notturno bus regia di Davide Marengo Italia 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

notturno bus (2006)

 Trailer Trailer NOTTURNO BUS

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NOTTURNO BUS

Titolo Originale: NOTTURNO BUS

RegiaDavide Marengo

InterpretiValerio Mastandrea, Giovanna Mezzogiorno, Ennio Fantastichini, Roberto Citran, Francesco Pannofino, Marcello Mazzarella, Ivan Franek, Mario Rivera

Durata: h 1.44
NazionalitàItalia 2006
Generecommedia
Tratto dal libro "Notturno Bus" di Giampiero Rigosi
Al cinema nel Maggio 2007

•  Altri film di Davide Marengo

Trama del film Notturno bus

Per uno strano scherzo del destino, un autista di bus col vizio del poker e pieno di debiti, Franz, ed una falsaria, Leila, che abborda uomini facoltosi e li rapina, si incontrano e rimangono coinvolti in una storia che può compromettere qualcuno di molto importante...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,28 / 10 (95 voti)7,28Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
Migliore canzone (La paranza) (Mi persi)
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Migliore canzone (La paranza) (Mi persi)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Notturno bus, 95 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

wicker  @  20/01/2019 19:48:59
   7 / 10
Bel film, un incrocio tra noir e pulp veramente riuscito .
C'e' anche una buona dose di autoironia accentuata dal personaggio di Mastrandrea che aiuta a sdrammatizzare e a rendere grottesche diverse situazioni . Buone recitazioni di un cast di assoluto livello.
Peccato che negli anni a venire questo regista non abbia proposto altro ..

VincVega  @  18/10/2017 14:05:49
   7 / 10
Ricordo che a suo tempo, cioè 10 anni fa, "Notturno Bus" è stata una ventata di aria fresca nel cinema italiano. Una commedia-noir con personaggi sopra le righe (quasi fumettistici) che danno vita a momenti quasi pulp, ma anche situazioni più ironiche. Un film che si discosta dalla media dei prodotti nostrani, strizzando molto l'occhio al cinema statunitense, ma che possiede un'anima propria, come i protagonisti, interpretati ottimamente da Valerio Mastandrea e Giovanna Mezzogiorno. Per non parlare poi dei comprimari, eccellenti caratteristi come Pannofino, Citran, Franek e Fantastichini, sono una manna per questo genere di film. Forse si poteva rischiare un po' di più in termini di sceneggiatura, comunque buona, e non ho trovato favolosa la regia, però avercene di pellicole così al giorno d'oggi in Italia.

Project Pat  @  08/09/2015 01:47:56
   8 / 10
Nel 2007 usciva questo sorprendente noir diretto da un esordiente nel cinema Davide Marengo. Sorprendente perché conoscendo l'attuale andazzo del cinema nostrano, negli ultimi tempi sempre più in caduta libera, è inevitabile partire spesso più o meno prevenuti.

Due i suoi grandi punti di forza, di cui andar fieri, atmosfere della notte a parte facenti la loro soprattutto nella prima metà ed anch'esse, come tali, suggestive: Francesco Pannofino, con la sua bravura capace di dar vita ad un agente segreto spietatissimo ma incredibilmente grottesco, più la coppia Mezzogiorno-Mastandrea, ben affiatata e in maniera credibile, oltre che piacevole.
Inconcepibili, e qui casca l'asino, gli ultimissimi minuti, che ho trovato stridenti con tutto il resto nella loro frivolezza e "La Paranza" di Daniele Silvestri, che ricordavo come una delle peggiori canzoni che abbia mai sentito in vita mia, constatandone la rara bruttezza ancora oggi dopo averla risentita nei titoli di coda, oltre che la presenza nel film alla stregua di quella dei cavoli a merenda, tutto ciò alla faccia del David di Donatello da lei vinto.

Voglio però con piacere sorvolare su questi ultimi due aspetti, tutto sommato inoffensivi e dare al film un bell'otto, premiandolo per le sue ventate di freschezza e azione. Assolutamente consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  25/08/2014 19:48:45
   7 / 10
Pellicola italiana davvero interessante, segno (ma non è certo l'unica e nemmeno la migliore) che se vogliamo qualcosa di bello riusciamo ancora a farlo. Non si tratta di un vero e proprio thriller, anche e soprattutto a causa del retrogusto da commedia, un parassita dal quale il cinema italico sembra non riuscire più a liberarsi; non aspettatevi quindi il noir stile anni '70 ma un film che sa essere anche godibile e frizzante. Se devo trovare un aspetto negativo devo dire che non mi sono piaciute le musiche, inappropriate soprattutto nelle sequenze più concitate. Tra il cast c'è chi se la cava più e meno bene: il migliore secondo me è Pannofino anche se la Mezzogiorno mi ha fatto mancare il fiato da quanto è bella.

deliver  @  13/08/2014 04:07:04
   6½ / 10
Sicuramente resta un tentativo di fare cinema in modo diverso dal solito, almeno per noi italiani. Notturno Bus e' un mix di thriller, action e commedia. In poche parole parte molto bene: l'inizio risulta promettente, persino violento.. Ma nel proseguo il film di Marengo perde mordente e questo dispiace. Recupera però nel finale.
La sufficienza la supera, ma non è da 7.

pak7  @  13/01/2014 03:02:59
   7½ / 10
Pellicola che ho visto qualche anno fa e che poi ho inspiegabilmente venduto e poi riacquistato in tempi recenti.
Io credo che quando ci troviamo di fronte a un bellissimo film ITALIANO, che spazia tra il noir e il grottesco, passando per la commedia l'action, esso debba essere "premiato". Il regista, Davide Marengo, alla sua prima direzione ci regala una pellicola divertente, con due interpreti eccellenti quali Valerio Mastandrea ( e non lo scopriamo certo oggi) e Giovanna Mezzogiorno, che si distacca un pò dai suoi soliti ruoli. Bene anche Fantastichini e un Pannofino assolutamente sopra le righe. Una pellicola che se fosse stata d'oltreoceano avrebbe avuto una maggior considerazione, ne sono convinto. Bello, inoltre, il finale.

