madres paralelas regia di Pedro Almodovar Spagna 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

madres paralelas (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MADRES PARALELAS

Titolo Originale: MADRES PARALELAS

RegiaPedro Almodovar

InterpretiPenélope Cruz, Aitana Sánchez-Gijón, Rossy De Palma, Daniela Santiago, Milena Smit

Durata: h 2.00
NazionalitàSpagna 2021
Generedrammatico
Al cinema nell'Ottobre 2021

•  Altri film di Pedro Almodovar

Trama del film Madres paralelas

Due donne, Janis e Ana, condividono la stanza di ospedale nella quale stanno per partorire. Sono due donne single, entrambe in una gravidanza non attesa. Janis, di mezza età, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un’adolescente spaventata, contrita e traumatizzata. Janis tenta di rincuorarla mentre passeggiano tra le corsie dell’ospedale come delle sonnambule. Le poche parole che scambiano in queste ore creeranno un vincolo molto forte tra le due e il fato, nel fare il suo corso, complicherà in maniera clamorosa le vite di entrambe.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,45 / 10 (10 voti)6,45Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Madres paralelas, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  11/01/2022 13:22:40
   5 / 10
Debole quest'ultimo Almodovar , trama scontata , forzata e fiacca , recitazione più che drammatiche languide e piagnone .
Poi vabbè ci sono i soliti bei colori vivaci e un'atmosfera di assoluta leggerezza a rendere più digeribile e frivolo, ma non basta perchè anche l'epilogo è molle e un pò " buttato lì" quasi a volerla finire al più presto .

Mauro@Lanari  @  10/12/2021 08:27:11
   4½ / 10
A temi a lui cari come la matriarcalità, Almodóvar aggiung'il nesso fra storie e Storia: il passato delle ferite dolorose, quelle del parto e dei desaparecidos o del trauma della coprotagonista e della Spagna franchista, rimoss'e da disseppellire col recupero dell'identità privata e pubblica/politica mediante la scoperta dell'origini biologich'e nazionali. Non m'ha convinto una disinvolta fluidità narrativa inaspettatamente sbrigativa, asettica, liquidatoria, anaffettiva, distanziante: incredibile ma vero, un Pedro più cervello che cuore.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/12/2021 17.57.52
Visualizza / Rispondi al commento
jason13  @  07/12/2021 11:53:43
   6½ / 10
Ogni film di Almodovar vale la pena di vederlo. Cosi' come questo...peccato solo per gli ultimi 15 minuti in cui mi sono annoiato ed ho trovato un epilogo debole molto debole.

marcogiannelli  @  06/12/2021 16:11:26
   7 / 10
Sicuramente un Almodovar non banale quello di questo Madres Paralelas. Un film che mi ha convinto mentre lo vedevo ma che mi ha lasciato interdetto una volta che ci ho ripensato su.
Perché, a posteriori, siamo sicuri che il focus non fosse sulla memoria storica e sui desaparecidos piuttosto che sulla storia di Janis?
Lo dico perché per il film inizia e finisce dando spazio proprio a questo tema, sovrastando quello che invece è il cuore per 1 ora e mezzo di pellicola.
E se, inizialmente, pensavo che quello della fossa fosse un espediente per far incontrare Janis con Arturo, successivamente mi sono ritrovato con un finale improvviso con un focus nuovo che andava a spezzare il pathos raggiunto in quel momento.
Ed è la cosa che meno ho amato del film, il non sapere a cosa dare importanza tra i due temi, perché la storia di Janis, Cecilia, Ana & co. meritava un approfondimento decisamente maggiore.
Si parla anche di femminismo, di stupro, revenge porn, di omosessualità, di responsabilità, di cosa significhi famiglia, di maternità. Il calderone è enorme, forse troppo e per questo gli ho abbassato il voto.
Ottimo cast e, ovviamente, la solita Penelope Cruz regge molto del film sulle sue spalle.

marimito  @  27/11/2021 22:11:54
   7½ / 10
Due donne e due bambine: una fortemente voluta anche contro la volontà del padre e l'altra frutto di una violenza. Il destino è bizzarro, talvolta sadicamente ironico e si diverte a spaiare le carte e così ci si ritrova a scendere a compromessi, attraversando dolore e sofferenza, salvo poi scoprire che quei compromessi non sono poi così male. C'è poi il tema della memoria storica, indispensabile per chi sopravvive e sopravviene per poter capire chi è veramente e rendere onore a chi ha reso possibile la sua esistenza. Adoro la capacità di Almodovar di farti entrare nell'anima dei suoi personaggi, di farti attraversare i loro pensieri attraverso inquadrature che sono vere e proprie radiografie innocue. Bella anche la rappresentazione di Madrid, assolutamente meritevole.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  08/11/2021 21:48:25
   4 / 10
Io sto paralellismo tra la storia di Spagna ed il rapporto tra le protagoniste proprio non l'ho visto, non l'ho sentito, tantomeno capito.
Un film n o i o s i s s i m o, uno dei peggiori Almodovar che da un pò non azzecca un film.

A dirla tutta anche le protagoniste le ho trovate poco in parte, tutti poco in parte, poi per carità la Cruz funziona ma la storia lesbo non regge un secondo.

Giovanni78  @  05/11/2021 13:47:49
   7½ / 10
Film bellissimo. La coppia Almodovar e Penelope Cruz fa centro di nuovo. Film interessante e ben fatto.

