jabberwocky (1977) regia di Terry Gilliam Gran Bretagna 1977
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

jabberwocky (1977)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film JABBERWOCKY (1977)

Titolo Originale: JABBERWOCKY

RegiaTerry Gilliam

InterpretiMichael Palin, Harry H. Corbett, John Le Mesurier, Warren Mitchell

Durata: h 1.45
NazionalitàGran Bretagna 1977
Generefantasy
Al cinema nel Settembre 1977

•  Altri film di Terry Gilliam

Trama del film Jabberwocky (1977)

-

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,11 / 10 (9 voti)8,11Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Jabberwocky (1977), 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

GianniArshavin  @  21/05/2014 14:41:16
   7 / 10
Il primo film in solitaria per Terry Gilliam è questa fiaba/commedia tratta da uno scritto di Lewis Carroll.
Ambientata in un Medioevo buio e povero , la vicenda, fra elementi fantasy , ironici e una poco celata critica sociale, risulta divertente , spassosa e mai demenziale.
Nei panni dell'eroe per caso abbiamo un imbranato e bravissimo Michael Palin , coadiuvato da un nugolo di personaggi dissacranti e memorabili (re Bruno il discutibile e il suo ciambellano nuovi miti!!) interpretati ottimamente da tutti gli attori.
Bene anche la realizzazione del mostro , il fattore "fantastico" della storia , e magistrale la ricostruzione scenografica dell'ambiente e dei costumi.
Presente in dose massiccia la comicità all'inglese , fra gag riuscitissime alternate ad altre un po meno ispirate.
Purtroppo a danneggiare leggermente il prodotto finale abbiamo una sceneggiatura deboluccia , poco originale e scontata , ed alcuni punti morti che appesantiscono soprattutto la fase centrale del film.
Ricapitolando "JABBERWOCKY" è un'opera da riscoprire , soprattutto per conoscere i primi passi (di qualità) di Gilliam verso il successo.

Gualty  @  03/10/2013 15:00:19
   7½ / 10
Divertentissima commedia, leggermente sottotono rispetto al genio dei Monthy P. ma piacevolissima, con alcune perle di comicità che non invecchieranno mai.
Lode ai costumi e alla scenografia, di gran lunga superiore a molti film sui generis.

BrundleFly  @  16/02/2012 10:19:36
   7 / 10
Simpaticissima commedia-grottesca del "primo" Gilliam, che risente ancora molto dell'influenza dei Monty Python.
Mi aspettavo di vedere un filmetto da quattro soldi e invece mi ha divertito molto e sono rimasto parecchio soddisfatto.

druss86  @  27/09/2011 00:37:24
   8 / 10
Avventura Comicita e Grottesco insieme . Gran Bel FIlm Da vedere al piu presto

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  12/12/2007 21:01:49
   9 / 10
Re Bruno il Discutibile è il mio nuovo mito.
Anche questo "Jabberwocky", in tema di "esordi col botto", non è che ci scherzi. Lo stile di Gilliam, che in fin dei conti è figlio dell'eredità marxiana, è già largamente visibile: la comicità satirica unita ad una sprezzante critica sociale è ben delineata. Procuratevelo.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  29/11/2007 20:54:53
   8 / 10
Sgangherata favola medievale che segna l'esordio in solitaria dietro la macchina da presa del buon Gilliam, divertito menestrello di un arabesco i cialtronerie asortite e situazioni in bilico tra il surreale ed il grottesco.
Bravissimo Palin, ma ad essere travolgente è il respiro di novità che emana da ogni inquadratura deformante: Jabberwocky, i primi passi di un talento impossibile da imbrigliare.

benzo24  @  04/11/2007 12:52:43
   9 / 10
grande gilliam, straordinario e da oscar il mitico palin.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/11/2007 12:46:38
   8½ / 10
Un Medievo che cade letteralmente a pezzi e la rovina non salva nessuno, nemmeno il castello del Re. Un'epoca ricostruita perfettemente malgrado il basso budget a disposizione. Utili, profitti, botteghe che sembrano catene di montaggio, speculazioni, rendono questo Medievo molto più vicino ai giorni nostri di quanto non sembri. Il risultato infine è che se il commercio e l'economia condizionano le azioni dei protagonisti, non c'è posto per l'epica cavalleresca. Un film grottesco che fa divertire e riflettere, accompagnato da dialoghi brillanti (bellissimi i duetti tra Re Bruno e il suo ciambellano), Michael Palin bravissimo nel suo personaggio completamente idiota e dove Gilliam dimostra per la prima volta di che pasta è fatto il suo talento.

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/11/2007 13.11.08
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  12/10/2007 17:32:47
   9 / 10
Il primo film di Gilliam è ispirato a un poemetto nonsense di Lewis Carroll, il più celebre della letteratura inglese, ed è un fantasy di ambientazione medievale, in cui a farla da padrone sono una perfetta ricostruzione dell'età di mezzo (perfetta è dire poco, guardate i particolari del castello di re Bruno the Questionable e le facce della gente) e un gusto ironico che poi diventerà peculiarità del regista. I dialoghi sono eccezionali, e a volte basta una battuta accompagnata da un'espressione facciale dei bravissimi attori, per uccidersi dalle risate, e per questo va visto rigorosamente in inglese. Michael Palin è in stato di grazia. Nel finale si intravede un disegno di Gilliam come sfondo. Le genialità linguistiche e registiche non si contano neanche. Imperdibile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverea casa tutti benealla ricerca di van gogh
 NEW
belle e sebastien 3 - amici per semprebenedetta folliabigfoot juniorblack panther
 NEW
caravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinand
 NEW
figlia miafinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bamihannahi primitivi - tutta un'altra preistoria
 NEW
il filo nascostoil ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giunglala forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianza
 NEW
la vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti strane
 NEW
omicidio al cairoonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazionesan valentino stories
 NEW
sconnessislumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natale
 NEW
the disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

969246 commenti su 38848 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net