the horsemen regia di Jonas Åkerlund USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the horsemen (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE HORSEMEN

Titolo Originale: THE HORSEMEN

RegiaJonas Åkerlund

InterpretiDennis Quaid, Zhang Ziyi, Peter Stormare, Patrick Fugit, Neal McDonough, Eric Balfour, Clifton Collins Jr., Liam James, Deborah Odell, Aaron Hughes

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 2008
Generethriller
Al cinema nel Febbraio 2009

•  Altri film di Jonas Åkerlund

Trama del film The horsemen

New York. Un serial killer uccide le sue vittime in maniera apparentemente casuale. Il detective Breslin scopre che la soluzione dell'enigma sta nella Leggenda dei 4 Cavalieri dell'Apocalisse e attraverso la corretta interpretazione delle tracce lasciate sulla scena del crimine è convinto di riuscire ad anticipare le mosse dell'assassino...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,35 / 10 (103 voti)5,35Grafico
Voto Recensore:   6,50 / 10  6,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The horsemen, 103 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

mainoz  @  13/11/2015 17:05:33
   6½ / 10
Piacevole sorpresa. Quaid bravo piu' nella parte del padre "assente" e sempre incasinato di lavoro rispetto alla parte del détective. Il film in se regala qualche scena splatter/gore e forse pecca di momenti di tensione. Vengono mescolati molti generi dal poliziesco al thriller con sprazzi di horror. Viene dato ampio spazio alla difficile situazione famigliare del protagonista, che da quando e' morta la moglie e' entrato in conflitto con il figlio maggiore che lo ritiene un padre poco presente e dedito al lavoro a tal punto da non entrare nella camera del figlio da tre anni. Non manca qualche forzatura nella trama, tipo quando viene riconosciuta nel giro di qualche istante l identita' di uno dei cavalieri dell'apocalisse mediante una semplice identikit del volto. Pero' non mi lamenterei eccessivamente, le forzature nella sceneggiatura di questo tipo di film sono tante, Dario Argento insegna

deliver  @  04/12/2013 12:29:12
   6 / 10
Ps: al fine di gustare la trama con annesse sorprese, evitate di guardare il trailer italiano ! Visto che ci sono numerosi spoiler...

Per il resto, pellicola accattivante.. Finale un po' deludente, anche se era difficile a questa altezza non scadere nel già visto.
Pellicola che crea comunque un certo interesse, guardavi le sicuramente.

Oh Dae-su  @  04/11/2013 13:48:02
   6 / 10
Avendo già apprezzato Akerlund in Spun, ho deciso di vedere il film in questione, e questo è ciò che penso:

Regia e fotografia splendide, da videoclip (infatti Akerlund..), trama poco originale e alcune scene mi davano la sensazione di averle già viste, ma a mio avviso il film non è pessimo, anche se in maniera macchinosa, tutto più o meno torna e nel complesso si lascia guardare piacevolmente.. anche se avrei preferito un altro tipo di finale.

farfy  @  13/09/2013 01:16:27
   6 / 10
Film che nasce con un potenziale grandissimo, dato la trama originale e inquietante. Si distrugge con un finale melenso e forzato a dare una spiegazione morale e logica a gesti violentissimi e riprovevoli. Bravissimo l'attore Lou taylor Pucci.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Domius  @  07/08/2013 11:11:32
   5½ / 10
Dennis Squad è davvero bravo ma il film non è per niente bello

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  07/12/2012 09:36:24
   4 / 10
Una delusione pazzesca, la storia è banale, ce ne sono a centinaia film del genere, ma questa emerge dal gruppo perchè non è affatto credibile. Sono presenti scene molto forti da far rivoltare lo stomaco... Il finale è pessimo, l'unica cosa che si salva è la bellezza di Zhang Ziyi, per il resto è da cestinare!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  28/10/2012 15:53:35
   4 / 10
Thriller? Horror? Mah.

Il film meriterebbe 3 e mezzo, ma 4 gli sta bene per l'ottima fotografia e la buona, intensa recitazione di Dennis Quaid.

La storia ha il medesimo incipit di decine di film del genere.
Un poliziotto, la moglie morta, i figli semi abbandonati a loro stessi, delitti, la solita Bibbia, il solito telefono che interrompe il fragile tentativo di approccio tra padre e figli trascurati.
Di una banalità sconcertante.
Anche una frase 'rivelatrice': come and see.
Insomma, a metà film già diventa palese chi si deve sospettare.

Hai voglia di usare strumenti diversi per sconcertare il pubblico e con 'strumenti' intendo il metodo d'uccisione.
Le recitazioni sono possono anche essere ritentute ottimali (a parte l'irritante Zhang Ziyi) è lo script che manca di originalità.
Ed il finale? Orrido, troncato di netto. Si vede che non c'erano proprio più idee.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

jb333  @  26/07/2012 08:15:12
   6 / 10
non mi e dispiaciuto, anche se sono d'accordo con altri utenti e scontatissimo, sopratutto il finale lo capisci a meta film.. cmq qualche scena e idea buona lo salvano..

