notte prima degli esami regia di Fausto Brizzi Italia 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

notte prima degli esami (2005)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI

Titolo Originale: NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI

RegiaFausto Brizzi

InterpretiGiorgio Faletti, Cristiana Capotondi, Sarah Maestri, Nicolas Vaporidis, Elena Bouryka, Chiara Mastalli

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 2005
Generecommedia
Tratto dal libro "Notte prima degli esami" di Luca e Claudia
Al cinema nel Febbraio 2006

•  Altri film di Fausto Brizzi

Trama del film Notte prima degli esami

Un viaggio dentro la spensieratezza che accompagnava gli adolescenti degli anni '80, che ancora cercavano il divertimento all'interno del "gruppo". La notte prima dell'esame di maturitÓ, prima che il peso delle responsabilitÓ spazzi via quel velo di leggerezza che ha accompagnato tutti noi nella nostra giovinezza...

Film collegati a NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI

 •  NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI - OGGI, 2007

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,22 / 10 (393 voti)7,22Grafico
Migliore regista esordiente
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Migliore regista esordiente
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Notte prima degli esami, 393 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

MonkeyIsland  @  26/08/2014 12:50:40
   5 / 10
Mai capirò come ha fatto questo filmetto ad avere tutto questo successo, la scena iniziale fa auspicare ottimi scenari ma più si va avanti più la pellicola perde di tono e consistenza l'unico in grado di spezzare la monotonia è Faletti qui molto in parte.

3 risposte al commento
Ultima risposta 26/08/2014 13.32.37
Visualizza / Rispondi al commento
Woodman  @  14/08/2014 21:25:03
   5 / 10
Raccolta preoccupante di stereotipi italioti garanti goliardiche e tronfiamente gongoleggianti ovazioni.
Film da italiano medio fatto per l'italiano medio. Che, nel 75% dei casi, è una m.erdina.
Il nostro 75% demografico ha accolto sonoramente il filmetto, battendo le mani con tanto di balloon recante la scritta "clap clap".
Grafica da pena capitale, figlia del peggiore dei brutti anfratti cinematogr.. vabbè, degli anni '80. Così come da questi sono derivate le battute, le situazioni caz.zare, sempliciotte,
Effetto nostalgia decisamente programmatico e artificioso, palesato come premeditazione di natura commerciale sin dalla prima immagine nei corridoi.
Faletti, se si è nel giusto mood, può risultare adorabile, e, indubbiamente, è il migliore del cast.
I restanti membri infatti oscillano fra il patetico, la caciara insostenibile, il pacchiano e la caricatura.
Scarti di televisione di allora, immane rispetto storico medio-basso (calcio, tv, moda), fedelmente recuperato e doverosamente esibito, cartolinescamente.
Lo scopo stesso del film rimane sui binari della mediocrità, vola bassissimo ed è un inno al cazzeggio e alla spensieratezza, un reliquiario di ex bellezze televisive, un'audiocassetta frammentaria e ostinatamente trendy.

Nel bel mezzo della tempesta di m.erda che investiva il genere nel nostro paese (e che continua, del resto) sembrò per forza una gradevolezza di prima scelta, ma occorre controllare la generosità: il film è pochezza pura, ben mascherata da una regia dignitosa e resa simpatica dalle faccine dei biricchini.
Forzata e artificiosa boutade di 100 minuti che alla lunga sfianca. Se si ha l'età giusta, forse.. Ma pare comunque già così demodè..

Passabile, perdibile.

Trixter  @  07/07/2014 12:34:52
   7 / 10
Missione amarcord: compiuta. Attraverso una regia agile e scolastica, Brizzi ripercorre uno spaccato degli anni 80: storie semplici di ragazzi e ragazze, tra poster dei Duran Duran, il fumetto Alan Ford, Colpo Grosso in tv ed il mitico Subbuteo. Il film è simpatico, scorre gradevolmente e non annoia, riuscendo anche a strappare qualche risata. La recitazione è così così, bravi il compianto Faletti ed il giovane De Rosa, per il resto nulla da ricordare.

