the experiment regia di Paul Scheuring USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the experiment (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE EXPERIMENT

Titolo Originale: THE EXPERIMENT

RegiaPaul Scheuring

InterpretiAdrien Brody, Forest Whitaker, Cam Gigandet, Clifton Collins Jr., Ethan Cohn, Fisher Stevens, Travis Fimmel, David Banner, Jason Lew, Damien Leake, Maggie Grace, Rod Maiorano, Rachel O'Meara, Jeanne Hopson, Jack Mishler

Durata: h 1.36
NazionalitàUSA 2010
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 2010

•  Altri film di Paul Scheuring

Trama del film The experiment

26 uomini vengono scelti per effettuare un esperimento, alcuni avranno mansioni di guardie ed altri saranno prigionieri. Saranno richiusi ed osservati con telecamere per registrarne i comportamenti durante la prolungata prigionia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,25 / 10 (54 voti)6,25Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The experiment, 54 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mic Hey  @  19/06/2019 03:34:47
   5 / 10
uhm.. la idea di base può essere accattivante ma vi assicuro lo svolgimento è troppo lineare, banale e non coinvolge piu di tanto. Forse meglio era l'originale made in Deutsch..

Alex2782  @  22/05/2019 01:32:47
   4 / 10
Molto forzato.
Ne carne ne pesce.

daniele64  @  16/05/2019 00:18:54
   6 / 10
Homo homini lupus ...
Premetto che non ho ancora visto la pellicola tedesca di cui questo film americano è il remake e di cui molti hanno parlato bene . Questo , comunque , è un discreto action thriller che parte da una buona idea ( basata tra l' altro anche su fatti reali , come il famoso " esperimento di Stanford " ) e la sviluppa in maniera drammatica ma abbastanza prevedibile . Si vuole dimostrare che bastano pochi giorni di isolamento totale per tirare fuori dall' animo umano i peggiori istinti repressi al suo interno . Il film li esplicita forse in maniera fin troppo esagerata , con una selezione dei candicati a dir poco approssimativa ed imprudente ( se non è provocatoria ! ) , che inserisce almeno tre psicopatici palesi tra le " guardie " . Se a ciò aggiungiamo una più che carente vigilanza a distanza per evitare degenerazioni , soprusi e violenze , allora è evidente che il fine dell' esperimento poteva solo essere quello di creare volontariamente ( per poterle studiare ) le situazioni estreme che in casi come questo trovano il loro migliore brodo di coltura . Il tutto in spregio di qualsiasi legge civile e morale ... Tutte cose che rendono poco credibile la storia . Il confronto tra i due protagonisti Adrien Brody e Forest Whitaker , non è solo una gara attoriale a chi è più bravo , ma è uno scontro tra due caratteri assai differenti , quasi antitetici : uno idealista e pacifista ma non remissivo e l' altro amorfo e succube ma pronto ad esplodere da un momento all' altro . Nel variegato gruppo delle cavie , diverse facce note , tra le quali si fa notare , per la viscidità assoluta del suo personaggio , Cam Gigandet . Niente di speciale , insomma , ma una pellicola che si lascia seguire , anche se con un po' di rabbia ... Voto 6 .

Ash Quercia  @  13/01/2016 18:08:41
   6½ / 10
Idea originale, alcuni attori un pò deboli nella loro parte.

luis 98  @  23/07/2014 03:06:32
   7½ / 10
Buona pellicola ma poteva esser migliore
Idea e trama molto buona ma troppo sbrigativa forse una durata più eccessiva sarebbe stata meglio
Il cast e ottimo forse qualcuno non convince ma gli attori principali ottimi
Trama 7-(poteva benissimo essere un 8/9 ma troppo sbrigativa)
Attori 8