DarkRareMirko  @  30/09/2013 15:34:48
   8½ / 10
Bellissima sorpresa tutta italiana, qua e là comunque un pò autocelebrativa nel voler a tutti i costi imitare il cinema americano, riuscendoci ad ogni modo molto bene (tipo nella scena dell'inseguimento tra autobus, che per motivi di budget non ha potuto comunque superare i 2-3 minuti).

La Mezzogiorno è proprio bellissima, Mastandrea conferma una volta di più com'è bravo a recitare e a scegliere i film, mentre il cast di contorno offre anch'esso buone prove (un violento Pannofino, un Fantastichini molto invecchiato, un Catania mal usato, ecc.).

L'atmosfera è sublime (aiutata anche da una fotografia ricercata e raffinata), la commistione tra generi vari è riuscita benissimo e, davvero, se il cinema italiano all'anno offrisse un 4-5 film del genere, saremmo proprio apposto.

Idee, talento, dialoghi ok, insomma, c'è tutto ciò che si potrebbe chiedere ad un film riuscito.

clint 85  @  04/03/2013 17:45:03
   6 / 10
Registi Italiani che giocano a fare gli americani, ne vien fuori un filmetto senza infamia ne lode facilmente dimenticabile. SOPRAVVALUTATO.

Lory_noir  @  06/12/2012 18:06:01
   6½ / 10
Carino. Ha il merito di trasportare la commedia in un terreno ancora inedito, anche se in alcuni punti non riesce ad essere molto credibile.

outsider  @  25/10/2011 12:58:11
   8½ / 10
Meraviglioso prodotto ben fatto, ben interpretato da un caratteristico sfigato sottotono "Mastrandrea", da una bellissima, dolcissima, espressiva, favolosa, Giovanna Mezzogiorno; bravissima, un viso e uno sguardo da svenimento; non ho parole per rappresentare quanto mi piace.
Lei e Laura Chiatti sono le due donne che più amo nel cinema, in assoluto, con la crescentini in coda. ma andiamo avanti, questo "cameo" del genio Baffo sottoscritto solo per consacrare un qualcosa che non può e non deve essere contraddetto. in fatto di cinema, quando si parla di recitazione ed espressività, i talenti ci sono, eccome... e Fantastichini, il buon Ennio, è un esempio " meno bello" delle tre sopra citate, ma formidabile come attore.
Così i due super poliziotti agenti segreti, il polentone violaiti e l'antipatico pazzo garofano fanno la loro vorticosa parte.
Buona la qualità del mastered dvd, che ho comprato; avevo già visto il film e lo commento solo ora, felice di averlo rivisto per la terza volta, comprato e annoverato nel mio schedario personale come uno fra i migliori noir misto comedy spy thriller leggero all'italiana. Insomma, tutto quadra. La storia di fantastichini con la ex, il finale, Titti il grasso, la suoneria del Pannofino pazzo.
Tutto.
Peccato per Catania che viene "liquidato" all'inizio...ma questo è il cinema, il nostro grande cinema.
Promosso dal BaFFo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento agentediviaggi  @  12/08/2011 13:11:45
   6½ / 10
uno dei rari tentativi italiani di uscire da film su crisi matrimoniali, melodrammi strappalacrime e vacanze per minorati mentali (cit. Quentin Tarantino) è un film che si fa vedere, con una buona partenza suspense ma che nell'evoluzione della trama si perde parecchio e finisce quasi in commedia (un noir che finisce in commedia non l'avevo mai visto!!). Definire assurda la trama è poco, ma almeno gli attori sono in parte (il mio preferito è quello che interpreta Mani di Fata) e questo non è poco. Se poi a Mastandrea facessero fare ogni tanto parti un pò diverse da quella dello sfigato malinconico forse sarebbe meglio anche per lui, mentre molto brava come sempre la Mezzogiorno in una parte insolita per lei.
Rimane il fatto che in questo genere abbiamo molto da imparare dagli americani, e se proprio vogliamo fare una spy story forse dovremmo renderla più credibile e ricca di dettagli che qui non ci sono proprio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Febrisio  @  01/05/2011 22:53:08
   7½ / 10
Notturno Bus è un film ben costruito da trama, personaggi e interpretazioni. Un buon, e spensierato, cinema italiano.

Noodles_  @  17/08/2010 12:41:06
   8 / 10
Ma che bella sorpresa!
Quando ci stacchiamo dalle solite tematiche spappolamaroni anche noi siamo capaci di realizzare film leggeri e intelligenti, peccato che capiti così raramente.
Sarà anche un soggetto non originalissimo, ma se i titoli di riferimento sono Tutto In Una Notte (il susseguirsi di situazioni al limite del grottesco e l'accoppiata femme fatale - sfig@tone provvidenziale), The Snatch (microchip al posto del diamante e continue apparizioni e intrecci di personaggi sopra le righe e divertentissimi) e Pulp Fiction (violenza quasi esclusivamente suggerita e rappresentata con ironia), beh, allora mi va benissimo lo stesso.
Stupenda l'accoppiata Garofano-Violetti, grandissimo Titti, superbo il personaggio di Matera. Sceneggiatura spumeggiante, regia sobria e ispirata, e una quantità innumerevole di battute memorabili.
E ovviamente semisconosciuto...