BenRichard  @  02/02/2014 23:12:04
   2 / 10
Sufficiente l'esordio alla regia di Fausto Brizzi e....e....e basta
Recitazione scarsissima, si salva solo Giorgio Faletti, Cristiana Capotondi insomma..è più che altro un bel vedere
Veramente trovo questi film un insulto al cinema italiano
Da dimenticare e se non lo avete mai visto non guardatelo per carità, orrendo ma soprattutto odioso...uno schifo quasi totale

Matteoxr6  @  09/01/2014 00:34:47
   6½ / 10
Ovviamente la recitazione fa piangere. Il fil è carino.

marcogiannelli  @  17/11/2013 11:20:28
   7 / 10
Riporta i vecchietti ai loro tempi...a parte gli scherzi ottima mossa commerciale, molto carino

Oh Dae-su  @  12/11/2013 16:53:35
   6½ / 10
Commedia molto riuscita, con una trama molto semplice ma coinvolgente anche grazie al fattore nostalgia, e ad una colonna sonora azzeccatissima.
Rivedibile la recitazione di molti, ma in un film leggero come questo ci si fa poco caso, o quantomeno è poco rilevante.
Simpatica e scorrevole.

DarkRareMirko  @  12/09/2013 15:28:46
   7 / 10
Il tema è iperdelicato, ma Brizzi lo sa affrontare bene con brio ed eleganza; gli stereotipi abbondano (ma siamo sempre lì, del resto la gioventù è stata e sarà sempre così) ma il tutto è godibile.

Bravissimo, come anche altri hanno detto, Faletti, vero valore aggiunto ad un film già simpatico.

Vaporidis non mi fa impazzire ma è anche vero che spesso ci sa fare (e che roba quando, all'inizio, spiattella al prof cattivone ciò che davvero lui pensa); indicata anche la Capotondi, piacevole il cameo di Enzo Salvi (che sarà presente anche nel sequel).

Un discreto "come eravamo" (o "come sempre siamo stati e come sempre saremo") giustamente premiato con grandi incassi.

ilmoro88  @  10/09/2013 01:04:51
   7½ / 10
Divertente e senza troppe pretese. Piacevole.
Unico commento: Sarah Maestri è decisamente imbarazzante.
Alcune battuto fanno accapponare la pelle.

ZanoDenis  @  01/07/2013 01:23:36
   7½ / 10
Carino e scorrevole, storie simpatiche, uno dei migliori prodotti italiani degli ultimi anni

Elmatty  @  29/04/2013 20:17:28
   7 / 10
Tutto sommato un film gradevole.
L'italia degli anni 80 è rappresentata bene, la storia è semplice non originale ma abbastanza ben scritta.
Una nota estremamente positiva è l'interpretazione di Faletti, superlativo nella perte del professore.
Gli altri attori diciamo fanno il loro compitino (ammetto che Vaporidis non mi sta particolarmente simpatico ma qui se la cava).
Una buona commedia italiana, che fa rivivere l'utima notte della maturità con le diverse ambizioni e paure. la mia personalmente l'ho passata a dormire tranquillamente.
Consigliato.

ghigo buccilli  @  28/03/2013 22:38:00
   2 / 10
è una pellicola che andrebbe bombardata con il napalm, ottimo spaccato di quelle fabbriche di nozionismo analfabeta che erano e sono le scuole italiane che formano la classe dirigente (e si vede, dalla fine che ha fatto l'italia)...ragazzini in fregola tra corse in macchina e gravidanze indesiderat, che a 18 anni sono già tutti dei borghesucci conformisti che danno l'orticaria perfino se li incontrassi sul tram per un tempo inferiore alla durata del film, sedicenti professori alla giorgio faletti, ex sessantottino che all'epoca piantò casino solo per paura di non avere uno stipendiuccio statale parassitario che gli permetta di non fare un accidente dal mattino alla sera travestito da educatore...arrestate brizzi...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  07/02/2013 01:12:06
   5 / 10
Difficile rimanere insensibili al cospetto di "costruite operazioni nostalgia" che tanto piacciono all'italiano medio.
I Vanzina l'avevano già scoperto con i Sapore di Sale, Brizzi cavalca il tutto con grande conoscenza del mestiere ma con una regia troppo acerba e recitazioni a dir poco improbabili (il duo Vaporidis-Faletti è da denuncia).

