pet sematary regia di Kevin K÷lsch,áDennis Widmyer USA 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

pet sematary (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PET SEMATARY

Titolo Originale: PET SEMATARY

RegiaKevin K÷lsch, áDennis Widmyer

InterpretiJohn Lithgow,áJason Clarke,áAmy Seimetz, JetÚ Laurence, Hugo Lavoie, Lucas Lavoie

Durata: -
NazionalitàUSA 2019
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2019

•  Altri film di Kevin K÷lsch
•  Altri film di áDennis Widmyer

Trama del film Pet sematary

Louis Creed, sua moglie Rachel ei loro due figli Gage ed Ellie si trasferiscono in una casa rurale dove vengono accolti e illuminati dal misterioso "Pet Sematary" situato vicino a casa loro. Dopo la tragedia del loro gatto ucciso da un camion, Louis ricorre a seppellirlo nel misterioso cimitero degli animali domestici, che non Ŕ assolutamente come sembra, come dimostra ai Creed che a volte, morto Ŕ meglio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,40 / 10 (36 voti)5,40Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Pet sematary, 36 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

biagio82  @  14/04/2020 22:00:25
   5 / 10
davvero poca cosa, ben confezionata, ma poca cosa.
una discreta regia, stavolta ottimi attori ed alcune sequenze davvero di atmosfera, come la sfilata dei bambini con le maschere di animali, ho anche gradito il cambio di figlio ucciso nell'incidente, ma tutto si perde nella seconda parte, non ho gradito, il finale più netto rispetto al film originale (e il finale scelto mi è anche sembrato abbastanza scemotto) non ho gradito gli eccessivi jump scare con cose improbabili, non ho gradito come la bimba risorta cambi aspetto per torturare le persone prima di ucciderle, non ho gradito neppure tutto lo sviluppo del rapporto bimba-padre-madre nella parte finale che mi è sembrato davvero campato in aria.
in sostanza preferisco il film vecchio anche se realizzato con molti meno soldi

ValeGo  @  06/04/2020 11:22:35
   6 / 10
Il film inizia in modo convincente ed essendo tratto da un libro di King mi pregustavo qualcosa di perlomeno accattivante... Beh regge abbastanza bene fino alla seconda metà quando in due balletti concludono il film in modo a dir poco sbrigativo è tanti saluti. A tratti insensato e privo di tensione. Peccato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  20/03/2020 15:55:45
   6½ / 10
Assurdo, due anni di intrepidante attesa per "It: Capitolo 2", storia che quasi necessitava di essere riproposta per rendere giustizia alle parti omesse (ad essere generosamente generici) dall'opera di King, per ricevere la cantonata del secolo; "Pet Sematary" invece, l'esatto contrario visto che secondo me la trasposizione cinematografica dell'89 della Lambert era perfetta come tale e anche come film horror in generale (lo reputo da sempre tra i migliori degli anni 80) e quindi tra le ultime delle opere di cui si sentiva il bisogno di un reboot, mi ha lasciato piacevolmente sorpreso.
Innanzitutto va precisato che, almeno e sempre secondo me, questo non è un nuovo rifacimento del romanzo di King ma un remake in tutto e per tutto del film della Lambert, dimostrato anche dal fatto, per esempio, che i personaggi secondari del romanzo quali Norma Crandall e Steve Masterson vengono nuovamente omessi e che i titoli di coda si chiudono con una cover di "Pet Sematary" dei Ramones.

Al volo il concetto che ho di remake: un film che riprende la stessa identica storia senza snaturarne il concetto e lo spirito, mantenendo per la maggiore gli stessi dettagli ma introducendo novità quanto basta per poter camminare sulle proprie gambe senza scadere nel puro e semplice copia incolla.
Per intenderci, il remake del 90 (che amo) de "La Notte dei Morti Viventi" di Romero; la storia è la stessa le dinamiche sono le stesse ma cambia la natura di uno dei personaggi principali al punto da dare alla seconda parte di film un sapore diverso ed una risoluzione alternativa. Il film è praticamente lo stesso, ma con il cambio caratteriale di un personaggio lo svolgimento ad un certo punto prende un'altra strada pur mantenendo intatto lo spirito dell'opera.
Questa è l'idea che ho e che mi piace di remake, e questo è esattamente ciò che succede anche nel remake di "Pet Sematary", già perso nel mucchio dei remake inutili, degli horror usciti in quell'anno, mai e poi mai cult come il film della Lambert, ma che se proprio doveva esistere sono contento che sia venuto fuori così.