polbot  @  11/03/2010 13:47:18
   8 / 10
Davvero un noir gustoso! Personaggi curati e ben interpretati..

tnx_hitman  @  10/02/2010 21:29:33
   8 / 10
Che ci posso fare se Mastrandrea e' un asso nella recitazione e la Mezzogiorno ambigua mi attrae assai...in un film dove vi sono mix interessanti fra giallo e commedia e soprattutto e' imprevedibile.Veramente..non si sa come finisce fino agli ultimi minuti i film..il ke e' bello e deve essere premiato a dovere.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  10/02/2010 21:09:38
   7½ / 10
Can se è bello sto film.
Mi sono messo a guardarlo con poca fiducia e poca voglia, ma si è rivelato di altissima godibilità.
La Mezzogiorno è una favola per gli occhi, un pò meno recitativamente.
Mastandrea, Fantastichini, ma soprattutto il grande Pannofino sono invece grandi attori. Una parola la spenderei anche per il grande Titti, che rimarrà sempre nel mio cuore.
Non penso comunque che in Italia possa esistere del noir vero e proprio e mi sembra assurdamente fuori luogo il paragone con Tarantino. L'italia almeno ci aggiunge la melassa e la storia d'amore che in questo film alla fine ci stanno pure. Molto bello, divertente e irriverente, con un pizzico di violenza e un pizzico anche di autoironia.

tavullia86  @  11/01/2010 13:39:24
   8 / 10
è un vero peccato leggere che questo film ha incassato meno di quello che è costato(anche se probabilmente questo è dovuto alla scena dell'inseguimento)...che dire, un film ben fatto, trama particolare e intrigante, interpretazioni ottime. strepitoso mastandrea nel ruolo di franz, brava anche la mezzzogiorno...e che dire di titti?

gandyovo  @  05/01/2010 17:36:24
   8 / 10
titti, titti.... magnifica commedia, noir, a tratti comica... bella, altamente consigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  20/11/2009 22:45:32
   7 / 10
Fortunatamente il cinema Italiano non è da buttar tutto nella spazzatura.
Questo Notturno Bus è una piacevolissima esperienza cinematografica tra thriller e noir,con un Mastandrea in una delle sue migliori interpretazioni.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  07/11/2009 13:09:58
   6½ / 10
Commedia, thriller, noir?

Boh... discreto film italiano, buon ritmo e attori quasi tutti in parte, soprattutto le macchiette.

Ah, Mastandrea con la faccia da cane bastonato per tutto il film, molto meglio in "Non pensarci".

margò  @  11/09/2009 16:00:18
   7 / 10
Commedia?? A me è sembrata una pellicola molto malinconica, al di là degli inseguimenti e della spy stories. Bravissimi comunque tutti gli attori, in particolare però Pannofino, dato che i volti dei doppiatori non li conosce mai nessuno, nel ruolo di Garofano. E Il cugino pasticcere Massimo De Santis (era al training di recitazione con me!)..

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  17/05/2009 22:48:07
   6½ / 10
Buon film, la trama è molto inverosimile ma il tutto riesce a tenere viva l'attenzione e anche a divertire. Bravissima, come sempre, la Mezzogiorno.

cheguevara  @  17/02/2009 15:26:19
   7½ / 10
Gran bel film, coinvolgente, brillante, interpretato da un cast di primo piano con un Fantastichini assolutamente meraviglioso...altamente consigliato!

Invia una mail all'autore del commento nettuno  @  23/01/2009 21:55:33
   7½ / 10
Carino. Mezzo voto in più perchè è una produzione italiana. Buone le caratterizzazioni dei personaggi, la trama un po' meno; comunque alcune situazioni inverosimili lo rendono in alcuni punti anche divertente. Classificabile tra la commedia ed il film d'azione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gianlukino  @  06/01/2009 11:37:32
   8½ / 10
Film da non classificare come commedia.... davvero coinvolgente!! Grandi Mastandrea e la Mezzogiorno.

Geoff  @  06/11/2008 13:13:01
   6½ / 10
non so, forse, visti i commenti, mi aspettavo di più...
ma carino, non c'è che dire.
la prima scena fantastica!

plackbull  @  14/10/2008 09:31:01
   7 / 10
un altro bel film italiano, un grande Mastrandrea.
vedetelo non rimarrete delusi.

JOKER1926  @  22/09/2008 20:47:21
   7 / 10
"Notturno Bus" è l'esempio della vena artistica, "vivace", avvolgente dei registi italiani, in questo caso Davide Marengo confeziona un gran bel prodotto cinematografico, il film si estranea dalla massa: ritmo elevatissimo, attori discreti e simpatici, dinamica super, emozione e tensione…
"Notturno Bus" è nel complesso una commedia ma nasconde azione, Humour, fantasia, violenza…
Non trovo enormi pecche in questo film, forse le musiche lasciano in piccola parte insoddisfatto lo spettatore (il regista poteva affiancare alla sua pellicola musiche più "caotiche", spasmodiche…): trama buona e in parte realistica… (i due personaggi infatti potrebbero rappresentare due "miseri" mondi odierni, il gioco e la prostituzione tunnel invalicabili …).

