closer regia di Mike Nichols USA 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

closer (2004)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CLOSER

Titolo Originale: CLOSER

RegiaMike Nichols

InterpretiJulia Roberts, Jude Law, Natalie Portman, Clive Owen, Nick Hobbs, Colin Stinton

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2004
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2004

•  Altri film di Mike Nichols

•  Link al sito di CLOSER

Trama del film Closer

Dan, felicemente innamorato di Alice, splendida ed insicura ex spogliarellista incontrata appena giunta a Londra, conosce la sofisticata Anna per un caso e inizia a esserne tormentato. Lei non sembra ricambiare, ma la passione di lui la stuzzica e la tenta fino al punto di farla cedere alle sue lusinghe e di lasciare Larry, il marito conosciuto - per altro - proprio grazie a un sadico scherzo di Dan. Con Dan e Anna legati, per gli altri due si apre un periodo di angoscia e disperazione, che ognuno risolve a suo modo, anche attraverso un imprevisto incontro, ma i travagli per le due coppie non sono finiti...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,29 / 10 (221 voti)6,29Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Closer, 221 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Crabbe  @  24/08/2016 15:50:32
   5 / 10
La pellicola di Nichols non coinvolge e non è in grado di trasmettere nè insegnare nulla che non sia già noto ad un pubblico adulto.

Paolo70  @  10/02/2016 10:09:20
   6½ / 10
Film particolare caratterizzato da rapporti coniugali ed extraconiugali. Il film ha attirato la mia attenzione proprio per dei dialoghi accesi. Il finale è stato deludente. Molto seducente la Portman.

Tuonato  @  20/08/2014 14:30:37
   7½ / 10
Le esterne di Londra non sono poi così importanti, alla fine questo Closer starebbe meglio su di un palcoscenico.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Didattico. Bellissime le due protagoniste.

mauro84  @  22/05/2014 16:32:04
   7 / 10
Grazie ad un consiglio spassionato e una nota in merito, mi son preso l'impegno di vedermi sto film, visto che un poco lo è. Rimasto felice come trama, come finale. Non pensavo, forse è da capire, forse certe frasi bisogna capirle nel momento che vengon dette!

Grande cast, Julia Roberts e Natalie Portman su tutte, belle, brave e solari.
Jude Law meritevole!

Ottima opera teatrale in versione cinematografica. promosso!

un drammatico che lascia tanti ma e sè, non di facile comprensione.
Un buon film per gli amanti del genere.

Mik_94  @  04/05/2014 10:13:06
   7½ / 10
Un film di gente che ha smesso di fumare, ma che non rinuncia al vizio. Flirtare è arte. L'arte è lussuria. Closer trasuda sesso, ma senza scene di sesso. Tutti ne parlano, tutti lo vogliono, tutti lo fanno. Dialoghi pungenti, sfacciati, orgogliosi, sprezzanti. Una goduria per chi ama gli script a prova di bomba, i film dal sapore teatrale, i virtuosismi attoriali. Natalie Portman ha la perfezione di un robot con la parrucca rosa, Clive Owen è viscido e intenso, Julia Roberts è glaciale, Jude Law è sdolcinatamente appassionato. Era il 2004. Questi quattro attori erano giovani e belli e, raramente, li ricordo così convincenti. Damien Rice canta la sua stupenda The Blower's Daughter

MonkeyIsland  @  24/02/2014 14:55:29
   7 / 10
Buon film di Nichols che analizza sotto la lente di ingrandimento la vita di quattro individui concentrandosi principalmente sull'aspetto psicologico a discapito del racconto che risulta essere freddo e privo di interesse.
Fin da subito si nota un'estrema cura nei dialoghi mai banali che mette in mostra la natura dei personaggi (in particolare quelli maschili) molto inclini al tradimento e che vantano un campionario di scuse e bugie da far invidia al burattino di Collodi.
Il più interessante risulta essere il dermatologo disilluso interpretato da un ottimo Cliwe Owen visto che lo scrittore sensibile interpretato da Law lascia abbastanza freddi così come tra le donne c'è un divario grande come il traforo del monte Bianco tra la prova della Roberts e quella della Portman con quest'ultima che dimostra una sensualità e una classe incredibile nonostante il ruolo da spogliarellista.
Buona anche la colonna sonora.

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2014 19.22.37
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  27/01/2014 10:09:02
   4½ / 10
Questo film, anche se l'ho visto 2-3 volte, non l'ho mai capito. quale sarebbe il messaggio che vuole dare? e poi è pieno di volgarità sia a parole che in certe scene. Assolutamente non mi è piaciuto. Per me è da evitare. Non mi ha trasmesso niente. Questo è un esempio che anche se c'è un buon cast non basta a fare di un film un bel film.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/01/2014 10.13.14
Visualizza / Rispondi al commento
BenRichard  @  27/01/2014 09:53:36
   7 / 10
Non so se si possa ritenere questo un film drammatico, mi sembra molto di più una commedia dalle sfumature grottesche

Il film è decisamente svolto in maniera particolare, diversa dal solito, e questo quartetto di attori con i loro vari intrecci amorosi sono in grado comunque di suscitare dell'interesse e a farsi anche apprezzare

Il successo è dovuto assolutamente ad una bravissima Natalie Portman, e ad un ottimo Clive Owen...Julia Roberts ok, Jude Law così e così..