TheLegend  @  06/04/2012 03:12:09
   5 / 10
Niente di nuovo,ricicla qualche idea e non colpisce per nessun aspetto in particolare.

maitton  @  07/02/2012 12:06:14
   5 / 10
niente di eccezionale questo thriller, ma tutto sommato godibile.
ammetto che col passare dei minuti ho intuito come sarebbe andato a finire, il che non e'il massimo per un film che dovrebbe in tensione fino alla fine.
comunque non e'malvagio, si puo'guardare

gemellino86  @  30/01/2012 10:10:03
   5 / 10
Quando la noia è dietro l'angolo. Non mi ha preso anzi devo dire che in diversi punti concilia il sonno. Quaid non è un grande attore ma è l'unico che dà una mano in mezzo allo sconforto generale. Se ne può benissimo fare a meno.

giraldiro  @  02/01/2012 17:19:03
   4½ / 10
Pensate che l'ho visto per sbaglio: l'intenzione era quella di scaricarmi "The Horseman", solo che scrivendolo al plurale (cioè con la E) ho beccato questo. Mamma mia che filmaccio; di una noia mortale. Il genere è già visto, rivisto e stravisto e il finale è scontato al 50% (nemmeno ai saldi le trovi queste opportunità).

Vi do un consiglio: quando digitate il titolo di un film da scaricare state attenti a come lo scrivete, perchè a volte anche una sola lettera vi può rovinare un'intera serata.

DarkRareMirko  @  26/11/2011 00:19:49
   7 / 10
Il regista è quello di Spun e, come per quel film, l'aspetto tecnico è impeccabile; ottima fotografia, indicato stile di riprese, varia professionalità.

Quaid è al solito bravo, ma affiancargli un altro attorone non avrebbe fatto male (e Stormare, che di simile aveva interpretato 8mm di Schumacher, si vede davvero troppo poco).

Il film è però troppo derivativo (Seven, Hellraiser, Saw, Opera di Argento - per il fatto del tipo costretto a guardare il parente che muore - pure CSI nelle ricostruzioni grafiche degli omicidi!!!) e lo spunto snuff (omicidio registrato su vhs), molto interessante, è purtroppo solo accennato.

Comunque abbastanza originale l'idea dei 4 cavalieri dell'apocalisse (Charles Manson? :) ), ancora non inserita nel thriller e la pratica erotica/religiosa delle sospensioni, rese perlomeno più credibili rispetto ad Hellraiser.

E' pure irrisolto come lungometraggio, visto che il finale (troppo inverosimile) arriva all'improvviso non soddisfando tutti i quesiti (e di incoerenze ce ne sono eccome) e, in un film che arranca pure ad arrivare ad 80 minuti, proprio una bella cosa non è.

Ad ogni modo qualche personaggio è ben caratterizzato (tipo la cinesina, sexy e intrigante) e qualche scena (denti sul piatto, suicidio con la sega nel cuore, bebè nel sacchetto) colpiscono nel segno.

Mi viene da fare un paragone con Resurrection con Lambert (anche lui un valido thriller cruento che pesca appieno dai capolavori del genere, e lì c'è pure David Cronenberg attore!), almeno a livello visivo.

Ad ogni modo un film discreto, vedibile.

Sbrillo  @  16/11/2011 02:33:09
   7 / 10
bel film.....buona l'idea di fondo....attraente all'inizio..buone le ambientazioni fredde e cupe, buona la fotografia....bravissima la protagonista...unica pecca il finale che se fatto meglio avrebbe potuto tener alta la media di questo film....dal mio punto di vista cmq più che sufficiente!!!

outsider  @  07/11/2011 11:14:52
   7½ / 10
veramente valido questo film "tirato" ad un finale veramente deludente, anche se permeato di un senso profondo, desolazione mista a rabbia e frustrazione intima e dolorosa, ma dir più non posso, vedere per capire.
Eccezionale "la orientale", sguardo da erezione spacca mutande ed espressività da premio.
Valido davvero.
Atmosphere plumbee, sporche, umide, notturne.
Piacerà a molti, deluderà il finale, quasi implodente su se stesso.

Trixter  @  24/10/2011 10:13:40
   5½ / 10
L'inizio è davvero promettente, ottima atmosfera e giusta tensione. Poi, purtroppo, la trama si fa un pò pasticciata ed il film, prodotto da Michael Bay, diventa maldestramente pretenzioso. Fino ad un finale piuttosto deludente e mal confezionato. La sensazione di un'occasione persa è palpabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/04/2011 13:06:18
   5½ / 10
Vano tentativo di emulare "Seven": l'idea del film è di quelle buone anche, peccato che lasci molto a desiderare la realizzazione. L'inizio è promettente, la parte centrale cala un po' in qualità ma rimane comunque guardabile, molto brutta la parte finale. Peccato, poteva uscirne un film davvero bello.

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/03/2012 17.40.15
Visualizza / Rispondi al commento
alan  @  19/03/2011 15:08:14
   4½ / 10
Ottima idea di base sviluppata in maniera oscena.
Non scomodiamo Seven, per piacere

-Uskebasi-  @  18/12/2010 02:05:14
   6½ / 10
Una storia tanto intrigante quanto fantasiosa.
Il presunto colpo di scena in realtà è molto prevedibile, ma non per questo sbagliato, anzi il giusto epilogo per quanto si vede e per i temi trattati, magari il modo in cui viene scoperto è un pò troppo forzato e inverosimile. Devo ammettere che il mediocre Dennis Quaid qui dà il meglio di sé con ottimi risultati nel finale "teatrale" a teatro, strappando i miei primi complimenti per lui.
Una film se vogliamo più profondo di quello che appare, che parla di maltrattamenti ai più deboli e drammi familiari, mascherato con omicidi sangue e misteri per trasformarlo in un guardabile e discreto thriller.

JOKER1926  @  01/10/2010 18:12:27
   6 / 10
Il film di Jonas Åkerlund, "The Horsemen" crea le sue fondamenta su una trama all'inizio abbastanza curiosa che tira in ballo concetti religiosi che non possono non attirare come quelli dell'Apocalisse incentrati su quattro Cavalieri che segneranno il punto cruciale dell'umanità secondo gli scritti, la visione di San Giovanni.

"The Horsemen" poi nasce e prende forma in un'ambientazione freddissima e resa tetra da una fotografia poco geniale ma nel suo piccolo invernale e inquietante.
Gli attori sono all'altezza della situazione e inoltre da evidenziare un ritmo, in linea di massima buono, che tiene lo spettatore quasi sempre al centro dell'interesse.
Facendo un'analisi circa la sceneggiatura qualche punto "no" sorge facilmente.
Come accennato la trama all'inizio non è per niente male, col tempo il film inizia a diventare ancora più interessante, la regia cerca di atteggiarsi inculcando nozioni teologiche e facendo divenire il prodotto apparentemente sofisticato e complesso ma in fin dei conti, nonostante la volontà del regista, si percepiscono tutti i limiti del film fin troppo costruito.
Comunque ancora una volta la narrazione si mantiene a galla senza scivolare nel ridicolo ma alla fine qualcosa si rompe rendendo "The Horsemen" un film un po' bizzarro oltre, ovviamente, che profondamente inverosimile. Cioè moltissimi i passaggi forzati, episodi improbabili votati, in modo prettamente presunto, ad inneggiare interesse ed edificare colpi di scena (come quelli verso la fine ) che in parte, relativamente parlando, fanno colpo.

"The Horsemen" non è un film da boicottare nel senso più assoluto, per gli amanti del genere può valere una visione, per essere un film di questi giorni "The Horsemen" è sicuramente una nota positiva, la regia si impegna però "floppa" il finale e si poteva lavorare, in questo frangente, indubbiamente meglio.

LionelCosgrove  @  16/09/2010 19:14:16
   7 / 10
Avevo sbagliato a commentare film O_O troppi film con il titolo uguale *****!!

Un film con un colpo di scena dietro l'altro... Anche se la fine non mi ha convinto più di tanto neee.
Bellissima l'idea di fondo ma a volte ci sono dei buchini nella sceneggiatura.
Atteggiamenti esagerati portati al limite.

Cmq nel complesso davvero un ottimo film, sulla falsa riga di seven o di red dragon.

nb: il cadavere della donna sul lettino sembrava troppo un manichino O_O

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  10/08/2010 20:24:19
   3½ / 10
Film piatto, con poca tensione, ritmo lento e un finale prevedibile.

despise  @  14/06/2010 11:33:45
   5½ / 10
Il film è anche carino per 3/4, di certo nulla di nuovo sotto il sole....
il solito thriller nipote di Seven con una spruzzatina di Saw....
il problema che dopo una mezz'oretta di proiezione chi ha una certa dimestichezza con il genere avrà già capito tutto e purtroppo il film andrà a parare esattamente come si era ipotizzato, anzi peggio: un finale raffazzonato e spiegato malissimo anzi non spiega per nulla come sono andate le cose

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
ma nulla viene spiegato in effetti a parte una ridicola motivazione

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
peccato perchè l'idea di partenza era davvero carina.

