miranda regia di Tinto Brass Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

miranda (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film MIRANDA

Titolo Originale: MIRANDA

RegiaTinto Brass

InterpretiSerena Grandi, Andrea Occhipinti, Franco Interlenghi, Franco Branciaroli

Durata: h 1.36
NazionalitàItalia 1985
Genereerotico
Al cinema nel Novembre 1985

•  Altri film di Tinto Brass

Trama del film Miranda

Nella campagna ferrarese negli anni Cinquanta Miranda, una donna avvenente e disponibile, gestisce una locanda in attesa del ritorno del marito Gino, disperso in guerra. Nel frattempo la donna si concede numerose scappatelle: l'autotrasportatore Berto, Carlo, ex fascista al confino, che le fa regali costosi,Norman, un giovane americano tecnico del metanodotto, e per finire c'Ŕ Toni, il cameriere della locanda che non osa, per˛, manifestare il suo amore.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,92 / 10 (13 voti)5,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Miranda, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BlueBlaster  @  12/04/2015 03:29:05
   3 / 10
Perché questo sarebbe un film?
Mi stupisco se ne dica bene perché da dire c'è solo una cosa "che porcona Serena Grandi"...unico motivo perchè il voto non è ai minimi termini!
Per anni, da ragazzino, aspettavo quella scena in "Roba da ricchi" dove per un secondo o poco più si vedeva la topa di questa maggiorata...stasera (stranamente non uscendo di sabato), mentre la morosa aveva preso sonno, sono incappato in MIRANDA facendo zapping e subito mi ritrovo la Grandi nuda e allora mi sono come ipnotizzato e trovato mio malgrado a vederlo tutto.
Oltre ad una continua carrellata di peluria, tètte, coscione, donne che alzano la gonna mostrando i mutandoni cosa resta? Forse un ritratto agrodolce dell'Emilia Romagna del dopoguerra...Tinto Brass crede di fare arte? Vuole forse imitare Fellini e company? Solo in Italia un maiale incapace come lui poteva fare i miliardi invece di essere un onesto benzinaio!
La sceneggiatura ( e non parlo del soggetto tratto da "La Locandiera" di Goldoni" che ho avuto occasione di leggere a scuola) mette in scena nient'altro che volgarità e sesso con dialoghi stupidi e ridotti all'osso, la regia è pure ostentazione della carne con ridicoli balletti da sagra di personaggi femminili stereotipati nel modo più maschilista possibile.
Tecnicamente è una porcata con un montaggio ridicolo e a fronte di questo faccio notare la scena in cui a Miranda viene infilzato il coltello nella coscia durante l'amplesso, vi è un taglione inverosimile e dalla gamba sparisce il sangue...come questa scena ne ho viste a decine, almeno avesse il buon gusto di girare il film con cura ed invece neanche quello!
Non avevo mai visto film di Brass e non mi è mai interessato il genere erotico ma se questa è arte....
La mia unica colpa è che mi piace la f....

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/04/2015 05.38.35
Visualizza / Rispondi al commento
Charlie Firpo  @  21/06/2014 17:34:46
   6 / 10
Miranda è uno dei lavori cosiddetti riusciti del regista porcellone grazie anche a quella abbondante maialona tutta curve della Grandi, comunque a mio avviso come sceneggiatura è inferiore a Paprika che rimane il suo apice.

ferzbox  @  08/09/2013 13:26:24
   6½ / 10
Non sono mai stato,e mai sarò un estimatore del cinema di Tinto Brass.
Di pellicole dirette da lui ne ho viste diverse,e non escludo che ogni tanto ne commenterò qualcuna(fanno comunque parte del mio bagaglio cinematografico),ma ho sempre provato un senso di rammarico per questo regista dalle interessanti peculiarità artistiche,dedite solo ad un erostismo esasperato e volgarmente esplicito.
Ad ogni modo la volgarità esasperata di Brass nacque da "Paprika" in poi...le pellicole precedenti presentavano una forte dose di erotismo,ma mai tendente ad una forma di perversione che poi ho cominciato a percepire spudoratamente.
Tra queste si può nominare quello che,a mio avviso,rappresenta uno dei lavori più riusciti di Tinto:"Miranda".
Serena Grandi ha nel suo curriculum un numero svariato di film osè,ma credo che questa pellicola sia la più riuscita nel esporre la sua sensualità e femminilità.
Seguire "Miranda" è stato abbastanza interessante,;così come è stato interessante vederne gli sviluppi(cosa che con altri film di Brass mi risultò più difficile)...
Inoltre il finale,anche se piuttosto prevedibile,l'ho ritenuto simpatico.
Non mi sento di bocciarlo totalmente,se Tinto Brass non avesse esasperato questo suo modo di vedere l'erotismo,avrebbe potuto mostrare altre pellicole degne di maggior attenzione....cosa che secondo me non è avvenuta...
Però con la MDP,ogni tanto,mostra qualcosa di interessante...devo rendergliene atto....

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  04/09/2011 16:22:59
   6 / 10
A differenza della maggior parte dei film di Tinto Brass, "Miranda" quantomeno un minimo di sceneggiatura la presenta, per questo merita la sufficienza.

Tony yogurteria  @  27/11/2009 18:54:35
   5½ / 10
non lo so, non mi aspettavo un porno ovviamente, ma è stata una mezza delusione perchè di erotico nel film c'è ben poco e la trama è 'povera'.

bulldog  @  04/08/2009 03:02:18
   5 / 10
Sicuramente il meno peggio di quelli di Brass che ho visto.Meno volgarità spiccia e un pò più di erotismo.
Quasi sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  25/07/2008 15:20:07
   5½ / 10
Libera interpretazione in chiave erotica della Locandiera di Goldoni.
In realtà tutta una scusa di Tinto per fare il porco colto.
Cmq il film ha ben poco senso, perlomeno però le prove attoriali non sono scadentissime come in Monella.
Gravita tutto intorno a Serena Grandi e alle sue poppone.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  18/03/2008 21:14:32
   4 / 10
Per quanto mi riguarda del buon Brass non salvo nemmeno questo: "Miranda" dopo il clamoroso successo commerciale de "La Chiave" contribui'a lanciare la popputa Serena Grandi (di li in poi richiesta a gran voce in altre porcate colossali come Rimini,Rimini e Le Foto Di Gioia),immersi in una sceneggiatura piatta e assolutamente anonima...il resto e'tutto un gioco di culi,specchi e tette al vento.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  05/03/2008 12:00:33
   5½ / 10
Vero, Miranda rispetto agli altri lavori di Tinto Brass presenta uno straccio di sceneggiatura.
Peccato si fondi sull'adipe di Serena Grandi.

TheJolker  @  13/12/2007 21:05:05
   9½ / 10
ottimissimo tinto...è sempre un porcello il film è il solito peccaminoso sia di stile che di sceneggiatura.
seppur manca quello spessore tecnico è sempre fantasioso e questo credo sia insieme a monamour il piu bello di brass
vai TINTO sei il piu INGRIFATO!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/04/2007 14:16:59
   7 / 10
Senza ombra di dubbio il film più maturo del Brass che tutti conosciamo (quello della svolta erotica iniziata nel 1975 con "Salon Kitty", non quello dei primi quindici anni di carriera quando si rivolgeva a un pubblico più intransigente), colpisce per diversi aspetti: gli ottimi interpreti (se la cava discretamente pure la Grandi), l'ambientazione che mette in risalto - e con maggior gusto del Tornatore di "Malena" - la procacità delle maggiorate del dopoguerra (di cui la Grandi è Icona moderna) e l'intelligente rivisitazione Goldoniana adattata al XX Sec. , con la Grandi in un ruolo in stile Silvana Pampanini/E. Rossi Drago.
Per una volta l'eros Brassiano non è gratuito e di cattivo gusto, ma permane una certa eleganza (la cultura popolare, detto senza ironia eh)

Gruppo REDAZIONE maremare  @  17/02/2007 01:11:20
   6 / 10
Miranda è uno dei pochi film decenti di Brass, si scorge almeno uno straccio di sceneggiatura

