fargo regia di Joel Coen, Ethan Coen USA, Gran Bretagna 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fargo (1996)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FARGO

Titolo Originale: FARGO

RegiaJoel Coen, Ethan Coen

InterpretiFrances McDormand, William H. Macy, Steve Buscemi, Peter Stormare, Kristin Rudrüd, Harve Presnell, Tony Denman

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 1996
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 1996

•  Altri film di Joel Coen
•  Altri film di Ethan Coen

Trama del film Fargo

Un uomo che versa in disperate condizioni finanziarie decide di inscenare il rapimento della moglie, per ottenere un cospicuo riscatto dal ricco suocero. Deve però impiegare i servizi di un paio di sgherri che si riveleranno non molto affidabili: finiranno per spargere del sangue molto presto e a lasciare tracce che non sfuggiranno alla brillante poliziotta Marge Gunderson, incinta di otto mesi ma dal fiuto indiscutibile.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,82 / 10 (230 voti)7,82Grafico
Miglior attrice protagonista (Frances McDormand)Migliore sceneggiatura originale
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Miglior attrice protagonista (Frances McDormand), Migliore sceneggiatura originale
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fargo, 230 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Filman  @  28/09/2018 23:20:19
   9½ / 10
Evento, ovvero quell'accadimento impensabile e impensato, imprevisto e imprevedibile, personale e mondano, che non ha nessuna connessione con ciò che ci circonda e che lascia attoniti di fronte all'insensatezza, all'assurdo, al paradosso dell'esistenza. E' l'evento, scatenatosi per l'agitarsi generale o per la più passiva delle casualità, l'ipocentro di tutto lo script di FARGO, teatro di eroi tutt'altro che eccezionali e buffi criminali intenti, con le loro cattive azioni, a compiere azioni senza possibilità di riuscita. L'entropia generata nel film dei fratelli Coen ha a che fare con una filosofia sull'esistenza chiara quanto il senso della vita stessa, dove l'inafferrabilità più totale è l'unica cosa che può essere afferrata e diviene il contorno drammaturgico di un dramma post-moderno che sdogana il thriller ambientato nella desolazione innevata dei paesi nordici e ne rilancia una versione freddissima, legata all'atmosfera del noir e alla messa in discussione del poliziesco classico. Ironia contraddittoria, grottesca provincialità e miserabile umanità vengono concentrati in immagini statiche e accecanti per quanto bianche e stordenti per quanto nebbiose, e il capolavoro che ne esce fuori è destinato a fare storia.

daaani  @  01/09/2018 22:04:33
   7 / 10
Ma è tratto da una storia realmente successa?
Comunque davvero un bel film, a tratti grottesco a tratti crudo. Atmosfere e musiche azzeccate.

jek93  @  15/04/2018 10:03:21
   8 / 10
Fargo presenta un difetto abbastanza evidente, sebbene non incida in modo decisivamente negativo nel complesso della pellicola: sembra indeciso su quale strada prendere, se una commedia nera, o un thriller involontariamente divertente..
Insomma, pur essendo un ottimo film, il tono sempre a cavallo tra generi diversi incide sul voto complessivo, comunque ottimo.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  28/02/2018 14:35:49
   7½ / 10
Buon film dei Coen che mostra il lato oscura della tranquilla, innevata provincia americana.

Niko.g  @  03/09/2017 15:14:36
   8½ / 10
Giù il cappello. Se qualcuno cercasse un modello di riferimento per capire come girare e dare ritmo ad una narrazione, dovrebbe prendere "Fargo" e metterselo davanti a ciclo continuo. Non una sequenza che duri più o meno del necessario, non un fotogramma fuori posto.
Anche il grottesco, un ingrediente spesso difficile da gestire, si inserisce perfettamente nello spirito del film, dove l'ironia della sorte la fa da padrona come nel grande "Rapina a mano armata" di Kubrick. C'è perfino uno slancio di morale nelle ultime battute di Frances McDormand... e se pensiamo che stiamo parlando dei terribili fratelli Coen, è grasso che cola.

Mattia100690  @  28/08/2017 17:40:59
   8½ / 10
Eccellente lavoro dei fratelli Coen, sempre molto raffinati nella regia e assolutamente geniali nella sceneggiatura: nella fattispecie, in questo film riescono a mischiare il loro tipico "humour nero" e una violenza grottesca alla Tarantino.

Thorondir  @  05/01/2017 23:54:32
   8 / 10
L'ennesimo grande film dei fratelli Coen nella solita commistione tra commedia nera, noir e thriller puro. L'inquietudine dei personaggi nelle loro battute abbozzate davanti alle difficoltà, le situazioni paradossali, il terrore che diventa realtà e una regia al servizio di una sceneggiatura di ferro. Tanta roba e atmosfera glaciale. Non è il loro capolavoro, ma tanti altri registi darebbero un braccio per girare solo un film così in carriera. Per loro è normalità.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  29/08/2016 18:23:37
   8 / 10
Quello dei fratelli Cohen è uno dei film grotteschi per eccellenza che riesce a coniugare violenza e humor in perfetto stile pulp, con un pugno di protagonisti sporchi e magnetici allo stesso tempo.
Un classicone che nonostante la non originalità deve essere visto assolutamente.

sagara89  @  29/05/2016 20:13:38
   8 / 10
I fratelli Coen hanno avuto la capacita' di realizzare un film eccezionale da una storia non proprio originale o particolare. La bellezza del film sta, infatti, nei personaggi. Grotteschi, squallidi e patetici.

Mildhouse  @  10/04/2016 12:30:54
   7 / 10
Film che non punta certo sull'effetto sorpresa , ma che brilla per la presenza di personaggi grotteschi e divertenti oltre che per le ottime ambientazioni

albten92  @  16/03/2016 02:06:58
   8 / 10
Moooolto originale. Nel complesso non avrebbe lo spessore di un capolavoro, ma la particolarità e soprattutto gli attori lo avvicinano all'Olimpo dei Grandi film. Un voto in più per la sola interpretazione di Frances McDorman.

marcogiannelli  @  02/02/2016 09:56:01
   9 / 10
esperimento particolare ma non eccessivamente audace quello dei Cohen con Fargo, dico così perché un certo Pulp Fiction aveva già dato vita a quelle atmosfere e quel genere di film
humour decisamente perspicace, personaggi ben caratterizzati, dialoghi brillanti, tutto ben gestito e ben diretto, con un'ambientazione, quella fredda del Minnesota, che ben si presta alla crudeltà del soggetto

fabio57  @  19/01/2016 14:19:32
   7½ / 10
Interessante quest'opera dei fratelli Coen, non tanto per la trama di per sé non troppo originale, ma per come è condotto il film, con uno stile asciutto, disincantato, diciamo pure cinico. Lo straordinario è il racconto di come un uomo normale, perlomeno all'apparenza, si trasforma inevitabilmente, inesorabilmente, ma quasi inconsapevolmente in un assassino. Questa discesa negli inferi della sbadataggine criminale del protagonista, è descritta con meticolosa e scrupolosa perfezione e così vediamo il nostro eroe negativo, mentre si avviluppa in una storia più grande di lui, dove è carnefice e vittima insieme.

Overfilm  @  17/10/2015 23:37:58
   5 / 10
Vero che la vita e' un po' commedia, un po' tragedia, etc... pero' a me generalmente non piacciono molto i film che mischiano i generi...
O magari non sono dell'umore giusto per apprezzare tutte le sfumature offerte dai Coen in questo film...
Probabilmente questa sara' l'unica insufficienza che e' stata assegnata a questo film.
Fatosta' che per me non si va piu' in la' di un 5...
:-(

Goldust  @  12/09/2015 10:46:05
   8½ / 10
Lo sguardo dei Coen si posa impietoso sulla provincia americana, raccontando il marcio di una società che non ha valori nè remore. Nella lenta routine del Minnesota, dove lavoro e vita privata si intrecciano e dove personaggi comici diventano tragici e viceversa, l'umorismo tagliente dei fratelli ha modo di sprigionarsi in tutta la sua forza, mettendo in fila esplosioni violente e sequenze ad alto tasso di imbecillità. Non risparmiando niente e nessuno. E' uno dei loro lavori più riusciti, in cui tragedia della vita, caso e grottesco - i loro marchi di fabbrica da sempre - sono meglio amalgamati. Oscar meritato per la McDormand, poliziotta fin troppo normale e manifesto d'imperturbabilità, sebbene sia circondata da sottoposti non troppo svegli ( Twin Peaks docet ); è eccellente anche Macy, soprattutto quando è costretto dalle circostanze ad inventare bugie.

Juza21  @  21/08/2015 10:41:03
   7½ / 10
Attirato dai voti degl utenti devo dire che nonostante gli anni è un bel film.

eruyomè  @  10/07/2015 17:42:11
   7½ / 10
L'unica colpa che ha questo film, è che l'ho visto subito dopo la recente serie tv omonima. Che mi ha letteralmente fatto impazzire. (tra le cause prime, il fascino magnetico e perverso, decisamente irresistibile, di Billy Bob Thornton/Malvo, un personaggio che è davvero il male incarnato).

Detto ciò, il film mi è ovviamente piaciuto. Purtroppo non ha avuto con me il forte impatto che sicuramente avrà avuto all'epoca dell'uscita, figurarsi dopo aver visto già la storia, seppur servita in un'altra salsa.
Rimane comunque notevole, non posso dar di meno, con scene ancora agghiaccianti e piene di cinismo. Ottima la McDormand.

