notte di incubo a detroit regia di Michael Pressman Usa 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

notte di incubo a detroit (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NOTTE DI INCUBO A DETROIT

Titolo Originale: FINAL JEOPARDY

RegiaMichael Pressman

InterpretiRichard Thomas, Mary Crosby, Jeff Corey, Jonathan Goldsmith, Michael Cavanaugh, Joey Sagal

Durata: h 1.40
NazionalitàUsa 1985
Genereazione
Al cinema nel Dicembre 1985

•  Altri film di Michael Pressman

Trama del film Notte di incubo a detroit

Una coppia americana di provincia, in trasferta in una grande città per un normale viaggio di affari, finisce alla deriva nella metropoli sconosciuta, fa strani e minacciosi incontri e finisce per passare una notte d'incubo, senza possibilità di riparo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (3 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Notte di incubo a detroit, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mr.Bowie  @  11/01/2015 15:24:07
   6 / 10
Una notte tesa a Detroit dipinta come una città spettrale che ti avvolge in tutto il suo terrore. Atmosfere che ricordano "I Guerrieri Della Notte" tanto per citare qualcosa ma non solo, Pressman strizza l'occhio a Carol Reed ricordandolo nelle scene ambientate nelle fogne. Apprezzato in parte il film funziona almeno per quanto riguarda la buona percentuale di pathos e la prova degli attori molto più spaventati di noi che guadiamo il film. Sconosciuto praticamente ma è interessante e vale la pena godersi Richard Thomas che rispetto ad "It" se la cava meglio.

DogDayAfternoon  @  10/03/2014 20:35:19
   6½ / 10
Su consiglio di Angel Heart mi sono deciso a cercare questo tv movie...a proposito, dove diavolo li trovi questi film??

Concordo praticamente in toto con l'ottima analisi fatta dall'utente sopracitato, diciamo che le mie aspettative sul film sono state confermate: non mi aspettavo di certo un capolavoro, i difetti sono più di uno e qualcuno anche grossolano; il più ingenuo secondo me è il fatto che tutto d'un tratto alle 7 di sera Detroit si trasformi in una città fantasma, ma pure le risposte della polizia alle chiamate del protagonista mi hanno fatto parecchio sorridere per la loro assurdità. La giusta dose di tensione, una buona prova degli attori anche se troppo poco caratterizzati, e una piacevole musica di contorno formano comunque una buona confezione. Forse nella seconda parte perde un po' di fascino con le scene nelle fognature o il duello finale, sicuramente mi ha preso di più la prima parte.

Per quanto riguarda "Judgment Night", sarà per l'influenza di chi ha commentato prima di me o semplicemente per il fatto che guardandolo su You Tùbe tra i suggerimenti il primo video è proprio Cuba Libre, i punti in comune con questo "Final Jeopardy" sono davvero lampanti; non ho però trovato questa netta superiorità nel film di Hopkins che sicuramente è più curato ma che non mi ha mai particolarmente entusiasmato.

Caro Angel Heart, pendiamo dalle tue labbra in attesa della prossima chicca.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/03/2014 21.28.13
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  06/03/2014 13:01:04
   7 / 10
Altro incubo notturno, giocato quasi tutto sull'atmosfera e sfortunatamente sconosciuto, da inserire nel filone insieme ad altri classici come "Fuori Orario", "Tutto in Una Notte" o "Soluzione Finale" (ovvero sfigàto di turno che per una serie di disgrazie - che possono capitare a chiunque - viene trascinato in un vortice di disavventure continue nell'arco di una nottata). Dinamiche thriller con le quali vado sempre a nozze.

Diretto a sorpresa da Michael Pressman ("Doctor Detroit" e "Tartarughe Ninja II") un tv-movie teso e claustrofobico, dalla sceneggiatura solida, regia serrata, ed interpreti indovinati (il protagonista, me ne sono reso conto solo verso la fine, è il Bill Denbrough adulto nel cult "It" di Tommy Lee Wallace). La scelta dell'ambientazione è perfetta, un uso intelligente delle luci e la giusta prospettiva delle inquadrature rendono perfettamente il senso di isolamento ed inquietudine in cui si ritrova la brava e simpatica coppia protagonista (coppia che lo spettatore non può far altro che compatire per tutta la sfortuna che le piomba addosso). Le situazioni che si vengono a creare una dopo l'altra sono angoscianti e spesso opprimenti (magistrale la sequenza in cui lui, impaurito, cerca di rivelare la propria posizione alla polizia accucciato in una cabina del telefono) in più risulta interessante anche dal punto di vista narrativo (le azioni più importanti del film hanno il proprio "capitolo" con tanto di apertura fissa sullo "stage" in cui ciascun evento avrà luogo); non che sia importante per carità, ma è comunque una cosa bella (ed insolita) da vedere in un thriller.
Le musiche pure, carine, funzionano e si adattano bene al contesto.

Chiaro che il film non è esente da pecche, siano esse di logica/continuità o altro; per quanto suggestiva ed inquietante sia l'ambientazione, è davvero incredibile pensare che dopo appena le 7 di sera (ora in cui comincia lo spettacolo) la città diventi fantasma al punto da non vedere più anima viva in giro per strada (soprattutto tenendo conto che fino a pochi attimi prima c'era un traffico/affollamento ai livelli di una qualsiasi capitale).
I cattivi anche sono un punto debole: scarsi e caricaturiali, senza volto e senza carattere, indistingubili l'uno dall'altro; in pratica non riescono a rappresentare una vera minaccia per chi guarda.
Il formato televisivo è, purtroppo, un altro punto a sfavore dato che costringe il film a non sforare in quanto a sangue, violenza, cattiveria e turpiloquio; encomiabile il fatto che Pressman si spinga proprio al limite di questi margini, tuttavia con un impianto cinematografico sono sicuro che il potenziale del film sarebbe potuto sbocciare in maniera molto più efficace.
Ad ogni modo il risultato è comunque più che buono. Avercene di tv-movie così!

In definitiva, "Final Jeopardy" (devo ammettere affascinante anche il titolo italiano) rimane un bel thriller serrato che, malgrado i limiti, fa il suo lavoro in maniera più che dignitosa. Il suo posticino nella lista del genere se lo merita tutto.
Da recuperare.



"Piccola" parentesi:
Ed ora arriviamo al punto saliente, il punto che fremevo dalla voglia di argomentare da mesi e mesi, "Cuba Libre: La Notte del Giudizio"; come alcuni di voi sapranno "Judgment Night", oltre ad essere uno dei capisaldi supremi del genere thriller notturno, è anche uno dei miei film preferiti in assoluto (nella top 3 assieme a "Terminator" e, al primo posto, "Senza Esclusione di Colpi!"). Perciò, durante la visione di "Final Jeopardy", mi sono inevitabilmente balzate all'occhio alcune similitudini molto curiose con il capolavoro di Hopkins tanto che il sospetto che quest'ultimo abbia visto il film Pressman si è alimentato in me a livelli ossessivi (uso questo termine perchè non credo che avrò mai le risposte che cerco):

1) l'atmosfera desolata e la situazione in generale fatta di sfighè una dietro l'altra; vabè queste possono anche passare per coincidenze visto che di film che partono con certe premesse ce ne sono un'infinità (anche vero però che siamo nell'85, e tra i film con tali premesse c'era solo "Fuori Orario");
2) i protagonisti che ad un certo punto si vedono costretti a rifugiarsi nelle fogne e a passarci una buona porzione del film;
3) lui che a un certo punto, stanco di essere inseguito, comincia a spaccare le vetrine dei negozi con i bidoni della spazzatura in modo da far scattare gli allarmi;
4) mentre stanno scappando con la metro, i protagonisti passano per Fullerton str. (che è lo stesso nome del supermercato nella parte finale di "Judgment Night");
5) attenzione SPOILER: confronto finale tra buono e cattivo poco prima dello scontro fisico, praticamente uguale nello svolgimento (tanto che il protagonista, in certi frangenti, fa gli stessi movimenti e le stesse identiche espressioni che farà Estevez dopo... mancava solo che si sfilasse la cintura e i miei dubbi si sarebbero risolti).

Coincidenze? Può darsi... fatto sta che il sospetto di un eventuale ispirazione da parte di Hopkins rimane sempre lì. Ciò comunque non toglie che "Judgment Night", fottùto capolavoro, sia un thriller superiore e di ben altro spessore.

4 risposte al commento
Ultima risposta 06/03/2014 19.30.30
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)
 NEW
alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten island
 NEW
imprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)
 NEW
la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macaluso
 NEW
lockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbius
 NEW
murdershownel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 NEW
sul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guard
 NEW
the secret - le verita' nascoste
 NEW
trash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009436 commenti su 44247 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net