il principe abusivo regia di Alessandro Siani Italia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il principe abusivo (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL PRINCIPE ABUSIVO

Titolo Originale: IL PRINCIPE ABUSIVO

RegiaAlessandro Siani

InterpretiAlessandro Siani, Sarah Felberbaum, Christian De Sica, Serena Autieri, Marco Messeri, Salvatore Misticone, Nello Iorio, Lello Musella, Alan Cappelli Goetz

Durata: h 1.37
NazionalitàItalia 2013
Generecommedia
Al cinema nel Febbraio 2013

•  Altri film di Alessandro Siani

Trama del film Il principe abusivo

Antonio, uno squattrinato cronico che vive a scrocco, si ritrova al cospetto di Letizia, una principessa viziata in cerca di popolaritÓ, di cui inevitabilmente si innamora. In un mondo in cui i pregiudizi dei ricchi nei confronti dei poveri sono radicati e difficili da estirpare, per il giovane povero l'unica possibilitÓ per stare a corte Ŕ quella di seguire i consigli del ciambellano di corte Anastasio. I ruoli tra mentore e allievo sono per˛ destinati a rovesciarsi quando Anastasio si innamora di Jessica, la cugina di Antonio, e avrÓ bisogno di suggerimenti per mischiarsi al popolo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,25 / 10 (87 voti)5,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il principe abusivo, 87 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Qwertyuiop  @  15/08/2017 17:43:40
   6 / 10
Come regista Siani non è il massimo, come attore è leggermente meglio. Commediuccia senza spessore con il solito luogo comune sdoganato da Checco Zalone del meridionale in terra straniera (chiamiamola così), con in più la melensaggine della principessa che si innamora del "ranocchio" scontatissima. C'è sicuramente di peggio comunque, la sufficienza in fondo ci può stare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Crabbe  @  25/04/2017 15:25:35
   4 / 10
Esordio infelice di Siani in regia.

Commediola dai buon intenti ma malfatta e banale.

freddy71  @  06/01/2017 07:53:45
   6½ / 10
film che si guadagna ampiamente la sufficienza ...sicuramente fatto a gag...però una bella colonna sonora salvano un po la situazione.

andreajunkie  @  04/01/2017 09:36:03
   3½ / 10
Un brutto film, punto.
Visto ieri in tv, ho provato a "dargli una chance" visto che Siani mi fa ridere a tratti, ma dopo un po' lo odio.
Il film è davvero insulso, inutile diciamo così.
Poi basta paragonare Siani a Troisi, non c'entra nulla. Io lo vedo più come un Pieraccioni partenopeo, ste cose comico-melense-paracule solo loro due le fanno e sinceramente se le possono risparmiare, il loro tipo di comicità stufa tantissimo dopo solo 10 minuti.

fabio57  @  18/10/2016 14:34:22
   6½ / 10
Qualcuno ha sciaguratamente accostato la comicità di Siani a quella di Massimo Troisi. Non ci siamo proprio, la grandezza di Massimo era tale che la comparazione è improponibile. Siani è un bravo cabarettista, con grande capacità d'improvvisazione, prestato al cinema. I suoi film sono simpatici e questo lo è, ma sono assolutamente dimenticabili. Troisi è stato un artista straordinario, alla stregua di Edoardo e Totò, insomma un altro pianeta. Il principe abusivo è una favola sempliciotta, con una trama esilissima, condita da qualche invenzione comica efficace. Merita menzione, invece, De Sica che quando non recita nei cine-panettoni, ci ricorda, anche se lontanamente, a chi era figlio.

Colibry88  @  18/10/2016 01:52:47
   4 / 10
Passo falso di Siani. Commediuccia senza capo né coda, assolutamente piatta e in vari punti anche piuttosto patetica. La prima volta che l'ho visto ricordo di essermi chiesto più volte: "ma che centra De Sica?!". Eh sì, De Sica in effetti sembra davvero messo lì giusto per rimpolpare il cast (scialbo). No, meglio evitare!

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  29/02/2016 15:54:58
   5 / 10
Commedia decisamente mediocre.
Il Siani monologhista tenta un passo purtroppo più lungo della gamba.. i personaggi caricaturali, ormai ampiamente rodati in palcoscenico, sono immersi nella sceneggiatura di un film spesso singhiozzante e che solo a tratti strappa qualche sorriso.. insomma la breve durata ed una prima parte decisamente più solida, non fa deragliare questo treno verso binari "morti" ma mantiene comuque accettabile il livello della commedia.
In tal caso perfetto il.. così così, solo se non paghi!!

Niko.g  @  10/01/2016 17:42:59
   3 / 10
Se qualcuno non si capacita del successo di Checco Zalone, spero almeno arrivi a capire perché Alessandro Siani non ne abbia avuto altrettanto. E' un piccolo passo verso la soluzione.
Siani è un ottimo monologhista, ma sul grande schermo non ha proprio i tempi comici. Lo dimostra, suo malgrado, in questa noiosissima commedia, fra disastrosi vuoti tra una battuta e l'altra che ne smorzano tragicamente l'effetto, stacchi d'inquadratura sbagliati, battute recitate con intonazione bassa, sceneggiatura e regia scadenti e colonna sonora goffamente fiabesca.
Tutto questo, nonostante la rassicurante scelta di rivisitare un soggetto promettente e già collaudato.

