borg mcenroe regia di Janus Metz Pedersen Svezia, Danimarca, Finlandia 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

borg mcenroe (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BORG MCENROE

Titolo Originale: BORG/MCENROE

RegiaJanus Metz Pedersen

InterpretiShia LaBeouf, Sverrir Gudnason, Stellan Skarsgňrd, Tuva Novotny, David Bamber, Bj÷rn Granath, Robert Emms, Colin Stinton, Jane Perry, Leo Borg, Scott Arthur, Tom Datnow, Ian Blackman, Janis Ahern, Marcus Mossberg, Jackson Gann, Roy McCrerey

Durata: h 1.47
NazionalitàSvezia, Danimarca, Finlandia 2017
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 2017

•  Altri film di Janus Metz Pedersen

Trama del film Borg mcenroe

La calma glaciale del tennista Bj÷rn Borg (Sverrir Gudnason) contro il temperamento impetuoso dell'avversario John McEnroe (Shia Labeouf); i movimenti rigidi e calibrati del giocatore svedese contro il gioco nervoso e dinamico dello statunitense, preda di frequenti attacchi d'ira ai danni degli spettatori e dell'arbitro di turno. La contrapposizione tra i due atleti non si esaurisce sul campo da tennis: le personalitÓ opposte, gli stili diversi e l'imprevedibilitÓ dei risultati rendono il confronto ancora pi¨ serrato e avvincente, proiettando i due campioni tra le stelle del firmamento sportivo. Fino alla finale di Wimbledon del 1980, considerata una delle partite pi¨ belle della storia del tennis.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,06 / 10 (24 voti)7,06Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Borg mcenroe, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

The BluBus  @  13/07/2018 00:33:45
   8 / 10
Da tennista 8 pieno. Era un film difficile da realizzare e il risultato é più che apprezzabile.

polbot  @  23/06/2018 08:50:21
   7 / 10
Film raffinato, incentrato sulle psicologie di due star del tennis, così diverse, così vicine

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  28/03/2018 23:01:34
   7 / 10
Il film è molto semplice. Ritrae due personalità agli antipodi: la disciplina ossessiva di Borg e l'impulsività strabordante di McEnroe. Due opposti che inesorabilmente si attraggono come se l'uno non potesse fare a meno dell'altro. Emozioni represse in Borg con un peso della popolarità che sta diventando un macigno insopportabile, cerca di ritrovare una normalità perduta. L'altro deve dimostrare di essere il giocatore più talentuoso del tennis senza essere considerato un fenomeno da baraccone che aggredisce pubblico ed arbitri. Nel film il peso della bilancia è più orientato sul tennista svedese e tutto il film in fondo è una pentola a pressione pronta ad esplodere, ma che non deflagra mai. La partita, quella vera, ha un'aurea mitica che nessun mezzo cinematografico può riprodurre, anche se quaclhe ricostruzione è pressochè fedele, come la straordinaria somiglianza fisica di Sverrir Gudnason al vero Borg. Sembra veramente lui specialmente in attesa della risposta al servizio con quel suo dondolare il corpo in maniera così particolare. Un film che pur rispettando i classici clichè hollywoodiani dei film sportivi, soffoca quella retorica come imprigionata dietro il volto di ghiaccio di Borg.

TheLegend  @  12/03/2018 17:40:26
   6½ / 10
Film su una pagina importante del tennis.
Risulta un pò freddo e non appassiona come vorrebbe ma si segue fino alla fine.

DogDayAfternoon  @  12/03/2018 13:30:09
   6½ / 10
Discreto film sportivo sulla rivalità Borg/McEnroe e sulla celebre finale di Wimbledon del 1980. Non si riscontrano pecche particolari, se non forse una generale freddezza nel raccontare gli eventi che comunque ben si sposa con le caratteristiche di Borg, sul quale il film è incentrato. Buone anche le interpretazioni e abbastanza realistiche e ben girate le azioni tennistiche, aspetto sempre molto delicato in tema di film sportivi.