Commediola senza troppe pretese, uno spaccato degli anni 80, spesso troppo bistrattati a cui una generazione, ci ha lasciato il cuore.
Quindi comprendo la generale bendisposizione di chi lo guarda e decide di chiudere un occhio, magari anche due...........io no.
Il film è zuccheroso, melenso e messo in scena in modo improbabile con situazioni troppo ammiccanti.
Un lavoro non sentito ma va premiato per la mancanza di volgarità.
Resta comunque brutto.

Guy Picciotto  @  06/11/2012 20:07:16
   1 / 10
Ed eccoci a sto popò di capolavoro...
Più che mai c'è la necessita' di una santa ignoranza di massa, rispetto all' istruzione di massa che serve come banco di indottrinamento per l'industria di massa(appena si diventa consumatori, ovvero già a 11 - 12 anni, per le ragazzine o bambine ormai a 7-8 anni secondo gli ultimi dettami yankee).
Bisogna essere scettici e critici rispetto all'innalzamento del livello istruttivo.
Una santa ignoranza protegge la vita molto piu' che una banale sapienza.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  29/05/2012 15:37:44
   7½ / 10
Una commedia che ha superato di gran lunga le mie aspettative, divertente e genuina. Un piccolo spaccato in salsa comica della gioventù anni '80, più spensierata rispetto a quella dei giorni nostri lobotomizzata da televisione e videogame.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  24/05/2012 15:09:52
   7 / 10
Un bel 7 perchè è andato oltre le mie (per come le commedie italiane mi hanno abiutato, poche) aspettative.

Hakeem  @  30/04/2012 19:25:15
   6 / 10
Spensierata e tutto sommato godibile commedia made in Italy. Di gran lunga superiore alla media dei film giovanilistici usciti usciti negli ultimi anni, sebbene pecchi spesso di superficialità e i giovani protagonisti non brillino certo per capacità recitative. Ha il pregio di non prendersi troppo sul serio.

--Pio--  @  27/03/2012 12:04:12
   1 / 10
Più che tanta nostalgia...tanta pena

Filmetto confezionato, impacchettato e propinato per le masse boccalone, e il risultato al botteghino lo conferma.
Punta tutto sull'effetto nostalgia, su una puntina di colore rosso (che non guasta mai, visto che in italia o sei di sinistra o come artista non vieni considerato) e su una colonna sonora casereccia

Da evitare come la peste

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/04/2012 15.41.35
Visualizza / Rispondi al commento
marimito  @  09/12/2011 20:32:52
   6 / 10
Tanti ricordi, tanta nostalgia di una adolescenza ormai affidata solo alla memoria; è quello che rievoca il film, che registra solo il merito di aver centrato il cuore dei 30enni (e non solo) che lo vedono

CyberDave  @  07/12/2011 16:29:20
   8 / 10
Sicuramente tra i film italiani più belli che abbia visto negli ultimi anni.
Una commedia molto divertente ma che sà prendere le cose importanti sul serio e che racconta in maniera spensierata un esperienza di vita che in molti hanno provato e quindi riuscendo ad identificarsi nei vari personaggi.
Vaporidis si conferma il miglior attore italiano emergente.

simo96  @  06/10/2011 20:47:38
   8½ / 10
uno dei più bei film italiani che io abbia mai visto...
vaporidis molto calato nella parte...
bellissima capotondi...
bravissimi gli attori...
musiche stupende...
trama molto ben perfezionata...
finale da brividi...
bello

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Marbleface  @  26/08/2011 18:32:30
   1 / 10
non mi e piaciuto

4 risposte al commento
Ultima risposta 29/08/2011 02.43.30
Visualizza / Rispondi al commento
kastalya  @  26/07/2011 00:39:33
   8 / 10
Davvero un film imprendibile per la generazione degli anni 80 ma non solo
le sole musiche presenti nel film sono una vera chicca
da vedere assolutamente!!!

giams  @  09/06/2011 10:54:38
   5½ / 10
film che si lascia guardare..abbastanza scorrevole ma non lascia molto

ilcippo  @  16/03/2011 13:56:54
   7½ / 10
Bello e divertente, scorrevole e con una bellissima colonna sonora

marco86  @  06/03/2011 21:11:44
   6½ / 10
piacevole film generazionale che ha il pregio di scorrere veloce, e di evitare un finale troppo prevedibile. bella la soundtrack.
ma soprattutto bellissima la ragazza. bellissima davvero.

