primal rage: the legend of oh-mah regia di Patrick Magee Usa 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

primal rage: the legend of oh-mah (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PRIMAL RAGE: THE LEGEND OF OH-MAH

Titolo Originale: PRIMAL RAGE: THE LEGEND OF OH-MAH

RegiaPatrick Magee

InterpretiCasey Gagliardi, Andrew Joseph Montgomery, Eloy Casados, Justin Rain, Marshal Hilton, Shannon Malone, Brandon Gibson, Terry Peay, Jim Roof, Scotty Fields, Blake Johnson, Trevor Wright

Durata: -
NazionalitàUsa 2018
Generehorror
Al cinema nel Gennaio 2018

•  Altri film di Patrick Magee

Trama del film Primal rage: the legend of oh-mah

La brutta avventura di una giovane coppia che si ritrova in un piccolo paese sulle coste del Pacifico nord-occidentale dove una semplice vacanza si trasforma in un incubo. Accolti con modi bruschi dalla gente del posto, saranno costretti ad affrontare la natura e con lei una creatura mostruosa nascosta nel buio della foresta e conosciuta dai nativi americani come Oh-Mah, ovvero Big-Foot.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,38 / 10 (4 voti)4,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Primal rage: the legend of oh-mah, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Macs  @  23/06/2018 10:08:53
   3 / 10
Che orrore. Nel senso deleterio del termine. Film insulso girato da principianti della sceneggiatura. Dialoghi inutili e ridicoli, personaggi senza senso che se ne girano seminudi per mostrare cosce e muscoli mentre crepano di freddo, gorilloni vari nella foresta di cui nessuno sospetta l'esistenza. Come non citare poi le scene interminabili in improbabili circoli di fumatori di cannabis nella foresta, e una streghetta ammiccante che avrebbe funzionato bene come spalla di zio Tibia nelle notti horror di Italia 1. Un'esperienza devastante.

john doe83  @  21/05/2018 00:13:31
   4½ / 10
Film horror con scene splatter veramente ben realizzate e anche il make-up delle creature non è male.
Peccato che la trama non abbia praticamente senso, in più il regista si dilunga su alcune scene inutili.

albert74  @  16/05/2018 23:31:48
   5 / 10
Strano horror che comincia con un'oretta di nulla, intervellato a sprazzi da tensione moderata, molto moderata per poi decollare all'improvviso virando dalle parti dell'horror splatter di media truculenza senza farsi mancare una buona dose di trash.
L'ambientazione non è male: boschi selvaggi e nebbiosi tagliati da una strada che conduce da qualche parte e percorsa dai nostri prodi protagonisti: una bonazza (la Gagliardi) e un palestrato ex detenuto (un certo Montgomery che non ho mai sentito prima!).
I nostri si fermano a fare benzina, il palestrato viene preso di mira da un branco di idioti cacciatori di frodo del posto.
Insomma la prima ora è un'introduzione al resto del film.
Non anticipo altro. diciamo che il film alterna momenti quasi di avventura (che sembrano presi di sana pianta da Predator almeno per la parte della caccia tra predatore e preda), si ispira (o plagia) spudoratamente a tutti i film horror e splatter degli ultimi anni (da wrong turn fino, per certi versi a dark was the night), persino l'ultimissima scena sembra una copia di quella di the descent.

Va be tralalsciamo i vari plagi. Il film scorre, a tratti prende, in alcune parti, specie all'inizio la tensione è troppo "allunga" e si rischia di annoiarsi salvo poi risollevarsi con qualche trovata.
Buone scene splatter, poche ma buone (un paio di teste sfracchiate, arti gettati via, una mascella divelta, qualche budella di contorno ecc.), tanti comprimari (abbiamo lo sceriffo/sciamano, il gruppo di dementi cacciatori che strappano persino qualche risata, un idiota di un negozio di alimentari che non fa che sbraitare "ecco il bigfoot! li ha fatti fuori il bigfoot!) che rappresentano i vari stereotipi del genere horror e che sconfinano sovente nel macchiettistico.

Scene girate benino accostate a scene maldestre e mal poste (una tra le tante: il nostro palestrato si becca una sassata in fronte che avrebbe staccato la testa a king kong e si ritrova senza un bernoccolo e con un graffietto appena visibile alla tempia!).
E poi gli ultimi 50 minuti in cui succede di tutto e si fa un minestrone tra splatter, avventura, horror (ci hanno messo in mezzo pure una strega che non c'entra un ciufolo ma già che c'erano...).
Il finale sfiora il ridicolo involontario.
Il regista non si lascia mancare niente e percorre mille rivoli e mille vie per non scontentare nessuno.
Inevitabile lo sconfinamento nel trash con tutto ciò che ne deriva.
Difficile dare la sufficienza ad un guazzabuglio simile (difatti questa è lontana). Certo a tratti è pure divertente e i cacciatori sono talmente dementi da strappare persino qualche sorriso ma l'horror vero non è di queste parti, l'originalità è roba di un altro mondo e la coerenza narrativa è totalmente assente.
Almeno però la parte splatter è fatta bene e - a parte le ultimissime scene ultra tamarre - in fondo si può guardare.
Peccato per la complessiva prolissità della prima parte, per un film che poteva e doveva durare 20 minuti di meno.
Il voto riflette lo splatter - unico elemento di disturbo e ben fatto del film - e quelle poche scene discretamente girate, haimé tutto presenti verso la fine ma facendo media non me la sento di andare oltre.

topsecret  @  16/05/2018 14:32:57
   5 / 10
Se mi dovessi basare sugli ultimi 35 minuti di totale immondizia senza logica, il film di Magee non meriterebbe più di 3 come voto. Fortunatamente per il regista, la prima ora abbondante riesce a instillare una certa curiosità in chi guarda, mostrando molti clichè ma almeno in maniera lineare e credibile, riuscendo anche a presentare il mito del bigfoot da un altro punto di vista, forse esageratamente enfatizzato ma comunque diverso da altri aspetti visti in altri film.
Nel complesso, PRIMAL RAGE non può essere considerato un prodotto meritevole della sufficienza, proprio per la parte conclusiva che azzera quello fatto di buono prima, ma comunque si lascia guardare offrendo una visione senza grandi fastidi che i patiti del gore sapranno apprezzare di più.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private war
 NEW
alita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorilla
 NEW
beautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolution
 NEW
cartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverÓ la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecoppermancosa fai a capodanno?creed ii
 NEW
crucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la paranza dei bambinila prima pietrala scuola serale
 NEW
la vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah graceliberolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone biancomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magiche
 NEW
ognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimipeppermintpiercingralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremi
 NEW
rex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un valzer fra gli scaffali
 NEW
un'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984735 commenti su 40856 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net