rocky iv regia di Sylvester Stallone USA 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rocky iv (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ROCKY IV

Titolo Originale: ROCKY IV

RegiaSylvester Stallone

InterpretiSylvester Stallone, Talia Shire, Burt Young, Carl Weathers, Brigitte Nielsen, Tony Burton, Michael Pataki, Dolph Lundgren, James Brown

Durata: h 1,31
NazionalitàUSA 1985
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1985

•  Altri film di Sylvester Stallone

Trama del film Rocky iv

Ivan Drago, campione sovietico dei pesi massimi categoria dilettanti, arriva negli Stati Uniti per una esibizione fra lui e Rocky Balboa, che ormai ritiratosi dal ring rinuncia. Si fa avanti allora Apollo Creed, ex campione del mondo ritiratosi da ormai cinque anni, che perde però la vita durante l'incontro. Spinto dal desiderio di vendetta e rivincita Rocky accetta di combattere a Mosca il giorno di Natale.

Film collegati a ROCKY IV

 •  ROCKY, 1976
 •  ROCKY II, 1979
 •  ROCKY III, 1982
 •  ROCKY V, 1990
 •  ROCKY BALBOA, 2007

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,74 / 10 (245 voti)7,74Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rocky iv, 245 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

fedewarrior  @  04/12/2019 16:11:12
   5½ / 10
Siamo a livelli di trash e pacchianaggine così elevati, che il film diventa perfino godibile nella sua comicità.

Se lo si guarda oggi con animo leggero e disincantato (e cercando di non ridere dall'inizio alla fine, anche se non sarà facile), si può apprezzare e cogliere lo spirito di un epoca, quello della guerra fredda, valutato dall'ottica iper-propagandistica americana.

Insomma, una sorta di documento storico (per alcuni un icona) degli anni '80, con degli indiscutibili (!) elementi di pregio: montaggio, ritmo, colonna sonora.

L'unico problema è che all'epoca dei fatti lo spettatore medio lo prendeva sul serio...lo stesso Stallone si prendeva così sul serio che pensava di aver prodotto un film di denuncia politica (il demenziale monologo finale, che mi causa ancora attacchi di ilarità sconsiderata nei momenti meno opportuni, ne è la riprova)

Poi si sa, l'americano medio è capace di credere a qualsiasi cosa voglia vedere e sentire, perfino a Trump ed agli incontri di wrestling...

p.s. se ci avessero messo una scena in cui Ivan Drago e gli altri Kompagni del partito Comunista si mangiavano dei bambini a colazione, giuro, avrei dato un bel 10

StIwY  @  08/06/2019 10:49:59
   2 / 10
Visto, con gli occhi di ragazzino, all'epoca, fu un bel film. Da adulto, invece non possiamo nasconderci dietro un dito. Questo è, probabilmente il peggiore Rocky. Pura propaganda yankee da guerra fredda. Ricordo ancora la scena di quando scesero dal'aereo per la Russia.......con i volti sdegnati e spaesati, nemmeno fosero sbarcati all'inferno!!!!

Addirittura Michail Gorbačë che alla fine si alza e applaude dopo il discorso "volemose bbene"...i soliti russi brutti e cattivoni. Un film degno dell'era Reaganiana.....e si vede, fin troppo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  23/04/2019 11:59:32
   7 / 10
Rocky è sempre Rocky.
Qui la cosa più bella è indubbiamente la colonna sonora. Certo anche Ivan Drago non si può dimenticare.
Che dire qui si dà un voto più affettivo che di tecnica cinematografica.

Hagen di Tronje  @  18/09/2018 17:10:11
   8 / 10
Terzo seguito di "Rocky" e, in un certo senso, il più difficile da qualificare. Dal punto di vista tecnico, infatti, si tratta di uno dei meno riusciti, a causa di una sceneggiatura approssimativa, della spiccata inverosimiglianza e degli eccessi retorici che caratterizzano alcune scene. Tuttavia il coinvolgimento emotivo raggiunge, in questo quarto capitolo, il suo apice, grazie alla splendida colonna sonora, a sequenze di grande impatto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e a battute che sarà impossibile dimenticare

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Al di là dei suoi difetti, si tratta di un classico degli anni 80' che non può non essere visto almeno una volta.

C_0_  @  23/10/2017 09:28:13
   2½ / 10
Dai, siamo seri. 7,8 di media sto film? Per carità, ammetto che da ragazzino mi faceva gasare e forse anche ora mi può fare un effetto simile. Ma questo non è cinema dai. Le musiche sono fantastiche ok ma... stereotipi a palate. L'americano buono che vince solo con le sue forze contro il russo cattivo, assassino e dopato. Il monologo finale rasenta l'idiozia pura. Attori veramente in difficoltà. Forse nemmeno loro credevano a cosa stessero facendo.

Hellbound  @  04/07/2017 23:10:39
   9 / 10
Probabilmente il miglior Rocky, già solo le musiche basterebbero a farlo arrivare alla sufficienza, comunque sia che dire.. consigliato, veramente ottimo film anni 80, vi coinvolgerà e poi le scene dell'allenamento sono indimenticabili.

ragefast  @  31/03/2016 01:56:01
   8½ / 10
Nei precedenti film abbiamo visto un talento emergere, poi vincere il titolo e dopo ritrovare la cattiveria necessaria per riconquistare il titolo. Rocky IV aveva il non facile compito di mantenere alto il nome della saga e possibilmente tirare fuori qualcosa di nuovo (a differenza di Rocky III, che forse peccava per far leva troppo su elementi/personaggi già visti dei primi due film).

A mio avviso Rocky IV è riuscito nel non far rimpiangere i predecessori e per far ciò ha scelto di seguire la linea dell'assurdo (o quasi), cioè provare a stupire il pubblico soprattutto con situazioni che potremmo definire "al limite". Ok, questo apre ovviamente a critiche, come ad esempio...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

D'altro canto, io ho trovato il film davvero emozionante e intenso, corredato da una magnifica colonna sonora anni '80 (qui ammetto di essere particolarmente di parte) e con un memorabile antagonista: non credo sia un caso che Ivan Drago rappresenti con ogni probabilità l'avversario più famoso del pugile italo-americano, nonostante dica poche parole (...ma "buone" e ben impresse nella mente del pubblico, anche se tradotte con un po' di "libertà" in italiano, da quanto ho capito...).

