il collezionista di carte regia di Paul Schrader USA, Gran Bretagna, Cina 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il collezionista di carte (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL COLLEZIONISTA DI CARTE

Titolo Originale: THE CARD COUNTER

RegiaPaul Schrader

InterpretiOscar Isaac, Tye Sheridan, Willem Dafoe, Tiffany Haddish, Billy Slaughter, Amye Gousset, Joel Michaely, Ekaterina Baker, Alexander Babara, Amye Gousset, Alireza Mirmontazeri, Britton Webb, Calvin Williams, Rachel Michiko Whitney, Adrienne Lau, Fran Robertson

Durata: h 1.52
NazionalitàUSA, Gran Bretagna, Cina 2021
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2021

•  Altri film di Paul Schrader

Trama del film Il collezionista di carte

Il film vede come protagonista William Tell (Oscar Isaac), un ex militare che vive nell'ombra come giocatore d'azzardo di piccolo cabotaggio. La vita meticolosa di Tell viene scossa dall'incontro con Cirk (Tye Sheridan), un giovane in cerca di vendetta contro un nemico comune. Con il sostegno della misteriosa finanziatrice La Linda (Tiffany Haddish), Tell porta Cirk nel circuito dei casinò per condurlo su una nuova strada. Dei fantasmi del passato, però, non ci si libera così facilmente.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,70 / 10 (10 voti)6,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il collezionista di carte, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  20/01/2022 16:42:38
   5 / 10
Non condivido i precedenti giudizi, ho trovato questo film noioso con alcuni passaggi poco approfonditi e che tali rimarranno per tutta la durata della pellicola

JOKER1926  @  12/01/2022 16:27:53
   6½ / 10
Il poker è metafora di vita: i comportamenti assunti al tavolo da un giocatore, spesse volte, si riscontrano anche in quelli usati dalla stessa persona nella società e nei rapporti umani.

"Il collezionista di carte" di Paul Schrader parte da questa base e racconta il suo elaborato attraverso gli occhi di un uomo ermetico (Oscar Isaac) in cerca di una qualsivoglia liberazione esistenziale.


Il disegno registico ha delle prospettive degne e soprattutto ha delle promesse da mantenere, "Il collezionista di carte" è uno di quei film che va un po' al di là dei soliti standard, ha qualcosa in più da raccontare, si avverte l'importanza che alberga intorno al prodotto di Schrader.
Le aspettative, in un discorso globale, sono rispettate. Il prodotto è strutturato in maniera intelligente e mantiene una linearità narrativa di gran classe ed eleganza. L'esposizione visiva e concettuale si spende molto bene e non presenta sbavature o forzature.
"Il collezionista di carte" è un lento racconto di un'esistenza tormentata, una sorta di viaggio spirituale. Il cronico contesto del casinò e del gioco del poker, svolgono funzioni metaforiche e non sembrano porsi altri obiettivi. Lo scopo della regia non è quello di raccontare le dinamiche del Texas hold'em ma di utilizzare le carte e le regole del poker sotto la forma di metafora dell'esistenza. Lo spettatore, in maniera soggettiva e personale, individuerà casomai il simbolico significato di denuncia sociale statunitense.
La musica adoperata per il film è un altro dei grandi tasselli che compongono questo soffertissimo mosaico. "Il collezionista di carte" riesce a catturare nonostante i ritmi volutamente compassati. Il finale è orchestrato per svolgere un preciso disegno (alquanto premeditato) della regia: la cosa può anche non piacere.
Per noi "Il collezionista di carte" si gioca male le ultime chip (mettiamola così) preferendo di non abbandonare quella continua linea di freddezza di fondo e coerenza a favore di qualche altra cosa. Manca un tessuto (a nostro giudizio necessario) di spettacolarità finale. La regia procede una marcia drammatica e autocratica.

JOKER1926

marcogiannelli  @  12/01/2022 07:51:23
   7½ / 10
Distribuzione davvero pessima nella mia zona per questo ottimo ultimo film di Paul Schrader. Sono riuscito a recuperarlo solo ieri sera ed è stato un bene, rientra di diritto nei migliori film che ho visto tra quelli usciti nel 2021.
Come spesso nel cinema di Schrader ci troviamo di fronte a personaggi tormentati da un passato difficile, passato che scopriremo pian piano col passare dei minuti.
E se all'inizio pensi che il film segua il classico baro che fa il giro dei casinò per raccattare del denaro. Ma lui è fin troppo strano e dopo un pò è chiaro che la sua metodologia segua un iter molto definito tale da farlo sembrare un mezzo psicopatico.
Ottime le sequenze di gioco, bellissime le scene nell'ex carcere alla Guantanamo, ma in tutte le scene il regista trova sempre la giusta inquadratura per stuzzicare lo spettatore.
Sinceramente è il ruolo in cui ho preferito Oscar Isaac, istrionico al massimo, lavora per sottrazione riuscendo a rendere un personaggio complesso. Purtroppo ci viene dato poco Dafoe, peccato davvero.
Così come manca, forse, un ponte di passaggio tra secondo e terzo atto a livello emotivo. Rimane sempre il discorso del gioco a carte come metafora di vita, facendo però perdere il contatto con i personaggi e la loro direzione.
Meravigliosa la colonna sonora, mezzo punto in più per questi synth pazzeschi. 8-

Mauro@Lanari  @  11/01/2022 01:04:05
   2½ / 10
Schrader e Scorsese stanno impiegando due intere filmografie per esprimere una poetica ch'il Ferrara e il St. John di "Fratelli" ("The Funeral", 1996) sapevano riassumere in un'unica scena.

jason13  @  10/01/2022 23:14:25
   7 / 10
Bello e particolare. Difficile capire del tutto le scelte del protagonista.
Consigliato.

TheLegend  @  04/12/2021 23:27:28
   7½ / 10
Pellicola di redenzione e catarsi umana ottimamente interpretata e diretta.

VincVega  @  19/11/2021 15:47:07
   7½ / 10
Un altro ottimo Paul Schrader che parte con la tematica delle carte/casinò ma poi si addentra in territori più difficili e problematici. L'incontro del protagonista William con il giovane Cirk cambierà i suoi piani, facendo tornare a galla il proprio passato, pregiudicando una voluta esistenza anonima con la ricerca della redenzione. Oltre alla grande prova di Isaac, molto bene il resto del cast tra cui un Willem Dafoe in un piccolo ma importante ruolo. Sicuramente tra le migliori pellicole dell'anno.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento williamdollace  @  16/11/2021 17:47:16
   8 / 10
Immensa, lunghissima, vitale, eterna, ricerca di redenzione. Quasi tribale ed elementare nel suo manifestarsi, eppure così puntuale, nel cinema di Schrader, si tratti del protagonista come dell'ultimo dei pagliacci "on stage". È una caricatura concettuale, dannata, di cui probabilmente intuiamo anche il finale, ma che puntualmente ci lasciamo fotografare, in questi spogli angoli al confine del mondo, oltre le vetrate, le ballate e i motel rivestiti, i preservativi della memoria, sii comunque a posto, e in ordine, e ben vestito, alle prese con l'appuntamento con il tuo presente di adesso, sciolto, sincero, fedele, libero, preoccupato, sempre pronto a perderci cristo santo, perché essere umano sei, sotto gli occhiali da sole e la tenuta da militare. E allora non rimangono che piani sequenza randagi, vuoti, così pieni di nulla da essere tutto il mondo che riempie il suo cinema, egli sia lodato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/09/2021 13:35:49
   7½ / 10
In fondo i film di Schrader sono piuttosti simili tra di loro, racconta di anime tormentate dal loro background passato e sempre in cerca di una redenzione personale. Ma le tematiche portate dal regista e sceneggiatore americano presentano molte varianti che permettono di portare sullo schermo varie tematiche. In questo caso c'è un'esistenza di un giocatore ai limiti dell'ascetico, che ha partecipato attivamente alle nefandezze di Abu Ghraib, ma che ha subito il doppiopesismo della giustizia. Un destino che purtroppo è segnato sia pure costellato dalla volonta di deviare da binari predefiniti. Un Schrader di eccellente livello, purtroppo ignorato dalla giuria di Venezia 78.

Manticora  @  15/09/2021 14:41:04
   8 / 10
Paul Schrader firma l'ennesimo film, questa volta con il pieno controllo creativo, che mette in discussione la politica americana, mascherando il tutto come una semplice partita a poker. Ovviamente c'è molto di più, il protagonista William Tell è un ex soldato, ex detenuto che è finito dentro ad un carcere militare per le torture e gli abusi ad Abu Graib. Una delle tante mele marce, che conviveva con altro marciume dentro al cesto. Tra tutti il suo mentore Gordo( appare praticamente solo a metà film e alla fine Willem Dafoe) è riuscito a farla franca perchè era un contractors.
Il ritmo del film è bucolico, disinteressato, metodico, come il protagonista, un Oscar Isaac che lavora per sottrazione, capello ingrigito e sguardo lontano, il perfetto Card Encouter che sa contare le carte, ma non usa questo suo dono, altrimenti attirerebbe l'attenzione, e lui invece preferisce la routine, giocare molto, vincere poco, non dare nell'occhio e spostarsi in continuazione, pagare in contanti.
L'incontro con Cirk metterà in discussione tutta la sua routine, ma alla fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
L'ambientazione, i casinò, le luci, la musica tutto è ben congegniato, perfino il gioco, anche se si capisce che del poker a Schrader interessa ben poco, c'è il campione americano, un montato che (sembra) vincere sempre e indossando una canotta brandizzata con la bandiera dell'impero del male (USA) farnetica U.S.A. ad ogni vittoria. Ma è soltanto un altro fallito che crede di vivere nel miglior paese al mondo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouainbo: spirito dell'amazzonia
 NEW
aline - la voce dell'amorealtri padriamerica latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rossocompetencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternals
 NEW
fellini e l'ombrafino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacygli stati uniti contro billie holidayhotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'
 NEW
il lupo e il leoneil potere del cane
 NEW
il tempo rimastoillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle roselaurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontro
 NEW
l'ultimo giorno sulla terral'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroi
 NEW
takeawaythe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe tender barthe tragedy of macbeththe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virustrue mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosauna famiglia vincente - king richardunderwater - federica pellegrini
 NEW
van gogh - i girasoliverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025268 commenti su 46967 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AL LUPO AL LUPO FALSO ALLARME!BARTKOWIAKBRAZENC'E' UN SOFFIO DI VITA SOLTANTOCRUMB - LA STRADA VERSO CASADEATH VALLEYDON'T FORGET TO BREATHEDON'T SAY ITS NAMEDR. ALIEN - DALLO SPAZIO PER AMOREFLESH CONTAGIUMGLI AMICI DI GESU' - GIUDAGLI AMICI DI GESU' - GIUSEPPE DI NAZARETHGLI AMICI DI GESU' - MARIA MADDALENAGLI AMICI DI GESU' - TOMMASOGLI STRANI AMORI DI QUELLE SIGNOREGREED - FAME DI SOLDIHIDEOUTHOW I FELL IN LOVE WITH A GANGSTERI GIARDINI DELL'EDENIL LUPO DELLA SILAINCUBI (2001)LA SPIA DELLA RESISTENZAL'AMORE SBAGLIATOLUPI NELL'ABISSOMARIA DI NAZARETMEGALODON RISINGOMICIDIO AL TELEFONO (1989)RED PENGUINS - HOCKEY SENZA FRONTIERESOLIS - TRAPPOLA NELLO SPAZIOSURVIVAL FAMILYTHE LIGHTTHE LIGHTHOUSE (2016)THE PIZZAGATE MASSACRETHE SONG OF NAMESTHE SPORE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net