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR frine  @  02/12/2006 02:31:20
   7½ / 10
Uno dei film più indovinati di quello sporcaccione di Tintoretto:-)
Miranda non è altro se non la Locandiera di Goldoni, trasferita nella provincia italiana del dopoguerra. E, in un certo senso, è perfino meno trasgressiva della sua antesignana, che in pieno '700 rivendicava la propria autonomia di imprenditrice e pretendeva di scegliere, fra i propri spasimanti, il più adatto alle sue esigenze.
Certo, Mirandolina usava armi diverse, seducendo ma non concedendosi mai. Calcolatrice e pragmatica, rifiutava la corte dei nobili (l'uno spocchioso a causa di un gran nome ma impoverito; l'altro arricchito, ma frivolo e in cerca di facili avventure con disponibili donne di teatro), salvo rischiare di innamorarsi di un cavaliere misogino e affascinante, ma imprevedibile e violento. Mirandolina risolveva il problema sposando il solido e affidabile garzone di bottega.
La Miranda del film fa lo stesso, ma dopo essersi goduta la vita praticamente con tutti. Consapevole che la libertà sessuale dipende essenzialmente dall'indipendenza economica, si diverte e gioca con gli uomini...fino al momento dela scelta, che sarà la stessa della vecchia Mirandolina.
Interessante il colloquio con l'amica: "Se gli uomini possono spassarsela con le mercenarie, perché noi non dovremmo fare la stessa cosa?"
Ambientazione convincente, bei costumi...e brava anche Serena Grandi, con quegli occhiali civettuoli che richiamano la Sue Lyon di "Lolita".
Vale la pena ricordare che la commedia di Goldoni ispirò anche Thomas Hardy per il romanzo da cui è tratto lo splendido "Via dalla pazza folla" di Schlesinger. Come una stessa storia può rivivere con modalità diverse, e da punti di vista diversi.

7 risposte al commento
Ultima risposta 18/04/2007 14.10.32
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
advanced style - le signore dello stileameluk
 T
automata
 T
bekas
 HOT R T
birdman
 T
black or white
 NEW
black sea
 T
blackhat
 T
cenerentola (2015)
 T
chi e' senza colpaci devo pensare
 HOT T
cinquanta sfumature di grigio
 NEW
citizenfourdancing with mariademonicdigging up the marrowdragonheart 3: the sorcerer's curse
 NEW
echoes
 HOT T
fast and furious 7
 NEW
figlio di nessuno
 T
fino a qui tutto bene
 T
focus - niente e' come sembra
 T
foxcatcher - una storia americana
 T
french connection
 T
ho ucciso napoleone
 T
home - a casa
 T
humandroid
 T
i wanna be the testimonial - voglio essere il testimonialil padre
 T
il segreto del suo volto
 T
il settimo figlio
 T
insurgent
 T
into the woods
 T
io sono mateusz
 T
jupiter - il destino dell'universo
 T
kingsman: secret servicela dolce arte di esistere
 T
la famiglia belierla piramide
 T
la prima volta di mia figlia
 T
la scelta (2015)la scomparsa di eleanor rigby: leila scomparsa di eleanor rigby: lorola scomparsa di eleanor rigby: lui
 T
la solita commedia - inferno
 T
la terra dei santil'amore non perdonalatin lover
 R T
le leggi del desiderio
 NEW
le vacanze del piccolo nicolas
 T
leoni
 T
lettere di uno sconosciuto
 T
life itself
 T
l'ultimo lupo
 T
lupin iii vs detective conan: the movie
 T
ma che bella sorpresamaraviglioso boccaccio
 NEW
mia madre
 T
mortdecai
 T
motel (2015)
 T
mune - il guardiano della luna
 T
n-capace
 T
nessuno si salva da solonightlight
 T
noi e la giulia
 T
non c'e' 2 senza te
 T
non sposate le mie figlie!
 T
onde roadooops! ho perso l'arca...
 T
patriapokemon il film - diancie e il bozzolo della distruzionequalcosa di noi
 T
queen rock montreal
 T
romeo & juliet (2013)se dio vuole
 T
second chance
 T
selma - la strada per la liberta'
 T
senza lucio
 T
shaun - vita da pecora: il film
 T
soldato semplice
 T
spongebob - fuori dall'acqua
 T
suite francese
 T
superfast & superfurious - solo party originali
 T
taken 3 - l'ora della verita'
 T
tempo instabile con probabili schiarite
 NEW
the fighters - addestramento di vita
 NEW
the gambler (2015)
 R T
the icemanthe lazarus effect
 T
the repairman
 T
the search
 T
third person
 T
timbuktu
 T
triangle (2015)
 T
un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza
 T
una nuova amica
 NEW
unfriendeduno, anzi duevergine giurata
 T
vizio di forma
 NEW
wenn aus dem himmel... quando dal cielo
 T
whiplashwhite god
 T
wildwyrmwood

898762 commenti su 32888 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless