la migliore offerta regia di Giuseppe Tornatore Italia 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la migliore offerta (2012)

 Trailer Trailer LA MIGLIORE OFFERTA

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film LA MIGLIORE OFFERTA

Titolo Originale: THE BEST OFFER

RegiaGiuseppe Tornatore

InterpretiGeoffrey Rush, Jim Sturgess, Donald Sutherland, Sylvia Hoeks, Philip Jackson, Dermot Crowley, Liya Kebede

Durata: h 2.04
NazionalitàItalia 2012
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 2013

•  Altri film di Giuseppe Tornatore

Trama del film La migliore offerta

Virgil Oldman é un genio eccentrico, esperto d'arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti fin quando una donna misteriosa lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l'inizio di un rapporto che scovolgerà per sempre la sua esistenza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,79 / 10 (172 voti)7,79Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La migliore offerta, 172 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

polaris72  @  20/04/2014 08:49:46
   10 / 10
Un film di rara bellezza. Da guardare più volte. Mi è rimasto dentro per giorni. Capolavoro.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

perryperry1  @  27/03/2014 12:27:37
   7 / 10
inizio commento che parla inevitabilmente del finale:scontato,evidente da subito,preparato ed imboccato anche per coloro i quali non sono volpi per intuito.

questo pesa gravemente su una pellicola che per il resto risulta elegante ed intrigante nel proprio insieme

Tornatore,Salvatores e Sorrentino sono il nostro patrimonio,quindi obbligo di visione,ma questo clamore sul film è esagerato,non è certo tra i migliori del regista di Bagheria

Fortune  @  26/03/2014 14:17:47
   7 / 10
Buon thriller, curato nei dettagli da parte del regista nostrano.Direi un film raffinato e godibile sotto l'aspetto della scenografia e fotografia. Alcune forzature inevitabili per far si che la trama abbia un senso ci sono, ma la regia e' buona e l'interpretazione di G.Rush e' da ricordare.Finale prevedibile...ma non scontato;-)

jiko  @  26/03/2014 13:09:26
   9 / 10
Un film che riesce a tenere con lo sguardo incollato allo schermo dall'inizio alla fine, un raffinato e intrigante melodramma sentimentale, una storia che affascina e sorprende. Uno dei finali più belli mai visti. Da vedere.

KohanZero  @  23/03/2014 11:11:13
   8 / 10
L'ho trovato molto bello , rimane assolutamente interessante e godibile nonostante si possa intravedere già a metà quale il senso dello svolgimento ; nessuna volgarità nelle brevissime scene di nudo e nei dialoghi; Geoffrey Rush bravissimo .
Molto consigliato .

deus  @  22/03/2014 08:55:16
   8 / 10
Alla fine questo film mi è piaciuto, e anche se il finale può far storcere il naso è quello più giusto... e cmq. è uno di quei film che ti rimane in mente...e non si stacca facilmente...molto ma molto buono!

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  18/03/2014 11:51:17
   7½ / 10
Eccellente thriller dall'atmosfera che devo molto ad Hitchcock. Una lenta, ma inesorabile discesa negli inferi delle ossessioni, dei desideri, e del tradimento più meschino.

Grande prova di attori e una regia attenta a non perdersi in orpeggi, ma precisa come un metronomo. Il colpo di scena finale non si dimentica.

marcogiannelli  @  14/03/2014 23:40:21
   9 / 10
Contiene SPOILER
Questo è un film eccezionale...non si capisce all'inizio dove la storia voglia andare a parare, i continui colpi di scena nella trama, lo rendono un film imprevedibile..impossibile non immedesimarsi nel protagonista nel finale, quel Geoffrey Rush tradito dall'amico di una vita, l'unico a cui stringeva la mano senza guanti, Robert, che invece che con un automa lo lascia con un palmo di naso, Claire, unica donna della sua vita, così apparentemente innamorata...eppure tutti questi personaggi erano disinteressati al ritorno economico, ma nel finale scopriamo che invece era solo per quello che erano vicini a Oldman, ormai perso nei suoi pensieri

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  09/03/2014 20:55:19
   7 / 10
Devo essere sincero, leggo di molti che avevano già capito tutto fin dal principio: io no, per cui è stato abbastanza sorprendente scoprire quanto accade nelle ultime scene! Detto questo, la pellicola è davvero ben fatta, ma, nonostante questo, non è riuscita ad emozionarmi, pare più un grande esercizio di stile, senza lasciare il segno più di tanto.

vale1984  @  06/03/2014 08:41:43
   7 / 10
interessante...forse un pò scontato il finale ma per tutto lo svolgimento affascina.

codino18  @  05/03/2014 17:13:06
   7½ / 10
Gran bel film...Il finale lo si capisce subito è vero pero' da non perdere...

