men, women & children regia di Jason Reitman USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

men, women & children (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MEN, WOMEN & CHILDREN

Titolo Originale: MEN, WOMEN & CHILDREN

RegiaJason Reitman

InterpretiAdam Sandler, Jennifer Garner, Rosemarie DeWitt, Judy Greer, Dean Norris

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 2014
Generecommedia drammatica
Al cinema nell'Ottobre 2014

•  Altri film di Jason Reitman

Trama del film Men, women & children

Un gruppo di studenti liceali e i loro genitori sono costretti a confrontarsi con i modi con cui internet ha rivoluzionato i loro rapporti, le loro comunicazioni, l'immagine che hanno di se stessi e la loro vita sentimentale. Di fronte a tematiche come la cultura dei videogiochi, l'anoressia, l'infedeltà, la ricerca della fama e la proliferazione di materiale illecito on line, ognuno è chiamato a scegliere la propria strada per affrontare le conseguenze dell'enorme cambiamento sociale che interessa l'uso degli smartphone, dei tablet e dei computer.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,81 / 10 (8 voti)6,81Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Men, women & children, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Sbrillo  @  06/05/2018 13:02:54
   7½ / 10
internet, in generale, ha rivoluzionato il mondo delle comunicazioni ma sopratutto ha cambiato la vita di ognuno di noi interferendo inevitabilmente nel rapporti umani...
questo film è uno spaccato di vita reale, che ti colpisce nella sua drammaticità come un pugno nello stomaco senza possibilità di ribattere....
un Adam Sandler forse nella sua miglior interpretazione in carriera per un film duro, crudo, coraggioso e che riesce e deve far riflettere....

krypton  @  28/04/2016 20:00:06
   5½ / 10
Apprezzo molto Jason Reitman come regista, ma "Men, women and children" non mi ha convinto. Il ritratto di una società moderna fatta di rapporti virtuali, menzogne e frustrazioni varie è superficiale e poco rappresentativo. Alla fine rimane solo un sermone, di quelli che non si ha voglia di ascoltare..

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  20/01/2016 22:01:20
   10 / 10
Il 10 come voto lo do ad un film che può tranquillamente rientrare nella cerchia dei miei preferiti,che mi hanno segnato nel profondo soggettivamente parlando.
È capitato in un periodo perfetto:stufo di programmi social e siti web che occupano la maggior parte delle nostre giornate.

Men,Women & Children,a differenza di Disconnect,ti colpisce sullo stomaco con tre fattori assolutamente convincenti:la regia,la recitazione e gli elementi pop-up,le nuvolette dei messaggi che invadono lo schermo.
La freddezza delle immagini,gli attori abbandonati a se stessi e circondati da esseri umani incapaci di esprimere veri sentimenti,la cinepresa di Reitman che non sa come dare una mano ai protagonisti,e si limita a filmare uno spaccato di vita devastante sia per chi lo vive,sia per chi lo osserva.
Scrutiamo persone che scrutano gli stati degli altri,e non cercano più di stabilire dei rapporti basati su gesti semplici quanto banali(carezze,sguardi di intesa,abbracci), ma sembrano macchine perennemente impostate in fase standby,non mutano,non prendono in mano le redini della propria esistenza.

Assuefatti dal progresso,persi nei meandri di un labirinto dove ad ogni angolo si nasconde un link,e cliccando quel link altre strade portano a verità sconvolgenti o segreti custoditi nel mondo virtuale da tempo.
In questo film mi sono sentito a disagio.
Lo stile efferato del regista ci fa aprire gli occhi,riesce a farti assorbire quel tema tanto abusato dell'incomunicabilità,adoperando gli strumenti necessari per realizzare uno scenario che sembra appartenere ad un futuro distopico.

E invece c'è da rendersi conto che la realtà è questa,e non possiamo farci altrimenti.

Splendido.Tutti i difetti che potete riscontrare in Men,Women & Children (la staticità degli eventi,il ritmo poco incisivo,l'inespressivita dei protagonisti),sono invece dei punti di forza di una storia che si spinge da sola per inerzia,non sa come evolversi,perché questo nuovo tipo di droga ti stende,ti porta fuori strada,e non è facile trovare una via di uscita.La soluzione la potremo solo trovare noi.

Quando si smetterà di digitare tasti virtuali ininterrottamente,per toccare le corde dell'anima di una persona in carne e ossa?
L'unico abbraccio che riusciamo a vedere nel film,diventa automaticamente la scena più emozionante che si poteva concepire.
E dal momento in cui ti dici"sembra così insolito un gesto così naturale al giorno d'oggi",che l'ultimo lavoro di Reitman ti sconvolge.

Ho ordinato il blu ray subito dopo averlo visto in streaming,e non mi era mai successo in vita mia,non mi era mai capitato un episodio così.
Preso nel verso giusto,vedendolo con una certa ottica,Un titolo capace di farti cambiare la visione del nostro mondo,così come lo conosciamo ora.

Come ha scritto qui in basso l'utente che ha postato il primo commento"probabilmente vi verrà voglia di cancellare il vostro account da Facebook".

Da non perdere.Mi dispiace che sia passato in sordina.In effetti lo capisco,troppa verità ingerita in un sol boccone fa male.
Potrei convincervi con un solo nome:Adam Sandler.
Una delle sue migliori performance dopo Reign Over Me.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  26/11/2015 14:56:06
   5 / 10
Sicuramente non il migliore film di questo regista.
Una commedia corale con un grande cast, probabilmente non sfruttato totalmente.
Il film non ha una sceneggiatura sufficientemente solida e coesa, troppo abbozzate alcune storie.
Le tematiche affrontate sono interessanti.
Complessivamente non arriva alla sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/05/2015 22:11:08
   5½ / 10
Internet non è sul banco degli accusati come potrebbe far supporre. L'uso delle tecnologie ha indubbiamente mutato i rapporti interpersonali e Reitman ce ne offre un campionario che nelle intenzioni è rappresentativo sia pure solo in parte. Giovani e vecchie generazioni allo stesso modo e con un tasso di esperienza differente ondeggiano fra il reale è l'immaginario virtuale senza comunque che nessun dei due campi ha un predominio assoluto sull'altro. E' un film corale tecnicamente ben girato, ma che ha una sceneggiatura debole ed in parte ricalca Disconnected (peraltro film che non mi ha entusiasmato). Ma più che le tematiche il film manca di una vera coralità nelle sottotrame, alcune penalizzate rispetto altre tanto che in qualche caso rimangono monche, coinvolgendo di conseguenza anche i personaggi protagonisti. Mi è sembrato un film insoluto ed un tantino freddo, lontano dalle opere migliori del regista canadese.

topsecret  @  05/05/2015 19:50:54
   7 / 10
Il film è sviluppato bene, Jason Reitman ci mette tanta carne al fuoco e confeziona un dramma dei sentimenti che tocca varie tematiche, tutte molto moderne ed attuali.
Il rapporto genitori-figli, gli annessi e connessi della tecnologia e l'impatto che questa esercita sui ragazzi, i silenzi e i tradimenti di coppia, i desideri e le illusioni sentimentali, i sogni di gloria infranti. Mancanze, eccessi e speranze, tutte racchiuse in ogni individuo che popola il nostro pianeta, messe in bella evidenza da un regista capace e da un cast di buoni interpreti che sanno convogliare e rappresentare al meglio le sensazioni, gli umori e le caratteristiche di personaggi in cerca di qualcosa o semplicemente vogliosi di vivere.
Un bel film che vale la pena vedere.

wicker  @  22/03/2015 10:02:50
   6 / 10
Film che propone di considerare l'effeto che fa l'utilizzo smodato della tecnolgia dei social network nella vita odierna;prpone quindi diverse situazioni,dal cyber bullismo alla voglia di evasione della coppia dal voyuerismo alla madre che ricorre al controllo esagerato della figlia per paura di brutti.contatti.
Il tutto condito con spiegazione etica-filosofica all'inizio e alla fine.
Film ben girato e mai noioso,il buon cast gli dà qualcosa in più,ma sa tutto di già visto.
Sembrano un pò le notizie del telegiornale sviluppate per un film!

floyd80  @  16/03/2015 15:13:29
   8 / 10
Uno schiaffo in faccia a quello che siamo, a quello che facciamo, alla tecnologia che è entrata prorompente nelle nostre vite, nella nostra quotidianità.
Passato in sordina è un film sicuramente da recuperare.
Probabilmente dopo averlo visto cancellerete l'account da facebook.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005196 commenti su 43599 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net