brothers of war - sotto due bandiere regia di Kang Je-gyu Corea del Sud 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

brothers of war - sotto due bandiere (2004)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BROTHERS OF WAR - SOTTO DUE BANDIERE

Titolo Originale: TAEGUKGI HWINALRIMYEO

RegiaKang Je-gyu

InterpretiJang Dong-Kun, Won Bin, Lee Eun-ju, Kong Hyeong-jin

Durata: h 2.20
NazionalitàCorea del Sud 2004
Genereguerra
Al cinema nel Settembre 2004

•  Altri film di Kang Je-gyu

Trama del film Brothers of war - sotto due bandiere

Dopo il macabro ritrovamento di ossa umane compiuto, ai giorni nostri, da un gruppo di archeologi coreani, si sviluppa un lungo flashback che illustra il legame tra quelle ossa e una serie di tragici eventi. Ne furono protagonisti due fratelli, partiti per il fronte nelle fasi iniziali della sanguinosa Guerra di Corea.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,29 / 10 (12 voti)7,29Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Brothers of war - sotto due bandiere, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/05/2019 21:45:31
   6 / 10
Storia di due fratelli, simboli evidenti di una nazione divisa da ideologie e guerre. Il film di Kang dimostra la capacità del cinema coreano di poter competere sul mercato dei blockbuster hollywoodiani. La resa visiva è notevole, non viene lesinata la crudeltà da ambo le parti in un contesto che diventa sempre più disumano e che in qualche modo risucchierà lo stesso Jin-Tae. Dei blockbuster però prende anche evidenti difetti, con frequenti cadute nella retorica evidenziata da una colonna sonora onnipresente che carica di stucchevolezza un buon numero di sequenze. Sufficiente ma nulla di più.

alex94  @  26/09/2015 14:49:00
   7½ / 10
Bel film di guerra coreano che in più punti mi ha ricordato "Salvate il soldato Ryan" solo più crudo e con meno retorica (nonostante una certa retorica non manchi anche in questo caso).
Coinvolgente la storia,che nonostante non risulti particolarmente credibile riesce a coinvolgere e a mantenere alta l'attenzione nello spettatore dall'inizio alla fine.
Buona la regia e la recitazione,spettacolari e violentissime le scene di battaglia........
Un film interessante e ben realizzato,sicuramente consigliato all'amante del genere.

Manticora  @  20/05/2014 22:26:48
   7½ / 10
A tratti sembra di vedere soldato Ryan, l'inizio è un pò melenso, ma appena l'attacco da parte della Corea del Nord inizia il film decolla. I due fratelli si ritrovano in un inferno in terra, appena arrivati si trovano sotto un bombardamento, senza cibo, vengono introdotti gli altri soldati del gruppo, in cui spiccano il fanatico nazionalista, il padre di famiglia e altri. Il fratello maggiore fà di tutto per non far correre rischi al minore, in un crescendo che alla lunga ha i suoi momenti migliori negli attacchi. Certo in alcuni casi si rasenta l'implauisibilità, il maggiore che diventa comunista, e il minore che cerca di ritrovarlo. Comunque il film è molto spettacolare, sconta una certa retorica anticomunista, il regista ha comunque a disposizione un comparto tecnico di primordine, buoni attori, forse 2 ore e 20 sono eccessive, alla fine la guerra avrà il suo epilogo.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  13/06/2012 08:44:54
   8 / 10
L'inizio del film e' stato costruito in modo da dover subito entrare nelle emozioni dello spettatore e travolgerli in tempo record.Hanno fatto in modo di darci l'anticipazione a quello che staremo per vedere con protagonisti due fratelli di sangue molto attaccati fra di loro,un rapporto fra i piu' belli visti ultimamente.
La voglia di non vedere come va a finire la vicenda aumenta esponenzialmente di minuto in minuto,analizzando come piu' potevano il legame fra i due personaggi in un contesto bellico realizzato divinamente.
Grandiosa produzione che stupisce di continuo,e dire che Flowers Of War di Yimou faceva ben vedere tutto il suo budget colossale ed e' stato un progetto faticoso di guerra realizzato in Oriente ma seriamente affascinante...manco il tempo di dire"progettato in Oriente ma sembra di stampo americano"che ecco spuntare un qualcosa di disarmante,con il pedale tutto schiacciato sulla violenza senza scrupoli,un"salvate il soldato ryan"style riproposto in maniera ottima.
Un contorcersi di sensazioni multiple mentre lo vedevo che quasi quasi gridavo al capolavoro...ok ma mi fermo all'8 perche' non mi sono proprio piaciuti alcuni dialoghi,non parano da nessuna parte non ti rimangono in testa e soprattutto stonano perche' infantili con l'apparato tecnico superbo del tutto.

A parer mio potevano anche farlo muto che veniva un gioiello sotto tutti i fronti.
Ma mi fermo al:grandioso,spettacolare,emozionante in molti tratti film bellico da visionare.

Dalla Korea con furore ve lo consiglio fortemente...

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/06/2012 12.08.58
Visualizza / Rispondi al commento
Febrisio  @  05/02/2012 10:44:17
   6 / 10
Se mai Spielberg, Bay, Emmerich - o qualche altro "americano"- si fosse mai permesso un tale patetismo sarebbe uno scandalo.
Tralasciando quest'ultimo, e togliendo anche le forzature più evidenti, quali le trasformazioni emotive dei protagonisti, il film funziona alla grande, offrendo delle belle e veloci immagini di una guerra cruenta, descritta spesso con un sangue invadente, e vantando una buona fotografia patinata, abbinando la qualità televisiva ad una più ricercata, rimanendo classico.
Brothers of war offre uno spaccato di una guerra vista con occhi diversi, di minuziosa costruzione, ma che si lascia travolgere da alcuni aspetti che potevano essere decisamente più curati.

Sbrillo  @  17/11/2011 12:03:24
   9 / 10
kolossal asiatico che ho apprezzato tantissimo.....non avrà il suo punto di forza nei dialoghi, ma le scene d'azione insieme alle emozioni non mancano e il rapporto d'amore dei 2 fratelli coinvolge.....ci aggiungi una colonna sonora pressochè perfetta...questo film ha tutto per rimanermi nel cuore!!!

Butterfly Knive  @  29/01/2011 02:17:25
   8 / 10
Mega produzione Coreana di genere bellico...come la stragrande maggior parte dei film asiatici i dialoghi sono sicuramente la parte peggiore e qui a volte sono dawero inascoltabili..la retorica (anche se mi aspettavo molto di peggio) viene sparpagliata per tutta la durata della pellicola...e il finale è abbastanza scontato...però "scansando" questi difetti, bisogna dire che è comunque un film che emoziona parecchio..merito di bravi interpreti, di una bella colonna sonora e soprattutto del reparto tecnico del film che è molto curato..in particolare la regia regala dei bei momenti soprattutto nelle tantissime scene di guerra (molto simili a "Salvate il soldato Ryan")..insomma non è certamente un capolavoro ma nonostante la lunga durata intrattiene e regala dei bei momenti, se state cercando un bel film di guerra, questo non vi deluderà :)

Tom24  @  23/03/2009 20:43:07
   7½ / 10
Scene piuttosto crude, non ha paura di mostrare le brutalità della guerra, pur essendo un blockbuster. Bello.

