i quattro dell'ave maria regia di Giuseppe Colizzi Italia 1968
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i quattro dell'ave maria (1968)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I QUATTRO DELL'AVE MARIA

Titolo Originale: I QUATTRO DELL'AVE MARIA

RegiaGiuseppe Colizzi

InterpretiTerence Hill, Bud Spencer, Eli Wallach, Brock Peters, Kevin McCarty, Livio Lorenzon

Durata: h 2.12
NazionalitàItalia 1968
Generewestern
Al cinema nel Settembre 1968

•  Altri film di Giuseppe Colizzi

Trama del film I quattro dell'ave maria

Uscito di prigione, il bandito Cacopulos, deruba Cat e Hutch. I due pistoleri però non ci stanno, così catturato il bandito decidono di giustiziarlo, ma questi propone loro un bel colpo..

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,14 / 10 (36 voti)7,14Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I quattro dell'ave maria, 36 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jokerizzo  @  27/02/2020 10:57:15
   8½ / 10
Cult assoluto!

BlueBlaster  @  07/05/2018 18:32:44
   6 / 10
Un film di Bud e Terence che mi mancava (ne avevo visto solo dei pezzi in passato) nonostante fosse uno dei primi...
L'ironia è solo accennata rispetto ai futuri capolavori, la sintonia della coppia è molto poca ed anzi regna Eli Wallach anche qui bravissimo e con i giusti spazi.
A mio parere il film è girato davvero male con un montaggio pessimo ed una sceneggiatura piena di buchi.

marcogiannelli  @  04/07/2016 18:50:01
   8 / 10
il migliore sicuramente della trilogia di Colizzi, introduce alcuni degli aspetti comici che poi fecero il successo della coppia
bene anche Eli Wallach nel suo personaggio, che dà colore e sostanza alla storia
nel film si vede anche un risvolto politico, forse non voluto, in cui si capisce come i ricchi siano più delinquenti dei criminali veri e propri e di come con la rivoluzione e il potere in mano a dei nuovi politicanti non cambi nulla....ma questo forse l'ho intravisto solo io e non era intenzione del regista
uno dei migliori spaghetti western del tramonto del genere, girato anche molto bene

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  17/05/2016 20:43:58
   6½ / 10
Della trilogia western colizziana è sicuramente il più riuscito sia a livello di realizzazione che a livello di trama, un pò più articolata e coinvolgente delle altre; il duo Hill-Spencer ancora sperimentale e primitivo (anche se stavolta è il secondo ad avere più luce) ma se ne intravede già il potenziale umorismo pur essendoci di mezzo i morti ammazzati; ad ogni modo è senza ombra di dubbio il grande Eli Wallach a rubare i riflettori, la sua recitazione è di livello troppo alto rispetto agli standard di genere tanto che alla coppia (che in ogni caso garantisce lo spettacolo) non rimane altro che il ruolo di robusta spalla di supporto. E se il film si segue con poca fatica (perchè il ritmo è lento e la storia, inutile negarlo, arranca) è solo grazie a queste tre divinità.
"I Quattro dell'Ave Maria" è comunque un titolo ingannevole visto che la parte di Brock Peters (sprecatissimo, già visto nel sottovalutato "New York Ore 3: L'Ora dei Vigliacchi") è praticamente fantasma.

A conti fatti un western piacevole, ma assolutamente niente di imperdibile; la sensazione, col senno di poi e sempre che gli intenti fossero questi, è che non si sia ancora riuscito a trovare un equilibrio soddisfacente tra sparatorie, sganassoni e risate.

gemellino86  @  19/02/2015 20:25:49
   7 / 10
Mi è piaciuto questo secondo film della coppia Spencer-Hill. Non è però tra i migliori western italiani dell'epoca. Divertente a modo suo.

Charlie Firpo  @  22/05/2014 09:21:34
   6½ / 10
Dignitoso spaghetti western di Colizzi, il risultato non è male, ma niente a che vedere con i film di Leone.

Sicuramente il migliore della trilogia, qui è presente anche Eli Wallach reso celebre a livello planetario grazie a "il buono, il brutto e il cattivo", e ovviamente il quadro viene completato con la coppia Spencer e Hill dove si iniziano già a delinearsi i primi tratti caratteristici che in seguito condurranno alla svolta definitiva del duo verso il genere commedia.