Rinnovo i complimenti al regista, Marengo sicuramente confeziona uno dei film (genere Commedia) più belli, inediti ed entusiasmanti degli ultimi tempi.
Come accennato sopra il film nasconde tanti (grandi ) dettagli, la pellicola a volte è composta anche da scene abbastanza suggestive e cruenti; episodi di umorismo nero si intersecano beffardamente con la pura ironia e con la sfrenata e magnifica tensione della vita.
Mix grandioso di vari "ingredienti" e "accoppiamento" di destini lontani, diversi ma paradossalmente vicini… Complimenti alla Commedia Italiana capeggiata in questo frangente da Davide Marengo…

Invia una mail all'autore del commento Michylino  @  14/09/2008 10:33:41
   7 / 10
E' certamente un film che crea sorpresa in chi, come me, è leggermente prevenuto verso il cinema nostrano, il quale è troppo legato e ristretto nel recinto dei film drammatici!

La trama è veramente buona, ma ciò che lo rende interessante certamente la rosa di attori che lo interpretano!

Fate il confronto tra questo film e Cemento armato: noterete che nell'altro la presenza di attori non tagliati per quel genere di film (es. Vaporidis, Faletti, etc.) ne fanno una pellicola parecchio deludente!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  23/07/2008 13:04:29
   7 / 10
Fa sorridere la presenza di uno scambio di microchip all'interno della trama di un film italiano, sarà che a queste cose mi ero abituato con le superproduzioni hollywoodiane...
Cmq a parte questo Notturno bus è riuscito ad attirarmi con la pubblicità e non mi ha affatto deluso.
Gli attori sono buoni, naturalmente spicca la femme fatale Giovanna Mezzogiorno, un'attrice che meriterebbe più fama anche all'estero per bellezza e bravura, ma un altro che colpisce e che personalmente mi ha fatto divertire un sacco è stato Pannofino che si esalta a fare una parte da schizzato alla Al Pacino.
Fa strano vedere una cosa del genere nelle sale italiane, può essere una svolta. Speriamo.

mainoz  @  15/07/2008 21:26:51
   6½ / 10
Gradevole con qualche comportamento inverosimile (il protagonista...ci mancava solo che leccasse le scarpe alla Mezzogiorno!), ma tutto sommato si può vedere spensierati..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  25/06/2008 23:52:24
   7 / 10
Forse un pò "de no'altri", però una commedia a tinte noir piacevole e divertente.
Non capisco perchè Pannofino ha fatto cosi pochi film dando la sua immagine oltre che la famosa voce, veramente molto bravo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  13/06/2008 16:49:36
   6 / 10
debutto abbastanza riuscito per questo regista nostrano che mischia un paio di generi.
Il cast è di buon livello ma il dubbio svolgimento di una trama abbastanza banale non mi spinge verso grandi lodi...
passabile

NandoMericoni  @  12/06/2008 14:01:23
   7½ / 10
ottimo il cast, buon ritmo, finalmente una commedia noir italiana di qualità, forse c'è ancora speranza per il cinema italiano.
Mezzo punto in più per la mezzogiorno...la donna della mia vita (peccato che lei non lo sa)

benzo24  @  11/06/2008 18:11:00
   4 / 10
storia banale, interpretazioni fiacche e ruoli sbagliati, brutta colonna sonora. regia che scimmiotta i modelli americani.

Alex2782  @  11/06/2008 10:45:56
   6½ / 10
carino , non il solito film italiano squallido.

quaker  @  11/05/2008 22:58:37
   7½ / 10
Spigliato, divertente, con un mix di emozioni e comicità, ben interpretato e dignitosamente diretto. Certo è lontano dal capolavoro, ma si può vedere tranquillamente, anche d'estate...

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  11/04/2008 16:26:02
   7 / 10
Pellicola interessante, una ventata d'aria fresca per il panorama italiano. Un film grottesco, che gioca molto sui genere, mischiandoli e puntando su atmosfere cupe, stemperandole con l'ironia!

Aztek  @  11/04/2008 08:38:20
   6½ / 10
Più che una commedia mi sembra un thriller all'italiana, la trama è abbastanza articolata visto che si intrecciano più storie, comunque rimane un film godibilissimo anche per il suo buon ritmo.
Mastrandrea regala qualche battuta...ottima prova della Mezzogiorno.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/03/2008 21:47:20
   7½ / 10
Un film frizzante, veloce e godibilissimo. L'atmosfera noir è attraversata da passaggi da commedia a momenti densi di malinconia. Ottime le caratterizzazioni dei personaggi con un cast ben amalgamato, ma la coppia Citran-Pannofino è fantastica, la vera sorpresa del film ed uno dei suoi punti di forza.

shock1  @  01/02/2008 12:32:45
   7 / 10
Il voto è più che altro di incoraggiamento. Di molto superiore alle ultime produzioni italiane, comunque ha una trama che sa di deja vu (sensazione comunque comune alle ultime produzioni americane). Penso che il cinema in generale sia molto a corto di fantasia.
Tuttavia ben diretto e interpretato, è un thriller che scorre senza indugi su un finale discreto. Ma quanto mi mancano i colpi di scena!!

popoviasproni  @  19/01/2008 12:56:52
   7½ / 10
Gradevole pellicola grottesca che mixa commedia e azione!
Personaggi ben caratterizzati!

Derek J  @  01/01/2008 20:25:15
   7 / 10
Sono a conoscenza degli attori principali del film, "Notturno bus",quanto mea culpa dell'ignoranza sul regista.
film che scorre con ritmo, si vede bene.
prima di scoprire l'uscita della troupe dal bus con il sottofondo di Daniele Silvestri, comunicavo a mio fratello criticocine che mi sembrava film a costo modico tra una cumpa di conoscenze... e forse non sono andata lontano.
non è un capolavoro ma è di buon auspicio che gli attori Italiani recetano nel nostro Paese.
non ci si annoia,quindi si passa una serata al di fuori della 'scatola nera tv'.