L'inizio ricorda vagamente Rocky III e fa leva...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Poi c'è l'avventura in Russia, da cui spicca il parallelismo tra i rudimentali allenamenti di un Rocky supportato affettivamente dai suoi cari, ma quasi solo ad allenarsi nel freddo sovietico, e quelli avanzati di Drago, seguito da un team che punta a renderlo una macchina da guerra. E infine un combattimento apparentemente impossibile per Rocky, ovviamente non disciplinato dai regolamenti professionistici, in un'arena piena di falci e martello e con tanto di inno sovietico in risposta al teatrale ingresso di Apollo nello scontro iniziale, in piena coerenza con quanto detto sopra.

A me è piaciuto ed è il mio preferito, seppur di poco, della saga.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ytsejam  @  25/02/2016 03:02:03
   8 / 10
IO TI SPIEZZO IN DUE.


Game, set, match :-D

maitton  @  02/12/2015 18:09:59
   8 / 10
scontato, a tratti un po tamarro, e se proprio vogliamo dirla tutta (non me ne vogliano i fans) pure abbastanza banalotto.

eppero' sticàzzi, ho ancora il poster in camera.

jason13  @  28/11/2015 14:08:38
   10 / 10
Spero che siano solo quelli appartenenti alle nuove generazioni che si permettono di stroncare e dare voti senza senzo a questa "Saga" fenomenale e soprattutto al quarto capitolo che e' decisamente il migliore.
Purtroppo questi bambini o ragazzini sono abituati ad un cinema tecnologicho con effetti speciali che ti devastano il cervello....

Rocky sara' eterno. Altre *******te come la maggiorparte dei film trasportati dai fumetti tipo Avengers o altre ****** tipo Transformers verranno dimenticati e buttati nel cesso in poco tempo dopo averli visti.

Danny85  @  27/11/2015 23:57:16
   4 / 10
Lo davano in tv ieri.
Ahahah che ridere!!
Il peggiore film di Rocky anche se dal punto di vista comico sarebbe da 10.
C'è una propaganda così becera e spudorata che nemmeno i nazisti ai tempi d'oro...
La scena che mi ha fatto sbellicare dalle risate (e che non ricordavo nelle mie precedenti visioni): il pubblico russo che comincia a tifare per l'americano Rocky
Ahahahaha si certo!!
Immaginate la stessa cosa in un contesto attuale: a un certo punto gli iracheni se ne strafotono delle bombe e cominciano a tifare per gli usa.
Ahahahahahhsti ammeriggani!

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  27/11/2015 21:27:27
   4 / 10
La propaganda ai tempi di Reagan.
Il finale è qualcosa di assurdo: sfiora il fantascientifico, vista l'enorme quantità di pugni che i due si scambiano; e tocca il grottesco, quando tutto il pubblico sovietico applaude Rocky, l'eroe americano. Ridicolo.

luigi1977  @  15/05/2015 12:25:28
   10 / 10
Quando uscì nelle sale cinematografiche ebbe un successo di pubblico planetario, ma i "critici cinematografici" lo etichettarono come film trash e banale.
A mio parere, invece, si tratta di un autentico capolavoro e molti denigratori, con il passare del tempo, si sono ricreduti.
Cerco di spiegare il perchè.
1) Il film ha un ritmo cinematografico straordinario, il montaggio lo rende veloce e dinamico, tanto che, visto a distanza di 30 anni, è ancora godibilissimo anche per le nuove generazioni;
2) la colonna sonora è una delle più belle della storia del cinema;
3) le scene dell'allenamento e dell'incontro con Drago sono tra le più emozionanti mai realizzate in un film sul pugilato, tanto che, quando andai al cinema a vederlo, tutti gli spettatori (oltre 1000 persone) tifavano per Rocky come se stessero assistendo ad un evento sportivo in diretta, con un entusiasmo e una emozione che non ho mai più rivisto in una platea cinematografica;
4) il film è uno straordinario precursore dei tempi, sia sotto il profilo politico (ha sostanzialmente vaticinato, con 6 anni di anticipo, la disgregazione dell'U.R.S.S., che, nel 1985 nessuno avrebbe mai ipotizzato), sia sotto il profilo pugilistico, prevedendo l'inarrestabile ascesa pugilistica dei combattenti sovietici nella categoria dei pesi massimi (da oltre dieci anni i padroni indiscussi della categoria sono i fratelli ucraini Vitali e Wladimir Klitschko);
5) il film ha talmente emozionato i giovani di tutto il mondo che persino i sovietici, compresi i fratelli Klitschko (pur avendo un padre militare in carriera dell'armata rossa), facevano il tifo per Rocky! Ciò dimostra sia l'universalità dell'eroe Rocky (al di là della guerra fredda), sia il contributo che questo straordinario film ha dato alla caduta di un regime che, ormai, non era più condiviso e accettato dalla gente comune.
Viva Rocky!!!!

7 risposte al commento
Ultima risposta 16/05/2015 18.11.51
Visualizza / Rispondi al commento
_Hollow_  @  24/04/2015 16:55:57
   4 / 10
No veramente, io ho un sacco di arretrati da commentare su 'sto sito e non ne ho voglia in questo periodo ma passare su Rocky IV e vedere 'sta media m'ha fatto cascare le braccia, 5 minuti devo spenderceli.

Un film in cui gli Usa sono l'incarnazione del bene di fronte all'Urss versione "progenie del male" non può non provocare un minimo di vomito ...

Il discorso finale è da cavarsi con le proprie mani i bulbi oculari e cercare di usarli come tappi per le orecchie. Preferisco la versione di Ceccherini in Faccia di Picasso con Vieri nella parte di Ivan Drago, il che è tutto dire.

outcast  @  21/01/2015 22:46:54
   8 / 10
Meno superficiale di quello che sembra, con i suoi messaggi semplici e decifrabili da qualsiasi individuo, a prescindere dalla classe di appartenenza. Stallone porta la guerra fredda nel mondo del pugilato e del suo personaggio più celebre. Nel film, Apollo rappresenta tutti i peggiori difetti dell'america anni '80: egoista, edonista ma incapace di accettare il declino della sua carriera di pugile e vivere serenamente con la sua famiglia, beandosi dei traguardi personali ottenuti in precedenza. Dipendente dal successo fine a se stesso e privo di qualsiasi scopo ultimo, un guerriero yuppie, un maschio alfa che si rifiuta di invecchiare. Viene perciò inevitabilmente sconfitto da Drago, soldatino devoto privo di personalità, una macchina da guerra, prodotto di un regime totalitario che mira solo a sfoggiarlo per dimostrare la sua presunta superiorità nei confronti del nemico davanti a tutto al mondo. E poi c'è Rocky, l'incarnazione del sogno americano più puro, l'uomo umile che ha superato mille ostacoli e alla fine ce l'ha fatta. Guidato da principi giusti e ideali di amore e amicizia, vive la sua vita senza ormai più nutrire particolari ambizioni circondato dai suoi cari, a differenza dell'amico. Dopo l'ingiusta morte di quest'ultimo in Rocky si risveglia però lo spirito guerriero di cui parlavano, e che in lui si era sopito. Ma la motivazione è completamente diversa; per lui la sfida con Drago è a questo punto un obbligo morale, anche se questo significa mettere in gioco la propria vita e volare in russia. E' qui significativo (e paradossale) il parallelo dei 2 allenamenti, con Rocky a contatto con la natura che utilizza una strumentazione rudimentale, Drago in una palestra ultra moderna circondato da scienziati e macchinari all'avanguardia, ambiente più adatto ad una cavia da laboratorio che ad un essere umano. E' qui rappresentato il dualismo uomo / macchina, ideali semplici e genuini contro imposizioni artificiali (quindi assenza di ideali). Nello scontro finale tra i due è presente lo schema classico dell'eroe inizialmente in grave difficoltà, che sopporta dolore rialzandosi ad ogni colpo subito, e pian piano riesce a portarsi in una situazione di parità. La svolta avviene però nella pausa che precede l'ultimo round; Drago viene rimproverato in quanto l'unica vittoria possibile è quella schiacciante che umilia l'avversario, e la commovente perseveranza di Rocky contro un destino che sembrava già scritto e che ha portato gli spettatori a schierarsi con lui non può essere tollerata. A questo punto Drago getta finalmente la maschera; dopo aver afferrato per il collo e scaraventato via il suo manager, afferma di combattere solo per se stesso (N.B. come fece Apollo), non per la nazione, decretando di fatto la sua sconfitta e, simbolicamente, quella di uno dei principi fondamentali e fondanti del comunismo. Nel discorso finale Rocky ammette prima i suoi stessi errori, dicendo di essere inizialmente guidato in parte dalla vendetta e dall'odio; gli stessi sentimenti
provati anche dal pubblico sovietico nei suoi confronti, essendo lui il simbolo di una nazione che era stato educato a odiare. Ma come è avvenuto durante l'incontro il cambiamento è sempre possibile; una speranza di pace tra i due popoli, quindi. Manda infine un semplice messaggio d'amore per suo figlio. Del resto la famiglia è l'unico contesto in cui ad oggi gli uomini hanno dimostrato di riuscire a mettere in pratica principi di comunione e condivisione. Chissà; forse se e quando un giorno la razza umana arriverà a creare la società superiore che sognava Marx, Rocky verrà riconosciuto come uno dei suoi traghettatori, solo in largo anticipo sui tempi

metal_psyche  @  12/01/2015 21:07:31
   10 / 10
Dite ciò che volete, insultatemi pure, ma, secondo me, questo è un grandissimo film ed è il mio preferito della saga di rocky!

Ritmo avvincente, niente momenti morti, grandi songs, grandi tematiche, grandi ricordi, 80's, east meets west, stallone leggendario e lundgren pure.

Lo adoro e l'ho sempre adorato, sin da quando ero bambino!

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/01/2015 00.51.56
Visualizza / Rispondi al commento
danny1970  @  21/12/2014 12:36:32
   10 / 10
Provo sempre una forte emozione ogni volta che Rocky mette al tappeto Drago. Il film è bellissimo, riuscitissimo, con una bella trama, solito cast eccezionale. Rocky è una saga indimenticabile. Dopo rocky I° e II° il IV° capitolo è uno tra i piu' belli così come le mitiche colonne sonore.

hghgg  @  21/11/2014 20:43:20
   3 / 10
Tutto, ma proprio tutto, quello che ha scritto MonkeyIsland nel commento precedente ma con mezzo voto in più a causa della parodia di "Family Guy" che contrapponeva le immagini dell'allenamento di Ivan Drago con quelle di Chris Griffin/Luke Skywalker, un paio di minuti che polverizzano tutto 'sto film e non è che siano due minuti particolarmente geniali e brillanti.

In confronto a questo film l'ultimo film di Rambo era "Apocalypse Now".

La cosa è preoccupante perché l'ultimo Rambo era "Rambo e la cugina rincòglionita di Dracula contro i cambogiani incàzzati abbestia" che non fa una bella impressione, detto così.

Questo film è così brutto che dopo essersi resi conto della cagàta che avevano tirato fuori alcuni funzionari di stato americani e russi hanno regolato l'orologio atomico sulla mezzanotte e cinque e si sono nuclearizzati da soli, per smettere di soffrire.

Stallone è troppo scemo per rendersene conto e quindi dopo vent'anni è ancora qui che ci fracassa i maroni, prima o poi finirà nella fossa di catrame nella quale è stato ritrovato da Fry e Leela in "Futurama".

James Brown ha pubblicamente dichiarato di aver partecipato a questo film sotto gravi e ripetute minacce alla propria vita da parte di Ivan Drago ("mi ha detto che mi avrebbe spiezzato in due")

L'equipaggio di "Aliens-scontro finale" sostiene che questo film è uscito da una parete, è USCITO DA UNA FOTTUTA PARETE!

Hicks del suddetto film ha avuto l'idea di decollare e nuclearizzare tutto dopo aver visto questo film.