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Spera  @  27/01/2014 14:21:19
   4½ / 10
Fatto l'errore di vedere questo prima dell'originale perchè recuperato prima.
Mamma mia ... sono rimasto esterrefatto da come sia fatto male, strano perchè di solito questi rifacimenti USA, nonostante siano infarciti di americanate ed eclissino l'aurea dell'originale, sono fatti benino.
Nel senso dai ... per quanto a volte possano essere odiosi e non piacere, gli americani il cinema lo sanno fare bene.
Ma qui veramente ho trovato tutto brutto: una sceneggiatura piena di buchi, un groviera. Ogni 5 minuti pensavo "ma no! Ma non può essere!"; ovviamente non per l'argomento ma perchè i fatti non quagliano.
Il tutto è troppo sbrigativo, non c'è spessore drammatico, si guardano scene terribili che ti lasciano peplesso, prive di carica emotiva, quasi senza senso (pisciata in faccia o rapporto omosessuale forzato).
L'impressione alla fine è di aver visto un film brutto che lancia un messaggio chiaro ma raccontato veramente male.
4 e mezzo solo per la buona prova degli attori tra cui Brody e Whitaker.
Non fate il mio stesso errore, lasciate perdere questo rifacimento e guardatevi l'originale, cosa che io farò al più presto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  17/09/2013 18:41:13
   7 / 10

Vedi recensione

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/09/2013 18.52.26
Visualizza / Rispondi al commento
Zisola  @  26/10/2012 00:11:42
   7 / 10
Ammetto di non aver mai visto la pellicola originale

The experiment si pone come una sorta di "grande fratello" all'interno di un carcere, un thriller molto psicologico dal punto di vista della mente umana, che mette in luce la vera natura dell'uomo quando viene messo in condizione di dettare la propria legge, tendendo ad esercitare il proprio "potere" su chiunque non sia al suo stesso livello

Attori più che azzeccati per le varie parti, nel complesso sono rimasto parecchio deluso dal filmato, ma ciononostante film discreto

C.Spaulding  @  25/08/2012 16:39:32
   6½ / 10
Remake del film omonimo del 2001 ispirato ad una storia vera. Io onestamente ho preferito l'originale anche se anche questo è un discreto prodotto. Bravo Brody ma eccezionale Whitaker perfetto nel ruolo del secondino malvagio. Comunque consiglio di vedere l'originale....è molto meglio.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  20/06/2012 03:09:03
   4½ / 10
Mi spiace, ma messo a confronto con l'originale questo remake è davvero brutto.
La storia è sempre la stessa, ma manca quel qualcosa in più che aveva il film di Oliver Hirschbiegel.
In ogni caso la prova di Adrien Brody è stata davvero perfetta. Bravo anche lo spregevole Whitaker.
Guardatevi l'originale che è mille volte meglio. Mediocre!

Jimmy.Carollo  @  04/06/2012 14:32:59
   7 / 10
Il film che mi ha tenuto veramente sulla "corda" per tutta la sua durata. Sapendo che era una storia vera, poi, mi ha fatto appassionare ancora di più a questa pellicola. Cruento al punto giusto con un Forest Whitaker che merita un riconoscimento per questo ruolo. Devo ammettere che faceva paura pure a me il suo sguardo. Un film che oltre a prestarsi bene dall'essere guardato può fornire spunti, letture, per interesse personale su un argomento psico sociale molto interessante come la de-individualizzazione dell'uomo nel gruppo.

demarch  @  04/06/2012 02:54:49
   6½ / 10
Si possono trarre spunti interessanti dal film. Ho apprezzato la prova dei vari attori ma non tanto la sceneggiatura che, sebbene tratta da un fatto vero, non ricalca la vicenda nella sua interezza. tutto sommato un buon film.

BuDuS  @  29/04/2012 23:51:31
   7 / 10
L'ho trovato decisamente originale e, nonostante lo svolgimento sia semi-telefonato e un tantino violento, mi è piaciuto parecchio, nonostante il finale lo avrei tagliato un 30 secondi prima.

Chemako  @  27/03/2012 06:38:37
   6 / 10
Gli manca qualcosa per superare la sufficienza.....