Oskarsson88  @  24/02/2011 19:21:41
   7 / 10
non sono un fan delle commedie italiane, ma questa un sette pieno se lo merita tutto

Rockem  @  10/02/2011 14:20:36
   8 / 10
Film semplice, non pretenzioso, però costruito con raffinatezza e ruffianeria in una altalena inevitabile di ricordi che coinvolge tutti gli spettatori...piacevole e divertente, fresco, leggero, estivo. Non tutti devono essere capolavori drammatici. Da vedere (con una buona dose di malinconia per i tempi passati!).

Eratostene  @  08/02/2011 06:07:28
   8 / 10
Non è un film con pretese molto particolari ma mi ha coinvolto molto. L'amore, la tensione dell'esame e gli amici dell'adolescenza. Quanti ricordi! E sono ancora giovane, ma sento quegli anni già lontani. Gli attori sono stati tutti molto bravi e la regia di Fausto Brizzi è davvero ben congegnata.

pablodreamer  @  05/02/2011 18:06:08
   6½ / 10
semplice, e poi l' ho visto nel periodo della matura, quindi non poteva non coinvolgermi, un filmetto comunque senza pretese

hispanico1511  @  17/01/2011 19:44:28
   8½ / 10
devo essere sincero mi è piaciuto molto, sopratutto per la sua semplicità

clint 85  @  07/01/2011 23:54:25
   7 / 10
Lasciate sta i 10 e i 9.....ma non date retta nemmeno ai 3 e ai 4.....Ŕ un buon ed onesto filmetto per passare una serata spensierata!

alexdiaman  @  30/12/2010 23:26:02
   10 / 10
Davvero molto bello la migliore commedia di Brizzi DA VEDERE UN BELLISSIMO FILM

xrobot  @  07/12/2010 23:40:49
   9 / 10
grandioso,affascinante.

7219415  @  07/12/2010 13:09:28
   7 / 10
molto divertente...

Clint Eastwood  @  21/11/2010 21:52:35
   6 / 10
Piccole avventure prima degli esami di un gruppo di maturandi, fresco e dal buon ritmo, intrattenimento assicurato ma poco memorabile se non per il sound fine ottanta che incute un senso di nostalgia per quei tempi e aggiungerei anche pessime performance degli attori. Del resto guardabile.

ValeGo  @  20/11/2010 16:08:41
   7½ / 10
Mi sono rivista tanto nei ragazzi maturandi..quanti ricordi..carinissimo!

Harue88  @  03/11/2010 20:55:11
   9 / 10
Considerato il genere è un film davvero delizioso, divertente, scorrevole e nostalgico! Consigliatissimo

anna_  @  08/10/2010 08:32:07
   8½ / 10
Bello, una storia fresca, scorrevole, originale con un sacco di momenti divertenti. Il finale completamente inaspettato. Ottime le colonne sonore e anche i personaggi molto piacevoli e riusciti, compreso il perfido professore. Da vedere

fedestip  @  08/09/2010 17:30:37
   9 / 10
a mio modo di vedere per il tema trattato è un piccolo capolavoro!!!!!

BlackNight90  @  28/08/2010 17:40:55
   6 / 10
Il livello della recitazione è da rimandati a settembre, la banalità della trama pure, è una pellicola furbetta ma in fondo in fondo gradevole per i sospiri e i sorrisi di nostalgia che provoca.
Ah che bella la strizza della maturità, voglio tornare al liceo!

cesa342  @  01/08/2010 17:55:58
   7 / 10
Film italiano molto godibile, anche se spesso cade nell' amicizia un pò troppo stereotipata!!! Comunque da vedere

JohnRambo  @  04/07/2010 21:45:34
   8 / 10
Un buon lavoro davvero, denso di citazioni epocali. Certamente chi ha fatto la maturità in quegli anni (ed io tra quelli), lo possono apprezzare di più Ho visto anche il seguito, fatto male, di certo sull'onda del successo, meritato, di questo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

junior86  @  18/05/2010 17:20:18
   8 / 10
Fantastico film, guardacaso è uscito poco dopo il periodo del mio esame di maturità, quindi quando l'ho visto al cinema mi sono immedesimato perfettamente nei personaggi.
Cristiana Capotondi è davvero graziosa