Buba Smith  @  10/01/2016 17:30:26
   2 / 10

Ma io mi chiedo... Cioè questo pseudo "attore/regista", deve essere un parente malriuscito di Re Mida.

Cioè qualsiasi cosa tocchi o diriga diventa una M...

Proprio non gli riesce di fare qualcosa di decente. De sica va beh... Ormai sé sputt... da anni, quindi la cosa non stupisce più di troppo. Non siamo tanto lontani dagli ultimi cine panettoni avariati degli ultimi tempi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  22/08/2015 16:57:27
   5½ / 10
All'inizio il film parte benino poi nel finale degenera.

Pi¨ che mediocre

corey  @  21/07/2015 08:05:25
   6½ / 10
Commedia quasi fiabesca simpatica e leggera, ideale per passare un'oretta e mezza senza pensieri. Siani a me piace, penso anche che sappia recitare bene, lo aiuta parecchio De Sica che per una volta è lontano per fortuna dagli standard dei cinepanettoni. Andamento del film prevedibile ma ci sta visto che non è un thriller, ho trovato davvero ottime le incursioni dello Scapece di Benvenuti al sud che traduce dal napoletano al principesco e dal principesco al napoletano a seconda delle esigenze..

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  12/04/2015 14:47:52
   4½ / 10
Prima parte ancora ancora passabile, poi però tra assurdità e forzature di ogni genere il film degenera, risultando oltretutto noioso.

gemellino86  @  15/02/2015 20:12:37
   5½ / 10
Un tipico filmetto italiano senza infamia né lode. A me personalmente Siani non mi piace tanto. Classica commedia da vedere una volta e basta. Anche i dialoghi non sono granchè.

Liak  @  06/07/2014 17:38:27
   5½ / 10
Che dire ? Noiosetto e banale.

Testu  @  21/04/2014 14:41:29
   6 / 10
Il film parte con una scusa resa ulteriormente ridicola dalla velocità, e mixando un po film celentiani e romanticherie inglesi da pomeriggio mediaset, pur non scadendo nel volgare targato Parenti, si infarcisce di esasperato zallume verboso e gesticolante. Quest'ultimo elemento era meglio addolcirlo e contenerlo, in quanto si segue a fatica e non fa ridere. Buone alcune gag come il balletto e il traduttore ambulante, la spalla di De Sica fortunatamente compensa un po la direzione inesperta e il cast poco carismatico.

Buona volontà, ma originalità zero, comunque anche se non sa dosare i suoi elementi, alla fine risulta un film quantomeno più simpatico di quelli di Boldi e meno noioso di quelli del brillante Brignano.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  24/03/2014 12:26:29
   4 / 10
Pessimo poco divertente

tarax  @  24/03/2014 05:04:43
   10 / 10
Ma che media è? Ma sul serio dite? Questo è un film da 6 e mezzo/ 7, io do un 10 per alzare questa media vergognosa del 5. Entrando nel merito il film scorre che è una bellezza, siani è simpaticissimo di suo e le interazioni con De sica e con la "principessa" sono sempre vincenti, ben recitate e sopratrutto strappano un sorriso ed anche qualcosa in piu. Come comprimari lello musella e nello iorio ( collaboratori di Siani che recitano nel programma made in sud), fanno un sufficiente lavoro di spalle comiche, ma forse troppo poco gli è concesso a causa della sceneggiatura. Serena autieri è brava e bella, non che il suo ruolo sia difficile eh, ma sicuramente è cento mila volte meglio sopra gente come la arcuri (protagonista di fiction!!!). Il film è una fiaba moderna e come tale va preso, inutile dire frasi come " e si ma ti pare che nella realtà quella si innamora del guappo sfigatello!", queste considerazioni sono completamente inutili visto che Siani per primo non si prende sul serio. Poi sento anche gente che dice che il finale è telefonato o cose così, ma questa è una commedia pura e semplice, non fa del colpo di scena la sua arma principale, non è mica un thriller! Le battute ci sono, il ritmo alto c'è, gli attori sono tutti abbastanza in palla. Siani è così, se non piace, è inutile vedere questo o qualunque suo film, se cercate satira sociale vedetevi luciano salce, monicelli, ma non siani!

Chemako  @  07/02/2014 21:37:12
   6 / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/01/2014 12:50:51
   3½ / 10
Speravo di ridere un po' ed invece niente.
Siani prende un po' troppo da attori comici che lo hanno preceduto ed i comprimari non brillano particolarmente.
Il film poi è molto banale e prevedibile.
Intrattenimento inutile.

