henry regia di Alessandro Piva Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

henry (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film HENRY

Titolo Originale: HENRY

RegiaAlessandro Piva

InterpretiCarolina Crescentini, Claudio Gioè, Aurelien Gaya, Pietro De Silva, Paolo Sassanelli, Michele Riondino, Alfonso Santagata, Eriq Ebouaney, Dino Abbrescia, David Coco, Vito Facciolla, Max Mazzotta, Susy Laude, Roberta Fiorentini

Durata: h 1.26
NazionalitàItalia 2011
Genereazione
Al cinema nel Marzo 2012

•  Altri film di Alessandro Piva

Trama del film Henry

Roma, ma non quella dei papi e delle auto blu. Un'insegnante di aerobica che frequenta poche persone, per di più quelle sbagliate. Un fidanzato tossico e infantile. Un ex fotografo troppo cinico e troppo fatto. Una banda di malavitosi meridionali e una gang di africani impegnati a conquistare il mercato dell'eroina. Un duplice omicidio e due poliziotti ad indagare: uno un po' anomalo, l'altro troppo normale, risalgono la corrente di una città che parla in varie lingue lo stesso umorismo nero.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (3 voti)5,50Grafico
Voto Recensore:   4,00 / 10  4,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Henry, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Paolo70  @  01/02/2014 21:37:11
   7 / 10
Vado un pò controcorrente perchè personalmente questo film a me è piaciuto. L'ho trovato abbastanza realistico (vicende di droga con ambientazione a Roma) e con discrete interpretazioni.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  05/03/2012 16:56:13
   5 / 10
La polizia di Roma, dopo aver indagato peracottaramente su un duplice delitto avvenuto nell'ambito della droga, arresta Giovanni (Michele Riondino, conosciuto per il ruolo del giovane Montalbano), un fannullone innamorato trovato in possesso di 10 grammi di eroina e subito imputato di omicidio. Il tutto senza preoccuparsi di confrontare le impronte del ragazzo con quelle lasciate sull'arma del delitto. Giusto per ridere, Giovanni viene messo al fresco per due/tre giorni, in una cella abitata da detenuti non molto ospitali, mentre l'avvocatessa si inquieta per i vestiti sporchi del suo assistito con una faccia convinta e onesta come quella di Buffon dopo l'ultimo Milan-Juventus.

Inizia più o meno così "Henry", terzo film di Alessandro Piva, tratto dall'omonimo romanzo di Giovanni Mastrangelo. La prima impressione è che Piva abbia buttato dalla finestra una porzione di spaghetti cotti al punto giusto, sprecando un panorama a tinte noir e angolazioni visive alle quali arride un ritmo di montaggio afro beat che fa tanto esotico, mettendo in risalto un mix di generi che vanno dal poliziottesco anni '70 a venature pulp (ma Tarantino non c'entra niente), più alcune ventate fitness/new age.

Sarà colpa del commissario Silvestri che si mette a regalare perle di filosofia tra un semaforo rosso e uno verde, il quale sembra aver intrapreso un'idea della vita molto più blanda e saggia rispetto a quando era single. Adesso ha una compagna che si prende cura di lui, che gli ricorda di non uscire senza la sciarpa, cucina macrobiotico, elimina la televisione da casa, ma non interviene nel caso in cui il compagno lasci sul tavolino del soggiorno il cellulare di servizio.

Girato in una Roma multietnica, e incerto fra la paura di sforare il già ridotto budget e la voglia di avventura, "Henry" è la coraggiosa ricerca di una nuova frontiera espressiva nel panorama italiano e un'occasione persa. Tra borse contenenti vestiario lanciate da Ponte Sant'Angelo, vesciche fragili, e monologhi/deposizioni fuori scena che dovrebbero dare un tocco di verismo a una vicenda che di per se' indossa lo scialle dell'assurdo, la sceneggiatura butta giù briciole di qualunquismo che mettono a confronto la religione "libera" con quella "dogmatica", l'eroina con la guerra.

C'è anche la pretesa di capire qualcosa sul mondo del cinema attuale avanzando dubbi sulla sua esistenza e imburrando i dialoghi con un Jean-Pierre Belmondo a individuare come "molto intelligente" chi è in grado di riconoscerne l'autentico nome. Ed è vero che il regista non giudica, ma nemmeno rientra nei termini di legge.
Intanto la mala si prende cura dei problemi scottanti rispondendo con un "vaffancu.lo" in viva voce. E poi ordina, sì, ma bucatini e maialino al forno.

giannil1974  @  03/03/2012 19:27:45
   4½ / 10
Peccato...speravo davvero fosse un bel film, invece è la solita trama con il solito finale, senza aggiungere niente di nuovo, piuttosto noioso, già dall'inizio si capisce come va a a finire.
Non mi è piaciuta la scenografia, e la fotografia è praticamente inesistente, paragonabile ad una fiction televisiva a basso costo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2047 - sights of death
 T
22 jump streetafflicted
 T
anarchia - la notte del giudizio
 T
anime nere
 NEW T
annabelle
 T
arance e martello
 T
babysitting
 T
barbecue
 T
bastardi in divisa
 T
belluscone, una storia sicilianablue ruin
 NEW T
boxtrolls - le scatole magiche
 T
cattivi vicini
 T
chef - la ricetta perfetta
 T
colpa delle stelle
 T
comportamenti molto... cattivi
 T
dragon trainer 2
 T
everyday rebellion
 T
frances ha
 NEW T
fratelli unici
 T
hercules - il guerriero
 T
i mercenari 3i muppet 2
 T
i nostri ragazzi
 T
il fuoco della vendetta - out of the furnace
 T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
insieme per forza (2014)
 T
into the storm
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 T
jimi: all is by my side
 T
la buca
 T
la madre (2014)
 T
la nostra terra
 T
la preda perfetta
 T
la ragazza del dipinto
 T
la ricostruzione
 NEW T
la trattativa
 T
la zuppa del demonio
 T
l'ape maia
 R T
le due vie del destino
 T
le origini del male
 T
l'estate sta finendo
 T
liberaci dal male
 T
l'incredibile storia di winter il delfino 2
 T
lucy
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 NEW T
medianeras, innamorarsi a buenos aires
 T
mud
 T
necropolis - la citta' dei morti
 T
one on one
 T
paranormal stories
 T
party girl
 T
pasolini
 T
pazza idea - xenia
 NEW T
perez.
 T
planes 2 - missione antincendio
 T
pongo il cane milionario
 T
poshpostman pat
 T
provetta d'amore
 T
quel momento imbarazzante
 T
resta anche domanirio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
se chiudo gli occhi non sono piu' qui
 T
senza nessuna pieta'
 T
sex tape - finiti in retesharknado 2: the second one
 R T
si alza il vento
 NEW T
sin city - una donna per cui uccidere
 T
step up all insurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 NEW T
take five
 T
tartarughe ninja
 T
the best man holidaythe damned
 R T
the giver - il mondo di jonasthe green infernothe look of silence
 T
the protector 2
 T
the stag - se sopravvivo mi sposo
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutte contro lui - the other woman
 T
un ragazzo d'oro
 T
una notte in giallo
 NEW T
una promessa
 T
under the skin (2013)uscio e bottega
 T
vinodentro
 T
walking on sunshinewe are what we are (2013)
 T
winx club: il mistero degli abissi

876130 commenti su 31025 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless