fritt vilt (cold prey) regia di Roar Uthaug Norvegia 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fritt vilt (cold prey) (2006)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FRITT VILT (COLD PREY)

Titolo Originale: FRITT VILT

RegiaRoar Uthaug

InterpretiIngrid Bols° Berdal, Rolf Kristian Larsen, Tomas Alf Larsen, Endre Martin Midtstigen, Viktoria Winge

Durata: h 1.37
NazionalitàNorvegia 2006
Generehorror
Al cinema nel Giugno 2006

•  Altri film di Roar Uthaug

Trama del film Fritt vilt (cold prey)

Cinque ragazzi vanno a fare snowboard in un posto bellissimo quanto pericoloso: uno di loro si rompe una gamba e quando si fa sera si ritrovano in un grandissimo hotel abbandonato. Apparentemente abbandonatoů

Film collegati a FRITT VILT (COLD PREY)

 •  COLD PREY 2, 2008
 •  COLD PREY 3, 2010

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,52 / 10 (28 voti)6,52Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fritt vilt (cold prey), 28 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Ciaby  @  14/08/2016 10:48:59
   5 / 10
Slasher banale che procede con il pilota automatico.
Salvato in corner dalle locations funzionali, da un'ottima atmosfera e dalla tensione palpabilissima nella seconda parte di film.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/08/2016 13.32.43
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  08/08/2016 20:47:09
   5 / 10
Tutti i clichè dello slasher movie vengono mostrati con una certa evidenza e sottolineatura in questo film norvegese.
La solita comitiva con qualche personaggio poco furbo, una location desolata, un villain brutto, grosso e cattivo con un passato poco chiaro alle spalle e la solita ecatombe con super eroe finale. Quindi perchè premiarlo oltre modo? Cosa possiede in più di altri slashers? Un piccone? No, non è originale. La risposta è: una beneamata mazza!
Livello gore quasi nullo, tensione poca e del tutto inefficace, scene che a volte fanno a pugni con la logica e finale poco o nulla credibile.
Non capisco i voti alti ma i gusti di ognuno vanno rispettati.

steven23  @  17/11/2015 20:22:44
   7 / 10
Andando a memoria mi pare di ricordare che l'ultimo horror "innevato" che abbia visto fosse il quarto capitolo di Wrong Turn. Certamente non stiamo parlando di chissà quale gioiello, anzi...
... ecco che per vederne un altro dopo mesi (forse più di un anno) ho dovuto virare verso la scandinavia. Beh, direi una buonissima scelta, ottima considerate le ultime esperienze in ambito horrorifico.
Mi sono trovato di fronte a uno slasher che non fa certo dell'originalità il proprio punto di forza. Già, ma come dico sempre poco m'importa se il film in questione lo realizzi come Dio comanda, o perlomeno in maniera dignitosa. E' il caso di questo "Fritt vilt".... gli ingredienti basilari ci sono tutti e ben mescolati: gita fuori porta sulla neve, incidente di un membro del gruppo e il successivo obbligo di riparo nel primo rifugio che capita, in questo caso un hotel abbandonato.
Uthaug dirige in maniera sapiente e mostrando maggiori capacità di almeno la metà dei cineasti hollywoodiani che si cimentano nel genere: tensione sempre presente, a tratti persino notevole, ottimo sfruttamento degli spazi e della location e un buon compromesso tra la stessa tensione e lo splatter, nessuno dei due snatura in qualche modo l'altro. In più non si vede un gruppo di giovani in cui siano tutti degli idioti.. sì, qualche atteggiamento discutibile c'è, ma adeguato alla storia.
Discreto il villain, un po' anonimi gli attori con una Berdal che sovrasta nettamente tutti quanti con un'interpretazione stupefacente per uno slasher. Espressiva quanto basta, sguardo intenso, raramente sopra le righe... insomma, mi è davvero, davvero piaciuta, la ciliegina sulla torta di un film già di per sé meritevole di una visione.

BlueBlaster  @  12/10/2015 14:46:14
   5½ / 10
Non ho provato lo stesso entusiasmo che vedo in media...
Uno slasher classico senza nulla che lo faccia elevare dalla media...
Unico punto a favore la location.

alex94  @  26/07/2015 11:17:26
   7 / 10
Ed ecco uno dei migliori (se non proprio il migliore) slasher degli ultimi anni.
Questo film norvegese non racconta nulla di nuovo,anzi ricorda parecchio tanti film degli anni 80,tra cui il mitico "Venerdì 13",ma è girato maledettamente bene,il regista riesce a sfruttare al meglio la splendida location (un albergo abbandonato in mezzo alle montagne innevate) per costruire una storia non particolarmente violenta (dal punto di vista splatter intendo) ma caratterizzata da un ritmo adrenalinico e da una buona dose di tensione.
Abbastanza curato l'aspetto tecnico,discretoccia anche se non esaltante la recitazione.
Sicuramente consigliato all'amante del genere,una piacevole sorpresa.

Filmaster95  @  05/05/2015 08:59:57
   5½ / 10
Non mi ha convinto, qui novità se ne vedono poche e ricalca i film slasher americani e non. Come prodotto comunque rimane sempre meglio di altre cavolate uscite di recente al cinema e per questo non mi va di criticarlo troppo ma devo ammettere che la cosa migliore almeno per me rimane l'ambientazione.

bluechip  @  05/05/2014 11:38:21
   6½ / 10
Buon horror norvegese, anche se non all'altezza di Dod Sno. Ambientato anche questo in alta montagna (le riprese durarono due anni secondo Wikipedia a causa della difficoltà di girare in temperature polari), in un hotel abbandonato, non ha grandi colpi di scena ma tiene un ritmo compatto e non annoia. Gradevole, ma senza grandi picchi di creatività.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/10/2013 00:18:12
   7½ / 10
Un contesto alla Shining, con tanto di camera 237, per uno slasher alla Venerdì 13. C'è molto cinema del passato in questa pellicola norvegese, magari non é proprio originale e non vuole certo esserlo, ma possiede una sceneggiatura solida ed una regia curata che utilizza bene gli interni dell'albergo e sa dosare la suspence nei tempi giusti.

sossio92  @  23/07/2013 12:14:48
   7 / 10
Buon slasher sulla neve (invece che nel solito bosco o cittadina) , buon villain , tecnicamente abbastanza buono , consigliato :)

Febrisio  @  30/12/2012 13:52:35
   6½ / 10
Offre tanto nella parte iniziale. La bianca e suggestiva location aiuta ad entrare nel hotel della morte. Per un simile film l'introduzione è tanto dilatata, ma è appunto qui che riesce a costruire la suo carattere. I giovani non sono i soliti strafighi, ma sono enormemente più credibili. Se l'atmosfera di tensione diventa man mano palpabile, non si può dire altrettanto per l'epilogo. Il cattivo si trasforma in quel uomo dalle misteriose e un pochino fastidiose onnipresenze. Si poteva fare di meglio. Son curioso di vedere il sequel.

gianni1969  @  28/12/2012 04:57:17
   7½ / 10
buon horror norvegese,come con pochi £ si possa fare un ottimo lavoro

mr orange  @  27/12/2012 22:53:54
   7 / 10
per essere uno slasher è molto valido, attori in parte e personaggi ben caratterizzati, montaggio ad arte che lascia parecchi punti con alta tensione. per il resto rientra nello standard del genere con qualche piccola sorpresa ma niente di particolare. un po' anonimo il killer che andava un minimo caratterizzato.

baskettaro00  @  07/04/2012 23:12:25
   6 / 10
visionato per ultimo il primo capitolo dell'attuale trilogia di cold prey,che va visto giusto per l'ambientazione innevata e l'atmosfera dell'albergo,di arti ne cadon pochi e di sangue pure meno,chi si aspetta un film tipo"wrong turn 2"ne stia alla larga,però a chi piace il genere slasher lo veda pure,filmetto tranquillo.

orso75  @  12/01/2012 16:43:07
   7 / 10
bello...ottimi paesaggi!!!!anche se e' un prodotto low cost non ha nulla da invidiare ai "fratelli " superiori!!!!!
girato bene e con una buona suspence!!!!!
ora mi vado a vedere il secondo capitolo......

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  14/11/2011 22:02:12
   7 / 10
Non c'e' dubbio, una piccola e piacevole sorpresa. Niente di eccezionale sia chiaro ma l'ambientazione dell'hotel (con relativa fotografia annessa dei splendidi paesaggi norvegesi) davvero rendono qst pellicola a basso budget uno dei migliori prodotti sul mercato di questo genere oramai clonato in varie forme ed in tutte le salse. Qua i protagonisti sono personaggi normali (a parte forse la biondina oca), rincorsi dal solito malato di turno. Il ritmo Ŕ discretamente elevato con buona suspence, nel finale pecca con delle scelte dei protagonisti discutibili
Buono in definitiva.

Curiosity  @  09/08/2011 23:11:08
   5 / 10
Horrorino, splatterino (?) norvegese, un paio di cose azzeccate, la protagonista e la fotografia diciamo.
Resta un filmettino da home video da visione estiva, della serie vabbè non fanno niente in tv vediamoci questo.Il bello è che ne hanno fatti altri due della serie.

sweetyy  @  07/06/2011 05:19:38
   6½ / 10
Slasher che non porta nessuna novità, ma che comunque si segue piacevolmente.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento L.P.  @  27/04/2011 18:11:04
   6½ / 10
Slasherino carino carino, curatissimo, senza personaggi odiosi. Ti dispiace addirittura quando muoiono.
Avrei solo osato un pochino di più con gli omicidi, fin troppo esangui. Ma va bene anche così, perchè tiene alta la tensione ed è girato con classe e pulizia.
Ma che bravi i norvegesi.

John Carpenter  @  31/03/2011 16:58:44
   6 / 10
Slasher che non ha nulla di nuovo, se non la nazionalitÓ norvegese (la stessa di Dead Snow). La location Ŕ spettacolare, l'albergo Ŕ claustrofobico e inquietante quanto basta, per non parlare del paesaggio fuori incantevole e deserto, gli attori sono giovani e piuttosto credibili, il killer Ŕ quello che Ŕ: caratterizzazione psicologica minima ecc.ecc.
Avrebbe potuto scatenarsi di pi¨ con violenza e inseguimenti, e invece risulta piuttosto fiacco, anche se si vede con piacere grazie a una buona regia e una colonna sonora che si fa sentire nei momenti cruciali.
Solo per patiti di horror.

pinhead88  @  21/03/2011 01:51:33
   6½ / 10
Nulla di che se si paragona ai millemila slasher usciti negli ultimi anni. Un ennesimo (ormai non se ne contano più) clone di Venerdì 13 in salsa norvegese. Il killer infagottato è abbastanza buffo e non fa paura manco quando si leva la maschera, ma il film si segue bene, è carino e davvero molto curato. Solo per questo si merita la sufficienza.

private_joker  @  11/02/2011 00:09:13
   7 / 10
Mi accodo ai commenti di chi mi ha preceduto. Niente di nuovo sotto il sole (o, in questo caso, sotto la neve XD) ma un'ora e mezza di intrattenimento la offre. Poco sangue ma la tensione non manca, le vittime non sono fesse come al solito (oltre a essere personaggi abbastanza credibili, assassino compreso), e le musiche sono trascinanti. Un 7 lo merita tranquillamente.

dibinho  @  28/01/2011 14:06:31
   7 / 10
Niente male, nulla di originale, pero' ha il merito di farsi apprezzare.
Bravini gli attori, ottima location e fotografia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  28/01/2011 11:17:39
   7 / 10
e continuiamo in scia con un altro 7 per un altro buon film di genere.
è il solito slasher? certo, nessuno lo nega, ma quanto è bellino e curato? il regista non lascia nulla al caso, ogni personaggio ha il suo background, perfino il totemico assassino, e si comporta con coerenza. l'albergo è davvero inquietante, e gli effettacci sono sacrificati in favore di un gioco al gatto e al topo che tiene altissima la tensione fino alla conclusione.
su nelle terre innevate ci sanno fare con l'horror, da qualche anno a questa parte.

nolan87  @  25/01/2011 03:10:44
   7½ / 10
Il film potrebbe non essere originale, ma è così dannatamente ben fatto...le scene d'azione sembrano reali che fanno venire dei brividi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/01/2011 15:01:58
   6 / 10
Confezione molto curata per questo slasher proveniente dalla Norvegia,caratterizzato da montaggio e fotografia di ottima qualitÓ,attori efficienti e un'ambientazione innevata che ha sempre il suo fascino.Rincresce vedere tale potenziale oppresso dalla solita storiella tanto cara agli ormai arcinoti teen-horror americani.
Forse al regista,tale Roar Uthaugh,considerate le sue qualitÓ, in futuro converebbe prendere a modello la nouvelle vague dell'horror francese,piuttosto che uniformarsi alla tradizione americana di un genere ormai boccheggiante soprattutto in ambito mainstream.
Lo stile lineare di Uthaugh piace,come l'abilitÓ di creare una certa apprensione nel lugubre hotel abbandonato, in stile Overlook tanto per capirci,all'interno del quale cinque snowboardisti scavezzacollo si rifugiano dopo un incidente occorso ad uno di loro.
La trama sfoggia una certa coerenza logica anche se non si fa mancare il consolidato leitmotiv di questo genere,ossia l'assenza di campo per il cellulare,per il resto la pellicola non ricorre a goffe forzature per tenere in piedi il teatrino.
Si punta pi¨ sulle atmosfere che su effettacci sanguinolenti,usati con fin troppa parsimonia, tanto che un solo omicidio non lascia impassibili (in veritÓ pi¨ per la mise discinta della vittima che per altro).
Poco memorabile anche il boogeyman di turno,silente e gigantesco quanto Jason,armato e mascherato in modo simile al killer di "San Valentino di sangue",poco originale quindi sia nella rappresentazione che nel modus operandi;se non altro il quoziente intellettivo delle vittime Ŕ pi¨ elevato rispetto la media di queste produzioni,inoltre i ragazzotti non infondono quell'avversione che spesso induce a parteggiare per il maniaco.

GodzillaZ  @  28/08/2010 14:03:20
   7½ / 10
Buon slasher!!!
Nulla di originale eh (come prevede il genere tutto sommato), ma bella location nevosa, buoni attori e personaggi, che non sono i soliti giovani vogliosi di sesso e droga ma un gruppo di amici credibili.
Il "Jason" di turno fa il suo sporco lavoro ;-)
La tensione c' è e le scene forti pure.
Bello.

xanter  @  03/06/2010 17:03:03
   6½ / 10
Niente di nuovo ed eccezionale ma comunque un discreto slasher scandinavo. Il finale ci riserba una piccola sorpesa.

marfsime  @  18/04/2009 01:47:22
   6½ / 10
Insomma dai..non brilla certo per originalità nella trama..in fondo siamo alle prese con il classico slasher movie avente come protagonisti il solito gruppo di ragazzi che si ritrovano perseguitati dal pazzo di turno..nulla di nuovo insomma. Però tutto sommato la location dell'albergo sulla neve in mezzo alle montagne norvegesi crea una buona atmosfera..gli attori seppur sconosciuti se la cavicchiano (non tutti però) e la regia è buona così come la fotografia abbastanza cupa..gli si può dare tranquillamente un'occhiata se amate il genere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

120 battiti al minuto19222 biglietti della lotteria40 sono i nuovi 20addio fottuti musi verdi
 NEW
agadahalibi.comall eyez on meammore e malavitaappuntamento al parcoauguri per la tua mortebaby driver - il genio della fugababylon sistersbarry seal - una storia americana
 HOT
blade runner 2049borg mcenroebrutti e cattivicapitan mutanda: il filmcars 3chi m'ha vistocold groundcome ti ammazzo il bodyguardcosi' parlo' de crescenzocure a domiciliodavid gilmour - live at pompeii
 NEW
death ward 13dementia 13dove cadono le ombredove non ho mai abitatoearth - one amazing dayemoji - accendi le emozioniferrante feverfinche' c'e' prosecco c'e' speranzafottute!franca: chaos and creationfuori c'e' un mondogatta cenerentolageostormgifted - il dono del talentogli asteroidiglory - non c'e' tempo per gli onestigood timehouse on elm lakehuman flowibiil colore nascosto delle coseil contagioil culto di chuckyil mio godardil palazzo del vicere'
 NEW
i'm - infinita come lo spazioin dubious battle - il coraggio degli ultimiin questo angolo di mondo
 HOT
it (2017)ivory. a crime storyjohnny gruesomejukai - la foresta dei suicidi
 NEW
justice leaguekingsman: il cerchio d'orokoudelka fotografa la terra santalĺordine delle cosela battaglia dei sessi (2017)
 NEW
la casa di famigliala forma della vocela fratellanza (2017)la ragazza nella nebbia
 NEW
la signora dello zoo di varsavial'altra meta' della storialbjleatherfacelego ninjago - il filml'equilibriol'esodo
 NEW
lezione di pittural'incredibile vita di normanl'inganno (2017)l'intrusa (2017)loving vincentl'uomo dal cuore di ferrol'uomo di nevemade in china napoletanomadre!malarazzamanifestomarrowbonemazinga z - infinitymiss sloane - giochi di poteremistero a crooked housemonster familymr. ovemy name is adilmy name is emilynemesi
 NEW
never ending man - hayao miyazakinico, 1988noi siamo tuttonon c'e' camponove lune e mezza
 NEW
ogni tuo respirootherlifepaddington 2party bus to hell
 NEW
pipý, pup¨ e rosmarina in il mistero delle note rapitepokemon: scelgo te!renegades - commando d'assaltoritorno in borgognarock paper deadsaw: legacyterapia di coppia per amanti
 NEW
the big sick
 NEW
the broken keythe devil's candythe midnight manthe night watchmenthe paris operathe placethe ritualthe square (2017)the teacherthe third murderthor: ragnaroktiro liberotragedy girlsuna di noiuna donna fantasticauna famigliauna questione privata (2017)una scomoda verita' 2valerian e la citta' dei mille pianetivampirettovelenivelenovita da giungla: alla riscossa! - il filmvittoria e abdulwalk with mewe are x

964370 commenti su 38302 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net