fuga dal bronx regia di Enzo G. Castellari Italia 1983
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fuga dal bronx (1983)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FUGA DAL BRONX

Titolo Originale: FUGA DAL BRONX

RegiaEnzo G. Castellari

InterpretiMark Gregory, Henry Silva, Valeria D'Obici, Moana Pozzi

Durata: h 1.29
NazionalitàItalia 1983
Genereazione
Al cinema nel Febbraio 1983

•  Altri film di Enzo G. Castellari

Trama del film Fuga dal bronx

Una società di costruzioni ha deciso di radere al suolo il quartiere del Bronx a New York per realizzare una colossale speculazione edilizia. Gli abitanti che ci stanno vengono semplicemente comprati. Coloro che si oppongono devono invece vedersela con lo squadrone della morte dei "disinfestatori". Tra gli oppositori c'è una banda che vive nel sottosuolo, ben decisa a resistere.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,10 / 10 (10 voti)5,10Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fuga dal bronx, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Italo Disco  @  29/02/2020 15:50:05
   7 / 10
Una sequela di botti, smitragliate e gente fatta zompare per l'aria a rotazione automatica in un post-atomico con una sceneggiatura da terza elementare e da un regista che ha perso lo stile degli anni passati, ma è talmente tutto velocizzato che non si riesce a soffermarsi su quello che succede, tipo il virus che gira per il Bronx, accennato, ma che in realtà non si "vede" mai. Henry Silva cattivo parossistico, Antonio Sabato in stile Cyrus, Moana Pozzi e Carla Brait come guerriere punk, Valeria D'Obici giornalista contestatrice offrono un apporto ancor più bizzarro in un contesto d'intrattenimento scaccia pensieri.

Evarg Nori  @  01/10/2019 18:00:36
   5½ / 10
Seguito di "1990 I guerrieri del Bronx".Castellari,che interpreta il baffone alla radio,ne replica la formula limitandosi ad aggiungere un sottintesto politico-economico(qui abbiamo una multinazionale disposta a tutto pur avere il Bronx),rallenti a go-go,turpiloquio e un tocco di azione fracassona in più.Lo spettacolo nei suoi limiti tiene,ma anche qui dialoghi,situazioni e personaggi sono tirati via.E rispetto all'altro film la confezione è più al risparmio(le riprese avvennero frettolosamente un anno e mezzo dopo 1990,tra New York[come sempre in edifici fatiscenti] e Cinecittà).Gregory,ingiubbottato per buona parte del film per celare i muscoli spariti,cerca di essere più espressivo con scarsi risultati.Sabato ride troppo.Silva è la parodia del mercenario spietato("Sono il peggiore di tutti",dice a un certo punto)e fa una fine deludente e sbrigativa.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/10/2018 21:40:12
   5 / 10
Seguito di 1990 - I guerrieri del Bronx, Castellari batte il ferro finchè è caldo, considerando il discreto riscontro del film che lo ha preceduto. E' un lavoro senza troppe pretese che mira soltanto ad avere pressapoco gli stessi incassi del precedente. Di conseguenza parecchia azione, scontri ed esplosioni, sempre con Castellari che infonde un buon ritmo. Poi è ovvio che i difetti ci sono e si vedono. Gregory ha il fisico, ma manca totalmente di carisma. Il film comunque non annoia, anche se a vederlo adesso mette quasi tenerezza.

InvictuSteele  @  27/01/2013 14:54:58
   2½ / 10
Peggiore del primo capitolo, la trama è praticamente scarna con pochissimi dialoghi (quei pochi dialoghi sono scadenti), il protagonista è inutile, non fa niente e non dice niente (grande Mark Gregory, un mito ehehe) e brutti (ma accettabili) gli effetti speciali.
In tutto il film ci sono soltanto esplosioni e salti mortali di manichini esplosi, poi esplosioni di vetture e ancora esplosioni... vabbe basta.

