lights out - terrore nel buio regia di David F. Sandberg Usa 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lights out - terrore nel buio (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LIGHTS OUT - TERRORE NEL BUIO

Titolo Originale: LIGHTS OUT

RegiaDavid F. Sandberg

InterpretiTeresa Palmer, Emily Alyn Lind, Alicia Vela-Bailey, Amiah Miller, Gabriel Bateman, Alexander DiPersia

Durata: h 1.21
NazionalitàUsa 2016
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2016

•  Altri film di David F. Sandberg

Trama del film Lights out - terrore nel buio

Quando Rebecca se n'Ŕ andata di casa, pensava di aver lasciato dietro di sÚ le sue paure di bambina. Crescendo, non era mai sicura di cosa fosse reale e cosa non lo fosse quando le luci si spegnevano e adesso il suo fratellino, Martin, sta vivendo gli stessi inspiegabili e terrificanti eventi che avevano giÓ messo alla prova la sua sanitÓ mentale e minacciato la sua sicurezza. Una spaventosa entitÓ con un misterioso attaccamento alla madre, Sophie, Ŕ riemersa. Ma questa volta, quando Rebecca arriva a pochi passi dalla veritÓ, le loro vite saranno in pericolo quando si spegneranno le luci.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,97 / 10 (39 voti)5,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lights out - terrore nel buio, 39 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Colibry88  @  26/05/2018 01:17:04
   5 / 10
Che dire, il solito horror del nuovo millennio. Ormai li fanno praticamente con lo stampino. Immancabile entità arrabbiata alla "The Ring", i soliti adolescenti americani perennemente imbronciati e ipersensibili, i soliti genitori preda di crisi esistenziali o psicologiche...Insomma il solito trito minestrone che si ripropone in loop. L'inizio è molto promettente, ma non fatevi illusioni, l'effetto sorpresa dura giusto una quindicina di minuti, dopodiché la trama precipita inesorabilmente nel già visto. Attori mediocri, location banali e dialoghi scontati fanno il resto. Irritante poi il doppiaggio italiano. Sono le solite voci con le solite interpretazioni di almeno altri 50 film. Pare di trovarsi dinnanzi sempre ai medesimi personaggi.

Tutto fumo e niente arrosto. Un filmetto da poco. Evitabilissimo.

AMERICANFREE  @  31/10/2017 11:25:52
   5 / 10
La trama seppur non originale non era malvagia, ma il film regala poche emozioni, poco suspance, gli ultimi 15 minuti sono migliori il resto mi ha annoiato. Non lo consiglio, peccato.

Crystal_89  @  26/08/2017 22:02:16
   6½ / 10
come horror è più che sufficiente, soprattutto grazie alla media. corto, veloce, patinato e con tanta azione, si presta ad essere visto sia in solitudine sia in compagnia.
purtroppo il film parte benissimo, con una scena variante del corto scandinavo da cui è tratto, ma ripropone lo spavento iniziale ad infinitum. l'unico modo per dare spessore alla sceneggiatura e creare atmosfera sarebbe stato aumentare i flashback sul passato del mostro (veramente inquietanti!).
così com'è, il film è una dilatazione del famoso cortometraggio, con un'aggiunta di storia copiata da The Ring. a salvare la baracca ci pensano le 2 attrici protagoniste, veramente eccezionali.

krystian  @  19/08/2017 12:34:14
   5½ / 10
Me lo aspettavo molto più spaventoso, invece alla fin fine, fuorché qualche brivido, non è un granché. Parzialmente deluso.

Qwertyuiop  @  14/08/2017 20:24:44
   6½ / 10
Di nuovo ben poco da vedere: inizio abbastanza inquietante, ma canovaccio sempre uguale: se non è infestata la casa,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER si aggiungono poi i cliché orientaleggianti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Era bella l'idea di sfruttare il contrasto luci/ombre, ed è stata abbastanza resa bene: il resto è già visto. Bella ragazza, l'attrice.

