immaturi regia di Paolo Genovese Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

immaturi (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IMMATURI

Titolo Originale: IMMATURI

RegiaPaolo Genovese

InterpretiRaoul Bova, Ricky Memphis, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Paolo Kessisoglu, Ambra Angiolini, Luisa Ranieri, Anita Caprioli, Maurizio Mattioli, Giovanna Ralli, Giulia Michelini

Durata: h 1.48
NazionalitàItalia 2011
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 2011

•  Altri film di Paolo Genovese

Trama del film Immaturi

Giorgio, Lorenzo, Piero, Luisa, Virgilio, Francesca: cosa hanno in comune questi trentottenni? Semplice, 20 anni fa erano compagni di scuola. Ma sopratutto erano amici, erano un gruppo. Poi è successo qualcosa e il gruppo si è frantumato. Ma tra poco torneranno ad esserlo, almeno per qualche giorno: il Ministero della Pubblica Istruzione ha annullato il loro esame di maturità e lo dovranno rifare. Pena l’annullamento di tutti i titoli successivamente conseguiti. E così li vedremo di nuovo insieme, come ai vecchi tempi, con qualche ruga di più e qualche capello di meno. Con la voglia di risentire il sapore della giovinezza e la consapevolezza, più o meno profonda, che quel periodo è passato. Una commedia brillante e sentimentale che riporta una generazione a confrontarsi con la vita che dopo 20 anni è andata da tutte le parti, fra sogni e disillusioni.

Film collegati a IMMATURI

 •  IMMATURI - IL VIAGGIO, 2012

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,14 / 10 (159 voti)6,14Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Immaturi, 159 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Goldust  @  26/09/2018 11:17:17
   6 / 10
Commedia che non lascia molto ma che porta bene in scena l'arte del ritrovarsi e del divertirsi, anche grazie ad un cast affiatato.

Invia una mail all'autore del commento pikke71  @  16/12/2017 21:42:43
   4½ / 10
Odiosa commedia che rispecchia perfettamente il suo odioso regista

marcogiannelli  @  14/11/2016 17:52:10
   5½ / 10
commedia illogica e frivola da ogni punto di vista, ma gioca con i sentimenti e come Notte prima degli esami un pò si lascia guardare
il personaggio di Memphis poi fa troppo ridere

Dick  @  03/09/2016 18:14:21
   7 / 10
Commedia carina che parte da un curioso paradosso iniziale per virare però sulla solita riflessione tra tempo presente e passato con qualche stereotipo di troppo. Molto bravi gli interpreti per una storia alla fine non irresistibile.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/03/2016 18:26:18
   5 / 10
Punta molto all'intrattenimento, può sembrare un revival nostalgico degli anni 80 alla Notte prima degli esami tanto per intenderci, ma non calca la mano più di tanto. Non scivola mai nella grossolanità di certi cinepanettoni, allo stesso tempo però si nota, per così dire, per la sua inconsistenza d'insieme.

fabio57  @  04/03/2016 10:45:28
   7 / 10
Divertente commedia che parte da una trovata veramente felice. Cosa ci accadrebbe se dovessimo a 40 anni e oltre rifare l'esame di maturità, a causa di un qualche disguido burocratico? Riprendere le proprie vite da dove ci si era interrotti , come se il tempo si fosse fermato, ritrovare gli amori e le amicizie di una volta. Con un cast di attori di primo piano, Genovesi costruisce il suo film migliore. Si sorride, ma si riflette pure.

hghgg  @  16/02/2016 18:10:32
   5 / 10
Ecco, il classico problema di questo tipo di commedie italiane recenti (questo tipo, perché fortunatamente negli ultimissimi anni ne sono uscite anche di buone, rare ma ci sono) è la terribile impalpabilità. Sono leggere, sono anche godibili, ma sono impalpabili, vuote, piene di banalità e concetti scontati e triti da bacio perugina. Oltre ad impiegare spesso un cast totalmente o parzialmente inadatto a mio avviso.

Con tutto il rispetto o anche no qui c'è gente che deve smetterla di fare l'attore, suvvia, un po' d'onestà, altrimenti mi ci metto anche io a farlo che cavolo. Ormai in certe commedie (e non solo) si utilizza gente che attore proprio non lo è: Raul Bova e Ambra Angiolini non possono recitare e dai, non è roba per loro, un film te lo affossano, è palpabile, è anche troppo evidente.

In confronto a loro il duo Luca e Paolo fa una figura sublime, e anche loro per me non sono adattissimi a fare gli attori di cinema; sono bravi e simpatici comici, cabarettisti teatrali, magari anche attori di sit-com televisive ma il cinema non è che lo veda proprio come il loro campo principale, però se la cavano di sicuro molto meglio di altri, soprattutto Paolo. Gli altri bene o male sono gradevoli, un caratterista simpatico come Memphis, la Bobulova, la Caprioli ah, per inciso, c'è un sacco di gran bellezza che male non fa.

