il cacciatore di donne regia di Scott Walker USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il cacciatore di donne (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CACCIATORE DI DONNE

Titolo Originale: THE FROZEN GROUND

RegiaScott Walker

InterpretiNicolas Cage, John Cusack, Radha Mitchell, Jodi Lyn O'Keefe, Vanessa Hudgens

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 2012
Generethriller
Al cinema nell'Ottobre 2013

•  Altri film di Scott Walker

Trama del film Il cacciatore di donne

La vera storia del serial killer che ha terrorizzato l'America. 13 anni di follia omicida, 24 donne scomparse, 17 vittime accertate: Alaska, 13 giugno 1983. Una giovane prostituta, Cindy Paulson (Vanessa Hudgens), si precipita urlando dentro un motel di Anchorage e, a stento, riesce a spiegare al direttore che qualcuno ha cercato di ucciderla. Nel frattempo il sergente Jack Halcombe (Nicolas Cage) sta indagando sulla scena del crimine, lungo il Knik River, dove Ŕ stata uccisa una donna non ancora identificata. Robert C. Hansen (John Cusack), religioso ed amabile padre di famiglia risulta essere il principale sospettato, ma sembra avere un alibi di ferro...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,77 / 10 (64 voti)5,77Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il cacciatore di donne, 64 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  21/01/2019 14:45:01
   6 / 10
Era dai tempi di CON AIR che non vedevo Nicolas Cage e John Cusack lavorare insieme nello stesso film.
IL CACCIATORE DI DONNE si basa su fatti reali successi in Alaska tra il 1971 e il 1983 riguardanti le gesta di un serial killer di donne. Purtroppo la caratterizzazione di alcuni personaggi e le dinamiche che li vedono coinvolti, soprattutto nella parte finale del film, risultano davvero fastidiose e poco credibili e per questo, personalmente, faccio fatica ad andare oltre una sufficienza politica. Sufficienza comunque raggiunta dato che la storia non annoia e, tutto sommato, si segue con un certo interesse.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  14/09/2018 00:12:23
   6½ / 10
Thriller ordinario ma anche teso e solido, con due grandi a proprio agio nei rispettivi ruoli.
Niente di nuovo, ma funziona.

BenRichard  @  06/06/2018 00:16:11
   4½ / 10
Film veramente di scarsa qualità che fa leva per cercare di piacere e condizionare lo spettatore soprattutto su una trama che si basa su reali fatti di cronaca nera riguardanti il serial killer Robert Hansen.
Un thriller che manca di qualsiasi emozione e che non è assolutamente in grado di coinvolgere dall'inizio alla fine. L'inesperienza del regista Scott Walker si fa notare eccome, sia per dei brutti movimenti di macchina, ma anche per il semplice fatto che non sia riuscito nel dare alla sceneggiatura, d'altronde scritta da lui stesso, un senso di drammaticità in più, un fattore psicologico che risultasse più disturbante..ad ogni modo emotivamente molto più toccante oppure destabilizzante dato che il materiale per creare un buon film del genere c'era tutto. Non spicca nemmeno per qualità recitative in quanto abbiamo un Nicolas Cage che fa il minimo indispensabile, Un John Cusack poco credibile ed ispirato nella parte, ed una Vanessa Hudgens che forse è l'unica che cerca di brillare, ma nonostante questo pure lei non è che l'abbia trovata così eccezionale..emerge più che altro il suo nome da un film che ha veramente da offrire poco e niente a livello emozionale, rendedosi persino una visione decisamente noiosa e stancante.
Il momento migliore della pellicola si trova nei titoli di coda, mostrando le foto delle vere vittime del serial killer in loro ricordo, accompagnate da una gradevolissima canzone di "Nathan Picard and The Vacancy" intitolata "Memory Finds You".

mauro84  @  15/04/2018 23:24:08
   7 / 10
Grazie alla rai recupero sta pellicola, molto particolare visto che si tratta di una storia vera. Mi ha colpito la cura dell'ambientazione, terra di neve, ghiaccio dell'Alaska. Azione, suspece, cura dei dettagli, tutto già prevedibile ma non previsto. Una trama ben narrata, piaciuto molto le indagini, le parte di azione, senza soste.
(concordo che potevano chiuder prima le indagini..)

Nicolas Cage, una delle performance migliori degli ultimi anni, piaciuto molto!
John Cusack, il serial killer, freddo, cinico, svolge il suo ruolo da antagonista principale sempre e convinto. Piaciuto.
Vanessa Hudgens, diva, fascino e bella, sà anche recitare! Promossa!

Il regista svolte il suo compitino, porta sul grande schermo un fatto di cronaca nera, una storia a cui si deve dar luce, ben curata e narrata nei dettagli.. ottime ambientazioni e fotografie. Promosso.