GianniArshavin  @  20/05/2017 13:09:19
   5 / 10
Tratto da un corto dello stesso regista che ha spopolato su YT, Lights Out è un horror del 2016 diretto da David F. Sandberg, autore che presto ritroveremo dietro la macchina da presa per il seguito di Annabelle.
Il film in questione ricalca molto da vicino il solco tracciato da pellicole di successo degli ultimi anni, come ad esempio Babadook o gli horror fiabeschi di Del Toro. Infatti Lights Out mescola dramma e orrore, cercando di utilizzare il nemico come strumento per dire e parlare di qualcosa, in questo caso di depressione e fantasmi provenienti dall'infanzia.
Il film scorre via veloce senza annoiare, nelle fasi concitate ricorda da vicino lo stile dei film prodotti o girati da Del Toro (ad esempio Mama o La spina del Diavolo)strizzando anche l'occhio a titoli meno celebri ma comunque di richiamo come The Boogeyman, Darkness o Al calar delle tenebre, che basavano anch'essi tutta la storia e le armi migliori sull'oscurità e sulla paura ancestrale che proviamo per essa.
Proprio questo riciclo continuo di metodi e temi rende Lights Out troppo prevedibile e derivativo, cosa che lo condanna alla prevedibilità già dopo pochi minuti di visione. Purtroppo a questo difetto va aggiunto che il film non riesce mai davvero a spaventare, svelando subito la minaccia senza costruirgli intorno il giusto alone di mistero.
Tecnicamente il regista c'è, non abusa dei jumpscare e riesce a tenere ben salda la MDP. Anche le fasi fra luce e buio sono ben gestite, malgrado non sempre con il pathos necessario.
I personaggi non brillano per caratterizzazione o introspezione, ma almeno non sono le solite macchiette da horror-popcorn al quale oramai siamo abituati.

Nel complesso un film vedibile, soprattutto se cercate qualcosa di poco impegnativo. A mio modo di vedere sa eccessivamente di già visto per meritare una sufficienza.

Murphy  @  12/05/2017 09:37:37
   5½ / 10
Non così male questo Ghost movie basata sull'atavica paura del buio..anche se la storia di Diana poteva essere meglio sviluppata.. per quanto sappia di "già visto", considerando quel che offre il panorama negli ultimi anni, non è poi da buttare!

Macs  @  06/05/2017 11:48:39
   6 / 10
Fa un certo effetto inquietante visto di notte, rigorosamente al buio. Qualche spavento ben piazzato e sempre legato alla trama, un'atmosfera di terrore costruita discretamente e che tende a salire col passare dei minuti, personaggi che non fanno cose completamente stupide come di solito in questo tipo di film. I pregi finiscono qui, tutto il resto sa di già visto, recitazione approssimativa, nessun vero colpo di scena, la storia di Diana non approfondita a sufficienza. Si sa troppo poco della creatura e del suo passato, del "come" e del "perché" faccia quello che fa, per prenderla veramente sul serio ed esserne realmente spaventati. Comunque una visione la vale, anche se credo lo si dimenticherà in fretta - ma per questo è già in cantiere il sequel.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/03/2017 22:33:59
   6½ / 10
Lights out è un horror che si basa sulla paura ancestrale verso il buio e su cosa si nasconde dentro. Nella sua semplicità, è un film che pur non avendo caratteristiche particolari, ha tutte le carte per poter funzionare ed in fondo funziona abbastanza bene. La creatura Diane che appare e scompare nei momenti buio/luce rappresentano la cosa positiva di questo film. Creano una discreta tensione e non abusano eccessivamente del classico salto dalla sedia. Nella sua brevità la visione è abbastanza gradevole, ma si inventa poco di nuovo. Tutta la parte centrale tesa a scoprire l'origine di questa creatura viene narrata attraverso espedienti già visti e rivisti migliaia di volte, segno che dal corto di origine non ci si poteva ricavare un film di maggiore durata. Brava la Bello ed in genere anche gli altri fanno il loro compito in maniera più che discreta.