Vuoto e tamarro, ma anche geniale. Per gli amanti del genere.
Da vedere tutta la trilogia perché film così, in Italia e non solo, non li faranno mai più.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  27/01/2013 12:22:47
   3½ / 10
Inaccettabile e fracassone post-atomico del maestro Castellari!

Mark Gregory (Marco De Gregorio, orgoglio romano) passa tutto il film a schivare pallottole che nemmeno Rambo, senza espressione (indimenticabile quando tenta di recitare nei momenti drammatici...), e con un look metal della Garbatella.
I dialoghi (?) sono spicci, volgarotti e insulsi - come la trama.
Personaggi e antagonisti che muoiono senza una ragione, e decine e decine di cattivi che passano il film a saltare in aria.

Capolavoro.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  27/05/2009 17:21:54
   4½ / 10
Uno dei film + grezzi e tamarri che abbia mai visto!!! + tamarro di Stallone in "Rambo" e "Cobra", con la differenza che questo è un film italiano b-movie anni 70. invece quelli interpretati da Stallone sono hollywoodiani ad alto costo. Il prodotto xrò è scadente, Mark Gregory veramente indigesto, antipatico, e dà al film un voto ancora + basso di quello che merita. Henry Silva simaptico nel suo ruolo.

ROBZOMBIE81  @  29/04/2009 13:00:28
   6½ / 10
pellicola trash di Castellari che intettiene facendo ridere non poco per gli effetti incredibilmente brutti e per i salti mortali dei cattivoni con le tutine argento...ho perso il conto dei cattivi uccisi in questo film..tamarrissimo e b movie a manetta...only for lovers..

Robgasoline  @  30/12/2008 04:11:41
   5½ / 10
Tamarrata totale ed effetti ancora più deprimenti...Se non fosse per il fatto che questo film è legato ai ricordi di infanzia,gli darei un 2...Ma vabene così.

phemt  @  15/09/2008 15:02:39
   7 / 10
Secondo capitolo nel Bronx per Castellari dopo 1990: I Guerrieri del Bronx nel periodo in cui i cosiddetti post-atomici (di cui questo film tutto sommato fa parte) andavano alla grande…

In realtà quanto detto da Satyr è più che giusto ma secondo me un film del genere deve per forza di cose essere contestualizzato all’epoca in cui è uscito… E se lo si fa ci si rende conto che spesso quelli che sembrano difetti finiscono per essere caratteristiche del genere e di come tutto sommato Fuga dal Bronx sia un prodotto più che dignitoso…

Certo la trama è quella che è, Castellari non sembra convintissimo del progetto (anzi, onestamente sembra anche un po’ svogliato), i capelli di Mark Gregory (Trash, nomen omen) sono ridicoli, il cast non sembra sempre all’altezza della situazione e a volte si cade in qualche tamarrata da antologia (un classico del genere Gregory che sale le scale in moto)…

Però il ritmo sostenuto e il mestiere di Castellari tengono su la baracca, il film intrattiene più che degnamente malgrado un finale che poteva essere gestito in maniera molto migliore, di sparatorie ce ne sono a decine più un centinaio di morti ammazzati…

Bravo Silva che in ruoli del genere ci sta come il cacio sui maccheroni, nel film c’è anche un piccolo cameo di Moana Pozzi prima che si desse al genere hardcore…

Poi è chiaro Castellari ha fatto prodotti di ben altro livello in confronto a questo, ma chi come me se li vedeva da ragazzino il pomeriggio sulle tv private film di questo tipo se li porta per forza di cose nel cuore…

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  04/09/2008 22:27:07
   4 / 10
Super mascella d'accaio Henry Silva con in bocca alcuni dei dialoghi più deprimenti della storia del cinema, Mark Gregory con i capelli più truzzi e inguardabili degli ultimi vent'anni, più una trama talmente piatta da far impallidire. Tante però le chicche imperdibili (vedi su tutto le tutine color grigio stagnolo con tanto di casco integrale rigorosamente nero e fucile modello Ghostbuster), ma la pellicola è uno squallore, forse uno dei punti più bassi nella carriera di Castellari.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005004 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net