Ricky91  @  31/05/2010 23:50:51
   5½ / 10
E' un thriller guardabile tutto sommato. Ho seguito con interesse la storia ma il finale rovina quasi tutto. Come si fa a troncare la storia in quel modo?
La sceneggiatura ha diversi buchi ma in generale la trama regge.
Qualche scene splatter di sawniana e seveniana memoria danno carattere a un film che è abbastanza originale ma sviluppato male.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento giovanni79  @  21/05/2010 07:33:08
   5½ / 10
L'idea di utilizzare il mito dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse inserendolo nella realtà odierna del disagio giovanile tecno-veicolato è senza The Horsemendubbio una buona trovata, così come è apprezzabile il lavoro di fotografia (opera di Eric Broms) che tende a legare luoghi e situazioni con i colori che appartengono alla mitologia dei Cavalieri. Va spezzata una lancia a favore anche del sempre bravo Dennis Quaid che in pratica riesce a reggere la baracca quasi esclusivamente sulle proprie spalle.
Alla regia lo svedese Jonas Akerlund, lodato autore di videoclip e del film scandalo "Spun", che dirige "The Horsemen" con impeccabile eleganza ma anche con tanto anonimato da renderlo assimilabile a molti altri thriller produttivamente rilevanti apparsi negli ultimi 15 anni ad Hollywood e dintorni.
Tanti, troppi, difetti in un film che avrebbe meritato maggiore attenzione soprattutto in fase di sceneggiatura (e montaggio?). Sicuramente guardabile per gli irriducibili del thriller a tinte forti, ma il mercato offre anche opere di tutt'altra caratura, dunque perché correre dietro a robetta come "The Horsmen"? Voto 5+

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/05/2010 23:46:20
   3 / 10
Di un inconsistenza e piattume unico, scopiazzando e male peraltro Seven. Pochissima tensione, trama prevedibile fino al colpo di scena (che si era già capito da quel dì). Passiamo ad altro per favore...

Sestri Potente  @  04/04/2010 17:19:48
   2 / 10
Non rimane niente di questo film, tutto è appena abbozzato e poco approfondito.
Il tema religioso è sfruttato male, e i personaggi non sembrano avere un ruolo logico e credibile nella vicenda.
Persino il finale è deludente: da dimenticare!

James_Ford89  @  30/03/2010 04:10:31
   6½ / 10
Un thriller che se la cava abbastanza bene grazie anche alle bellisime intrepretazioni di un avventato Quaid e di una perversa Ziyi. Location adeguate, ma ahimè la storia è trita e ritrita e non aiuta la visione..
Avrei fatto diverso il finale...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

werther  @  29/03/2010 14:40:02
   6 / 10
Un thriller a sfondo religioso che non riesce del tutto a conquistare l'attenzione,Quaid è bravo ma la trama è troppo compassata e l'attenzione cala di livello,il finale è sorprendente ma forse poteva essere svolto in modo più completo,in effetti lascia un pò la sensazione di vuoto.

popoviasproni  @  27/03/2010 14:00:03
   5 / 10
Thriller per uso domestico, visto e rivisto, dall'evidente colpo di scena

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  02/03/2010 10:35:57
   3½ / 10
Solito sciocco serial-thriller americano scritto scopiazzando i must del genere.
Il regista dal cognome pseudonordico, nel tentativo di dare un tocco di originalità, lo rende ancor più irritante.

Marga80  @  24/02/2010 09:31:33
   5½ / 10
All'inizio pare intrigare parecchio sebbene, assai presto, capisci come andrà a finire la vicenda. Il mezzo punto è per lo sforzo di creare suspense, mal riuscito.

pinhead88  @  19/02/2010 01:34:24
   3 / 10
Ennesimo thriller sulla scia di "Seven" che non riesce neanche lontanamente ad emularlo poichè veramente scialbo e inconsistente,nonche facilmente dimenticabile.

corey  @  18/02/2010 22:56:30
   6 / 10
film dei figli non capiti dalla società e che allora pensano bene di diventare i cavalieri dell'apocalisse..quaid poco credibile nei panni del detective risolutore di enigmi,la sufficienza è perchè mi ha messo la nostalgia di saw e di seven ai quali bisogna dirlo,non si avvicina come qualità..la scena migliore è stata quella dei due fratelli

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento R. Deodato Jr.  @  15/02/2010 17:18:29
   6½ / 10
QUESTO FILM E' TUTTO FUORCHE' UN CAPOLAVORO, D'ACCORDO, MA SI LASCIA VEDERE FINO ALLA FINE SENZA ANNOIARE E SENZA SCADIMENTI CLAMOROSI, CON QUALCHE SCENA FORTE DEGNA DEL SOPRAVVALUTATO "SEVEN".
CERTO, LA SCENEGGIATURA SAREBBE MEMORABILE, LA SOLUZIONE DEL CASO POTEVA ESSERE UN TANTINO MENO PREVEDIBILE, PERO', CHE DIAMINE, MICA OGNI FILM DEVE ESSERE PER FORZA UN "LA DOLCE VITA" O UN "FULL METAL JACKET" O UN "SCARFACE"!!!
MA COME SI FA A DIRE "orrendo", "ciofeca", "non ha alcuna ragione di esistere", "da evitare assolutamente"...???

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/03/2011 15.04.17
Visualizza / Rispondi al commento
Null  @  15/02/2010 11:00:09
   6 / 10
Nulla di particolare, storia abbastanza intuibile,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

film guardabile, che punta molto su scene che fanno un po' impressione ma con diversi buchi nella storia


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

La recitazione, soprattutto del protagonista, non mi è sembrata un granché!

Film che consiglio ma con qualche riserva, insomma, se non si ha di meglio da vedere :D

Cardablasco  @  01/02/2010 11:49:01
   3 / 10
Bruttissimo,non bastano 4 scene violente e scabrose per fare un buon thriller,
sviluppo della storia banale e finale che avevo capito a metà film

musicparade85  @  12/01/2010 22:30:44
   7 / 10
non capisco questi voti cosi bassi..eppure lo sforzo per un voto decente si puo fare..il finale poteva essere migliore..ma la storia è degna di seven..

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/02/2010 12.00.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  11/01/2010 15:57:12
   4½ / 10
Nuovo thriller che nasce dal filone inaugurato da "seven" senza,ovviamente,avvicinarsi all'originale!
Qui i sadici bigotti religiosi,cosi sembra nella prima parte del film,sono addirittura quattro...lo spettatore rimarra' deluso da come finira' la caccia,in cui tre su quattro si elimineranno da soli!
Il finale apre una parentesi che cambia completamente il significato sulla storia parlando del rapporto genitori-figli!
Delude anche in questo caso...devvero poco credibile tutto il finale...

topsecret  @  10/01/2010 18:01:22
   6 / 10
Un thriller a due facce che si presenta in maniera convenzionale dal punto di vista della caratterizzazione degli omicidi e dei personaggi, ma che poi vira bruscamente alla ricerca di ragioni più recondite.
In possesso di un discreto ritmo, certamente non è un film che annoia ma neanche esalta in modo particolare, risultando abbastanza prevedibile in corso d'opera.
Dialoghi non sempre efficaci così come non tutte le interpretazioni mi sono sembrate all'altezza, a parte quella di una bella, brava ed inquietante Zhang Ziyi.
Pellicola a mio parere sufficiente.

fede77  @  05/01/2010 21:24:08
   6 / 10
Un Dennis Quaid nei panni di un detective alle prese col solito giallo truculento, stavolta in stile "Saw". Abbastanza pallosetto e col tipico finale spiazzante, anche se prevedibile. Per gli amanti della saga de "L'Enigmista" è un giusto, diciamo un po' più soft, complemento.

RedPill  @  20/12/2009 18:43:19
   3½ / 10
Inconsistente.
Nonostante l'idea possa anche avere un suo certo "fascino", questo film manca proprio nelle basi; carenza, palesata da una sceneggiatura piatta e da un regista probabilmente inadatto (qualche video musicale e un paio di altri lavori nel suo repertorio) o magari, non ancora pronto per un certo tipo di cinema, e questo, non tanto per l'inesperienza manifestata, ma quantomeno, ad oggi, per una totale mancanza di personalità.Goffo Jonas Akerlund, incapace di aggiungere un pò di pepe ad una storia che soffre già di per sè di stereotipi, ed in cui, nemmeno la matrice religiosa (da sempre ottima fonte d'intrigo se ben sfruttata) e lo "spettacolare" sadico assassino, riescono ad essere motivo di valido interesse.La pellicola si trascina, nel tentativo di racimolare un minutaggio che sfiori almeno la decenza e i punti interrogativi, frutto di situazioni quantomeno discutibili, aumentano col passare del tempo.Purtroppo, neppure il classico "colpo di scena" finale, vanificato dalla sua stessa prevedibilità, riesce a risollevare leggermente le sorti di questo flop.

Frogger  @  16/11/2009 15:26:34
   3 / 10
Ho sempre pensato che Dennis Quaid avesse l'espressività e la personalità di un panino al prosciutto, ma in questo film risulta veramente "buffo" per quanto la parte gli sia fuori ruolo. Il thriller non è proprio il suo mondo, non lo ritengo proprio credibile, ma forse è solo una mia opinione. Se tralasciamo questo incipit, posso tranquillamente bocciare il resto, film tanto presuntuoso, quanto pieno di buchi di sceeggiatura ed imbarazzante nella realizzazione. Sconsigliatissimo.

Febrisio  @  31/10/2009 19:44:36
   5 / 10
Niente di speciale, solo un Dennis Quaid che da solo non riesce a far decollare il film. Trama originale, ma mal confezionata. Per la serie: Gli insoliti thriller malfatti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  05/10/2009 15:38:45
   4 / 10
vaccata clamorosa
dennis quaid impersona il solito agente, ormai è un classico del genere, in una sceneggiatura piena di buchi e assurdità

prendere nota: piuttosto rivedere il caro vecchio seven

Invia una mail all'autore del commento DarrenStevens  @  10/09/2009 12:03:21
   7 / 10
A me è piaciuta la storia, anche se il finale è scontatissimo. Un film sufficiente, mostra quello che aveva promesso, e non delude. Un buon lavoro, che non diventerà certo un capolavoro.

xanter  @  29/08/2009 13:48:05
   4 / 10
Pessimo thriller senza tensione nè suspense, sceneggiatura superficiale e, a mio avviso, anche piuttosto prevedibile. Come sia diventato attore Dennis Quaid poi continua ad essere un' incognita.

everyray  @  23/08/2009 14:58:23
   7½ / 10
Ottimo Thriller che riesce a mantenere alta la tensione fino alle ultimissime battute usando tecniche classiche dei migliori film sul genere!!
Un film riuscito per metà,un pò figlio dei vari SAW con aggiunta di misticismo e religione lascia un leggero velo di amarezza nel finale,ma questo non distrugge del tutto ciò che di buono visto fino a quel momento!!