chem84  @  28/01/2017 16:12:20
   4½ / 10
Filmaccio davvero deludente, sul quale riponevo aspettative ben più alte.
Certo, vedendo il trailer, non è che mi aspettassi il capolavoro del secolo, ma quantomeno era lecito aspettarsi un horror decente, capace di intrattenere con una storia credibile e sufficientemente chiara e di regalare qualche momento di sana tensione (magari con pure alcuni salti sul divano), elementi che dovrebbero essere la chiave per la buona riuscita della maggior parte dei pari genere che non hanno particolari velleità.
Cominciamo dal principio, dal momento che il film parte subito con le marce alte. Solitamente questa particolarità non mi dispiace, perché spesso capita di incontrare noiose ed inutili introduzioni che sfiancano lo spettatore ancor prima che si entri nel vivo, ma in questo caso il "partire subito" risulta un elemento a sfavore dal momento che "il mostro" viene svelato subito senza un minimo di attesa che ti invogli a scoprire quello che stiamo per andare a vedere. Sia chiaro, l'ho detto prima, le introduzioni kilometriche, se poco accattivanti, portano solo guai, ma qui il tempismo non è certo stata l'arma vincente a mio avviso.
La tensione creatasi durante la visione nel complesso è sufficiente e si percepisce che si sta vedendo un film horror, ma i pochi jumpscares presenti sono troppo telefonati, dal momento che si sa già un quarto d'ora prima che stanno per arrivare. È chiaro che un horror che non presenta nulla di nuovo (perché in fin dei conti è così) e che non ha particolari atmosfere o assi nella manica da giocare, deve per lo meno farti ****** addosso (e farlo bene oltretutto) e francamente qui non succede.
L'utilizzo del sonoro tra l'altro è pessimo, con sbalzi di volume veramente troppo eccessivi; avendo visto il film a mezzanotte e in condominio, ho rischiato veramente di venire cacciato via in malo modo dai vicini.
La storia non convince fino in fondo, con l'abuso del buio e la faccenda di questa Diana che viene messa sul piatto con troppa superficialità, senza un sufficiente approfondimento che avrebbe quantomeno giovato a caratterizzare un personaggio che avrebbe potuto anche essere discretamente interessante. Discutibili anche le reazioni della suddetta alla luce, dal momento che a volte inizia a bruciacchiarle la pelle, altre volte la fa semplicemente sparire o incazzare a seconda se ha le sue cose oppure no.
Il finale poi è semplicemente brutto. La scelta della madre, che non svelo nel caso qualche pazzo voglia avventurarsi nella visione, è altamente intuibile (forse con modalità diverse però), ma siamo così sicuri che alla fine dei conti serva? Cioè anche questa sorta di dipendenza tra le due non è poi così chiara e avrebbe potuto essere salvata da un epilogo diverso, con un guizzo finale che potesse in qualche modo giustificare questa carenza di spiegazioni e che in realtà invece non arriva mai.
Sono infine presenti troppe scene forzate e ben oltre le righe che in alcuni casi sfiorano quasi il ridicolo, in aggiunta ad un abuso di sentimentalismi difficilmente credibili date le situazioni in cui vengono affrontati.
La recitazione avrebbe potuto salvare in parte la baracca, ma non è successo ed in questo non hanno aiutato dialoghi che nel 63% dei casi sono risultati privi di senso.
Considerando che questo film è stato tratto da un cortometraggio sempre del medesimo regista, mi viene da pensare che quel corto sarebbe stato non solo sufficiente, ma ben più adatto a raccontare questa vicenda. E a tal proposito, mi viene di consigliarvi la visione dell'ottimo corto Don't move (c'è su Youtube, fate lo sforzo di cercarvelo da soli), che in un certo senso ricorda un po' questo Lights Out a livello di trama.
James Wan produce, ma purtroppo non dirige…e il film ne risente.

