niente da dichiarare? regia di Dany Boon Francia 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

niente da dichiarare? (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NIENTE DA DICHIARARE?

Titolo Originale: RIEN └ D╔CLARER

RegiaDany Boon

InterpretiBenoţt Poelvoorde, Dany Boon, Julie Bernard, Karin Viard, Bouli Lanners, Olivier Gourmet, Michel Vuillermoz, Christel Pedrinelli, Joachim Ledeganck

Durata: h 1.48
NazionalitàFrancia 2010
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 2011

•  Altri film di Dany Boon

Trama del film Niente da dichiarare?

Con il trattato di Schengen, l'Europa nel gennaio 1993 ha aperto le frontiere e due doganieri, Ruben (Benoţt Poelvoorde) e Mathias (Dany Boon), uno di origine belga e uno francese, si trovano loro malgrado a dover lavorare insieme, nella stessa postazione. Tra un controllo e l'altro, i due uomini, che si sono sempre mal tollerati per via delle loro differenze culturali, non perdono l'occasione per schernirsi a vicenda. La situazione tra i due si complica ancora di pi¨ quando Ruben scopre che Mathias ha una relazione segreta con sua sorella Julie.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,44 / 10 (24 voti)6,44Grafico
Voto Recensore:   6,00 / 10  6,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Niente da dichiarare?, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ZanoDenis  @  22/01/2017 16:36:27
   6½ / 10
Forse quello che mi è piaciuto di più del comico francese, una rivalità tra francia e belgio portata all'esasperazione, con la giusta dose di demenzialità qualche risata la causa pure, il personaggio estremamente caricaturale di Ruben è il vero mattatore del film. Buon ritmo e diverse gag interessanti, ovviamente il messaggio di fondo è sempre abbastanza politicamente corretto, ma va bene così.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  26/05/2016 19:44:53
   6 / 10
Commedia di Dany Boon, lo stesso regista di "Giù al nord", e in effetti lo stile è veramente simile. Qualche sorriso scappa, la storia non è curatissima ma si lascia guardare, gli attori non sono male: voto 6.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/11/2014 11:18:36
   4½ / 10
Buddy movie in salsa franco-belga in cui la diversità tra i due protagonisti - doganieri di una frontiera in procinto di scomparire a seguito del trattato di Shengen- non è di natura caratteriale, bensì alimentata da un campanilismo feroce e dagli stereotipi culturali più beceri.
Una rivalità frontaliera sfociante nell'odio e comune a molti paesi, sulla quale Dany Boon gioca sfruttando ancora una volta il pregiudizio come già accaduto con "Giù al nord".
Nell'occasione si poteva parlare di filmetto appena accettabile, questa volta invece c'è poco da salvare; sicuramente le interpretazione dello stesso Boon e dell'eccellente Poelvoorde sono notevoli, ma lo script è di una banalità disarmante, oltre che praticamente privo di momenti divertenti.
Le gag di natura patriottica dovrebbero fare da collante ai due segmenti narrativi preponderanti: quello poliziesco riguardante un narcotrafficante, l'altro di stampo sentimentale, storie talmente banali e mosce da non non alimentare alcun interesse.
La comicità infantile, grottesca e mai realmente feroce viene inserita in un contesto favolistico nel quale il massimo della scorrettezza consta in un paio di proiettili sparati nella schiena e in un corriere della droga col retto pieno di ovuli. Deprimente, altro che spassoso.
Boon è un bambinone furbo, ha scoperto la gallina dalle uova d'oro e ci marcia sopra stando bene attento a non urtare la sensibilità di nessuno. Gli incassi ottenuti col film d'esordio l'hanno indotto a sfruttare gli stessi argomenti, limitandosi ad una variazione elementare degli ingredienti.
Le battute a salve si sprecano mentre le casse si ingrassano. Boon se la gode col minimo sforzo.

BlueBlaster  @  24/10/2014 03:54:38
   6½ / 10
Altro colpo a segno per Dany Boon di cui apprezzo parecchio anche la recitazione oltre che la regia in questo caso e l'ironia generale tipicamente francese.
Un film su razzismo (ma in questo caso che esula dal colore della pelle) ed intolleranza imbastito intelligentemente ma che sopratutto sa divertire.
Purtroppo anche in questo suo film il finale cede in moralismi e sentimentalismi finendo per far spazio ad una leggera noia.
Tutta la prima parte comunque è fantastica e con delle genialate, la coppia franco-belga che qui si scontra riesce nell'intento di divertire.
Non è ai livelli di "Supercondriaco" ma sicuramente un ottimo passatempo.