Chemako  @  28/02/2014 21:32:36
   7 / 10
uito  @  25/02/2014 16:01:02
   6½ / 10
a mio avviso un pò paradossale e con alcune forzature.....detto questo il film si lascia vedere pur senza lasciare il segno...

mauro84  @  18/02/2014 11:13:41
   8 / 10
Son giunto dopo vario tempo, alla visione di sto film del nostro maestro italiano del cinema Tornatore. Rimasto biasito alla trama che è riuscito a trattare con una certa naturalezza, con un certa sorpresa, con un finale perfetto, quanto drammatico.
Ottima fotografia, ottima resa ambienti, ottima colonna sonora (Morricone)

Complimenti agli attori, su tutti Geoffrey Rush, attore principale con grandi meriti interpretativi, un mostro.. bravo.
Un merito alla donna celata, un omaggio di bellezza a Sylvia Hoeks.
é vero che non ci son attori top, ma hanno dimostrato come ci vuole poco per poter creare un cast perfetto per un film veramente bello!!

grazie Tornatore,

Per gli amanti del film internazionale vale davvero la pena, 2 ore piacivoli, non sembra di veder un film "italiano".

maxwin  @  10/02/2014 11:54:46
   8 / 10
Un gran bel film, diretto da G. Tornatore in stato di grazia, è tutto perfetto dalla recitazione, fotografia e sceneggiatura. L'unica pecca purtroppo, è la prevedibilità del finale..se si fosse osato di più sarebbe stato un film memorabile. Comunque ottimo.

DogDayAfternoon  @  08/02/2014 13:24:31
   6 / 10
La prima parte è sicuramente quella riuscita meglio, la più affascinante che ben rappresenta la personalità di Virgil Oldman. Peccato che poi il film vada a parare verso un sentimentalismo troppo banale oltre che improbabile, per risollevarsi in parte nel finale. Prodotto sufficiente ma che difficilmente si presta ad una seconda visione. Il doppiaggio di Geoffrey Rush non mi è sembrato adatto all'attore e al personaggio.

Avrei preferito un maggiore approfondimento sul lavoro di Virgil e qualche riferimento in più all'arte.

look  @  03/02/2014 18:28:16
   6½ / 10
Un elegante e raffinato thriller girato da un Tornatore parecchio in forma, distinto da una estetica ineccepibile e un validissimo supporto tecnico (fotografia da oscar, davvero).
È un film scostante, il primo tempo ci propone passo per passo una storia intrigante e ben calibrata che però si avvia, nella seconda parte, verso un epilogo scialbo e piuttosto prevedibile. Un vero peccato. Le idee ci sono, ma sono sviluppate male. Tanto di cappello però a Tornatore, il più internazionale dei registi italiani, per così dire, che con grande classe ci regala un valido esempio di cinema di genere, oramai estinto nel nostro paese.

werther  @  02/02/2014 19:49:47
   6½ / 10
Un film di ottima fattura per sceneggiatura montaggio e atmosfera, interessante nonostante la lentezza sembra orientato verso un finale piuttosto che un'altro senza peró far gridare mai alla sorpresa, i finali possibili erano due e si fiutano già tempo prima. Forse si poteva tentare qualcosa di più imprevedibile.Bravissimo Geoffrey Rush.

sagara89  @  23/01/2014 18:27:05
   8 / 10
Davvero un bel film. Un Tornatore di grandissimo livello. Storia intrigante che si scopre a poco poco fino al grande epilogo finale. Film elegante, intelligente e raffinato. Forse un po triste ma di grande impatto

Jim17  @  22/01/2014 14:17:11
   8 / 10
Un film che racchiude in sè l'eleganza e la raffinatezza che contraddistingue il mondo artistico culturale . La figura di Mr. Oldman viene trattata superbamente ed ancor più espressa dalla eccelsa prova recitativa di Geoffrey Rush. Unica pecca a questo pelliccola strabigliante di Tornatore , forse il finale un tantino scontanto che tuttavia non scalfisce minimamente la cornice che avvolge un dipinto cinematografico di tale portata.

danyz74  @  09/01/2014 17:57:26
   6 / 10
Avevo grandi aspettative per questo film,purtroppo deluse dalla troppa lentezza e dalla recitazione un po forzata di Rush. Per carità,non va discussa la bravura di Geoffrey e sopratutto di Tornatore,ma mi ha annoiato per quasi tutto l arco del tempo,tranne salvarsi nel finale che a parer mio salva tutto il film. Ho apprezzato molto l'eccellenza di Donald Sutherland che reputo un grande,e nonostante la piattezza della pellicola lui la sua parte la recita sempre con una naturalezza spaventosa. Concludo dicendo che sia Tornatore che Rush ci hanno fatto vedere di meglio. Sufficiente,ma non di più.

pak7  @  07/01/2014 22:30:53
   8½ / 10
Stupendo...
Una pellicola di una finezza e di un'eleganza degna del mondo dell'arte. Ed é appunto questo che Tornatore ci racconta: la vita di un antiquario, sempre a caccia dell'affare, che col suo sporco giro di quadri, statue e oggetti da collezione, sembra non avere altro che il pensiero di fare soldi e plusvalenza su tutto ciò che acquista. In lui, invece, si cela un ego romantico, fuori dal comune, in una storia che sembra essere quella che promette, ma poi sarà tutt'altro. Mi ha ricordato " Una pura formalità" per l'atmosfera che riesce a regalare, specialmente nell'ultima parte. Meraviglioso.

sharins  @  04/01/2014 00:42:47
   8 / 10
Coinvolgente ed intrigante. Che bel film! Tornatore mi piace sempre di più.

Promosso a pieni voti

markos  @  03/01/2014 13:26:16
   8 / 10
Bel film, mi ha lasciato 2 ore incollato allo schermo, lo consiglio.
A mio avviso attore principale e regia ottimi.

drobny85  @  31/12/2013 14:49:24
   7½ / 10
L'emozione per un mondo inesplorato che fa perdere la ragione, così si può descrivere "La migliore offerta".
I dialoghi sono coinvolgenti e regalano allo spettatore un'atmosfera incerta e imprevedibile per oltre metà film. Ottima l'interpretazione di Geoffrey Rush ben diretto da Tornatore.

Sestri Potente  @  15/12/2013 22:53:39
   9 / 10
Un grande protagonista ed una grande storia: l'arte dell'amore e

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Geniale!

horror83  @  09/12/2013 11:23:46
   8 / 10
Caspita, non pensavo che questo film mi sarebbe piaciuto così tanto. Allora il cinema italiano non è ancora morto!!! Basta cercare bene e qualcosa di buono lo si trova. Sono rimasta molto affascinata da questo film perché la trama mi è piaciuta molto, esteticamente è molto curato e bello

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da vedere. Tornatore mi hai dato una boccata di aria buona considerando il cinema italiano degli ultimi anni.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alesfaer  @  14/11/2013 01:21:38
   4 / 10
presentato come film grottesco o di fantascienza sarebbe piu' credibile. salvo solo la superba recitazione del buon rush

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/03/2014 08.49.52
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  11/11/2013 21:03:46
   8½ / 10
Sorprendente. Mi è piaciuto moltissimo

Invia una mail all'autore del commento Bathory  @  05/11/2013 01:28:52
   2 / 10
Una delle summe del cinema di Tornatore, ovvero uno dei più grandi venditori di fumo della storia del cinema italiano.

Bello senz'anima direbbe Cocciante, e nel caso de "la migliore offerta" è una frase quanto mai azzeccata perchè esteticamente il film è assolutamente ineccepibile, ma talmente vuoto e grottesco nei contenuti che il risultato non può che essere disastroso.
Come già accaduto per "La sconosciuta", il desiderio di Tornatore di cercare un finale a sorpresa e ad effetto, fa crollare completamente la pseudo-credibilità che fino a 10 minuti prima del fine il film si era riuscito a conquistare.

Assurda e ridicola la scelta di affidare alla vecchia l'improvvisato e banale "spiegone" (manco fossimo in una fiction di quart'ordine) di una storia che non si regge minimamente in piedi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/01/2014 12.21.39
Visualizza / Rispondi al commento
Sofiatrenk  @  05/11/2013 01:13:57
   9 / 10
Bello bello bello

freddy71  @  03/11/2013 20:10:16
   8 / 10
sicuramente un buon film, anche se secondo me siamo lontani dai capolavori del passato di tornatore....cmq si lascia guardare.

Febrisio  @  02/11/2013 10:03:06
   7½ / 10
Particolare nei personaggi, e non osi crederci sebbene qualcosa

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Ma poco conta perchè la narrazione e dialoghi risultano coinvolgenti. Cinema d'intrattenimento fatto bene. È uno di quelli che piace e riunisce vari tipi di spettatore.

krypton  @  31/10/2013 23:09:17
   9 / 10
"La migliore offerta" è un piccolo gioiello, un autentico pezzo d'arte che spicca tra la miriade di croste che costellano il cinema odierno. Virgil Oldman, magistralmente interpretato da G. Rush, è un personaggio magnetico: uomo elegante, distinto, beau-parleur, eccelso esperto d'arte. Saprebbe riconoscere un falso a colpo d'occhio. Ma purtroppo il suo dono si limita ai capolavori artistici. Nelle relazioni umane, Oldman è tutt'altro che uno specialista. È talmente solo, che la sua immensa casa non riceve ospiti, che le uniche donne che abbia mai amato sono quelle dipinte nella sua collezione privata.

Ma anche per Oldman arriverà il momento di togliersi i guanti, accessori indispensabili per placare la sua ipocondria. Esso coinciderà con la conoscenza di una giovane donna, anch'essa sola e tormentata da mille fobie. Ma "vivere come una donna è come partecipare ad un'asta. Non sai mai se la tua è l'offerta migliore"....

In conclusione, una storia convincente e avvicente, anche se un po' calante nell'intermezzo, ma non demordete...il bello arriva sempre alla fine.

piripippi  @  16/10/2013 23:00:04
   7½ / 10
la migliore offerta è un film stupefacente con il finale che non ti aspetti. joffey rush dimostra di essere un attore straordinario e tornatore mi stupisce, dimostra di essere un regista universale. le musiche di morricone sono "la grande bellezza"

demarch  @  12/10/2013 14:59:24
   7½ / 10
Bella l'atmosfera creata da questo film, ottimi attori, ma quel finale. molto forzato e sbrigativo. peccato perchè poteva essere un film d'eccellenza. comunque lo consiglio vivamente anche per supportare un po'il cinema italiano, ultimamente molto scadente

Gualty  @  03/10/2013 15:59:54
   8½ / 10
Sfiora la perfezione sotto quasi ogni aspetto, dalla grandiosità degli attori alla geometria scenica e registica. Eppure, nel meraviglioso gioco dell'arte del falso e del vero, la sensazione che resta a fine visione è di aver assistito a una rappresentazione magnifica ma vuota. Un falso, forse, o forse un dipinto stupendo senza quel tocco di mistero che lo renda unico.
Nonostante qualche riserva è però indubbia la grandiosità di un'opera il cui unico difetto è forse di essere troppo arrogante, riesce meravigliosamente a far convivere la struttura holliwoodiana con la raffinatezza del cinema d'autore, incalzando un ritmo a tratti serrato ma spesso riflessivo, racchiusi insieme al nostro critico nella stanza segreta delle mille donne o, ancor meglio, in quel magnifico ristorante di praga dove il tempo è palesato da una miriade di orologi e ingranaggi e viti e rotelle, tanto simili a quelle che hanno ingannato il nostro "eroe" o forse gli hanno salvato la vita.

peppe87  @  13/09/2013 02:16:26
   9 / 10
sfiora la perfezione
che regista tornatore.. che regista


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

albio1985  @  08/09/2013 18:15:10
   8½ / 10
Assolutamente imperdibile. Magistralmente diretto ed interpretato. Una storia coinvolgente anche se, in molte sue sfaccettature, già vista in altri film

JOKER1926  @  01/09/2013 00:58:48
   8 / 10
La storia della cinematografia di Tornatore, abbastanza ampia ma non infinita, si determina su alcune date.
Accantonati i film commerciali o quelli "lievemente" sopravvalutati della regia italiana rimangono impressi quelli del 1986 ("Il Camorrista") e del 1994 ("Una pura formalità").

L'ultimo canto di Tornatore, l'ultima scia illuminante ed illuminata porta la data del 2012, "La migliore offerta" sancisce, con logistiche probabilità, il massimo dipinto su pellicola del regista. Neanche il tempo, campasse cent'anni Tornatore, può cancellare questa teoria che si formula alla base dell'ultimo film del produttore.

"La migliore offerta" ha tutti i requisiti per ancorarsi alle vette del sublime facendo sue tutte le peculiarità del successo, insomma il disegno di Tornatore si nutre di una serie di cose che nel loro insieme danno via ad un meccanismo di grandezza e raffinatezza.
La cornice, le atmosfere e i personaggi risiedono per sempre in quel carillon di armonia e di classe che non ha nulla a che fare con le recenti "abbuffate" di Sorrentino, qui i sensi di una regia esteta sono portati avanti con sagacia e con equilibrio. Equilibrio scaturito oltretutto da una trama ferrata e da una sceneggiatura troppo immensa da esser razionalizzata in due righe.

La vicenda ideata vede in scena un cinico ed insuperabile battitore d'aste (Geoffrey Rush in una prestazione pazzesca) alle prese con i ritmi frenetici di un lavoro appassionante ma stancante. Nel bel mezzo di una carriera spumeggiante e furbesca si presenta un'opportunità, quella di fare l'inventario in una villa avvolta in fascini remoti.
"La migliore offerta" inizia a potenziare le proprie pretese in una storia colma di sfaccettature ove i ritmi sono alti e le pause non esistono. Diventa sempre più arduo accollare un genere al prodotto cinematografico italiano, i generi si disperdono e si esaltano in un programma spiazzante che unisce a pesanti gittate sentimento, arte, enigma e drammaturgia. L'elaborazione correlata alla narrativa è veramente resistente, imbattibile. Una sceneggiatura di altri tempi , complessa ma fluida, si prende tutte le responsabilità e guida verso l'alto un film che in superficie, ma anche in penetrazione, non mostra affanni o nei. Il portamento di una sceneggiatura almanaccata quasi ai livelli di un brillante thriller riesce a spazzare via, in modo elementare, piccole (ma inevitabili) forzature, linfa effettiva di una pellicola mai paga di emozionare.
I personaggi che la vivono sono delicati, ambigui e carismatici. Geoffrey Rush che interpreta Virgil Oldman è il tratto peculiare di una personalità impenetrabile che subisce, ad un certo punto, quella stoccata di sentimento che lo invade e lo dirotta aldilà delle logiche. Personaggio che richiama il Titta di Girolamo (Servillo) ne "Le conseguenze dell'amore". Gli altri interpreti di Tornatore nel frangente recitano bene ma restano solo dei satelliti dell'ottimo Rush.