DeepRed81  @  17/01/2017 13:13:45
   7½ / 10
Niente di nuovo all'orizzonte, ma il film si lascia seguire tranquillamente fino alla fine senza mai annoiare. Alcune scene veramente ben fatte e non mancano i momenti di "paura". Finale forse un po' troppo sbrigativo e semplice.

maxwin  @  16/01/2017 13:29:19
   6 / 10
Stranamente pensavo di vedere il solito filmetto da 4 soldi americano su un genere tritato ed ancor di più, invece anche se la storia è abbastanza canonica, il film a volte spaventa e si lascia vedere con interessa.

Mike91  @  12/01/2017 23:09:21
   6½ / 10
Un horror vedibile, dopo tutto. Carino.

BlueBlaster  @  29/12/2016 13:55:23
   6 / 10
Un canovaccio classico che si sviluppa in modo piuttosto prevedibile come altri centinaia di film del genere.
Tuttavia la realizzazione buona e qualche momento "di paura" riuscito, specie all'inizio, ne fanno meritare la sufficienza.

Jolly Roger  @  25/12/2016 10:51:42
   7 / 10
Film che svolge a pieno il proprio compito, con una trama abbastanza intrigante seppur non particolarmente originale. Comunque non è la solita ghost story, perché parallelamente agli aspetti soprannaturali ed horrorifici si concentra particolarmente sul rapporto tra la sorella maggiore ed il fratellino, molto reale ed intenso - mi ha ricordato un horror molto riuscito sotto questo punto di vista, Unico Indizio La Luna Piena. Come in quel film, anche qui c'è un bambino che vede qualcosa di terrificante e lo deve affrontare completamente da solo, finché la sua sorellona fa una cosa che nessun altro fa, una cosa assolutamente semplicissima ma insieme portentosa: gli crede.
il regista dev'essere un fan di Brad Anderson perché alcune soluzioni ricordano molto da vicino Vanishing on 7TH Street e Session no. 9.
Lights Out è un horrorino semplice ma efficace. Qualche scena purtroppo sfiora il ridicolo, ma altre sono davvero ottime: le prime due apparizioni sono memorabili, il vero tocco magico del film.
Mezzo punto in più!

markos  @  30/11/2016 22:35:01
   6 / 10
Si può vedere, buone le scene delle apparizioni che un piccolo sobbalzo lo creano.

maxi82  @  20/11/2016 21:27:15
   6½ / 10
Ultimamente sto vedendo buoni film di questo genere e questo lights out non delude...suspence non manca la trama facilotta ma con contenuti e svolgimento non del tutto scontato ,così come il finale...piacevole!!!

BrundleFly  @  12/11/2016 21:50:03
   5 / 10
Il film inizia bene e lascia ben sperare. Peccato che dopo la bellissima scena iniziale (tra l'altro già ultra-spoilerata nel trailer), il film diventi un classico ghost-movie come se ne vedono a decine con una trama molto buttata lì.

dagon  @  16/10/2016 22:31:19
   5½ / 10
BU-movie uguale ad altri 1000. Un paio di scene suggestive non salvano dallo sbadiglio

topsecret  @  05/10/2016 22:31:39
   6 / 10
LIGHTS OUT, prodotto da James Wan, è un prodotto ludico privo di grande originalità che prende spunti a destra e a sinistra, riuscendo però nell'intento di trasmettere una certa dose di inquietudine grazie anche all'atmosfera di mistero e brivido che riesce a ricreare.
Un film commerciale, senza grandi spunti degni di nota, ma capace di mantenere un certo interesse in chi guarda, nonostante la prevedibilità del finale e la poca minuzia nei dettagli riguardanti l'ombrosa Diana.
Vedibile senza fastidi.