Film meritevole di visione, thriller consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  06/04/2018 00:06:33
   5 / 10
Non mi ha convinto per nulla questa pellicola. Un serial killer che tutti sanno che Ŕ colpevole e nessuno fa nulla.
Bocciato

Tempesta  @  19/03/2018 13:01:21
   5 / 10

Non mi ha convinto per nulla questa pellicola. Un serial killer che tutti sanno che è colpevole e nessuno fa nulla .
Bocciato

daniele64  @  16/10/2017 12:58:52
   6 / 10
Più che un thriller è un poliziesco che , mostrando sin dall'inizio il colpevole , dedica tutta la durata all'indagine per trovare le prove . Del resto essendo basato sulla vera storia di un serial killer alaskano , gli sceneggiatori non avevano certo le mani troppo libere nell'imbastire la trama . Il cast se la cava anche discretamente , con un Cage impegnato ed abbastanza efficace , un Cusack non ancora imbolsito e soprattutto con una sorprendente Vanessa Hudgens che interpreta bene il ruolo della prostituta tossica e sprovveduta . Niente di speciale , ma vedibile .

DarkRareMirko  @  17/06/2017 04:37:21
   6½ / 10
Piatto da una parte, contenuto e capace di evitare spettacolarizzazioni dall'altra, il film di Walker è più che sufficiente seppur siam lontani da Fincher, chiaro ispiratore.

Buon cast (bene la Hudgens in un ruolo opposto a quello degli High school musical; poi ci son pure Fuller e 50 Cent. Cage accetta sempre tutto ma non è neanche questo attore atroce che tanti dicono...), poca noia ma praticamente, a più riprese, pare che la storia venga evitata, concentrandosi su altro.

100 minuti passano senza problemi, ok, ma a fine visioni si è un pò delusi.

A questo punto non è un film troppo pudico, è che ci son proprio problemi a livello di script.

Film medio.

InvictuSteele  @  11/04/2016 23:00:40
   5½ / 10
Un noir piatto con pochi colpi di scena. Peccato, perché la trama (tratta da una storia vera) sembrava intrigante e anche l'ambientazione nella gelida e cupa Alaska mi attirava non poco, invece tutto procede linearmente e annoiando in più punti. Il classico thriller girato senza grosse pretese, piacevole per una visione in casa ma che si dimentica il giorno dopo.

Spotify  @  12/12/2015 19:36:31
   5 / 10
Scialbo poliziesco su un fatto realmente accaduto tra gli anni 70 e i primi anni 80. Non mi ha mai preso, se non nel finale dove si risolleva un po'. L'ho trovato noioso, ripetitivo e privo di mordente. E nonostante il cast prometteva bene, alla fine questa cosa non ha risollevato di molto le sorti della pellicola. Innanzi tutto, levando gli ultimi 30 minuti, la pellicola è lentissima e ciò che si vede nei precedenti 70 minuti poteva venir riassunto in un quarto d'ora o anche meno. Tale Walker non da un minimo di ritmo alla narrazione, è tutto tremendamente fiacco e macchinoso, l'impianto registico-narrativo è abbastanza insipido anche perchè il regista invece di un thriller, finisce col realizzare un resoconto dei fatti accaduti. E a ciò si associa una completa mancanza di suspense che impedisce anche la formazione di un qualsiasi tipo di atmosfera. Insomma se il risultato finale era quello di fare cinema thrilling, Walker toppa in tutti i sensi. Altra cosa che non mi ha convinto per niente è stata la scelta di Cusack nel ruolo del serial killer, una parte che non gli si addice per niente e infatti un po' per colpa sua, un po' per colpa del regista che non lo dirige e caratterizza un gran che, non riesce a fare bella figura. Sceneggiatura piattissima, ultra-ripetitiva e senza eventi significativi per quasi tutta la pellicola. L'impianto narrativo è molto mediocre, la stesura dei personaggi maldestra, li ho trovati particolarmente poco approfonditi, specialmente il killer e infine classici dialoghi stereotipati. Colonna sonora totalmente senza mordente. La fotografia è senza infamia e senza lode, diciamo che nel complesso non dispiace e si amalgama decentemente con la scenografia che invece, secondo me, è uno dei pochi elementi buoni del film. Il regista da questo punto, riesce a presentarcela come un luogo sperduto dove si nascondono i più terrificanti segreti che nessuno al di fuori della piccola contea protagonista verrà mai a scoprire. E poi fa delle inquadrature molto buone facendoci ammirare i vasti paesaggi, dopotutto è sempre l'alaska. Altro buon elemento è Nicolas Cage che non sfigura, fa una buona interpretazione, sicuramente abbastanza prevedibile, anche a causa del personaggio assegnatogli, ma riesce ad essere convincente. Il finale, come ho scritto prima, è l'unica parte dove il film si rialza parzialmente, assume più ritmo, diventa più appassionante e anche Cusack si rivitalizza un po'. Diciamo che se non era per questo, il voto poteva essere anche più basso. Poi le foto delle ragazze veramente uccise messe durante i titoli di coda,fanno venire i brividi.

Conclusione: Molto lento e molto palloso, non prende mai veramente, un prodotto che penso verrà dimenticato molto presto. Comunque in giro, c'è molto peggio.

Wen0m  @  18/11/2014 12:19:14
   4½ / 10
Devo tutt'ora trovare un film di livello di Nicolas Cage. Forse Face/Off, ma ne è passata di acqua sotto i ponti.
Questo è il classico film senza infamia e senza lode, che segue un filone fatto e rifatto, una trama vista decine di volte e caratterizzazione dei personaggi canonica, nel serio deleterio del termine. Quando si vuole proporre un prodotto del genere, si deve essere consapevoli del fatto che, con tutta la filmografia di genere che c'è alle spalle, per confezionare un buon prodotto bisogna proporre al pubblico qualcosa che non ha ancora visto, un taglio di tipo diverso. Niente di tutto ciò è avvenuto in questo caso. Chi lo passa può vivere senza rimpianti.

Seida  @  13/11/2014 11:50:55
   5 / 10
Film insulso e monotono come Nicolas Cage,che anche stavolta non si smetisce.Più un resoconto che un thriller.Bravo John Cusack in un ruolo inedito.Non consigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  30/10/2014 11:09:27
   6 / 10
Classico thriller senza infamia e senza lode che si dimentica presto dopo la visione. Non ha elementi a suo favore in grado di farci vedere quel qualcosa di "nuovo" che stiamo cercando.
Oltretutto Cusak nei panni del killer l'ho trovato fuori ruolo. Troppo compassato.
La cosa piu' terrorizzante in tutto questo è che sia tratto da una storia vera... e le foto durante i titoli di coda riescono a farti gelare il sangue.

CyberDave  @  20/10/2014 23:04:22
   7 / 10
Conoscevo la storia vera dalla quale è tratto questo film e devo dire che mi ha appassionato molto.
Ben diretto e con un ritmo serrato che non annoia mai lo spettatore in attesa che si arrivi alla svolta decisiva che permetta ad un grande Cage di chiudere il caso.

Chemako  @  16/10/2014 17:20:48
   6 / 10
Un po' troppo moscio....

despise  @  23/09/2014 17:06:39
   6½ / 10
Un buon thriller (ma forse più dramma che thriller), basato su fatti realmente accaduti, che si sviluppa in modo anomalo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

bellissimo incip, poi delude alquanto la parte "investigativa" un pò troppo piatta e monocorde, si riprende un pò verso la fine... manca un pò di brio in effetti, considerato che seppur trattando temi scottanti, il regista Scott Walker evita scene di efferratezze o splatter.
Non male ma mi aspettavo qualcosa in più

albert74  @  22/09/2014 10:20:13
   5½ / 10
è un discreto film con un ottimo cusack. Nicolas Cage recita come al solito: monocorde. Tuttavia, pur se le ambientazioni possono andar bene, alla fine non c'è quello spessore, quella tensione e quell'atmosfera di un buon triller. Tutto risulta troppo piatto e anche la trama è scontata.
Un film che si può vedere ma che si dimentica presto. stiamo mezzo punto sotto la sufficienza.

Lory_noir  @  01/09/2014 19:48:38
   5½ / 10
Anche io do mezzo punto in più per Cusack, unica scintilla all'interno del film, ma non me la sento di dare la sufficienza.

Nic90  @  27/07/2014 12:29:38
   4 / 10
Di una pallòsità pazzesca,mezzo voto in più per Cusack.

