ravanello pallido regia di Gianni Costantino Italia 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ravanello pallido (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RAVANELLO PALLIDO

Titolo Originale: RAVANELLO PALLIDO

RegiaGianni Costantino

InterpretiLuciana Littizzetto, Massimo Venturiello, Gianfranco Barra, Margherita Antonelli

Durata: h 1.32
NazionalitàItalia 2001
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2001

•  Altri film di Gianni Costantino

Trama del film Ravanello pallido

Gemma è un'oscura segretaria di un'agenzia di top model. Ogni giorno di più davanti alle bellezze che le passano davanti si rende conto della sua inadeguatezza. Come se non bastasse, il suo capo la sfrutta. Ma Gemma, il cui fidanzato è chiamato Mummia, riuscirà comunque a farsi strada.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,50 / 10 (28 voti)4,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ravanello pallido, 28 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Arkantos  @  02/04/2016 20:00:03
   2½ / 10
Lo devo ammettere: non è stato facile scegliere il prossimo film da stroncare. Ho criticato tutti i film di Zalone: ok. Ho criticato l'unico film di Capatonda: ok. Non trovo il documentario su Fabrizio Corona: ok. La scheda di The Lady 2 deve ancora arrivare: ok, però al tempo stesso ho notato che recensisco troppi film italiani recenti, ben 4 capitoli sono dedicati a film fatti nel periodo 2015-2016, perchè non ritornare alle origini dei "film italiani odierni passatisti deprimenti"? Evitando accuratamente i cinepanettoni, che non recensirò MAI (… O forse sì?), ci ho pensato su e alla fine ho scelto questo film, e adesso che ho il repertorio completo delle frasi di Lord Shen ci sarà da divertirsi un mondo!

"La fantastica avventura di Arkantos contro i film italiani odierni passatisti deprimenti" CAPITOLO 13: "Barbabietola abbronzata"

Sì, esatto, il film con la odiosa Littizzetto. Non ho voglia di dilungarmi, quindi iniziamo subito!

"Che cosa vi piacerebbe vedere? Una bella storia con spiagge esotiche, belle donne, mmm, principi, magari anche un serial killer eh? Eh no, io no, sono qua a lavorare in corriera, piglio 1.600.000 e l'unica storia che posso raccontarvi... E' la mia."
Già nei primi secondi di film, e col primo schermo nero, la mia testa è in palla: lasciando stare la pessima recitazione, che centra un serial killer con...
"INO!!! ESCE DALLA PUTRELLE!!!"
Eh? Gino esci dalle budella? Guarda caso, pure qua non poteva mancare il celeberrimo Dialetto dell'Incrocio, in una versione embrionale, ma è pur sempre lui!
"MANNAGGIA LA PUTRELLA DEL 35!" (Mannaggia la budella del 1935)
"Ehi, che fa lì fermo? Vuoi decodè i frollini? Va a spaccare la solaia!" (decodificare i frollini?)
Quindi sto qua va ad avvisare la signora (calpestando la lettiera del gatto), Luciana si spaventa perchè si stava vestendo e, PORCA PUTTA.NA, parla ad una velocità tale che a confronto Victorlaszlo88 è una pi.ppa; di un fastidioso allucinante, roba da prenderla a sberle! E vai col secondo schermo nero.
Dopo vediamo un altro personaggio (che chiamo Giacomino) che ha intenzione di avere la palazzina più bella del quartiere chiedendo una firma da Luciana (che si incaz.za ancora) perchè altrimenti ha problemi con l'amministratore... No, credetemi, l'inizio del film è veramente difficile da comprendere: già che rimango depresso per la fotografia spenta, i personaggi parlano molto velocemente e IL FILM VA COME UN TRENO!!! Va talmente veloce che, mentre assimilo un evento, ne arrivano altri 200000, costringendomi a tornare indietro più volte.
Nei titoli di testa succede di TUTTO: Luciana paragona il suo lavoro su un agenzia di spettacolo che ha a che fare con le soubrette con quelli che puliscono i cessi di Palazzo Chigi, sentiamo un ignobile musica di sottofondo composta dai Chipmunks, vediamo uno che butta la sua bicicletta nella monnezza con la motivazione "qua si lavora"; poi deve trovare le "materie prime" (Wow, un Age of Empires!): le tet.te, le cosce e i c.uli, prendendo un po' tutte le riviste, che saranno utili a Pignatti, il boss creatore di soubrette.
"Andate nei villaggi più remoti, trovate altro metallo! La Cina sarà mia!" (cit. Lord Shen)
Eh no, non resisto alla tentazione di metterlo dappertutto! XD
Vediamo Pignatti discutere con una donna che non vuole farsi inquadrare il **** perchè "di sinistra", sì, insomma, roba abbastanza pallo.sa... OUHWOWOWO!!! CHE CAZ?! Nel mentre parlano la telecamera fa un girotondo, poi si vede un'altra che litiga con lui, poi ci si mette la Littizzetto mettendo in mezzo i camionisti, poi succede un altro movimento di camera strambo con un'altra donna che litiga con Luciana, quindi io replico con le stesse parole della donna apparsa all'improvviso.
"... E' una questione di buongusto, mer.da."
Perchè devi fare sti movimenti fastidiosi?!
Dopo una piccola discussione, il barbiere, per farla imporre e renderla più felice... Oh... Caz.zo... Vorrebbe tingere i suoi capelli di rosa. Perchè? Perchè dovrebbe funzionare?! Ah sì siamo in un film italiano, capito tutto! Poi conosciamo il fidanzato di Luciana, e viene chiamato proprio così, MUMMIA!
"Mummia, incorruttibile Mummia
Incorruttibile YEAH!"
Questo personaggio, che "biliard-zona" di continuo Luciana ed è praticamente muto, risulta essere il meno fastidioso e più normale: voglio vedere le sue partite di biliardo, almeno così finisco la recensione in tranquillità.
Però succede un altro evento dove lei insieme a Pignatti porta il parmigiano, con un altra enorme divagazione su arabi, lei che lavora per qualcun altro etc. etc. etc., veramente, sarò io quello strano, ma succedono così tante robe che non si capisce quasi niente!
A Pignatti viene proposta una modella, possibile conduttrice di Sanremo, però quest'ultimo deve aggiungere dei pesi morti come candidati, quindi sceglie Samantha (quella che litigava con Luciana) perchè così gli italiani non fanno casino pensando che sia tutto equo.

Successivamente appare un altro personaggio, Serafino, un pensionato amante della pesca, padre della dirigente stron.za di Quo Vado e ex-capo di Pignatti, ha deciso di raccogliere prove per "rompergli il cu.lo", ma perchè?!?!
"Vuoi vedere? È un dono. Di cui farai parte... O, meglio, che ti farà in tante parti, una parte qui, una parte lì, una parte ancora tanto lontano, UNA MACCHIA SUL MURO!" (cit. Lord Shen)
E vai con la seconda!
Da lì Pignatti cerca di difendersi con un monologo bruttissimo, ma una busta è indirizzata a suo padre e lui... TOSSISCE?! In una situazione del genere non si dovrebbe piangere? Perchè gli è venuta a muzzo la tosse?! Bah, sarà la polvere...
Dopo qualche movimento di macchina strano, Luciana e Pignatti parlano di altre robe bla bla blabla bla bla, quest'ultimo accetta di ridare l'agenzia a Serafino facendosi sputt.anare da tutta l'Italia.
"La strategia di Claudio è sempre quella: un lento, minuzioso, inesorabile spargimento di pal.le."
Guarda caso proprio quello che fa questo film! Dopo una breve scena con Mummia:
"Mummia, incorruttibile Mummia
Incorruttibile YEAH!"
Pignatti incontra il regista porno, caricatura di Tinto Brass, che accetta Gala (che intanto non si sa ancora chi sia), vediamo il boss di Tele1 mezzo-strambo mezzo-ubriaco che anche lui desidera Gala, poi tutti desiderano Gala, poi Luciana incontra Giacomino che chiede un altra firma, poi succedono altre robe per capire chi è sta caz.zo di Gala... Mazza che confusione...
MA, finalmente, Luciana decide di cambiare!
"Vabbeh, vabbeh dai, tira fuori sto ravanello pallido su! È dalle superiori che mi sfinite che devo cambiare! E allora oggi si cambia, vita nuova!"
"L'anno del Pavone inizia ora." (cit. Lord Shen)
YEEEAAAAAAAAAAAAAH... Ma perchè hai la fascia?! Cioè, prima li volevi per cambiare e adesso li bendi per vergogna? Che li hai colorati a fare allora?!
"I morti esistono nel passato... Io devo tendere al futuro!" (cit. Lord Shen)
Dovevo metterla da qualche parte prima o poi! Me lo sentivo!