Jim17  @  07/01/2014 21:09:33
   6 / 10
Tipica commedia all'italiana con, forse, l'influenza di correnti americane , il film di Siani non annoia a differenza di altre commedie italiane uscite nello stesso periodo , diverte per quanto possibile , peccato che a circa metà del proseguimento della trama la vicenda si trasforma nel banale romaticismo fiabesco del tutti vissero felici e contenti annoiando, anche, a tratti. L'idea di partenza è apprezzabile per questo merita un 6 senza paragonarlo con voti ancor più bassi ad altre "ciofeche" della commedia italiana.

sognatore  @  06/01/2014 19:44:34
   4 / 10
Imbarazzante commediola scopiazzata a destra e a manca.
L'ostentazione della napoletanità di Siani ti fa diventare leghista.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  30/12/2013 09:53:12
   4 / 10
Il film comincia malissimo... Il prestesto di portare Siani a corte è piuttosto imbarazzante ma evidentemente gli sceneggiatori non avevano tempo da perdere con cose "intelligienti". Infatti le prime battute del protagonista sono rubate a Toto'... che vergogna...
Il film offre pochi momenti divertenti esclusivi alla simpatia di Siani. I comprimari sono poca cosa e la trama è di quanto piu' banale e prevedibile possa esistere.
Checco Zalone continua ad essere un'altra cosa.

greeg979  @  26/12/2013 23:49:59
   3½ / 10
ammetto di non essere riuscito a finirlo. lo davano su sky... dopo i primi 25 minuti non ce l'ho fatta piu'.
di uno squallore assurdo, con i soliti stereotipi sui napoletani.. ebbasta, non se ne puo' piu'.

steven23  @  22/12/2013 17:39:30
   5 / 10
Filmetto dello spessore di una carta velina dove tutto è già stato visto e stravisto. Nessun lampo di originalità anzi, credo che non ci abbiano nemmeno provato a inserirne anche solo uno... del resto la commedia italiana attuale è questa salvo pochissime eccezioni.
Arriva poco anche dal cast... direi quasi nulla. Se Siani si mostra a suo agio almeno nella prima parte (io un pò meno per cercare di capire cosa diceva) la Felberbaum è assolutamente impalpabile e De Sica, seppur abbandoni il suo classico personaggio rozzo e volgare, convince poco.
Non metto un voto inferiore giusto perché sapevo a cosa andavo incontro... per chi si accontenta.

topsecret  @  12/12/2013 00:53:30
   3 / 10
Quando Siani abbandonerà le sue velleità di attore a tutto tondo, smettendo di voler imitare la comicità di Massimo Troisi, forse riuscirà a ritagliarsi uno spazio tutto suo nel mondo della commedia leggera.
La prima parte è quella che più gli si addice: caciarone, grezzo e con la battuta pronta, quando poi vira nel sentimentale, edulcorandosi e filosofeggiando, ecco che scade nel patetico finendo con l'irritare più che divertire.
Il film è pochissima roba: senza originalità, senza brio e con pochissimi momenti simpatici...insomma, inutile.
Il resto del cast non è da meno.

drobny85  @  03/12/2013 23:40:04
   5½ / 10
Ho trovato Siani divertente, ben supportato da De Sica.
Il resto del cast non è però sicuramente all'altezza per un certo tipo di comicità, che nell'anno 2013, risulta comunque abbastanza banale e scontata.

Adremingineb  @  26/11/2013 01:40:40
   1 / 10
Uno dei migliori film Italiani di tutti i tempi.
Favoloso e veramente musicabile e orecchiabile il dialetto napoletano (che per fortuna a poco o nulla da condividere con la lingua italiana). Dialetto davvero piacevole nel suono, un suono che vi lascerà incantati fin dai primi secondi.
Interpreti da oscar! Menzione memorabile per Christian De Sica, oramai onnipresente in queste pellicole di notevole spessore artistico.
Il principe abusivo è il classico film italiano che tutto il mondo ci invidia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marcogiannelli  @  12/11/2013 22:48:05
   6 / 10
fino a quando Siani fa il disadattato è un film tutto sommato carino, dopo rompe

maitton  @  15/10/2013 12:05:12
   5 / 10
siani a me fa ridere, ma il film e'poca roba, non riesco a dargli di piu'.

Aztek  @  26/09/2013 18:35:31
   6 / 10
Solita commediola all'italiana. Il film inizia bene, ma poi pian piano si perde.
La sceneggiatura è simpatica, ma poteva essere sviluppata meglio.
Senza infamia e senza lode le interpretazioni dell'intero cast.

peppe87  @  11/09/2013 18:51:45
   6 / 10
una visione basta e avanza

camifilm  @  07/09/2013 01:58:19
   4 / 10
La napoletanità di Siani è ostentata e non fa ridere.
La storia è di un banale estremo.
Il film sembra un pretesto per rendere "omaggio" a quelle 5 battute che Siani ripete anche nei suoi interventi televisivi.
Qualche volta non si capisce il napoletano di Siani, non è armonico come quello dell'imitato, ma più grande, Troisi.

Del film non si salva nulla. Solo un paio di battute più di livello rispetto alle altre e il fatto che per fortuna Siani non tenta fortuna con battute volgari, come ha fatto in carriera il suo compare (in questo film) Cristian De Sica.

Film da dimenticare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  06/09/2013 14:48:26
   6½ / 10
Storia troppo troppo troppo abusata e con l'aggravante di sfaldarsi lentamente, con una parte finale via via più fiacca. Un peccato, sembra che nonostante la materia trattata sia tanto semplice e spensierata a Siani e sceneggiatore sia sfuggita di mano la situazione planando con malagrazia sulle più becere sequenze sole-cuore-amore con "o surdato nnammurat" immancabile, prevedibile e osceno finale.
Ripeto ancora, peccato perché Siani è un bravo cabarettista, mi piace il suo gusto per l'iperbole e la sua napoletanità spontanea, poco volgare e a tratti originale. Ed è impossibile non ridere per alcune battute anche se ridicole, sfido chiunque.
De Sica ottima spalla cosi come il resto del cast scelto da Siani.
Manca compattezza, più che una commedia raffazzonata (già di per sé grave) sembra un abbozzo per un film, tra parti riuscite ed esilaranti (non mancano) e prevedibilità da cinema di bassa lega.
Ma la sufficienza la prende senza problemi.