Alex22g  @  07/04/2014 20:54:11
   8½ / 10
Davvero niente male ,specialmente se si pensa che e'basato su fatti reali. Un buon thriller dai toni cupi e non particolarmente spinti ma curato e ben diretto per tutta la durata .Ottimo cast e musiche

AMERICANFREE  @  05/04/2014 22:12:08
   6½ / 10
buon thriller,l'inizio non e' molto coinvolgente, ma nella seconda parte riesce a catturare di piu' l'attenzione. Ottimo Cusack. da vedere

floyd80  @  01/04/2014 18:53:40
   5 / 10
Una pellicola piatta con due attori non proprio leggendari che svolgono il loro compitino e niente più.
La regia è scialba e televisiva e anche se la trama narra di un serial killer non trasmette suspense nemmeno nel più suggestionabile degli spettatori.

steven23  @  07/03/2014 15:35:11
   7 / 10
Film in cui l'identità del serial killer è nota sin dall'inizio possono essere un rischio, ma non è stato questo il caso. Direi che sono rimasto decisamente soddisfatto della visione.
La pellicola è tutto sommato più che accettabile, perde qualche colpo solamente nella parte centrale dove la storia rallenta visibilmente, ma poi si riprende verso il finale. Tra l'altro gode di una buona ambientazione (sarà che l'Alaska mi piace un sacco) e vanta un cast, fatta eccezione per Cusack, che temevo potesse non essere all'altezza. Invece meglio del solito Cage, buona la Hudgens (che dimostra di essere una delle poche uscita dalla Disney ad avere un minimo di attitudine per fare l'attrice) e lo stesso Cusack. Ok che non avevo dubbi su di lui, ma in fondo il ruolo era piuttosto inusuale e direi se l'è cavata più che bene.
Paradossalmente ha giovato anche il fatto di non aver approfondito più di tanto la psicologia dell'assassino; a mio parere farlo avrebbe solamente appesantito la vicenda.

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  15/02/2014 16:24:08
   7 / 10
il solo pensare che è storia vera fa venire i brividi....
un bel thriller drammatico

the saint  @  09/02/2014 01:22:39
   6 / 10
Un pò piatto, la storia, pur se vera, poteva essere narrata in modo più coinvolgente.
Mi è piaciuta molto però l'interpretazione di Cusack, un pò meno quella di Nicolas Cage.
Tutto sommato il film però scorre pertanto la sufficenza a mio parere la merita.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/02/2014 10:53:37
   6 / 10
Da agghiaccianti fatti di cronaca nera un thriller non esaltante, piuttosto patinato e in perfetta aderenza con certo cinema americano dal tratteggio grossolano per quanto riguarda analisi degli eventi e psicologie dei personaggi.
Pochi colpi ad effetto, forse la scelta di rendere nota immediatamente l'identità del serial killer non aiuta in questo senso, la sensazione è di uniformità ordinaria nell'ambito di una caccia all'uomo già vista troppe volte e allineata con gli archetipi del filone. Non che sia impresa atroce seguire la costruzione dell'indagine e relativa morsa che si stringe sempre più attorno al mostro, semmai ad aleggiare è una sorta di impersonalità, tutto sembra essere ricalcato da altre pellicole e addirittura l'ambientazione, tutt'altro che usuale per il genere e potenzialmente devastante, viene usata con incomprensibile parsimonia. Anche l'affresco sociale viene appena sfiorato, pecca non da poco.
Fiacche poi le interpretazioni dei ruoli di spicco, Cage viaggia col pilota automatico mentre Cusack lo segue in stato semi-catatonico, incapace di regalare una prova scissa tra il responsabile padre di famiglia e l'inquietante essere nel quale il richiamo del sangue lo trasforma. Per fortuna Vanessa Hudgens riesce ad esprimere un certo tormento interiore, ed il suo ruolo chiave da baby prostituta arriva piuttosto sofferto.
Scott Walker evita di mostrare violenze, probabilmente in rispetto delle vittime ricordate sui titoli di coda tramite straziante elenco.
Non inguardabile, la storia è sufficientemente interessante e per quanto riferita con poca creatività si lascia seguire senza patemi.

A.L.  @  04/02/2014 10:03:18
   6 / 10
Un buon thriller dal ritmo sostenuto e di suggestiva ambientazione. Purtroppo manca l'intrigo finale che lo relega quasi ad una puntata fiction di una qualche serie tv investigativa. Cast stellare ma anonimo se non in parte Cusack per un insolito ruolo da cattivo

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  01/02/2014 18:31:09
   5 / 10
Film piatto, senza particolari sussulti, con un Nicolas Cage monoespressivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  29/01/2014 17:24:10
   3 / 10
una rottura di ******** inenarrabile, con spiegoni a garganelle.
spento dopo 80 minuti in cui mi sembrava di essere entrato nella stanza dello spirito e del tempo.

gianni1969  @  05/12/2013 01:35:36
   6 / 10
il materiale a disposizione era enorme,ma purtroppo viene banalizzato con una serie di scelte errate,vedi cast. peccato,cmq non completamente da buttare

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  01/12/2013 23:30:11
   5 / 10
Film piatto e con zero colpi di scena.
Lo sviluppo dell'indagine è davvero banale...