wicker  @  06/03/2018 17:38:51
   6½ / 10
Film di sicuro impatto per tutti gli sportivi che amano il tennis .
Ben girato e montato con il giusto spazio concesso ai flashback ,alle partite e ai conflitti interiori dei due .
il problemi è che la storia è completamente sbilanciata dalla parte di borg ,relegando Mcenroe a una macchietta da comparsa .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  02/03/2018 16:56:16
   6 / 10
Non amo particolarmente il tennis e non lo seguo, comunque il nome di questi due campioni e la finale del 1980 non mi erano sconosciuti. Ho trovato il film forse un po' troppo asciutto, privo di grande pathos. Molto incentrato sulla figura di Borg. Nonostante ciò la regia non invadente e la narrazione lineare mi hanno permesso di seguire l'intero film capendo bene ogni passaggio. Attori non al massimo dell'espressivita'.

jason13  @  01/03/2018 11:44:25
   7 / 10
Molto bello e consigliato a tutti.

JOKER1926  @  27/02/2018 20:36:27
   7 / 10
I film sullo sport offrono, generalmente, degli spunti importanti e spesso mostrano le due facce della medaglia. Gli appassionati potranno, verosimilmente, appassionarsi maggiormente rispetto ai profani della materia. Con l'operazione cinematografica "Borg Mcenroe", si ha un effetto abbastanza soddisfacente e completo.

Insomma, il film del regista Janus Metz Pedersen, riesce a soddisfare pi¨ tipologie di spettatori, contemporaneamente. Lo sport trattato in questo film Ŕ inerente alle dinamiche del tennis e vede protagonisti due sportivi diversi. Borg Ŕ l'atleta da battere e Mcenroe Ŕ la matricola che sta emergendo prepotentemente nel gioco del tennis; siamo sul finire degli anni settanta e l'inizio degli anni 80.

Impostare il prodotto cinematografico su due icone del tennis, pu˛ essere una mossa vincente. La struttura del film e la narrazione sono messe in scena con sagacia e intelligenza. Non solo l'epica partita di Wimbledon, la regia mette in risalto anche altro. Sotto i riflettori dunque la vita e la psicologia di due personaggi agli antipodi. La narrazione e la sceneggiatura , durante tutto il film, non mostrano crepe e regalano pathos ed intrattenimento. L'acme del processo, ovviamente, si consuma nell'ultima parte.

"Borg Mcenroe" ha tutti i connotati per essere un film vincente; sicuramente l'operazione di Pedersen (regia svedese) predilige il tennista Borg, ma ai nostri occhi, la situazione resta esser abbastanza gradevole e onesta.
Non annoveriamo particolari problemi, il film ha un suo disegno preciso ed Ŕ snello e compatto nella sua elaborazione; molte volte i film che illustrano situazioni del genere sfociano nella prevedibilitÓ e nella retorica. In questo film non notiamo alcuna scelta o mossa azzardata.

I punti di forza sono stati largamente palesati; l'interesse anche per lo spettatore extra materiam Ŕ oggettivo, qui risiedono la forza e la vittoria della regia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gardner  @  29/12/2017 12:22:36
   3 / 10
Film terrificante. Delude appassionati e neofiti de tennis banalizzando una delle più accese rivalità del secolo scorso in campo sportivo. Produzione scandinava con lentezze inaccettabili oggi al cinema e con una smaccata tendenza ad analizzare questa rivalità dal punto di vista di Borg (che ne esce però come uno psicopatico). McEnroe ridotto a macchietta. Lasciamo perdere, va

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2018 16.22.54
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  24/12/2017 23:57:15
   7 / 10
Amo il tennis e mi ha sempre affascinato questa sfida nonostante non fossi ancora nato, Borg é il vero protagonista che vive pressioni mentali pazzesche, ma il bravo LaBeuf mostra le emozioni che anche l'americano ha vissuto nella famosa finale del 1980 nel tempio del tennis britannico.
Non do un voto più alto perché non ci sono grandi exploit per l'intero film che tuttavia scorre benissimo.

C_0_  @  24/12/2017 16:03:49
   7 / 10
A me è piaciuto abbastanza ma devo riconoscere che è un film per pochi. A chi non piace il tennis o comunque non conosce bene questo sport non piacerà nemmeno questo film, anzi rischierà di addormentarsi continuamente. Viene trattata molto più la psicologia di Borg rispetto a quella di McEnroe (visto che il film è fatto in Svezia è anche normale). Buon film e buona regia.