Torghinarbet  @  21/12/2007 16:13:32
   7½ / 10
Noire girato a Roma molto molto carino, nonostante detesti gli attori italiani in generale (non potete biasimarmi per questo) in questo caso devo dire che sono rimasto stupito e soddisfatto oltre modo... mi aspettavo un filmetto classico all'italiana con cagnacci che fingono di recitare e invece il neo talentuoso regista al suo esordio ha portato sui grandi schermi delle ottime idee nuove e le ha condite con un tocco di ironia, realizzando così un film da vedere con gusto!!!

Gruppo REDAZIONE K.S.T.D.E.D.  @  19/12/2007 13:45:03
   7½ / 10
Ventate d’aria fresca come questa nel cinema italiano sono quanto mai gradite. Cercherei, anzi, di dosare maggiormente l’uso di definizioni riduttive quali “buon filmetto italiano” e simili, perché questo di Marengo è un prodotto lodevole sotto molti punti di vista e di non troppo facile realizzazione. A partire dalla sceneggiatura. Questa riduzione cinematografica, infatti, riesce a destreggiarsi egregiamente tra i vari generi a cui fa riferimento, non calca eccessivamente la mano né sull’aspetto commedia né sull’aspetto thriller, evitando, così, che l’uno sovrasti l’altro con conseguente stonatura nella narrazione. Eccedendo con la commedia si sarebbe rovinato il fascino noir ricreato con suadenti e ottimamente realizzate atmosfere notturne, per contro, eccedendo con il thriller la pellicola ne avrebbe perso, e parecchio, in credibilità. L’equilibrio tra i due aspetti viene mantenuto, e mai lontanamente minato, per l’intera durata della pellicola. E’ il motivo principale per il quale la stessa può dirsi decisamente riuscita.
Stesso parallelismo seguono atmosfere e musiche. La prime si occupano di tratteggiare il lato più cupo della storia, le seconde di sottolineare, per contro, la leggerezza della stessa. Catinari alla fotografia dipinge una città omrosa ma non troppo, Coen e Rivera, dal canto loro, traducono in musica ciò che di divertente c’è nel continuo susseguirsi di situazioni al limite del grottesco.
Direzione degli attori ottima e credibile la prova degli stessi. Fortunatamente i protagonisti sono affiancati da comprimari di tutto rispetto che fanno proprio il loro personaggio e rendono al massimo la caratterizzazione dello stesso. E’ vero che Mastandrea è un po’ bloccato nel ruolo di s****to, ma è vero anche che quel ruolo lo sa fare discretamente bene, quindi ben venga; brava anche la Mezzogiorno (vabbè che m’ha fatto sempre abbastanza sangue e l’oggettività se ne va a *******).

“Notturno Bus”, in definitiva, è una pellicola di genere assolutamente ben costruita, spensierata e intelligente nel commistionare in modo efficace più generi. Una pellicola d’intrattenimento insomma, cosa rara nel panorama italiano attuale, quindi sforziamoci di apprezzare quando ne vediamo qualcuna.

4 risposte al commento
Ultima risposta 19/12/2007 14.40.31
Visualizza / Rispondi al commento
AlessandroDeRom  @  13/12/2007 04:22:27
   6 / 10
Dai voti mi aspettavo di meglio ma un 6 se lo prende dai

diamanta  @  09/12/2007 20:55:03
   7 / 10
Ero molto titubante su questo film, ma diciamo che sono rimasta piacevolmente sorpresa. Valerio Mastandrea e Giovanna Mezzogiorno veramente bravi. Una trama finalmente originale.

risikoo  @  07/12/2007 12:05:54
   4½ / 10
Un film che proprio non mi è piaciuto, con un finale che più banale di così non si può. Vedo che la media è piuttosto alta, per cui immagino di non aver compreso qualcosa, ma ripeto, il film mi ha annoiato da morire. Nemmeno la prova degli attori mi è parsa così convincente.

Phelps  @  01/12/2007 14:47:09
   7½ / 10
Caravita  @  29/11/2007 09:54:00
   4½ / 10
film privo di spessore, brava la ragazza inutile valerio mastrandrea pietosi gli altri salvo Ennio Fantastichini che comunque risente di personaggi vuoti e privi di battute e dialoghi significativi

Ben62  @  26/11/2007 09:28:48
   7 / 10
Classificare questo film "commedia" non è proprio esatto, secondo me...è certamente una commedia, ma è soprattutto un noir. Vi sono alcuni spunti divertenti, alcuni figure decisamente ben disegnate (Titti era davvero una "macchietta")....a me questo film ha ricordato i film francesi: intrigo, bugie, sangue (con moderazione), la storia di un incontro tra un uomo e una donna.
Brava la Mezzogiorno e molto bravo Valerio Mastrandea.

carmus  @  26/11/2007 09:21:09
   6½ / 10
Visto in DVD, che sicuramente non "aiuta" rispetto al grande schermo, mi è sembrato un film sopravvalutato: carino ma niente di più.
Mezzo voto in più per l'ottima colonna sonora ed una perplessitò di fondo per Mastandrea la cui recitazione non mi ha convinto fino in fondo...

