il vigile regia di Luigi Zampa Italia 1960
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il vigile (1960)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL VIGILE

Titolo Originale: IL VIGILE

RegiaLuigi Zampa

InterpretiMara Berni, Marisa Merlini, Vittorio De Sica, Alberto Sordi

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 1960
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 1960

•  Altri film di Luigi Zampa

Trama del film Il vigile

Otello Colletti (Sordi) riesce a farsi assumere come "pizzardone", ma combina guai uno dopo l'altro, sia quando è di manica larga (come con Sylva Koscina, nel ruolo di se stessa), sia quando decide di essere severo e fiscale. Applica rigorosamente il codice della strada perfino nei confronti del sindaco (De Sica) e finisce col ricevere reprimende anzichè elogi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,02 / 10 (49 voti)8,02Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il vigile, 49 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  16/06/2020 17:07:19
   7 / 10
Una buona commedia di Zampa, con diversi spunti interessanti ma solo moderatamente divertente. A mio avviso, non invecchiata benissimo. Anche Sordi, per quanto bravo, l'ho preferito in altri film.

Gigetto01  @  25/04/2020 19:04:30
   8½ / 10
Un gran bel film, con una verità di fondo sottile e ironica. Sordi è più simpatico del solito e non stanca, ma anzi è molto divertente.

Er pomata  @  24/03/2020 16:20:21
   7½ / 10
Sordi al meglio della sua bravura e simpatia, nell'interpretazione del vigile Otello Celletti. Un cult della comicità all'italiana.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  18/09/2018 17:05:21
   7½ / 10
Un classico della commedia italiana anni '60, con un Sordi memorabile. Spassosa commedia che ironizza sul (mal)costume italico.

gregmoser  @  23/11/2016 14:20:39
   8 / 10
Gran bel film che si inserisce nel filone della Commedia all'italiana. Una critica alla politica che si associa ai potenti di turno (costruttori in particolar modo) garantendosi voti e guadagni alle/sulle spalle dei cittadini. Alberto Sordi rappresenta alla perfezione l'italiano ingenuo che è vessato da una società corrotta e prevaricatrice. Quest'ultima adotta dei mezzi poco nobili pur di mantenere il potere.

Nic90  @  16/11/2016 22:06:33
   7½ / 10
Diverso dal "marchese del grillo" ma ugualmente fatto bene.
Molto meglio stranamente la prima parte che la seconda,Sordi e De sica attori bravissimi e seppur non sia un tipo di comicità che non fa schiantare dal ridere(almeno personalmente),ti lascia molto e ha anche dei risvolti significativi.

fabio57  @  16/06/2016 12:31:22
   8½ / 10
Zampa con l'aiuto di due mostri sacri del cinema di allora, confezionò una pellicola memorabile, intrisa d'ironia, satira e umorismo. La politica è per noi italiani come per il vigile Celletti, un oggetto misterioso. A volte la si usa per arricchirsi, altre per ottenere potere o privilegi o come nella fattispecie posti di lavoro, naturalmente non la si vede mai come strumento per migliorare "la cosa pubblica" a vantaggio della comunità. Dopo 60 anni dall'uscita del film, nel nostro paese non è cambiato molto e l'avversione per la politica testimoniata da un numero crescente di astensionisti, lo sta a testimoniare inesorabilmente. Una considerazione d'obbligo, già all'epoca si sapeva come mettere in moto una macchina del fango, dunque non è un invenzione recente.

eruyomè  @  15/06/2016 18:53:24
   8 / 10
Gran bel film, divertente e satirico, con impennate di comicità sfiziosissima, scene da vero cult.
Alzo di qualcosa il voto per Sordi, se c'è un solo nome da fare per rappresentare la commedia all'italiana, ebbene non si potrebbe non fare il suo. Lui, e lui solo, ha così ben incarnato l'italiano nelle sue mille sfaccettature, nei vizi, nelle meschinità, nell'ipocrisia, nel debole servilismo come nei moti di orgoglio, di ingenuità buona, di ottimismo e voglia di rivalsa e giustizia.

Finale che, se nell'ultimissima scena prova, e ci riesce, a far sorridere, non riesce comunque a far dimenticare l'assoluta amarezza e rabbia per l'ingiustizia subita dal potente di turno, piaga che ha ammorbato, ammorba e che sempre ammorberà questo disgraziato Paese.

LaCalamita  @  28/05/2016 15:10:23
   10 / 10
Classico della commedia italiana. Senza tempo!