Jumpy  @  07/07/2015 22:04:49
   7 / 10
Toni drammatici e da gangster movie, si mescolano a toni grotteschi e scanzonati, con picchi tra il comico e la commedia.
La trama tutto sommato è semplice, pulita e lineare, con qualche colpo di scena qua e là...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ferzbox  @  30/06/2015 17:47:24
   7 / 10
Opera drammatica dei fratelli Coen,ma dai personaggi quasi estrapolati da una sitcom....
C'è un rapimento combinato,due sgherri spietati e assassini,un marito avido che farebbe qualunque cosa per qualche migliaio di dollari,c'è drammaticità e senso di terrore in "Fargo",ma non si riesce ad eliminare quella sensazione divertente che si respira nell'aria; ognuno di loro sembra quasi giocare con la situazione estrema che si vengono a trovare.....ma non c'è nulla da scherzare(poi sembra sia ispirato ad una storia vera).....
Un film che ho guardato con perplessità....non riuscivo quasi a catalogarlo...ambiguo e allo stesso tempo comprensibilissimo nella sceneggiatura......un Thriller "artefatto" dove alla fine era inevitabile che ci scappasse il morto......
Non sono presenti particolari colpi di scena,però si guarda con piacere e scorre incredibilmente bene....regia discreta.....
Consigliato?....Ni....non lo reputo di certo un capolavoro; registicamente ripeto che è discreto,ma la sceneggiatura è semplice,colpisce molto di più lo stile....ma certo,a mio parere,il grande cinema non è questa pellicola.....
Più che godibile diciamo......ma senza particolari impennate...

Neurotico  @  30/12/2014 19:27:26
   10 / 10
Uno dei film cardine di un modo di fare cinema di confine. Che si sbarazza delle regole e dei clichè. I fratelli Coen sono maestri indiscussi in questo, e con Fargo confezionano un gioiello di cinismo e grottesco. Le straordinare lande innevate del Michigan fanno da cornice a una storia (realmente accaduta) assurda di rapimenti fasulli e riscatti farsa che saranno bagnati dal sangue. William H. Macy è perfetto nel ruolo del subdolo marito che organizza un piano tanto semplice quanto ingenuo. I due criminali Buscemi e Stormare sono assurdi nella loro follia da psicopatici: il primo con la faccia curiosa, in senso generale ovviamente, e il secondo che fuma come una ciminiera e parla quanto un muto. Frances McDormand è meravigliosa con la sua mimica e le sue espressioni. Finale sconcertante come tutto il film, tra commedia nera, thriller e noir. Classico.

3 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2014 21.52.20
Visualizza / Rispondi al commento
Tuco ElPuerco  @  19/12/2014 11:57:41
   8½ / 10
Adoro la coppia Frances McDormand / Jhon Carrol Lynch

Nic90  @  27/07/2014 14:17:46
   6½ / 10
Non capisco la media così alta,film ordinario,non eccelle in niente.
Odioso l'attore principale,grande Buscemi(mezzo voto in più per lui).
Sicuramente lo rivedrò.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/07/2014 17.46.26
Visualizza / Rispondi al commento
CyberDave  @  26/05/2014 13:52:29
   6½ / 10
Film molto particolare dei fratelli Coen, come spesso accade con questi registi il film và visto con occhio particolare, per apprezzarlo vanno colti tutti gli spunti, tutti i significati nascosti e tante altre cose.
In questo caso io non ce l'ho fatta, l'ho trovato un film ben diretto e scorrevole ma con troppe ombre che non hanno fatto innalzare il livello del film.
Un film drammatico con molto humor e alcuni spunti di riflessione.
Non brutto, ma neanche un capolavoro secondo me.

Beefheart  @  22/04/2014 15:24:43
   8½ / 10
Ecco, questo è il mio film preferito dei Coen. Avvincente, cattivo, ironico, cinico e convincente. Ottimo cast ed ottima interpretazione. Ottima fotografia ed, ovviamente, location azzeccatissima. Ma soprattutto eccezionale nella sceneggiatura e nella regia in generale. Da vedere assolutamente.

albyhfintegrale  @  14/04/2014 19:45:41
   6½ / 10
Bel film, sicuramente originale ed "alternativo".
I personaggi hanno tutti una caratterizzazione specifica e studiata.
E' forse questo che mi ha colpito maggiormente.
Come mi ha colpito il loro essere disincantati davanti alla morte.
Non solo i delinquenti, ma pure i poliziotti, specie l'incinta protagonista.
Ma è proprio questo motivo che mi fa dare mezzo voto in meno a questo film:
le persone descritte non sono reali e quindi che bisogno c'era di scrivere all'inizio che a parte i nomi, i fatti narrati si sono tutti svolti esattamente in questo modo?
In realtà Fargo è un film completamente inventato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ale-V-  @  30/01/2014 22:21:20
   7½ / 10
Bel thriller firmato fratelli Cohen. Ottima interpretazione da parte di tutti gli attori: Steve Buscemi e Peter Stormare calati benissimo nel ruolo dei malviventi, e una grandissima Frances McDormand da premio Oscar. La trama è abbastanza lineare, nonostante questo il film riesce a catturare e a mantenere l'attenzione alta per tutta la sua durata.

Horrorfan1  @  30/01/2014 07:47:31
   10 / 10
Molto equilibrato, a tratti "divertente", ben diretto, sceneggiato e recitato...
Che si vuole di più da un film drammatico?

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  18/11/2013 15:05:04
   8 / 10
Piccolo gioiello degli anni 90 dove i Coen riescono a creare il perfetto equilibrio tra humour e violenza.
Bravissimi Buscemi e McDormand, suggestiva l'ambientazione (piccola provincia americana innevata), ottima sceneggiatura senza fronzoli o cadute di tono.

Da vedere.

osservator2000  @  28/10/2013 23:47:23
   8 / 10
Fargo è un noir semplicemente eccellente, gli attori sono strepitosi, la sceneggiatura e la regia ci offrono un capolavoro di umorismo nero e di sguardo disincantato sulla malvagità somma e al tempo stesso banale che si può incontrare ovunque nel mondo e ovunque in America. In conclusione un film assolutamente da vedere, uno dei migliori dei fratelli Coen.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  14/10/2013 21:43:20
   7½ / 10
Un classico dei fratelli Coen e forse quasi il facs simile per molti film a seguire.
Molto intenso e surreale, questa volta si mantiene equilibrio e il ritmo.

giraldiro  @  24/09/2013 23:48:49
   7 / 10
Niente male questo "Fargo"; nonostante abbia poco ritmo risulta comunque scorrevole.

MonkeyIsland  @  12/07/2013 22:02:11
   7½ / 10
Ottimo film dei Coen.
La trama è delle più semplici, ma il vero punto di forza è la caratterizzazione dei personaggi dal marito, alla poliziotta fino ai due maldestri rapitori dove spicca un mostruoso e simpaticissimo (in senso grottesco) Buscemi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nessun colpo di scena, ma un prodotto che resta solidissimo.

7 risposte al commento
Ultima risposta 13/07/2013 01.40.02
Visualizza / Rispondi al commento
Hyogonosuke  @  09/07/2013 16:04:13
   8½ / 10
Film stupendo che mostra quanto la superficialità nelle decisioni prese dell'uomo unita alla fatalità del caso possa creare incredibili disastri nella vita di una persona e in quelle che la circondano. Mostra come la caducità sia una caratteristica primaria dell'esistenza umana.
Trama buona, attori eccellenti, fotografia eccezionale.

Rosario5000  @  29/05/2013 08:52:33
   7 / 10
può darsi che l'abbia sottovalutato un po', o forse è uno di quei film che, prima di giudicare, bisogna vedere un paio di volte per capirne il significato più nascosto.. d'altronte è lo stile dei fratelli Coen... però voglio esaltare l'interpretazione di Steve Buscemi, che per tutto il film è capace di rimanere il "piccoletto curioso" senza alcuna esitazione...

Sir_Montero  @  15/01/2013 15:02:56
   8½ / 10
Fargo è una brillante tragicommedia, situata al confine tra un cinismo disarmante e un umorismo nero.
Una trama molto lineare e asciutta (frutto di un collage di diversi episodi di cronaca costruito dai due fratelli) che racconta di una storia il cui cardine principale poggia sulla pochezza e sulla mediocrità dell'essere umano: un marito che, vessando in difficili condizioni finanziarie, tenta di fare il colpaccio inscenando un finto rapimento della moglia, organizzato da due balordi poco raccomandabili, per poi richiedere infine il riscatto all'odiato suocero, arrogante e molto molto ricco; le cose, prevedibilmente, non andranno come previsto.
Come si può intuire, qui abbiamo dinanzi un tema classico della poetica dei Coen: l'uomo medio, piccolo piccolo e contraddistinto nè da infamia nè da lode, posto dinanzi alle conseguenze impreviste delle sue azioni.
Viene messa in scena, attraverso l'utilizzo di una regia asciutta ed essenziale e di ottimi attori (Buscemi su tutti), una piccola "Odissea" che vedrà scontrarsi ed interagire "uomini senza qualità", mossi esclusivamente da un bieco e cieco arrivismo che li condurrà ad un misero, e quanto mai amaro, epilogo.
Alla fine di tutto questo giungerà la neve a coprire con il suo manto gelido tutto e tutti, i buoni come i cattivi, i vivi come i morti.
Un gioiellino, da vedere e rivedere.

TheShadow91  @  15/01/2013 03:37:12
   8 / 10
Buon film,un noir che si mostra sopra le righe,grazie a tutte le scelte stilistiche tipiche dei fratelli Coen.Il marito dell'ostaggio è stato una delle figure più riuscite,dato che grazie alla sua inettitudine,perfettamente contrapposta alla situazione delicata in cui va a cacciarsi,riesce a divertire lo spettatore.Ancora meglio i due criminali,diversissimi tra loro e che mancano quasi di serietà in ciò che fanno.Amabile la protagonista,un ottimo detective deciso e intelligente(anche se non siamo ai livelli del carisma di Clarisse Starling..versione Jodie Foster ovviamente,soprattutto perchè il dettaglio della gravidanza è molto superfluo e fine a sè stesso).Purtroppo la trama è semplice e lineare ed ha un finale quasi inesistente...certo è più una commedia che un thriller,ma si sarebbe potuto fare di più(strano che nonostante ciò abbia vinto l'oscar come miglior sceneggiatura..).Da oscar Steve Buscemi,assolutamente straordinario!

daniele64  @  13/12/2012 00:26:59
   6 / 10
E' la prima pellicola dei Cohen che vedo e mi dispiace abbassare la media ma il film non mi ha entusiasmato.Un po' noir,un po' commedia grottesca,un po' tragico e un po' pulp,insomma non mi ha convinto o forse non l'ho capito io. Sembra una summa della stupidità umana da una parte a cui si contrappone l'aurea(?) mediocrità dall'altra. Indubbiamente molto bravi tutti gli attori del cast.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  08/11/2012 11:49:06
   7½ / 10
Gran bel film davvero.