tereuno  @  03/09/2013 18:11:41
   7½ / 10
Una esilarante favola moderna, in tempi di crisi, fa bene a tutti ... Siani ha scelto bene un cast che lavora divertendosi. Sceneggiatura davvero carina, battute scoppiettanti. Se la seconda parte del film e il finale fossero stati altrettanto originali, sarebbe stata una commedia davvero brillante. e avrebbe meritato un voto certamente più alto.

calso  @  29/08/2013 18:13:08
   4 / 10
Pessimo!Si salva solo De Sica, per il resto il film ha una trama elementare e stupida con attori veramente pessimi...da evitare e da evitare che Siani faccia altri film...

cicatesta  @  14/08/2013 21:05:53
   5½ / 10
Cinquemezzo stiracchiatissimo per una commedia ultrabanale completamente consegnata ai caratteristi, migliori in ogni caso della trama quasi inesistente.
Siani meglio in Benvenuto al sud, qui fin troppo caricato, principessa inespressiva e bocciata senza appello, De Sica giusto sufficiente.
Però qualche risata qua e là ce la si fa, e si riesce pure ad arrivare in fondo. Soprattutto grazie alla seconda parte, leggermente meglio della prima.

metal_psyche  @  02/08/2013 12:44:15
   1½ / 10
Boh, che dire quando si deve commentare una ciofeca simile? Veramente orribile e brutto dall'inizio alla fine!

Potrei anche salvare un po' Siani e quella f**a tremenda della Autieri, ma solo per la presenza. Il resto è da buttare via!
De Sica scandaloso! Sceneggiatura da 5° elementare. Storiellina proprio sciocca.

Mi spiegate come sia possibile che il protagonista si innamori di quella principessa? Cioè, la tipa è assolutamente insulsa! Stessa espressione per tutto il film, sempre zitta e, quando apre bocca, fa danni! Personaggio veramente senza spessore! Senza niente!! L'attrice che lo ha interpretato non sapeva manco dove fosse messa! Era lì solo perché di bella presenza!

Al giorno d'oggi potrei fare cinema anche io! E chiederei anche meno cachet!

horror83  @  30/07/2013 23:00:09
   6 / 10
solito filmettino italiano. però non è male! Siani mi piace come attore, è simpatico e anche come regista non se la cava male però è un film leggero e da vedere una volta sola e basta! qualche risata la strappa ma neppure troppe! Solita storia della principessa e del poveraccio! se non fosse che è un film comico/commedia non l'avrei visto ma dato che è un film comico/commedia l'ho guardato!

Trixter  @  30/07/2013 22:43:54
   6 / 10
Film leggero come una piuma, spensierato e zuccheroso. La storia non ha nulla di originale, gli attori fanno dignitosamente la loro parte (anche se, secondo me, Siani non riesce ad affrancarsi dallo stile recitativo di Troisi), e, nel complesso, qualche risata (poche, a dire il vero) riesce a strapparla. Un film che ha il pregio di non essere volgare ma che, a conti fatti, ha più di un difetto. Forse, come qualcuno ha scritto, il film è troppo orientato verso un pubblico partenopeo. Ad ogni modo, si può vedere una volta.

vale1984  @  22/07/2013 14:28:21
   5½ / 10
mamma mia...diciamo che de sica è stato molto bravo soprattutto perchè lo odio nei film di natale mentre qui ha fatto il suo...diciamo che siani è bravo ma tutto un film forse è pesante. insomma la storia è trita e il film niente di che, anzi piuttosto piatto.

floyd80  @  05/07/2013 14:56:07
   6 / 10
Una pellicola banale che viene salvata grazie a qualche gag e alla poca volgarità, una chimera nel panorama della commedia italiana.
Se fosse stato meno melenso e con tanta "ca...imma" in più sarebbe potuto essere un bel film, peccato.

antoeboli  @  03/07/2013 18:12:25
   6½ / 10
Quando il buon Siani annunciò il suo primo film da regista egli parlava di una novità per quanto riguarda la solita commedia italiana : una opera comica con mix di favola e realtà , come i nostri genitori ci hanno abituato leggendoci i racconti nella fase predormiente.
Devo dire che sono rimasto deluso perchè se da una parte Siani come regista non è male , anzi se la cava egregiamente , soprattutto con un cast mutuato in sostanza da cabaret napoletani e attori professionisti come la Autieri che non vedevo da un pezzo e la Felberbaum molto conosciuta attraverso la tv.
Quello che secondo me non funziona proprio nel film è tutta la storia appunto , che ruota tra il realistico (Napoli e i suoi modi di vivere) e quello che dovrebbe essere la transizione favolistica del classico principe e il povero .
In questo caso principessa e il povero che si svolge in un regno che forse si vede solo una volta il suo nome .
Che poi per 2/3 è tutto ambientato li , con però carismatiche scenografie che fan pensare sia stato girato molto piu lontano che dalla Campania.
Il tutto si basa su tante gag e modi di fare di Siani che però sono troppo spesso gia visti e rivisti in tanti spettacoli .
Il vero fan troverà troppo facili e banali le battute , con una storia che sa troppo di già visto e rende anche il finale banalissimo e un poco insensato .
Certo ad annoiare non annoia perchè non ci sono mai attimi lenti o punti morti ma mi aspettavo davvero di più per essere il primo film di Alessandro.
Nota di merito per la buona interpretazione di De Sica che in alcuni momenticon quel baffetto e quell'eleganza scenica mi ha ricordato il padre .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gianni1969  @  25/06/2013 22:41:38
   2 / 10
veramente brutto,le solite situazioni,le solite battute,miglior incasso italiano in questo 2013,assurdo,alla fine i cinepanettoni non erano poi peggio