In tutto questo giro di clamore e di arte (fra musiche e scenografie) si aggrega una confezione di dialoghi di elevata caratura, si tratta di conversazioni psicologiche e profonde. E poi il simbolo (come l'automa) ad aggiungersi, in seconda battuta, ai dialoghi per comporre una poesia che non ha bisogno di versi e di penne, bensì di camera e di location.

"La migliore offerta" striscia nell'animo fino ad una parte finale che definire incredibile potrebbe superficializzare solo il concetto. Gli ultimi momenti sono gli attacchi di una squadra che gioca all'impazzata, il cuore batte.
La fotografia e lo stile (questa volta quanto mai asciutto e "cinico") del regista porta a cristallizzare sequenze e idee quanto mai artistiche e devote al concetto della memoria e ovviamente dell'amore. Titolo e dialoghi che dall'inizio alla fine (simulazione e autenticità) vanno a battagliarsi all'infinito, nel nome di un film che tocca i sensi , esaltandoli e distruggendoli, distruggendoli ed esaltandoli…

farfy  @  13/08/2013 02:26:02
   8 / 10
Visto stasera in uno splendido cinema all'aperto. Interpretazioni fantastiche! l'unico che mi è piaciuto poco è il ragazzo degli orologi, troppo anonimo. Fotografia eccezionale, riprese indimenticabili. Il finale mi ha lasciato un po' di amarezza. C'è tanto inganno.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Burdie  @  09/08/2013 12:05:42
   8 / 10
il ciakkatore  @  02/08/2013 07:52:45
   6½ / 10
Bravo Rush,ma mi aspetttavo qualcosa di più,passerà presto nel dimenticatoio

Missultino  @  25/07/2013 13:33:34
   9 / 10
Magnifica interpretazione di Rush! Davvero incredibile come regga sulle proprie spalle tutto il film, non interpretando, ma "dipingendo" il suo personaggio.
Virgil Oldman sembra vero da quanto è perfetto nella sua antipatia, nelle sue imperfezioni e manie.
Intorno, una stretta cerchia di personaggi, poco caratterizzati forse per rinforzare l'alone di mistero che contraddistingue il film.
Forse Sutherland è pure sprecato per la sua parte e a qualcuno potrà non piacere il finale, ma Rush è da Oscar!

Federico  @  24/07/2013 17:57:06
   8 / 10
promosso a pieni voti, consigliatissimo.

antoeboli  @  24/07/2013 16:33:46
   8 / 10
Fino agli ultimi 20 minuti non penso il mio voto sarebbe andato oltre la sufficienza , visto lo scorrere lento della trama , e di una svolta che prende solo dopo piu di 60 minuti di film .
Regia ,recitazione e soprattutto fotografia maestosa . Tornatore resta il genio che è in quanto all'aspetto visivo e pur utilizzando la tecnica del blue screen in molte inquadrature , riesce a rendere tutto molto compatto .
Goffrey Rush è magnifico in quella che è la parte di un anziano proprietario di aste , le cui uniche donne nella sua vita sono dei dipinti.Dal carattere permaloso egli si scoprirà all'altro sesso dove ruota tutta la vicenda .
Però non si può negare che questa perla cinematografica made in ITA ,sia geniale nella parte conclusiva , che nessuno potrebbe aspettarsi ,soprattutto i classici spettatori dal cuore tenero e romanticoso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  22/07/2013 00:55:08
   3½ / 10
Quando, a circa metà film, avevo capito che mi sarei trovato davanti al remake non autorizzato de

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER(manco fosse il film del secolo...), avrei voluto vedere pezzettini del cervello di Tornatore volare sopra le sedie del cinema.

Perché non si può rovinare un'ora così coinvolgente in maniera così patetica, costruita ed eccessivamente boriosa.

Delusione totale.

5 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2013 14.11.14
Visualizza / Rispondi al commento
Trixter  @  21/07/2013 22:03:00
   7 / 10
La cosa che più mi stupisce, leggendo i commenti sottostanti, è che qualcuno affermi 'e chi se lo aspettava un finale così?'. Mah, sinceramente non sono un'aquila, ma a me, per dare un senso a tutta la pellicola, sembrava l'unico finale possibile, tanto che


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ad ogni modo, il film è molto ben fatto: ottimo l'inizio, soffre un pò nella parte centrale dove il ritmo rallenta, risorge, se così si può dire, nel finale, benchè abbastanza telefonato. Rush è senza dubbio un valore aggiunto e la sua interpretazione riesce a dare credibilità ad una vicenda che, a dirla tutta, appare alquanto surreale.