Burdie  @  28/02/2014 23:46:53
   7 / 10
...divertente e neanche troppo banale

Fabbro75  @  16/05/2013 10:06:06
   6½ / 10
Carino, storia prevedibilissima senza particolari emozioni, ma è comunque una commediola aggraziata e leggera.
Ottimi attori, in particolare alcuni caratteristi minori e Benoit Poelvoorde.
Piacevole.

topsecret  @  10/12/2012 12:13:53
   6½ / 10
Commedia francese dai toni frenetici e a tratti esilaranti che vede coinvolti due doganieri di stati confinanti, costretti a collaborare per fermare un traffico illecito e autori di scene simpatiche, che strappano più di un sorriso e divertono lo spettatore fino alla fine.
Forse un po' leggera e prevedibile in alcuni momenti ma fluida e coinvolgente senza eccessive pretese.

Chemako  @  09/12/2012 20:23:08
   8 / 10
Troppo forte!!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/09/2012 12:20:14
   6½ / 10
Il regista Dany Boon mescola le stesse carte vincenti del precedente "Giu' al Nord" raccontando un'altra storia di ripudio sociale tra un Belga e un Francese costretti a convivere a pochi metri di distanza.
Nel film passa di piu' l'ottusita' Belga rispetto a quella Francese che scema quasi subito, oltretutto la sceneggiatura toppa di brutto inserendo la classica storia d'amore "impossibile" tra i due Mondi.
Ci si diverte affrontando temi importanti che vengono sempre affrontati in modo leggero e veloce, e puo' anche andare bene cosi.
Divertente

TheSorrow  @  14/08/2012 16:56:37
   7 / 10
commedia leggera e aggraziata questa di boon, ma devo dire che senza brillare per qualcosa di particolare nel complesso lascia lo spettatore divertito e soddisfatto, come molte commedie italiane di oggi dovrebbero riuscire a fare ma purtroppo non fanno.la storia scorre senza picchi fino al prevedibile lieto fine,ma i personaggi catturano la simpatia in pochi attimi, anche grazie ad un cast azzeccato e sempre in parte e ad alcune gag molto riuscite.qualche ingenuità nella sceneggiatura e dei dialoghi sicuramente non particolarmente brillanti non minano la qualità finale della pellicola, raccomandata per una piacevole serata in famiglia.

alastar  @  09/07/2012 09:07:03
   7 / 10
Film molto carino,una commedia dal sapore leggero per passare una serata in spensieratezza.Bravissimi gli interpreti,perfetti per il loro ruolo.Trama originale nella sua scontatezza con un contesto insolito quale un paesino di frontiera con le dogane dei due paesi una contro l'altra.E' vero,non si ride a crepapelle ma ci sono dei momenti davvero divertenti.

Leonardo76  @  03/03/2012 08:56:44
   7 / 10
Buon esempio di film leggero ma non stupido, mi è piaciuto più di Giù al nord anche perché mi sono sempre chiesto cosa pensassero i doganieri dell'apertura dei confini europei. Il vero protagonista è il corriere della droga, sembra un cartone animato, peccato appaia poco.

baskettaro00  @  24/01/2012 20:09:41
   7½ / 10
divertente film dal regista di"giu'
al nord",diretto tra l'altro dall'attore
protagonista,interprete principale anche del film del
2008..fa riflettere divertendo;)

elnino  @  24/11/2011 08:50:38
   6½ / 10
Ammetto che forse le mie aspettative erano un pò alte dopo Giù al nord, quindi avrei voluto un film che mi colpisse come quello, in ogni caso è una storia d'amore carina e divertente.

marcodinamo  @  14/11/2011 12:00:14
   5 / 10
Commediola piuttosto insulsa, davvero "niente da dichiarare"

Edredone  @  07/11/2011 09:46:17
   7 / 10
Dany Boon inizia a diventare una certezza....

crawler  @  02/11/2011 18:26:59
   7 / 10
carino e leggero allo stesso tempo...poi il doganiere belga è troppo ganzo...da vedere..