Ottima prima parte tra atmosfera, musiche (i due punti forti del film) ed introduzione dei personaggi (con un protagonista identico a Matthew Perry) praticamente intatta nella struttura e nella storia; seconda parte colpo di scena (fin la visto che era già svelato nel trailer) che cambia tutte le carte in tavola (presagio di disastro visto che la storia ruota attorno a quella specifica perdita) prendendo un'altra direzione per arrivare ad una risoluzione diversa e molto soddisfacente, e che non si allontana troppo dallo spirito della conclusione originale.
Il film intero come detto è costruito prevalentemente sull'atmosfera determinante sulla suspense, e questa rimane ben resa ed inalterata dall'inizio alla fine complici l'ambientazione perfetta e gli jumpscares (ma jumpscares fatti con criterio, ovvero mai gratuiti, utilizzati poco e solo laddove necessario).

Quello che purtroppo si avverte troppo poco, e non è poco, e che relega il film ad un "semplice" buon horror moderno e basta è la percezione della morte, e la drammaticità e l'emotività alla base della storia, l'incapacità lacerante di accettare la perdita di un proprio caro che in questo caso porterà alla rovina psicologica questa povera sfortunata bella famigliola maledetta; ecco, nel film della Lambert quest'atmosfera deprimente e funerea la si avverte fin dall'inizio anche prima che comincino gli avvenimenti che piano piano porteranno i membri della famiglia allo scatafascio, soprattutto dalla seconda metà in poi con quel lutto (conseguente ad una sequenza cinematografica tosta da vedere ancora oggi, quella scarpetta e quell'urlo di un uomo distrutto istantaneamente) che lo spettatore avverte con strazio tanto quanto i personaggi.
Qui tutto ciò, molto importante, manca quasi del tutto.
C'è l'orrore, ma manca il cuore.

In definitiva, un remake inutile ma comunque fatto bene.
Se capita non dispiace.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/02/2020 11:10:28
   6 / 10
Secondo adattamento del noto romanzo di Stephen King con risultato finale ad emulare il poco brillante lavoro di Mary Lambert uscito sul finire degli anni '80. Questo remake, oltre a differenziarsi per alcuni radicali cambiamenti tutto sommato non spiacevoli, manca di profondità proprio come il predecessore. Se il finale resta ben costruito e sufficientemente "inquietante", a mancare sono quei guizzi di cui la scrittura di King è generosa e che regolarmente, quasi tutti i registi impegnati in trasposizioni delle sue opere non riescono a cogliere, rendendo la versione cinematografica eccessivamente convenzionale. Quel quid capace di trasformare i romanzi del Re in un'esperienza indimenticabile si perdono regolarmente, non fa eccezione questo ennesimo tentativo. Nulla più di un horror guardabile svecchiato con intelligenza.

Jokerizzo  @  28/01/2020 11:16:23
   7 / 10
Kevin Kölsch e Dennis Widmyer portano sullo schermo il romanzo di Stephen King in una versione riveduta, anche se non necessariamente corretta. Le deviazioni dalla fonte letteraria sono al contempo interessanti e frustranti, generando un film dalla doppia identità che perde parzialmente per strada il senso di ciò che King aveva scritto ai tempi, salvo poi ritrovarlo con un certo gusto beffardo e irriverente. Menzione speciale per il gatto Church, splendidamente inquietante.

Noodles71  @  14/01/2020 20:44:04
   5 / 10
Uno dei primi romanzi che ho letto di Stephen King, il libro mi era piaciuto il film del 1989 un pò meno. Questo remake cambia leggermente la trama invertendo la sorte dei figli della coppia e dopo una quarantina di minuti abbastanza interessanti si perde totalmente in un finale decisamente imbarazzante e sbrigativo... Jason Clarke ed il "redivivo" John Lithgow non cambiano le sorti della storia... Purtoppo quando vedo un film tratto dai libri del "Re" rimango sempre deluso, a parte rare occasioni...

antoeboli  @  22/11/2019 19:24:01
   7 / 10
Premessa: il film originale non è mai stato uno dei miei preferiti,ma incuriosito dalle buone opinioni ho voluto visionare quqesto remake del trentennale.
Ricordavo che non mi è mai piaciuto il finale,e infatti anche qui è stato riproposto anche se ai personaggi è stata data una prospettiva diversa.
Una buona regia sorretta da un ritmo incalzante,è sicuramente qualcosa che giova alla sua fruizione,ma come recitazione sfioriamo la sufficienza.
Se non avete mai visto l originale,vi consiglio questo remake che secondo me è fatto bene ma forse qualcosa poteva essere aggiunto.

Macs  @  14/10/2019 14:11:22
   6 / 10
Film mediocre di cui non si sentiva il bisogno, visto che l'originale della Lambert tutto sommato è invecchiato bene. Se devi fare un remake, chiaramente ci dev'essere qualche cambiamento che lo giustifichi. Visto che questo film manca di pathos e tensione, e gli eventi orrorifici non sono adeguatamente preparati, l'unico vero valore aggiunto è dato dal cambio di finale. Che a me personalmente non è dispiaciuto dopotutto, direi che ci può stare. Il personaggio di Ellie inoltre gode di uno screen time molto maggiore rispetto al libro e al primo film, scelta in fondo azzeccata visto che la bambina che la interpreta fa molto bene il suo dovere e risulta convincente. Ad ogni modo la migliore interpretazione va al buon Church, naturalmente. Di solito si dice che un attore è un cane, in questo caso è un gatto.

The bitter end  @  09/10/2019 17:50:19
   5 / 10
Sto film mi ha fatto proprio incazzare. Hai a disposizione un soggetto così interessante, potente e originale come un cimitero in grado di riportare in vita i defunti che puoi far interagire con un medico e con una donna che ha terrore nel confrontarsi con la morte e riesci nell'impresa di banalizzare il tutto trasformandolo in uno di quei horror giapponesi americanizzati anni 2000 con protagonista

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Salvo solo l'atmosfera, la recitazione e il finale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/10/2019 17:12:07
   5 / 10
Avevo buone aspettative su questo Pet Sematary. Ha la buona base del romanzo di King, un film omonimo, uscito nel 1989 e diretto da Mary Lambert, ma che non mi suscitò particolare entusiasmo. E nella prima parte questo film funziona a dovere, introduce bene i personaggi, dona un'aura gotica al contesto della vicenda. Quando i due uomini vanno a seppellire il gatto, sembra essere proiettati in un luogo proveniente dagli 30 o 40, o almeno dalla cinematografia di quegli anni. E' sempre presente il tema della perdita e l'incapacità di affrontarla, la mancata elaborazione del lutto, ma il film purtroppo si perde gradualmente, fra il senso di colpa della madre nei confronti della sorella, poco funzionale al resto e nel complesso l'accumulo di avvenimenti fanno perdere il cuore centrale del film, cioè la non accettazione della perdita e del rapporto di ognuno di noi con la morte. Certo l'immagine finale del film, che chiude il cerchio con quella iniziale, non è male, ma dai registi di Starry Eyes, imperfetto finchè si vuole, ma molto interessante, mi aspettavo qualcosa di originale che non c'è stato. Peccato

AMERICANFREE  @  06/10/2019 12:03:13
   7 / 10
A me e' piaciuto questo remake , bella la location e alcune scene. Consigliao per gli amanti del genere

Neurotico  @  15/09/2019 18:05:14
   4½ / 10
Remake inutile del film degli anno 80, soporifero fino a metà, per poi recuperare con qualche buon momento nella parte finale. Davvero troppo poco.

markos  @  03/09/2019 17:16:09
   4 / 10
Ero già pronto alla delusione, infatti è stato così. Ricordo ancora il " cimitero vivente" originale, che mi era piaciuto molto. Ho letto un paio di anni fa' il libro che è bellissimo. Questo film rispetto al romanzo non trasmette niente.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  26/08/2019 17:41:25
   5½ / 10
Adattamento un po' fiacco del romanzo di King, con uno svolgimento semplice semplice e pochi sussulti. Un gigante, come sempre, Lithgow.

Elwing77  @  09/08/2019 18:48:15
   5 / 10
Al di là dei suoi precedenti cinematografici e letterari, la storia è sviluppata in modo superficiale. Manca quell'atmosfera soprannaturale e di mistero che accompagna la trama in merito al cimitero e al vissuto dei singoli personaggi che non trasmettono nessun tipo di emozione né suscitano empatia nello spettatore.

maxi82  @  03/08/2019 23:35:16
   5 / 10
L'originale l'ho avrò visto 10 volte per quanto mi era piaciuto tempo fa...questo remake manca tutto..la tensione...l'aspetto morale e profondo dei personaggi..l'ambientazione cupa ma finta!!!tutto ciò che invece aveva il precedente...nonostante ciò per 3/4 È anche guardabile,ma debbo dire che con questo finale (diverso)non arriva nemmeno alla sufficienza...veramente comico

Norgoth  @  28/07/2019 20:04:39
   4 / 10
Film insipido, né carne né pesce, che si trascina verso la fine senza particolari guizzi.
Si poteva osare molto di più, invece tutto è molto sfumato, non si calca la mano su praticamente nulla. Non c'è cattiveria, non c'è atmosfera, non c'è componente horror, nemmeno jumpscare tanto cari agli horror dell'ultimo decennio. Da un vuoto del genere può solo uscirne un prodotto al di sotto della mediocrità.
Persino il doppiaggio era inferiore alla media.
Gli attori non sono niente di che, anche se lo sguardo di Ellie quando spunta da dietro il letto era notevole, probabilmente la cosa migliore del film.
Temo che il libro di King sia stato letto, ma non correttamente assimilato... è ben altra cosa, rispetto a questo derivato, che liquiderei una minestrina sciapa o, se preferite, sciacquatura di piatti.
Occasione sprecata davvero malamente, peccato.

luke76bg  @  14/07/2019 23:10:00
   1 / 10
Pura spazzatura. Soliti clichè, soliti comportamenti ridicoli, solito nulla.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BlueBlaster  @  09/07/2019 19:39:33
   5½ / 10
Mediocre remake abbastanza diverso dal film del 1989 che fortunatamente presenta qualche sorpresa senza snaturare troppo lo "scheletro" portante tratto da King.
Recitazione a mio avviso superiore a quella del film di Mary Lambert (infatti per me era il cast che aveva carenze in quella occasione) ed atmosfere ben riuscite più qualche jumpscares decente.
Nel complesso però è un'opera troppo uniformata agli horror commerciali di questi anni con non pochi difetti.
Non brutto ma nemmeno di consigliare, specie se si fanno paragoni con l'originale!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  05/07/2019 11:44:47
   4½ / 10
Non ho visto l'originale quindi manca un confronto.
La prima parte ha una buona dose di tensione, la seconda parte proprio non convince. Quasi ridicola.

LucaT  @  05/07/2019 05:27:42
   4½ / 10
di questo film ho gradito le -varianti-
rispetto al capitolo all'originale
e l'approfondimento di alcune cose
ma ho trovato oltremodo pessime
tutte -le vicissitudini- che fanno parte -dopo la svolta-
del film tra dialoghi e scene varie
il finale aperto e co. non aiuta ulteriormente il film
ma la cosa che manca maggiormente è l'atmosfera
che da questa versione non sembra mai trapelare
lieto di aver rivisto John Lithgow che fa sufficentemente il suo ruolo
Jason Clarke in terminator genesis era abbastanza fuoriluogo
qua non che sia molto meglio
meglio il gatto XD

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/07/2019 06.04.14
Visualizza / Rispondi al commento
federicoM  @  22/06/2019 16:28:07
   4½ / 10
Sa di visto e rivisto, è insulso e noioso. C'era bisogno di un film del genere?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  29/05/2019 09:56:32
   5½ / 10
Questo film sta all'originale, facendo una proporzione matematica, esattamente come la cover nei titoli di coda sta all'originale ramoniano...cioè, presi da soli sono guardabili/ascoltabili pur non essendo dei capolavori....si sgretolano se paragonati agli originali....stop.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  20/05/2019 02:23:13
   2 / 10
Che schifezza!
Irritante e stupido.
Il film funziona solo fin dove segue il libro di King, poi in un primo momento scivola nella noia per poi precipitare nel ridicolo e si conclude pure con una brutta cover della canzone dei Ramones.
Sapevo che la sceneggiatura dovesse essere scritta dal pessimo David Kajganich, a cui il progetto fu affidato nel 2016, ma alla fine non risulta nei crediti... si vede che pure lui a 'sto giro si è vergognato.
Dialoghi pessimi, progressione narrativa ridicola senza nessun rispetto per l'alternanza di valenza delle scene e infatti:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La tensione, palpabile nella prima mezz'ora, poi svanisce lasciando posto a una brutta copia grottesca del film di Mary Lambert accompagnata da qualche effettaccio jump scare che non fa sobbalzare e che non spaventa. la psicologia dei personaggi, riesumata malamente dalle spoglie del libro è talmente piatta e vuota da risultare irritante. Il loro arco di trasformazione è assolutamente posticcio e stupido.
Un film insalvabile sotto qualsiasi profilo, coronato da una regia che opera al minimo sindacale.
Francamente non capisco i riscontri positivi, che ha ottenuto tanto al botteghino quanto nei commenti che precedono. Personalmente reputo di aver buttato via un paio d'ore della mia vita guardando questa fesseria. non lo consiglio a nessuno e poi basta con questi remake imbecilli... fate lavorare gli autori e non questi tecnoscribacchini da due soldi e privi di qualsivoglia fantasia.

Budojo Jocan  @  19/05/2019 11:44:35
   5 / 10
Horror patinato figlio di questi tempi cani, che punta più sull'aspetto estetico che su quello psicologico. Rispetto all'originale diventa quindi praticamente un jump scare movie (perdoname madre por estos anglicismos loco). Irritanti poi i personaggi, stereotipati, sempre gli stessi di ogni horror. Per me da bocciare, non pesantemente, ma da bocciare.

MelissaCochÚ  @  19/05/2019 06:12:14
   1 / 10
Assurdo, vedere sti bei voti mi fa innervosire, o non avete letto il libro o non c'è altra spiegazione, rimango del parere che sta schifezza non sarebbe mai dovuta uscire...Le cose sono completamente inventate, il finale è assurdo e poi zero emozioni, gli attori freddissimi, non si capisce il messaggio che la storia vuole dare...terribile sembrava uno Scary Movie

topsecret  @  18/05/2019 23:22:05
   6 / 10
L'originale è di tutt'altra pasta, esplorando di più il lato emotivo e psicologico dei personaggi. Questo rifacimento non è male, anche in virtù del fatto che tenta di proporre qualcosa di più elaborato in termini di tensione, cambiando anche alcuni aspetti del primo film che appaiono interessanti e che culminano in un finale ad hoc.
Bene cast e regia che riescono a ricreare quella certa atmosfera tesa e ansiogena, tanto basta per rendere la visione attenta e fluida. Forse quello che mi ha convinto meno è il montaggio, dove tutto appare frettolosamente imbastito, privo di fronzoli ma anche troppo sbrigativo.
King può ritenersi mediamente soddisfatto.

