il tesoro della sierra madre regia di John Huston USA 1948
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il tesoro della sierra madre (1948)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL TESORO DELLA SIERRA MADRE

Titolo Originale: THE TREASURE OF THE SIERRA MADRE

RegiaJohn Huston

InterpretiHumphrey Bogart, Walter Huston, Tim Holt, Bruce Bennett, Barton MacLane, Alfonso Bedoya

Durata: h 2.06
NazionalitàUSA 1948
Genereavventura
Al cinema nell'Agosto 1948

•  Altri film di John Huston

Trama del film Il tesoro della sierra madre

Tre avventurieri partono per il Messico alla ricerca di un filone d'oro. Quando lo trovano però, a causa della loro avidità perderanno tutto!

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,59 / 10 (29 voti)8,59Grafico
Miglior Regia (John Huston)Miglior Attore non protagonista (Walter Huston)Miglior sceneggiatura non originale
VINCITORE DI 3 PREMI OSCAR:
Miglior Regia (John Huston), Miglior Attore non protagonista (Walter Huston), Miglior sceneggiatura non originale
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il tesoro della sierra madre, 29 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  04/03/2020 14:27:16
   8 / 10
Classico racconto sull'avidita' umana dove tre cercatori d'oro dovranno fare i conti proprio con questo peccato capitale.
Un capolavoro per niente invecchiato con protagonista un grande Bogart qui in un raro ruolo negativo.
Un cult senza tempo, da non perdere.

topsecret  @  20/08/2019 14:50:42
   7½ / 10
Buonissimo film diretto da Huston con un inedito Bogart (non sono molti i personaggi negativi intepretati dall'attore) e due compagni d'avventure di grande affidabilità come Walter Huston (vincitore di un oscar) e Tim Holt.
Una storia interessante e coinvolgente, dove la febbre dell'oro colpisce, anche in maniera violenta, offuscando le menti provate dalla fatica e dall'avidità. Il finale spazza via ogni illusione facendosi beffe di tutti e tutto.
Molto gradevole, si guarda senza problemi e le due ore di durata neanche si avvertono.

VincVega  @  11/03/2018 20:23:49
   8½ / 10
John Huston firma un grande film d'avventura, in cui la ricerca all'oro porta una contemporanea avidità e paranoia. Alcuni dialoghi risultano un po' datati, ma chiaro che 70 anni fa c'era un altro modo di fare cinema. Ottimo il cast, in particolare Walter Huston. Curiosotà: Albero Sordi presta la voce al personaggio di Bruce Bennett.

daniele64  @  07/03/2018 12:55:57
   9 / 10
Dal romanzo di un misterioso scrittore anarchico , il grande John Huston trae un indimenticabile ed amarissimo film che è un apologo sulla cupidigia umana e sulla vacuità delle ricchezze terrene . Si tratta di un simil western ambientato nel Messico povero e selvaggio del primo Novecento , dove alcuni Yankees ancora più disperati vanno in cerca di fortuna . Ed è così che , in un clima di ottimistica fratellanza tra americani diseredati , si forma un composito gruppetto di aspiranti cercatori d' oro per setacciare le riarse rocce dell' aspra Sierra Madre . Ma quando , dopo improbe fatiche , raggiungono il successo , sorgono lentamente i problemi che il più anziano di loro aveva già pronosticato . E nonostante talora riemergano a fatica rari barlumi di umanità , è l' avidità a dominare la mente umana ( ormai abbacinata dalla febbre dell' oro ) ed a condurre la vicenda alle sue tragiche conseguenze . Infine , dopo che il destino cinico e baro avrà dato il colpo di grazia ai sogni di ricchezza dei protagonisti , non resta loro che rassegnarsi ad una vita povera ma forse dignitosa , con un' omerica risata liberatoria ... Tematica morale affascinante che si ritroverà molti anni dopo , in un altro capolavoro hustoniano , " L' uomo che volle farsi re ", pellicola a me molto cara . Punto di forza del film è il gran bel trio di protagonisti , con lo splendido vecchio Walter Huston che tiene superbamente testa all' eccellente prova da eroe negativo di Humphrey Bogart e con il giovane Tim Holt che riesce a non farsi schiacciare tra i due titani . Da ricordare anche la magnifica colonna sonora di Max Steiner , il cui tema principale entra subito nelle orecchie . Complessivamente , secondo me , un film da 9 !