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  26/01/2012 15:07:13
   1½ / 10
MA VI RENDETE CONTO QUANTE INCONGRUENZE E QUANTA STUPIDITA' CI STANNO IN QUESTO FILM...cioè..attori del calibro di brody e whitaker dovrebbero attenersi ad interpretazioni di personaggi e situazioni più realistiche di questo filmetto scritto in maniera malissima dai sceneggiatori..ma i produttori sapevano che razza di film stavano sostenendo!!!

sandrone65  @  14/01/2012 00:21:33
   4½ / 10
Idea di base buona, incipit discreto, sviluppo mediocre e finale decisamente insufficiente. Il film risulta del tutto sconclusionato: l'esperimento doveva essere basato su regole che vengono disattese non soltanto dagli "sperimentati", ma prima di tutto dagli sperimentatori. In base a quelle regole l'esperimento doveva essere fermato molto prima che la situazione degenerasse. La stessa degenerazione è davvero molto forzata, le cose accadono palesemente perchè nel copione c'era scritto che dovevano accadere, gli attori e la regia non riescono a rendere credibile la dinamica che porta guardie e ladri a scontrarsi. E in un film del genere è un difetto non perdonabile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Podo  @  13/01/2012 11:11:53
   5½ / 10
poteva essere un buon film con un ottimo cast.
invece è un'americanata poco credibile e "spettacolarizzata"
solo l'idea è buona, ma trattandosi di un remake ... era l'idea di un altro
solo per chi non ha davvero nulla da fare

stallo  @  29/12/2011 12:37:49
   8 / 10
film da vedere....gli esseri umani non finiscono mai di stupire:)

tenchi059  @  08/11/2011 01:13:39
   7 / 10
Magari l'idea non è originalissima, ma è sviluppata piuttosto bene e nel contesto coinvolge. Consigliato.

WildHorse  @  13/09/2011 04:43:40
   6 / 10
La sufficienza solo per Whitaker e Brody. Il resto è poco credibile e alquanto prevedibile, probabilmente per una regia non perfetta e una sceneggiatura ballerina. Da rigirare alcune scene, dove si nota fin troppo la recitazione e, di conseguenza, la finzione.

Ricky91  @  09/09/2011 19:58:18
   5 / 10
La storia qui raccontata che si rifà al libro di Giordano e all'omonimo film tedesco deriva dal reale esperimento carcerario di Stanford compiuto dal ricercatore P. Zimbardo nel 1971. L'obbiettivo era studiare, attraverso un artificio, il fenomeno della deindividuazione creato,in questo caso, dall'esperienza totalizzante di far parte di un gruppo di appartenenza. Proprio qui sta il difetto di fondo del film.
The Experiment infatti risulta eccessivo e irreale, lontano dalla realtà ed anche, nel finale, dalla "sospensione dell'incredulità".
Davvero si può credere che un esperimento finisca addirittura

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Falso e irreale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/09/2011 17.15.13
Visualizza / Rispondi al commento
Wally  @  21/08/2011 00:26:35
   7½ / 10
Non ho visto l originale... Questo mi è piaciuto parecchio in più da quel che si legge è pure tratto da una storia vera il che lo rende ancora più interessante! Allucinante come un uomo posso essere manipolato mentalemente e spinto a fare qualunque cosa!

Ho trovato un Whitaker da premio oscar!

Un film forse sottovalutato! se lo si guarda con un interesse di carattere psicologico lo si trova molto interessante!

Da non perdere

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/08/2011 20.39.02
Visualizza / Rispondi al commento
enter  @  09/08/2011 21:36:35
   4½ / 10
bah!!!gia l'originale non mi entusiasmò,qui qualche spunto interessante c'e ma e risolto tutto presciolosamente e banalmente,di certo ...siamo messi maluccio!!!

Wen0m  @  05/08/2011 03:10:52
   6 / 10
Premesso che l'ho visto ad un orario indecente, non un film che mi ha particolarmente esaltato. Sarà stato il sonno, ma non l'ho trovato deviante come me l'aspettavo e come avrebbe dovuto essere.

