fedele alla linea regia di Germano Maccioni Italia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fedele alla linea (2013)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FEDELE ALLA LINEA

Titolo Originale: FEDELE ALLA LINEA

RegiaGermano Maccioni

InterpretiGiovanni Lindo Ferretti

Durata: h 1.14
NazionalitàItalia 2013
Generedocumentario
Al cinema nel Maggio 2013

•  Altri film di Germano Maccioni

Trama del film Fedele alla linea

Giovanni Lindo Ferretti, persona pubblica e uomo privato, negli anni disorienta fan e opinione pubblica manifestando un pensiero libero e forte, senza sottrarsi a critiche e fraintendimenti. Un dialogo intimo tra le mura di casa che ripercorre un intero arco esistenziale: dall'Appennino alla Mongolia, attraversando il successo, la malattia e lo sgretolarsi di un'ideologia. Il ritorno a casa infine, tra i suoi monti, per riprendere le fila di una tradizione secolare. Sullo sfondo il suo ultimo ambizioso progetto, Saga. Il Canto dei Canti, opera epica equestre che narra il legame millenario tra uomini, cavalli e montagne.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,00 / 10 (3 voti)6,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fedele alla linea, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/12/2015 21:55:43
   6½ / 10
Il documentario di Maccioni su Giovanni Lindo Ferretti, ex leader dei CCCP, proprio nel porre davanti una figura così controversa, opta giustamente per una voce unica, quella del protagonista. La scelta d'assenza di qualsiasi contradditorio, una regia pressochè invisibile, mette in evidenza non tanto il percorso artistico e musicale di Ferretti quanto quello umano. Un'evoluzione contrassegnata dalle malattie che segnano in maniera abbastanza netta altrrettante fasi della sua vita fino alla chiusura del cerchio, cioé un ritorno alle origini, ad una dimensione arcaica a misura d'uomo. Controverso e contradditorio, Fedeli alla linea è un ritratto di un uomo abbastanza difficile da giudicare nelle sue scelte, almeno dall'esterno. Più facile coglierne le contraddizioni che una coerenza di fondo che dal punto di vista personale ed umano sicuramente è presente. Si percepisce comunque un certo senso di disillusione ed amarezza fra le righe, almeno questa è stata la mia impressione.

Bakero  @  20/07/2015 19:02:54
   3½ / 10
A metà tra una puntata della soap spagnola "Il Segreto" e un documentario di Rai 3 sulla vita rurale nell'Appennino tosco-emiliano, "Fedele alla linea" è la storia del cantante più monotono e mono-tono della musica alternativa italiana, o meglio, è l'ennesimo pretesto di Ferretti Giovanni Lindo per espiare i propri peccati, racimolare quattro soldi e soddisfare l'ego smisurato che dimora nel suo esile corpicino. Già come urlatore dei ciii cii pi - come lo dice bene lui! - era di una noia mortale, figuriamoci quando si mette a pontificare su vita, morte e i mali del mondo, innamorato com'è di quella sua fastidiosissima voce da enunciatore del manuale per il perfetto baciapile.
Un uomo costantemente alla ricerca di qualcuno o qualcosa a cui aggrapparsi, comunista e punkettone ai tempi dell'egemonia del PCI e cattolico nella vecchiaia. Insomma, la tipica parabola esistenziale del borghese medio, nella quale qualsiasi àncora è buona, che sia ideologia politica o religione, Marx o Dio, pur di non guardare in quell'abisso tremendo che è la vita.
Io posso solo pregare per quei poveri cavalli, speriamo non ricevano il "trattamento" che simili pastori solitari, ormai anziani e problematici, riservano a tali creature quando sono lontani dagli occhi della comunità.
L'unica cosa davvero degna di nota è il basso di Maroccolo, quello dell'intro indimenticabile di "Forma e sostanza", che parte all'improvviso, così, spazzando via il grigiore di tutte le chiacchiere precedenti.

TheLegend  @  21/04/2015 02:30:29
   8 / 10
Il ritratto dell'uomo e del personaggio Giovanni Lindo Ferretti.
Consigliato a chi,come me,ha sempre voluto conoscere meglio il pensiero di quest'uomo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004723 commenti su 43482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net