momenti di trascurabile felicita' regia di Daniele Luchetti Italia 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

momenti di trascurabile felicita' (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITA'

Titolo Originale: MOMENTI DI TRASCURABILE FELICIT└

RegiaDaniele Luchetti

InterpretiPif, Federica Victoria Caiozzo, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo, Francesco Giammanco, Vincenzo Ferrera, Franz Cantalupo, Manfredi Pannizzo

Durata: h 1.33
NazionalitàItalia 2019
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2019

•  Altri film di Daniele Luchetti

Trama del film Momenti di trascurabile felicita'

Lo yoga e l'Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? PerchÚ il primo taxi della fila non Ŕ mai davvero il primo? PerchÚ il martello frangi vetro Ŕ chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? E la frase: ti penso sempre, ma non tutti i giorni, che sembra bella, Ŕ davvero bella? A queste, e ad altre questioni fondamentali, cerca di dare una risposta Paolo (Pif), cui rimangono solo 1 ora e 32 minuti per fare i conti con i punti salienti della sua vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,46 / 10 (13 voti)5,46Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Momenti di trascurabile felicita', 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mauro@Lanari  @  21/09/2021 08:08:57
   4 / 10
Un medioman gialappasiano in un contesto molto più alla Warren Beatty ("Il paradiso può attendere", 1978) ch'alla James Stewart di Capra (1946). L'argomento serio forse per eccellenza è trattato coi toni della commedia semplice e spensierata, i quali stridono con l'ambizioni d'un film ch'invece non vorrebb'affatto esser'inconsistente, annacquato e, appunto, trascurabile. In questo lavoro di Lucchetti la banalità del quotidiano non viene disinnescata ma si riverbera e dilaga con tanto di messaggio finale sull'accettazione assolut[ori]a e incondizionata della vita, a prescindere da pregi e difetti.

Mauro Lanari

camifilm  @  21/09/2021 03:42:26
   5½ / 10
Già c'è Fabio Volo che ci fa da guru sulla vita con banalità.
Pif spero ritorni su temi suoi, perché si sente quando recita (male) fuori personaggio.

Storia da 20minuti di cortometraggio, un finale banale che ammazza del tutto un racconto già ai limiti della sopportazione. Divertente inizio con Pif in sintonia col personaggio e tema, interessanti tutti i personaggi. Il momento che ho più apprezzato e dove ho trovato Pif col giusto atteggiamento è stato verso la fine con la moglie e poi la figlia a cui racconta il suo innamoramento con la madre.

Interista90  @  02/05/2020 13:46:27
   5½ / 10
La tematica è interessante, ma non è recitata bene. Anche il finale è stato deludente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  07/10/2019 12:08:13
   5 / 10
I buoni propositi iniziali sono in parte rovinati da un montaggio frenetico che associa spezzoni di vita mescolandoli troppo e non sempre lo spettatore (almeno io in questo caso) riesce a capire in che anno siamo...
Si sorride, almeno nella parte iniziale, mentre nella seconda si da' piu' spazio alla malinconia.
Anche il finale mi ha deluso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  19/08/2019 21:28:18
   6 / 10
Momenti di trascurabile felicità è un racconto molto virato sul fantastico. Prende spunto da precedenti classici del genere per mostrare le incompletezze di un uomo in fondo medio, con pregi e difetti, nascoste dietro questi estenuanti quesiti, apparentemente fini a se stessi (frigorifero, autan, yoga ecc.). Il personaggio viene vivisezionato a fondo e Pif, pur non essendo un attore vero e proprio, ha la maschera giusta per le tonalità straniate e malinconiche scelte da Luchetti. Quest'ultimo cerca di dare solidità ad una storia sulla carta molto frammentata, non sempre ci riesce, ma con un risultato tutto sommato lusinghiero.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  11/08/2019 07:32:52
   5 / 10
Sempre il solito Pif , che con l'ormai classica voce fuori campo e la spensierata leggerezza delle sue parole e movimenti fa diventare anche un dramma una storiella simpatica.
Ma stavolta non funziona come era stato per la mafia uccide ... e In guerra per amore, troppe forzature in una storia poco credibile e recitazioni balbettanti dei comprimari . Male anche un montaggio troppo frenetico nella seconda parte dove a un certo punto non si capisce più niente