AMERICANFREE  @  16/07/2013 22:44:59
   9 / 10
bellissimo, lo ritengo uno dei piu' belli di Tornatore. Merita una media superiore, per la bella trama e per un finale a sorpresa. Bravissimi gli attori. lo consiglio vivamente

barone_rosso  @  09/07/2013 22:18:14
   7½ / 10
Ma perchè un'ottima trama e anche un'ottima fattura del film, vengono rovinati da banalità che non ci aspetterebbe da un regista serio?


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Detto cio', mi spiace comunque dare un voto basso, per cui credo che un 7 e 1/2 sia meritato. Peccato, un capolavoro mancato.

Invia una mail all'autore del commento lapucciosauro89  @  08/07/2013 23:14:50
   8 / 10
Ottimo film che non ha smentito le mie aspettative, era da tempo che volevo visionarlo. L'unica pecca è la parte centrale del film, piuttosto lenta, ma il colpo di scena finale ricompensa tutto. Interpretazioni assolutamente perfette, il cast è straniero ma è un film italiano a tutti gli effetti e questo fa enormemente piacere considerando la debacle degli ultimi anni...

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/07/2013 16.34.44
Visualizza / Rispondi al commento
Manticora  @  08/07/2013 14:12:52
   7 / 10
Tornatore, questo sconosciuto, regista volubile, anche nel talento, capace di alternare film drammatici e reali come LA SCONOSCIUTA, probabilmente il suo miglior film, a polpettoni neorealisti come Baària. Purtroppo la migliore offerta dispiega un potenziale che si dipana in una vicenda che nel finale oltre a perdersi in ovvietà, non spiega un bel niente. Se i protagonisti sono bravissimi nelle loro interpretazioni non è un caso, Rush ai suoi soliti livelli qualitativi, un attore che non ha certo bisogno di presentazioni. Donhald Sutherland idem, il vecchio amico( praticamente l'unico che ha) il quale non lo fà certo per i soldi. Jim Sturgess, abile meccanico ricostruttore di meccanismi e riparatore, unico confidente di Oldman.La new entry Sylvia Hoeks ha la presenza magnetica giusta, soprattuto dopo che a metà film compare alla vista. Tutto ciò è purtroppo alla merce di una sceneggiatura che se nella prima parte "spiega" i personaggi, crea l'antefatto e comincia a muoversi nel mondo delle aste, nella seconda alza il livello dell'asticella, ma comincia pericolosamente a perdersi, in situazioni che non risultano del tutto credibili. ( la scena

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma se giustifichiamo tutto ciò, e arriviamo alla parte finale in cui la vicenda si risolve

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Comunque la conclusione è "monca" anche perchè manca di spiegazioni, rimane come un quadro, dalla cornice bellissima, ma il dipinto è una crosta mediocre....
Peppuccio, puoi far di meglio di così(spero).

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/07/2013 14.22.56
Visualizza / Rispondi al commento
TheLegend  @  02/07/2013 15:32:38
   7 / 10
Un film che non presenta sbavature se non per alcune forzature di trama nella seconda parte.
Ben diretto e interpretato.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  25/06/2013 23:30:48
   8 / 10
e chi se lo aspettava un film del genere dopo baaria? splendido nella forma e nel contenuto, visivamente bello, sottilmente inquietante e intrigante. bravi i protagonisti, rush su tutti. forse c'è ancora speranza che anche i registi affermati non si siano bevuti il cervello del tutto.
il finale era semplice, dopo che claire entra a casa di virgil capisci l'unico modo in cui andrà a finire.consigliato

sarci83  @  21/06/2013 01:34:26
   8 / 10
film di gran classe.... atipico........ intrigante.........misterioso........ visione meritata

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  20/06/2013 20:00:45
   6½ / 10
un esercizio di stile di tornatore, un film impeccabile, a suo modo anche bello...ma che non mi ha particolarmente emozionato...forse la vittoria del David di Donatello ha creato forse aspettative non sublimate...
Un bello che non balla potremmo dire...

The BluBus  @  19/06/2013 23:58:06
   8 / 10
Prima parte forse un poco troppo lenta, ma a conti fatti un gran bel film.

the saint  @  17/06/2013 10:48:39
   7½ / 10
uno dei migliori di Tornatore!!