Un film come questo fa leva quasi esclusivamente sul lato psicologico dei protagonisti, si propone di studiare e mostrare la vera indole degli esseri umani. E probabilmente di mostrare la nostra relativa vicinanza con l'animale. Tuttavia, a conti fatti, il ritratto dei personaggi risulta abbastanza superficiale e stereotipato, eccezion fatta forse per 77. Un paio di spunti interessanti salvano in parte un film con potenzialità inespresse

Rob83  @  27/07/2011 17:51:38
   7½ / 10
-Uskebasi-  @  25/07/2011 16:00:15
   6½ / 10
Remake del gran film tedesco, il The Experiment a stelle e strisce è inferiore per un motivo molto evidente. Non è riuscito a convincere nelle cause di ogni singola azione, tutto risulta quindi un po' forzato e frettoloso. Il passaggio meno credibile è senza dubbio quello della guardia belloccia che si vuole fare il detenuto, dopo soli 3 giorni credo, mi sembra alquanto assurdo. A diminuire questo significativo gap tra causa ed effetto, ci è riuscito in parte Forest Whitaker con una grandissima interpretazione, "come sempre" verrebbe da dire. Bene anche Brody.
Questo diverso finale mi è piaciuto proprio, con quel viaggio in autobus dove regnava il silenzio della presa di coscienza di quello che avevano vissuto.

Ale-V-  @  25/07/2011 12:45:29
   4½ / 10
Grossolana metafora sull'indole "animalesca" dell'essere umano. Se l'idea può apparire interessante, lo svolgimento lo è davvero poco: tutto succede troppo velocemente


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

tanto da far apparire certe scene prive di senso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Anche le incongruenze non mancano

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Neanche il buon cast può salvare il film dall'insufficienza...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/07/2011 21:18:06
   6 / 10
Versione Americana di un piccolo cult Tedesco uscito 9 anni prima...in questa versione notiamo un abbassamento del livello della sceneggiatura che si concentra quasi esclusivamente sui due protagonisti tralasciando le altre "cavie" e sono appena accennati i riferimenti alla "vita" fuori dal carcere...
Il film vuole semplicemente dimostrare come la violenza è innata nell'uomo dall'inizio dei tempi,basta metterlo nelle condizioni giuste!
Il potere e il suo conseguente abuso è uno di questi...
Il risultato del test è evidente...

"sicuro di essere sopra la scimmia nella catena evolutiva?"

JOKER1926  @  13/07/2011 01:41:24
   4½ / 10
Ormai anche queste storie di reclusioni di massa di individui in carceri e in posti "simili" stanno iniziando ad annoiare. Matrice, o perlomeno fonte massima ispiratrice Ŕ stato "Saw", insomma da questo film si Ŕ sviluppato un filone di pellicole pi¨ o meno simili. Alcune hanno fatto successo risultando buone ed ingegnose, altre invece si sono appiattite in un contesto, tutto sommato, di sommaria modestia.

"The Experiment" Ŕ uno di quei lavori cinematografici che decade in questo concetto, in questa immaginaria lista. Come capita spesso le regie recenti cercano di incantare non pi¨ attraverso la trama e il concetto, oggigiorno esiste l'effetto (presunto) della scena da stomaci forti, e poi?
Il film infatti oltre ad offrire un numero non certo esile di sequenze perverse si ferma, o meglio non decolla mai. In evidenzia troppa convenzionalitÓ e troppo cinismo, ne risente sensibilmente la trama, film che non colpisce.

15 risposte al commento
Ultima risposta 14/01/2012 23.03.01
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  10/07/2011 20:26:16
   5½ / 10
Molta violenza, alcune incongruenze e scelte discutibili dei personaggi..unico attore a salvarsi Whitaker. Remake evitabile...L'originale è migliore sicuramente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

James_Ford89  @  01/07/2011 15:30:27
   6½ / 10
Meglio il primo. Ma il cast non lo fa sfigurare.

YourBestEnemy  @  01/07/2011 13:22:19
   6½ / 10
Consigliato tra i film da vedere dalla mia videoteca e dato come prima visione su Sky ieri sera, The Experiment mi ha suscitato una certa curiosità. Devo dire che ho trovato Adrien Brody eccezionale seguito da un buon Whitaker e un antipaticissimo Gigandet, per non parlare del ridicolo tipo Emo xD Ma comunque, carina l'idea dell'esperimento e di come ciò si evolve anche se però scade in un finale piuttosto bruttino. Non l'ho trovato questo granchè ma comunque è guardabile.

tnx_hitman  @  01/07/2011 13:08:22
   7½ / 10
Personaggi rinchiusi in una gabbia che non riescono piu' ad essere razionali.
Un esperimento comportamentale che sguinzaglia persone con una morale che non riescono piu' a seguire.

E una volta che si accende la luce rossa...resettano il cervello.E ritornano allo status mentale di quando erano veri esseri umani,non carne da macello o animali impazziti.E' vero che le azioni di noi umani sono imprevedibili.E questo film ce lo ricorda.

Ma noi siamo veramente sopra alla scala evolutiva delle scimmie?O siamo nella stessa barca?

The Experiment:per quanto mi riguarda un film che va visto almeno una volta.

ifry  @  01/07/2011 12:46:41
   6 / 10
la sufficienza in quanto alcune tematiche potevano essere sviluppate meglio.
alcuni comportamenti vengono analizzati pochissimo e non vengono sviluppate quelle tematiche psicologiche che fanno capire più approfonditamente la mente umana.
Il film è una americanata e si vede. in mano ad un regista europeo, avrebbe potuto fare di meglio. il film ha cmq un buon ritmo.

Bellinidj  @  30/06/2011 23:04:41
   7 / 10
Buon film. Fa riflettere su quanto gli uomini non siano effettivamente diversi dalle scimmie e dimostra quanto sia utopico e ridicolo il messaggio del "porgi l'altra guancia". Consigliato ai pacifisti per farli riflettere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/05/2019 16.24.19
Visualizza / Rispondi al commento
Hyspaniko9  @  30/06/2011 22:47:36
   8 / 10
Film molto bello e interessante, bravo Adrien Brody.

tritech  @  09/06/2011 14:23:11
   6½ / 10
Non si tratta di un capolavoro ma si lascia guardare.
Mezzo voto in meno per non aver sfruttato meglio alcuni spunti piscologici.

rob.k  @  29/01/2011 22:26:26
   4 / 10
Filmetto mediocre... Vorrebbe essere profondo e psicologico, in realtà è superficiale e insignificante. La trama non sta in piedi quasi da subito (un gruppo di uomini rinchiusi tenderebbe a coalizzarsi verso l'opportunismo del premio economico, non sconfinerebbe nella violenza per futili motivi come invece avviene). Bocciato.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/05/2012 15.44.39
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  17/01/2011 16:02:34
   7 / 10
Dall'ottimo regista Paul Scheuring,ideatore di Prison Break,ecco "The Experiment",remake dell'altro omonimo risalente al 2001.
Fotografia pulita e attori valenti,Whitaker su tutti.
Ispirato al vero test tenutosi nel 1971 negli Stati Uniti,The Experiment racconta di persone rese cavie,e successivamente divise in poliziotti e detenuti.
Entrambe le fazioni dovranno cavarsela in quella che è una lotta psicologia continua,dove i prigionieri dovranno resistere al monopolio violento instaurato dalle guardie penitenziarie.
The Experiment è sicuramente un film di valore,lo stato di tensione si mantiene su livelli accettabili.Il regista evidenzia il lato oscuro e più nascosto dell'uomo,l'ossessione,il tormento e il limite di sopportazione in condizioni psicologiche estreme,quali,quelle dell'esperimento "Stanford Prison Experiment.

clint 85  @  13/01/2011 03:36:12
   7½ / 10
Remake di un film tedesco del 2001!
Di poco inferiore al predecessore, ma senza ombra di dubbio un film piu' che buono con un'ottimo mix di tensione e rabbia!

calso  @  21/12/2010 19:34:36
   7 / 10
Come volevasi dimostrare l'uomo è peggio degli animali ed essere come Gandhi non è facile, uno può ritenersi veramente pacifista solo nel momento in cui sotto veri e propri soprusi è davvero in grado di porgere l'altra guancia...comunque ilk film è rudo e ben fatto, molto coinvolgente...

vale1984  @  20/12/2010 11:38:29
   7 / 10
molto bello e originale, crudo e con un Whitaker come al solito bravissimo...esperimento su 26 uomini costretti ad avere ruolo di guardie e prigionieri per due settimane, senza violenza...ovviamente l'animo umano più bestiale verrà fuori...una bella idea resa molto bene.

Giudicatore  @  17/12/2010 21:18:23
   5½ / 10
Assolutamente meglio l'originale: nulla di particolare per un film senza colpi di scena e attori mediocri,trama e finale deludenti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  17/12/2010 15:43:07
   6½ / 10
Meno profondo rispetto l'originale tedesco,questo remake a stelle e strisce di "The Experiment" pu˛ tranquillamente valutarsi come un prodotto abbastanza riuscito,per quanto meno raffinato nell'approfondimento delle psicologie dei personaggi e nell'analisi delle varie situazioni.
L'obiettivo Ŕ mettere a nudo la violenta e prevaricatrice natura dell'uomo,in questo caso fomentatrice di un pericoloso disagio sociale all'interno di un luogo circoscritto.In soldoni un esame antropologico sull'indole umana ,paragonata in maniera piuttosto didascalica ,in quanto carente di appropriate diversificazioni,a quella degli animali.
Suddiviso tra prigionieri e guardie un gruppo di uomini deve passare due settimane a strettissimo contatto,simulando un microcosmo carcerario scandito da regole e codici da rispettarsi alla lettera in cambio di un lauto guadagno.Ne verrÓ fuori un disastro,per via di un primitivo imprint consacrato alla supremazia sul pi¨ debole e originato da sottili procedimenti mentali tra leader e subordinati,anche all'interno dello stesso gruppo.
Alcune situazioni sono trattate in modo banale e poco plausibile nel principio causa/effetto,la pellicola diverte anche se la tipologia dei personaggi Ŕ troppo impostata.
In splendida forma Forest Whitaker,bene Gigandet e Brody, seppur quest'ultimo continui a trovarlo poco adatto per certi ruoli.

Prof. E. Zikkio  @  17/12/2010 01:24:06
   2½ / 10
i vostri commenti mi significano grande incompetenza cinematografica.
Tratto dall'omonimo film teutonico-psicologico, a cui fa il verso del bue in luogo dell'asinello, che scaldano Gesù ramino alias Adrien Brodypo, gli americani come al solito crauti senz'anima.
Insomma la rabbia c'è, ma il contenuto manca, mi è venuta solo per l'uomo volante che, ha smesso di volare ooooo cantareeee ooooooo:
Tornando seri meglio lasciar stare
una colomba non fa pasqua

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/12/2010 21:20:18
   6 / 10
Sufficienza stiracchiata per le interpretazioni di Brody e Whitaker. Rispetto all'originale, la trama è stata asciugata da ogni elemento esterno, che se da una parte elimina certe prolissità del film tedesco, dall'altra la sceneggiatura perde in credibilità. Inoltre concentrare l'attenzione sui due capobranco, svilisce il lavoro dei comprimari, piuttosto sacrificati.
Certamente l'obiettivo del film era mostrare che la mancanza di un controllo sociale dall'alto crea, data la natura dell'uomo, solo caos e disordine facendo uscire la bestialità che è in noi, ma tuttavia gli eventi accadono in maniera troppo repentina a mio parere.

goodwolf  @  02/12/2010 23:48:56
   7½ / 10
Remake fatto ottimamente ma che a mio parere perde nettamente la sfida col suo predecessore, nonostante il fatto che possa contare su due attori superbi.
Nella versione americana ci sono delle piccole differenze (mica tanto piccole, effettivamente)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
L'originale tedesco in definitiva mi è piaciuto di più perchè amplifica il senso di follia pur essendo più ancorato alla realtà.
Li consiglio entrambi