Filman  @  03/11/2021 10:41:53
   7½ / 10
Pedro Almodóvar è uno dei quei registi e di quegli autori di cui si riconosce sempre il film.
La sua estetica non è solo maniacale ma totale: dalla fotografia passando per l'oggettistica fino al semplice colore del muro alle spalle dell'attore, tutto ha un senso e tutto è ricercato. Qualunque elemento di design particolare, qualunque "costume" vuole incastrarsi armoniosamente in una sequenza di fondali gialli, blu, rosso e verdi nelle loro gradazioni.
Le sue tematiche inerenti alla famiglia o ai rapporti familiari, invece, vengono trattate come nessuno nella storia del cinema aveva mai osato fare, con trame molto articolate non solo a livello fisico, con i personaggi, ma anche a livello sentimentale e sessuale.
In particolar modo è la sessualità dei protagonisti a districarsi e ad intrecciarsi con quella degli altri. La sessualità dei protagonisti dei film dell'autore non è mai staticamente cisgender e i suoi sono dei racconti trasversalmente sessuali.
Questo permette all'autore di elaborare delle soluzioni narrative e dei colpi di scena che qualcuno potrebbe definire assurdi, effettivamente adatti alla soap opera più esagerata e contorta del mondo, difficili da accettare in una società che difficilmente accetta la sessualità come qualcosa di fluido.
In MADRES PARALELAS siamo lontani da un labirinto di sentimenti particolarmente profondo e siamo più vicini all'idea di una trama rosa contorta e sorprendente. L'epifania emotiva non manca nel momento in cui il regista decide che è importante mettere ordine nel proprio albero genealogico, usando una sotto-trama con poche analogie e di imperfetta circolarità narrativa come prova provante, anche se il film sembra voler parlare di altro.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  01/11/2021 22:30:48
   8 / 10
Sembra poco interessato al formalismo cronologico, gli avvenimenti avvengono nel segno di una staticità perdurante, ma forse per questo ancora più emozionante (spontanea) del passato. Un film non esente da pecche, posso capire il senso della sequenza del parto, ma vira troppo nel grottesco. Senza contare il futile tributo alla Carrà. Ma al di là di tutto, è un film che traspira Anima da tutti i pori. Dall'inizio alla fine. Potrei chiedermi tante cose legittime (spoiler) ma quell'Epilogo drammaticamente stravagante o quantomeno inusuale è un momento di Cinema che si vede raramente. I giorni della Memoria (Franco fantasma e ferita mai citata verbalmente) e quelli della Maternità, due dolori uniti dall'inizio alla fine. Una sorta di "Blow-Up" al femminile, dove Almodovar mette in scena aspetti cruciali delle nostre esistenze, al di là dei rispettivi dubbi (Spoiler 2). È il disincanto di un terreno dove la forma non prevale sulla sostanza, non è un film stiloso ma colpisce e ferisce al cuore. Straordinaria la direzione delle attrici, e mai Saffo è resa con tanta efficacia. La bellezza fisionomia, oltre le pubbliche scelte

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/09/2021 18:49:24
   7 / 10
Almodovar con Madres Paralelas vuole conciliare le vicende personali di due donne molto diverse tra loro per differenza d'età, ma capaci di creare un legame personale molto forte grazie alla contemporanea maternità con l'esigenza di creare un ponte con il passato della nazione spagnola, non ancora riconciliata totalmente dopo la guerra civile. Un'esigenza, quest'ultima molto sentita dal regista spagnolo. Si vede e si sente, tanto che mi sono apparsi forzati i passaggi dal privato delle protagoniste alla'afrresco storico. Melodramma lievemente sfumato, con qualche scampolo di commedia. Madres Paralelas è un film che non aggiunge molto di nuovo nel cineasta spagnolo. A volte sembra che vada di pilota automatico. ma è sempre ilpilota automatico di Almodovar e non è cosa da poco.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouainbo: spirito dell'amazzonia
 NEW
aline - la voce dell'amorealtri padriamerica latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rossocompetencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternals
 NEW
fellini e l'ombrafino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacygli stati uniti contro billie holidayhotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'
 NEW
il lupo e il leoneil potere del cane
 NEW
il tempo rimastoillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle roselaurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontro
 NEW
l'ultimo giorno sulla terral'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroi
 NEW
takeawaythe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe tender barthe tragedy of macbeththe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virustrue mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosauna famiglia vincente - king richardunderwater - federica pellegrini
 NEW
van gogh - i girasoliverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025278 commenti su 46967 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AL LUPO AL LUPO FALSO ALLARME!BARTKOWIAKBRAZENC'E' UN SOFFIO DI VITA SOLTANTOCRUMB - LA STRADA VERSO CASADEATH VALLEYDON'T FORGET TO BREATHEDON'T SAY ITS NAMEDR. ALIEN - DALLO SPAZIO PER AMOREFLESH CONTAGIUMGLI AMICI DI GESU' - GIUDAGLI AMICI DI GESU' - GIUSEPPE DI NAZARETHGLI AMICI DI GESU' - MARIA MADDALENAGLI AMICI DI GESU' - TOMMASOGLI STRANI AMORI DI QUELLE SIGNOREGREED - FAME DI SOLDIHIDEOUTHOW I FELL IN LOVE WITH A GANGSTERI GIARDINI DELL'EDENIL LUPO DELLA SILAINCUBI (2001)LA SPIA DELLA RESISTENZAL'AMORE SBAGLIATOLUPI NELL'ABISSOMARIA DI NAZARETMEGALODON RISINGOMICIDIO AL TELEFONO (1989)RED PENGUINS - HOCKEY SENZA FRONTIERESOLIS - TRAPPOLA NELLO SPAZIOSURVIVAL FAMILYTHE LIGHTTHE LIGHTHOUSE (2016)THE PIZZAGATE MASSACRETHE SONG OF NAMESTHE SPORE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net