Non so, non adatto a tutti, potrebbe annoiare...a me personalmente non è dispiaciuto affatto

sagara89  @  08/10/2013 23:01:21
   6 / 10
film strano..a parte un ottima interpretazione di owen e della portman (sempre bellissima) e i dialoghi crudi e diretti..la storia e' contorta e inconcludente..

hghgg  @  30/08/2013 18:10:44
   7 / 10
Buon film, tra il drammatico e una sorta di particolare black comedy romantica. Non ho mai amato particolarmente Nichols, nemmeno nei suoi momenti più ispirati ("Il laureato" "Conoscenza carnale") però gli riconosco delle buone doti alla regia che gli permettono di realizzare prodotti quantomeno interessanti, anche se non pienamente riusciti. E "Closer" non fa differenza, con la sua analisi quasi morbosa dei rapporti umani e di coppia. Tradimenti, rapporto col sesso, relazioni travagliate il tutto analizzato con ritmo rapido, un montaggio intelligente (che sposta la linea temporale ogni volta di diversi mesi se non un intero anno, facendo procedere quindi la storia per lunghi e lineari blocchi) dialoghi incalzanti, spesso morbosi, quasi grotteschi a volte e un buon approfondimento psicologico dei quattro personaggi. Bisogna poi vedere come questi personaggi sono stati interpretati; se infatti Jude Law non colpisce particolarmente e Julia Roberts resta un'attrice mediocre a mio avviso (anche se in una delle sue prove più convincenti) Clive Owen e ancor di più Natalie Portman offrono due valide e convincenti interpretazioni dei loro complessi personaggi, che grazie a loro e alla buona caratterizzazione risultano alla fine i due volti più riusciti e interessanti del film. La Portman in particolare, che oltre ad offrire una delle sue interpretazioni migliori, usa il corpo, il fascino e la sensualità come non mai, nella sua prova decisamente più "sfacciata" da questo punto di vista (ed è una notevole gioia per gli occhi, ma proprio notevole); se poi recita anche tanto bene non c'è che da applaudire, un mix di bellezza e talento da urlo. Bello vederla umiliare sul piano recitativo (ed estetico ma qui magari va a gusti) quella pippa della Roberts. Come detto, bravo anche Owen.
Certo non è un film che va oltre il più che discreto/buono, ma è ben fatto, diretto con lo stile particolare e personalissimo di Nichols, con buon ritmo e dialoghi più due buone interpretazioni su quattro. Un prodotto piacevole senza pur raggiungere vette particolari.

JOKER1926  @  15/04/2013 23:42:43
   7 / 10
"Closer", figlio del regista de "Il laureato", Mike Nichols, feconda le sue basi di concetto in una quadriglia di personaggi legati da storie di sentimento e sesso.
Risulta immediatamente difficile ricondurre in modo ordinato "Closer" in uno specifico genere; Nichols col suo prodotto appare spaziare fra il drammatico e la commedia nera, i toni si esasperano e i dialoghi diventano (quasi) allucinati, le sequenze tragiche e di sostanza compaiono con frequenza nell'apparato scenico.

"Closer" si fa apprezzare anche (o forse soprattutto) per un formidabile montaggio che riesce, quasi da solo, a mantenere alto l'interesse di una sceneggiatura pesante ed indovinata. La storia, in questo frangente, offre un assist alla prima (ovvero alla sceneggiatura) e qui, con "Closer" c'è lo sviluppo introspettivo di uomini e donne attanagliati negli inferi dello stesso sentimento. Insomma la costruzione del film si presenta impostata, irrimediabilmente, sulla teatralità; la storia è semplice, qui il lavoro essenziale, è svolto da altre componenti.
Il successo poi si registra grazie anche ad una accorta selezione del cast che vede Julia Roberts e Natalie Portman le vere colonne portanti di un film triste e melodrammatico.
Operazione portata avanti con sagacia, "Closer" è un film furbo che dopo aver creato un alone nero cerca di dirottare il pubblico in un finale ancora più amaro, forse, nel frangente si osa più del dovuto e del necessario.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  23/02/2013 18:05:33
   7½ / 10
Questo è uno di quei film che ho sempre snobbato e invece: linguaggio crudo, teso, provocatorio, senza mezzi termini, un quartetto di attori in palla più un tono da commedia "spietata". Il fatto che sia tutto estremamente verboso secondo me non incide particolarmente sulla visione, anzi; bravissimo Nichols nel risultare imparziale, lasciando l'onere del giudizio finale allo spettatore. Splendidi Owen e la Portman, capaci di surclassare a più riprese gli altri due colleghi di reparto. Oh, a me è piaciuto tantissimo.

danielplainview  @  24/01/2013 17:53:04
   7½ / 10
Diretto da un regista ultraottantenne che tira fuori dal cilindro un film old style, prettamente basato sulla recitazione, ma dai contenuti perennamente attuali.
Con un Clive Owen da oscar.

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  30/12/2012 19:34:30
   7 / 10
Storia originale ben interpretata e impreziosita dalla bellezza disarmante della Portman. A tratti "crudele e inquietante" dal ritmo forse un po' blando ma avvincente. Interessanti i dialoghi... il finale è apprezzabile. In conclusione: è un buon film

eleligabue  @  28/12/2012 11:17:00
   7½ / 10
Mi è piaciuto,ma non ho capito alcune cose:
1 perchè Anna torna con Dan,alla fine del film???
2 la storia del nome di Alice,perchè si fa chiamare così se non è il suo vero nome??
Non è una storia lineare,c'è un qualche significato che ilr egista vuole trasmetterci ma che non è affatto semplice da comprendere.
COmplimenti a JUde Law e a Clive Owen......che fusti!! :)

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/12/2012 19.48.00
Visualizza / Rispondi al commento
sean2424  @  28/10/2012 12:10:32
   9 / 10
Lo trovo un film molto intenso, lineare e chiaro. Una narrazione che risulta vincente. Unisce i momenti più carichi di pathos, che tutti noi potremmo ricordare in una nostra avventura d' amore. Tutto il resto è lasciato fuori.
Ottimi gli attori. Il regista è stato geniale nella scelta.
I molti giudizi critici su Julia Roberts in questo Blog lo confermano.
Lei rappresenta sicuramente la parte più fragile e insicura nel gioco tra i quattro. Ed è per questo che viene da tutti criticata, a mio avviso.
Ma è proprio lei ad innescare la catena degli eventi, e rappresentare questo personaggio non è affatto banale.
Tu non sai niente dell' amore,
perchè non sai cos' è il compromesso.
Perla.

BlueBlaster  @  07/08/2012 13:23:26
   6½ / 10
Abbastanza bello...

dano  @  09/04/2012 21:19:38
   7 / 10
Bello, per carità... Ma che botta di tristezza ti mette?!

freddiegio  @  25/03/2012 15:04:44
   6 / 10
trama difficile da capire..ottimo cast..

Kitiara31  @  07/12/2011 00:24:36
   7 / 10
Ho visto il film sia in lingua originale sia in italiano e devo dire che questo è uno di quei casi dove il doppiaggio impoverisce sensibilmente i dialoghi e il senso della film. Tutti bravi i 4 protagonisti ma soprattutto Julia Roberts così intensa, combattuta tra la passione e il matrimonio e Clive Owen nei panni del cinico marito rozzo e testardo.
C'è qualche anima buona che può spiegarmi il finale (1,5 punti in meno altrimenti avrei dato anche 8,5 al film) ?

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/12/2011 13.00.03
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  27/11/2011 01:13:54
   8 / 10
A più di trent'anni da "Conoscenza carnale", il grande Mike Nichols torna a riflettere sulla centralità del sesso nella società contemporanea, partendo da un originale testo teatrale di Patrick Marber che, senza mezzi termini, riesce ad illustrare con vivida oscenità un paesaggio sentimentale dominato da frustrazioni e squallide debolezze.
L'immaginario erotico del nuovo millennio è messo in scena con una durezza di toni talora spiazzante considerata l'ordinaria banalità di perversioni (chat line, turpiloquio, club privé, lapdance...) a cui si concedono i protagonisti, ma il regista non è uno sprovveduto e, seppur incapace di evitare una certa verbosità teatrale, riesce a rendere il loro peregrinare amoroso con una eleganza ed una limpidezza narrativa encomiabile. Il senso struggente del film si rivela pienamente nel finale: chi ha amato davvero sa anche lasciare senza rimpianti.
Quattro attori di razza in assoluta ispirazione divina, la regia voluttuosa di Nichols ed alcuni magnifici accompagnamenti musicali (Damien Rice e The Smiths tra gli altri) ne fanno uno dei film più coraggiosi e incompresi degli ultimi anni.

CHIVALEVOLA  @  20/11/2011 00:16:00
   6 / 10
Cioè... di come l'amore non esiste e, se esiste, è una roba molto, molto complicata. Più complicata di quanto noi umani possiamo gestire e reggere.
Tutto ciò, raccontato in un modo che non apprezzo particolarmente ma che, in ultima analisi, è almeno sufficientemente comprensibile e, contrariamente a ciò che lamentano alcuni, non più volgare di quanto siamo quotidianamente volgari noi tutti. Un 6 ed un "atto di dolore".

laura90  @  15/08/2011 00:10:26
   4 / 10
Film inconcludente, nonostante il cast eccellente. Noioso, non si capisce dove vuole andare a parare.

Leonhearth87  @  11/06/2011 02:42:39
   8 / 10
Una commedia ben congegnata, ben strutturata. Una trama semplice ma mai banale, con un cast di grandi nomi come Julia Roberts, Jude Law, Natalie Portman e Clive Owen: mi sono sembrati in grande forma tutti, specialmente la Portman che ormai è un'assicurazione. Un film basato su tradimenti e sesso, ma le parole non sono buttate per caso, ed anzi mi è piaciuta moltissimo la sceneggiatura. La storia si mantiene sempre su alti livelli, tenendo alta l'attenzione dello spettatore per tutta la durata, senza nessun calo.
In conclusione, una commedia ben fatta resa ancora migliore da un cast eccezionale ed in gran forma, vincitore anche di due Golden Globe (Clive Owen e Natalie Portman). Una pellicola sul sesso ma senza sesso, dolce e amara allo stesso tempo.

kako  @  28/03/2011 16:55:27
   8 / 10
un film basato sul sesso.... senza scene di sesso :) veramente ben congegnato per non far calare mai l'attenzione senza essere espliciti! ottimi i protagonisti, su di tutti la Portman e Owen

BrundleFly  @  11/03/2011 17:58:53
   7½ / 10
Sarà, ma a me questo film è piaciuto parecchio. Sarà stata la bravura dei 4 protagonisti (la Portmane e Owen sono quelli che mi hanno impressionato di più) o le situazioni, anche parecchio provocatorie, del quale è farcito in più di un'occasione.
Una visione è sicuramente consigliata.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  22/02/2011 00:10:16
   6 / 10
Storie d'amore tra ribaltamenti, scappatelle ed illusioni; poco coinvolgente in quanto ad emotività ma sufficientemente interessante grazie alle prove del quartetto protagonista e ai loro scambi di battute (specie quelli tra Owen e Portman nello strip-club).
Niente di che, ma ti prende.

werther  @  11/02/2011 00:07:05
   6 / 10
Film un pò lento,che cerca di suscitare l'interesse capovolgendo un pò il tutto diverse volte,è retto più sulla bravura del cast che sulla sceneggiatura.L'intreccio rimette in discussione continuamente la linearità della storia creando un'interesse marginale verso il film,non coinvolge del tutto.