Goldust  @  12/01/2018 16:33:50
   8 / 10
Tra le opere migliori di Huston, sia per l'efficace costruzione dei caratteri del terzetto protagonista sia per lo sguardo - ora severo ora disincantato che riesce a dare delle bassezze morali dell'uomo e sull'avidità in particolare. La natura brulla messicana ne esalta la componente esotica, le belle musiche di Max Steiner sono sempre pertinenti. Huston padre porta a casa un oscar meritato come non protagonista ed a tratti mette in ombra il buon vecchio Bogart. Tra i film del regista è uno di quelli da non perdere!

DogDayAfternoon  @  26/09/2016 13:45:36
   7 / 10
Film d'avventura che soddisfa a metà: alterna ottime scene ad altre più didascaliche e poco interessanti, specie nella prima parte. Tra alti e bassi pure la sceneggiatura, non sempre credibile.

Mezzo punto in più per le eccezionali interpretazioni, non solo di Humphrey Bogart.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  17/11/2015 23:25:51
   8 / 10
Forse il migliore Humphrey Bogart (che, coraggiosamente, interpreta un memorabile antieroe) e la formidabile coppia Huston padre e figlio ci regalano un filmone d'avventura di alto livello (mi ha ricordato "Il Salario della Paura") anche se la sceneggiatura non è proprio perfetta. Gli eventi si susseguono a volte in maniera spiazzante, ma restano secondari ai personaggi ed alla loro evoluzione.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  13/01/2014 18:54:12
   9½ / 10
Capolavoro assoluto di Huston. L'interpretazione di Humphrey Bogart rientra a pieno diritto tra le 10 migliori di ogni tempo.

Oskarsson88  @  28/10/2013 11:51:42
   8½ / 10
Che filmozzo ragazzi! Girato un'eternità fa, ci mostra colpi di scena e novità in continuazione. L'affascinante ricerca dell'oro e il cambiamento dell'animo di uno dei personaggi rendono affascinante la pellicola, così come alcune frasi e tutta l'ambientazione. H. Bogart bravissimo, ma anche gli altri non scherzano. Finale atipico e leggermente amaro.

bm_91  @  02/04/2013 23:27:08
   9½ / 10
E' sicuramente uno dei film di Bogart che preferisco, straordinario nel dar volto e corpo ad un personaggio molto più complesso di ciò che può sembrare dalle battute iniziali. L'avidità è la tematica del film, avidità che corrode a poco a poco il protagonista, impossessandosene e rendendolo folle (straordinario il monologo di auto convincimento dopo aver commesso il tentato omicidio) e schiavo della bramosia stessa.
Da vedere anche per il cast che fa da supporto al sempre immenso Bogey.

The BluBus  @  28/12/2012 23:56:56
   8½ / 10
Funziona tutto maledettamente bene, gran film.

vieste84  @  12/10/2012 14:30:14
   9 / 10
film d'avventura datato (1948) ma invecchiato abbastanza bene. Interpretato magistralmente da Bogart, non annoia mai, bravissimo Huston a saperci mostrare come ti può cambiare l'improvvisa ricchezza e di quanto possa essere diffidente l'animo umano. Sicuramente ispirato a qualche storia realmente successa ai tempi dell'oro, grandissimo pure il padre del regista nella parte del vecchio saggio e uomo d'altri "tempi". Punto in più per il finale cattivo e abbastanza atipico in base ai canoni della vecchia hollywood ed è per questo che mi è piaciuta molta questa opera. Consigliatissimo per chi ama i film d'avventura e, perchè no, può insegnare qualche nozione su come si comportavano i cercatori d'oro a quei tempi. Stupendo finale beffardo

P.S: non so perchè ma nella vecchia hollywodd gli indiani apparivano spietati, sia qui e in Sentieri Selvaggi le loro apparizioni sono abbastanza inquietanti......