Storia un pò fiacca.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  05/03/2014 19:00:25
   7 / 10
Colizzi aggiusta l'amalgama della coppia, purtroppo Hill non cambia di una virgola, non c'è ancora Pino Locchi a doppiarlo, e il suo personaggio è ancora soggetto agli stilemi del retaggio di Eastwood, ma Bud non è più spalla come si avvertiva nel precedente ma già figura co-protagonista, già in clima parodia, necessario per sfruttarne il lato comedy, son sempre 2 ore e nei momenti di stasi richiede un po di leggerezza. L'asso vincente che cala Colizzi è il deus ex machina, Eli Wallach, ruba la scena come l'aveva rubata 3 anni prima con Leone, tra l'altro con Leone nello stesso '69 c'è questo curioso 'scambio' Wolff del precedente film finisce nell'incipit di 'Cera una volta il West' e dallo stesso incipit Colizzi fa fare 2 cameo, ma sono perlopiù comparse, dei fratellini Santaniello. Accentua anche le scazzòttate, testate nel precedente qui prendono il largo e si rivelano una delle carte vincenti della coppia. Sceneggiatura meglio assortita del film d'esordio, si intravede l'intenzione di farne un lavoro epico alla 'Il buono, il brutto e il cattivo' lì un'alleanza di facciata sorniona, qui più onesta e integrata anche se Eli Wallach ne riporta i tratti subdoli del vecchio personaggio.

Buba Smith  @  23/02/2014 12:36:03
   6½ / 10
Sicuramente il migliore della trilogia:

( 1° I quattro dell'ave maria - Non male
2° Dio perdona, io no - Mah... Nulla di chè
3° La collina degli stivali - Pessimo )

Non mi è piaciuta gran che la parte centrale del film, però il resto non era male davvero. Per quanto mi riguarda, non un gran capolavoro, però riesce spesso a strappare qualche risata (Soprattutto Bud).

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/02/2014 12.37.37
Visualizza / Rispondi al commento
ferzbox  @  02/01/2014 12:01:16
   7 / 10
Lo spaghetti Western che lanciò la mitica coppia di Bud Spencer e Terence Hill.
Siamo ancora parecchio lontani dallo stampo classico che caratterizzerà l'accoppiata,ma rappresenta il loro battesimo del fuoco.
Curioso notare la locandina del film che mette in primo piano proprio i due celebri mattacchioni;nonostante il film si appoggi molto sulla bravura attoriale di Eli Wallach,sembra quasi che il regista Giuseppe colizzi puntasse molto sulla potenza carismatica di Spencer e Hill(non a caso tutte le pellicole di suddetto regista con loro due,risultano più seriose rispetto alle altre....credo che per lui c'era un modo leggermente diverso di vederli e valutarli)...
Comunque,accantonando il discorso Spencer-Hill,"I quattro dell'Ave Maria" è un discreto Western all'italiana che si lascia guardare con piacere....l'ombra stilistica di Leone creò un modello di cinema da prendere come esempio per diversi registi...Colizzi compreso...
Per me rappresenta uno dei tanti ricordi della mia infanzia;se capita di ribeccarlo in televisione lo si guarda sempre con un pizzico di nostalgia....

daniele64  @  14/02/2013 12:58:36
   6½ / 10
Discreto spaghetti western,forse un po' troppo lungo,ma ben diretto dallo sfortunato Colizzi,il regista che ha inventato il duo Spencer-Hill. I nostri eroi qui fanno le prove generali di Trinità,anche se è ancora presente una forte dose di violenza alternata ai momenti divertenti. Li affianca ( e li soverchia ) il grande Wallach,che domina la scena replicando quasi il personaggio di Tuco.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  04/12/2012 21:59:15
   6½ / 10
Molto lento e più incentrato su Wallach che sul duo italiano, è uno spaghetti western decisamente classico. La coppia Spencer-Hill è ancora in rodaggio (soprattutto Hill che fa il verso a Eastwood nel giocare a fare il duro) ma già si vedono le prime s*****ttate. La storia ondeggia un po'tra la farsa ed il serio, con qualche buco e qualche caduta. Discreto ma troppo lungo.

gantz88  @  06/01/2012 10:49:26
   4 / 10
visto un paio d'anni fà e l'ho trovato molto noioso x fortuna l'ho dimenticato in fretta