Kyo_Kusanagi  @  23/06/2013 17:00:06
   5 / 10
Voto di incoraggiamento dettato solo per la simpatia che nutro per l'attore neo-regista. la trama del film è quanto di più banale e sfruttata mai vista : il tamarro e la principessa ; il film parte in quarta sfruttando tutta la simpatia e il repertorio di Siani ( che almeno in questo film si sgancia dall'ombra di Troisi ) poi converge sul melenso e quasi imbarazzante finale,c'è di buono che malgrado tutta la banalità che si può trovare non scada mai nel volgare a differenza dei cinepanettoni, e non è poco. In definitiva la visione la consiglierei solo ai fan dell'attore che mi auguro impari dall'esperienza per poter fare qualcosa di meglio date le sue capacità.

nyoant  @  21/06/2013 18:29:46
   1 / 10
Premetto che sono napoletano. Questo film per me è una vera delusione. Non è riusctio a strapparmi nemmeno una risata. Positiva solo la sceneggiatura.

m@ssý  @  16/06/2013 20:34:32
   5 / 10
Bah...non mi ha convinto molto..alcune scene carine e altre ridicole..una favoletta così così anche grazie ad alcuni limiti dei protagonisti..!!!

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/07/2013 15.54.31
Visualizza / Rispondi al commento
TheShadow91  @  15/06/2013 15:45:46
   6 / 10
Sufficienza stiracchiata...dovuta alle immancabili risate che fa fare Siani,ma che sono presenti giusto nella prima parte del film.Alla regia si è infatti rivelato abbastanza deludente,riducendo in un secondo momento il film a una sciacquetta storiella d'amore noiosa e melensa,dove fanno passare una canzone neomelodica per una poesia.Anche il siparietto tra Christian De Sica e Serena Autieri l'ho trovato decisamente fuori luogo.Insomma,netto passo avanti rispetto a quell'incubo de "La seconda volta non si scorda mai",ma ancora non ci siamo del tutto.

Dott.Gex  @  04/05/2013 15:15:43
   7 / 10
Molto divertente.... :D

vitellozzo  @  23/03/2013 00:11:48
   7 / 10
una bella sorpresa, mistupiscono tutti questi voti bassi, ok non è un capolavoro ma specialmente nella prima parte le risate ci sono e il film corre via veloce.. bravi gli attori, grande de sica come al solito e siani fa il suo e tanto portando avanti il film. ok non è dei piu originali ma almeno non è volgare come tutte le commediole tipo vacanze di natale e fa ridere.
la seconda parte scade un po nell'ovvio ed è un po piu lenta, ma io do un bel voto perchè siani è stato bravo

Eraser  @  17/03/2013 21:11:48
   6½ / 10

Tante risate per un film particolarmente leggero e dalla trama un pochino troppo lunga e banale. Tuttavia, si fa guardare con piacere e con spensieratezza. Consigliato.

farfy  @  16/03/2013 13:22:27
   5½ / 10
Troppo lungo per un film abbastanza mediocre. Il mio voto ricorda quei compiti di italiano delle scuole medie, dove la prof ti dava tra il 5 e il 6 per dirti che il tuo tema non era da buttare ma neanche da premiare, una via di mezzo che non ti porta a niente, soprattutto ad una crescita. Non voglio però neanche affossarlo con un voto troppo basso, perché si tratta della sua prima esperienza da regista. Alcune gag sono divertenti, però rimangono e terminano nello stesso istante in cui vengono pronunciate. La storia in sé non è niente di nuovo ed originale. Siani è comunque un bravo attore e secondo me potrebbe cimentarsi anche in delle parti drammatiche.

Lory_noir  @  16/03/2013 01:54:47
   4½ / 10
Mi aspettavo il peggio ma ho imparato che al peggio non c'è mai fine. Il primo tempo si lascia guardare, anche con qualche scene quasi esilarante. Il secondo tempo è un climax discendente verso il disastro. Alla fine ero imbarazzato per gli spettatori che lo stavano guardando, per me e per chi l'ha realizzato.

Invia una mail all'autore del commento Ely12  @  15/03/2013 12:50:42
   3 / 10
non mi è piaciuto per niente

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  12/03/2013 09:56:41
   6½ / 10
Ok Siani non è Troisi, non è Salemme, non è De Crescenzo, non è nemmeno Verdone sebbene è un'ottima riedizione del burino in versione "cuozzo" napoletano, Siani è solo un ragazzo che si è fatto strada con il cabaret e adesso fa filmetti demenziali senza troppe pretese.
E' proprio la sua semplicità, la faccia da bravo e bel ragazzo e ovviamente la simpatia a far si che tutti i suoi film sebbene banali/issimi come in questo caso, non indispongono anzi inteneriscono per la loro ( fintissima lo so) spontaneità.