Però il film è scontato, molto forzato in certe situazioni e nei dialoghi, con quella malinconia presa scontata al discount che fa abbastanza pena, leggero ma mai davvero divertente. Da una parte entra e dall'altra riesce subito.

Pare che Genovese con il suo ultimo film abbia tirato fuori una fìgata, lo spero, ma sarebbe un mezzo miracolo.

sweetyy  @  13/10/2015 18:58:08
   6 / 10
Non troppo divertente ...sa di già visto. Solita storia di 40enni con le paure

markos  @  03/11/2014 12:01:17
   6 / 10
Commedia semplice e a tratti divertente..ottimo su tutti Memphis che risulta il più divertente, sono d'accordo con il commento sotto su Bova..pessimo.
Una visione.

Nic90  @  16/10/2014 20:58:12
   5 / 10
Commedia molto irreale,tenuta in piedi da Memphis con buone battute,pessimo Bova.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  19/03/2014 17:57:29
   5 / 10
Pretesto ridicolo, dialoghi irreali, svolgimenti o inutili o di una banalità allucinante (vedi storie rispettivamente di Angiolini e Kessisoglu), personaggi senza spessore tagliati con l'accetta e credibili come gli elefanti che volano; tutta roba da film italiano moderno insomma, incontestualizzabile nella vita di tutti i giorni ed impossibile da prendere sul serio dal lato comico o drammatico che sia.
Se si arriva alla fine è solo grazie alla simpatia di Bizzarri e Memphis.

Avevo scritto un commento bello lungo ed approfondito al riguardo per elencare tutte le minchìate propinateci dal film, ma alla fine ho deciso di tagliar corto.
A quanto pare le lezioni dei capolavori "Compagni di Scuola" e "Il Grande Freddo" non sono state seguite con attenzione.

daniele64  @  19/03/2014 16:50:32
   6 / 10
Potrei fare un copia e incolla della mia recensione del sequel , pubblicata pochi giorni fa ! Trama che è solo un pretesto per assemblare scenette più o meno simpatiche con protagonisti molti volti famosi della fiction o del cinema . Qualcuna rimane più riuscita , altre meno . Le migliori ovviamente sono quelle con Memphis e Mattioli . Se non altro , il film non è mai troppo volgare e becero . Commedia quasi sufficiente per il panorama del cinema italiano attuale....

horror83  @  31/07/2013 10:59:01
   6½ / 10
solita commedia italiana. intrattiene, è carino, strappa qualche risatina ma nulla di chè. menomale che c'è quel gran bel figliolo di Raoul Bova. consigliato per una seratina leggera

arrivaal  @  27/06/2013 16:47:43
   1 / 10
che merdoso di film
il cast degli odiosi, ce ne fosse uno che non prenderei a legnate nei denti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/01/2014 23.04.13
Visualizza / Rispondi al commento
Burdie  @  28/03/2013 23:54:59
   7 / 10
...riesce a non essere banalissimo!

ghigo buccilli  @  22/03/2013 23:39:41
   6 / 10
il panorama della commedia italiana è talmente desolante che mi vedo costretto a dare la sufficienza a questo film...è una furbata commerciale fatta sfruttando il successo di notte prima degli esami, di cui viene copiata l'idea infarcendola di facce televisive mediaset, da luca e paolo passando per ambra ad arrivare a ricky memphis (che però è l'unico simpatico del gruppo: bella la sua storia d'amore con la bobulova e il ritratto del classico mammone italico, la sufficienza si deve più che altro a quest'unico personaggio azzeccato, che fa vedere la profonda umanità di uno che i luoghi comuni pompati dalla stampa e dai sociologi da quattro soldi bollerebbero subito come un mammone imbecille)

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2016 18.15.50
Visualizza / Rispondi al commento
Paolo70  @  01/01/2013 20:27:57
   6 / 10
Commedia accettabile, non impegnativa.

Scuderia2  @  20/12/2012 23:27:53
   8 / 10
"Avete notato che gli amici d'infanzia non sembrano mai invecchiare?
E' come se la prima immagine che registriamo rimanesse impressa per sempre nella nostra memoria.
Come se il nostro cervello si affezionasse a quel primo ricordo,decidendo di non aggiornarlo più,proteggendolo dalla polvere,rimuovendo i graffi.
Forse perché fermando il loro tempo abbiamo l'illusione di fermare anche il nostro."

Dott. Giorgio (Raoul Bova) – Specialista in Psichiatria Infantile.