Dopo uno stacco nero, succede altra roba che in poche parole è così: Pignatti si sputt.ana, ma le persone sgamano Luciana coi capelli rosa perchè la benda si è staccata aggacciandosi a un pannello ed ecco a voi il pretesto di trama più stupido che abbia mai visto in questi ultimi mesi. Da qui Pignatti improvvisa un monologo pallo.so su quanto siano migliori le donne normali che le soubrette, proponendo la normalità come nuovo standard. Psst, una cosa... Ha i capelli rosa, tanto normale non è.
Poi, veramente, dopo un inizio a razzo, NON SUCCEDE UNA MAZZA! E dialogano... Dialogano, dialogano, parlano, parlano, parlano e non finiscono più! Certo che vedere Luciana coi capelli rosa, altro che pugno in un occhio, è peggio di una combo di Ken il Guerriero. Riporto velocissimamente ciò che succede: Pignatti vuole mettere Gala nel mondo dello spettacolo, quest'ultima tossisce a muzzo, fa la scema totale, va nei vari spettacoli E BASTA!!! L'unico motivo per cui guardare il film è MUMMIA!
"Mummia, incorruttibile Mummia
Incorruttibile YEAH!"
[dopo 10 minuti]
Non è successo nulla! Andate avanti con sta trama!
"Gala è morta!"
OH, FINALMENTE! Un accenno di trama!
"Ti meriti di vivere la vita in autobus!"
AHAHAH!!! Ma che insulto è?! NON HA SENSO! Ma poi... lo vedi inseguire Gala?! Pure qua si va contro il PDNC? Pignatti confessa il suo amore per Gala... In una stalla?!
Dopo vari minuti di vuoto totale, notiamo che il parrucchiere è innamorato per 9 anni di MUMMIA!
"Mummia, incorruttibile Mummia
Incorruttibile YEAH!"
Ciò sconvolge Gala, ciò la rende felice, si fa fatica a capire perchè, come, cosa etc.
"BUUUUU, scegliete una trama!" (cit. Paura – Inside Out)
Fatto sta che Gala vuole condurre Sanremo...
"Statemi bene a sentire, ve lo dico in maniera diplomatica: se continuate a smar.onarmi le palle con questa storia di Sanremo, voi avete chiuso con Tele1, Tele2 e Tele3! È chiaro?!"
Questa però me la incornicio, non si sa mai.
Dopo vari altri minuti di vuoto totale, Serafino ha ricattato Pignatti con Gala nudi sull'hotel, quindi Gala, per evitare i casini, non deve andare a Sanremo, poi Gala... Entra in delirio! Si comporta in modo strano per raccogliere delle prove contro Serafino, ciò fa incazz.are sia lui che Pignatti e lei tira fuori una motosega. AMMAZZALI, FALLO!
[La getta a terra]
Vaffanc.ulo! Perchè non fanno mai morire i personaggi odiosi nei film italiani?
Dopo molto tempo, quasi alla fine del film (non vi ho raccontato 10 minuti buoni), Pignatti, per dimostrare il suo amore per Gala, si affoga nella piscina, e cosa fa lei? Ovviamente lo salva, TUTTI I FILM ITALIANI SON COSI'!
Nei titoli di coda appaiono alcune scene: sì, so che il film finisce bene, ma a mio parere è ancora un po' troppo pessimista, manca quel po' di melensaggine in più tipica di questi prodotti...
[Gala, insieme ad altri, va a Sanremo in autobus]
E IO CHE DICEVO! TUTTI STI FILM SONO FATTI CON LO STAMPINO! A PROPOSITO, LUCIANA, TI RINFACCIO QUESTE PAROLE:
"Ti meriti di vivere la vita in autobus!"

Sì, può sorprendere questa recensione relativamente "corta", ma non c'è molto da dire su questo film che, per quanto abbia una idea discreta, non la sfrutta per niente, sbrodolandoci una storia banalissima, stra-stereotipata e telefonata: dal primo minuto si sa già tutto lo sviluppo senza leggerlo da Wikipedia; la cosa più fastidiosa, però, è la gestione dei ritmi: all'inizio parte a mille presentando mille cose, ma solo poche di esse risultano veramente utili, la seconda parte invece è lentissima, non succede un caz.zo, per non parlare poi delle brusche accelerate che prende, veramente irritanti! La fotografia è certamente l'elemento peggiore: amatoriale, sbiadita, fa sembrare il film una lunghissima puntata di Beautiful, la regia fa fatica a dirigere gli attori e il montaggio è orribile con tutti quegli stacchi neri.
Però non è il film più brutto, per certi versi mi ha sorpreso: la Littizzetto non è un'attrice, e si vede, ma si nota anche un minimo di impegno che la eleva rispetto a Capatonda o Zalone, e ve lo dice uno che la odia con tutto il cuore! Diciamo più che altro che è il personaggio a non funzionare; Mummia mi è stato simpatico ed è stato l'unico vero motivo per cui continuare la visione del film; la trama, per quanto telefonata e assurda, non ha dei particolari buchi, anche se ha un ENORME contraddizione di fondo. Se non fosse stato per i difetti che ho nominato, il film sarebbe stato guardabile, il problema è che il film è veramente noioso e fin troppo verboso.

Detto ciò, concludo dicendo: PERCHE', PERCHE', PERCHE', PER RAPPRESENTARE LA DONNA NORMALE, DEVI PRENDERE UNA COI CAPELLI ROSA?!?!?!?! Potevi usarla per rappresentare la donna punk, ma quella normale no, per favore!!!

horror83  @  17/09/2013 18:45:57
   3 / 10
Oddio questo film! che pena! La Littizzetto sarà anche simpatica ma il film fa pena! poi lei è proprio brutta e con quei capelli rosa è ridicola!

Paolo70  @  15/09/2013 18:48:45
   5½ / 10
Ho rivisto il film qualche mese fa. Qualche scena fa sorridere, la trama è davvero mediocre....

topsecret  @  12/06/2012 11:21:55
   5 / 10
Nonostante la simpatia che provo per la Littizzetto non mi riesce di apprezzare la sua commedia, a volte troppo banale, poco divertente e priva di quella vivacità che la caratterizza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  13/12/2011 23:58:45
   4½ / 10
Sia che piaccia sia che non piaccia la comicità e la personalità di Luciana Littizzetto credo che si possa essere concordi sul fatto che questa commedia sia davvero poco riuscita.
Poca comicità, personaggi poco interessanti per una sceneggiatura abbozzata e banale.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  14/10/2010 01:06:04
   4½ / 10
Più o meno tutti i comici televisivi italiani prima o poi tentano di passare al cinema. La Littizzetto ci provò con questo come protagonista e decisamente non le riuscì. E'un film poco divertente e che finisce a tarallucci e vino. Satira poca e molto televisiva.