AMERICANFREE  @  14/03/2015 09:49:43
   9 / 10
Per me la vera commedia italiana e' ferma ai tempi di Sordi, Manfredi,Toto' e tanti altri grandi artisti.Il film mi ha fatto ridere dall'inizio alla fine.Da vedere

BlueBlaster  @  14/09/2014 03:15:03
   7 / 10
Nulla di eccezionale, ma una satira sociale con risvolti politici capace di divertire criticando...
Rimane tuttora attuale per certi versi.
Ottimo come sempre Sordi e pure De Sica...anche se il film perde un pò di fascino nel corso della visione

peppe87  @  09/08/2014 19:21:03
   8 / 10
mitico albertone

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  19/10/2013 18:44:27
   7 / 10
Altro bel film con Albertone in grande spolvero!

Oskarsson88  @  01/04/2013 13:21:42
   8 / 10
veramente forte questa commedia, con non meno di una denuncia allo schifosissimo sistema. Sordi magico come al solito, forte anche l'eroico bambino. Si ride di gusto e talvolta si riflette. Un classico anni 60.

Charlie Firpo  @  02/01/2013 18:01:03
   8 / 10
Una delle migliori commedie dell' Albertone nazionale nei panni di uno sfigato scansafatiche preso in giro dagli abitanti del suo paese, un classico da rivedere, nota di merito al ragazzino meccanico detto "L'eroico bambino" nei panni del figlio di Otello Celletti.

Divertimento assicurato e opportunità di vedere un Italia che ormai non esiste più.

Gruppo COLLABORATORI ilSimo81  @  09/02/2012 16:51:25
   7½ / 10
Il vigile Otello è figura comica che rende divertente questo film, e al contempo una macchietta cinematografica tipicamente italiana.
Otello è un pigro bonaccione, un uomo semplice e piuttosto insignificante, attratto dal lavoro di vigile e dalla connessa possibilità, finalmente concessagli dalla vita, di esercitare un certo potere e di guadagnarne la relativa visibilità.
Con la sua ingenuità però si mostra incapace di gestire quel potere: dapprima cade in favoritismi davanti ad un'affascinante automobilista (Sylva Koscina), poi nell'intento di riabilitare la propria immagine diventa inflessibile al punto da multare persino il sindaco (Vittorio De Sica). Divenuto progressivamente (e inconsapevolmente?) uno strumento nelle mani di "interessi superiori", finirà per mettersi al servizio di quei poteri che non guardano in faccia a uomini o leggi.

Otello (un ottimo Sordi) ispira risate, a volte divertite a volte un po' amare.
Il film, piacevole e scorrevole, ribadisce con un sorriso il battiatesco "com'è misera la vita negli abusi di potere".

albert74  @  21/07/2011 20:56:48
   9 / 10
un film attuale con attori bravissimi. La politica ieri come oggi fatta di clientele, raccomandazioni, amanti, inciuci..
Di alberto Sordi non ho molto da dire: è un grande, inarrivabile.

Leonardo76  @  19/07/2011 20:19:45
   8½ / 10
Mettete il colore, aggiornate le automobili e potrebbe benissimo essere ambientato ai giorni nosti. Attori tutti perfetti pure le comparse.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  10/06/2011 19:05:32
   8½ / 10
Uno dei film più belli di Sordi(nell'epoca d'oro gli anni 60)Grande satira del potere ed un perfetto De Sica (gigioneggia alla grande)Bravo come sempre Zampa

CAMORRISTA  @  03/05/2010 17:02:52
   9 / 10
grande sordi,che si trova nel ruolo del vigile,in coppia con de-sica!

outsider  @  30/09/2009 23:49:10
   10 / 10
Geniale pellicola che inquadra splendidamente l'Italia che era quella allora ed è quella ancora oggi!
Il cast, ovviamente, è da storia del cinema.
Innamorato di questa pellicola sin da piccolo, l'ho ricordata ed utilizzata come esempio in tanti momenti di vita vissuta.

Englishbear  @  17/09/2009 17:40:37
   7½ / 10
Film bello e amaro come la maggior parte dei film del grande Alberto Sordi. Molto realista , purtroppo racconta come vanno davvero le cose. Il finale mi ha lasciato addosso molta amarezza.

vodici  @  17/09/2009 16:05:35
   9 / 10
Un film straordinario in tutto: la storia mette in risalto le debolezze dell'Italia del dopoguerra e gli attori risultano semplicemente perfetti! Di momenti in cui si ride parecchio ce ne sono moltissimi!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

elmoro87  @  17/07/2009 17:34:24
   7½ / 10
molto divertente! Uno dei film piu belli di Sordi nei panni del vigile scansafatiche Otello Celletti...davvero bellissimo! senza dubbio nella top 5 dei film di sordi! da notare anche gli altri personaggi, tra cui troviamo la Merlini, la cui prestazione è molto buona, e il "sindaco" De Sica, che come al solito insegna cinema a tutti!!! bellissimo film!

topsecret  @  01/04/2009 18:13:41
   8½ / 10
Esilarante e simpaticissimo il personaggio di Alberto Sordi in questa commedia classica all'italiana divertente e scanzonata, condita con una massiccia dose di satira sociale e politica.
Irresistibili i duetti Sordi-De Sica.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  01/04/2009 14:56:34
   9 / 10
Non me ne frega niente. Capolavoro !
Alla faccia dei votacci di questo sito che certe volte, lasciatemelo dire, sono scandalosi.
Il Ladri di biciclette divenuto commedia. E si perchè dopo le numerose risate resta l'amaro in bocca, non è un film comico, è umoristico: è il ritratto dell'italietta con politici multifaccia e il rassegnato popolino che tiene la testa bassa e riceve sferzate se prova ad alzarla, dell'immobilità sociale che trapelava anche dal film neorealista.
Alberto Sordi, stratosferico, compie varie trasfigurazioni durante il film nelle quali ricorda alcuni suoi personaggi precedenti: all'inizio sembra il fannullone di Un eroe dei nostri tempi poi, paradossalmente, diventa il vigile ligio e fiscale che ricorda tanto quello di Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo.
Al di là di questo, credo sia la sua migliore interpretazione di sempre, e non è un caso che molti se lo ricordano proprio in divisa.
Pisacane e De Sica sono le ciliegine sulla torta che vanno a completare un quadro in tutto e per tutto perfetto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

manera4  @  02/11/2008 08:48:11
   9 / 10
Mitico;soprattutto la scena della famiglia che lo va a vedere mentre lavora.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/10/2008 14:18:16
   7½ / 10
Una commedia molto divertente su come una semplice divisa da vigile possa cambiare lo status sociale di una persona (differenza che si nota nell'entrata al bar di Sordi senza divisa e con divisa). Duetti divertenti con Vittorio De Sica, spalla di lusso, e situazioni comiche come quella dell'ingorgo e della sua prima multa.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  26/09/2008 13:13:46
   9 / 10
Film divertentissimo con un immenso Albertone.
Storia di un vero scansafatiche che grazie all'aiuto del filgio trova l'aggancio per al comune per diventare un Vigile.

"La legge è uguale per tutti"

Nel far ridere questo film mette in evidenza la vera natura politica Italiana che non è mai cambiata fino ad oggi.

Il film è del 60 ed è incredibile pensare a quanto possa essere così attuale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

pinos  @  15/09/2008 20:17:45
   9 / 10
Tra le più belle commedie italiane degli anni 60 e tra i migliori film di Alberto Sordi. Una pellicola che si vede e rivede volentieri. Magnifico Alberto, come belle le interpretazioni di De Sica e la Merlini.

Macs  @  30/08/2008 22:53:21
   7 / 10
Abbastanza divertente, comunque non è tra i migliori film di Albertone. Un po' scontato, e il finale abbastanza affrettato. Enorme la somiglianza (puramente somatica, per carità) che ormai Christian sta sviluppando nei confronti di babbo Vittorio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

vitocortesi  @  20/04/2008 12:01:12
   8 / 10
Uno dei personaggi più divertenti interpretato dal mitico Albertone.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  29/02/2008 09:54:46
   6½ / 10
L'Albertone nazionale fa sempre ridere o almeno sorridere. Anche solo per questo questo ed altri suoi film, non riuscitissimi, meritano una visione. Sicuramente non ci troviamo davanti al capolavoro tra le commedie italiane. Però, nonostante la trama scontata e zeppa di clichè più o meno veritieri, il film diverte e alcune scene sono memorabili, come quella dell'ingorgo creato dal vigile Colletti; o quella del suo voler forzatamente mostrare al sindaco, un bravo Vittorio De Sica, le ferite causate da un paio di schegge di granata.

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/02/2008 11.02.41
Visualizza / Rispondi al commento
PetaloScarlatto  @  03/02/2008 15:38:46
   10 / 10
Uno dei personaggi indimenticabili della sterminata galleria di personaggi indimenticabili di Albertone!!!


All'inizio si ride, poi ci si indigna, poi si scuote la testa, perché ci si accorge che, anche a distanza di anni, non è cambiato mica tanto.

Il potere la fa sempre franca... purtroppo

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  15/01/2008 15:55:26
   7½ / 10
L'ingenuità di un modesto e umile vigile di città contrapposta alla strafottenza e agli abusi del potere, cui ci si deve incondizionatamente piegare, a costo del proprio onore, se si vuole preservare la propria tranquillità. Il contrasto tra l'ottusità e l'ignoranza del padre di famiglia che, nel suo piccolo, aspira a conquistare una fetta di autorità in una vita fatta di umiliazioni e insuccessi, e il pragmatismo e la maturità del figlioletto, il quale si presenta come il vero adulto della famiglia. Sono questi i temi affrontati da Zampa in questo esilarante film, che mette in luce la realtà becera e degradante dei piccoli e grandi autoritarismi molto radicata nella società italiana, sia di ieri che di oggi. Nel finale, ironico e un pò amaro, si giunge all'accettazione di questo stato delle cose, con il vigile Alberto che, dopo la sua velleitaria "spedizione" contro il Potere, se ne torna a casa con le pive nel sacco, riprendendosi il suo posto nella forza pubblica ma con una più chiara concezione delle gerarchie.

taras bulba  @  01/01/2008 09:52:38
   8½ / 10
Questo film, nonostante sia datato, regge ancora il passo con i tempi.
Esilarante, Sordi enorme,

Sestri Potente  @  04/12/2007 10:49:27
   9 / 10
Una grandissima commedia all'italiana: quelli si che erano bei tempi. Alberto Sordi è un mito e il finale secondo me è astuto e intelligente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento Giordano Biagio  @  17/11/2007 12:54:17
   4 / 10
Solito film da cassetta che prende in giro aspetti di un'Italia che non esisteva se non nella fantasia razzista di qualcuno.

Stupido, medioccre, inverosimile. Qualche risata dovuta a Sordi e basta. Da dimenticare.

harry stoner  @  28/09/2007 01:13:00
   8 / 10
Spassossima commedia di Zampa che dirige Sordi in uno dei suoi ruoli piu celebri.Naturalmente tra le risate si riflette e ci si accorge che dopo quasi quarantotto anni i temi trattati sono ancora attuali.De Sica memorabile come il mortacci tua finale rivolto al vigile.

Ch.Chaplin  @  12/07/2007 15:33:11
   7½ / 10
molto carino, ma nulla di +..molto bravi sordi e de sica

Tony Ciccione90  @  11/07/2007 23:55:20
   8 / 10
Grande Albertone e grande anche De Sica! Bella commedia che denuncia,se così si puiò dire,un problema ancora attuale..da vedere

Dreamboss  @  19/05/2007 19:50:28
   8 / 10
Mitico Albertone

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  10/05/2007 14:01:22
   7 / 10
Uno dei più graffianti film di Zampa, costruito su misura per un strasbordante Sordi sullo sfondo dei piccoli e grandi abusi di potere (notevole il personaggio del sindaco di De Sica). Alcune immagini rimaste nella memoria hanno ispirato, ma in peggio, il qualunquismo bozzettistico de "Il tassinaro" dello stesso Sordi.
Indimenticabile la sequenza del "vigile" Sordi che blocca il traffico provocando un ingorgo terribile

Gruppo REDAZIONE maremare  @  17/02/2007 13:21:53
   7½ / 10
Grande Albertone nel film cultdi Zampa

giancarlochille  @  17/02/2007 12:23:23
   6½ / 10
Film molto carino. Non ha scene esilaranti. Mi ha lasciato con l'amaro in bocca. L'aspetto positivo è comunque proprio questo: è riuscito in pieno a trasmettermi delle emozioni e credo fosse proprio lo scopo del regista. Alberto Sordi l'ho visto meglio in altri film. Secondo me non è stato l'attore azzeccato per la tipoligia di film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/11/2006 13:52:23
   7 / 10
film divertente ma niente di particolare...almeno io ho sempre riso a denti stretti durante la visione e non mi sono particolarmente impressionato della bravura di sordi...anche se questa pellicola viene indicata come un suo "classico"...carino

carlitos  @  25/06/2006 11:12:20
   9 / 10
Straordinario ritratto della figura del"vigile" con annesse storie divertenti, ironiche e pungenti!Esempio di comicità intelligente.

Dick  @  20/06/2006 01:07:56
   8 / 10
Gustosa commedia satirica nella prima parte molto comica che prende in giro la figura del vigile mentre nella seconda mostra i vari inciuci di potere.

genesis  @  27/05/2006 00:06:50
   8 / 10
Un grande alberto sordi in questo film divertentissimo :)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa saràcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. kong
 NEW
governance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitali
 NEW
jakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroes
 NEW
why did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016580 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net