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/08/2010 17.54.57
Visualizza / Rispondi al commento
CAMORRISTA  @  03/05/2010 22:40:24
   7½ / 10
genere sentimentale,è un film che trae il 1989.A me sembra un pezzo del film del tempo delle mele,è più o meno lo stesso genere...solo che questo film trae ciò che accade oggi tra le storie d'amore...anche se ambientato nell'89!

gemellino86  @  29/04/2010 17:09:43
   5 / 10
Una commedia banale e mediocre con attori scarsi. Il protagonista è irritante e Faletti è molto meglio come scrittore. Sopravvalutato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/08/2010 03.02.19
Visualizza / Rispondi al commento
tnx_hitman  @  28/04/2010 18:04:55
   7 / 10
Bella l'atmosfera anni 80 che si respira..con delle chicche di canzoni che ti fanno emozionare.
Interpreti solari e che non mandano a monte l'intero film.
E il fatto che le storielle d'amore non sempre sono prevedibili,ecco il xk di questo voto.
Il capitolo secondo e' da buttare...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  10/04/2010 00:26:56
   5½ / 10
Sebbena abbia i suoi momenti e la risata la strappi ogni tanto, è troppo furbetto per convincere, dalla recitazione dei giovani attori (tutti mediocri ed estremamente esagerati) alla rappresentazione degli adolescenti e dell'epoca anni 80; troppo facile mettere su una hit dei Duran Duran e basta. Una presuntuosa operazione commerciale puntata agli adolescenti ovviamente riuscita perfettamente, che all'epoca aveva fatto abboccare il 90% dei miei compagni di classe. Ripeto, ha i suoi momenti, ma rimane comunque fasullo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  02/03/2010 16:42:47
   7 / 10
Primo (e migliore) capitolo della mini saga Notte prima degli esami. Risate presenti anche se non sono onnipresenti… buona storia da film sentimentale che viene trattata bene. Comparsa di Enzo Salvi, come anche è stato nel secondo capitolo (se non ricordo male).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  01/03/2010 17:15:39
   6 / 10
Superficiale e a tratti banale, ma fa leva sui ricordi di ciascuno di quei giorni. Un film direi piuttosto furbo, con una discreta colonna sonora e una confezione a tratti televisiva. Ma non me la sento di bocciarlo in toto, poiché sa intrattenere decentemente.

-Voglinaro-  @  05/02/2010 19:49:43
   9 / 10
A mio avviso la piu' bella commedia italiana del decennio: divertente, romantica ed emozionante. Il film e' davvero favoloso ed e' talmente bello che l'avro' rivisto minimo 10 volte. Lo consiglio a tutti, soprattutto per chi ha vissuto come me nei mitici anni '80.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/02/2010 19.17.47
Visualizza / Rispondi al commento
alexus  @  25/01/2010 10:17:03
   7 / 10
kirk h.  @  06/01/2010 13:18:32
   7½ / 10
carina commedia per ragazzi che diverte e piace (almeno a me è piaciuto) non male come idea sviluppata anche bene meglio del secondo secondo me....

Risa  @  06/01/2010 13:16:08
   7½ / 10
Non male davvero, per essere un film italiano. Film senza troppe pretese, ma fatto bene. Consigliato soprattutto ai maturandi. xD
E poi Faletti è un grande....

suspirio  @  28/12/2009 22:07:24
   6 / 10
Film carino, che riesce per certi aspetti a raffigurare bene quell'epoca.

kierkegaard1000  @  11/12/2009 00:18:14
   6 / 10
Giuro che trovo assolutamente ingiustificata una media così alta...e cercate di dare voti più adeguati, che poi io mi ci baso per vederli i films.........

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/08/2010 03.05.02
Visualizza / Rispondi al commento
edmond90  @  24/11/2009 10:11:10
   8 / 10
Film adolescenziale davvero sorprendente,con ottime idee e attori bravissimi,Faletti e la Capotondi su tutti.Da non perdere

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/10/2013 12.06.56
Visualizza / Rispondi al commento
Tony yogurteria  @  11/10/2009 14:04:42
   7½ / 10
film visto proprio poco prima della maturità. devo dire molto piacevole e scorrevole e trama tutto forchè banale! da vedere!

Tanner  @  05/10/2009 03:53:31
   8 / 10
Il voto è soprattutto per l'ambiente e l'idea. Ambientato nei magnifici anni '80, sono state perfettamente adattate la colonna sonora e i modi di vivere in quei tempi. Recitazioni un pò sempliciotte, ma l'idea è stata buona e il film di conseguenza è guardabile e piacevole.
Il sequel non è nemmeno parente con questo.

Lily94  @  30/07/2009 15:29:24
   8 / 10
molto bello ....

cinemamania  @  11/07/2009 12:06:23
   8 / 10
Bello davvero bello, da pace e tranquillità.

mikeP92  @  01/07/2009 14:11:22
   8 / 10
Un film originalissimo e divertente che sfrutta la paura più nota degli adolescenti. I giovani interpreti sono bravissimi, ma anche Giorgio Faletti non é male, la trama scorre che é una bellezza, non ci sono cali di ritmo e la tensione regna fino ai titoli di coda. E' impossibile non immedesimarsi nelle vicende di Luca Molinari, nelle sue paure, nei suoi sentimenti e in tutto ciò che vive in quei fatidici giorni. Peccato che, dopo questo film, Nicolas Vaporidis sia passato ad interpretare pellicole per bimbeminkia (a parte Cemento Armato).
P.S. Riccardo mi sta sulle palle, e anche Claudia.

rob.k  @  01/07/2009 09:04:18
   7 / 10
Un film simpatico, se non fosse per gli attori mediocri (e questo sarebbe il futuro del cinema italiano?) si piglierebbe un buon punto in piu'.

Suskis  @  20/06/2009 22:31:12
   7½ / 10
Porca miseria.. si svolge proprio l'anno in cui ho fatto la mia di maturità... Fa abbastanza impressione!

baskettaro00  @  19/06/2009 15:37:40
   7 / 10
carina qst commedia adolescenziale cn vaporidis e la capotondi......

VikCrow  @  10/06/2009 07:20:48
   4 / 10
L'unica cosa che mi sento di salvare è Faletti, per il resto il film è noioso e scontato. Brutto, davvero brutto.

BrundleFly  @  06/06/2009 13:34:38
   7 / 10
Un piccolo gioello. Chi ha già affrontato la maturità e viene dagli anni '80 lo apprezzera di più. Trama semplice ma che fa centro. Le recitazioni dei giovani attori sono pessime, e poi Vaporidis ha una faccia troppo da cretino. Meno male che c'è il bravissimo Faletti che alza il livello!

ely87  @  06/06/2009 13:23:00
   6½ / 10
film simpatico e piacevole..bravo anche questo giovane attore protagonista nella recitazione..

chry2403  @  05/06/2009 11:51:53
   7½ / 10
Ecco cosa succede quando la sceneggiatura è scritta bene, tutto il resto viene di conseguenza, sia la regia solamente discreta che gli attori, di cui solo un paio svettano dalla media.

In realtà il titolo è fuorviante perché non si tratta di una sola notte, ma di almeno una settimana, anche se questo è un peccato veniale perché sarebbe stato difficile girare un film e non renderlo noioso o banale facendolo ambientare in una sola nottata.

La pellicola quindi è decisamente valida, l’idea non è nulla di trascendentale, parlare delle emozioni e delle vicissitudini di una gruppo di ragazzi in attesa degli esami, tra cui possiamo trovare chi non viene ammesso, il secchione, la ragazza carina, quella meno carina, i due innamorati, il regista che è pure sceneggiatore ci mette anche la ragazza incinta, un bel miscuglio di personaggi che più stereotipati non possono essere, quello che ha reso questo film molto bello e giustamente amato è la capacità di riunirle in una sceneggiatura corale ed ordinata, offrendo il giusto risalto a tutti gli elementi presi in considerazione.

Se bisogna dare un giudizio non lusinghiero è necessario puntare il dito sul fatto che questi elementi sono talvolta trattati senza la dovuta profondità, ma mi rendo anche conto che in questo caso sarebbe stato necessario girare una serie televisiva, idea che non sarebbe neanche malvagia.