paride_86  @  27/08/2010 01:08:30
   3 / 10
Commedia senza spessore e con poche risate. Film come questi sono la dimostrazione che certi artisti - leggi Littizzetto, ecc. - rendono meglio in tv che al cinema, dove interpretare coerentemente un personaggio per un'ora e mezza è sicuramente più impegnativo di uno sketch in una trasmissione satirica.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  20/06/2010 23:54:52
   2 / 10
Povera Lucianina, costretta ad annientarsi in questa volgare commedia! Pietoso.

edmond90  @  23/11/2009 18:19:14
   2 / 10
Da qualche anno ormai quasi tutti i comici italiani più in voga fanno film che si rivelano,tranne qualche rara eccezione,delle idiozie colossali

bulldog  @  27/10/2009 18:53:57
   1 / 10
Pessima baracconata di una inutile 'comica' troppo considerata.

kla80  @  15/07/2009 22:52:08
   10 / 10
callanz86  @  17/09/2008 18:32:16
   6 / 10
La littizzetto non mi ha mai convinto..infatti mi aspettavo di peggio da questo film.
Merita la sufficienza, la classica commedia all'italiana.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/09/2008 19.32.07
Visualizza / Rispondi al commento
spockino  @  21/07/2008 00:19:06
   9 / 10
godibilissimo, bravissima la luciana, un gran film divertentissimo

DarioArgento  @  17/07/2008 06:16:29
   1 / 10
a me la littizzetto non fa ridere neanche un po ....neanche a sforzarmi

nwo pozz  @  17/07/2008 01:29:46
   5 / 10
Bella l'idea, molto scarsa la sua realizzazione

lampard8  @  24/03/2008 20:30:13
   2 / 10
Una delle pellicole più tristi che abbia mai visto. Da guardare in caso di stitichezza permanente

Invia una mail all'autore del commento Dafne90  @  18/03/2008 21:13:13
   6 / 10
no va bhè...effettivamente il film fa abbastanza schifo... xò dai c'è la Littizzetto!!!! non si può non dargli almeno la sufficienza solo per questo!!!

tati  @  11/01/2006 14:24:50
   1 / 10
terribile...........terrificante...............luciana e'simpaticissima ma il film e'all'altezza di o meglio bassezza di quelli di vanzina........da evitare

bussisotto  @  04/04/2005 10:53:21
   7 / 10
un film estremamente leggero, ma piuttosto brioso, grazie alla simpatia della Littizzetto e degli altri caratteristi.
per una serata di completo disimpegno.

MARYJ  @  04/03/2005 19:47:38
   10 / 10
perkè la letizietto è sempre una grande!!!!ha insegnato nella mia ex scuola..forza votate per incoraggiarla...anche se cm attrice nn è bravissima cm comica è la migliore..

Invia una mail all'autore del commento IO  @  03/09/2003 18:42:54
   8 / 10
Invia una mail all'autore del commento naza  @  08/06/2003 01:16:30
   8 / 10
Lucy sei il mio IDOLO

Ravanello marrone  @  30/01/2003 10:20:12
   1 / 10
Boldi e De Sica cmq sono dei grandi, non paragonarli alla letizzetto!

Invia una mail all'autore del commento Simona  @  28/01/2003 12:07:51
   2 / 10
peggio che i film di Boldi e Greggio...

Danilo  @  09/01/2003 11:30:12
   10 / 10
Voto altissimo per dare coraggio alla mia amica Luciana

Sick Boy  @  13/12/2002 19:53:05
   1 / 10
sono stato costretto ad affittarlo dalla mia ragazza...l' ho lasciata!

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/07/2003 15.08.59
Visualizza / Rispondi al commento
Alba  @  05/12/2002 00:10:38
   3 / 10
Ogni parola sarebbe sprecata... non fa proprio schifo (perchè allora si meriterebbe meno di 3), è che mi ha lasciato veramente indifferente (a metà film non vedevo l'ora che finisse)... Tralascio poi ogni commento sulla Lettizzetto attrice...

CAT PANCER  @  14/02/2002 17:18:51
   3 / 10
l'ennesima dimostrazione che i comici della tv al cinema non sono mai funzionati e mai funzioneranno(esclusi aldogiovanniegiacomo e albanese)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005112 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net