Invia una mail all'autore del commento piernelweb  @  24/11/2007 15:09:03
   6½ / 10
Timido tentativo di Noir notturno all'Italiana, che ambisce a ridare spolvero al cinema di genere ormai del tutto scomparso dalle produzioni nostrane. Ma la regia non è quella di Michael Mann e la notte romana è molto meno fascinosa e criminale rispetto a quella di Los Angeles o Miami. Per fortuna la sceneggiatura è ricca e Marengo sa valorizzarla con un ritmo sostenuto ed una narrazione fluida e priva di cadute di stile. Paradossalmente il film funziona meglio nei momenti ironici e nei passaggi verbali che ben materializzano il rapporto instabile tra i due protagonisti, piuttosto che come crime-movie. La Mezzogiorno, perfettamente a suo agio in una parte che ben le si addice, si conferma attrice di livello. Molto bene Fantastichini, mentre Mastandrea è praticamente inguardabile. Non propriamente riuscito ma aprezzabile.

Invia una mail all'autore del commento Adriano Lotito  @  23/11/2007 18:51:30
   7 / 10
Un bel film italiano firmato da Daniele Marengo, un regista di videoclip (L’ultimo bacio di Carmen Consoli) noto soprattutto per il documentario sulla musica popolare pugliese Craj. Notturno bus è una commedia noir dai toni grotteschi e pieno di scene d’azione tra il pulp e lo splatter molto vicine al modello proposto da Quentin Tarantino in “Pulp fiction” in cui la violenza è così eccessiva da diventare comica.
La regia è pulita, la sceneggiatura perfetta piena di tocchi geniali e battute memorabili. I personaggi sono molto interessanti anche grazia alle ottime interpretazioni degli attori. La coppia protagonista, Valerio Mastandrea e Giovanna Mezzogiorno, sono magistrali così come il come sempre grande Ennio Fantastichini e i “cattivissimi” nei cui panni “scomodi” ci sono i fantastici Roberto Citran e Francesco Pannofino. Belle anche le musiche e le canzoni, tra cui spicca la Paranza di Daniele Silvestri nei titoli di coda.
Da vedere.

Mandres  @  14/11/2007 23:17:15
   8½ / 10
Questa pellicola mi ha veramente sorpreso. Nella scheda il film viene catalogato come commedia, ma questa etichetta è appropriata solo ad uno “strato” del film.
I personaggi (molto pittoreschi) e alcune scelte narrative ricordano molto alcune pellicole di Tarantino, sopratutto pulp fiction. Anche se qui la violenza non fa da padrona come nelle pellicole del regista statunitense.

Film comsigliatissimo !!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/10/2007 10:35:19
   7 / 10
Davvero una bella sorpresa,una riuscita commistione di generi che crea un prodotto piacevole e trascinante firmato da Davide Marengo,giovane regista coraggioso e dotato,qui al debutto nel lungometraggio.
La forza della pellicola risiede soprattutto nella capacita’ di passare da un genere all’altro in maniera fluida e mai forzata,ed ecco allora dipanarsi efficacemente una trama noir infarcita da molti spunti comici,sentimentali ed action,il tutto supportato da personaggi convincenti e interpretati in maniera encomiabile.
Si va dal disilluso ed ingenuo autista di bus,alla sexy e manipolatrice femme fatale,alla coppia di segugi violenti,uno logorroico ed ottuso l’altro pacato ed intuitivo,all’attempato killer dall’animo malinconico,al corpulento e stupido creditore,tutti perfetti nel creare un affresco corale molto divertente che palesa solo qualche difettuccio a causa di un’evidente voglia di fare da parte del regista, che sapendo di essere bravo, a tratti tende ad esagerare creando cosi’ dei passaggi non perfettamente delineati o eccessivamente grotteschi.Molto buone comunque la regia(tranne la scena dell’inseguimento tra autobus di cui non ho apprezzato il montaggio),azzeccate le musiche e notevole anche il lavoro sulla fotografia.
Il cast appare ispirato, Mastandera e Fantastichini sono bravissimi,davvero convincenti anche la Mezzogiorno,Citran e Pannofino solitamente piu’ avvezzo al doppiaggio di star del calibro di George Clooney e Denzel Washington ma a suo agio anche nelle vesti di attore.
Divertenti ed originali i titoli di coda che sfilano sulle note de “La Paranza” di Daniele Silvestri.
Finalmente un film divertente ed originale per il panorama italiano che esula dai soliti argomenti di cui il cinema nostrano è ormai saturo.

pinnazza  @  29/10/2007 13:00:09
   7½ / 10
Veramente carino!
Ritmato, divertente, trama fitta..ha tutto quello che dovrebbe avere...

Bravissima la Mezziogiorno ma soprattutto Mastrandrea!

Da consigliare.

ottofranz  @  21/10/2007 12:20:53
   9 / 10
Un film svelto, brillante e dalla trama sufficientemente nascosta.
Ha tutti gli ingredienti e le dinamiche che lo spettatore gradisce in un film.
Due splendidi protagonisti e anche tutto il cast ma soprattutto un regista che si è seduto "dietro" la camera da ripresa.
Questo fatto manca spessissimo nei nostri film italiani e molto spesso in quelli americani.
Veramente simpatico.

giumig  @  21/10/2007 02:40:48
   6½ / 10
Da premiare il coraggio di Marengo che è riuscito a realizzare un film italiano finalmente diverso dai soliti canoni tematici e drammatici. Un mix di giallo\trhiller con una vena non poi tanto sottile di humor che permane per tutta la durata della pellicola. Bravi gli attori, buona regia, storia carina.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  20/08/2007 14:33:48
   6½ / 10
Nuova linfa per il cinema italiano attraverso un filmetto simpatico e originale

peppe87  @  04/08/2007 01:28:08
   10 / 10
mastrandrea e' il volonte' di oggi (non so se ho esagerato ma per me e' cosi)
la mezzogiorno bravissima
film stupendo
ilcinema italiano e' in ripresa

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/05/2008 21.53.24
Visualizza / Rispondi al commento
Paolo70  @  01/08/2007 21:55:17
   6½ / 10
Commedia che attira l'attenzione e non è molto impegnativa. Mi aspettavo qualcosa di più comico. Un pò lento il finale e non eccezzionale. Il film complessivamente è quasi discreto.

FORZA NAPOLI  @  31/07/2007 17:09:33
   7½ / 10
FILM PIENO DI INTRIGHI...
GLI INGREDIENTI CI SON TUTTI : UN PO' DI COMMEDIA, UN PO' DI HUMOR E TANTISSIMA AZIONE!
FILM MOLTO PARTICOLARE DA VEDERE!

JANE  @  22/07/2007 15:51:55
   5 / 10
Divertente al principio, il finale al rallenty mi ha fatto letteralmente addormentare.

Gruppo COLLABORATORI gerardo  @  15/07/2007 14:01:34
   7 / 10
Di questi tempi un film come Notturno bus è davvero apprezzabile, per il cinema italiano... Non si esce dal tradizionale solco dell'italica commedia, che da noi pare debba essere una sorta di passe partout per ogni produzione un po' diversa dal genere "ragazzo/a che cresce, coppia in crisi, etc", per dirla con le sintetiche parole di Tarantino. In effetti, il noir-thriller con insolito (per il nostro cinema) risvolto action di Notturno Bus sembra non poter esistere senza il macchiettismo commediante di taluni personaggi, come quello pseudotrucido di Francesco Pannofino e, immancabilmente, con il volto alienato del (grandissimo) Valerio Mastandrea. A completare il quadro comico-noir all'amatriciana contribuiscono le presenze di Roberto Citran, qui in versione duro silenzioso, ma con un punto debole (tutto fisiologico...) che solo in Italia si poteva affiancare alla sua parte trucida; di Mario Rivera, ingombrante demolition man, ovviamente idiota e in fondo bonaccione; e della smorfiosetta Giovanna Mezzogiorno, sufficientemente sexy (anzi, zoccoletta) e credibile, una volta tanto. Ciliegina sulla torta di questo ensemble grottesco: Antonio Catania, in un cameo che riassume in un breve incipit tutta la sostanza della sua produzione artistica.
Film simpatico e gradevole.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2007 11.05.41
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento NEO78  @  09/07/2007 10:54:06
   7 / 10
Godibilissimo film che fonde in se diversi generi cinematografici. Inizia con un' atmosfera Noir e, passando per il comico, si conclude come una commedia romantica.

Il mix riesce bene e il risultato è un film piacevole che scorre senza intoppi.
molto divertenti alcune battuta di mastrandrea.

jess  @  27/06/2007 18:24:28
   10 / 10
Molto bello

6 risposte al commento
Ultima risposta 01/08/2007 19.40.40
Visualizza / Rispondi al commento
forzalube  @  26/06/2007 12:04:50
   9 / 10
Io l'ho trovato molto divertente. Un gustoso mix tra un film comico, un thriller ed una commedia romantica. Bravi anche gli attori. Film leggero ed ironico da non prendere troppo sul serio sottolineando che alcuni parti di sceneggiatura o di dialogo siano poco verosimili. Lo consiglio vivamente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/06/2007 14.36.27
Visualizza / Rispondi al commento
ilpodirolo  @  21/06/2007 09:58:39
   10 / 10
Veramente bello... con ottime interpretazioni da parte degli attori.
il cinema italiano non sembra così in crisi come vogliono dipingerlo e molti film del 2007 ne sono la prova

semosole  @  15/06/2007 07:32:14
   7½ / 10
si, è un bel film, divertente e ironico al punto giusto; bravi gli attori e la regia, questi film potrebbero rivalutare un pò il cinema italiano, però ci serve più sostanza e impegno per avere dei film che possano essere rivalutati all'estero, questi sono solo bei filmetti, piacevoli e anche originali per quello che siamo abituati a vedere qui da noi, ma, a quando un film italiano che ti rimarrà impresso per giorni, giorni, giorni......

monaco2006  @  14/06/2007 09:36:32
   9½ / 10
Bel film, originale per cinemartografia italiana (come su certi filoni non mi sembra così in crsi) bravi gli attori

marac  @  12/06/2007 00:02:55
   7 / 10
Bel film, trama intrigante ricca di colpi di scena che ti tiene col fiato sospeso fino all'ultimo.Bravi gli attori con una prova maiuscola di Mastrandrea e la Mezzogiorno che finalmente ci cimenta in un personaggio diverso dai soliti da lei interpretati.Eccellente la sceneggiatura e la regia di Marengo.Sicuramente meritava maggior risalto pubblicitario, il fatto che sia uscito quasi in estate non è stato positivo per il film stesso.Da vedere!

Invia una mail all'autore del commento Endri  @  08/06/2007 11:57:05
   9 / 10
Non so nemeno perche' non ho messo il 10!!!! Forse perche stando in Italia mi son abbituato male che il massimo non lo date quasi mai!! Cmq il cinema italiano che e' stato critticato di recente (vedi Tarantino ect) si salva alla grande con questo film fantastico proppio una comedia nera o Noir alla Tarantino o meglio + vicino a Guy Ritchie (SNATCH)!!!! Sceneggiatura perfetta, attori brillanti, storia legata bene e montaggio fantastico. Le battute non mancano mai!!!! Spero si faccia la pubblicita e il pubblico che si MERITA!!!!

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  05/06/2007 12:18:50
   7 / 10
Divertente noir all'amatriciana, già il fatto che non ci siano psicodrammi familiari e che la Mezzogiorno non strepiti è un evento, grandi Pannofino e Mastandrea.

