il prigioniero della seconda strada regia di Melvin Frank USA 1975
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il prigioniero della seconda strada (1975)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL PRIGIONIERO DELLA SECONDA STRADA

Titolo Originale: THE PRISONER OF SECOND AVENUE

RegiaMelvin Frank

InterpretiAnne Bancroft, Jack Lemmon, Gene Saks, Elizabeth Wilson

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 1975
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1975

•  Altri film di Melvin Frank

Trama del film Il prigioniero della seconda strada

Storia di un esaurimento nervoso che ha radici profonde, nel malessere dell'uomo, solo e indifeso. Coppia in crisi: prima l'uno, poi l'altra, finchÚ si danno una mano.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,38 / 10 (4 voti)7,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il prigioniero della seconda strada, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

fabio57  @  12/09/2016 12:13:11
   8 / 10
Jack Lemmon era artista straordinario, che sapeva dare ai suoi personaggi credibilità e spessore. In questo film partecipa con un ruolo insolito, uomo nevrotico e tormentato, immerso nella grande città, ne viene travolto,reagendo nel peggiore dei modi. In un escalation di drammi personali e familiari da cui viene seppellito, cerca di sopravvivere aiutato dalla moglie paziente e positiva. E' una riflessione profonda sulla solitudine e l'alienazione dell'uomo, che nella grande metropoli perde i suoi riferimenti e si ritrova disorientato e spaesato in balia di eventi, che non riesce più a controllare.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  24/02/2014 11:34:33
   7 / 10
Film molto anni'70 (come il precedente Salvate la Tigre, dove sempre Lemmon recita un altrettanto allucinato americano) moderatamente divertente, che probabilmente funzionava meglio a teatro. Lemmon è bravissimo, ma la vicenda risulta troppo pesante per una commedia.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/02/2014 11.35.22
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  20/09/2010 01:50:00
   7½ / 10
Sottovalutato spaccato minimalista (da un dramma di Neil Simon) che ancora oggi stupisce per il suo notevole impatto sociale. Nonostante qualche riserva sull'origine teatrale del testo - del resto più che evidente - questa sorta di melò coniugale e urbano enfatizza splendidamente la prigionìa deprimente di un certo habitat (cfr. il quartiere), reso ancora più emozionante dal susseguirsi di avvenimenti negativi dei due protagonisti.
Anne Brancoft e Lemmon recitano splendidamente, il loro disagio newyorkese è lo stesso che potrebbe provare qualunque persona nel mondo davanti alla chiusura retriva della propria sopravvivenza/speranza. Un film che sconsiglio ai lavoratori incalliti che devono andare in pensione: mio padre quando lo vide, poco dopo la defezione dal lavoro, ne rimase turbato

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  12/11/2009 17:29:50
   7 / 10
Paradossale commedia drammatica, diretta da Frank con evidente stampo teatrale, sulle difficoltà dell'uomo moderno in una società che mette con le spalle al muro. Grandiose interpretazioni di Lemmon e Bancroft, che nel finale riescono anche a commuovere. Particina per Silvester Stallone nella parte di un ladruncolo da strada.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043063 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net