I clichè comici sono abusatissimi, l'idea del principe e il tamarro è quanto di peggio, il folklore napoletano supera i livelli di guardia quando nel finale si canta "O surdat nnmurato" eppure quando stai per metterti le mani nei capelli o quando ti copri gli occhi davanti certe scene ecco la battuta fulminante a cui difficilmente si può resistere.

Sai già tutto, sai come finisce sai anche che ci sarà un sequel dove, considerando l'"impegno" che hanno nello scrivere le sceneggiature, sicuramente avremo la principessa che viene a Napoli a conoscere i genitori tamarri di lui, una riedizione di salsa partenopea di "Ti presento i tuoi" e nonostante tutto sai che alla fine, anche nella peggiore delle situazioni, Siani un sorriso te lo riesce sempre a strappare.

P.S. comunicare a Serena Autieri che il fatto di volerci ricordare in ogni occasione che sappia cantare non la esime da un buon corso di recitazione.

Fred94  @  11/03/2013 10:47:25
   5 / 10
film senza pretese..a mio parere piu da tv che da cinema.

wight  @  05/03/2013 23:34:24
   6½ / 10
Idea non molto originale ma rivisitata in modo scanzonato e insolito. Film piacevole.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  05/03/2013 13:45:43
   6½ / 10
Quello dello scambio di ruoli é una di quelle storielle ripetute fino alla nausea(anche ultimamente con quel capolavoro della mediocrità che prende il nome di Colpo Di Fulmine).
All'interno di questo film troviamo anche un concentrato di luoghi comuni stressante che va ad esaltare la vita dello scroccone,il napoletano che si gode la vita al momento,che crede nell'amore carnale ed estremo(non a caso devono rifilarci per l'occasione anche Gigi Finizio e il concertino finale con Oi Vita,Oi vita mia..).
Oltre a questo Siani é un abile regista che cerca di sopperire a questa marcata assenza di trama e accentuazione degli stereotipi cuciti in personaggi insipidi per offrirci interessanti sketch comici che procedono a ritmo indiavolato,non deludendo lo spettatore.
Per tre quarti di durata si assiste a un film scanzonato con picchi di ilarità molto riusciti(la scena del ristorante in primis).

Promosso ma non sono di manica larga e una sufficienza la strappa.
P.s:la rinascita di Christian De Sica in un ruolo al servizio di una commedia decente.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  04/03/2013 19:28:49
   4½ / 10
Storia abusata, sa di già visto dopo dieci minuti. Alcune battute sono simpatiche, altre davvero pessime. Qualche risata la strappa ma è davvero povera cosa. Siani è simpatico nella parte del napolatano scroccone, nella seconda parte il film è di una piattezza imbarazzante. Sconsigliato.

djciko  @  28/02/2013 19:55:28
   5½ / 10
Siani da' il meglio nella sua interpretazione del napoletano di bassa lega, ma purtroppo quando si tratta di recitare in italiano non e' assolutamente arte sua.

Sono Napoletano e mi sembrava di vedere quelle persone dei quartieri bassi che si sforzano di parlare in italiano.

Il film e' una favoletta, si regge soltanto sulle battute di Siani, che per ai napoletani fanno ridere davvero (dice alcune cose davvero geniali e con una foga al di sopra della media), ma purtroppo, appunto solo i Napoletani possono apprezzarne la vera essenza.

androjoker  @  28/02/2013 11:28:00
   4 / 10
Mi aspettavo un film leggero e scontato ma che facesse ridere. La prima parte si salva ... ma poi il film diventa mieloso e scontato in una maniera esagerata. La comicità di Siani mi sembra sempre troppo orientata ai soli napoletani ...

underneath  @  27/02/2013 11:13:28
   7 / 10
Siani confeziona un film molto divertente, con una trama semplice e pulita, senza parolacce, senza scene inutilmente stupide e volgari. Una semplice favola d'amore tutta da ridere e per tutta la famiglia. Gli attori sono tutti bravi. Verso il finale Siani cerca di spingersi anche un pò oltre la favoletta tentando di metterci dei suoi personali ragionamenti sull'amore.
Il film purtrppo soffre di una sola pecca: per chi non è napoletano può risultare difficile da interpretare e non immediato nella comprensione nonostante gli sforzi fatti da Siani nel tentare di fare un film parlato per il 99% in italiano.
Un buon film che vale la pena vedere se si vuole passare 2 ore di risate e spensieratezza.
Per tutti gli "espertoni" del gran cinema: fate un piacere all'umanità, non andate a vederlo così ci evitiamo i soliti commenti sulla regia "disastrosa" sulla recitazione "penosa" etc.
In giro c'è Spielberg, Tarantino ... così potete sfamare la vostra sete di gran cinema, voi che siete dei veri esperti.

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/03/2013 11.51.25
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  26/02/2013 21:55:50
   6½ / 10
Prima parte davvero divertente con un Siani nelle vesti di cabarettista decisamente a suo agio, seconda parte che diventa molto più zuccherosa e Siani inevitabilmente perde un pò non trovandosi nella sua veste preferita....
Nel complesso, nel suo genere, rimane un film da vedere per un paio d'ore spensierate.

liga1976  @  26/02/2013 09:54:16
   2 / 10
Veramente un "film" (definirlo tale è già tanto) indegno. Situazioni, dialoghi, regia, attori che rasentano il ridicolo, Siani su tutti. Secondo me è a livello dei cinepanettoni. Da evitare anche se vi pagano il biglietto.

lee91rs  @  26/02/2013 07:31:37
   7 / 10
Film divertente da vedere con amici ... Siani fa alzare la media del voto

Nudols85  @  24/02/2013 15:31:31
   2½ / 10
Ecco perchè le Donne dovrebbero essere bandite dallo scegliere cosa vedere al cinema !!!
Di una banalità puerile !!! alla regia Siani fa ridere sul serio. Negl'ultimi anni si sta diffondendo l'idea che un film comico deve avere anche una storia melensa al suo interno. Dove è finita la vera comicità italiana.Qui non se ne vede !
Siano è un cabarettista e si vede, fà ridere nella prima parte! nella seconda in cui fà il tipo ripulito fà c@g@re. Ma poi è mai possibile io vado al cinema a vedere un film comico per farmi due risate devo subirmi DE SICA CHE CANTA "O' SURDAT 'NNAMMURAT !???", ecco uno dei momenti più Imbarazzanti del film
De SICA che fa le battute in napoletano, qualcosa di IMBARAZZANTE rivedendosi de Sica dovrebbe PROVARE VERGOGNA e chiedere che tutte le pellicole esistenti dovrebbe essere bruciate !!!

nicola fabozzi  @  24/02/2013 00:41:27
   9 / 10
film bellissimo ke fa molto ridere , senza volgarità, siani simpaticissimo , desica un grande , davvero una bella commedia anke se la trama non è nuova , consigliato

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2013 18.47.06
Visualizza / Rispondi al commento
werther  @  24/02/2013 00:23:24
   7 / 10
Commedia che seppur può essere tacciata di banalità nella trama ha senza dubbio una comicità intelligente e mai volgare, due prerogative fuori dal comune in questo genere ai giorni nostri.A me ha fatto ridere parecchio, in qualche caso, fino alle lacrime.Ottimo Siani affiancato da De Sica maestro in questi ruoli, un'ora e mezza godibilissima.Promosso in modo inaspettato.

simonssj  @  23/02/2013 01:26:46
   5 / 10
leggero leggero, leggerissimo e tremendamente scontato, sia nelle battute che nel procedimento della trama, già deboluccia di per sè; si salva per la generale simpatia dei personaggi, ma gli espedienti per far ridere sono sempre quelli, una battuta dietro l'altra, una gag dietro l'altra, immediata, sparata sul video, tant'è che arrivati alla mezzora di film lo spettatore sa già che, quando Siani aprirà bocca, dirà qualcosa di divertente per cui è gia mentalmente pronto a riderne, chi a denti stretti, chi più apertamente; la vera comicità, quella ragionata, costruita e sicuramente più difficile, non viene nemmeno lontanamente sfiorata, ma tant'è...
E Siani regista non mi ha comunicato granchè in nessun senso

elnino  @  22/02/2013 11:51:39
   7 / 10
Film leggero e senza pretese, non sono un estimatore di Siani pur essendo io napoletano, però il film è molto carino, non sarà da storia del cinema mondiale, ma mi annoia vedere commenti di gente che dice, "un'accozzaglia di questo e quest'altro", oppure "il massimo della comicità si tocca con questa battuta", non siete obbligati a vederlo il film, siete voi a fare il biglietto, sapete bene che Siani è così, punto. Siate giusti nel giudicare, e lasciate a casa il vostro razzismo verso i napoletani sopratutto.

FABRIT  @  21/02/2013 17:23:30
   6½ / 10
Film girato un po' male....Siani regista da rivedere.
Però mi sono divertito,film spensierato,senza pretese ma carino!

maxroller  @  20/02/2013 14:32:23
   2 / 10
Film che lascia il tempo che trova... siani con le solite battute già sentite e una storia già vista in varie salse. Personalmente trovo che le risate siano scatenate anche per "contagio". Visto da solo a casa farebbe a malapena sorridere. Siani sfrutta il momento storico con le disparità nord-sud e le classi sociali. La cosa che sto detestando è l'atteggiamento del cinema The Space di Napoli. Non esiste modo di vedere altri film. Tutti gli altri titoli portano come spettacolo singolo quello delle 15 poi il nulla............ solo il film di siani. Odio questo tipo di imposizioni. Capisco il momento buon per far incassi ma lasciate due sale (che ci sono anche ma digitano fine programmazione) a chi vuole vedere qualcosa di diverso.

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/02/2013 22.22.15
Visualizza / Rispondi al commento
FurFante9  @  20/02/2013 11:39:45
   7 / 10
Sapevo che questo film avrebbe diviso il pubblico. Dipende da che punto si analizza.
Il film in sè è fatto con i piedi, ma le risate abbondano e Siani la fa da padrone ovviamente. Sarà molto più apprezzato al sud, xkè ci si può ""rivedere"" in alcune situazioni, anche se giustamente enfatizzate.

Cmq lo valuto per le risate che m'ha fatto fare !!

voto 7

francescog91  @  20/02/2013 02:04:20
   6½ / 10
Dai non è poi così malaccio :)
Non è il solito cinepanettone di cui mi sono ampiamente e profondamente rotto le *****. Questo non usa le solite tette e i soliti culi al vento per far ridere, qui c'è qualcosa in più.
L'ho trovato simpatico, nulla di memorabile, ma il film era scorrevole, mi ha fatto sorridere diverse volte e in alcuni punti ho anche riso di gusto (in una scena in particolare).
Lo promuovo, anche se rimane pur sempre un film senza pretese (ma perché Christian De Sica non vuole proprio recitare o girare dei film più seri? Secondo me ha tutte le capacità per farli...mah)


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

andre-o  @  19/02/2013 22:51:21
   1½ / 10
Comprando due biglietti per Looper, il cassiere del Cinema mi ha presentato la possibilità di vedere un secondo film ad 1 euro a biglietto. visto che faccio 40 km per andare al cinema ne ho approfittato, convinto che potessi vedere qualsiasi film in programma....e invece no! O questo o Flight (già visto) o The impossible...accidenti a me e a quando non sono andato a vedere quest''ultimo. Questo non è un film, è un'accozzaglia di battute vecchie, di comicità terra terra e dialetto napoletano.
"Ti piace l'Ariosto?" "Al forno con le patate è ottimo" è la vetta della comicità che questa immane boiata riesce a toccare. Non gli do 1 solo perchè in giro ci sono ancora i film di Moccia, Alex l'ariete e Troppo Belli.

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/03/2013 16.24.33
Visualizza / Rispondi al commento
The Legend  @  19/02/2013 20:11:04
   4 / 10
E' un film veramente mediocre: nella prima parte abbondano battute da quinta elementare (a esser generosi), nella seconda prevale il lato sdolcinato e tremendamente prevedibile.

Peccato perché ci sono pure dei buoni attori (come De Sica, Messeri, la Felberbaum) ma è Siani a non aver capito che sul grande schermo non basta mettere in piedi il suo (solito) spettacolino da avanspettacolo.

piripippi  @  18/02/2013 19:01:51
   7 / 10
da napoletano devo dire che mi sono divertito e ho riso tanto, capisco da roma in su le difficoltà che si potrebbero trovare. la comicità è molto dialettale ed estremamente partenopea. figlio di un idea non innovativa il film diverte e scorre bene fino al finale della favoletta che è un po lento e prevedibile. christian de sica è un attore nel suo genere unico, davvero bravo anche per me che non lo amo , ma ha raggiunto una gran maturità davvero. serena autieri fa benissimo la parte della provinciale o vasciaiola (in napoletano ) ed è una rossa bellissima.nello iorio e lello musella bravissimi.alessandro siani forse esagera a volte nel personaggio del cafone ma è bravo e fa ridere e fa davvero tutto alla grande. ora speroo solo che non vada in televisione a parlare dell'amore per 2 anni dopo aver parlato di nord e sud per 4 anni consecutivi.. nel complesso un film molto divertente che vale la pena vedere da dopo roma in giu

mike84  @  18/02/2013 13:20:43
   10 / 10
Un grande SIANI per una commedia divertentissima... da vedere assolutamente per passare una serata molto esilarante!!!

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/02/2013 15.22.03
Visualizza / Rispondi al commento
opeth74  @  18/02/2013 11:23:30
   1 / 10
Il cast , la produzione , la sinossi, il genere e il regista commentano e giustificano da soli il mio voto.

PS: in alcuni cinema della catena The Space Cinema hanno avuto il coraggio di cancellare, senza alcun preavviso, la programmazione di film come "ZERO DARK THIRTY" per sostituirla con questo.
IL MIGLIOR MODO PER COMBATTERE LA PIRATERIA ! COMPLIMENTI!!

dagon  @  17/02/2013 20:12:14
   4 / 10
A Siani, come ad altri comici efficaci sul palco, nuoce molto il passaggio al cinema, dove la sua immediatezza ed i suoi tempi non riescono a trasportarsi.
Il film è di una esilità sconcertante, parte da una base in cui combina "il conte Max" con "cyrano", allineando una serie di scenette attaccate con lo sputo, spesso imbarazzanti, con delle trovate tra le più abusate nella storia della commedia, viste e riviste triliardi di volte. Le uniche 2 battute decenti sono nel trailer, Siani imita (male) Troisi, De Sica imita (male) il padre nel ruolo che ebbe nella versione con Alberto Sordi.
Mi ha ricordato, in qualcosa, i peggiori film di Celentano del periodo "d'oro". Ora va bene che nessuno chiedeva a Siani di realizzare la commedia del secolo, va bene che uno può andare al cinema per passare 90 minuti spensierati, però, un minimo (!!!) di qualcosa ci vuole, non basta il garbo. Qui è assente praticamente tutto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/02/2013 00.18.04
Visualizza / Rispondi al commento
09dream  @  17/02/2013 14:21:20
   6½ / 10
La cosa apprezabile di questo esordio alla regia di Siani è che non ha voluto spingere esclusivamente sui sentimenti, su frasi e citazioni sdolcinate, ma ha saputo equilibrare in modo giusto e secondo me garbato, una trama molto scontata e banale con la sua solita comicità effervescente e irriverente.
Il risultato è un film davvero divertente (soprattutto nella prima parte) che si lascia guardare con piacere !
Unica pecca: solo un napoletano può apprezzarlo fino in fondo

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991769 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net