godfa982  @  11/01/2009 18:39:16
   5½ / 10
taegukgi è ritenuto dai più il film più importante coreano, sicuramente è il più visto in corea (e dove sennò). è un vero e proprio kolossal, con tutti i pregi e i difetti. forse i primi ne sono un po di più!
il piu lampante è la sceneggiatura: quanto di più scandaloso abbia mai visto, i protagonisti prima di essere gettati nella mischia ostentano un amore fraterno, bello, ma raccontato in modo alquanto infantile. e anche una volta in guerra non è che i dialoghi migliorino...tutt'altro. si continua con uno sterile e ripetitivo scagliarsi contro i propri nemici comunisti (peraltro usando sempre le stesse parole). e quindi di conseguenza anche la caratterizzazione dei personaggi è a dir poco approssimativa. il finale è quanto di più prevedibile e melodrammatico si sia mai visto. insomma la storia è anche buona...è il racconto che è pessimo.
i pregi: agli scarni dialoghi si contrappongono scene di guerra davvero ben girate (stile salvate il soldato ryan), molto crude e verosimili. grazie soprattutto a queste, il film, nonostante sia molto lungo (2 ore e 20), riesce comunque a tenere botta e a non registrare momenti fiacchi.
la cosa migliore credo sia la colonna sonora. il tema principale è davvero bello, peccato sia stato messo su scene (lo scontro finale) che, come detto sopra, rasentano il ridicolo.

da questo... credo che un 5 e mezzo sia il voto più giusto.

KILL 74  @  29/10/2008 08:21:27
   8½ / 10
bellissimo film di guerra...
Azzeccatissimo, grandi battaglie, bellissima trama...
non annoia mai.Da vedere per tutti gli amanti dei film di guerra...
ma non solo, di base c'è una storia di due fratelli .
G R A N D I O S O

roy rogers  @  28/03/2008 22:21:45
   7 / 10
Notevole il fatto che il film sia di produzione coreana; uno dei pochi film di guerra che narra della guerra di Corea. Effettivamente i riferimenti storici precisi sono davvero pochi ma è una storia abbastanza avvincente che non annoia nonostante il film sia abbastanza lungo. il film è caratterizzato da scene cruente e sanguinose anche se purtroppo i dialoghi ogni tanto cadono nel banale e nella retorica. Un film comunque da apprezzare perchè illustra tutti lati negativi di una guerra che si potrebbe definire "civile" e che fà riflettere sul fatto che durante una guerra anche la fratellanza può essere messa in dubbio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/10/2006 11:19:25
   7 / 10
“Brothers of war” è stato in patria il film piu’ visto di tutti i tempi…in effetti il film di Kang Je Gyu ha tutti i crismi per essere considerato un tipico blockbuster con i pregi ed i difetti che la cosa comporta.
Realizzato in maniera spettacolare,poggia su una sceneggiatura un po’ troppo schematica che ha il suo cavallo di battaglia nelle scene di guerra che ricordano per crudezza e stile registico lo sbarco in Normadia visto in “Salvate il soldato Ryan”.
La pellicola è comunque un prodotto da ritenersi valido,ben realizzato,curato nei minimi dettagli,parecchio adrenalinico nonostante la notevole durata.
Ovviamente avendo le tipiche caratteristiche del prodotto destinato ad un grande consumo di massa presenta i soliti difetti del genere…si va da dialoghi molto banali,ad una caratterizzazione del “nemico” eccessivamente brutale e soprattutto ad un approfondimento tutto sommato poco riuscito da parte dei protagonisti.
Anche i riferimenti storici sono pochi ,probabilmente avrebbero meritato maggior attenzione.
“Brothers of war” pero’ ha il grande merito di essere un prodotto che colpisce ugualmente nel segno,commuove,avvince e trascina lo spettatore nell’incubo della guerra mostrandone in maniera convincente la follia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea son
 NEW
a spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rose
 NEW
brave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fake
 NEW
gemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghost
 NEW
gli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayesha
 NEW
hole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)
 NEW
il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigate
 NEW
la scomparsa di mia madre
 NEW
la verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmao
 NEW
la voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballando
 NEW
non succede, ma se succede...of fathers and sons
 NEW
oltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

993012 commenti su 42181 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net