Odoacre71  @  01/12/2013 09:44:28
   3 / 10
Ennesimo thriller già visto mille miliardi di volte, quindi completamente inutile. Però concilia il sonno, quello davvero tanto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  28/11/2013 21:25:39
   6½ / 10
Non male, discreto thriller lineare (storia vera pertanto poco da inventarsi..)..meglio cage di un cusack imbalsamato. Ottima location, paesaggi suggestivi, storia da serial killer purtroppo brutta e vera.
Piu che sufficiente. 6 1/2

pardossi  @  13/11/2013 21:18:36
   7 / 10
Un triller lineare senza acuti che però ha tutti i puntini sulle i, quindi non un capolavoro ma assolutamente guardabile.

daghy  @  10/11/2013 19:31:37
   5 / 10
Avevo molte aspettative e sono rimasto profondamente deluso da questo film.

Luca401  @  31/10/2013 18:19:25
   5½ / 10
Non ho messo 4 solo perche c'e' Nicolas Cage.UN film brutto da non vedere al cinema.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  28/10/2013 10:27:42
   6½ / 10
Un thriller dignitoso, senza effetti speciali nè spettacolarizzazione della violenza.
La dose di tensione è quella giusta e anche la fotografia aiuta nel creare un paesaggio oscuro e minaccioso.
Avrei gradito una maggior caratterizzazione dei due personaggi principali, in particolare quello interpretato da Cusack.

Azrharn  @  25/10/2013 16:42:17
   5 / 10
Abbastanza lento e noioso. Mi è piaciuta solo l'interpretazione di Cusack.

paoloaretino  @  25/10/2013 12:00:20
   7 / 10
Onestamente parlando devo dire che il film mi ha deluso un pochino, mi aspettavo molto ma molto più anche se poi il mio giudizio finale è piu che positivo. le note negative è che questa pellicola non riesce a decollare ed è tutto un po piatto e scontato...si sa che si tratta di una storia vera ma potevano fare molto di più. Secondo me il livello recitativo è buono, come al solito Cage ha dato una buona interpretazione e non mi è dispiaciuto neppure Cusack, non male la Mitchell e direi che anche la Hudgens ha ben recitato. Una cosa che ho apprezzato di queta pellicola è che il regista non si sia soffermato sull aspetto psicologico del serial killer ed io dico....finalmente.....perchè talvolta i registi insistono troppo sul fare l'analisi psicologica sul perchè fanno certe cose......in questo film non è stato cosi e la cosa mi è garbata molto.
Bellissima la fotografia che ha colto l'Alaska in tutta la sua vastità e bellezza.....questo aspetto meriterebbe un bel 10.
Nonostante tutto io credo che sia un film da andare a vedere.




Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  22/10/2013 23:41:10
   6 / 10
Uno di quei thriller talmente lineari e prevedibili che lo rendono guardabilissimo ma banale ! Credo che nel giro di qualche anno dimenticherò anche di averlo visto !

TheLegend  @  21/10/2013 05:41:22
   4½ / 10
Un film come tanti che non spicca per niente in particolare.
Anonimo.

Invia una mail all'autore del commento pioss  @  17/10/2013 02:22:38
   4 / 10
Decisamente poco cinematografico. Sceneggiatura confusa, attori inespressivi, situazioni al limite del ridicolo. Cronaca vera o no, un film decisamente troppo noioso. Voti ingiustificati.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/10/2013 21:03:38
   5 / 10
Piccola, minuta, graziosa, insomma il target della preda perfetta. Ragazze sole, vittime perfette di predatori di sesso a buon mercato e vittime nel vero senso della parola di un predatore che le usa per una riedizione di The most dangerous game. Nella prima parte del film quando il personaggio di Cindy era il cardine centrale del film, pur senza gridare al miracolo, ma questo thriller a suo modo funzionava, poi con ogni probabilità per esigenze di cassetta vira verso un più scontato confronto tra poliziotto e serial killer, buttando letteralmente nella spazzatura il personaggio della Hudgens. Ma il John Halcombe di Cage non offre nulla di particolare e quello di Cusack è poco sfaccettato e senza un backround preciso. Si riduce quindi ad una cronistoria degli avvenimenti senza particolari sorprese o sostente da una regia brillante che non c'è. Peccato perchè le premesse per buon prodotto c'erano.

barebone  @  16/10/2013 15:37:11
   6 / 10
Ricostruzione discretamente fedele delle malefatte del serial killer americano Robert C. Hansen, dal ritrovamento del suo privo cadavere fino al suo arresto.

Purtroppo i tempi della sceneggiatura dettati dalla brama documentaristica del regista non coincidono molto con quelli cinematografici, per cui il film, pur rimanendo abbastanza scorrevole, finisce col risultare a tratti un po' piatto e prevedibile.