Phelps  @  18/08/2009 09:47:33
   4 / 10
La solita accozzaglia di premonizioni supposizioni teorie bibliche, solo che questa volta ci mettiamo omicidi in serie che fanno rifere e pure un bel rapporto padre figlio a dir poco patetico.

camifilm  @  10/08/2009 13:44:22
   5 / 10
No. Non ci siamo. Se non fosse per alcune (poche) scene e nemmeno tanto forti, potrebbe essere un classico film thriller trasmesso in TV per tranquilla prima serata. Un film spesso si salva nel finale a sorpresa o intenso, invece anche qui è molto semplice, tanto da chiedersi se il film sia veramente finito... ed è finito! Ci sono delle belle e ottime riprese, soprattutto all'inizio. Ricade a parer mio in quella schiera di film che sono tanto acclamati all'uscita, ma nel breve tempo si dimenticano perchè in finale il "passa parola" fa optare chi non lo ha visto, su altri titoli.

ronaldinho80  @  02/08/2009 16:16:07
   6 / 10
Non mi ha entusiasmato più di tanto questo film... la prima ora e mezza è trascorsa molto lenta, poi il ritmo è notevolmente salito, con imprevisti e colpi di scena, ma il finale ha rovinato tutto. Il regista poteva risparmiarci la banale, trita e ritrita scena del protagonista che, prima di morire, fa all'amata il classico discorsetto del tipo "sto morendo, è finita, ti voglio bene, ....".

LoSpaccone  @  21/07/2009 16:39:38
   4½ / 10
Thriller mediocre, con il solito detective pieno di rimorsi che ha appena passato un guaio, il solito massacro a sfondo biblico e un finale strampalato. La cosa migliore del film è Dennis Quaid, attore che non amo particolarmente ma che in questo caso non mi è sembrato male.

Vitto89  @  01/07/2009 12:44:10
   6½ / 10
Non male come film, certo arrivati a metà film si deduce quasi tutto però intrigante.

Dott.Gex  @  28/06/2009 11:27:22
   6½ / 10
Il film parte molto bene ma pian pian si perde,fino ad un finale molto frettoloso.
Cmq rimane un discreto film.

vale1984  @  22/06/2009 23:21:32
   6½ / 10
L'idea è buona ma il film è prevedibile, molto prevedibile ed è un peccato perchè potenzialmente aveva tanti buoni ingredienti per essere un buon thriller...l'atmosfera c'è, abbastanza anche gli attori...ma il finale è banale e i personaggi non sono stati indagati fino in fondo.

dav2012  @  22/06/2009 22:30:04
   6½ / 10
discreto thriller un po' il finale prevedibile ma tutto sommato niente male si e' visto molto ma molto di peggio!!!!! da guardare senza pretese in tranquillita'

vitocortesi  @  22/06/2009 01:46:11
   6 / 10
Thriller discreto con un finale prevedibile.

calso  @  19/06/2009 23:27:16
   6 / 10
Un thriller purtroppo tropppo prevedibile fin dalle prime battute; la partenza non sarebbe neanche male con una trama che potrebbe essere molto coinvolgente ma che in realtà scade sul banale sorvolando sempre superficialmente ogni aspetto della storia senza nessuna indagine più profonda...personaggi poco caratterizzati, diciamo solo accennati...poteva esser migliore

Alex2782  @  09/06/2009 20:32:01
   4½ / 10
poteva essere senz'altro migliore, soprattutto il finale girato in 3 minuti e titoli di coda...ma al massimo poteva essere da 5.5!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  01/06/2009 14:48:23
   5 / 10
Nulla di eclatante da segnalare.Siamo alle solite, “The Horsemen” non sfugge i consueti problemi che affliggono questi prodotti.Infatti ad un incipit tutt’altro che disprezzabile fa seguito una trama abbastanza originale,seppur non priva di magagne.Purtroppo,con il passare dei minuti,la pellicola scade di tono ed interesse.In questo caso affossata ulteriormente da una risoluzione finale scontata ed anche gratuitamente moralista.
Il tormentato Dennis Quaid e la bella Zhang Ziyi,tra l’altro sprecata in un ruolo a lei poco calzante,non bastano a risollevare questo thrillerino poco coraggioso e molto prevedibile a più riprese.I rimandi religiosi ed erotici sono appena accennati e male amalgamati.L’obiettivo insiste sull’indagine e la violenza è quasi sempre fuori campo,ci si limita a mostrare le vittime a fattaccio avvenuto,in un ensemble “sadomasochistico” che non dispiacerebbe certo al buon Takashi Miike.
“The Horsemen” non ha però impatto emotivo,appare come un compitino senza personalità,con personaggi poco interessanti,una regia fin troppo piatta e ambientazioni per nulla malsane.Una volta capito il meccanismo,e quindi dove si vada a parare, il castello di carte crolla inesorabilmente spazzato via con veemenza da un epilogo repentino e male strutturato.
Sembra l’ennesimo fratellino stupido di “Seven”.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  26/05/2009 19:24:59
   6 / 10
Thriller interessante che mantiene viva l'attenzione dello spettatore coinvolto dal tentare di risolvere l'enigma alla base del film. Peccato che con lo svolgersi della trama e l'arrivo alla conclusioner rimanga un po' l'amaro in bocca. Infatti si termina la visione con la solita frase "mi aspettavo di meglio". Nonostante questo il film merita la sufficienza anche per l'atmosfera e l'ambientazione. Prova sufficinte di Quaid.