Macs  @  16/06/2013 21:34:45
   6 / 10
Sinceramente non mi ha entusiasmato, ci sono un po' troppe forzature e certi comportamenti ai limiti dell'isteria dei personaggi mi hanno irritato: il rapporto tra Oldman e Claire sembra andare all'aria più volte, non se ne fa più niente non voglio vederti mai più, tranne poi tutto torna come prima, dopo appena un minuto. Stesso discorso per Oldman-Robert: a un certo punto del film Oldman si incavola di brutto e gli manda l'assegno, salvo poi 2 minuti dopo rimangiarsi tutto e tornare a collaborare. Ok che gli essere umani sono volubili, ma qui si varca il limite. Mi è piaciuto molto di più "La Sconosciuta", qui Tornatore forza troppo la mano. Si può guardare, ma giusto una volta.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/07/2013 01.25.20
Visualizza / Rispondi al commento
TonyStark  @  13/06/2013 15:35:47
   7 / 10
godibile anche se un pò forzato. Bravo Tornatore.

Neoslevin  @  11/06/2013 12:57:44
   7 / 10
Bello il film di Tornatore. Belle le ambientazioni, le scene e la caratterizzazione dei personaggi.Tuttavia per quanto mi riguarda non ho trovato il finale incredibile, anzi un pò me lo aspettavo...Il cinico e freddo Virgil avrebbe avuto ciò che meritava sfruttando la sua debolezza, le donne.
Il voto non va più su, poichè secondo me non si ha il coraggio di rischiare un finale più netto, più deciso, ma Tornatore punta sul dubbio, lasciando alla fantasia dello spettatore il compito di trovare il compimento più giusto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

mabumba77  @  11/06/2013 01:06:53
   10 / 10
"La Migliore Offerta" del cinema italiano del 2013!Tornatore dimostra ancora una volta di essere un cineasta di gran classe sfornando un film che conquista ed affascina.Un paio di sequenze memorabili ,la crescente tensione e ambiguita' che pervadono le due ore di visione ci consegnano una meraviglia filmica difficilmente replicabile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alescar84  @  09/06/2013 23:22:03
   9 / 10
Rush stupendo, inarrivabile, eccellente prova di gesti, sguardi, parole.
Storia molto ben congegnata fino all'imprevedibile finale.
Bellissime le ambientazioni.
Difficile confezionare un prodotto migliore. Film veramente IMPERDIBILE.

floyd80  @  09/06/2013 09:02:14
   7 / 10
Una pellicola ben strutturata che parte lenta e si trasforma ben presto in un thriller d'altri tempi.
Stupende le musiche.

pavel  @  07/06/2013 14:35:50
   9 / 10
Che bella sorpresa questo film, grande Tornatore.

Bellissima l'attrice Sylvia Hoeks, incantevole

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/06/2013 17.01.03
Visualizza / Rispondi al commento
NorthSide12  @  03/06/2013 00:40:42
   7½ / 10
Film molto coinvolgente seppur lento nel susseguirsi degli eventi. Importanti i particolari che, a film concluso, fanno apprezzare ancor più la pellicola. Assolutamente consigliato!!

Invia una mail all'autore del commento gherardo81  @  02/06/2013 00:12:36
   6½ / 10
Mi sarebbe piaciuto dare un voto in più a questo film ma non ho potuto perchè dopo 20 minuti più o meno avevo la quasi certezza di come sarebbe finito...e quindi non sono riuscito a immedesimarmi nel film perchè ero un po' sgomentato dal finale che più si avvicinava, più mi sembrava l'unico possibile...non sono un critico cinematografico ma penso che questa sensazione non sia troppo positiva. Tuttavia la storia è interessante ed originale e Rush mi è piaciuto molto. Peccato...

guidox  @  01/06/2013 16:25:41
   8 / 10
non è il capolavoro che speravo fosse, ma ci sono elementi di eccellenza che lo rendono un film comunque molto bello.
l'elemento misterioso su cui si snoda la trama è dato allo spettatore in modo troppo standard e si svela pian piano secondo canoni tradizionali, anche se la maestria nella regia e la prova degli attori compensano in positivo questa falla.
a dir poco affascinanti le locations, che si legano armoniosamente agli stati d'animo che il protagonista attraversa.
in finale, una qualità innegabile e un contesto interessantissimo, senza la genialità che si auspicherebbe per tutto ciò che avviene nella storia.

El Piccio  @  27/05/2013 16:21:07
   6½ / 10
Film ben realizzato, ma non mi ha convinto!! Peccato!

andreadf2012  @  26/05/2013 18:58:41
   9 / 10
ogni tanto, vale la pena spendere sette euro. film bellissimo, pieno di ritmo e dal finale non scontato. non aggiungo altro per non rovinarvi quello che secondo me è il film dell'anno.

debaser  @  26/05/2013 13:33:18
   7 / 10
Sicuramente un bel film, ben recitato ma con una trama labile che fa buchi da tutte le parti .A meta' del film si capisce immediatamente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e ci si chiede come possa il protagonista non accorgersene. La storia dell' automa e l'a ggressione subita poi rendono il tutto chiaro persino ai piu' distratti. Il finale strappalacrime addolcisce un po la pillola ed e' ottima l'ambientazione di Praga raffinata e melanconica.