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/06/2010 23:49:48
   10 / 10
L'interpretazione di Bogart che preferisco? Questa senza dubbio e forse la sua migliore in assoluto. I suoi soliloqui, le espressioni disumane di un uomo che subisce una metamorfosi profonda, divorato dall'avidità per l'oro. Questo film però non è solo Bogart. Per rimanere nel campo delle interpretazioni anche Walter Huston è straordinario, premiato con l'oscar al contrario di Bogey. Tutto il film funziona in ognuna delle sue componenti che ne fanno un capolavoro senza tempo.

Delfina  @  04/09/2009 14:33:18
   10 / 10
Una pietra miliare della storia del cinema. Bellissima regia e fotografia, personaggi magnificamente interpretati, storia piena di tensione. Da vedere assolutamente.

Invia una mail all'autore del commento marcocorsi  @  18/07/2009 20:54:00
   8½ / 10
Bellissima avventura drammatica firmata John Huston, che fa leva sulle grandi capacità recitative di Humphrey Bogart e centra il film sull'avidità umana che supera ogni valore dall'amicizia al sostegno nelle difficoltà. Una mescolanza di generi che coglie il segno e non annoia neanche un istante

Invia una mail all'autore del commento wega  @  25/02/2009 11:56:50
   7 / 10
Western alla Huston che sposta l' azione ed il confine in Messico (anticipazione di Peckinpah?) e che giustamente attinge al noir per quanto riguarda la psicologia del personaggio di Bogart, che dopo "Il Grande Sonno", non poteva che venirne fuori uno così splendido (come si guarda allo specchio dal barbiere è da non perdere). "Il Tesoro Della Sierra Madre" ha sicuramente il pregio di essere ben equilibrato tra le riprese in esterni in Messico e agli studios, ma trovo abbia una sceneggiatura tutt' altro che straordinaria, con più di qualche punto discutibile nello sviluppo delle situazioni. Avventura che comunque può risultare molto piacevole.

xxxgabryxxx0840  @  20/02/2009 00:40:35
   8½ / 10
Super classico che fa riflettere. Tra i migliori di Huston

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  17/02/2009 02:29:54
   8½ / 10
Attori fantastici in un avventura davvero coinvolgente. E' molto che non lo rivedo ma mi colpì parecchio all'epoca. Tanto di cappello al regista che qui ci sa fare di brutto. Consigliatissimo e pietra miliare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  07/12/2008 22:09:42
   9½ / 10
Non ci sono parole atte a descrivere l'emozione che si prova davanti a questo incantevole film: uno dei migliori esempi cinematografici della duplicità animale dell'uomo firmata da un'immenso John Huston.
E il caso vuole che il territorio dove il regista opera sia quello del puro intrattenimento (per l'epoca), come un western di sapore quasi picaresco.
In particolare proprio Bogey esibisce una performance memorabile, sofferta e passionale, in barba a tutti coloro che continuavano a definirlo un attore statico e freddo: il suo Fred C. Dubbs attira completamente l'attenzione del pubblico, in un'escalation di follia e lucidità, o meglio di avidità.
Eccellenti anche le prove di Holt (doveva esserci John Garfield) e Walter Huston (sr.).
Ci sono momenti che sembrano rubati all'horror vittoriano, altri che indicano la grande capacità di rendere visivamente le complessità e le retrività conseguenti alla natura umana.
Un film da vedere assolutamente

mainoz  @  07/11/2008 09:59:53
   9 / 10
Leggendario film d'avventura, con un grande Bogart e un ottimo cast di supporto. Quando ancora erano i dialoghi, gli attori e la sceneggiatura a fare la differenza, e non gli effetti speciali e le donne nude come oggi