La mono-espressione perennemente accigliata di Nicholas Cage qui risulta abbastanza accettabile, visto il contesto, ma il dubbio che sia dovuta ad una qualche forma di paresi più che a precise scelte interpretative, devo dire che si fa sempre più forte ad ogni suo film.

Insomma, non un capolavoro ma un filmetto senza infamia e senza lode che comunque si lascia guardare, a condizione però che lo si guardi con lo stesso spirito con cui si affronterebbe una puntata di "Blu Notte" che avesse come tema un serial killer... Perchè se invece siete amanti dei thriller al cardiopalma o degli inseguimenti alla "Bad boys", allora è molto meglio se lasciate perdere.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

8 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2013 01.35.08
Visualizza / Rispondi al commento
O.D.  @  15/10/2013 23:55:37
   6½ / 10
Il film non mi ha deluso per nulla, certo non è un capolavoro e nella parte centrale è un po' lento, ma cmq rimane un buon film con un Cage in parte.

MonkeyIsland  @  15/10/2013 14:33:47
   6½ / 10
Mi discosto dagli ultimi voti, non certo il film dell'anno ma nemmeno la ciofeca che si vuole far passare.
Il livello recitativo è buono con Cage qui credibile e un Cusack nelle inediti vesti di assassino che se la cava, e premio per una volta la scelta di non approfondire psicologicamente il serial killer come spesso accade visto che il cinema attuale vuole spettacolizzare queste persone donandogli profili da geni incompresi.
Completano il cast una sempre brava Mitchell e una discreta Hudgens che della massa di inetti usciti dalla fucina Disney sembra la migliore.

E perché solo 6,5? Il perché sta nel fatto che il film si appiattisce un po' troppo nella parte centrale diventando come già detto da qualcuno in precedenza un melodramma prevedibile e e con molti stereotipi del genere.
Comunque vale la visione senza ovviamente aspettarsi un capolavoro.

lucasssss  @  15/10/2013 08:49:40
   3½ / 10
decisamente noioso, zero ritmo e zero coinvolgimento!!!

non gli ho dato 3 perchè è un film basato su di una storia vera

andreuzzolo  @  15/10/2013 03:50:14
   3 / 10
Che sia una storia vera fa capire quanto faccia schifo la legge a livello internazionale.
Rimanendo nel nostro ambito e cancellando l'amarezza della realtà rimaniamo sempre nel negativo guardando questo film.

NOIOSO apertamente scontato, senza alcun ritmo cinematografico si trascina lento e pesante dall'inizio alla fine.
Questa ragazzina perennemente in lacrime si intreccia con l'ennesimo detective che quando cade nei panni di Nicholas Cage non può sottrarsi al totale VUOTO DEL PERSONAGGIO, che anche spiegato è PERENNEMENTE vuoto a causa della sua PIATTA recitazione. Sono lontanissimi i tempi di Via Da Las Vegas.

Si contrappone a questo schifo un Cusack che è PERENNEMENTE fuori ruolo, a me non piace minimamente, ma l'ho gradito nei ruoli comici nelle commedie sicuramente se la cava meglio, merito anche di un doppiaggio sempre non all'altezza. A tratti una voce fastidiosa addirittura.

Citando un più espressivo Stallone questo film è "CARNE MORTA"!!
Forse l'aver intrecciato troppo il poliziesco con la "storia sentimentale della prostituta" ha distaccato eccessivamente il film.

Avrei preferito un poliziesco impuntato sulla scacchistica tra killer e detective. Con l'innesto forense finale ma così sinceramente non sa ne di carne ne di pesce.


HAI LA STORIA E' TUTTA LI, ha l'ambientazione perfetta come fai a fallire così miseramente???
Non suscita LA MINIMA emozione, ed una cosa sola mi fa più incaz.zare molto più dell'inferno ed è l' IGNAVIA DEL PURGATORIO.
Sii schifo, sii capolavoro MA SII QUALCOSA DIAVOLO!

3 risposte al commento
Ultima risposta 15/10/2013 15.12.49
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  15/10/2013 01:33:01
   4½ / 10
Potrei dire che è stato una delusione ma avendo già letto dei commenti poco entusiasti devo ammettere di avere avuto troppe speranze che gli altri spettatori avessero gusti diversi dai miei...invece questo è un film oggettivamente poco buono perché è noioso, recitato in modo poco convinto (il fatto che Vanessa Hudgens sia la migliore dice tutto), senza spunti di regia e nemmeno una gran colonna sonora!
La storia è vera (e sarebbe anche una di quelle particolari) e questo crea un certo interesse nello spettatore ma per quanto uno si impegni questo interesse si esaurisce durante la visione perché è tutto banale...non c'è mistero, non c'è suspense, non c'è tensione o una atmosfera malsana degna di un serial killer!
Per l'ennesima volta Nicolas Cage si vende e non da molto al pubblico riproponendo la sua espressività da catalogo e John Cusack, leggermente migliore, perde sempre più grinta ad ogni film.
Un paio di cose buone ci sono ossia abbastanza t.ette e a parte gli scherzi dei grandissimi paesaggi in quel dell'Alaska, a proposito ma quante zoccole e night club ci sono in quella città?! Peggio di Las Vegas!
Dopo un inizio così così il film sembra prendere la giusta strada ma poi si affloscia e la sceneggiatura perde pezzi oltre che attorcigliarsi in un insieme di varie storie (prostituzione, malavita, ricerche delle polizia, drammi famigliari e sociali...) per poi arrivare ad un finale appena decente e dispiace perché come omaggio alle vittime rende davvero poco!

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  14/10/2013 17:06:56
   6½ / 10
Mi aspettavo decisamente di più... Alla fine è girato bene, ma manca di mordente e non riesce a catturare lo spettatore.

djciko  @  14/10/2013 13:32:57
   6½ / 10
Mah. Uno di quei film che ti lascia indeciso fra la positivita' e l'opposto (nel giudizio).
Sinceramente il genere mi pare un po' abusato, e nonostante questa sia una vicenda vera, il film non è proprio indimenticabile, anzi.

Dopo "Il segreto dei suoi occhi" tutti i thriller sono in ombra ;)

Federico  @  13/10/2013 12:46:39
   6½ / 10
all'inizio mi sembra uno dei soliti film su un serial killer (dei quali non se ne può più).. inoltre la protagonista (cindy) risulta insopportabile

la seconda parte mi sembra decisamente migliore per cui alla film si guadagna una piena sufficienza

deliver  @  12/10/2013 19:20:24
   6 / 10
Occasione non sfruttata a pieno. Buona la regia, molto movimentata, ma a latitare e' la storia che si schiera direttamente dalla parte della vittima di turno: Cindy, che a dispetto del titolo italiano (quello originale Frozen ground) finisce per occupare la scena e l'attenzione. Cage recita da manuale, ma a dispiacere è proprio la superficiale caratterizzazione del personaggio di Hansen, il killer dell'Alaska. Cusack regge bene il ruolo e la poca definizione psicologica, sembra non dargli la possibilità di rivelarsi pienamente nei panni dell'assassino. Insomma, ci si aspettava un film con più nerbo, più emozione e trepidazione... E invece abbiamo la storia di un melodramma che coinvolge una ragazza finita nel giro della prostituzione, il solito poliziotto impegnato a fare il suo dovere e con un passato tormentato e un killer da incastrare. Canovaccio risaputo e personaggi fin troppo stereotipati, piatti, fotocopie di figure incontrate mille volte al cinema.
Il risultato finale è un prodotto che non trova una sua identità, confondendosi nel mare magnum del drama-thriller.

gemellino86  @  10/10/2013 18:43:53
   7 / 10
Bel thriller ma me l'aspettavo più cinico e crudo. In questo caso la sceneggiatura vale più della regia che a mio parere doveva essere più "cattiva". Bravo Cusak, un po' meno Cage.

john doe83  @  10/10/2013 10:48:26
   7 / 10
Buon thriller, ben girato e con attori molto bravi ( mi ha stupito positivamente V. Hudgens), Cage in questi ruoli è sempre molto bravo. Visto che tratto da fatti realmente accaduti il film coinvolge discretamente. Alla fine vengono mostrate le vere foto delle vittime del serial killer ma non quella dell'assassino, per far capire che il film era un omaggio alle vittime di questa triste vicenda.

Trixter  @  09/10/2013 08:47:37
   6½ / 10
Anche se la scomodità delle poltroncine e l'aria condizionata quasi fosse tramontana (ad ottobre!) della sala cinematografica abbiano tentato in tutti i modi di arrecare la massima sofferenza agli spettatori, direi che, comunque, 'Il Cacciatore di Donne' è riuscito a farsi apprezzare. In fin dei conti è un buon thriller, Walker mostra una certa padronanza con la macchina da presa ed impreziosisce la pellicola con fantastiche ambientazioni dell'Alaska. Non male i due protagonisti: Cage un pò spento ma efficace, Cusak inizia in sordina e chiude magistralmente. Anche il ritmo è discreto e non ammette cali di tensione.
Forse è un film più adatto ad una visione casalinga, ma in fin dei conti è una pellicola che, pur non essendo un capolavoro, mi sento di consigliare soprattutto agli amanti dei thriller.

favam  @  08/10/2013 23:59:51
   4 / 10
Il cinema è anche intrattenimento e questo film fa di tutto per farcelo dimenticare. Nicholas Cage in una delle sue prove meno convincenti in perfetta sintonia con il film. Resto discretamente meravigliato circa le votazioni medio alte riportate da questa pellicola.