7219415  @  07/12/2010 12:15:50
   5½ / 10
ValeGo  @  19/11/2010 13:33:23
   4½ / 10
No decisamente deludente! Tutte quelle volgarità..e quale sarebbe il messaggio? Non mi ha convinto per niente e ho trovato anche Julia Roberts,che mi piace molto, non molto nella parte..invece Jude Law meglio del solito.

barbuti75  @  07/10/2010 18:01:33
   4½ / 10
Dopo i brillanti esordi anni 60 di "Chi ha paura di Virginia Woolf", "Il laureato" e "Comma 22", il regista Mike Nichols si adagia suglia allori spacciando acqua calda per oro liquido.
Fra i registi più sopravvalutati di Hollywood negli ultimi anni si è gettato in riedizioni di opere teatrali per il grande schermo con risultati altalenanti e non sempre soddisfacenti.
Questo "Closer" doveva risultare un pugno nello stomaco del perbenismo americano, ma procedendo nella narrazione si arrovella e si incarta su se stesso mancando il bersaglio grosso e accontentandosi di dare qualche modesta botta all'american way of life.
Storia di un quadrilatero amoroso che non coinvolge e non emoziona, Closer culmina nella volgarità più gratuita senza attingere e senza insegnare niente che già non sia noto ad un pubblico medio adulto (cui è destinato il film) del terzo millennio.
Il cast femminile è preparato ed è proprio grazie a questo che, seppur stancamente, si riesce ad arrivare alla fine degli interminabili 100 minuti.
Sul cast maschile sarebbe bene soprassedere, ma visto che voglio farmi del male, cerco di ripensare alla mezza espressione di Clive Owen (che negli anni d'oro di Hollywood non avrebbe nemmeno pulito le scarpe a gente come Bogart o simili) e alla superficialità da botteghino di Jude Law, buono solo quando la sceneggiatura non impone un cambio drastico al carattere del personaggio.
"Chia ama a prima vista, tradisce al primo sguardo"...e con questa frase di lancio, la spicciola e povera filosofia del film prende il largo...e affonda in alto mare.

Leonard Shelby  @  08/09/2010 03:10:30
   5½ / 10
Mi ha sempre attirato questo film ma ora che l'ho visto mi chiedo per quale motivo...
E' sicuramente atipico, ma mi pare molto inverosimile.
Non credo che ci si possa ferire con così tanta disinvoltura...
Boh, sti 4 giocano per tutto il film a chi è più infame e ai loro "sentimenti" probabilmente non credono neanche loro.
Fra verità che sembrano bugie e bugie che sembrano verità traspare solo freddezza...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Poi sembra che al mondo ci siano solo loro 4...
Maddai.
Maluccio la Roberts, bene Law.
Però Clive e Natalie sono obiettivamente di un altra categoria...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/09/2010 14.47.41
Visualizza / Rispondi al commento
Ch.Chaplin  @  10/06/2010 11:32:11
   6½ / 10
un infinito grazie ai quattro attori principali..film altrimenti senza apici, con molte sfumature, ma con una messa in sceena sobria e poco efficace a mio giudizio..buoni propositi, ma non colpisce mai, non va mai a segno, forse solo nel finale spiazzante..in ogni caso, natalie è la più bella, come fare a stroncare il film?

tylerdurden80  @  25/05/2010 02:24:51
   6½ / 10
cinico,spietato e soprattutto perverso ma solo nei dialoghi che escono totalmente dagli schemi (per me il vero punto di forza del film)

non certo un capolavoro ma questi elementi sommati alla precisa rappresentazione della sottile linea che separa la verità dalla menzogna (messa ben in risalto da un grande scena finale a sorpresa...) portano il film alla sufficienza piena, aiutato anche dalla bellezza di Natalie Portman :D

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Susanna!  @  07/05/2010 15:24:16
   6 / 10
Londra, un incidente, un incontro casuale, fortuito, destinato a trasformarsi in un amore travolgente e dolorosissimo. Parallelamente la storia di un'altra coppia, nata dalle suggestioni della prima, anch'essa destinata a perigliosi travagli. Il tutto condito da una buona dose di cinismo, dai calcoli egoistici di amanti troppo protesi a far valere i propri sentimenti per comprendere quelli altrui.

Amara, intelligentissima riflessione sull'innamoramento, sulla sua incapacità di trasformarsi in amore vero, fermo sull'attimo inebriante del primo incontro, "Closer" è la trasposizione filmica di una pièce teatrale di grande successo, tradotta in 30 lingue e messa in scena in oltre 100 città. Il regista Mike Nichols ha compiuto il miracolo di trasformare in uno straordinario film un testo di cui ha mantenuto i dialoghi curatissimi, interpretati in maniera perfetta da Julia Roberts, Jude Law, Natalie Portman e Clive Owen.

La Roberts (Anna) è una fotografa di successo che ha appena divorziato dal marito e si innamora in pochi attimi di un cliente, Dan (Jude Law). Per una stupida ripicca, Dan fa incontrare Anna con Larry (Clive Owen) che si innamorerà subito di lei, mentre Alice (Natalie Portman) continuerà la sua intensa relazione con Dan pur essendo consapevole che qualcosa è cambiato.

Se il tema chiaro e scoperto del film è indubbiamente la relazione di coppia, coi suoi tradimenti, i ripensamenti, le ripicche, le superficialità e i sentimenti sinceri, quello che sta più al fondo è la verità e il suo contraltare eccellente, la menzogna. La storia pullula di cose non dette e di confessioni estorte o crudeli.

Fino a che punto è giusto mentire per preservare la felicità dell'altro, e fino a che punto è giusto chiedere o confessare? Il più delle volte nel film verità e bugie vengono dette nel momento sbagliato, quando sarebbe giusto non dire le cose fino in fondo o dichiararle in tutti i loro particolari. I tradimenti, per esempio: i protagonisti del film si guardano bene dal raccontarli quando sarebbero ancora riparabili e li confessano nel momento in cui fanno terribilmente male. Eppure il loro agire, anche quando spinto dal desiderio di ottenere una rivincita, è sempre mosso prima di tutto da un dolore interiore, dalla certezza (o dal dubbio) di aver perso la persona più importante della loro vita.

Nei meandri della difficoltà di comprendere i propri sentimenti svetta Alice, semplice e sincera, giovanissima, capace di amare o di non amare in modo assoluto, irrevocabile. Espressione di una freschezza dei sentimenti che i suoi compagni sembrano irrimediabilmente aver perduto.

franzis83  @  18/03/2010 10:09:10
   7 / 10
Qualcuno mi spiega il finale?

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/11/2011 00.59.06
Visualizza / Rispondi al commento
yonkers86  @  28/02/2010 04:05:03
   7 / 10
Un film tanto sfacciato quanto bello, un film a cui bisogna assolutamente dare più di una visione altrimenti si rischia di non comprenderlo a fondo, di cadere nei soliti stereotipi del genere.
Un film dove la fragilità si scontra con la forza, dove l'amore si scontra con il desiderio di vendetta, dove alla fine dei conti il fattore che unisce tutti i personaggi è l'insicurezza della propria vita.
Un cast di prim'ordine assolutamente: come al solito Clive Owen regala una prestazione ottima, il suo personaggio è nudo e crudo, davvero realistico così come quello della Portman che riflette benissimo tutta l'aurea di insicurezza che traspare nel film. Jude Law continua a non piacermi, anche se forse questa è una delle sue prestazioni migliori, però a mio avviso non riesce a dare al suo personaggio credibilità , quasi come se cercasse di prenderne le distanze. La Roberts proprio non mi è piaciuta, nel lotto dei 4 il suo personaggio è di certo il più anonimo, e infatti nella fase fondamentale del film si dissolve completamente.
Mike Nichols si conferma un buon regista, riesce a tenere sù molto bene una storia che sarebbe potuta facilmente finire nei meandri della scontatezza e della noia, invece l'intreccio è gestito molto molto bene e non è per nulla complicato da seguire

LionelCosgrove  @  14/02/2010 21:27:28
   7 / 10
Allora in poche parole ci sono sti quattro qua (due tipi e due tipe) che si fanno a vicenda e si rubano i fidanzati mettendosi le corna e dicendo un sacco di *******te.Soprattt in chat, li tutti danno il meglio di sè.

Film davvero originale, dai dialoghi spinti ma mai banali.
Clive Owen e Natalie Portman sono davvero sublimi, anzi mi sa che mi sono anche mezzo innamorato di Natalie...
La parte della ragazza mezza pazza e super innamorata gli si è cucito adosso.
Peccatto per la trama un pò troppo surreale ed inverosimile (secondo me).

Ruota tutto attorno al sesso, ma non si vede neanche una tetta.
Geniale.

kierkegaard1000  @  02/01/2010 00:48:54
   6½ / 10
Non mi è dispiaciuto. Certo, quello che non ho sopportato sono stati i dialoghi a tratti volgari ed assolutamente fuori luogo...troppo ricercati e ricreati a tavolino, come pure certi modi di essere e comportarsi dei personaggi. Certi momenti ridicoli. Ci sono anche alcuni lati positivi. Nel complesso, se tornassi indietro lo rivedrei comunque, pur senza aspettarmi chissà cosa.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Luke07  @  20/10/2009 13:57:30
   6 / 10
Film carino che, però, deve molto all'interpretazione di Clive Owen, che qui è veramente in vena. Senza di lui il film perderebbe molto, non poco.

LoSpaccone  @  14/10/2009 20:00:34
   7 / 10
Nichols ha costruito molto della sua fortuna sulla sua capacità di rappresentare legami sentimentali distanti dalle convenzioni cinematografiche e morali (“Chi ha paura di Virginia Woolf”, “Il laureato”, “Conoscenza carnale”). Con la stessa ottica va visto “Closer”, in cui il regista, sviluppando il gioco incrociato di un vero e proprio “menage a quatre”, esplora l’intricato universo delle emozioni amorose e dei rispettivi comportamenti affettivi, con tutto il corollario di menzogne, egoismi, frustrazioni e incertezze che li accompagna e con una particolare attenzione per la loro componente sessuale (in questo senso i dialoghi sono molto espliciti). Forse il racconto è un po’ troppo freddo però è estremamente fluido, scandito da una riuscita sequenza di scatti temporali (la vicenda è spalmata in un periodo di 4 anni) e ricco di diverse tonalità. Un film interessante per come riesce a includere un messaggio beffardo (l’uomo in amore è schiavo delle sue passioni e delle sue nevrosi) in una confezione elegante.

Febrisio  @  30/08/2009 13:38:50
   5 / 10
Cast eccezionale, per un film che in sè è mediocre. A mio parere ancor lontano dalla sufficienza. Ho cercato di stare sveglio in tutti i modi... ma questo forse genere? non è fatto per me, oppure io non sono fatto per questo.... l'ho trovato banale ed inutile... non direi di evitarlo come la peste bubbonica, però prima di guardarlo fatevi un esame di coscienza :)

WrongImpression  @  03/08/2009 11:13:51
   6½ / 10
Non male. Gli attori sono tutti bravi.
La storia e' abbastanza particolare.
Solitamente Julia Roberts e Natalie Portman non le sopporto ma in questo film Natalie Portman mi ha sorpreso mentre Julia Roberts era sottotono ma il motivo era anche per via del personaggio che doveva interpretare.
Avrei dato molto di meno se fosse stata del tutto una commedia sentimentale ma questa commedia e' particolare e quindi e piu' che sufficiente anche se non eccezionale.

P.S. di Londra di vede poco e niente.

emanuelesg  @  19/07/2009 12:31:50
   8 / 10
l'ho guardato più volte e mi trasmette sempre qualcosa..intrigante ed espressivo..molto merito di natalie portman che in questo film è eccezionale..sembra creato apposta per lei ma anche gli altri attori sono davvero bravi

corbi91  @  11/07/2009 00:25:19
   6½ / 10
Non male, bravi i 4 attori protagonisti, soprattutto la Portman che è davvero fantastica! la trama poteva essere meglio

FurFante9  @  29/06/2009 16:52:22
   6½ / 10
Da coraggioso i dialoghi, crudi e volgari. fotografie e scenografie curate, come la colonna sonora.

eriki71  @  22/06/2009 18:04:29
   8½ / 10
Non capisco la media dei voti cosi' bassi,
io l'ho trovato un ottimo film
ok non e' un capolavoro ma almeno 2 punti in piu' se li merita
per la Stupenda Canzone di Damien Rice, The Blower’s Daughter
e per l'interpretazione di una splendida e accattivante Natalie Portman
Anzi diro' di piu', Nessuna altra attrice era riuscita fino ad ora a farmi provare una tale sentimento di attrazione e desiderio
Grande Natalie Portman

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLegend  @  21/05/2009 19:03:09
   8 / 10
Bellissimo film,quando lo vidi mi rimase molto impresso.
Bellissima sceneggiatura e buonissimi dialoghi.

Eratostene  @  21/05/2009 16:50:04
   9 / 10
sto film mi è piaciuto un casino...molto furbo, poichè il tema centrale è il sesso ma di scene erotiche non vi è traccia...una storia in cui gli intrecci e i dialoghi (incredibili) la fanno da padrone...brava la Portman...discreti Law e la Roberts...e dulcis in fundo un Clive Owen meraviglioso..le scene in cui c'è lui sono le più belle

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  18/05/2009 12:58:24
   6 / 10
...e quindi? E' quello che mi sono chiesto alla fine del film. Non è proprio brutto ma è inconcludente e fondamentalmente poco interessante. Abbiamo la gatta morta (Roberts), il *****tto s****to (Law), la zoccoletta (Portman) e l'infoiato cronico (Owen) che si prendono, si amano, si deridono, si odiano e si mollano per tutto il film. Tutti dicono che trombano ma non si vede mai nessuno farlo. Ed è questo forse l'aspetto interessante, o meglio furbo, del film: il sesso è un tema fondamentale della pellicola e Nichols invece di mostrarne l'atto lo traduce in dialoghi ben scritti sì, ma che spesso risultano eccessivi e involontariamente ridicoli. Bravissimi Clive Owen e Natalie Portman che impersonano perfettamente i loro personaggi (la scena del loro incontro nel club è stupenda), niente di che Jude Law e a dispetto da quanto dicono tutti Julia Roberts non è male, è solo il suo personaggio che è noioso e smorto. E' un film riuscito a metà, "has its moment" mi verebbe da dire; lo guardi con piacere magari, ma alla fine ti rimane poco o niente.

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  15/05/2009 22:28:49
   6 / 10
Sinceramente vedendo il cast mi aspettavo qualcosa di più coinvolgente

topsecret  @  14/01/2009 18:34:14
   5 / 10
L'ho visto solo una volta e mi sono ripromesso di rivederlo perchè non riuscivo a capacitarmi della bruttezza di codesto film. Dal cast stellare, ma soprattutto dal regista mi aspettavo qualcosa di più e i dialoghi, per quanto piccanti e coraggiosi, non mi hanno impressionato per profondità. Per una volta, ho trovato Julia Roberts sotto tono e gli unici che mi hanno fatto una buona impressione sono stati Clive Owen e Natalie Portman. Un film dal ritmo calante che rischia di annoiare.
Nell'attesa di rivederlo il mio voto è questo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/01/2009 18.48.49
Visualizza / Rispondi al commento
orwell00  @  10/01/2009 16:12:09
   4½ / 10
Un film che non riuscendo a puntare sull'erotismo delle coppie mi casca nel volgare.Grandi attori ma tutti sottototono.
10 euro sprecati.

Phelps  @  06/01/2009 17:34:56
   1 / 10
un'ora e mezza di ti amo non ti amo piu' ritorna da me lei ti ama lui ti ama oh ma dico siamo impazziti.....zero!

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/02/2009 15.07.22
Visualizza / Rispondi al commento
Jumpy  @  26/06/2008 19:37:45
   6½ / 10
Mi aspettavo un film verboso ed intimo stile: "La natura ambigua dell'amore", invece l'ho trovato troppo artefatto e forzato nelle situazioni ma sopratutto nei dialoghi, a volte talmente crudi e volgari da apparire innaturali.
Dalla sua ha fotografie e scenografie curatissime, una colonna sonora splendida, e la narrazione per salti temporali molto intrigante.
Imperdibile l'ultima scena.

marfsime  @  19/06/2008 19:25:37
   4½ / 10
Lo vidi al cinema..non mi entusiasmò affatto..anzi..lo trovai alquanto squallido e volutamente volgare..bocciato.

italia87  @  14/06/2008 15:29:03
   7½ / 10
Sì, lo confesso anch'io mi aspettavo qualcosa di più da questo film ... Ero convinta che un titolo così profondo come CLOSER presupponesse un certo livello di intimità tra i personaggi, invece mi sbagliavo perchè purtroppo(ovviamente è un mio parere)per tutta la durata del film non ho mai avuto l'impressione che ci fosse un vero e proprio legame d'affetto tra di loro.
La trama è singolare,perchè i 4 quattro personaggi si incontrano in modo casuale, fortuito e dal primo momento in cui gli sguardi s'incrociano le loro vite cambiano inevitabilmente.
Dan(Law) incontra Alice(Portman) in una strada di Londra affollatissima e non riesce a smettere di guardarla, "I can't take my eyes off you" (proprio come canta Damien Rice nella bellissima colonna sonora "The Blowers Daughter").
Vanno a vivere insieme ma poco dopo Dan s'innamora di Anna (una Julia Roberts intensa ma forse un po' "distratta" nella sua interpretazione di un personaggio che non sente suo al cento per cento),una fotografa che inizialmente non cede alle sue esplicite avances ma poi si accorge di non poter fare a meno di lui. Per stare con Dan lascerà il marito Larry( Clive Owen) che non si darà pace fino a quando non la riavrà per sè.
Tutto il film si basa su continui flashback e questo è un punto a favore perchè riesce a mantenere viva l'attenzione dello spettatore.
Il finale a sorpresa, la bellissima colonna sonora, gli attori( anche se non nel pieno della loro forma) fanno meritare a Closer un bel sette e mezzo...
E poi Jude è sempre Jude...
Buona visione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Flea85  @  15/02/2008 10:34:34
   7 / 10
Un Film con un ottimo cast e una gran bella trama...stupendo il colpo di scena finale..a tratti anche commedia

Invia una mail all'autore del commento aeroboy85  @  14/02/2008 14:53:11
   4 / 10
Ho visto questo film pieno di aspettative e curiosità... Che delusione atroce.

popoviasproni  @  07/02/2008 18:32:12
   7 / 10
Amori, tradimenti, giochi dei grandi.
Un cast in gran forma!

everyray  @  25/12/2007 16:48:20
   8½ / 10
non pensavo di dare un voto così alto ad un film simile,dato che non è solitamente il mio genere,ma devo dire che il tutto fila benissimo ed è abbastanza semplice da seguire..musiche ottime e Jude Law con Natalie Portman formano una coppia incredibile..bene la Roberts e un pò scialba la prestazione di Clive Owen!!

matnor  @  05/12/2007 00:07:57
   6 / 10
Francamente la trama era intorcigliata..difficile da capire...troppi flashback!!..

Glendhi  @  13/11/2007 13:35:51
   7 / 10
-"E per me, quale eufemismo useresti?"
-"Era disarmante."
-"Ma questo non è un eufemismo..."
-"Sì che lo è."

Un'interessante parabola sul rapporto di coppia di oggi, ma non va oltre, rischia spesso di cadere nel grottesco e di soffermarsi solo sul piano sessuale - che evidentemente è quello che attrae di più lo spettatore - . Un buon soggetto, ma troppo .."mercificato", oserei dire.
Tuttavia, la prova degli attori - eccetto la Roberts a mio parere molto sottotono-, le sequenze iniziali e finali con la splendida canzone di Damien Rice, e la frase qui sopra, alzano sicuramente il livello.
Consiglio la visione alle coppie masochiste, soprattutto. Un bel film provoca-crisi.

wega  @  10/10/2007 10:04:22
   7½ / 10
E' stato il mio primo dvd che ho preso...dopo aver rivisto lèon in cassetta ho preso questo dvd per la bellissima Portman...
Beh io l'ho trovato un film molto interessante..la canzone di apertura e che chiude anche il film è stupenda..per il resto il film,dato il cast è recitato bene..ci sono degli ottimi personaggi che non possono non rendere interessante questa storia.Il mio preferito era il dottore interpretato da Clive Owen al quale è toccata,secondo me,la sceneggiatura migliore.
bel film

Mirea  @  07/09/2007 15:56:27
   6½ / 10
Storia parecchio strana e intricata, un po' contorta forse, ma la piena sufficienza va riconosciuta a questo film.
Gli attori non sono da poco e il loro lavoro lo sanno fare!!

Suggestiva l'ultima scena.

addicted  @  07/09/2007 15:43:08
   1 / 10
Un sabato sera esco con mia moglie e una coppia di amici. Decidiamo di andare al cinema. Andiamo a vedere sto "closer". Dopo cinque minuti già ho capito che il film appartiene alla categoria "boiata pazzesca spacciata per cosa seria". Ammetto che mi viene la tentazione di lasciare la sala. Solo che ad un certo punto comincio a divertirmi, perchè il "filmone" prende una piega di favolosa comicità involontaria. Più gli "attoroni" si sforzano di essere drammatici più aumenta l'effetto comico. Ad un certo punto comincio a ridere fino alle lacrime e mi rendo conto che nella sala sono in buona compagnia. Fa-vo-lo-so!!!
Mi dispiace, ma questo film per me ha vinto la palma d'oro come la più spassosa ca**ata della stagione.
Se avete il gusto dell'orrido e volete farvi qualche bella risata può andare anche bene, se cercate il buon cinema avete sbagliato indirizzo.

10 risposte al commento
Ultima risposta 19/11/2007 14.16.52
Visualizza / Rispondi al commento
the saint  @  21/07/2007 21:36:37
   6 / 10
insomma, dato il cast mi aspettavo di certo molto di più

Calvin  @  10/07/2007 18:54:05
   8 / 10
Cast affascinante, film strano, devo ammettere che mi son sorpreso mi sia piaciuto, però la storia mi ha preso, non è poi così distante dalla realtà..poi quelle due donne assieme..oh mamma..

Alex2782  @  02/07/2007 00:55:13
   7 / 10
bel film, crudo dai dialoghi forti dai supermegaintrecci fra 4 persone ma mai banale.
il migliore clive owen che in ogni film mi meraviglia sempre di più.
buon jude law
splendida come sempre natalie portman
un pò sotto tono julia roberts (che io non preferisco ma riconosco quando recita bene).
colonna sonora da comprare!!

Cardablasco  @  31/05/2007 09:16:49
   6 / 10
La sufficenza la strappa solo per la bellezza della portland,la storia ha qualche buco pero' c'e'molto di peggio,con un po' di aggiustamenti poteva venire un ottimo film

MisterX  @  14/05/2007 16:06:56
   3 / 10
do questo voto solo per l'interpretazione dei validissimi attori...altrimenti sarebbe da 0...

bastet1973  @  25/04/2007 22:18:40
   7½ / 10
un film molto particolare e pungente, interessante la scelta dei flashback in corso di narrazione che un po' depistano ma rendono intrigante l'intreccio. Bravi gli interpreti su tutti la Portman e Owen. Intrigante e travagliato, per gli amanti del genere

eletar  @  03/04/2007 23:26:00
   6 / 10
diciamo che è un film particolare... bravi gli attori.. da vedere e da capire ma una volta visto almeno per quel che mi rigurada non lo riguarderei... non è il mio genere

Equilibrium  @  28/03/2007 18:45:48
   4½ / 10
cast eccezionale.
colonna sonora stupenda.
tutto sprecato.
questo film non mi ha trasmesso NULLA.

nikemilenium  @  11/03/2007 23:43:24
   10 / 10
Drugo McQueen  @  26/02/2007 03:38:10
   8½ / 10
Un film tanto sfacciato quanto bello, un film a cui bisogna assolutamente dare più di una visione altrimenti si rischia di non comprenderlo a fondo, di cadere nei soliti stereotipi del genere.
Un film dove la fragilità si scontra con la forza, dove l'amore si scontra con il desiderio di vendetta, dove alla fine dei conti il fattore che unisce tutti i personaggi è l'insicurezza della propria vita.
Un cast di prim'ordine assolutamente: come al solito Clive Owen regala una prestazione ottima, il suo personaggio è nudo e crudo, davvero realistico così come quello della Portman che riflette benissimo tutta l'aurea di insicurezza che traspare nel film. Jude Law continua a non piacermi, anche se forse questa è una delle sue prestazioni migliori, però a mio avviso non riesce a dare al suo personaggio credibilità , quasi come se cercasse di prenderne le distanze. La Roberts proprio non mi è piaciuta, nel lotto dei 4 il suo personaggio è di certo il più anonimo, e infatti nella fase fondamentale del film si dissolve completamente.
Mike Nichols si conferma un buon regista, riesce a tenere sù molto bene una storia che sarebbe potuta facilmente finire nei meandri della scontatezza e della noia, invece l'intreccio è gestito molto molto bene e non è per nulla complicato da seguire.

tati  @  01/02/2007 08:49:14
   9 / 10
veramente carismatico e bravissimi gli attori.bello bello

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Aliena  @  27/01/2007 18:37:34
   3 / 10
veramente inutile e banale
un buon cast sprecato *
per un imbarazzante balletto di penosi tradimenti e ritorni
fotografia scenografie ecc ecc orrende


*(parlo nella fattispecie della Portman
che tralaltro come spogliarellista fa abbastanza pena
poteva riservarsi la sua prima scena di nudo per qualche altro film perlomeno decente)

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2007 22.42.49
Visualizza / Rispondi al commento
benzo24  @  15/01/2007 19:51:17
   4 / 10
troppo verboso. un film che vorrebbe essere alla bergman ma non ne possiede ne l'originalità, ne la brillantezza e profondità dei dialoghi e nemmeno l'intelligenza artistica e visionaria del maestro svedese.

renee  @  11/12/2006 12:40:30
   5 / 10
sinceramente mi aspettavo qualcosa di migliore...l ho trovato abbastanza irreale e privo di significato..forse sono io a on aver colto l essenza del film, ma nn mi ha trasmesso proprio nulla...buona l'interpretazione...

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalem
 NEW
a voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatebent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablu profondo 2blue kidsboarding school
 NEW
bogside story
 NEW
boxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianiel pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violino
 NEW
il mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttola ballata di buster scruggs
 NEW
la banda grossila bella e le bestiela guerra del maialela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'annunciol'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjel
 NEW
lola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttim (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoombraour houseoverboardpapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloo
 NEW
piazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canarorespiriresta con merevengericordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)
 NEW
saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearching
 NEW
sembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallery
 NEW
the nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)
 NEW
un amore così grande
 NEW
un figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'una luna chiamata europa
 NEW
una storia senza nomeuna vita spericolataunsaneville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan

978584 commenti su 40139 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net