Beefheart  @  15/12/2007 13:41:57
   7 / 10
Un valido dramma avventuroso che con toni asciutti e duri mette in scena l'avidità che annebbia la mente umana. Un film che funziona, grazie ad una storia credibile, un buon ritmo narrativo ed una convincente prova recitativa. Lo scenario, coinvolgente ed appassionante, riesce a rimanere verosimile per quasi l'intera durata; se non che, verso la fine, subentra qualche forzatura semplicistica. Tra gli attori trovo molto azzeccato ed a proprio agio Walter Huston (che si becca l'Oscar per l'attore non protagonista), padre del regista, nei panni del vecchio ed esperto cercatore d'oro. All'altezza anche i due compari Bogart e Holt. Buona la fotografia. Ottimo finale, per quanto non originalissimo.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  09/12/2007 17:50:55
   8½ / 10
Inizia quasi per caso la caccia all'oro di tre uomini, due improvvisati cercatori e una vecchia volpe, una caccia all'oro che li vedrà a più riprese alleati e rivali.
Una impressionante focalizzazione sugli effetti della magica polvere gialla sull'animo umano, capace di trasformare la persona più leale in un traditore, capace di instillare cupidigia e invidia.
Un'epica avventura dove nn mancano momenti di tensione e scontri a fuoco, con un eccezionale Humphrey Bogart e un gran finale.
Ottimo.

wallace'89  @  03/10/2007 12:42:51
   9 / 10
Bellissimo film di un maestro del genere.
"Il Tesoro della sierra madre" può anche essere considearto un po' un prototipo di tanti film d'avventura a venire, per questo un caposaldo del genere, anche se il lato più divertente di questo tipo di produzioni, bensi quello più tragico e riflessivo, intento a sondare limiti e debolezze dell'uomo,come la sua avarizia.
Preponderante e determinante l'uso di maestosi spazi e l'ottima colonna sonora.
Memorabili le interpretazioni dei protagonisti con un ottimo Bogart e un Walter Houston, vincitore dell'oscar, molto efficace.
Tragicomico e perfetto il finale. Senza tempo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/10/2007 21.49.03
Visualizza / Rispondi al commento
alesfaer  @  18/06/2007 13:46:46
   7 / 10
bello

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/07/2007 16.17.24
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  17/06/2006 01:28:15
   7½ / 10
Film che mi è abbastanza piaciuto, ma che ho trovato statico in alcune parti. Personalmente non mi ha convinto pienamente anche se la storia è originale.

Kr0nK  @  17/06/2005 03:05:57
   9 / 10
Capolavoro.

Le immagini sono di bassa qualità, ma è del '48. E' un po' come leggere un bestseller con le pagine ingiallite e rovinate..all'inizio dà un po' fastidio...ma poi ci si abitua.

Nel complesso è un grande film d'avventura.

benzo24  @  27/05/2005 11:56:44
   10 / 10
Come si potrebbe non dare il massimo a questo stupendo film?

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  21/01/2005 21:28:39
   10 / 10
Un capolavoro assoluto di John Huston, un film di avventure che diventa un saggio universale sull'avidità degli uomini. Un film senza tempo, con un Bogart inedito, ma capace di regalare una grande interpretazione, e con un superbo Walter Huston (padre del regista).
Splendido e amaro il finale!
"Il tesoro della sierra madre" è uno di quei film cult, che non invecchiano mai, da vedere e rivedere!

Gruppo REDAZIONE maremare  @  12/12/2004 10:18:25
   9 / 10
Il gusto della narrazione di Huston si sposa con il disincanto di Bogart.
Film cult

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006138 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net