cinque corpi senza testa regia di William Castle USA 1963
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cinque corpi senza testa (1963)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CINQUE CORPI SENZA TESTA

Titolo Originale: STRAIT-JACKET

RegiaWilliam Castle

InterpretiJoan Crawford, Diane Baker

Durata: h 1.29
NazionalitàUSA 1963
Generegiallo
Al cinema nel Giugno 1963

•  Altri film di William Castle

Trama del film Cinque corpi senza testa

Una pluriomicida viene scarcerata e rimandata a casa. La donna, nonostante l'amore della figlia, è continuamente afflitta da incubi paurosi. La sua posizione diventa estremamente difficile dopo tre delitti sadici, ma le indagini dimostrano la sua innocenza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,28 / 10 (9 voti)7,28Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cinque corpi senza testa, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  21/02/2018 13:11:03
   7½ / 10
Tra i migliori lavori di William Castle troviamo questo macabro Cinque corpi senza testa,una pellicola divenuto giustamente cult.
Un film caratterizzato da una storia lineare ma allo stesso tempo anche abbastanza complessa ed intrigante,grazie anche al ritmo piuttosto serrato.
Buono l'aspetto tecnico (sopratutto la fotografia) ed eccellente l'interpretazione di Joan Crawford che contribuisce a rendere la pellicola ancora più godibile.
Una pellicola di serie b sicuramente da vedere,un piccolo classico.

Goldust  @  10/08/2015 16:07:47
   5½ / 10
ATTENZIONE SPOILER PRESENTI

Un giallo di serie B che si avvale della presenza della Crawford, interessante in alcuni sequenze - specialmente l'intro con i suoi giochi di luci e ombre - e abbastanza influenzato da capolavori "recenti" come "Che fine ha fatto baby Jane?" e "Psycho". Non manca però di cadute di ritmo e di passaggi poco spiegabili ( nella scena finale Carol viene riaccompagnata a casa in auto dal fidanzato, eppure nella scena successiva è già penetrata nella casa dei suoceri per tentare di ucciderli ), anche se la mazzata vera e propria gliela assestano i distributori italiani, con quel demenziale titolo che non lascia spazio all'immaginazione e che rovina quell'atmosfera malata di misurata follia tanto ricercata dal regista. Qualcuno si aspettava quattro uccisioni? Oppure sei? Macchè, arrivati a quota cinque lo spettacolo era destinato a finire..
Simpaticamente macabra l'ultimissima immagine del film, nella quale il logo della celeberrima Dea della Columbia ci appare decapitato.

steven23  @  07/04/2015 11:39:04
   7½ / 10
Giallo dalle forti tinte horror che alterna momenti decisamente troppo statici e privi di pathos ad altri senza dubbio più intensi. Mi ha ricordato, in parte, "Piano piano dolce Carlotta" di Aldrich... beh, Castle non vale Aldrich e lo stesso si potrebbe dire della Crawford paragonata alla Davis, ma il risultato, seppur distante, non è per nulla disprezzabile.
Ciò che veramente manca per larghi tratti è un'atmosfera degna del film sopra citato. Ci sono scene in cui si nota la bontà della regia (vedi l'assassinio iniziale visto attraverso le ombre sul muro) ma è proprio quella sensazione di oppressione data da un'atmosfera tetra e malata a mancare nei momenti più importanti.
A parte questo, però, direi un film che vale sicuramente la pena di vedere. Buona storia, altrettanto buono sviluppo salvo forse la piega che prende nel finale e un cast di tutto rispetto, capeggiato da una bravissima Crawford che, senza la Davis di turno, spadroneggia a proprio piacimento. Non male neppure la Baker, forse le manca solo un pizzico di espressività in più. Dettagli.

Curioso come sui titoli di coda, il film ironizzi sulle cinque morti annunciate nel titolo... la donna che rappresenta il logo della Columbia, infatti, ha proprio la testa mozzata.

5 risposte al commento
Ultima risposta 07/04/2015 20.20.57
Visualizza / Rispondi al commento
dagon  @  07/03/2015 13:23:22
   7 / 10
Altra collaborazione di Castle con il Robert Bloch di "Psyco". Castle è un onesto regista di serie B, con delle sue idee ed una sua "visione" e, alla fine, quasi tutti i suoi film sono un più che onesto intrattenimento di genere con sempre qualche tocco "speciale". In questo caso può contare su Joan Crowford e mette in piedi uno dei suoi film migliori anche se

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e non manca qualche buon tocco macabro e qualche momento perfino elegante. Certo, Hitchcock con del materiale del genere probabilmente avrebbe fatto altro, ma per quello era un genio.

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/03/2015 13.29.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  05/03/2015 20:40:18
   7 / 10
Piccolo gioiellino questo thriller di Castle, fatto con pochi mezzi come d'altronde la maggiorparte delle sue regie e produzioni, magari un po' datato nei suoi rozzi effeti speciali ma ben curato nella caratterizzazione dei personaggi, specialmente dalla Crawford che sull'onda lunga di Baby Jane offre un'intepretazione ineccepibile. Efficaci anche le scene notturne con una fotografia in bianco e nero che riesce ad evocare un'atmosfera particolarmente sinistra alla vicenda.

looking-glass  @  07/11/2010 01:07:48
   7 / 10
Una piccola gemma cinematografica purtroppo poco conosciuta. Merito del fascino (d'altri tempi) di questo film è della sempre grandiosa Joan Crawford, accompagnata da una buona sceneggiatura, che si immerge in una storia dove la follia impera e in cui la tensione pian piano sale per arrivare ad un finale dal sapore hitchcockiano. Preparate la camicia di forza accompagnata da accessori vistosi e luccicanti!

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  05/11/2010 19:44:27
   10 / 10
piccolo capolavoro

pinhead88  @  11/10/2010 00:30:53
   8 / 10
Piccolo gioiello di classe, dove la follia regna sovrana.
Joan Crawford impagabile.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  19/10/2009 12:42:04
   6 / 10
La recitazione di una superba Joan Crawford tiene desta l'attenzione dello spettatore in questo thriller ad effetto abbastanza banale e dal ritmo non particolarmente coinvolgente. Un curioso ed interessante reperto di un certo tipo di piccolo cinema americano di quel tempo che oggi non esiste più, purtroppo!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008757 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net