BALUNZEN  @  05/08/2019 14:27:21
   4 / 10
Il film, anche a causa della congenita antipatia che provo per Pif, è molle, noioso e inutile, quasi quanto la sua recitazione monocorde. E' una sconclusionata e confusa collezione di amenità (???) scontate e per giunta idiote. Ergo: un film dimenticabile e trascurabile.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  12/07/2019 14:54:35
   4½ / 10
Malgrado un incipit interessante poi il film si perde, affidandosi completamente al "tontolone de mamma" Pif che stavolta però è davvero troppo tonto per essere credibile. Se si aggiunge poi anche una sceneggiatura con qualche buco, specialmente nel finale, il risultato è davvero poco edificante.

horror83  @  07/07/2019 18:46:54
   6 / 10
L'ho trovato carino come film, ma mi aspettavo qualcosa di più. si affronta la tematica della morte, e del poco tempo che abbiamo, in maniera un po' troppo superficiale e frivola. capisco che sia una commedia e non un film drammatico però è tutto così troppo frivolo. simpatico Pif. Si lascia guardare ma si può anche farne a meno!

Wilding  @  21/03/2019 17:52:19
   6 / 10
Pif è sempre molto bravo, da vedere ed ascoltare, ma l'impressione che non sia ben riuscita questa trasposizione cinematografica dei piacevoli romanzi citati in locandina. E' tutto piacevole e interessante, ma tutto si perde in una confusione generale, e lo stesso Pif si muove tra interpreti non proprio all'altezza. Sufficienza soffertissima!!

mrmassori  @  21/03/2019 10:20:15
   7 / 10
Nulla di straordinario per carità, ma comunque un film gradevole, divertente e ben riuscito, nella sua leggerezza e voglia di tramettere quelle sensazioni, legate appunto alle piccole cose della nostra vita, le quali sono quelle che danno un senso e maggior valore. Si esce dalla sale con una piacevolezza e un senso di riflessione positivo.
PS
quanto è bella Palermo!

wuwazz  @  18/03/2019 09:07:42
   5½ / 10
Film pretenzioso e confuso; si nasconde dietro a un velo di saggia semplicità e leggerezza ma in realtà si prende molto sul sul serio, buttando qua e là perle di bigiotteria che prese singolarmente funzionano, ma che si amalgamano molto faticosamente. Colpa anche di scelte registiche che, incomprensibilmente, invece di facilitare la visione, rendono difficoltosa la comprensione dei piani temporali.

Il colpo di grazia è la "frase finale ad effetto" in cui si sente proprio la falsa modestia e umiltà con cui è stato costruito il film.

92 minuti di trascurabile cinema (da notare il fatto che i 92 minuti sono stati aggiustati una volta terminato il montaggio e scoperta la durata finale del film. Idea carina, ma anche davvero squallida allo stesso tempo).

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  17/03/2019 00:48:15
   7 / 10
Credo che il film sia (fin troppo?) costruito su misura per Pif, v. La voce narrante, e in un certo senso Francesco Piccolo che ha scritto il libro anni fa abbia modellato ORA Pif a immagine e somiglianza di sé stesso. Niente di male perché il film funziona nella sua leggerezza, diciamo alla grande, e costituisce un ritorno felice di Luchetti regista discontinuo ma capace a buoni livelli. Si ascoltano canzoni di Cutugno ("Soli" successo di Celentano) e perfino la veterana "Voglio vivere così" di Ferruccio Tagliavini. Il film è gradevole perché non si impone grosse rivoluzioni, ma riesce ad esprimere compiutamente concetti chiari e utili. Come il Senso della Vita, prigioniero della paura della morte, che è poi la paura della perdita di sé. Per fortuna essenziale, perché non ci viene imposto un Eden grottesco come tante produzioni d'oltreoceano. Insomma un film gradevole, vagamente "francese" in alcuni spunti

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui
 NEW
2 fantasmi di troppo47 metri - great white
 NEW
8 rue de l'humanite'a cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my life
 NEW
allons enfantsancora piu' belloariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animalibingo hellblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spears
 NEW
broadcast signal intrusioncandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natashadaysdemigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666frammenti dal passato - reminiscence
 NEW
francefree guy - eroe per giocofreedom (2021)
 NEW
halloween killsi croods 2 - una nuova era
 NEW
i gigantii nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
illusions perduesi'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si sa
 NEW
l'arminutaleave no traceslet us inl'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivo
 NEW
night teethno time to die
 NEW
notti in bianco, baci a colazionenowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fuga
 NEW
petite mamanpigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnea
 NEW
ron - un amico fuori programmaroom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellishepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knightthe last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeurs
 NEW
thegrandmotherthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
upside down (2021)venom - la furia di carnagevolami viawarningwelcome venice
 NEW
yara

1022095 commenti su 46504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net