YaoMing  @  18/05/2019 23:14:27
   7½ / 10
Che dire?Pet Sematary 2019 è meno "spensierato" e più cupo rispetto al precedente, perché riflette una contemporaneità che di suo è ben più sinistra degli anni '80. A partire dalla piccola processione di bambini mascherati che seppelliscono il proprio animale domestico, questo film dimostra di aver imparato che il pubblico è preparato e la fetta di lettori in sala esige che la fonte letteraria sia trattata con rispetto. Non è necessariamente un bene questa deriva verso la filologia acritica: Shining è un capolavoro pur tradendo a tutto campo il romanzo di King. Tuttavia rimanere fedeli all'atmosfera cupa che circonda la progressiva follia di Louis, straziato dal lutto, al senso di colpa e dall'irresistibile impulso a seppellire i suoi cari laddove sa che il terreno li farà tornare "in vita", fa decisamente bene a questo film.Dulcis in fundo questo remake targato 2019 è sinistro sin dalle sue premesse, da quella ripresa aerea che già ci anticipa che la situazione idilliaca iniziale è destinata a non durare. Anzi, di idilliaco c'è poco, perché Luois e moglie portano nel Maine tanti fantasmi del loro passato che li tormentano da ben prima della resurrezione di Church. Il nuovo adattamento si allinea alla concezione contemporanea di film horror, andando incontro totalmente alle aspettative del pubblico in sala.Insomma per farla breve,trovo personalmente Inutile fare confronti col predecessore,siamo in epoche diverse.Buona visione.

Manticora  @  15/05/2019 17:29:14
   6½ / 10
Rispetto all'originale il film ha una messa in scena più elaborata, più costosa ma anche prevedibile, d'altronde non è che si potesse fare di più, nonostante la riscrittura della storia, con annessi e connessi renda il tutto più coerente alla lunga cominciano ad emergere delle contraddizioni che rendono il tutto poco deludente tranne che per il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Discreti gli attori, da un Jason Clarke che risulta credibile, ad un John Lithgow che affronta bene il suo essere un anziano vicino. Il resto del cast, formato da attori poco conosciuti è al servizio della storia, che comunque non regala particolari guizzi ma serve adeguatamente a passare un martedi sera al cinema.

lungara  @  13/05/2019 19:02:51
   8 / 10
Un film che scava nella psicologia dei personaggi e dello spettatore...ambientazioni cupe ed efficaci...da non perdere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/05/2019 06.13.36
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  12/05/2019 18:54:41
   7 / 10
Ero indecisa se dare 6 e mezzo o sette, perché da una parte mi è piaciuto come film ma dall'altra mi aspettavo qualcosa di più. Alla fine gli do 7 perché ne vale la pena guardarlo ma sono rimasta un pochino delusa. Da un racconto di King mi aspetto quel qualcosa in più...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

atreides  @  12/05/2019 13:54:38
   4½ / 10
Insipido, e gli scossoni indotti dal volume della colonna sonora e non dall'atmosfera sono sintomo di prodotto da serie B, personalmente mi ha deluso e parecchio

Wilding  @  12/05/2019 10:33:45
   7 / 10
Un bel film , ben confezionato (regia, interpreti, scene e scenari...). Avrei apprezzato una maggiore vivacità del ritmo, a tratti eccessivamente lento, e mi sarei soffermato su alcuni momenti e particolari (la perdita dolorosa, il cimitero...). Resta una pericola comunque apprezzabile.

john doe83  @  12/05/2019 01:35:07
   6½ / 10
Discreto remake, la tensione sale con il passare dei minuti, l'ambientazione del bosco è cupa, la trama è scorrevole (anche troppo), non si sofferma purtroppo sul senso di perdita e di angoscia, ma punta su scene di spavento facile (abbastanza telefonate).

gemellino86  @  11/05/2019 10:11:09
   7 / 10
Bel remake con una buona ambientazione. Nella prima parte fatica a decollare ma poi diventa ansioso e dinamico con la giusta dose di tensione. L'atmosfera horror non manca. Consigliato.

ciucio  @  10/05/2019 23:13:14
   7½ / 10
Un po' diverso dal libro e dal precedente film, questo remake si lascia vedere anche se non terrorizza moltissimo, a mio parere avrebbero dovuto un po' piu' insistere sull'entita' malefica del cimitero indiano. Comunque un buon film

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia dĺarteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004866 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net