Andrea Cisonkik  @  11/11/2012 02:31:33
   6½ / 10
piacevole commedia con trama non molto geniale,ma simpatica

IO13  @  24/09/2012 08:50:25
   7 / 10
Film simpatico, con interpreti adeguati ai vari ruoli

Non è un film da Oscar, non è una mega produzione ricca di effetti speciali ma lo trovo un buon film per una tranquilla serata sul divano

fcim  @  09/07/2012 02:22:42
   6 / 10
Classica commediola da giovedi sera senza lode e senza infamia.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/07/2012 11.00.53
Visualizza / Rispondi al commento
Attila 2  @  03/07/2012 16:59:47
   6½ / 10
Un film senza pretese per passare un'ora e mezza in allegra-malinconia.Secondo me e' un film adatto,o meglio,piu' apprezzato da chi e' nella fascia d'eta' tra i 35 e i 40.Infatti io l'ho apprezzato ,Perche' certe cose come quando si mettono a fare la coreografia di Goldrake,o quando Bizzarri dice che preferiva Jeeg Robot d'acciaio e l'altro che gli piaceva piu' Heidi,beh,chi non ha questa eta' non sa neanche di che stannop parlando.Inoltre credo che chi guardaa questo film e ha quest'eta,puo' realmente capire quanto sarebbe da una parte "drammatico" dover rifare l'esame di maturita',ma dall'altra quanto sarebbe bello ritornare ad avere 20anni.Intendiamoci,non siamo gia' cosi' "vecchi" da rimpiangere tristemente i 20 anni,ma ricordarli con un pizzico di nostalgia,beh,direi di si.Quindi,vedendo questo film,penso che ognuno possa riconoscersi in uno dei personaggi della pellicola.Da quello che era innamorato di una compagna di classe ma che l'aveva lasciata senza spiegazioni,e la reincontra 20 anni dopo.Da quaello che abita ancora coi suoi,a quello che nonostante abbia 40 anni fa ancora quello che faceva quando era ragazzo,dal casinaro del gruppo,a quello che e' diventato dottore,ma che non disdegna,neanche lui di tornare bambino.Questo film ci riportaa a quelle sensazioni,a rivivere una parte della nostra vita,con tutti i ricordi che condividevamo in quel periodo.Un film che ci fa capire che puoi anche crescere,cambiare vita,maturare,ma dentro di te,quegli anni,non te li dimenticherai mai,e basta davvero poco,per tornare a divertirsi,come a quei tempi.Basta lasciare da parte per un attimo i problemi,basta ricordare o ascoltare una musica che ti porta indietro nel tempo,e basta,e non e' poco,l'amicizia che ti legava agli altri in quel periodo per tornare ad essere piacevolmente "IMMATURI".

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/09/2016 18.18.26
Visualizza / Rispondi al commento
CyberDave  @  06/05/2012 02:06:21
   7 / 10
Un cast molto valido per un film molto riuscito.
Certo la vicenda è assurda, però viene raccontata molto bene e il film fin da subito si carica di emozione e sentimento.
Credo che a tutti piacerebbe tornare ai tempi della scuola, per divertirsi ancora, per dire quello che magari non siamo mai riusciti a dire a qualcuno o solo per rivivere qualche situazione piacevole.
Proprio per questo mi è piaciuto particolarmente questo viaggio nel tempo.

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  16/04/2012 23:01:55
   7 / 10
Non sono un amante del cinema italiano ma questo film mi è davvero piaciuto, forse per la sua semplicità, che senza strafare, racconta la "maturità" di un bel gruppo di amici. Ironico e commovente allo stesso tempo, piacevole dall'inizio alla fine.

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2016 18.19.02
Visualizza / Rispondi al commento
magicrut  @  14/03/2012 17:47:39
   7 / 10
divertente, piacevole da vedere la domenica pomeriggio!

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/03/2012 18.00.42
Visualizza / Rispondi al commento
paride_86  @  13/02/2012 01:21:49
   4 / 10
E' difficile arrivare alla fine del film sopportando il suo carico di stupidità, banalità e superficialità, ma alla fine ce l'ho fatta.
La cosa più triste è che sono pellicole come questa che in Italia riempiono le sale...evidentemente lo spettatore italiano si accontenta davvero di poco: sceneggiature prevedibili, personaggi inconsistenti con una psicologia da bignami, situazioni tiepidamente divertenti.
Registi come Woody Allen - ma ce ne sono tanti altri - ci insegnano che si può essere leggeri senza essere cretini. Speriamo che i vari Genovese, Brizzi & co. prima o poi imparino la lezione.