Attila 2  @  20/12/2017 13:08:24
   6½ / 10
Da appassionato di tennis ricordo molto bene la finale di Wimbledon in questione e quindi non ci potevano essere sorprese in un film che piu' che film e' documentario.La cosa che mi ha sorpreso e' scoprire che da giovane la "macchina" e il "freddo" Borg fosse quello che era McEnroe,ovvero uno che se la prendeva con gli arbitri e che teneva in campo un comportamento cosi' scorretto da essere addirittura espulso dal club di tennis nel quale giocava e che solo la pazienza del suo allenatore l'ha trasformato nel tennista senza emozxioni che si vedeva in campo.La storia e' raccontata molto bene alternando il presente con i racconti dei due protagonisti da bambini.ANche se quella di Borg e' molto piu' approfondita rispetto a quella del suo avversario.Paragonandolo a un altro film recente che racconta di una reivalita' sportiva,ovvero quella tra Niki Lauda e James Hunt,trovo che quella degli automobilisti sia stata piu' coinvolgente,forse anche perche' lo sport praticato dava modo di aver piu' cose da raccontare e spettacolarizzare un po' il tutto.Qui dovendo attenersi alla realta' non ci si poteva inventare niente e il tennis,che io amom moltissimo ,non si presta molto alla spettacolarizzazione,pero' il film risulta comunque piacevole e Gudnasson e' il sosia spiccicato di Borg.Bello il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER potevano far vedere anche la finale dell'anno dopo quando ha vinto McEnroe , invece che scriverlo soltanto

piripippi  @  28/11/2017 20:53:51
   8 / 10
molto bello, forse il film più bello dell'anno. storia di una finale di wimbledon descritta molto bene , con tanta biografia dei 2 campioni e tante riflessioni. non stanca mai e anche i brevi frame dell'incontro sono ben fatti. straordinaari gli interpreti. lo consiglio anche per chi non è amante del tennis

Goldust  @  24/11/2017 15:32:38
   6½ / 10
Per quanto breve, il dualismo Borg - McEnroe è stata una delle rivalità tennistiche più significative di sempre e questo film ci riporta al tempo della loro celebre finale di Wimbledon '80. Prima di scontrarsi sull'erba nell'ultima, emozionante mezz'ora c'è tempo per delineare la psicologia ed i caratteri in gioco, quello freddo e quasi assente di Borg contro l'esuberanza smargiassa al limite della maleducazione di McEnroe. Qui la pellicola di Pedersen non funziona sempre bene ( e pazienza se per campanilismo si presti molta più attenzione al campione svedese rispetto al giovane americano ) perchè i tempi si dilatano inutilmente e perché spesso la retorica prende il sopravvento. Nel complesso tuttavia la pellicola si fa apprezzare e l'efficace chiusa post partita fra i due merita mezzo voto in più.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

dagon  @  22/11/2017 21:28:58
   6 / 10
Film che mi ha interessato soprattutto (quasi esclusivamente) per avermi riportato alle emozioni di una partita che ricordo benissimo (come, credo, tutti quelli che la videro al tempo), ma, al di là di questo, è molto monocorde e schematico.

Sestri Potente  @  21/11/2017 13:47:26
   8½ / 10
Ottimo film di sport, molto simile a Rush.
Non seguendo il tennis non conoscevo la storia, né i protagonisti, ma direi che il risultato è piacevole e godibile.
Da vedere secondo me!

Manticora  @  18/11/2017 11:29:05
   6½ / 10
Insomma... al di là della regia, solida e senza fronzoli, al di là degli attori, in parte sena strafare, al di là della storia, semplice e scontata il film è dimenticabile. Certo si lascia guardare, Pedersen conosce il mestiere, e il casting aiuta molto. Ma il tutto alla lunga mi ha fatto pensare, PERCHE concentrarsi sullo scontro tra BorgMcEnroe? Una rivalità che è soltanto in campo, mentre per il più giovane Borg è semplicemente un talento eccezionale che lui ammira. Il resto sono frivolezze(le ragazze che adorano Borg) mentre il più giovane non piace a nessuno. Stellan Skargard è un efficace mentore, il film è più concentrato su Borg, il suo fatalismo, le sue manie, il suo essere una macchina, che sembra avere tutto sotto controllo, e invece è soggetto ad attacchi di panico. Buona colonna sonora, Shia LaBeuf gigioneggia un pò, sinceramente non è che la sua sia una interpretazione memorabile, voglio dire fare lo scontroso litigioso ormai è un must del suo essere, il film scorre via veloce, fino alla finale, anche se qui diventa a tratti prevedibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Piacevole ma non mi stupisce che abbia vinto il festival di Roma, per quello che vale il festival...