4 risposte al commento
Ultima risposta 05/06/2007 12.29.08
Visualizza / Rispondi al commento
zeta  @  04/06/2007 14:58:49
   7 / 10
E' un film molto carino, utile a passare una serata piacevole. Non pretende di cambiare il mondo ma la storia scorre veloce con pochi momenti lenti ed intriga lo spettatore. Mastandrea è bravo e secondo me dimostra che fino ad oggi non ha avuto la carriera che merita. La Mezzogiorno se la cava in ruolo a lei non congeniale.

liza.pr  @  03/06/2007 00:47:00
   7½ / 10
film veramente carino. Mastandrea è fantastico...secondo me uno dei migliori attori italiani . la coppia Mastandrea -Mezzogiono funziona davvero bene sullo schermo....IL MIGLIORE però è TITTI
Andatelo a vedere !!!!

Hartigan81  @  01/06/2007 08:49:34
   7½ / 10
carino fantasioso particolare...non male soprattutto per uno come me che di film italiani vede solo quelli di desica e poco altro...bravissimo mastandrea e cast azzeccato.bello!fossero cosi tutti i film italiani...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  01/06/2007 00:00:57
   7 / 10
Per prendere sul serio questo noir metropolitano occorre riconoscere la sua vena demenziale (o per meglio dire parodistica) che mixa Landis a Scorsese (almeno nella prima parte, il ricordo di "after hours" è vicino) e una serie di improbabili, sopra le righe, ma quantomeno esilaranti personaggi.
A volte lascia perplessa un'operazione che segue fin troppo la corrente e le mode vigenti, che "vò far l'americano" e tributa il noir à la Ellroy con una stilosità italiana che ricorda a volte Davide Ferrario. E proprio come l'autore di "dopo mezzanotte" rischia di scivolare, verso il finale, in un manierismo troppo stilizzato, incentivato anche dalla recitazione francamente (volutamente) scolastica degli interpreti italiani. Niente da dire, sono tutti molto bravi ma sembrano fin troppo consci di recitare un determinato ruolo.
Mastrandrea è comunque perfetto nel suo sguardo spaesato e lunare, per quanto i ruoli di sf.i.g.ato siano un pò una sua abitudine (v. Tutti giù per terra, velocità massima). La Mezzogiorno, davvero sorprendente, ammicca a Lulù e al capolavoro di Demme "Qualcosa di travolgente", altro film americano in qualche modo debitore dell'operazione di Marengo.

Tuttavia il film di Marengo, al di là del suo uso non comune ma smaccato di paradossi, è davvero delizioso, e vanta diverse intuizioni felici: la corsa tra due bus che si scontrano tra Speed e Harry Potter (cfr. il prigioniero di Azkaban, credo), il delirante progresso dei cellulari che squillano continuamente con la voce dell'interlocutore, la splendida fotografia con gli interni in un bar che sembra uscito (sarà un caso?) dalla meta delle coscienze dell'ultimo Resnais ("Cuori").

Non è certamente questa la rinascita del cinema italiano, ma funziona come caricatura (un pò sottomessa) degli standard made in Usa, quelli che ci sembrano inattaccabili senza pensare che vivono dell'edulcorazione del doppiaggio (in italiano of course) dei nostri presunti De Niro e Pacino di casa nostra

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  31/05/2007 20:20:47
   7½ / 10
Un mix di noir e commedia davvero ben riuscito, un film di intrattenimento n piena regola con ottimi interpreti. Alla fine del film si legge tra i titoli di coda che il film è esportato all'estero, chissà da quanto tempo non succedeva.
Una dimostrazione di come si possa ancora fare del cinema "diverso" senza dover cercare chissà quali ambientazioni o capitali.
Pannofino è un doppiatore molto famoso ma sarebbe bello vederlo più spesso al cinema come caratterista, lo stesso per Fantastichini e Citran. Nel suo svolgimento e nella storia ricorda molto Tutto in una notte di John Landis, Marengo lo avrà certamente guardato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/05/2007 20.57.12
Visualizza / Rispondi al commento
Lucione  @  31/05/2007 08:58:30
   7½ / 10
Un noir all'italiana di buona fattura, colpi di scena degni dei migliori film made in USA, bravi i due protagonisti Mastandrea e la bellissima Giovanna Mezzogiorno.Un film italiano da non perdere e già questa è una bella notizia.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
47 meters down: uncageda mano disarmataalla corte di ruth - rgbamerican animalsannabelle 3aquaslasharrivederci professorebaby gang (2019)beautiful boy (2018)birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibring the soul: the moviecarmen y lolachristo - walking on waterclimax (2018)
 NEW
crawl - intrappolatidaitonadi tutti i colori
 NEW
diamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfiore gemellogodzilla ii - king of the monstersgoldstonehotel artemisi morti non muoionoil flauto magico di piazza vittorioil grande salto
 NEW
in fabricjuliet, naked
 NEW
kinla bambola assassina (2019)la mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda mail'angelo del criminelucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)maryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmidsommar - il villaggio dei dannatinevermindpallottole in liberta'passpartu': operazione doppiozeropets 2: vita da animalipolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarealmsred sea divingrestiamo amicirocketmanselfieserenity (2019)shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensoledadspider-man: far from hometesnotathe boy 2the deepthe elevatorthe mirror and the rascal
 NEW
the nest (il nido)the quake - il terremoto del secoloti presento patricktoy story 4una famiglia al tappetovita segreta di maria capasso
 NEW
wake up - il risvegliowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marex-men: dark phoenix

990859 commenti su 41757 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net