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  25/01/2011 20:11:20
   9 / 10
Secondo film della coppia Hill-Spencer, diretto sempre da Giuseppe Colizzi, che questa volta continua la storia del precedente "Dio Perdona...Io No!", snodandosi attraverso varie località tra il Texas e il Messico. Una sceneggiatura veramente impeccabile; cast di tutto rispetto, questa volta con, oltre a Hill e Spencer, una grandissimo Eli Wallach, nei panni del bandito Cacopoulos, un po' il Tuco di Leone, Kevin McCharty, Livio Lorenzon e Stephen Zacharias; ambientazioni sempre più suggestive; e musiche ben calibrate di Carlo Rustichelli, che però, hanno una gran pecca nel finale, che, sia come musica, che come storia, ha poco di western... però resta comunque una grande pellicola, che va vista e riassaporata col tempo.

topsecret  @  24/09/2010 16:26:23
   7½ / 10
La neonata coppia Hill-Spencer, nel secondo film insieme, si affiancano ad un grande Eli Wallach, reduce del successo con la pellicola di Sergio Leone IL BUONO,IL BRUTTO E IL CATTIVO. Uno spaghetti western molto godibile, ricco di spunti divertenti ed originali, che in seguito diventeranno marchio di fabbrica della coppia, scazz.ottate e battute tagliente condite di spirito.
Una pellicola che diverte, intrattiene e si lascia seguire linearmente, incontrando l'approvazione del pubblico e della critica.

camifilm  @  07/08/2010 12:19:20
   7 / 10
Western puro.
Purtroppo non mi sono piaciuti i siparietti semicomici. Si poteva dare al film un tono maggiore, come per la quasi totale durata dello stesso risulta essere. La coppia però risente di non poter mostrare le loro gags, quindi in modo minimale ne vengono inserite qui e la, senza comunque esagerare nella farsa ma restando sempre in ambito quasi realistico.

Da vedere.

DDJgirl  @  09/04/2010 16:06:46
   8½ / 10
molto piacevole

LoSpaccone  @  06/04/2010 17:37:22
   6 / 10
E' il secondo episodio della trilogia di Colizzi, più tendente alla farsa del primo episodio ma nel complesso meno riuscito. Sebbene non manchino i siparietti divertenti, soprattutto grazie al personaggio di Wallach che riprende il Tuco di Leone, è altalenante nel ritmo e paradossalmente sembra perdere lo scatto iniziale proprio in quel finale che ha ben poco di western e molto di commedia. Spencer sempre meglio di Hill.

vitocortesi  @  22/03/2010 11:59:44
   7½ / 10
Ottimo spaghetti western con i soliti grandi attori del genere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  22/03/2010 11:47:26
   5 / 10
Se spaghetti-western significa scimmiottare in tutto e per tutto Leone, condirlo con qualche s*****ttata che ha qui pure una certa aria seriosa, ripescare il brutto, aggiungere il grosso, e surrogare il buono Eastwood con un Terence Hill ancora meno espressivo; allora questo sottogenere a me fa abbastanza pena.

Ha poi tempi enormemente dilatati, e vuoti nel significato più misero del termine. A questo punto molto meglio un “Trinità”, dove almeno ci si scherza sopra con più scioltezza.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/03/2010 19.10.26
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/02/2010 18:40:29
   5½ / 10
D'accordo con quanto scritto nel commento precedente, con la sola aggiunta che in qualche punto mi ha anche annoiato. Meglio i soliti film della coppia Bud Spencer-Terence Hill.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/02/2010 20:47:57
   6½ / 10
Piu' sul vero e proprio genere western che sulla commedia tutta pugni e cazzotti che rendera' celebre la coppia Bud-Terence!
I due vengono pochissimo a contatto e sono ancora lontani i loro simpatici litigi!
In questo film il "simpatico" lo fa Eli Wallace prigioniero del suo ruolo piu' famoso,"il brutto" del film di leone!
Non è un film per chi cerca di divertirsi con la famosa coppia Italiana ma è pur sempre un dignitoso film di genere!