Capisco la voglia di tornare alle stupidaggini fatte da giovani, ma la richiesta di una canna da parte del professore è decisamente fuori luogo, sia per la situazione poco realistica che per la dannosità della salute, per fortuna che il regista ha voluto far intendere che è un errore drogarsi mettendo in bocca al ragazzo che lui non riesce a tollerare quel fumo. In ogni caso il rapporto tra il professore e lo studente è alla fine il leit motiv del film e viene trattato con molta cura, chiudendosi con un efficace colpo di scena finale.

Banalissimo e fuori dalla realtà la facilità con cui la protagonista “si toglie i veli” all’inizio del film, ma quando mai una ragazza si spoglia così di fronte ad uno sconosciuto? È evidente il puerile tentativo del regista di accalappiarsi qualche sbavante telespettatore, ma di questi tempi un pizzico di nudo non si nega a nessuno.

Mi concedo una nota personale: io che ho preso la maturità nel 1990 (l’anno successivo di quello indicato nel film) mi sono trovato ancora ragazzo quando ho visto queste scene che ricordano gli anni Ottanta, una scelta azzeccata (un po’ come fanno gli americani con i loro anni Cinquanta) visto che quel decennio è stato il più prolifico dal punto di vista del divertimento e delle tendenze (“The final countdown” degli Europe è la mia canzone preferita). Tiratina d’orecchie però al regista visto che ci sono degli errori abbastanza grossolani, un esempio sono le cuffie che la protagonista dà all’amica di fronte all’autobus, decisamente troppo piccole per quei tempi.

Come detto prima tra gli attori solo un paio mi sono sembrati interessanti. Sicuramente il migliore è stato senza’ombra di dubbio Faletti, la sua interpretazione del professore bast.ardo è praticamente perfetta, sono evidenti i suoi limiti di attore, ma in quest’occasione non sono emersi eccessivamente.

L’altro attore che giudico superiore alla media è Vaporidis, capisco benissimo che non sia bravissimo nella recitazione, ma a me quell’attore piace per la spontaneità con cui svolge il suo lavoro, lo rende molto naturale, che poi non sia una stella è poco ma sicuro, che non lo sarà mai non ci metterei la mano sul fuoco.

Chi invece continua a non piacermi molto è la Capotondi, come bellezza non è affatto male, ma quello che conta di più è la recitazione ed io trovo il suo atteggiamento un po’ troppo “sbrigativo”, sembra quasi che voglia girare velocemente le scene, quasi come se avesse qualcosa di meglio da fare subito dopo. Nessun altro mi ha convinto.

Parlare ai giovani d’oggi con una strizzatina d’occhio a giovani di ieri ed un leggero rimando ai giovani dell’altro ieri: una miscela che non poteva fallire se la sceneggiatura è fatta come si deve, bravo Brizzi.

david briar  @  26/05/2009 19:36:24
   7½ / 10
film molto divertente, con idee intelligenti e tutto sommato ben diretto e interpretato.

minoidepsp  @  21/05/2009 22:13:44
   6 / 10
Ingenuo e spensierato come eravamo all'età 18 anni.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  21/05/2009 20:52:06
   7½ / 10
Film veramente esilarante e divertente, tutto sommato diretto e interpretato più che discretamente.
Pellicola che, a mio parere, per essere capita fino in fondodeve essere vista nel periodo pre-esami (PS: io avrò la maturità fra poco più di un mese).
Film che rispecchia molte delle realtà che erano e che ancora sono nel periodo più ansioso di qualunque addolescente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/05/2009 19:35:40
   6½ / 10
Nonostante quel pesce lesso di Vaporidis (con un nome del genere sarebbe da bocciare in toto...) il film di Brizzi è davvero simpatico e godibile: non è il caso di essere intransigenti riguardo la recitazione o i dialoghi - quelli che vorrebbero imporre scelte di vita e tutto sommato per chi ha 18 anni sono meno ovvie di quanto sia lecito supporre.
Uno spaccato anni 80" un pò troppo perbenino per i miei gusti, ma con tutti gli ingredienti giusti per diventare - come del resto è stato - un piccolo cult del genere

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/05/2009 19.40.29
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento monica83  @  13/03/2009 14:24:58
   8 / 10
Il film è ambientato negli anni '80,ma le emozioni descritte sono sempre le stesse per tutti quelli che affrontano o hanno affrontato questo periodo della propria vita...chi è che non è nervoso la "notte prima degli esami"?!
Simbolicamente è la notte in cui diciamo addio all'adolescenza..