Samara Morgan ("The Ring") ha confessato di essersi in realtà suicidata gettandosi nel pozzo dopo aver ascoltato il discorso finale di Rocky e di aver tentato di salvare l'umanità incidendo il suo cortometraggio al posto di quella scena.

Questo film è talmente brutto che nei negozi di dvd i commessi ti pagano euro 12,90 per comprartelo.

Questo film è talmente brutto che se tenti di scaricartelo sul torrent appare la scritta "amico, io servo per scaricare file non sono lo sciacquone del tuo wc"

La casa di produzione Asylum sostiene che questo film sia il migliore mai prodotto nella storia del cinema, e ci sarà un motivo.

Ivan Drago è un pupazzo, come il pescecane del film di Batman con Adam West, si vede benissimo che è finto.

Apollo Creed si è fatto ammazzare perché non sopportava l'idea di partecipare a tutto il film e ascoltare il discorso finale di Rocky.

Rocky non ha assolutamente idea di cosa stia dicendo nel discorso finale, dice cose a caso per le botte prese ma la gente in mezzo al casino ha capito chissà quali cazzàte.

Prima di vedere questo film non pensavo che potesse esistere qualcosa di più scemo di "Over-mi giro il berrettino-the Top" o di "Rambo- dedica ai coraggiosi combattenti dell'Afghanistan-3" eppure mi sbagliavo.

Talia Shire sta ancora cercando di capire come diavolo ha fatto a finire da "Il Padrino" a "Rocky 4"... Dubito che troverà una risposta.

Brigitte Nielsen sostiene che Pippo Baudo sia un attore decisamente migliore rispetto a Stallone. Sono d'accordo.

Questo film l'ha inventato Pippo Baudo.

Questo film ha inventato Pippo Baudo.

Se guardi questo film al contrario col rewind a velocità minima ti appare il Nosferatu di Murnau.

Mulder e Scully sostengono che dietro questo film ci deve essere PER FORZA un complotto governativo e mi sa che hanno ragione.

M&S sostengono che il film sia stato prodotto da entità extraterrestri.

Dopo ulteriori indagini M&S smentiscono e dichiarano che le entità extraterrestri hanno intercettato questo film e dopo il discorso finale di Stallone hanno rinunciato all'invasione.

Gli alieni dichiarano: "questi sono già morti di loro, càzzo invadiamo a fare ?"

E.T. dopo il discorso di Rocky ha cominciato a farsi delle domande del tipo "ma proprio qui dovevo rimanere incastrato io ?" Drew Barrymore invece ha cominciato a farsi e basta.

L'Uomo che Fuma ha smesso di fumare dopo aver visto questo film.

David Lynch ha dichiarato di non aver capito nulla della trama di questo film.

Il discorso finale di Rocky è stato dichiarato crimine di guerra contro l'umanità.


Il commento serio l'aveva già fatto MonkeyIsland ed è uguale a quello che avrei fatto io, quindi ho sparato pùttanate random che in ogni caso esprimono perfettamente la mia idea di questo film.

Uno-dei-più-grossi-insulti-all'intelligenza-di-uno-spettatore. Patetico.

9 risposte al commento
Ultima risposta 13/11/2015 20.38.10
Visualizza / Rispondi al commento
MonkeyIsland  @  21/11/2014 16:15:24
   2½ / 10
Avere amici fissati con Stallone ha fatto si che in questi anni mi sia sorbito pellicole ultra trash per motivi a me ignoti che ricevono il plauso dal pubblico come Over The Top,Cobra,Driven intervallate dal buon Cop Land di cui però ricordo non molto da poter esprimere un giudizio lucido, però una schifezza del livello di questo Rocky Iv erano anni non la vedevo..
E' raro assistere a una pellicola così volutamente ridicola nel suo osteggiare patriottismo (comunque il difetto minore) e tentare di gettare le basi della trama sul nulla con flashback di capitoli precedenti con in mezzo scorci a dir poco imbarazzanti come apollo e rocky che si abbracciano, rocky alpinista, combattimenti coreografati in modo quasi goffo e una schiera di personaggi tratteggiati in modo così demenziale che Ben Stiller con il suo Zoolander impallidirebbe, dal presidente russo amico degli USA a Ivan Drago e dal suo leggendario "TI SPIEZZO IN DUE"...
Il ricordo pallido che ho del primo capitolo a sto punto lo lascierò tale e piuttosto che sorbirmi un altro Rocky vadano anche le pubblicità di mediashopping..

10 risposte al commento
Ultima risposta 22/11/2014 14.48.03
Visualizza / Rispondi al commento
Gabo Viola  @  15/11/2014 21:19:43
   6 / 10
Come film drammatico sarebbe zero. Come film comico grottesco dieci. Ora, cqpisco che chi commenta non abbia nessuna nozione pugilistica, ma vi sembra verosimile fare 15 round tra due pesi massimi con la guardia scoperta, prendendosi a.cazzotti in facccia ? Ahah. la goffagine di stallone, sembra in molte scene un handicappato, è qualcosa di impagabile.Stendiamo un velo pietoso sul buonismo filoamericano doce i russi applaudono il coraggio di balboa ... insomma una saga squallida che mi piace guardare in tv al posto dei film comici (che generalmente non fanno ridere)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sly85  @  26/09/2014 20:30:55
   9½ / 10
Rocky questa volta deve vedersarla con un campione Russo di nome Ivan Drago arrivato in America per avere un esibizione amichevole con Rocky, ma Apollo Creed vuole sfidarlo nell' esibizione rimettendo i guantoni dopo 5 anni di inattivita' avendo vicino nell' angolo Rocky l' incontro finisce con la morte di Apollo e Rocky decide di vendicare il suo amico rinunciando anche al titolo , cosi arriva in Russia per affrontare il gigante russo facendo questa volta tutto da solo con un allenamento durissimo dove Rocky mette anima e cuore per affrontare quello che e' l' avversario piu' pericoloso . L' est contro l' ovest si scontrano sul ring con il discorso finale di Rocky " SE IO POSSO CAMBIARE, E VOI POTETE CAMBIARE, TUTTO IL MONDO PUO' CAMBIARE!!