--Pio--  @  15/02/2010 23:57:28
   8 / 10
Un Western...con qualcosina in più! Da vedere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  29/11/2009 19:22:10
   7 / 10
Un film molto gradevole, a tratti anche divertente, grazie a piccoli spezzoni che poi sarebbero divenuti marchio di fabbrica del celeberrimo duo. Musiche gradevoli e attori validi completano il tutto. Un mito Eli Wallach.

edmond90  @  12/08/2009 23:39:29
   8½ / 10
Una piacevole sorpresa questo dinamico spaghetti-western,con un Wallach al massimo della forma a supporto di Bud e Terence

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  19/05/2009 18:31:24
   7½ / 10
Dovrebbe essere il primo film per il duo Spencer - hill, creato e voluto da Giuseppe colizzi. Un film bello, modello spaghetti-western che attira, con una buona fotografia, pieno di brio e una fantastica interpretazione di Eli Wallach. Un bel western molto serioso rispetto ai lavori successivi di una delle coppie più famose del mondo.

kinghomer  @  18/05/2008 19:08:03
   10 / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/02/2008 22:41:30
   7½ / 10
Un western all'italiana solido, molto gradevole e con un cast ben assemblato. Non siamo assolutamente dalle parti della farsa di Trinità, ma la coppia Spencer-Hill funziona anche in questo film più serioso di Colizzi che dirige con buon mestiere.

Dick  @  04/06/2007 12:16:34
   7 / 10
Meno bello del precedente, ma comunque godibile, soprattutto per la presenza di quella simpatica canaglia di Wallach.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/02/2015 15.27.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  06/09/2006 19:54:18
   7½ / 10
Ottimo western, non parodistico come il successivo Trinità, ma avventuroso ed assolutamente godibile. Superlativo Wallach nei panni del greco Cacopulos, in una delle sue migliori interpretazioni. Spencer ed Hill in chiave "seria" non hanno ancora trovato quell'amalgama che ne caratterizzerà l'intera carriera, ed alla fine risultano poco incisivie francamente anonimi, pur senza nulla togliere alla bellezza della pellicola.

nwo pozz  @  28/08/2006 19:30:09
   8 / 10
Sulla media dei spaghetti western. Da vedere

BobRobertson  @  23/08/2006 15:25:26
   7 / 10
secondo western di giuseppe colizzi.
riesce a tenere alto il film anke grazie all'inserimento, al fianko di spencer e hill, di un altro attore dotato di grande istrionismo: eli wallach!!!
un film da vedere!!!!!

Invia una mail all'autore del commento uecanaia  @  18/08/2006 10:43:22
   7½ / 10
Seguito del l famoso "Dio perdona io no", film western serio e anche un po' cruento, in cui fu inserita la scena del "colpo del piccione" (lo sganassone di Bud Spencer) che faceva involontariamente ridere gli spettatori.
Ne "i 4 dell'ave maria" s'e' provato ad aggiungere qualche particolare divertente, qualche s*****ttata, resta comunque un western in piena regola con parecchie scene forti.

Crimson  @  13/08/2005 11:33:48
   8 / 10
Altro splendido film con Terence Hill. Ottimi gli altri personaggi, specie Eli Wallach e l'equilibrista. Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  09/01/2005 00:19:39
   7 / 10
Il secondo film ( a dire la verità il terzo, vedi mio commento in "Lo chiamavano Trinità") della coppia Hill-Spencer, dopo il precedente "Dio Perdona, io no!", sempre diretti da Giuseppe Colizzi. Ancora l'atmosfera è piuttosto seriosa, e la pellicola non è solo imperniata sui due personaggi. Girato in Almeria (Spagna) ed in Maremma. Buon successo commerciale.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  19/12/2004 23:06:57
   7 / 10
Spartiacque tra il classico western-spaghetti e la farsa hill-spencer

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  07/10/2004 09:38:47
   7 / 10
Bel western all'italiana, con la coppia Spencer - Hill pre - Trinità, molto avventuroso e con qualche incursione nella commedia.
A farla da padrone, comunque, + che i due attori italiani, è Eli Wallch, un anno dopo " il buon il brutto il cattivo", che in pratica rifà lo stesso celebre personaggio (quello del brutto).

Il regista poi è Giuseppe Colizzi, che è quello che ha scoperto per primo la coppia Spencer - Hill e che (a parte Trinità), ha fatto poi i loro film migliori.

Consigliato a chi vuole gustarsi un western, non ancora parodistico, ma nel complesso divertente e con molta ironia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001430 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net