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  26/05/2009 02:04:56
   6½ / 10
Molto di questo film prende spunto da "Seven"... peccato però che il risultato non sia il medesimo! Tutto sommato "The Hosemen" non è male, un buon thriller/horror con gradevoli scene sanguinose senza mai però oltrepassare il limite, cosa che succede oramai troppo spesso in film di questo genere e che a parer mio è veramente una cosa di pessimo gusto. L'inizio è convincente ma man mano che si prosegue il film diventa sempre più blando e a tratti scontato, tanto da far risultare quasi banale il colpo di scena finale. Un finale troppo sbrigativo ed a tratti assurdo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER... lasciano l'amaro in bocca e molti interrogativi su quanto poteva essere migliore questo film... IL CARTAIO

BrundleFly  @  25/05/2009 22:10:50
   4½ / 10
Filmetto senza infamia e senza lode. Il finale un po' troppo sbrigativo e la storia deve molto a "Seven".

Chemako  @  21/05/2009 20:21:05
   4½ / 10
Interessante all'inizio e senza coda alla fine.... tanto che mi sono perso nel cercare di capire la trama....
Qualcuno mi sa spiegare come ci e' finito da solo il killer la' sopra?
Deludente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/05/2009 02.06.15
Visualizza / Rispondi al commento
satko  @  21/05/2009 06:35:15
   4 / 10
l'inizio sembra davvero promettente,poi con il passare dei minuti diventa banale e incomprensibile,il finale perfino imbarazzante,brutto film.

Kesson  @  20/05/2009 16:58:04
   3 / 10
Brutto thriller che illude lo spettaore con buone premesse, ma che sfocia dopo pochissimo tempo nello strarivisto e scontato, con punte di ridicolo davvero incredibili.
Davvero orribile il finale, sia per come viene inserito nella trama (è davvero quanto di più telefonato ci possa essere in un prodotto di genere) e soprattutto risulta davvero risibile la sua realizzazione.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Pessimo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  20/05/2009 15:54:15
   3 / 10
Ma che razza di film è questo??? A parte tutta la storia che è veramente ridicola e inutile, il finale l'avevo capito ancora prima di schiacciare PLAY. La Bibbia uhhh... la Rivelazione.. l'Apocalisseeeeee... sto tremandooo. Giovani che si fanno i piercing!!!mamma mia c'è qualcosa di demoniaco in tutto questo!!! Ma in che società viviamo? Come abbiamo potuto permettere tutto ciò? Domani mio figlio viene a chiedermi di farsi un tatuaggio o un piercing e dopodomani lo ritrovo a tagliarsi l'uccello o ancora peggio... a leggere la Bibbia!! Ma soprattutto c'è un 'disegno' dietro tutti i delitti, un rebus difficilissimo da capire!!!

Ma va lààà va lààà!!! come dice Ghedini.

marfsime  @  19/05/2009 22:47:43
   5 / 10
Debbo dire che m'ha abbastanza deluso..parte decisamente bene..si respirano atmosfere inquietanti simili al celebre "Seven" con gli omicidi rituali..poi andando avanti si perde tra una banalità dietro l'altra..il film diventa pesante e non appassiona più come i primi minuti..mi aspettavo decisamente di meglio..occasione persa per me.

andre-o  @  18/05/2009 15:34:30
   4½ / 10
Purtroppo questo film è veramente brutto.
Si parte da uno spunto "biblico" per poi andare a parare da tutt'altra parte, facend perdere, nella seconda parte, quella (poca) aspettativa che un primo tempo tutto sommato piacevole, era riuscito a creare.
Il tutto si risolve in un "pistolotto" poco credibile come causa scatenante delle violenze subite dalle vittime, reso ancor più insopportabile dal fatto che si capisce fin troppo presto dove andrà a parare lo squallido finale.
L'ho aspettato a lungo, credendo che fosse un thriller meritevole di essere visto, attirato dal riferimento ai 4 Cavalieri dell'Apocalisse...ne esco profondamente deluso e non solo per il film in sè, ma anche per la recitazione piatta di tutto il cast.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

laconico  @  16/05/2009 00:06:49
   4½ / 10
Si segue d'inerzia ma la trama vista e rivista non appassiona. Gli autori della pellicola sottovalutano gli spettatori: la seconda metà del film (compreso il finale) risulta prevedibile e scontata. Si tratta di un thriller modesto in cui i momenti di maggiore pathos sono quelli più sanguinolenti... e con ciò ho detto tutto. Senza questi espedienti (di cui, almeno, non si abusa) il film risulterebbe piatto. Invito chi vorrà vederlo a non aspettarsi grandi cose.