antoeboli  @  03/10/2016 11:45:47
   6 / 10
Film a basso costo , dove gia la durata fa capire che andremo incontro a qualcosa di passabile sotto i nostri occhi .
Sono finiti i tempi in cui spopolava the ring con la bella (si fa per dire) Samara e successivi affini , e ancora si cerca di presentare nuovi personaggi nell ambito dell horror, dove ruota un idea stupida.
Lights out non ne fa a meno , dove questo mostro esiste solo in assenza di luce , ed è capace di far del male alle persone.
Protagonisti che hanno una storia difficile alle spalle ,e recitazione da serie tv di italia 1 , con una pellicola che tecnicamente non spicca in niente se non in una rgia normalissima, creata per far contento il regista , e portare un suo vecchio corto al cinema.
Se non fosse per il finale che è 'intelligente' che da qualcosa in più al mio voto , sarebb da bocciatura.

Liz_801  @  14/09/2016 14:05:06
   6 / 10
La prima parte mi è piaciuta abbastanza e pure fatto fare qualche bel salto sulla poltrona, poi purtroppo ha prevalso questa pessima mania degli horror americani di spiegare ogni cosa nei dettagli e la storia diventa ridicola e pure già vista altre mille volte .
Visto al cinema in italiano mi ha ricordato perché vedo tutto in originale da un decennio, protagonista a parte il doppiaggio pareva a tratti amatoriale da quanto forzato era, si vede che ormai fanno tutto a costo quasi zero e in velocità.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/09/2016 09:49:55
   5½ / 10
Ispirato ad un corto dello stesso regista, ovvero lo svedese David F. Sandberg, questo "Lights out", pur accessoriato di qualche buona intuizione, in fin dei conti risulta di poco superiore ai tanti horrurocoli usa e getta che escono ogni estate cinematografica.
Questo perchè la storia, pur sfuggendo in parte i consueti luoghi comuni, manca di tensione e anche narrativamente non sviluppa con efficacia tutte le appetitose sottotrame intavolate con intelligenza.
Di positivo c'è da segnalare l'importante presenza scenica dell'entità malvagia, ottimamente inserita in un contesto con l'alternanza buio/luce ad alimentare suggestioni ataviche inerenti la paura delle tenebre. Purtroppo una volta mostrato il volto dell'essere malefico la curiosità lascia spazio alla delusione, ma non determina di certo la (semi)bocciatura della pellicola, anche perchè abbiamo un "mostro" con background magari banale per ambientazione ma molto interessante per genesi.
Al carico costruttivo si devono aggiungere le interpretazioni femminili di Maria Bello e Teresa Palmer: rispettivamente madre tormentata e sorella combattiva e protettiva, nonostante l'indole ribelle. Il finale per nulla catartico o accomodante è una bella botta, ma non viene gestito benissimo.
Come detto quindi gli aspetti positivi non mancano, ma i guizzi davvero spiazzanti (epilogo a parte) non abitano qui.

alex94  @  30/08/2016 13:03:46
   5 / 10
Horrorino estivo quasi gradevole grazie ad una breve durata e a degli attori decenti.....per il resto non presenta nulla di memorabile o che valga la pena ricordare,la storia infatti è poco originale e tensione e paura latitano.
Uguale a tanti altri,si può vedere come non,non cambia nulla.

Tremotino  @  27/08/2016 13:17:29
   5 / 10
film scontato, visto e rivisto con la stessa trama di altri film horror

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  27/08/2016 01:04:10
   5 / 10
Il trailer si rivela più convincente del film.
Horror non troppo originale e non particolarmente spaventoso. Sicuramente non intaccherà i miei sogni.
Attori credibili e in parte.
Adatto ad una visione estiva in compagnia.

horror83  @  25/08/2016 22:17:42
   7½ / 10
avevo visto prima il cortometraggio e l'avevo trovato molto bello. Ora ci hanno fatto un film perchè l'idea era buona. Il film devo ammettere che non è che sia un capolavoro però il suo lavoro lo fa. La storia è abbastanza scontata, e già vista, però questa presenza, questa ombra, che c'è quando è buio, e scompare quando c'è la luce, mi è piaciuto un sacco come idea, ed è abbastanza inquietante come figura. Poi vabbè hanno preso la solita storia dello spirito, o fantasma, vendicatore che in vita aveva subito qualcosa di brutto, o era stata in manicomio, o aveva una malattia rara ecc. ma ormai gli horror sono così, ma dato che io amo il genere non mi da fastidio vedere le solite storie perchè è questo il genere! Detto ciò il film dura solo 1 ora e 15 minuti quindi non si riesce ad approfondire bene la storia, però nello stesso tempo è un film che non annoia e non la tira per le lunghe.

GTX33guitar  @  24/08/2016 01:48:23
   8½ / 10
Bello tirato fin dall'inizio...veramente carino...ricorda molto "al calare delle tenebre"..per fare qualche salto sulla poltrona ottimo..

InvictuSteele  @  23/08/2016 12:42:55
   5 / 10
Il solito mediocre horror di oggi che regala poche sorprese e con una trama banale e telefonata. I salti dalla sedia sono per il sonoro a palla in alcune scene al buio dove comprare improvvisamente lo spettro, ma è la solita minestra riscaldata. Film del genere hanno esaurito ormai le idee e non dovrebbero più essere prodotti. Mi sbalordisco dei voti così alti a questa robetta nata già vecchia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/08/2016 19.58.50
Visualizza / Rispondi al commento
Alberto091  @  15/08/2016 16:28:25
   7 / 10
Finalmente un horror che fa paura!
Molto meglio di tutte le spazzature degli ultimi 3-4 anni

Norgoth  @  14/08/2016 10:45:26
   6 / 10
Un po' a sorpresa, Lights Out si è rivelato un film decisamente godibile. Non esce dai binari degli horror (se così li vogliamo chiamare) odierni, però ha un ritmo avvincente ed è recitato discretamente bene.
Peccato per non aver approfondito certi aspetti della trama, il che lo rende un po' così così, però ho visto anche di peggio su film molto più blasonati (di altri generi e dalla durata doppia rispetto a questo), quindi...
C'è molto di meglio da vedere, ma anche molto di peggio.

Cataclysm84  @  13/08/2016 12:01:43
   5½ / 10
Ha alcune buone idee di fondo, anche interessanti e diverse dai soliti clichè ma il tutto è trattato in modo molto approssimativo e la sceneggiatura è davvero da calma piatta.

Prima mezz'ora alternata tra noia e interesse, poi comincia a decollare, per poi ricadere nella noia e nella banalità, zoppicando tra il lieve interesse e l'apatia, sino ad un finale tutto sommato godibile.

Non basta qualche scarejump furbetto a sollevare una situazione che non offre tensione o paura, un film dalla durata esigua che però sembra durare anche troppo.

Capacità attoriali nella media, tendente al basso, bravo il bambino, dialoghi poco curati e a tratti no-sense, regia che non spicca e colonna sonora insipida.

Insomma, aveva davvero delle potenzialità, però con delle buone premesse e delle buone idee ci fai ben poco quando il prodotto finale è solo un noioso intrattenimento serale che non lascia il segno.

Wilding  @  11/08/2016 20:18:21
   7 / 10
Appassiona per tutta la sua durata; efficace la suspense. Da vedere.

lucasssss  @  11/08/2016 10:23:49
   8 / 10
decisamente un ottimo horror, si salta dalla poltrona diverse volte

trama per nulla scontata ed ottime alcune idee

tra tutta la 'monnezza' di horror che gira soprattutto d'estate, con questo esci dalla sala molto pi¨ che soddisfatto

Mildhouse  @  11/08/2016 01:48:42
   5 / 10
Il film si basa su un elemento efficace e vivamente terrificante, vanta alcune inquadrature inquietanti e scene ben girate ed interessanti, tuttavia ciò che proprio non va è l'impostazione della storia, la caratterizzazione di alcuni personaggi chiave e soprattutto un finale per nulla sorprendente.

Apprezzabile dunque esclusivamente dallo sguardo, di certo non dalla mente , se includiamo anche qualche buco di sceneggiatura.

alessio.b  @  10/08/2016 10:23:44
   5 / 10
Il regista Sandberg aveva realizzato un corto di 3 minuti con lo stesso titolo (si trova facilmente su youtube) in cui giocava con il classico elemento "di paura" della sagoma intravista al buio, invisibile alla luce, che ad un certo punto scompare. Efficace nei 3 minuti. Ma molto meno nella trasposizione da un'ora e 20. Purtroppo mancano del tutto le idee, non si sviluppa una storia nè tantomeno i personaggi, che rimangono superficiali ed inebetiti (causa anche la recitazione pessima di tutti).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Rimane quindi una serie reiterata di ansiose occhiate nel buio con l'apparizione e sparizione della nera figura, così per 80 lunghi minuti. La regia è piatta e incapace di alcun guizzo o invenzione. Un film noisioso che non lascia niente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  09/08/2016 23:30:32
   6 / 10
Lo spunto iniziale - sfruttato in maniera egregia nel cortometraggio di Sandberg - è l'unico elemento interessante e davvero valido della pellicola.
"Lights out" si adagia con pigrizia sui classici jumpscares da cinema, ovviamente senza curare minimamente la sceneggiatura (che sta in piedi perchè sì) ed avvalendosi di attori che garantiscono un paio di espressioni, ovviamente quando va bene.
Tra una scempiaggine e l'altra, senza comunque dimenticare un paio di scene azzeccate, il film arriva alla conclusione con il fiato corto.
Occasione mancata, ma dai film horror americani non è più una novità.

Larry Filmaiolo  @  09/08/2016 13:11:05
   6 / 10
innocuo horrorazzo estivo pieno zeppo di cacate e con alcuni momenti divertenti. opera prima di uno svedese matto sovvenzionato dal wanone indonesiano, inquieta in un paio di frangenti ma niente di più. passatempi innocenti per bimbi deficienti ma la sufficienza nella sua asciuttezza narrativa e nella f i c a protagonista la strappa.

FABRIT  @  08/08/2016 20:24:21
   6 / 10
un thriller horror poco thriller e pochissimo horror. Si può vedere ma anche non vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras211 - rapina in corso77 giornia beautiful daya modern familya quiet passionabracadabraamiche di sangueanna (2018)
 NEW
ant-man and the wasparrivano i profbad samaritanbent - polizia criminalebenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbreaking inchiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gente
 NEW
crazy & richdark halldead triggerdeadpool 2deidie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiequilibrium - the film concertestate 1993eva (2018)famiglia allargatafavola (2018)fino all'inferno (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?giu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhereditary - le radici del malehostilehotel gagarinhurricane - allerta uraganoil codice del babbuinoil dubbio - un caso di coscienzail sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiinterruptionio sono valentina nappiio, dio e bin ladenippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalitÓ del criminela bella e le bestiela guerra del maialela prima notte del giudiziola settima musala settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marele ultime 24 orel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 2luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomontparnasse femminile singolare
 NEW
most beautiful islandmuse: drones world tournel nome di anteanobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoour houseoverboardpapillon (2018)parigi a piedi nudipeggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera pi¨ assurda di sempreprigioniero della mia liberta'
 NEW
puppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canaroresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautashark - il primo squaloshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristianiskyscraperslender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuper troopers 2
 NEW
the darkest minds
 NEW
the end? l'inferno fuorithe escapethe mermaid: lake of the deadthe nun - la vocazione del malethe strangers 2: prey at nightthe toyboxthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltullytuo, simonulysses: a dark odysseyuna luna chiamata europauna vita spericolataunsanewonderful losers: a different world

977188 commenti su 39879 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net