Max23  @  05/11/2012 03:52:46
   7 / 10
Da non amante dei Coen, ho trovato molto piacevole questo film.
La trama è ben congeniata e i personaggi sono tutti molto pittoreschi e interessanti.
Quello che ho apprezzato di più è il fatto che pur descrivendo situazioni di rapimenti, omicidi e relative indagini, l'atmosfera del film mantiene sempre un clima piacevole e rilassante, forse a discapito della suspence (totalmente assente), mancanza che non toglie comunque credibilità al film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  14/10/2012 10:50:44
   6 / 10
Tipico prodotto Coen: personaggi sopra le righe, situazioni paradossali, ottima regia. Nulla da eccepire, tuttavia -sarò difficile- non ho mai digerito i film dove tutto si risolve facilmente, e in fretta. Ho detestato il personaggio dell'agente di polizia così come il suo insulso marito. Avrei gradito poi dei criminali con più attributi.
In questo "Non è un paese per vecchi" diversi anni dopo mostra una decisa evoluzione.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/08/2012 23:21:19
   8 / 10
Il film si apre dicendo che è una storia vera. Ed è falso. Questi sono i Choen! Si tratta di un film di un cinismo fortissimo, dove i "buoni" vivono una vita miserabile sepolti nella neve, quasi in una specie di mondo parallelo, ed i "cattivi" vivono e uccidono senza provare alcun sentimento. In questo mi ha ricordato molto "Non è un Paese per Vecchi". Purtroppo parte dello straniamento dei personaggi si perde nel doppiaggio italiano, dato che nella versione originale tutti avevano un accento fortissimo. Macy finalmente ha una parte che gli rende giustizia (mentre non condivido l'Oscar alla McDormand).

Wolverine86  @  09/07/2012 21:17:35
   7 / 10
Buon film sicuramente, sebbene tutta sta tensione non l'abbia sentita. Anche l'interpretazione di Macy non mi ha fatto impazzire.

C.Spaulding  @  21/06/2012 10:54:55
   7½ / 10
film molto bello con una grande atmosfera. Ottima regia e ottima recitazione la storia è interessante e coinvolge bene. Bravi Steve buscemi e Wiliiam H.Macy. Da vedere.

david briar  @  19/06/2012 12:24:19
   8 / 10
Un film molto bello e affascinante,che non pensavo potesse piacermi così tanto.

"Fargo" è un film congelato,inquietante:la regia dei Coen riprende con la giusta freddezza le straordinarie ambientazioni,che a modo loro rappresentano bene un mondo stupido e poco logico.

Ed è in questo modo che una trama in realtà piuttosto semplice e prevedibile diventa molto più densa di significati,acquistando spessore tramite le inquadrature,la recitazione,la fotografia e la caratterizzazione dei personaggi.

Gli interpreti sono tutti molto bravi:Buscemi è un tipo "curioso" e incarna benissimo questo personaggio,offrendo una performance perfetta;Macy è bravo ad interpretare l'uomo comune apparentemente per bene che viene travolto da eventi più grandi di lui per colpa sua,e convince anche la McDormand,genuina nel ruolo che rende il film un po' meno costellato di cattiveria,quasi dovesse funzionare da calmante per le orribili vicende che avvengono in maniera un po' casuale.

"Fargo" è un film sulla freddezza del mondo,sulla stupidità della violenza,che fa riflettere anche sugli effetti che un'azione che sembrava sicura e priva di danni può provocare.

Consigliato,decisamente fra i migliori Coen..

BlueBlaster  @  15/06/2012 14:12:52
   8 / 10
Ottimo film che mescola il drammatico alla black comedy...anche qui grandi interpretazione per un film registicamente curattissimo...belle le location innevate e convincente la trama!

Burdie  @  06/06/2012 22:53:51
   7½ / 10
...crudo come la realtà americana

colorants  @  23/05/2012 20:11:04
   7 / 10
Non adoro i film dei Coen, ma ammetto che il loro stile si fa sentire in ogni opera. A mio parere questo non è proprio un film drammatico. Si lascia guardare senza problemi di noia o di sonno.

Hyspaniko9  @  14/04/2012 20:16:34
   8½ / 10
Un film che prende spunto da una storia realmente accaduta, questo mi ha colpito più di tutto, se realmente i fatti sono stati simili a quelli del film è qualcosa di assurdo. La McDormand non ha semplicemente recitato perfettamente ma personalmente mi ha inquietato per tutto il film!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  14/04/2012 17:56:42
   8½ / 10
è un film Violento, cinico, ironico e crudo. Un vero Coen. Fenomenale. merita di essere un vero cult.

deadkennedys  @  29/03/2012 10:29:00
   8 / 10
un film duro e cattivo, sceneggiatura perfetta, la tensione sale lenta ed inesorabile, ottimi gli attori, in particolare la coppia Buscemi - Stormare

gemellino86  @  11/03/2012 13:30:13
   9½ / 10
Tra i migliori film dei Coen. Secondo solo al "Il grande Lebowski". Uno spaccato di vita di un uomo raccontato perfettamente. Grandi attori compresa una bravissima McDormand che ha vinto meritatamente un oscar.

PignaSystem  @  01/11/2011 09:29:39
   8 / 10
La regia dei Coen si "limita" a seguire i memorabili personaggi creati, non un giallo,non un thriller,non un noir,non una commedia ma un po'tutto di questo...

whereIsMyMind  @  17/10/2011 18:51:36
   8 / 10
Adoro i Coen. Stravolgere il comportamento di personaggi molto spesso stereotipati. Ed ecco una polizziotta (splendidamente interpretata) molto buona e umana che indaga su crimini orribili, i disonesti goffi e sprovveduti. Tutto questo con quel pizzico di umorismo per mostrare meglio la stupidità delle proprie azioni e le conseguenze sul fidarsi di chiunque.

fasealse  @  15/10/2011 16:21:37
   7½ / 10
Anche in questo film troviamo elementi tematici cari ai fratelli cohen. Il conflitto esistente tra l'individuo e l'ambiente, tra prevaricati e prevaricatori, tra adattamento e disadattamento, tra dignità e nichilismo. Affrontano questi temi sempre con grazia, abilità e forte caratterizzazione (ai confini con l'esasperazione) dei personaggi, indipendentemente dalla scelta registica con cui lungo il continuum commedia vs dramma si orientano verso un polo piuttosto che verso l'altro. L'ambientazione, la fotografia, l'uso dei colori e degli oggetti è sempre funzionale alla scelta stilistica di fondo, adatti ad esaltare l'assurdità e la perdita dei valori umani di riferimento o in chiave comica (es. ne il grande lebowski l'uso parossistico del bowling da parte del co-protagonista o degli specchi autocelebrativi etc.) o in chiave drammatica (es. in fargo l'uso della neve quale contesto in cui trascrivere l'insensatezza nichilistica delle nostre azioni, in grado di contaminare ciò che di valore abbiamo di fronte ai nostri occhi)

g.marco  @  30/08/2011 16:13:49
   7½ / 10
tratto da una storia vera, se piace il genere, ve ne innamorerete.

Oskarsson88  @  24/06/2011 12:55:09
   7½ / 10
Condito di tanto humor nero, questa finta "storia vera" che ci viene raccontata coinvolge lo spettatore. Certe scene sono abbastanza inverosimili, così come alcuni dialoghi e talvolta anche le espressioni dei protagonisti (vedi sia Marge che Jerry) che però non stonano ma riescono a rendere forse più leggera la pellicola. Caratteristici e interessanti (uno dei due molto "curioso") anche i due rapitori. Film un po' particolare, ben riuscito che sta un gradino sotto ai migliori film dei Coen...

Zanibo  @  23/05/2011 21:20:00
   8 / 10
Trama interessante. personaggi caraterizzati e riuscitissimi dal primo all'ultimo.

Feelhigh  @  11/05/2011 11:44:35
   6½ / 10
Classico film dei Coen, con una regia lungimirante, dei dialoghi paradossali e volutamente stranianti, ed un comparto di attori ottimo - su tutti Buscemi-..
sinceramente però, pur riconoscendo la valenza artistica dell'opera, la visione non mi ha entusiasmato, il film non mi ha proprio "preso"..
resta un validissimo lavoro, manifesto del "loro" cinema

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  10/05/2011 16:35:48
   8 / 10
Primo slancio di nullismo dei fratelli Coen, nonché evidente prodromo di una futura intuizione, "Non è un paese per vecchi". Emblematico il titolo, vera chiave d'interpretazione. Fargo coperta dalla neve è un teatro paradossale per una così impetuosa catena d'eventi. Non è tuttavia la gratuità della violenza che stupisce, quanto l' elementare onestà dello sceriffo donna, che sfodera una frase banalotta ma disarmante nella sua autenticità: "c'è ben altro nella vita che quattro biglietti di banca". Il bambino che porta in grembo, lungi dall'essere il solito simbolo di speranza, ha piuttosto tutta l'ambiguità di un foglio bianco.

filipporich  @  02/05/2011 17:11:35
   8 / 10
Coen come sempre fantastici, qui in quello che è considerato il loro miglior film.
L'ho trovato davvero godibilissimo con personaggi secondari caratterizzati in modo sublime.
Tuttavia credo che Lebowsky e ladykillers non siano da meno.

Lory_noir  @  27/04/2011 17:09:34
   7½ / 10
Storia originale e modo interessante di raccontarla.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  25/04/2011 18:02:43
   6½ / 10
Non ci sono colpi di scena inventati ad hoc per incuriosir elo spettatore, questo è un thriller puro e semplice che segue una linea grottesca e tragi-comica.
Come la poliziotta incinta che cerca di risolvere il caso, i due compari che mal si sopportano e devono compiere la malefatta e il protagonista proposto come uomo innocente e insospettabile.

Detto questo. Ci sono scene grottesche che sono ben fatte, per le caratterizzazione dei personaggi, e per le riprese. Ma il film, non colpisce molto, ad oggi è quasi superato nelle scene grottesche, rimane "solo" un buon film con buoni interpreti.

franky83  @  22/04/2011 21:14:19
   7½ / 10
Personaggi sopra le righe,merita una visione

kako  @  22/04/2011 14:41:38
   9 / 10
Come al solito film dei Coen sopra le righe! personaggi memorabili, trama azzeccatissima, originale e coinvolgente.. alcune scene indimenticabili e grottesche. Assolutamente da vedere!!

pinhead88  @  11/04/2011 22:25:14
   7 / 10
Drammatico o commedia nera? un po' tutte e due le cose.
Il film ha una sceneggiatura originale e intrattiene a dovere. Carino.

tonnorefanio  @  11/04/2011 21:28:32
   8 / 10
Ottimo film, nient'altro da dire

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  10/04/2011 12:51:59
   7 / 10
E pensare che tutto è tratto da una storia vera, poi metteteci la mano geniale dei Coen, bellissime ambientazioni, una interpretazione perfetta ed ecco che ne esce un ottimo prodotto. Tra i migliori dei Coen.

maitton  @  07/04/2011 13:23:13
   7 / 10
semplicita' geniale. ecco cos'e' questo film.
perfetti i personaggi e bellissime le ambientazioni.
e'il mio film preferito dei fratelli coen.

e 82  @  09/03/2011 00:34:27
   5½ / 10
Sinceramente non mi è piaciuto poi così tanto. Di certo non mi fanno impazzire i film dei Coen, coi loro personaggi sopra le righe.
Mi ha colpito la trovata di farlo credere un film basato su una storia vera. Quando a fine film ho letto che non lo era ho apprezzato il fatto che avessero almeno inventato la sceneggiatura e la storia!
Mi è piaciuta l'analisi di Roger Ebert: "Hanno realizzato un film che è nel contempo originale e familiare come una vecchia scarpa".
Mi piace il modo in cui è stato realizzato (ambientazioni, fotografia, le interpretazioni dei personaggi) ma lo trovo un film inconsistente.

El Piccio  @  26/01/2011 10:35:19
   7 / 10
elmoro87  @  22/01/2011 13:03:05
   6½ / 10
Si, carino, ma niente di più... Visto quanto ho apprezzato gli altri film dei Coen mi sarei aspettato molto ma molto di più soprattutto dopo aver letto che questo film ha vinto 2 oscar per la miglior attrice (e non mi sembra che la performance della McDormand non abbia niente di eccezionale) e per la miglior sceneggiatura (carina si ma poi basta!)... Il film non mi ha lasciato granchè, solo alcune scene carine che ti rimangono in mente... Sia la media voto che i due oscar mi sembrano molto esagerati... sopravvalutato!

nevermind  @  04/01/2011 22:36:13
   8½ / 10
Che film! Inaspettato, non ho neanche letto la trama e come spesso succede forse l'ho apprezzato molto di più rispetto ad un film del quale ho già le mie aspettative.
Secondo me la forza di questi due registi sta proprio (a parte la grande maestria nelle inquadrature) nei dialoghi, spesso di basso livello proprio in relazione alla maggior parte delle persone con cui gli attori hanno a che fare.
Ad esempio quando persone comuni si ritrovano a dover rispondere alla poliziotta sulla descrizione del tizio che hanno visto, alla domanda "Che tipo era? " rispondono "beh non saprei...era curioso" e così anche l'uomo interrogato dall'altro agente.

Matis  @  28/12/2010 12:15:49
   8½ / 10
Eccezionale! Un perfetto mix di ironia e battute alla Tarantino (vedi il superbo Buscemi) e di drammaticità e crudeltà. I fratelli Coen inchiodano lo spettatore alla poltrona, e poco importa se si tratta di finzione o realtà: la qualità del recitato e della regia è evidente.

Bravissima Frances McDormand. Doppiaggio italiano ottimo.

8,5 meritato!!!

Larry Filmaiolo  @  25/12/2010 18:19:37
   8½ / 10
Questo film è dannatamente
DIVERTENTE!
Attori superbi (mitico Steve) e i Coen al loro meglio. La storia poi è geniale...
L'unica cosa veramente distrubante è che il film duri solo 90 minuti

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  24/12/2010 19:49:42
   7 / 10
Thriller davvero interessante dei fratelli Coen con degli ottimi attori, su tutti il grandissimo Steve Buscemi, che è perfetto nel ruolo. Sceneggiatura ben studiata per un film in cui l'attenzione dello spettatore resta sempre alta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  10/12/2010 21:09:00
   7½ / 10
Sceneggiatura giustamente premiata; questo è un thriller particolare e avvincente. Non ci sono colpi di scena studiati, ma riesce a tenere alto l'interesse grazie alla regia onesta, alla trama interessante e non banale e grazie agli attori (io l'oscar l'avrei dato anche gli altri, e non solo alla McDormand. Sono veramente tutti bravi!), poi se è tratto da una storia vera, questa volta è credibile.

7219415  @  02/12/2010 20:16:04
   8 / 10
Davvero niente male questo film dei Coen

_Hollow_  @  24/11/2010 18:07:18
   7 / 10
Non mi è piaciuto. Sicuramente non è brutto, probabilmente il surreale semplicemente non fa per me. Penso che un film del genere a seconda dei casi lo si ami o lo si odi, in questo caso protendo più verso il secondo schieramento. Certe scene sono geniali e geniale è questa visione dei fratelli Coen della "banalità del male Vs banalità del bene" ,che forma un quadro molto triste, sempliciotto e "americano" di vita (ciambelle, sesso, routine, soldi/lavoro) ... in ogni caso mi ha parecchio annoiato. La tragedia dei mentecatti, ripeto, probabilmente non fa per me.

ValeGo  @  19/11/2010 12:16:27
   8½ / 10
Il film che senzadubbio preferisco dei Coen! Bello bello e bello

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Zazzauser  @  11/11/2010 14:58:12
   8 / 10
Sono i fratelli Coen nel loro stato di grazia.
E' incredibile l'effetto straniante, tipico dello stile dei fratelli, che pervade tutto il film.
Una storia di una crudezza impressionante, che mette a nudo tutta la meschinità nascosta sotto la maschera dell'apparente normalità delle persone, vittime del D.io denaro e motivate alla violenza solo dal vuoto esistenziale, dall'inerzia del vivere quotidiano, dall'ignoranza e dalla stupidità di cui sono permeate. Un ambiente provinciale, silenzioso, desolato, nevoso, freddo, la cui gelidità riflette gli animi dei personaggi che lo popolano, sempre immersi in una sorta di "torpore atarassico" (cit.).
Eppure tutto, dai dialoghi di gusto tarantiniano, ai personaggi quasi comici, alle situazioni improbabili, agli ambienti, persino alla locandina (presentare una storia di rapimento ed omicidio con un ricamo casalingo) è pervaso da un umorismo sottile che scatena un sorriso amaro che stride con la forte drammaticità della vicenda eppure sortisce anche l'effetto di rafforzarla.
Sinceramente non si può fare a meno di ridere pensando ad un'improbabile Frances McDormand nel ruolo di una poliziotta goffa ed incinta, ad un intabarrato William H. Macy nei suoi scatti d'ira, ad un agghiacciante Peter Stormare che non fa altro che fumare, uccidere e tacere con uno sguardo apatico e a due prostitute idiote che parlano con un linguaggio illustrato quasi come da decerebrati.

Insomma, è commedia nera in pieno stile Coen. Tutti i topoi del genere vengono distrutti; al posto del poliziotto acuto e sagace che indaga sui meccanismi imperscrutabili di un delitto perfetto ordito da astuti criminali, abbiamo una poliziotta gravida ed imbelle, omicidi raffazzonati e delinquenti di quart'ordine.
Geniale.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi22 july7 sconosciuti a el royalea kashaa tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaachille taralloacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaangel faceaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatea-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialebetes blondesblackkklansmanboarding schoolbogside storyboxe capitalecadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayscome ti divento bella!continuerconversazione su tiresia. di e con andrea camillericountry for old mendachradark crimesdead women walkingdeslembrodisobediencedog daysdomingodon't worrydoubles viesdragged across concretedriven (2018)e' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersescape plan 2 - ritorno all'infernoeuforiafire squad - incubo di fuocofreres ennemisfriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampogirlgli incredibili 2gotti - un vero padrino americanoguarda in altohalloweenhappy lamentohell festhotel transylvania 3 - una vacanza mostruosa
 NEW
hunter killer - caccia negli abissii villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)
 NEW
il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil verdetto - the children actimagine (2018)in viaggio con adeleisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajohnny english colpisce ancorajose'joy (2018)just charlie - diventa chi seiklimt & schiele - eros e psichela ballata di buster scruggsla banda grossila casa dei librila diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela fuitina sbagliatala morte legalela noche de 12 anosla profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipani
 NEW
la scuola seralela settima musala strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'annunciol'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele fidelel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortielissa ammetsajjello schiaccianoci e i quattro regnilola + jeremylook awayluckyl'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)mafakmagic lantern
 NEW
malerbamamma mia! ci risiamomandymanta raymary shelley - un amore immortale
 NEW
menocchiomentre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimio figliomiraimission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamr. longmuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noi
 T
new york academy - freedancenon e' vero ma ci credo
 NEW
notti magichenuestro tiempooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autore
 NEW
otzi e il mistero del tempopapa francesco - un uomo di parolapearl (2018)peterloopiazza vittoriopiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragionerenzo piano: l'architetto della luceresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisearchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figlio
 NEW
senza lasciare traccia (2018)separati ma non tropposick for toysslaughterhouse rulezslender mansmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadosonispogliatosulla mia pelle (2018)suspiria (2018)teen titans go! il filmtel aviv on fireterror take awaythe domesticsthe equalizer 2 - senza perdonothe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)
 R
the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe other side of the windthe predatorthe reunionthe sisters brothersthe wife - vivere nell'ombrathey'll love me when i'm deadthis is maneskinthree adventures of brooketi imas nocti presento sofiatouch me nottramonto (2018)tumbbadtutti in pieditutti lo sannoun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneun peuple et son roiuna storia senza nomeuno di famigliaup&down - un film normalevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zanzanna bianca (2018)
 NEW
zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

980835 commenti su 40425 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net