daghy  @  31/10/2011 14:08:26
   6½ / 10
Film carino, anche se giù al nord era di un'altro livello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/10/2011 22:51:38
   6 / 10
Sulla falsariga di Giù al Nord, Boon ha giocato sul sicuro e ripropone in fondo la stessa ricetta composta da equivoci e differenze culturali. Gli attori sono bravi e sebben il film sia tutto sommato gradevole, sa molto di minestra riscaldata. Purtroppo anche per Niente da dichiarare vale lo stesso discorso del film precedente, cioè il doppiaggio che appiattisce le sfumature linguistiche su cui gioca molto il regista. Una sequenza, per esempio, come la cena di Capodanno perde molto in efficacia.

willard  @  05/10/2011 16:26:22
   6½ / 10
Un'altra divertente commedia da Dany Boon, dopo il travolgente successo di "Giù Al Nord" (2008)

Lo scenario è sempre nella zona nord-orientale francese, al confine franco-belga nel periodo di apertura delle frontiere europee nel 1993, che ha portato all'abolizione dei posti di dogana nell'Unione Europea e la storia narra delle schermaglie fra le due dogane (francese e belga, appunto) alla vigilia dell'apertura.

I due protagonisti, in cui da parte belga, nelle vesti di un doganiere estremamente "francofobo", troviamo lo stesso Dany Boon, inscenano siparietti divertenti e surreali, che riescono a farci trascorrere due ore piacevoli, anche se con qualche momento di stanchezza.

Come avvenne per il film precedente (il già citato "Giù Al Nord"), forse la storia è più apprezzabile nei paesi di origine in cui certe sfumature della lingua e della conflittualità tra Belgio e Francia sono maggiormente comprensibili.

piripippi  @  30/09/2011 00:53:55
   6½ / 10
una commedia semplice, non fa morire dal ridere come giu al nord ma non fa nemmeno piangere.una parodia sul razzismo franco belga.il film scivola bene tra episodi grotteschi e buoni sentimenti.gli attori sono bravi.mi fa paura pensare una versione italiana

squier79  @  28/09/2011 19:42:07
   7 / 10
Un pò lenta la prima parte, ma dopo si riprende ed è piacevole e divertente... non vi sbellicherete dalle risate, ma di sicuro uscirete con il sorriso dal cinema..

antoeboli  @  26/09/2011 21:43:06
   6 / 10
Film che mi ha incuriosito soprattutto perchè dopo tre anni torna al lavoro un promettente regista-attore come D.Boon , dopo il divertente giu al nord . Tipica commediola francese come anche lo era il suo precedente successo, anche qui il regista entra proprio all interno della pellicola nelle sembianze di un doganiere francese il quale si innamora della sorella di un doganiere belga . il tema principale del film sarà il razzismo e cio che quest ultimo combinerà per poter allontanare i francesi dalla sua terra d origine .
sotto il punto della scenografia questo film è molto buono perchè è stato ricreato perfettamente l anno 1992 e il periodo della filrma del trattato di Schentgen, e soprattutto le location sono quasi sempre la zona doganale.
Un altro pregio sono gli attori e soprattutto il doganiere belga Ruben che ricorda a tratti il vecchio padre di famiglia del ''mio grosso grasso matrimonio greco '' però portato all ennesima potenza con a volte sprazzi di humour seppur penso molte battutine non si capiscano dato il doppiaggio dal francese all italiano .
Altro punto forte sono quasi tutte le scene dove ci sono i dialoghi tra il narcotrafficante e il suo sgherro autista che solo a vederlo è buffissimo e sono anche le poche volte in cui si ride di gusto .
Dall'altra parte abbiamo i punti negativi che sono pochi ma pesanti per un film di questo genere e sicuramente sono i dialoghi che come accaduto con giu al nord sono stati imbrogliati se tradotti in italiano e riinventati in alcuni punti .E collegato ai dialoghi su cui si dovrebbe basare un film comico di quel calibro esiste il concetto di commedia non commedia . in parole povere il film farà ridere giusto 4 volte o comunque si contano sulle dita di una mano e alla fine ''niente da dichiarare'' risulta solamente un film godibile da vedere una volta sola e per le mia aspettative si è rivelato un flop.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento leogreco  @  23/09/2011 21:59:20
   4 / 10
Un film davvero penoso, povero nella trama attorno alla quale gira tutto il film, è la prima volta che mi sono annoiato durante un film comico. Alcune scene si ripetono all'infinito ai limiti del fastidio.
Viste alcune scollature nella storia ritengo che il montaggio sia stato fatto da qualcuno non pienamente in possesso delle proprie facoltà mentali.
Io sono molto pigro ma nonostante questo ho riattivato la mia password apposta per commentare questo film indecente!
EVITABILISSIMO!!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in france
 NEW
alla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989952 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net