Jim17  @  08/10/2013 12:20:17
   7 / 10
Un film ben pubblicizzato che ha subito incuriosito la mia attenzione, THE FROZEN GROUND risulta essere un buon thriller/documentario il cui intento è mostrarci le barbarie dell'uomo nei confronti dei suoi simili , il regista riesce a catturare lo spettatore anche grazie alle innumerevoli scene raffiguranti gli splendidi ma gelidi paesaggi dell' Alaska che incorniciano perfettamente i vari delitti consumati . Unica nota negativa la totale indifferenza nella prova recitativa di Nicola Cage , non aggiunge nè toglie niente al film , forse non l'attore adatto, a differenza di John Cusack che sembra intercalarsi perfettamente nel cacciatore di donne .

maxbld  @  07/10/2013 23:29:40
   9 / 10
Un buon film. Di grande realismo, coinvolgente e dotato di un buon ritmo. Apprezzabili anche il taglio documentaristico e i paesaggi che ogni tanto fanno la loro comparsa inserendosi a meraviglia nel contesto.

Mi permetto di dare 9 anche in polemica con l'assurdo 3 che qualcuno ha dato pochi commenti fa.

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/10/2013 23.03.34
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  07/10/2013 18:11:39
   7 / 10
Sono rimasta soddisfatta da questo film! dal trailer mi aveva incuriosito molto e devo confermare che è un buon film! è stato reso tutto molto realistico, ha un buon ritmo, ti tiene incollato allo schermo dall'inizio alla fine, e poi colpisce anche il fatto che sia tratto da una storia vera! molto belli i paesaggi dell'Alaska.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bravi gli attori John Cusack, e Vanessa Hudgens. sono rimasta sorpresa dall'interpretazione di Nicolas Cage perchè è un attore che non mi è mai piaciuto come recita e mi sta anche antipatico, però in questo film se l'è cavata abbastanza bene!

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  07/10/2013 14:32:19
   7 / 10
Thriller solido privo di spettacolarizzazioni, quelle tanto care ad Hollywood. Con uno stile quasi documentaristico e senza fossilizzarsi troppo sull'efferatezza e violenza degli omicidi, il film è un ottimo prodotto basato più sulla riflessione che sulla suspense. Il fatto poi che sia tratto da una storia vera gli dà quel pizzico di realismo in più che spesso manca a film dello stesso genere. Bravi tutti gli interpreti.

Consigliato a chi porta in sala solo una bottiglietta d'acqua, evitando sgranocchiamenti da pop corn. Per quelli tutti a vedere Gravity. Gnam, sgrunt, crop, crop, sgnam.

Leonardo76  @  06/10/2013 18:42:50
   6 / 10
Classica storia detective tormentato Vs. spietato omicida seriale. Ok la storia è vera ma non per questo bisogna muovere la cinepresa in maniera convulsa stile finto documentario, verso la fine questa cosa diventa particolarmente fastidiosa.

A salvare la baracca ci pensa Cusack bravo a interpretare l'antagonista disturbato, anche nelle scene più tranquille a casa o sul lavoro fa ben capire che il Mr. Hyde è nascosto e preme per uscire. Nicolas Cage non rovina il film ma neanche offre nulla di più di quanto non potrebbe fare qualsiasi attore medio o anche poco meno che medio.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/10/2013 20.18.24
Visualizza / Rispondi al commento
farfy  @  06/10/2013 13:40:37
   7½ / 10
Tracce di spoiler

Questo film brilla soprattutto per raggianti interpretazioni. Prima di tutto Cusack perfettamente calibrato nel ruolo di un killer seriale guidato da pazzia e momenti di semi lucidità. Mi ha stupito positivamente la Hudgens che qui dimostra di essere un'ottima attrice in grado di calarsi anche in un'interpretazione tormentata e disinibita. Bravo anche Cage. Il regista ha saputo trasmettere la freddezza di territori selvaggi e angusti. L'ultima parte l'ho trovato un po' oppressiva, più che di suspunse, anche se alla fine risulta efficace.
Molto bella l'idea di mettere le fotografie con le reali vittime. Certi pezzi di storia non possono essere dimenticati.

spider637  @  06/10/2013 11:04:16
   3 / 10
sarà pure tratto da una storia vera ..ma il film è semplicemente spento

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in france
 NEW
alla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989941 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net