Febrisio  @  28/11/2010 23:06:06
   7 / 10
Un buon remake americano che mette quasi uno ad uno la storia originale se non per alcune minime modifiche. In ogni caso rimane un bel film, soprattutto per tutta quella rabbia che ti fa crescere dentro, quel senso di ingiustizia. Ti fa venir voglia di prender parte alla rivolta...ups, no! Non siamo mica scimmie!
Due piccole note negative:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  26/11/2010 15:16:52
   7½ / 10
Bello, ma non sarei del tutto sicuro sul fatto che sia meglio dell'originale. Tuttavia le differenze fra i 2 film mostrano 2 prodotti ben fatti...

outsider  @  22/11/2010 00:23:41
   9 / 10
un plauso a Brody, al significato del film, qui ben evidenziato e rimarcato praticamente a tratti per tutta la durata della pellicola.
La speranza di poter uscire dalle trappole della vita in cui ogni uomo poco sensibile, con problemi e poco profondo può divenire un pericolo e un peso per chi lo circonda, viene mantenuta viva dalla figura eroica di Brody, a tratti quasi un riflesso del messaggio di Gesù. Il buono, il giusto, il soccorritore, l'uomo di buon animo che si prodiga per il prossimo mettendo in gioco la propria incolumità. Chi è capace di amare, di piangere, anche solo per l'ingiustizia compiuta su un'anima sconosciuta e che si prodiga per aiutarla. Questo è il grande Brody in questo che, senza dubbio, se non fosse un remake, per cui ricalcante un'idea di base, potrebbe essere annoverato fra i colossal del cinema contemporaneo, magari migliorabile dal punto di vista musicale e sotto qualche altro profilo.
Sicuramente promosso a pieni voti!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

camifilm  @  18/11/2010 21:50:46
   6 / 10
Il film è ben interpretato.
Resta un fim d'azione per quasi la totale durata, mentre risulta meno presente la componente thriller e drammatica della vicenda. Questa è una pecca per il senso che credo volesse raccontare il film.
Rimane un buon film, ma troppo prevedibile nel suo svolgimento.
Il voto va tutto agli attori che hanno ben interpretato e recitato i personaggi, ma purtroppo manca di atmosfera nera, tutta supportata esclusivamente solo dall'azione cruenta dei personaggi e non dalle loro presenze inquitanti.

Mik_94  @  10/09/2010 14:02:18
   7½ / 10
Perfettamente daccordo con le opinioni precedenti.
Finalmente un remake ben fatto, interessante e davvero ben recitato che non ha nulla da invidiare alla vecchia pellicola ,uscita una decina di anni fa in Italia.
Personaggi intensi e davvero ben caratterizzati, ben assortito il cast e ottima la performance di Adrien Brody che torna a recitare in un film decente dai tempi de 'Il pianista' e di 'The Jacket'!

Xavier666  @  10/09/2010 00:46:25
   8 / 10
Davvero un grosso film, che oltre a riproporre l'originale film crucco, verte moltissimo sulle interpretazioni di Brody e Whitaker. Per cui sì, consigliatissimo!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/09/2010 10.46.30
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  06/09/2010 01:18:36
   9 / 10
Veramente un gran film..premetto che avevo visto anche l'originale di Hirschbiegel e che quindi conoscevo già la trama ma questo remake forse è superiore al primo..se non altro per le interpretazioni dei protagonisti che grazie ad un cast di tutto rispetto si fanno preferire all'orginale..consigliatissimo.

4 risposte al commento
Ultima risposta 10/09/2010 02.27.24
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaoche fare quando il mondo e' in fiamme?
 NEW
christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malel'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedele
 NEW
ma (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormaloro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
rapina a stoccolmarapiscimired joanrocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensoledadsolo cose bellestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)the mirror and the rascaltorna a casa, jimi!tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwonder parkx-men: dark phoenix

988892 commenti su 41438 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net