Azrharn  @  26/05/2013 13:07:36
   8½ / 10
Grande film, grande Tornatore, grandissimo Rush. Un filn di classe, intelligente, affascinante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/05/2013 13:00:47
   7½ / 10
Ottimo film di Tornatore che torna ad alti livelli dopo il sopravvalutato "Baaria", un film fatto piu' con il cuore che con la testa.
In questo caso è l'esatto opposto...una regia impeccabile ti trascina nella vita di questo esperto d'arte che vive sabotando lussuose aste per impossessarsi di ritratti femminili.
Finalmente conosce la Donna ideale, una ragazza che puo' amare senza bisogno di vedere il suo volto,prima di ogni contatto fisico, cosa che a lui crea disagio.
La scoperta e la successiva costruzione dell'automa è un furbo espediante per incuriosire lo spettatore e portarlo per mano a quell'atteso finale rivelatorio.
Due ore emozionanti!

BlueBlaster  @  23/05/2013 01:16:50
   7½ / 10
Non so spiegare cosa abbia di preciso questo film ma, anche io come molti altri utenti, sono stato colpito e affascinato sin dai primi minuti...sarà la raffinatezza sia registica che recitativa che pervade il film, sarà questo sfuggire da un genere prefissato che rende il film quasi grottesco ma alla fine questa pellicola TI PIACE!
Giuseppe Tornatore dirige alla grande con molta cura nei minimi dettagli e molta attenzione nello sfruttare le bellissime scenografie del film....
Storia intrigante e coinvolgente per tutta la prima parte, poi si fa leggermente ripetitiva e scontata (tanto che a metà film avevo già intuito cosa sarebbe successo perché ricorda un paio di altri film) mano a mano che giunge al termine e di conseguenza comincia un pò ad annoiare però questo non intacca troppo l'ottimo risultato finale!
Ovviamente molti meriti della riuscita del film stanno nel personaggio messo in piedi da un formidabile Geoffrey Rush in questo ruolo che gli calza a pennello, da applausi!!!
Il resto del cast può pure andarsi a nascondere perché è solo un'ombra attorno a Virgil Oldman.
Quando si parla bene di un film italiano mi informo a dovere visto che ripudio la maggioranza dei film nostrani, il voto era alto e mi son fidato...che dire la fiducia è stata ripagata e Tornatore ha la mia stima.
Quando avete un paio d'ore di voglia di Cinema italiano (ma neanche si sente) ben fatto non scordate di guardare questo film!

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/05/2013 01.24.42
Visualizza / Rispondi al commento
sandrone65  @  23/05/2013 00:23:02
   9½ / 10
Un grandissimo film, dalle molteplici sfaccettature, dai dialoghi affascinanti, dai risvolti psicologici profondi, dalla storia bellissima, dalla realizzazione superba e dalla sceneggiatura curatissima. Il protagonista Geoffrey Rush offre una prova notevole, ma tutto il cast è pienamente all'altezza. E' un film che non è assolutamente giusto perdersi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  22/05/2013 17:04:53
   6½ / 10
Io purtroppo in questa pellicola non ho intravisto il miglior Tornatore.
Elegante nella messa in scena e nella narrazione, ottimo il cast, ma troppe lungaggini per un film che, nelle quasi due ore, tende ad essere molto ripetitivo. La confezione non si discute, ma c'è qualcosa che mi ha lasciato maledettamente insoddisfatto (vedi anche un finale un pò troppo precipitoso, du cui, si intuisce il meccanismo con largo anticipo). Una mezza delusione.

ragazzoinblues  @  20/05/2013 16:20:13
   9½ / 10
Pensavo fosse una mattonata, visto che è ambientato nel mondo dell'arte, invece l'atmosfera è fantastica. Tensione da thriller, bellissime ambientazioni e colonna sonora. Film dell'anno!

shock1  @  15/05/2013 16:58:12
   8 / 10
Ma che spettacolo! Un film di rara intensità che pur presenta alcune imperfezioni, segnalate anche da max_1974.

7219415  @  13/05/2013 01:00:51
   8 / 10
unico regista italiano di un certo livello in attività...ottimo film!

outsider  @  13/05/2013 00:57:10
   10 / 10
QUESTO e' un CAPOLAVORO ALLO STATO PURO!
Inutile esibirmi in motivazioni che porterebbero a viaggi sul come e cosa sia.
Ci sono situazioni in cui le parole possono solo tralasciare qualcosa e allora bisogna volare con l'animo nella visione, per poggiarsi nell'aere in tutte quelle ambientazioni sublimi, si' perche' quest'opera sublima il sentimento.
Se ci fosse un voto superiore al 10 lo metterei.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


859645 commenti su 30183 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless