stitches - punti di sutura regia di Benjamin Carr USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

stitches - punti di sutura (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film STITCHES - PUNTI DI SUTURA

Titolo Originale: STITCHES

RegiaBenjamin Carr

InterpretiDebra Mayer, Maggie Rose Fleck, Robert Donavan, Alex Peabody, Marsy Blasgen

Durata: h 1.21
NazionalitàUSA 2001
Generehorror
Al cinema nel Febbraio 2011

•  Altri film di Benjamin Carr

Trama del film Stitches - punti di sutura

Una strega del male, esperta di necromanzia, assembla e anima le sue creature utilizzando le parti e la pelle di diverse vittime. I malcapitati che la incontrano non hanno scampo. E come se non bastasse, di mezzo ci si mette anche un demone...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   3,00 / 10 (6 voti)3,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Stitches - punti di sutura, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  08/06/2016 14:54:46
   3½ / 10
Ma dai,ma che presa per il ****,una vecchietta che gironzola per una casa tentando dei tizi a caso per impossessarsi delle loro anime .....non c'è uno spunto,una scena e dico una, minimamente interessante,tutto risulta solamente idiota e ridicolo nei momenti dove dovrebbe spaventare e noioso in tutti gli altri momenti con una serie di pallosissimi dialoghi che non portano a nulla.
Tecnicamente siamo davanti ad un film di una mediocrità sconcertante,è tutto molto approssimativo e poco curato,inguardabili anche gli effetti speciali tutti in computer grafica logicamente.
Un film di rara bruttezza,distribuito logicamente dalla Full Moon di Charles band che oramai sembra voler mettere il proprio nome su un po tutte le peggiori *******te di serie B........da evitare.

ferzbox  @  08/03/2016 19:24:09
   4½ / 10
Una delle prime cose che mi sono chiesto era per quale ragione i personaggi vivevano nella stessa casa e che tipo di rapporto avessero fra loro; una pensione?...no perchè non si capisce un bel nulla del perchè siano tutti nello stesso luogo, se non che tra questi individui c'era la padrona di casa...nient'altro...bhà....
Il film di horror nel vero senso del termine non ha proprio nulla....più che altro può essere visto come una sorta di favola nera con la tematica del Diavolo e della sua ostinata ricerca di anime altrui, ma senza mai creare una reale tensione; il tutto è visto in modo molto soft....e fino a qui non ci sarebbe nulla di male, dato che molti film della Hammer o dell'Amicus nascevano da questo presupposto.
Il problema è tutto il resto.....i dialoghi sono studiati malissimo, così come la reazione e i comportamenti di molti di questi personaggi buttati in quella casa alla carlona.
La fotografia è quella tipicamente frequente nelle produzioni televisive anni 90, eccessivamente luminosa per via anche del digitale.
Gli effetti speciali sono fatti con un programma di grafica 3D che potete tranquillamente trovare scontato da Mediaworld a 25 euro....
Il montaggio è utilizzato tra l'altro in modo scandaloso per coprire alcune lacune dovute al basso budget; tipo una scena dove una donna viene sgozzata da una lama e non si vede il momento in cui viene recisa perche per un secondo di orologio lo schermo va in dissolvenza con un colore rosso totale per poi far vedere la donna che casca a terra....no dico, vi rendete conto?....ma questo regista è un autentico idiota; ci sarebbero state altre 500.000 soluzioni e ha scelto la più dilettantistica...da non credere.
La regia non aiuta.....estremamente mediocre....poco più di accettabile senza nessun esercizio di stile degno di nota.....come un pizzaiolo che si limita a impastare, condire e mettere in forno senza passione o voglia di creare qualcosa che stupisca...
Da una parte è un peccato, perchè se prendiamo lo scheletro di questa pellicola, vale a dire l'idea di base, le fondamenta....il soggetto insomma.....non sarebbe stato neanche male come racconto grottesco.....ma quando a metterci le mani sono degli incompetenti, il risultato è inevitabilmente un prodotto che fa acqua da tutte le parti....

-Uskebasi-  @  04/01/2012 16:18:26
   3½ / 10
La trama è un po' fuorviante.

"Una strega del male, esperta di necromanzia, assembla e anima le sue creature utilizzando le parti e la pelle di diverse vittime. I malcapitati che la incontrano non hanno scampo. E come se non bastasse, di mezzo ci si mette anche un demone..."

Specifichiamo

Una strega del male, - UNA VECCHIA - esperta di necromanzia - SI CI PUO' STARE - assembla e anima le sue creature - MA QUALI? - utilizzando le parti e la pelle di diverse vittime - EEH?! AH FORSE VOLEVA DIRE: PRENDE LE ANIME E LE RINCHIUDE IN SAGOME DI CARTA. - I malcapitati - I DEFICIENTI - che la incontrano non hanno - GIUSTAMENTE - scampo. E come se non bastasse, di mezzo ci si mette anche un demone - MA DOVE?! IL DEMOME E' LEI. QUINDI: E COME SE NON BASTASSE, DI MEZZO CI SI METTE ANCHE LEI. -

Ora si.

Vi giuro che ci sono le piccole sagome di carta che attaccano le persone...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  05/12/2011 12:36:11
   3½ / 10
Mi chiedo come mi sia venuto in mente di vedere un film che ha come sottotitolo italiano "punti di sutura". Forse l'ho fatto per solidarietà a Del Piero che nel pomeriggio ne ha messi 8. Fatto sta che i punti di sutura, in questo film, non c'entrano NULLA, NIENTE. Ma tant'è.
"Parli del diavolo e spuntano le corna", *****, ecco da dove è stato tratto il famoso detto, da qui! Delle persone stanno parlando di Dio e del Diavolo in un salottino borghese quando ad un certo punto bussa alla porta una vecchietta. Indovinate chi è? Al Diavolo, non ve lo dico. Ah,a proposito, una delle perle del film è che ci sia questa casa con 7,8 personaggi che si chiamano per cognome e non ci venga mai detto quale sia la loro parentela o a cosa sia dovuta la loro convivenza. Sembra che lo sceneggiatore abbia preso una piece teatrale a casaccio dal teatro inglese (una di quelle dove c'è sempre un Mr Gray, una Mss Potter etc...) e vi abbia aggiunto un personaggio in più, quello del demone.
Qual'è la missione del diavoletto camuffato sotto le spoglie da suocera pignola? Convincere tutti gli abitanti della casa a cedergli l'anima. Originale no? Beh, un pò sì dai, se non nelle intenzioni almeno nelle modalità, in stile 10 piccoli indiani.
Quindi, paradossalmente, il film poteva avere anche un suo perchè.
Però:
1 il demone ha come aiutante un pezzo di carta stracciata (ve lo giuro) che appallottolato se ne va in giro per la casa a spiare gli abitanti
2 il demone riesce a trasformarsi in altre persone, resuscitare, muovere gli oggetti ma ha bisogno del suddetto pezzo di carta stracciata (che d'ora in poi chiameremo L'Aiutante) per rubare una chiave e aprire una porta
3 la prima morte, quella della pelle tirata al ragazzo, è qualcosa di meraviglioso Per simulare la pelle che se ne va dal viso si usa l'effetto deformante, quello che, usando una specie di sfocamento, modifica la nostra faccia, tipo specchi deformanti da luna park insomma.
4 un personaggio ha il pigiama di almeno 4 taglie di troppo. Una cosa patetica, merita l'Inferno.
5 il capolavoro dei capolavori. Il Demone imprigiona le anime dei malcapitati in delle sagome umane di carta, proprio quelle da asilo nido, grandi una decina di cm. Non solo, a un certo punto scatena tali sagome contro gli ultimi due sopravvissuti. Vedere un uomo che urla con una sagoma di carta attaccata sulla schiena è qualcosa di indimenticabile. Qui siamo davvero al confine tra il Genio Assoluto e la Demenza Inconcepibile.
6 nel finale il Demone ci avvisa che il suo datore di lavoro, il Caprone Megagalattico, l'ha mandato in quella casa per una sorta di Soluzione Finale, un progetto che mira ad prendere con sè tutte le anime degli abitanti della terra. Quindi la vecchietta andrà in un'altra casa. Progetto ambizioso, 8 persone per volta mentre contemporaneamente ne nascono un milione.
7 L' Aiutante farà una fine terribile. Mr Gray, l'ultimo sopravvissuto (Tipo Bear Grylls) lo prenderà in mano e lo strapperà in 4 parti (ricordiamo, era solo un foglietto accartocciato). Il Demone però è vendicativo e quindi non si limiterà a prendere l'anima de li mortac... ehm, di Mr Gray ma ne farà il suo nuovo Aiutante.
Vedere il viso di Mr Gray che urla nel foglio accartocciato è stato un dolore lancinante che non auguro a nessuno.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  04/07/2011 09:02:47
   1 / 10
già dalla sigla iniziale si capiva che qualità filmica aveva. fa tutto schifo/pietà. ma proprio tutto.

despise  @  19/05/2011 17:47:43
   2 / 10
Che onore, sono il primo a stroncare questa perla!
Davvero patetico, almeno pensavo a qualcosa di trash o splatter, ed invece un'ora e 20 di noia assoluta, mortale.
Ripensandoci non riesco nemmeno a capire come abbia fatto ad arrivare alla fine.
Sconsigliatissimo, pessimo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006051 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net