mrmassori  @  15/11/2017 11:12:53
   8½ / 10
Gran bel Film. Ottima regia, grandi personaggi e attori all'altezza del ruolo.
Da vedere sicuramente.

halflife  @  14/11/2017 22:41:58
   9½ / 10
filmone, non aggiungo altro..sia per chi e' tennista che per chi non lo e..gudnason e' borg!

romrom  @  13/11/2017 12:11:55
   7 / 10
Allora, difficile da amante di qst sport esprimere un giudizio privo di qualche critica: il film non è fatto assolutamente male, anche nelle parti 'giocate' che sono riprodotte piuttosto fedelmente (parlo della finale) , lo stile di Borg ad esempio è reso molto bene, ad anche le movenze di MAC (il servizio in particolare) . Certo la prevalenza di attenzione sullo svedese è evidente e forse eccessiva...la personalità di John è un po' trascurata e in genere mi pare dipinto in modo un po' troppo macchiettistico . Insomma un MAC non molto convincente....troppo 'spalla' dell'orso svedese.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

the saint  @  13/11/2017 10:27:48
   8 / 10
veramente notevole!!
per fortuna la regia non è americana, sennò sarebbe venuta una gagata mostruosa!

chi gioca a tennis a livello agonistico e non, o comunque chi è appassionato, non può non amare questo film!
cioè qui sono curioso di vedere chi stronca questo film.. non c'è verso!!
la glacialità e la non esternazione delle emozioni di Borg secondo me è riportata benissimo!
Ho pure il cofanetto dei signori di Wimbledon, la finale è riportata magistralmente!

view-master  @  12/11/2017 18:36:08
   8 / 10
Per aver vissuto quel periodo, anche come giocatore nc, film emozionante.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  12/11/2017 15:55:39
   8 / 10
Personaggi molto ben caratterizzati nel rispettivi profili psicologici. Emozionante

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x1012 soldiers2030 - fuga per il futuro211 - rapina in corso77 giorni8 minutia beautiful day
 NEW
a modern familya quiet passiona quiet place - un posto tranquilloabracadabraanna (2018)arrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonchiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gentedeadpool 2deidiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoppio amoredoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiequilibrium - the film concertescobar - il fascino del maleestate 1993eva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafavola (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhotel gagarinhurricane - allerta uraganoi segreti di wind rivericaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sacrificio del cervo sacroil tuttofareil viaggio delle ragazzeinterruptionio sono tempestaio sono valentina nappiippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalitÓ del criminela casa sul marela guerra del maialela melodiela prima notte del giudiziola settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'amore secondo isabellel'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 1loro 2lovers (2018)luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmaria by callasmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomolly's gamemontparnasse femminile singolare
 NEW
muse: drones world tournato a casal di principenel nome di anteanella tana dei lupinick cave - distant sky - live in copenhagennobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'office uprisingogni giornopapillon (2018)parigi a piedi nudiparlami di lucy
 NEW
peggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera pi¨ assurda di sempreprigioniero della mia liberta'quanto bastarabbia furiosa - er canarorampage - furia animaleresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristianislender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuccede
 NEW
super troopers 2terra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe escapethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wilde
 NEW
the mermaid: lake of the dead
 NEW
the nun - la vocazione del malethe silent manthe strangers 2: prey at nightthe toyboxthe wicked giftthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosatullytuo, simonulysses: a dark odyssey
 NEW
una luna chiamata europauna vita spericolataunsaneuntitledvan gogh - tra il grano e il cielowajib - invito al matrimoniowonderful losers: a different worldyoutopia

976160 commenti su 39827 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net