Pablida  @  08/02/2012 12:37:05
   5½ / 10
Giusto per passare un paio d'ore senza pensieri.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  01/02/2012 00:38:44
   6 / 10
Non molto da aggiungere a quanto detto da tutti.
Il film è di quel cinemino che arranca in Italia negli ultimi anni, che strappa sorrisi ma non conquista lo spettatore, figlio illegittimo di un cult come Compagni di scuola e di un successone legato alla maturità come Notte prima degli esami.
L'episodio che sta alla base di tutto (di cui fa sorridere l'inverosimiglianza, figurarsi se uno va a ripescare dei quarantenni per l'Italia solo perchè uno dei commissari all'epoca non era laureato), è un risibile pretesto per mettere insieme degli ex compagni di scuola cresciutelli, ciascuno con i soliti problemi da italiano medio del cinema (perchè solo nel cinema funziona così). E da qui pure il titolo: Immaturi, non solo perchè gli annullano la maturità ma perchè sono tali nella vita bla bla bla, et simili minch,iate. Ah, come già evidenziato da molti, gli esami si vedono solo alla fine, tutto il resto è cazz.eggio.
La caterva di stereotipi è assicurata, ma si salva di gran lunga la storia di Ricky Memphis bamboccione col mitico papà Mattioli.
La serata passa ok, ma per quanto ancora dovremo ridurci a passarle le serate ?

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2016 18.21.40
Visualizza / Rispondi al commento
Buba Smith  @  15/01/2012 22:02:27
   6½ / 10

Carino. Molto simile ad altri italiani del suo genere, ma tuttosommato gradevole e ben confezionato.

Però rimane comunque un film che lascia poco e niente una volta finio di vedere.

Izivs  @  14/01/2012 17:07:37
   6½ / 10
Commedia piacevole dalla sceneggiatura decisamente originale....La Michelini veramente una gran gnocca.....Positiva l'interpretazione di Memphis.

Invia una mail all'autore del commento giovanni79  @  12/01/2012 11:52:15
   6½ / 10
Commedia di Paolo Genovese dallo spunto decisamente originale; anche l'andamento non è male anche se compare qua e là qualche incongruenza di troppo nella sceneggiatura e l'ambiente in cui i personaggi si muovono è eccessivamente patinato. Al di là di tali limiti, il film è divertente e si avvale di un cast decisamente affiatato nel quale spicca positivamente la sopresa di Ricky Memphis in un ruolo per lui inedito ma interpretato con grande bravura.

antoeboli  @  12/01/2012 03:40:50
   6 / 10
Uno dei film piu famosi del promettente regista italiano Paolo Genovese. Addirittura nominato a 4 nastri d argento ero curioso di vedere questo primo episodio essendo che attualmente al cinema sta facendo enorme successo il secondo capitolo .
Genovese che oltre a dirigere è anche lo scrittore del film tira fuori una sceneggiatura che a primo acchito potrebbe sembrare irrealistica , ma se poi pensiamo alle tante cose che accadono in Italia ci si può chiudere anche due occhi .
La storia è fortemente influenzata dal titolo del film ovvero ''Immaturi '' che vuole specificare allo stesso tempi due cose : i nostri 5 protagonisti che ripeteranno a distanza di quasi 30 anni l'esame di maturità con relativi problemi e allo stesso tempi l'immaturità che anche dopo tanto tempo stentano a trovare .
E quando parliamo di immaturità nella vita intendiamo soprattutto il cercare l 'amore della propria vita e la paura di creare qualcosa di serio con una donna .
Quello che mi è piaciuto e anche no è il voler far credere al pubblico che si tratti di una commedia , quando risulta piu un film sentimentale con sprazzi di umorismo dove ogni tanto qualche battutina divertente scappa . Il cast è sicuramente tra i migliori del panorama italico e rattrista un po vedere personaggi come Luca e Paolo che offrono un interpretazione cupa per lasciar spazio a storie amorose che nel nostro cinema ce ne sono a bizzeffe .
Mentre invece la colonna sonora di Alex Britti è molto azzeccata al tipo di pellicola come anche i momenti quando si parla degli anni 80' descrivendo le canzoni di quel tempo , la musica di ufo robot , che ai piu nostalgici faranno magari scendere qualche lacrimuccia , proprio ricordando come avevano passato loro quei periodi .
Sicuramenre un film consigliato da guardare per una volta ma che secondo mio parere non supera la sufficienza .

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/09/2016 18.22.44
Visualizza / Rispondi al commento
coma19  @  10/01/2012 23:28:13
   5½ / 10
Me l'avevano consigliato ma onestamente non mi ha entusiasmato...me lo aspettavo un po' più vivace invece è piuttosto piatto...speravo meglio!

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  10/01/2012 15:18:18
   4½ / 10
Commedia italiana bruttina e poco divertente. Anche se è migliore dei cinepanettoni il film è comunque repellente. Gli unici che rialzano un po' il morale sono Memphis, Bizzarri e Mattioli. SCONSIGLIATO !!!!!!

giams  @  09/01/2012 21:06:29
   5 / 10
visto per sbaglio lascia il tempo che trova

lampard8  @  09/01/2012 14:12:01
   6½ / 10
Film semplicissimo e dallo schema narrativo convenzionale. Stereotipato e mieloso in certi frangenti anche se, devo dire mi sono divertito in diverse circostanze e mi sono rivisto in alcuni atteggiamenti dei protagonisti.

A metà tra il serio e il faceto è un discreto intrattenimento, nulla di più.

m@ssì  @  09/01/2012 13:25:04
   5 / 10
il film parte bene con qualche risata ma piu passa il tempo e piu la cosa comincia ad essere stancante esagerando come sempre;si salvano il duo mattioli-memphis (anche se gli avrei concesso qualche minuto in piu) e la mini storia di bizzarri....il resto bocciato...immaturo!!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/01/2012 18.16.11
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  05/01/2012 15:06:35
   6 / 10
Classico film italiano di questi ultimi ultimi anni. Gli ingredienti ci sono tutti: quarantenni in crisi esistenziale, buoni sentimenti, nostalgia dei bei tempi andati e redenzione finale, il tutto accompagnato da qualche scenetta simpatica. Peccato che nella realtà le cose non vadano proprio così.
Nel complesso però la visione è piacevole, anche grazie ad uno stile meno televisivo del solito.

Niko.g  @  02/01/2012 17:07:02
   6 / 10
Buona l'idea di base, meno buona la resa finale. La sceneggiatura avrebbe potuto regalare sviluppi migliori e meno superficiali, soprattutto nel momento topico degli esami finali: dell'incubo iniziale, per un evento così imprevisto, si perde ogni traccia. Attori (?) come Luca Bizzarri sono insignificanti e demoralizzanti, mentre le ottime prove del trio Ralli, Mattioli, Memphis con Bobulova annessa, regalano qualche chicca e mi spingono a dare la sufficienza ad una commedia girata molto bene da Paolo Genovese.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  28/12/2011 14:47:11
   6 / 10
Tutto sommato sufficiente. Una commedia non troppo impegnativa, conforme agli standard delle commedie italiane alla Brizzi, e superiore ai cinepanettoni. Divertente, mai noioso. Dobbiamo smetterla, però, con questi filmetti. E' ora che si cominci a lavorare su qualcosa di serio. Cosa stiamo sfornando di recente in Italia oltre a cinepanettoni, film con Checco Zalone, commediole come questa e horror orripilanti alla "In the Market"?
ps: per "Immaturi" è già pronto un sequel...

Gruppo COLLABORATORI Gabriela  @  19/12/2011 15:17:52
   2 / 10
Ok diciamolo, questo film non rispecchia minimamente la realtà dei quarantenni.
Casa fighissime, tutti belli e fecondi, lavori soddisfacenti, tutti che fanno nà bella vita.
E poi anche se hanno dei problemi, (ovviamente sentimentali come vuole ogni commedia italiana), tutti finiscono felici e contenti che manco nel paese del mulino bianco.
Grande spazio pubblicitario a tutte le marche e a tutti luoghi "ovviamente fighi" di roma.
Na cag.ata

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/03/2012 16.21.00
Visualizza / Rispondi al commento
edmond90  @  11/12/2011 12:10:07
   4 / 10
Penoso tentativo di attualizzare un grandioso cult anni '80 come Compagni di scuola di Verdone.
Attori svogliatissimi o non all'altezza,regia televisiva e sceneggiatura senza un briciolo di originalità.Ovvero gli ingredienti del 90 % del cinema italiano attuale.

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  07/12/2011 23:07:51
   6½ / 10
Cast davvero d'eccezione per una commedia sempre abbastanza piacevole che diverte e rilassa senza mai essere volgare.
Consigliato per una serata di puro relax....

Ciaby  @  07/12/2011 13:46:42
   6 / 10
Una commedia piacevole, che parte da uno spunto molto inverosimile, eppure originale e curioso quanto basta, tanto da spingere alla visione. Purtroppo, come già detto da molti, lo spunto non è centrale, ma solo iniziale e finale, e funge da espediente per mettere in scena le solite banalità del cinema contemporaneo italiano: quarantenni in crisi che vogliono cambiare la loro vita, amicizie del passato ritrovate e amori che nascono. Scritto alla buona, con diversi punti rimasti aperti, ma con un buon ritmo, non fa sentire la noia e scorre bene.

Insomma, prevedibile, soprattutto nella parte finale, dove si toccano anche vertici di patetismo veramente irritanti (Luca che filosofeggia al capezzale della diciannovenne imbottita di ecstasy), ma si lascia vedere, grazie a qualche trovata azzeccata e simpatica (la donna con il vibratore nella borsa al circolo dei malati di sesso) e degli attori che reggono bene il gioco. Purtroppo poteva essere di più, soprattutto quando si spacciava questo film per una commedia diversa.

Invece è la solita zuppa, con un minimo di spessore in più rispetto alla cacca che ogni giorno ci tira addosso il nostro cinema, e per questo da premiare con un 6 secco.

c0rsar0  @  06/12/2011 08:46:16
   7 / 10
Commedia che si presta bene per passare due ore davanti allo schermo. Probabilmente ho apprezzato più di altri il film per l'età dei protagonisti miei coetanei e che quindi mi riporta un po indietro nel tempo come i video di You Tube "Noi che...". La storia paradossale dei trentacinquenni che devono ripetere l'esame di maturità è marginale rispetto alle situazioni di vita dei protagonisti e ai classici temi trattati(magari con superficialità, ma sta all'utente coglierne il senso), come la paura d'impegnarsi o di lasciare la propria casa o semplicemente accettare che la vita non è un attimo ma cambia e ti da situazioni sempre nuove e imprevedibili. Non un capolavoro ma vedibile.

marimito  @  29/11/2011 23:59:38
   5½ / 10
Commediola all'italiana senza infame e senza lode. Idonea per passare un paio d'ore senza pensieri

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/11/2011 00:12:53
   4 / 10
Inverosimile ma simpatico il soggetto del film che ci poteva portare verso strade di comicita' interessanti e originali...ma quando mai,è difficile trovare originalita' in queste commedie Italiane...
Il film si perde nella solita farsa sentimentale dove con il passare del tempo quasi ci si dimentica dell'esame di maturita' che oltretutto ha solo pochi minuti nel finale...
Pessimo

dkdk  @  26/11/2011 03:50:53
   6 / 10
parte da una ottima idea ma durante il film hai come la sensazione di sapere quello che succederà la scena seguente questo è dovuto dal fatto che è sempre la solita minestra riscaldata storie che si intrecciano ed equivoci classici... buona prova di memphis... per il resto peccato perchè le basi per un lavoro migliore c'erano

mikeP92  @  22/11/2011 21:13:33
   4½ / 10
Decisamente brutto, completamente privo di scene divertenti e assolutamente scontato. L'apoteosi della demenza è il finale...

Reservor dog  @  22/11/2011 09:06:26
   4 / 10
La commedia all'italiana degl'ultimi anni non si smentisce mai; nemmeno quando parte da un idea originale e simpatica come questa. Sembra insomma che questa generazione di registi/sceneggiatori sappia solamente prendere un dato numero di clichè da appioppare ad altrettanti attori e lasciar che la storia vada da sola, senza metterci nulla di proprio. E poi diciamocelo: questa fissazione d'analizzare i quarantenni ha davvero rotto le palle e la rappresentazione che ne viene fatta è miope nonchè priva di riscontri oggettivi (vero, Muccino?).
Insomma, grande rammarico per un film che poteva essere ed invece non è stato, sopratutto considerando il cast di buon livello e lo spunto interessante.
P.s. La scena in cui Luca Bizzarri parla al capezzale della diciannovenne è oscena come poche altre.

ste 10  @  22/11/2011 02:18:31
   7½ / 10
Commedia carina, nostalgica e sentimentale; sopra la media...di 'sti tempi è già tanto

Wally  @  17/11/2011 23:10:25
   7 / 10
Bello bello! Inaspettatamente bello!
Ottima idea quella di catapultare questi 40enni a rifare l esame di maturità! Sicuramente per che è di quei tempi il film apparira molto malinconico!
Ottimi tutti alla recitazione e buona la colonna sonora
Da vedere

MovieMaker  @  27/09/2011 09:17:42
   6½ / 10
Buona commedia.... Classico film per passare una serata spensierata....
Commedie italiane recenti non fatte con i piedi si contano con ledita di una sola mano...

Ricky91  @  24/08/2011 00:42:10
   5½ / 10
Ennesimo prodottino ben inscatolato ad uso e consumo italico.
Non raggiunge la sufficienza perchè l'idea che ha dato vita al film è sfruttata molto male.
Mattioli-Ralli firmano i momenti migliori di questa commediuccola.

topsecret  @  18/08/2011 11:14:08
   6 / 10
Senza scomodare Verdone con i suoi COMPAGNI DI SCUOLA e MA CHE COLPA ABBIAMO NOI o Kasdan con il suo IL GRANDE FREDDO, la lenta maturazione e gli intrecci di vita di quarantenni in carriera alle prese con gli esami che non finiscono mai sono sviscerati da Genovese in maniera forse troppo convenzionale e semplice, racchiusi in un film corale che di originale non ha quasi nulla da dire.
Il nutrito cast appare abbastanza affiatato ma la storia in sè non offre grandi spunti d'ilarità, se non quelli evidenziati dai personaggi di Memphis e Mattioli, che con i loro duetti fatti di espressioni facciali e battutine pronte e ben calibrate riescono a strappare qualche risata spontanea. Il resto però non ha, a mio parere, grosse inclinazioni alla commedia ma tenta la strada della riflessione e dell'intreccio sentimentale per cercare di fare presa sul pubblico.
In conclusione, credo che non sia una brutta commedia ma certamente non riesce ad essere efficace quanto (forse) era nelle intenzioni del regista.

everyray  @  12/08/2011 14:26:07
   4½ / 10
Classico esempio di come un'idea potenzialmente valida venga sviluppata in maniera superficiale e frettolosa con alti profitti in termini di guadagno!
Nella parte iniziale,la voce narrante di Bova ci introduce nella storia presentandoci un pò alla "Radio Freccia" i vari personaggi,con i vari profili..ma ben presto tutti i buoni propositi saltano e il tutto diventa quasi ridicolo,una storia senza passione vera..che per fortuna dura il tempo di un sonnellino pomeridiano...HANNO ASSEMBLATO UN CAST DI PEZZI DA 90 CON UNA SCENEGGIATURA RIDICOLA,TANTA PUBBLICITà ED ECCO CHE ORDE DI ADOLESCENTI E FAMIGLIOLE FESTANTI SI RECANO IN MASSA AL CINEMA A VEDERE QUESTO OBROBRIO ITALIANO D'AUTORE!

Curiosity  @  10/08/2011 00:48:39
   5 / 10
Solita robetta italiana. Fritto misto di compagni di scuola, crisi dei 30/40 enni e menate varie. Si salvano le battute di Mattioli e Memphis. Poi ste 4 facce del cinema italico m'hanno rotto i c****i onestamente.

zakalwe  @  31/07/2011 00:24:04
   6 / 10
Bisogna accettare il fatto che la commedia italiana oramai é questa. A spietate e bellissime critiche di costume e società si é sostituito col tempo un mix di banalità, stereotipi, ruffianerie a fasce di etá (come i quarantenni in questo caso) e, diciamolo pure, pubblicità palesate sfacciatamente.
Ciò non toglie che alcuni personaggi siano azzeccati, Menphis e Mattioli su tutti, e che ci siano momenti di comicitá apprezzabile. Un gradino sopra, secondo me, ai vari manuali d'amore e simili. Sufficienza.

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/07/2011 01.28.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  17/07/2011 01:26:13
   4½ / 10
La solita manfrina italiota, paratelevisiva e pseudonostalgica (vi prego, che nessuno chiami in causa un memorabile cult americano di inizio anni '80...e nemmeno un classico di Verdone) sui quarantenni in crisi esistenziale.
L'ideuzza, assurda, di un esame di maturità annullato si perde nel giro di pochi minuti per poi far ritorno nell'estremo finale, ridicolo.
Ironia di quarta scelta, attori smorfiosi e un fatale senso di inconsistenza che lascia esterefatti. Desolante lo snocciolamento di banalità sul senso della vita (viene messo in mezzo anche Epicuro) per dei dilemmi che, gira e volta, sono sempre gli stessi: l'impreparazione a diventare genitori, la solitudine del puttaniere, la voglia d'amare della ninfomane, l'insicurezza del mammone...roba che era già vecchia ai tempi de L'ultimo bacio.
E il product pleacement dilaga in ogni dove, per la bella faccia del costo del biglietto.
Gli unici sorrisi vengono da Mattioli e dalla grande Ralli.
Di sicuro non è cinema, né commedia italiana, ormai totalmente spersonalizzata.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/01/2012 09.35.39
Visualizza / Rispondi al commento
erbdal  @  13/07/2011 12:18:07
   7 / 10
Mi è piaciuto.
Grande Mattioli e Ricky Memphis

Lory_noir  @  28/06/2011 23:27:10
   7 / 10
Leggero e piacevole se guardato sapendo che non può andare oltre questo.

BrundleFly  @  27/06/2011 18:51:03
   6 / 10
Filmetto leggero e senza pretese. Sufficienza per la simpatia dei personaggi e perchè mi ha fatto provare un po' di emozioni e malinconia pensando a cosa potrei provare io se a quell'età dovessi rincontrare i miei amici del liceo.
Bella la scelta delle canzoni.

TopoXL  @  17/06/2011 15:49:30
   5½ / 10
mah...
il cast andava sfruttato decisamente meglio.
storiella dai buoni sentimenti che inizia e finisce proprio come te l'aspetti.
mai una battuta degna di nota,mai un colpo di scena.

peccato

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  09/06/2011 11:06:04
   6 / 10
Consiglio a chi deve guardare questo film di non avere grandi pretese, soprattutto dal lato comico, che è quasi del tutto assente. "Immaturi" è un mix tra "Compagni di scuola" e "Notte prima degli esami" con un pretesto di base (rifare l'esame di maturità) per ricordare i bei momenti delle scuole superiori, nonché come è andata la vita di ciascuno.

calso  @  06/06/2011 17:53:10
   7 / 10
Sono rimasto piacevolmente sorpreso da questa commedia...veramente carina e con un'ottima regia...bravi anche gli attori, e alcune scente eramente divertenti...per una volta tanto , nonostante fosse stato molto pubblicizzato in Italia, è risultato effettivamente molto carino...