axel90  @  15/05/2009 18:32:36
   6½ / 10
Tutto sommato un discreto thriller, non così disastroso come pensavo fosse visti alcuni voti bassi. Inizia bene, la trama è fluida e non ci sono tempi morti, Dennis Quaid è veramente bravo e la storia sembra reggere bene. Peccato che in alcuni parti si sia deciso di affrettarlo e il finale possa lasciare con l'amaro in bocca (come me per esempio). Dopotutto grazie ad alcune idee interessanti e alla buona regia, il film diventa pregevole e interessante.

lapensocosì  @  14/05/2009 14:24:36
   6 / 10
Filmetto che si lascia guardare...niente di che ma un occhiatina la si può dare
Finale deludente( e prevedibile, ma questo non influenza il mio giudizio )...non nell'idea di base ma nella realizzazione...forse troppo affrettato.

Leslie89  @  01/04/2009 14:03:12
   6½ / 10
mah.. non è stato un capolavoro di film.. ma non è neppure da buttare totalmente via! molto bello il finale.. anche se non del tutto così imprevedibile!

Lunamagica  @  18/03/2009 14:29:16
   1 / 10
Dennis Quaid è un figo! Il film è bruttissimo, non lo vedrò mai più.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/04/2009 20.32.54
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Freiheit  @  07/03/2009 04:52:00
   2 / 10
Ma davvero??? E arriva quasi al 6 come votazione???

Se questo è il livello medio che è stato raggiunto dal genere thriller la cosa è davvero preoccupante!

Io non sono quasi mai duro con pellicole di questo genere o altro e lo si può vedere dai miei voti a volte anche troppo generosi, ma qui si rasenta il ridicolo.. Non era partito poi tanto tanto tanto male, ma dopo qualche minuto io e le persone che erano con me ci guardavamo sconcertati..

La cosa quasi bizzarra è che durante quella che doveva essere la scena amdre, praticamente durante il finale, per un avvenimento che accade (e che non sto a spiegare visto che l'avete visto perfettamente) tutta la sala è scoppiata a ridere...

No dai.. non ci siamo proprio...

Non gli do 1 perchè ho visto da poco twilight che mi ha ricordato che c'è anche di peggio..

andrea_83  @  03/03/2009 14:01:02
   4 / 10
Film che comincia in sordina e che con il passare del tempo aumenta l'intensità della narrazione e diventa incalzante, alcuni spunti e idee sono buone, peccato per un finale intuibile anticipatamente anche per un QI scarso.
Per non parlare della morale trasmessa sempre dal finale, la trascuratezza sentimentale alla base del risvolto pscicologico killer..mi sembra eccessivo.

Valdak89  @  26/02/2009 20:45:06
   6½ / 10
Non l'ho trovato poi così malaccio, a dir la verità. Certo, c'è di meglio nel genere (Seven su tutti) ma si lascia guardare...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  24/02/2009 10:55:04
   2 / 10
Ennesimo inutile clone di Seven, identico per registro narrativo e situazioni, pessimo per quanto riguarda tutto il resto. Dannis Quaid è l'unico valore della pellicola, il resto è quanto di più ridicolo giunto in sala negli ultimi tempi: non c'è una scena che non sia prevedibile, non c'è una situazione che non sia già stata concepita in altre decine di titoli analoghi. Il finale ovviamente è intuibile con 50 minuti d'anticipo, mentre la spiegazione finale è di un thrash allucinante. Che porcata.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  20/02/2009 03:12:13
   2½ / 10
Uno dei film più brutti che abbia mai visto...non ci volevo andare in sala, poi circostanze del cacacchio, e mi ci sono ritrovato. A parte che a me non piace il genere, ma penso che il film sia davvero inguardabile. Sono comunque gusti. Io non lo consiglio.

Oxygen198461  @  16/02/2009 13:57:35
   6½ / 10
Sarà che a me piace il genere ma non l'ho trovato malvagio...
Un thriller carino mi ha abbastanza soddisfatto, senza momenti di noia e abbastanza accattivante la trama......

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaoche fare quando il mondo e' in fiamme?
 NEW
christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malel'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedele
 NEW
ma (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormaloro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
rapina a stoccolmarapiscimired joanrocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensoledadsolo cose bellestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)the mirror and the rascaltorna a casa, jimi!tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwonder parkx-men: dark phoenix

988892 commenti su 41438 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net