il giovane favoloso regia di Mario Martone Italia 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il giovane favoloso (2014)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL GIOVANE FAVOLOSO

Titolo Originale: IL GIOVANE FAVOLOSO

RegiaMario Martone

InterpretiElio Germano, Isabella Ragonese, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Edoardo Natoli, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Paolo Graziosi

Durata: h 2.17
NazionalitàItalia 2014
Generebiografico
Al cinema nell'Ottobre 2014

•  Altri film di Mario Martone

Trama del film Il giovane favoloso

Leopardi è un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre, in una casa che è una biblioteca. La mente di Giacomo spazia, ma la casa è una prigione: legge di tutto, ma l'universo è fuori. In Europa il mondo cambia, scoppiano le rivoluzioni e Giacomo cerca disperatamente contatti con l'esterno. A 24 anni lascia finalmente Recanati. L'alta società Italiana gli apre le porte ma il nostro ribelle non si adatta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,91 / 10 (50 voti)6,91Grafico
Miglior attore protagonista (Elio Germano)Miglior scenografo (Giancarlo Muselli)Miglior acconciatore (Aldo Signoretti, Alberta Giuliani)Miglior costumista (Ursula Patzak)Miglior truccatore (Maurizio Silvi)
VINCITORE DI 5 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Miglior attore protagonista (Elio Germano), Miglior scenografo (Giancarlo Muselli), Miglior acconciatore (Aldo Signoretti, Alberta Giuliani), Miglior costumista (Ursula Patzak), Miglior truccatore (Maurizio Silvi)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il giovane favoloso, 50 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  07/11/2014 22:45:12
   8 / 10
Fare un film su Leopardi non deve essere stata un'impresa facile. Non ha certo avuto una vita avventurosa o piena di fatti. Solitario, chiuso, la sua è stata un'esistenza dedita alla riflessione e all'espressione artistica dell'animo e del destino umano (raggiungendo vette eccelse). Tra l'altro ha sempre cercato di trascendere la sua epoca, cercando di essere il più possibile universale.
Martone aveva già affrontato con "Noi credevamo" la sfida cinematografica di basare un film più che su fatti ed episodi, sull'espressione di idee e sentimenti. Anche ne "Il giovane favoloso" adotta una struttura narrativa che verte sull'approfondimento di due momenti chiave diversi dell'esistenza di un personaggio: il momento giovanile delle speranze e degli entusiasmi e quello adulto fatto di amarezze e disillusioni.
Non è facile esprimere in pochi minuti il senso di soffocamento e di disgusto provocato da anni e anni di prigionia intellettuale e umana in un ambiente chiuso, reazionario e bigotto. Martone ci prova con scene in cui domina il silenzio e il vuoto di un palazzo patrizio, mentre la vita scorre al di là della finestra. L'insofferenza la si deduce più che altro da ciò che il personaggio ci dice (è riportata più che rappresentata), e grazie soprattutto a scene in cui la fantasia, il tumulto interiore di Leopardi si soprappone con montaggio alternato a quello che invece accade. Probabilmente la pena di Leopardi era molto più forte di ciò che le immagini e le scene riescono, secondo me, a trasmettere.
Nella seconda parte invece ci si affida a molti cambi di ambientazione e stile di rappresentazione (dal serio al grottesco), per comunicare lo sradicamento, lo spaesamento, la solitudine e la sensazione di rifiuto che Leopardi percepisce intorno a sé. Anche qui in qualche maniera l'animo di Leopardi viene più riportato che rappresentato. Le scene più efficaci sono quelle di natura fantastica, come ad esempio quella che rappresenta il dialogo fra la Natura e l'Islandese. Tutta l'efficacia del film riposa sulle spalle di Elio Germano, il quale fa di tutto per esprimere i sentimenti e le ragioni dell'esistenza di Leopardi, cercando di dare contenuto e verità visiva alle parole e alle sensazioni del personaggio. E' bravissimo, ma qualche volta lascia trapelare la sensazione di recitato piuttosto che di vissuto.
In qualche maniera Martone non rinuncia a rappresentare anche il Leopardi privato, le cui notizie si devono in larga parte alle cronache spicciole che Ranieri ha riportato in un libro dopo la morte del poeta. E' la parte meno nobile e gradevole di Leopardi (ma anche forse quella meno importante) e tra l'altro nel film si getta un'ombra di ambiguità sul Leopardi intimo. Ne viene forse fuori che lui bramava alla bellezza e all'affetto, indipendentemente dal sesso delle persone.
Tutto sommato un film che rappresenta molto bene l'ambiente in cui è vissuto Leopardi, il senso della sua vita e di come ha vissuto. Viene trascurato forse un po' il lato filosofico ed estetico della sua opera. Probabilmente si potevano dedicare meno scene alle peregrinazioni di Leopardi e di più alla rappresentazione fantastica delle sue opere (i momenti in cui si recitano le sue poesie e la scena della Natura sono i momenti più profondi e suggestivi del film).
Non mi è piaciuta molto la sovrapposizione di musiche moderne (in inglese! perché l'italiano non è musicale ed espressivo?) come sottofondo di molte scene emotivamente intense. C'era qualcosa di stonato.
Visivamente è comunque un film molto bello da vedere. Splendide le ambientazioni.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1000994 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net