vale1984  @  06/06/2011 11:15:56
   7 / 10
piuttosto carino, leggero, con una morale e una storia piacevole...racconta di come con difficoltà si affronti la propria crescita e si lascino alle spalle i propri amici e i proprio sogni, ma anche come si possa ripartire da capo e ricominciare a sognare, di come gli amici veri restino nel tempo...
luca e paolo fanno ridere come sempre e il cast nel complesso si amalgama bene...insomma carino.

alastar  @  06/06/2011 08:48:32
   7 / 10
Film leggerino,ottimo per passare un'ora e mezza in relax senza impegnare troppo il cervello.L'idea del film è molto carina,forse sviluppata al di sotto delle sue possibilità con una trama un pò fumosa e una sceneggiatura approssimativa.La media del mio voto viene alzata certamente dalla simpatia di alcuni personaggi come i soliti Memphis e Mattioli,Luca e Paolo e sorprendentemente anche Bova risulta spiritoso in certi frangenti.Non merita la spesa del biglietto del cinema ma certamente la visione in dvd.

Bronn  @  12/05/2011 10:45:47
   4 / 10
Imbarazzante: sceneggiatura ridicola, sviluppi prevedibilissimi, "attori" che interpretano solo sé stessi, pillole di filosofia da due soldi infarcite di banalità e luoghi comuni, e messaggio finale che più istituzionale e buonista non si può...

E basta con la comicità prestata al cinema: non se ne può davvero più!

Unica nota positiva, l'interpretazione di "Born to be alive" di Kessisoglu, che mi è piaciuta molto (mentre stenderei un velo pietoso sui "momenti musicali", particolarmente inutili e banali)...

kako  @  12/05/2011 01:25:16
   7½ / 10
Bella commedia per passare un'oretta e mezza in tranquillità. Piacevole grazie a dei bei personaggi e a un'idea di partenza abbastanza originale!

davmus  @  28/04/2011 15:31:34
   7 / 10
Sarà la mia età (40), quindi mooolto vicina a quella dei protagonisti, però l'ho trovato cmq carino! Certo non è il più bel film della mia vita, ma resta gradevole da vedere.

the saint  @  25/04/2011 09:24:11
   5½ / 10
niente di eccezionale!
come sempre quello che fa più ridere in questi film è maurizio mattioli!!!

IceKiller  @  21/04/2011 10:36:09
   4½ / 10
Parere personale: Il cast promette bene, ma il film risulta "pacato", noioso, non a livello delle aspettative, sembra una "copia fatta male" di altri film del genere, delude, come il finale "forzato", evitabile.

risikoo  @  19/04/2011 23:49:46
   5 / 10
Vuole essere un mix tra "Compagni di scuola" e "Notte prima degli esami". Risulta inferiore ad entrambi i film. Finale di una banalità sconcertante.

enter  @  18/04/2011 19:15:00
   5½ / 10
miliardesima commedia italiana stavolta con tanti nomi ma poca qualita'...i titoli sono diversi ma si punta sempre ad analizzare in un modo o nell'altro la vita di oggi con lo scopiazzamento stavolta al film di verdone...e guardabile per carità...ma e sempre la stessa pappa

Clint Eastwood  @  15/04/2011 15:15:45
   5 / 10
Utilizziamo una bella scusa per riunire gli ex compagni di classe dopo lungo periodo e fargli interagire gli uni con gli altri. Così abbiamo IL GRANDE FREDDO all'italiana. Il risultato è un paio di risate forzate e basta.

maurimiao68  @  13/04/2011 21:14:37
   5 / 10
Niente di che..scontato,banale e risate zero!!!

barone_rosso  @  12/04/2011 21:44:18
   4½ / 10
Commediola mediocre, la maturità da rifare è solo un pretesto per il solito filmetto nostalgico stile "compagni di scuola" (ripieno anche di pubblicità, come di moda in questi ultimi tempi). Con la differenza che in compagni di scuola dei buoni attori e una trama ben pensata riuscivano a tenere alto il film, ma non è questo il caso. Si salvano solo Luca e Paolo... Mentre Raoul Bova e gli altri, da dimenticare...

Aztek  @  12/04/2011 10:13:50
   6½ / 10
Tutto sommato una buona commedia, anche se vedendo il cast mi aspettavo di meglio, almeno sotto l'aspetto del divertimento; infatti le risate non sono tante, anche se la sceneggiatura è abbastanza coivolgente.
Speravo di dargli un voto più alto.

Blackghost  @  06/04/2011 13:55:19
   7 / 10
commedia leggere e godibile, un voto in più per ricky memphis

Peters  @  03/04/2011 01:09:08
   5½ / 10
Non c'è originalità nelle commedie italiane, sarebbe l'ora che finissero di farle con lo stampino

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerannabelle 3aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lolacercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitàil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatel'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaiasabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patricktony drivertoy story 4un monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassowaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991713 commenti su 41956 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net