fedora regia di Billy Wilder Germania, USA, Francia 1978
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fedora (1978)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FEDORA

Titolo Originale: FEDORA

RegiaBilly Wilder

InterpretiWilliam Holden, Marthe Keller, JosÚ Ferrer, Hildegarde Knef

Durata: h 1.54
NazionalitàGermania, USA, Francia 1978
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 1978

•  Altri film di Billy Wilder

Trama del film Fedora

Barry Detweiler, un produttore hollywoodiano, si reca a Corf¨ alla ricerca dell'anziana star Fedora, di cui fu occasionale amante. La vuole convincere a partecipare a un film, dopo tanti anni. Tra mille difficoltÓ incontra una donna ancor giovane, che dice di essere Fedora sottopostasi a un intervento di chirurgia estetica. Ma un suicidio rivela a Barry la patetica veritÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,33 / 10 (9 voti)7,33Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fedora, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  29/11/2017 16:23:48
   8 / 10
Billy Wilder torna sulle tema della stella caduta, della star tramontata, e lo fa in un periodo in cui il divismo hollywoodiano ha ormai perso tutte le sue grandi stelle del passato. Film nostalgico che ruota tutto attorno all'agnizione finale. Bello.

ZanoDenis  @  22/09/2016 20:46:17
   7 / 10
Buon film dell'ultimissimo periodo di Wilder, in uno stile drammatico, malinconico e decadente che strizza l'occhio a Viale del tramonto, tutto il film è un crescendo di mistero, pieno di tensione e pathos e allo stesso tempo pieno di riflessioni sulla celebrità e sullo show business/star system.
Buone performance di tutto il cast, consigliato.

bm_91  @  26/11/2013 11:38:43
   6½ / 10
Billy Wilder sfida Billy Wilder. Il tentativo di recuperare il successo di "Viale Del Tramonto" è evidente, ma il risultato è piuttosto discutibile. William Holden risente parecchio dei suoi 60 anni e Marthe Keller per quanto brava non è paragonabile a Gloria Swanson. La critica al sistema hollywoodiano è tema tanto caro a Wilder, ma questa volta ho l'impressione che il regista non riesca a metterci quel tocco che solo lui sapeva dare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  14/03/2012 15:48:03
   7 / 10
Billy Wilder è ormai ultrasettantenne (il 27 c.m. sarà il suo decimo anniversario) e vuole riprendere il binomio cinema/morte come nei tempi di "Viale del Tramonto".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il tema è sicuramente spietato e interessante. Devo dire che comunque è anche abbastanza intuibile, nel senso che a metà più o meno mi immaginavo come andasse a finire. Al di là di questo le recitazioni e il racconto a flashback mi sono piaciuti, da non sottovalutare sopratutto dagli ammiratori di questo regista.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  03/01/2010 18:03:03
   8 / 10
A quasi trent'anni da "Viale del tramonto" Wilder ritorna a parlarci della fine del cinema con uno sconvolgente ritratto di diva che rifiuta il passare del tempo al punto tale da compromettere affetti e realtà esterna.
L'evidente tocco senile getta sull'operazione una macabra atmosfera di morte, che fa il paio comunque con una sacrosanta immodestia sulla gloria passata degna di uno dei più grandi registi mai esistiti che con questo film firma il suo testamento (l'ultimo "Buddy Buddy" è a dire il vero piuttosto trascurabile) a sugello di una carriera indimenticabile.
Thriller e dramma cinefilo sono ben combinati, forse solo la struttura a flashback toglie un pò di forza. Le interpretazioni sono assolutamente splendide ma la Keller è davvero straordinaria.
Sarebbe proprio il caso di dire che film così non se ne fanno più...

Invia una mail all'autore del commento wega  @  23/05/2009 18:38:28
   7 / 10
"Fedora" è un film complesso, molto più del prequel "Viale del Tramonto", e credo il difetto principale sia proprio questo. Billy Wilder al suo penultimo film ha deciso di alzare un po' troppo il tiro. Metafilm che parla ovviamente di Hollywood e della bellezza eterna che i canoni hollywoodiani vorrebbero imporre (e hanno sempre imposto). Ma è anche un film sulla vecchiaia, sulla vecchiaia del regista e sulla Morte, fortemente autobiografico perché sembra proprio che stia lì, a chiedersi se esisterà mai un regista a cui passare il testimone, come fa' sostanzialmente Fedora con la figlia. "Fedora" sembra essere anche molto di più nella sua analisi contemporanea, ma fa' troppo caldo e io soffro di emicrania cronica, ciuò mi basta e m' avanza.

tati  @  28/11/2007 08:49:43
   8½ / 10
bello toccante e assolutamenteda vedere.consigliato solo ad un pubblico di veri cinefili.grande wilder ....come sempre....

Beefheart  @  20/09/2007 22:04:57
   6½ / 10
Un film che sotto forma di giallo, tratta di invecchiamento, declino e morte. Un po come aveva fatto in "Viale del tramonto", Billy Wilder riflette sulla nefasta non accettazione del naturale decadimento della vecchiaia, attraverso la storia di una grande stella hollywoodiana, Fedora, che rifiutando di sottostare alla sua sfioritura ricorre ad espedienti estremi, sino a condizionare drammaticamente la propria vita e quelle di coloro che la circondano. Lo stesso regista, all'epoca dei fatti già abbastanza attempato, vedeva avvicinarsi l'epilogo della sua eccezionale carriera ed è dunque molto suggestivo tracciare l'ideale parallelo tra la sua effettiva condizione e la storia dei protagonisti del film. In tal senso, ci sono un paio di passaggi nei quali, per bocca dei suoi personaggi avezzi all'ambiente cinematografico, si lamenta della piega che sta prendendo il "nuovo" cinema, prodotto da "giovani scalcinati" e, in sostanza, indegni. Tali passaggi sono da interpretare come comprensibili sfoghi di chi si vede ingiustamente superato. Un modo come un altro per rifiutare il tempo che avanza. Per esprimere tutto ciò Wilder si affida ad una storia triste, raccontata con un fondo di drammatico romanticismo e sinistro mistero e sceneggiata con abbondanza di flash-back. Il risultato non è eclatante. L'ironia pungente dei tempi migliori è un lontano ricordo e con essa l'efficacia della narrazione. Ne deriva un generale calo di ritmo ed originalità. La storia si sviluppa piuttosto infelicemente, svelandosi troppo presto e su binari un attimo banali. Qualche citazione per cinefili qua e là per ingolosire gli appassionati ed un paio di mostri sacri di Hollywood ad impreziosire il prodotto. In realtà, l'apporto di Henry Fonda si limita ad una fugace apparizione nei panni di se stesso, mentre William Holden appare più stanco del dovuto. Rigida e poco convincente anche Marthe Keller nella doppia veste di Fedora e della figlia. Nel complesso il film rimane comunque abbastanza interessante, più per i contenuti che per la loro rappresentazione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  03/04/2007 01:39:40
   7½ / 10
Ultima grande beffa contro Hollywood di Billy Wilder, decenni dopo l'immortale "Sunset boulevard". La storia non è molto contemporanea, ma come ha dimostrato Lynch ("Mullholland drive") si possono ancora scrivere script del genere senza essere accusati di anacronismo: soprattutto se hai davanti un talento visionario come quello del famoso cineasta.
Su "Fedora" diro' solo una cosa: lo consiglio vivamente a tutti. Se non è il miglior Wilder, è solo perchè difficilmente, nel 1978, si poteva raccontare qualcosa del genere rappresentando per questo "una novità rilevante". Non c'è nulla di nuovo, forse, ma è un bellissimo film, e la Keller favolosa.
Ovviamente il cast all-stars invita alla visione, ma è soprattutto nei punti di contatto con "Viale del tramonto" (ehm sunset boulevard...) che il film mostra la sua forza, vera e propria metafora della paura della morte e dell'immortalità filtrata nell'immaginario cinematografico.
Un film di una lucidità sconvolgente, ennesima dimostrazione (e probabilmente l'ultima, almeno rispetto al non entusiasmante "buddy buddy") del talento dissacrante e vetriolico del grande regista

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/03/2012 15.53.16
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1
 NEW
a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insieme
 NEW
billie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4brosc'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!
 NEW
domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mio
 NEW
il primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regola
 NEW
la seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magica
 NEW
narvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)perfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)
 NEW
profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putin
 NEW
terezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west point
 NEW
the planethe woman kingtori e lokitatre di troppo
 NEW
tre minutitriangle of sadness
 NEW
trieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036586 commenti su 48797 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BEAST (2011)CANOACOLD LAZARUSDRUNKSFAY GRIMHUNTERS - STAGIONE 2IL RE DEGLI SCACCHIIT'S IMPOSSIBLE TO LEARN TO PLOW BY READING BOOKSLAMBORGHININED RIFLEON THE COUNT OF THREEVATICAN GIRL: LA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net