marco10  @  04/09/2014 16:53:19
   9 / 10
è il mio film preferito della serie, si a qualche difetto ma ti gasa in un modo incredibile

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/09/2014 21.18.17
Visualizza / Rispondi al commento
ViolettaCandy  @  09/02/2014 21:49:14
   8 / 10
marcogiannelli  @  12/11/2013 22:10:40
   8½ / 10
voto uguale per i primi 4 capitoli della serie

giraldiro  @  27/09/2013 23:37:27
   7½ / 10
Forse il capitolo più avvincente di tutta la saga... e credo anche il più interessante.

horror83  @  11/08/2013 20:36:02
   8 / 10
questo è il capitolo della saga che mi piace di più. mi da tante emozioni e la canzone è stupenda!!!! bello da vedere! Adrianaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/12/2013 20.49.04
Visualizza / Rispondi al commento
chem84  @  11/08/2013 19:56:50
   7½ / 10
Uno dei sequel più riusciti, probabilmente si gioca la palma di migliore con il secondo.
Storico il personaggio di Ivan Drago, con le sue minacce rispedite purtroppo al mittente in un combattimento tanto leggendario quanto irreale.

Scuderia2  @  09/08/2013 16:48:59
   6½ / 10
STALLONE
ROCKY IV
Caratteri cubitali stampati sui flyer buttati sui banchi di noi ragazzetti delle medie.
E stampati ovviamente nelle nostre menti per l'eternità.
E volantino incollato chiaramente sul diario.
E' il primo film che ricordo pubblicizzato così a tappeto.
Gli anni sono passati,i difetti emergono.
90 min di film,parecchi dei quali sono flashback dei vecchi Rocky o di questo,fortunatamente accompagnati da musiche indimenticabili by Vince DiCola.
Indimenticabile come il montaggio incrociato del training di Drago e Balboa: tecnologia vs cuore.
La sceneggiatura però è ridicola. Siamo al funerale di Apollo,la scena dopo c'è gia Rocky in conferenza stampa che annuncia la sfida con il russo.Non sa niente neanche Adriana.
Con la 'balla' degli attriti tra USA (sempre i buoni) e URSS (sempre i cattivi) è forse passato un po' sottotraccia che questo è prevalentemente un film sulla Vendetta.
Per fortuna che c'è l'irresistibile Paulie Pennino.
In ogni caso si fa sempre fatica a non guardarlo quando passa in tv.
Testosteronico?
Anabolizzato.

Wallace  @  09/08/2013 02:04:11
   10 / 10
Non si può commentare questo film..questo é Rocky IV. Basta. Questa é storia.

Wen0m  @  08/08/2013 23:26:49
   6½ / 10
Pieno zeppo di cliché e moralismi, patriotticamente schierato in modo fastidioso, culmina in un finale scontato e tanto moralistico da apparire ridicolo e inverosimile (spoiler).
Però, quanto esalta: l'allenamento tra le nevi è commovente, il personaggio di Ivan Drago assolutamente ben creato e contrapposizione perfetta del protagonista: strapotere fisico contro forza di volontà, un film già visto che tuttavia qua raggiunge una delle vette più elevate.
E poi, il resto lo fa una colonna sonora che mette i brividi.
Nel bene e nel male un must.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jotaro83  @  28/07/2013 20:50:23
   8 / 10
Questo quarto capitolo l'ho gradito poco più del terzo ma non è assolutamente all'altezza dei primi due. È chiaro che ormai le cartucce sono state sparate tutte e per continuare la saga si è dovuto trovare un cattivo davvero super....Ivan Drago, sicuramente il più riuscito tra i rivali del nostro amato protagonista...un macchina da guerra, tutta muscoli, quasi un ciborg! Così "invincibile" che fa dubitare molto della vittoria nello scontro finale! Con un colpo di scena, davvero inaspettato, ne fa le spese Apollo Creed stesso a metà film. Ciò costringe Balboa a rimettersi in ballo ed allenarsi sulle distese innevate della fredda Russia! Davvero ben realizzato il confronto sui due modi di allenarsi dei due rivali prima di arrivare allo scontro finale! Peccato aver usato questo film per la finta morale pacifista a seguito dell'attrito e conflittualità tra Russia e Stati Uniti! La colonna sonora è sicuramente la più bella dell'intera saga, intramontabile!

sossio92  @  27/07/2013 15:31:06
   8½ / 10
DI questo capitolo ho amato le colonne sonore , fantastiche , l'allenamento , la tristezza per la morte di Creed , la vendetta di rocky sul ring ... molto bello anche questo capitolo :D

ferzbox  @  26/05/2013 14:36:46
   8 / 10
Nel 1985 facevo la quinta elementare,era appena arrivata la rivista "Ciak" e Sylvester Stallone viveva l'apice della sua carriera attoriale.
Ricordo ancora quel giorno che entrai in classe e vidi i miei compagnetti di scuola che sfogliavano il primo numero di "ciak"(almeno mi sembra di ricordare che si trattasse del primo numero)...in mezzo alla rivista c'era il servizio di "Rocky IV",con l'immagine ingigantita della locandina che mostrava Balboa contro questo fantomatico e gigantesco russo interpretato da Dolph Lundgren,tale Ivan Drago(bello il nome,indubbiamente pittoresco),sembrava l'esaltazione all'ennesima potenza del personaggio di Rocky Balboa;la locandina,il trailer e le varie campagne pubblicitarie avevano trasformato questo film in un autentico mito..chiunque ha visuuto il 1985 non può non ricordarsi di quel periodo.
Ho voluto fare questa premessa per sottolineare che "Rocky IV" è un film che risulta impossibile non sentirlo nel cuore per coloro che l'hanno vissuto sin dal principio,ragion per cui,facendo parte di questa categoria,mi risulta difficile non farmi condizionare dall'affetto e dai ricordi che ho di questa pellicola..ma penso che alcuni di voi non faranno troppa fatica nel capirmi.
Questo quarto capitolo è stato l'unico della serie che si è concentrato solo sul lato "guerriero" del protagonista,sulla sua forza e determinazione,sul suo essere campione...di conseguenza questo sottolinea anche l'unico difetto rilevante del film;a differenza di tutti gli altri(anche di quelli venuti dopo)"Rocky IV" non mostrava nulla che avesse a che fare con la quotidianità di Balboa,era solo un'analisi del suo essere campione.
Tuttavia,considerando che si tratta dell'unico capitolo strutturato in questo modo,lo si può tranquillamente accettare,d'altronde non si può certo negare che la contesa contro il temibile Ivan Drago non abbia colpito.
Capisco benissimo chi afferma che si tratta del capitolo più commerciale e meno introspettivo della saga,ma provate ad immaginare se per assurdo qualcuno avesse la capacità di far scomparire questo film...io credo che ne sentiremmo la mancanza,sentiremmo comunque un vuoto,perchè nel bene o nel male "Rocky IV" è stato un film epico....certo,si portava dietro la contesa "velata" tra gli Stati Uniti e la Russia(e mannaggia a sta guerra fredda)....ma ciò nonostante siamo comunque riusciti ad amarlo.
Inoltre mi sento di aggiungere che un altro elemento interessante di questo quarto capitolo stava nello spirito vendicativo di Rocky,anzi forse nell'analisi dei suoi principi di amicizia...la boxe era quasi un pretesto,un tramite...
Considerando quello che ha rappresentato questo film all'epoca e considerando quanto risultava avvincente vederlo,mi sento di giudicarlo buono quanto il predecessore(ovviamente i primi due capitoli sono un altra storia,questo è ovvio)...ma "Rocky IV" è "Rocky IV"....e dai su....

4 risposte al commento
Ultima risposta 04/09/2014 18.26.27
Visualizza / Rispondi al commento
DogDayAfternoon  @  26/05/2013 14:12:12
   8½ / 10
Sicuramente il più commerciale dell'intera saga, a molti può sembrare la classica americanata. Di fatto lo è, ma resta comunque un grande film nel suo genere, sempre capace di coinvolgere a 360 gradi chi lo guarda. A tratti la trama è un po' debole, il collage di immagini dei precedenti Rocky che fa da cornice alla stupenda colonna sonora sembra quasi un riempitivo per arrivare all'ora e mezza...Ma le scene memorabili, così come i personaggi, non mancano, a partire dagli allenamenti sulle steppe innevate della Russia fino al combattimento finale contro l'invincibile Ivan Drago, con il discorso finale di Rocky intriso di retorica ma che emoziona ugualmente.

mabumba77  @  22/05/2013 10:09:27
   10 / 10
Lo vidi al cinema e tutta la sala,ed io con lei, gridava "Rocky ...Rocky....Rocky...".Quando rivedo la morte di Apollo e poi la vendetta dello Stallone Italiano mi commuovo ancora.La figura di Rocky non verra' mai scordata.

Hakeem  @  13/01/2013 17:58:41
   4 / 10
Ridicolo manifesto di propaganda elettorale. Retorico, stereotipato, autocompiacente e a tratti perfino grottesco.
Media a dir poco indecente!

BigBadBoy89  @  03/08/2012 19:01:18
   9½ / 10
Un film davvero grandioso, forse il migliore di tutta la saga. Combattimenti adrenalinici e colonna sonora eccezionale, assolutamente da non perdere!

BlueBlaster  @  03/08/2012 14:53:24
   7½ / 10
Questo, come penso per molti, è quello che può ricordo e apprezzo della saga...c'è Ivan Drago

GTX33guitar  @  18/07/2012 22:40:22
   8½ / 10
Colonna sonora troppo bella per esser vera!!!!!trascina un film che a volte scade un po' nell'esagerato ma che come gli altri della serie si guarda molto volentieri...alcune scene sono indimenticabili...

Darksyders77  @  19/04/2012 15:09:31
   9 / 10
quarto atto del fantastico Balboa.Capitolo ricco di azione ,molto musicale,colonna sonora che enfatizza i combattimenti,consigliato

Nudols85  @  07/04/2012 20:05:57
   8 / 10
Uno di quei film rivisto milioni di volte...alla quale ti ci incolli senza neanche volerlo, forse fa meno effetto di quando lo vedevi da piccolo...e la propaganda politica ha troppo spazio...e i dialoghi sono di una banalità...ma le Colonne sonore sono grandiose e la storia comunque accanisce...in fondo è un gran bel Film!!!

NON FA MALE...NON FA MALE...

Kenshiro  @  06/01/2012 12:58:54
   9 / 10
BEL FILM GRANDE LA COLONNA SONORA "Eye of the Tiger"...

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2012 19.52.55
Visualizza / Rispondi al commento
rockyeye  @  17/11/2011 17:25:17
   10 / 10
IL CAPITOLO PIU' TESTOSTERONICO! MITICO ROCKY!!!!! CAPOLAVORO ANNI 80!

elnino  @  15/11/2011 18:46:58
   10 / 10
UN CAPOLAVORO!

tremors  @  07/10/2011 15:17:03
   9 / 10
e qui si risale. esplosione di testosterone qua e la. tra tutti e 2 non si sa chi guardare.

Marbleface  @  29/08/2011 02:18:26
   10 / 10
il piu bel film di rocky che abbia visto il migliore in assoluto

Testu  @  22/08/2011 08:04:33
   7½ / 10
Ivan Drago è sicuramente l'avversario di maggior impatto nella saga balboniana e il film funziona discretamente. Il problema, non trascurabile è riuscire a digerire la vittoria improbabile di Rocky e tutta la retorica da guerra fredda che permea pesantemente il film, con moralismo caramelloso sul finire.

Non eccezionale, ma è il migliore dopo il primo.

boy94manga  @  21/08/2011 23:29:30
   7½ / 10
Molto, molto bello. Lo trovo sicuramente superiore al terzo (anche se di poco) ma, nonostante sia ugualmente inferiore ai primi due, rimane comunque degno di far parte di questa saga. Le musiche, poi, danno quel qualcosa in più.

Psicodream  @  07/08/2011 03:35:26
   10 / 10
Stupendo, il più bello dopo il primo, pecca solo per l'eccessiva americanata, pace amore e fantasia e per il tifo russo per Rocky alla fine, a dir poco banale.

Ma tutto il resto, musiche, azione, allenamento......... da favola...... e poi oddio, Ivan Drago!!!! Ma che scherziamo?? Combattimento fantastico, lo pensavo 15... 10... 5 anni fa e lo penso tuttora.

giams  @  21/07/2011 08:48:00
   9 / 10
bellissimo questo!num.4 della serie ma escludendo il primo che è inarrivabile questo è il mio preferito

toki  @  31/05/2011 23:25:00
   10 / 10
Il mio 10 va alle emozioni che quando ero ragazzo, questo film mi ha saputo dare. Forse non ero esperto di cinema, (e nemmeno ora), ma dopo averlo visto circa 300 volte (e non esagero), ho le stesse emozioni di allora. Che questo film sia stato girato durante la fine della guerra fredda, in un clima più distensivo, è un fatto (Il sosia di Gorbacev che applaude alle parole di Rocky è un sintomo che intorno a quegli anni le cose stavano cambiando), come anche l'americanata di far fare il discorsetto finale buonista da Rocky, adesso come adesso, me lo rende un po' pacchiano, ma la musica immortale che mi è rimasta nel cuore, la sequenza degli allenamenti (l'uno iperteconologico. l'altro iper naturista), il match finale, me li porterò sempre dentro.

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/06/2011 03.05.50
Visualizza / Rispondi al commento
franky83  @  22/04/2011 16:30:44
   10 / 10
Un film va giudicato anche per le emozioni che ti offre e questo non è secondo a nessuno.Un voto in più per la colonna sonora fantastica e per il valore affettivo

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  21/03/2011 15:56:13
   5½ / 10
ivan dragooooo!!e chi se lo scorda più quello!un vero colosso russo. É l'unica parte simpatica di sto film perché Rocky le prende anche se alla fine é sempre la stessa minestra...

simo96  @  06/03/2011 19:17:41
   4 / 10
il peggiore della saga, ridicola l'interpretazione di brigitte nielsen e poi un mito come apollo il regista stallone non avrebbe mai dovuto farlo morire...
Se si fermavano al terzo ottimo film sarebbe stato molto meglio.

76eric  @  28/01/2011 20:19:57
   8½ / 10
Forse sarà paradossale, ma neanche troppo....., fatto stà che anche se Hollywood aveva già trattato l' argomento "Guerra fredda", questa volta lo fa in una maniera più diretta e singolare, magari anche più riuscita.
E' così che dopo i primi due fantastici film ed un comunque ottimo terzo capitolo torna il grande Sly Balboa che dovrà vedersela col supercampione venuto dall' est, tale Ivan Drago ( se vogliamo anche un pò precursore visto l' attualità della disciplina con i Klitschko).
Sempre soprassedendo su determinati atteggiamenti nel combattere sul ring, a mio parere questo film si tiene sugli standard dei primi due, per cui c'è poco da aggiungere.
La colonna sonora a mio avviso avrebbe meritato l' Oscar da tanto "spaziale" che è. Senza nulla togliere alle altre meravigliose tracce, non so ma il ritornello di "Hearts on fire" mi fà lo stesso effetto che il napalm ha fatto al Tenente/colonnello William Bill Kilgore nel capolavoro di Coppola.

3 risposte al commento
Ultima risposta 29/04/2012 19.58.42
Visualizza / Rispondi al commento
guidox  @  22/01/2011 16:46:33
   5½ / 10
voto che è un frullato di diversi aspetti, alcuni ottimi, altri pessimi.
la colonna sonora ad esempio è qualcosa di fantastico e il pacchiano è talmente eccessivo da risultare addirittura godibile per paradosso.
negativa però è questa rappresentazione della guerra fredda sul ring, quantomai banale, che scivola nell'americanata più assurda che si sia mai vista al cinema.
per non prendere sul serio questo film, non valutandolo dunque oltre al drammone che propone e che già è melenso di suo, ci sarebbe voluto per prima cosa che anche Sylvester Stallone si prendesse meno sul serio.
se per esempio Ivan Drago avesse mangiato i bambini, a questo film avrei dato almeno 7.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  17/01/2011 21:22:00
   9 / 10
UN ALTRO ROCKY RIUSCITO ALLA PERFEZIONE.

scantia  @  02/12/2010 04:42:05
   4 / 10
A leggere la media ho creduto che esistesse un altro film intitolato Rocky IV, un autentico capolavoro del cinema che per qualche strano caso del destino mi era completamente sfuggito. E invece clicco sul link e scopro che è proprio quello, quello lì! Quello di "ti spiezzo in due", quello della retorica reazionaria e irritante, quello del match-carnevalata officiata dal più patetico James Brown che la storia ricordi, quello che ha reso il termine "kitsch" tristemente inefficace allo scopo, quello che vorrebbe celebrare un epico eroe del sogno americano, dalle stalle dei pollici rotti alle stelle dei pesi massimi ma cade inovolatariamente nel ridicolo ad ogni dialogo impostato sul drammatico, quello che servì a celebrare l'ideologia del più inspiegabile presidente USA degli ultimi 30 anni, quello del monologo finale sulla pace degno del Celentano più svogliato, ecc...
Certe volte è rassicurante scoprirsi dei "diversi"

5 risposte al commento
Ultima risposta 06/01/2011 21.28.39
Visualizza / Rispondi al commento
BlackNight90  @  21/11/2010 23:02:07
   6½ / 10
Ivan Drago era l'unico avversario che mi inquietava della saga di Rocky.
Splendida la colonna sonora che accompagna allenamenti e combattimento, non do di più per l'inutile e fastidiosa patina patriottistica dalla morale finto-pacifista.

7219415  @  19/11/2010 13:48:18
   6½ / 10
Ne stanno facendo decisamente troppi...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/11/2010 15:32:50
   7½ / 10
Il mio film peferito dell'intera saga. Ivan Drago è sicuramente l'avversario più carismatico contro cui Rocky abbia mai combattuto, il suo "ti spiezzo in due" è leggendario.

bebabi34  @  02/11/2010 23:24:25
   7 / 10
Nonostante scene scontate e personaggi banali, il film riporta un po' d'interesse nella storia. Alcuni spunti di valenza storica nella scenografia. Colonna sonora originale notevole.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  27/10/2010 02:15:44
   6½ / 10
Bisogna essere obiettivi, poca invenzione in questo quarto prodotto. L'unico evento di nota e la morte di Apollo Creed, per il resto si sa già dall'inizio come andrà a finire e la figura del cyborg russo impenetrabile da qualsivoglia sentimento ma in compenso capace di correre su superfici quasi totalmente perpendicolari è volutamente gonfiata, caricata, ridicola. Vedrete il film e capirete di cosa sto parlando.
Indubbiamente godibile perchè si segue con facilità.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

wolf18  @  26/10/2010 22:01:17
   8 / 10
il mio preferito dopo il primo (ineguagliabile).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

peppe87  @  24/10/2010 23:30:39
   9 / 10
il migliore della saga (
SLY è un mito)
imperdibile

James_Ford89  @  24/10/2010 17:58:28
   8 / 10
Il migliore assieme al primo!

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  15/10/2010 12:21:50
   8 / 10
Siamo più sullo stile del terzo che dei primi due anche se in questo c è il tema riguardante la guerra fredda a cui nel breve ma bel discorso finale di Rocky fa riferimento, anche se si perde un pò di realismo (rocky sembra più lui la macchina che Ivan, con tutte quelle legne che prende arriva alla fine conciato meglio che con Clubber o Apollo), comunque a grande effetto, belli gli allenamenti.

dave89  @  08/10/2010 00:42:03
   8 / 10
Xavier666  @  06/09/2010 01:36:04
   7 / 10
Ti spiezzo in due!!!
Il Rocky più politico della serie.
Un omaggio all'America della libertà contro la Russia delle spie, del freddo e del cattivo Ivan Drago. Ma anche un buonismo finale abbastanza stucchevole.
Ma Rocky è Rocky e quello che contava per noi era che conciasse per le feste il malcapitato Dolph Lundgren.
Per me poteva pure chiudere la serie qui.

Mallyandcompany  @  13/08/2010 11:12:36
   7 / 10
Un buon Film. Più che un Capitolo a se stesso, lo direi piu un Film di Montaggio, con l'inserimento di un incontro "Tagliato" dai precedenti Capitoli, e una debole Trama accanto a sè. Elettrizzante, questo è un buon Aggettivo, forse il piu debole della Serie. Quando ho visto J.Brown poi sono Sobbalzato! (Non che non mi piaccia, anzi, ma qua scoccia un po' eh!).

l'assediante  @  22/06/2010 15:22:31
   10 / 10
Se ci fosse la possibilità di assegnare la lode, questo film sarebbe uno dei più seri candidati ad ottenerla, invece mi devo limitare a dargli 10.

So che probabilmente come valore assoluto non è così alto, ma questo film mi emoziona solo a sentirne il titolo, mi fa ridere, mi fa piangere, mi carica a 1000 ed in certi momenti invece mi rilassa.

Praticamente ha il controllo assoluto su di me, quando lo guardo questo film diventa me ed io divento il film.

Poi la colonna sonora è fantastica come, se non più dei precedenti film della saga, e come i precedenti film mantiene i 1000 messaggi positivi.

Nell'assegnare il voto stavolta vincono facile i sentimenti, non è per alzare la media, per me il voto è 10, non si discute.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  16/06/2010 17:32:20
   6½ / 10
Visto al cinema da piccolo! Ricordo che comprai la cassetta della colonna sonora (al limite del fantasy direi! sprizza eroismo da ogni nota!).
Uno spottone pro-USA così come lo era Rambo 2, nel momento in cui l'America si autocelebrava campionessa di tutto.
Più che un film un videogioco e, in quanto tale, ben realizzato. Niente a che vedere col primo Rocky come storia e intensità, ma comunque efficace.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  16/06/2010 15:05:09
   4 / 10
Sempre peggio la parabola de 'sto "Rocky"..ma ve la ricordate la colonna sonora del terzo? Aveva pure le ambizioni del Peplum..ma cioè. Retorico e prestampato.

floyd80  @  14/05/2010 21:06:57
   7 / 10
Voto Effettivo 7:
Rocky 4 è un agglomerato di banalità. La trama, i personaggi e la regia sono convenzionali alla pellicola. Basta vedere qualsiasi film che parla di pugilato/danza/sport vari ed ha le stesse caratteristiche. Però Rocky 4 rispetto alle altre pellicole ha una marcia in più proprio nell'essere quasi ridicolo, ai confini della parodia. Rocky 4 riesce a divertire come nessun altro film della serie.
Voto Affettivo 10:
"Se io posso cambiare"
"Se voi potete cambiare"
"Tutto il mondo può cambiare"
La VHS da piccolo l'ho consumata a furia di guardarlo. Conosco a memoria tutti i dialoghi e le fantastiche musiche. Un capolavoro del cinema.

CAMORRISTA  @  04/05/2010 18:00:35
   8½ / 10
quarta parte indimenticabile

luketh81  @  28/04/2010 16:16:45
   10 / 10
E chi se lo dimentica Ivan Drago..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gastone  @  24/04/2010 22:22:37
   10 / 10
pazzesco, capolavoro assoluto, se dopo xxxxxx anni ti fa ricordare come quando con chi e con cosa si e' andati a vederlo al cinema!! (ok son vecchietto)

ora l'effetto sara' sicuramente differente, ma e' cosi' semplice, chiaro, ben fatto ed emozionante che anche a distanza di anni lascia parecchi ricordi

"ti spiezzo in due" e' da storia del cinema come forse nessun altro motto, ed anche il primo allenamento non e' da meno

dieci pieno

Faisim  @  05/04/2010 19:26:19
   10 / 10
Il primo film che ho visto.
Ovviamente bellissimo.

ROBZOMBIE81  @  20/03/2010 11:42:27
   7½ / 10
Usa vs Urrs..meglio del terzo..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  14/03/2010 17:06:00
   8 / 10
Il mio preferito... Bella trama, bel finale, che, come al solito è però scontato.

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005112 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net