Neu!  @  13/03/2009 11:30:43
   6 / 10
tra tutti i film giovanilistici (quasi sempre orrendi) questo è decisamente il migliore; il meno ruffiao, il più sincero e quello con meno difetti. senza volerlo fare troppo spudoratamente riesce, a modo suo, a coinvolgere tre generazioni: quella cresciuta negli anni 60' (che si identificano nel professore), qualla negli anni 80' (essendo ambientato in quegli anni) e i diciottenni attuali (che si identificano nella varie storie che stanno vivendo). tutto questo avviene in un modo assolutamente spontaneo. oltre a questo, almeno finora, in quei film non c'è nient'altro di decente.

gambero  @  03/03/2009 10:57:50
   6½ / 10
ecco..questo è uno di quei film che,visto con occhi di chi rimpiange il periodo delle superiori,può piacere..è il mio caso!!non male dai,per lo meno è originale,alcune trovate sono divertenti,vabbè gli attori saranno anche degli incapaci però la regia non è malvagia..cosa positivissima sono le canzoni che fanno da sfondo alla storia..mah,secondo il sottoscritto merita la sufficienza piena!!da vedere!!

HeathLedger9  @  08/02/2009 14:26:26
   8 / 10
bellissimo film, divertente che intrattiene lo spettatore.. soprattutto uno spettatore che non sia ne troppo adulto ne troppo piccolo ;D

melissan  @  20/01/2009 14:12:59
   7 / 10
Invia una mail all'autore del commento marcuse  @  14/01/2009 17:40:25
   7 / 10
grandissimo flm, come viene illustra bene la vita degli anni 80! simpaticissimo

leonida94  @  13/01/2009 14:28:06
   8½ / 10
Questo film mi ha fatto emozionare, ridere e mi ha profonamente catturato....
Forse una delle più belle commedie italiane degli ultimi anni.
Scorrevole e becca tutti i sentimenti mettendoli in primo piano, il tutto coperto con una manciata di ironia e comicità.
Il buon leonida ve lo consiglia...

  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2047 - sights of death
 T
22 jump streetafflicted
 T
anarchia - la notte del giudizio
 T
arance e martello
 T
babysitting
 NEW T
barbecue
 T
belluscone, una storia sicilianablue ruin
 T
cattivi vicini
 T
chef - la ricetta perfetta
 T
colpa delle stelle
 T
comportamenti molto... cattivi
 T
dragon trainer 2
 NEW T
everyday rebellion
 T
frances ha
 T
hercules - il guerriero
 T
i mercenari 3i muppet 2
 T
i nostri ragazzi
 T
il fuoco della vendetta - out of the furnace
 T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
insieme per forza (2014)
 T
into the storm
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 T
la madre (2014)
 T
la ragazza del dipinto
 T
la ricostruzione
 NEW T
la zuppa del demonio
 NEW T
le due vie del destino
 T
le origini del male
 T
l'estate sta finendo
 T
liberaci dal male
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 T
mud
 NEW T
necropolis - la citta' dei morti
 T
one on one
 T
paranormal stories
 T
pazza idea - xenia
 T
planes 2 - missione antincendiopostman pat
 T
provetta d'amore
 T
quel momento imbarazzanterio 2096 - una storia d'amore e furia
 NEW T
senza nessuna pieta'
 NEW T
sex tape - finiti in retesharknado 2: the second one
 NEW T
si alza il vento
 T
step up all insurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holidaythe damned
 NEW R T
the giver - il mondo di jonasthe green inferno
 NEW
the look of silence
 NEW T
the protector 2
 T
the stag - se sopravvivo mi sposo
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutte contro lui - the other woman
 T
una notte in giallo
 T
under the skin (2013)uscio e bottega
 NEW T
vinodentro
 T
walking on sunshinewe are what we are (2013)
 T
winx club: il mistero degli abissi

874748 commenti su 31010 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless