chi e' l'altro? regia di Robert Mulligan USA 1972
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

chi e' l'altro? (1972)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CHI E' L'ALTRO?

Titolo Originale: THE OTHER

RegiaRobert Mulligan

InterpretiDiana Muldaur, Uta Hagen, Chris Udvarkoki, Martin Udvarkoki

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 1972
Generehorror
Al cinema nel Giugno 1972

•  Altri film di Robert Mulligan

Trama del film Chi e' l'altro?

Nel Connecticut vivono Alexandra, suo figlio Niles, e la nonna, una russa con facoltÓ medianiche. Che insegna al nipotino come capire e identificarsi con le altre creature, umane e animali. GiÓ dotato di vivida immaginazione, il piccolo Niles rifiuta di credere nella morte del suo fratellino gemello e gli imputa una serie di misteriosi omicidi commessi nei dintorni. A poco a poco le due donne intuiscono la terribile veritÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,31 / 10 (8 voti)7,31Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Chi e' l'altro?, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ferzbox  @  18/10/2016 17:29:44
   7½ / 10
Non sarebbe da considerare un horror come dice la scheda di filmscoop, ma nell'errore forse c'è un fondo di verità; la storia narrata è drammatica, sfortunatamente realistica, triste e malinconica....ma anche agghiacciante e terrificante; gli incubi veri, quelli che possono mostrarsi in qualunque momento sono i veri protagonisti di questo film, concretizzati in un bambino di al massimo 11 anni....
Una lotta contro i fantasmi del passato all'interno di una numerosa famiglia contadina del Connecticut durante gli anni 30, dove i segreti che vengono a galla portano ad una serie di tragedie con una soluzione finale da far accapponare la pelle....
Davvero bello, più di quanto non sembri all'inizio....

N.B. C'è un film recentissimo che parte da uno spunto pressochè identico.....

alex94  @  29/06/2016 13:49:54
   7 / 10
Una semisconosciuta pellicola anni 70 tratta da un romanzo di Tom Tryon e diretta dal regista autore del Buio oltre la siepe: Robert Mulligan.
Ogni volta che scopro una di queste pellicole mi stupisco della cattiveria che contenevano,cioè oggi giorno,nonostante tutti gli squartamenti e lo splatter che dominano il cinema horror un film del genere è inconcepibile (così come Comunione con delitti tanto per fare un altro esempio)...la trama,tratta una tematica più volte vista al cinema (sopratutto in quegli anni) cioè i bambini maligni,lo fa però in modo intrigante e tutt'altro che scontato riuscendo anche a riservare qualche buona sorpresa....
Di buon livello anche la regia,molto attenta ai dettagli,che oltre a costruire un atmosfera alquanto straniante regala anche alcune interessanti inquadrature che hanno lo scopo di anticipare quella che sarà la spiegazione finale.
Di ottimo livello la recitazione,inquietante anche la colonna sonora.
Non aspettatevi bagni di sangue,gli omicidi infatti sono quasi tutti fuori campo,ma come dicevo prima la cattiveria e le efferatezze non mancano,una pellicola che merita un recupero.

GianniArshavin  @  20/02/2016 20:39:39
   5 / 10
Sconosciuto horror a tema bambini malefici molto apprezzato dai pochi che l'hanno visto.
A differenza di critici e cinefili vari a me questo ibrido fra dramma ,thriller e orrore non mi ha convinto malgrado le buone prove degli attori e la grande idea di base.
Un ritmo soporifero (che inizia a stancare già dopo 15-20 minuti) , uno stile narrativo invecchiato male e una storia ad oggi trita (e poco nelle mie corde) affossano gli aspetti positivi della produzione.
Chi è l'altro? prova a inquietare lentamente , immergendo lo spettatore in una realtà placida in apparenza ma che nasconde il male lì dove è più impensabile; purtroppo l'intento non si tramuta in una realizzazione efficace.
Il film non propone scene sanguinolente o di tensione , punta invece tutto sul non visto e sull'ambiguità della vicenda.
Dunque un'opera che proprio non mi è piaciuta , ma del quale non sconsiglio la visione e la riscoperta in quanto la soggettività ha influito molto sul giudizio finale.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  07/11/2014 22:50:39
   7½ / 10
Gioiellino di genere per Mulligan confinato nel suo territorio, quello dell'infanzia, che sotto gli anni '70 poche volte gli è riuscito così bene salvo il '62 anno del suo capolavoro, quello dei '70 resta un periodo florido (Quell'estate del '42 ,Chi è l'altro?,Una strada chiamata domani) senza dimenticare la storia di Jim Persall 'Prigioniero della paura' le pressioni derivate dall'ambiente sportivo che lo hanno portato in clinica psichiatrica, e 'Lo strano mondo di Daisy Clover' con una Natalie Wood che interpreta una teenager scalare l'ambiente di Hollywood.
Il tema del doppio, apparentemente telefonato ma il regista non si ferma lì, svela mano a mano particolari e dettagli che assumono una visione più precisa dell'insieme soltanto nel finale.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  09/06/2014 23:46:26
   10 / 10
Poco conosciuto ma in realtà un vero cult del genere.... suggerisce una miriade di interpretazioni per quanto riguarda la psicologia infantile disturbata... pellicola davvero allucinante. Sceneggiatura e regia passionale per un piccolo grande capolavoro.

topsecret  @  11/03/2014 19:29:42
   7 / 10
Nonostante l'evolversi degli eventi sia altamente intuibile, il regista dosa sapientemente il pathos con la psicologia per dare vita a un thriller garbato e denso di atmosfera che certamente non si fatica a seguire.
Discretamente congeniato, a mio parere risulta essere una pellicola gradevole e capace di trasmettere sensazioni contrastanti, tanto da mantenere sempre vivo l'interesse dello spettatore.
Cast, regia e ritmo assicurano una visione valida.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/01/2012 18:26:14
   8 / 10
Un thriller psicologico molto raffinato, a mio parere però poco adatto ai puristi del genere. Mulligan ancora alle prese con i temi dell'infanzia, questa volta con i lati oscuri di quell'età particolare. In un contesto bucolico solare e in apparenza consolatorio si snoda una vicenda dai toni completamente opposti, che il regista ci fa scoprire per gradi, attuando un processo in cui ci sembra di aver intuito gli snodi, ma aggiungendo di volta in volta piccoli elementi che scavano a fondo nella personalità del protagonista. I tipici giochi d'infanzia diventano bizzarri per trasformarsi in un qualcosa di realmente inquietante e sinistro fino al bel finale.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  19/03/2010 23:27:13
   6½ / 10
Non occorre essere degli esperti per mangiare dopo poco la foglia di questo horror psicologico tratto da un best seller di successo all'epoca.
Mulligan era comunque un maestro nell'indagare l'universo infantile fatto qui di segreti e solitudine, riuscendo a ricreare un atmosfera a metà strada tra fiaba e incubo mortuario di grande suggestione. Peccato per il finale inutilmente isterico.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verrÓl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007305 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net