borat - studio culturale sull'america a beneficio della gloriosa nazione del kazakistan regia di Larry Charles USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

borat - studio culturale sull'america a beneficio della gloriosa nazione del kazakistan (2006)

 Trailer Trailer BORAT - STUDIO CULTURALE SULL'AMERICA A BENEFICIO DELLA GLORIOSA NAZIONE DEL KAZAKISTAN

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BORAT - STUDIO CULTURALE SULL'AMERICA A BENEFICIO DELLA GLORIOSA NAZIONE DEL KAZAKISTAN

Titolo Originale: BORAT: CULTURAL LEARNINGS OF AMERICA FOR MAKE BENEFIT GLORIOUS NATION OF KAZAKHSTAN

RegiaLarry Charles

InterpretiSacha Baron Cohen, Pamela Anderson, Ken Davitian

Durata: h 1.24
NazionalitàUSA 2006
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2007

•  Altri film di Larry Charles

Trama del film Borat - studio culturale sull'america a beneficio della gloriosa nazione del kazakistan

Mockumentary (falso documentario) sul giornalista Borat Sagdiyev (alter-ego di Ali G, alias Sacha Baron Cohen, comico inglese), celebre giornalista del Kazakhstan, inviato negli Stati Uniti per realizzare un documentario sull'american way of life. Durante la sua permanenza negli States Borat conosce, attraverso lo schermo televisivo, la sex symbol Pamela Anderson di cui si innamora. A quel punto la sua professionalitÓ e l'interesse per il proprio lavoro verranno decisamente trascurati...

Film collegati a BORAT - STUDIO CULTURALE SULL'AMERICA A BENEFICIO DELLA GLORIOSA NAZIONE DEL KAZAKISTAN

 •  BORAT - SEGUITO DI FILM CINEMA, 2020

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,39 / 10 (360 voti)5,39Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Borat - studio culturale sull'america a beneficio della gloriosa nazione del kazakistan, 360 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

antoeboli  @  30/10/2020 11:33:10
   6 / 10
Visto nel 2007 quando uscì al cinema,e lo adorai ma senza esagerazione,in un momento in cui il personaggio era molto pompato dai media americani.
Rivisto nel 2020,devo dire che rimango perplesso su molte gag,forse dovute all adattamento italiano che non poteva fare di piu'.
Borat è un film furbo,che prende la società e la politica americana,sfottendola e tirando fuori l esagerazione di un personaggio misogino,antisemita e perverso.
Di sicuro molto del successo lo ebbe per via delle tante critiche e cause legali,tutte finite in un nulla di risolto.
Il film è molto girato in stile documentario finto,solo che in maniera che il 90% siano davvero interviste dove il personaggio di fronte viene tenuto all oscuro che si stia girando una commedia.Ed è forse la parte più da sganasciarsi dal ridere.
Qui la fa da padrone la performance di uno strepitoso Baron Cohen,che non molla mai la sua serietà e il suo personaggio,dove chiunque sarebbe scoppiato a ridere da solo.

Da notare che il soggetto è stato coscritto da un certo Todd Philips.All epoca regista sconosciuto,oggi uno dei piu importanti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Spera  @  09/01/2020 13:46:48
   7 / 10
Uno dei film più fastidiosi che abbia mai visto.
Lo vidi al cinema alla sua uscita e mi colpì per la sua messa in scena.
Rivisto oggi ho potuto analizzarlo e comprenderlo meglio.
Lo scontro tra due culture lontane stride e provoca scintille provocatorie.
Non è assolutamente un film "nonsense", sfocia un po' nel demenziale ma è coerente con il suo stile dall'inizio alla fine mettendo in imbarazzo lo spettatore a più riprese, alla fine sorge quasi il dubbio su quale fronte sentirsi più a disagio tra le due culture.
Fantastico direi.
Comunque sia il film mi ha tenuto infastidito per quasi tutta l'intera pellicola aiutata da una regia molto efficace sul piano dei movimenti di camera.
Ottimo anche l'idea di girarlo con un taglio quasi documentaristico.

Non è ne una commedia ne un film demenziale, direi che è un lavoro sui generis quindi non aspettatevi la commedia dove riderete o passerete un momento spensierato; questo è un film che da fastidio, che provoca e che esagera.
Si poteva fare qualcosa meglio ma come esordio direi che è una buona prova comunicativa basata sulla provocazione e le differenze culturali.

7219415  @  22/02/2015 18:22:45
   5 / 10
Troppo demenziale...

kanon1981  @  16/09/2014 16:24:35
   1½ / 10
A mani basse il più brutto film che abbia visto al cinema.
Scene volgari senza senso, certe scene talmente idiote da farmi piangere più che ridere.
E' un tipo di comicità che non incontra i miei gusti, infatti non mi ha mai fatto ridere.

Crystal_89  @  27/04/2014 19:37:27
   7 / 10
Satira religiosa, politica e sociale con la leggerezza di una commedia spesso demenziale. Consigliato a chi ama ridere di temi politicamente scorretti, sconsigliato ai bigotti e agli impegnati snob con la puzza sotto il naso. La scena di lotta selvaggia nell'albergo, di una violenza e gratuità inaudite, vale da sola la pena di guardare il film.

marcogiannelli  @  03/02/2014 19:19:46
   7 / 10
eccellente satira critica

BenRichard  @  30/01/2014 22:52:57
   7 / 10
Quoto pienamente parola per parola il commento riportato dall'utente "Oh Dae-su" =)

Per quello che vuole essere questo "film" lo trovo riuscito
Nella sua demenzialità si lascia ricordare
insomma UAUAUIUOUA

Strix  @  23/01/2014 03:46:34
   6½ / 10
Condivido appieno tutto ciò che è stato detto nel commento precedente.

Oh Dae-su  @  17/10/2013 13:03:56
   6½ / 10
Porca miseria quanto vengono presi sul serio i film! ..questa è una commedia politicamente scorretta, di satira feroce, con gag dementi e ridicole, ma non è casuale la cosa.. è stata creata appositamente per fare scalpore, creare imbarazzo e caricaturizzare i rapporti e le diverse culture..
Comunque a parte questo, l'ho trovata estrema per alcuni versi ma non posso negare di aver riso.. è di una demenza incontrollabile.

Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  12/09/2013 22:18:25
   7 / 10
Mi ha fatto morire dal ridere. Demenziale ma pungente!

Sergio1984  @  10/06/2013 06:36:51
   2 / 10
Film orrendo,certe sce3ne sono volgari e senza senso.
Non lo riguarderei per nulla al mondo

Mark_01  @  07/04/2013 21:13:28
   2 / 10
Film davvero pessimo per non dire razzista. Sembra un film progetto per la campagna di guerra occidente-oriente.

ghigo buccilli  @  20/03/2013 22:35:40
   3 / 10
autentica ciofeca che vorrebbe sembrare geniale attraverso la scorrettezza politica, un trucco ormai abusato che in mano a un comico di quart'ordine come cohen produce questa schifezza inarrivabile. è la stessa formula riveduta e corretta dei cinepanettoni di boldi e de sica, con la differenza che se la fanno gli americani quella che da noi è giustamente considerata spazzatura diventa automaticamente un'innovazione geniale...ma per favore...

ferzbox  @  30/11/2012 18:56:05
   5 / 10
Un film che inizialmente pare davvero spassoso ma che con il passare del tempo diventa sempre più stomachevole nel modo di voler far ridere,fino al punto di diventare addirittura di cattivo gusto.....
Il mio,ovviamente è un parere soggettivo ma sinceramente mi chiedo come questo attore possa aver riscosso tutto questo successo.....una comicità invadente che alla lunga stufa alla grande.....carino in alcuni punti....ma se non lo vedevo non mi cambiava nulla....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nyc93  @  27/10/2012 22:22:57
   6 / 10
Carino la prima volta che si guarda poi diventa stupido come film.

Lenina80  @  30/07/2012 10:23:32
   8 / 10
Quando l'ho visto per la prima volta ho riso e sono rimasta disgustata insieme e mi sono chiesta: ma come ***** fa a recitare in quel modo? Ci vuole proprio coraggio! Ovviamente da non prendere sul serio, da guardare in assenza di bambini che girano per casa!!! Fa veramente SCHIFO col costumino!!!

Charlie Firpo  @  28/07/2012 09:40:50
   4½ / 10
Divertente all' inizio il personaggio di Borat , poi dopo circa un ora di visione ci si rompe le palle di stare a vedere un film insulso e senza senso , e si arriva a stento alla fine solo per forza di inerzia.

Strabocciato.

lorenzo87  @  26/07/2012 13:56:05
   8 / 10
Una commedia pittoresca stravagante e per niente banale

Greengoblin  @  27/06/2012 00:43:57
   7½ / 10
Ottimo film comico. Sacha Baron Cohen veramente un ottimo attore caratteristica inserito perfettamente nella parte che ha disegnato egli stesso. Alcune gag meglio riuscite di altre e la morale sebbene difficile da percepire è abbastanza valida seppur nelle sue linee generali banale. A tratti eccessivamente volgare ma credo sia proprio nello stile del film.

drobny85  @  23/06/2012 19:41:10
   6 / 10
Adoro lo stile di Sacha Baron Cohen , denuncia e comicità ben mescolati sono il suo forte, anche se devo ammettere che "Borat" non è il massimo, un sei striminzito per questo attore matto da legare!

BlueBlaster  @  23/06/2012 03:34:11
   7 / 10
Ma che voti!!! Questi sono film che vanno oltre la normalità...originali e politicamente scorretto!!!

C.Spaulding  @  20/06/2012 18:26:50
   4 / 10
Una boiata pazzesca. A parte il fatto che non fa ridere per niente o almeno non a me ma poi è di una volgarità disarmante se questa è comicità io non ho capito una mazza di cinema !!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  20/06/2012 18:17:13
   4½ / 10
Non ho ben capito se vuole essere un film di denuncia o semplicemente un film comico. In entrambi i casi non ha funzionato per niente (nel primo caso) o comunque poco (nel secondo). Certo qualche risata la strappa, soprattutto inizialmente, poi però continuano a ripetersi più o meno il solito tipo di gag che dopo un po' non fanno più ridere. Ho trovato piuttosto fastidioso lo stile mockumentario (genere che non ho mai amato) associato a delle situazioni palesemente artificiose e per niente credibili.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/06/2012 11.46.19
Visualizza / Rispondi al commento
dgdrfg  @  16/06/2012 12:26:34
   7 / 10
sono un fan di sacha baron cohen, il suo stile a mio parere è qualcosa di mai visto e più unico che raro, quindi il mio voto non può che essere positivo, nonostante borat mi abbia divertito un po' meno di quanto mi aspettassi (ma forse è colpa mia che l'ho visto da solo e non con gli amici). in ogni caso lo consiglio sicuramente, per fortuna il cinema non è tutto uguale

Sbrillo  @  10/03/2012 17:18:12
   8 / 10
tra i pochi film "dementi" che ho apprezzato!!!
tante gag simpatiche....belle le diverse frecciatine circa il sistema Usa....Cohen bravissimo, d'altronde c'è solo lui (e le sue volgarità) in tutto il film..!

Fratuck89  @  28/12/2011 16:06:45
   8 / 10
un film singolare, che o si ama o si odia, è una comicità particolare che non trovo poi così volgare, se consideriamo la trama infatti, Borat è un uomo kazako che porta le sue usanze (per quanto particolari e discutibili) in america, ad apparirci volgari sono quindi le sue usanze, e non un modo di fare volutamente volgare, per questo motivo io trovo che sia un film geniale.
Anche lo stile in cui è girato (finto documentario) era la prima volta che lo vedevo.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  19/10/2011 21:28:10
   7½ / 10
A ripensarci non c'è una scena che non sia geniale. Su tutte la mia preferita è quella in cui fa l'autostop e lo prendono su i tre ubriaconi. "No Borat, she's not virgin, i'm sorry bro". Stavo morendo. Ma se ne potrebbero citare a migliaia (la scuola guida, le femministe, l'incontro con Gesu)
Io non capisco come questo film possa guardarsi in italiano. L'inglese di Borat è un capolavoro e si comprende benissimo ed è, a mio parere, un punto forte del film. Si può guardare anche senza sottotitoli, in questo senso è un miracolo linguistico.
Che dire? La satira è ovviamente confusa in questo mare magnum di volgarità e dissacrazioni, ma penso fosse negli intenti.
Quello che davvero è riuscito in sto gran film (sto ancora ridendo a pensare a Borat che entra nell'hotel con le mutande di fuori emulando i nigga, oppure la scena degli ebrei) è Lui. Borat. Sacha Baron Cohen è un fottuto genio. Non mancano tra l'altro le scene malinconiche (ironiche), supportate da una gran colonna sonora.

4 risposte al commento
Ultima risposta 21/10/2011 20.42.07
Visualizza / Rispondi al commento
trillina  @  17/10/2011 23:30:33
   2 / 10
Sarò io che non amo la volgarità nei film e in questo film la volgarità a tutti i livelli e di tutti i tipi raggiunge l'eccellenza. Non spreco parole: è quel genere di orrido che può affascinare alcuni ma decisamente non me.
Stomacante.

Bellinidj  @  05/09/2011 01:21:31
   9 / 10
Fa morire dal ridere, soprattutto in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Non c'è paragone con la versione italiana.
Esilerante pellicola, volutamente irriverente, che se vista con amici lascia il segno. Un 9, giusto per tirare su la media di qualche "bacchettone" che non è in grado di godersi una produzione singolare quanto divertente e senza pretese come questa.
Vai Borat!! :)

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  02/09/2011 04:18:39
   6½ / 10
Ottimo film demenziale, con delle gags molto divertenti. Anche se a volte risultano un pò troppo volgari.
Sacha Baron Cohen è perfetto nei panni di " BORAT".

kako  @  02/09/2011 03:19:53
   7 / 10
eccentrico ed esagerato, nonostante qualche scena oltre il limite, è un film assolutamente divertente riuscendo a tirar fuori alcuni dei peggiori aspetti della società americana

White chicks  @  28/08/2011 15:00:23
   7 / 10
Un film divertente e irriverente che mette a soqquadro la società americana e mette a nudo tutti i suoi difetti. Certi momenti però sono veramente di bassa lega.

Marbleface  @  26/08/2011 18:14:28
   1 / 10
insulso e deludente

Nightmare97  @  23/08/2011 13:31:40
   7½ / 10
film abbastanza bello e divertente...forse all' inizio un po' noioso ma che secondo me si riprende nello svolgimento...vincitore anche di alcuni premi oscar tra cui anche miglior commedia 2007...penso che un 7 1/2 ci possa stare...

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  19/04/2011 23:32:00
   4½ / 10
Surreale. Molto irriverente. Alla fine non resta molto del film.
Si può benissimo non vederlo, e non lo consiglio se non per passatempo e curiosità.

Ho letto un paragone con South Park... niente a che vedere per innovazione e spudoratezza, il cartone rimane un cult insuperabile del nostro tempo, per argomenti, personaggi, tecnica.

Nudols85  @  11/04/2011 19:58:39
   6 / 10
Niente di che mi aspettavo di più...un film veramente stupido, qualche trovata divertente c'è e qualche risata la strappa!!!..ma troppo poco..se fossi del Kazakistan mi sarei arrabbiato molto, e poi l'ho trovato un pò troppo volgare!!
Cmq strappa qualche risata e fà passare un oretta e mezza senza pensieri!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  04/04/2011 02:17:12
   5 / 10
Falso documentario super politically uncorrect, di quello scorretto talmente marcato da apparire, inevitabilmente, caricaturale e fine a se stesso.
Più o meno come succede per South Park, l'intera operazione ha l'aria di voler apparire a tutti i costi sovversiva e controcorrente, una di quelle insomma che si bea di tutte le critiche scandalizzate che riceve e le pubblica fiera sulle locandine.
Parodiare il Kazakistan per parodiare, tanto per cambiare, l'America.
Fosse almeno divertente ok, ma ho riso solo nella scena degli ebrei scarafaggi.

roccox  @  03/04/2011 19:45:54
   1½ / 10
Questo "film" è un affronto all'intelligenza umana!

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/04/2011 09.57.44
Visualizza / Rispondi al commento
DarkRareMirko  @  31/03/2011 00:24:19
   9 / 10
Un modo diverso di fare cinema divertente, pesante, efficace.

Sacha Baron Cohen, con l'aiuto di diversi validi sceneggiatori (tra cui il Todd Philips di parto col folle), con il Jay Roach dei 3 Austin Powers in produzione e con il dotato Larry Charles in regia (Masked and anonymous, Bruno, Religiolus) realizza un sagace mix tra reportage, commedia, critica sociale.

Seppur la messa in scena poteva essere maggiormente curata, la qualità dei dialoghi (mi son rimasti particolarmente impressi quelli sulla roulotte coi ragazzi, dove Borat piange a causa della Anderson; uno di loro gli dice che non devono essere gli altri a decidere chi o cosa sei, e trovo questo molto giusto), la pesantezza dissacrante di certe situazioni (come il 69 con il compagno obeso di Borat, da paura), la rappresentazione dell'incorreggibile e sempriterno perbenismo americano fa davvero la differenza tra il film e tutto il resto.

Buono il doppiaggio italiano di Insegno, meritata la nomination all'Oscr per la sceneggiatura.

Tra un eccesso all'altro passano anche frecciate contro la politica estera di George Bush.

Qualità a pari merito con Bruno, eccezionali le doti trasformiste di Cohen.

ilcippo  @  13/03/2011 18:43:30
   7 / 10
Divertente, ironico, sarcastico, grottesco, politicamente scorretto, in pratica il tipico film che piace o ti fa schifo, non ha mezze misure

Oskarsson88  @  24/02/2011 18:59:08
   7½ / 10
spavaldo e divertente

salva1987  @  24/02/2011 15:01:45
   7 / 10
a volte ti spezza in 2 dalle risate , a volte è troppo stupido , quasi irritante

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  17/01/2011 15:48:46
   9½ / 10
Il kazano Borat é un misto di superficiale innocenza e rigida intolleranza. Alto, magro, baffuto e ansioso di piacere, con la sua lingua ibrida, il suo antisemismo e le sue idee primitive sui comportamenti sociali é perfetto nel ruolo del pagliaccio. Queste stesse caratteristiche, tuttavia, inducono i personaggi che interagiscono con lui a scambiare la finzione con la realtà, mostrando apertamente i loro lati peggiori. Diretto da Larry Charles, "Borat" é un sorprendente viaggio nella mentalità americana. Osservando il nostro rozzo eroe-filosofo che viaggia per il Paese scopriamo che le sue avventure, in realtà, servono al regista per mettere a nudo i personaggi intervistati: chi si sente superiore a Borat finisce inevitabilmente per esporsi al ridicolo, rovinandosi con le sue stesse mani. Il successo del film é in gran parte merito degli sceneggiatori che hanno collaborato con Baron Cohen: Anthony Hines, Peter Baynham e Dan Mazer. Il loro adattamento del personaggio di Borat, portato in televisione da Baron Cohen in inghilterra, si rivela una cornice ideale per sketch improvvisati che hanno l'obbiettivo di sottolineare il divario tra gli ideali americani di apertura e tolleranza e la dura realtà dei confini culturali.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/03/2011 13.03.56
Visualizza / Rispondi al commento
Stunter  @  05/12/2010 22:47:33
   7½ / 10
Sarà anche volgare , ma che importa ? Penso che ai kazaki non abbia fatto piacere , anche perchè in realtà le scene iniziali del villaggio erano in Romania e non in kazakistan , facendo fare ai kazaki un figuraccia .
Comunque a me ha fatto ridere , mi è piaciuto :)

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/01/2011 22.17.17
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  01/12/2010 19:03:03
   7 / 10
Un personaggio improponibile tira fuori il peggio della società statunitense, il risultato è assolutamente spassoso.
Il formato finto documentario funziona. Un film volgare ma esilarante.

elmoro87  @  12/10/2010 18:19:16
   5 / 10
Due risatine le fa accennare, ma è troppo poco per quello che mi aspettavo... Seppur con una vena comica scorretta ai massimi livelli, Baron Cohen non incide come aveva fatto con Ali G, e il risultato è una pellicoletta che ha avuto un buon botteghino solo ed esclusivamente grazie alla tiritera pubblicitaria che ha avuto al seguito!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  24/08/2010 13:19:22
   7½ / 10
Satira culturale, volgare, e politicamente scorrettissima sul modello di vita media americana e l'impatto che le differenze di cultura ed usanze straniere possono avere in un paese grande come gli States. Girato come una specie di reality show, meno ambizioso e più stupido di quel che si crede, è un film molto divertente (se visto in lingua originale), in cui il coraggioso Baron Cohen da sfogo a tutta la sua vena comica ed ironica con il personaggio più idiota, demente e fastidioso che abbia mai creato, a volte con gag spassosissime ed irresistibili (come quando parodia "Un Uomo da Marciapiede"), a volte con battute provocatorie, esagerate e tremendamente fuori luogo. Rimane comunque un film troppo criticato e sottovalutato, ma che nel bene e nel male, riesce decisamente nel suo intento: far ridere (molto).

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  17/08/2010 13:34:24
   7 / 10
E'una pellicola discontinua e sicuramente andrebbe vista in lingua originale, ma ci sono comunque un paio di momenti assolutamente esilaranti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

amsterdam  @  17/08/2010 10:55:54
   7 / 10
Carino... in certi punti fa sbellicare! Certo nettamente migliore di bruno; lo consiglio.

topsecret  @  26/07/2010 19:40:43
   6 / 10
Un film che alterna momenti divertenti con altri decisamente stupidi, con un personaggio strano partorito dalla mente di un Sacha Baron Cohen provocatore e sopra le righe, che graffia divertendosi a mettere in risalto una certa ipocrisia a stelle e strisce.
Non sono però rimasto totalmente soddisfatto del risultato.

junior86  @  02/06/2010 23:34:40
   2 / 10
Mamma mia che oscenità di film.... raccapricciante...

LionelCosgrove  @  01/05/2010 15:44:31
   7 / 10
Come direbbe Borat:
belo belo


auauau film geniale...!

peppone  @  13/02/2010 09:19:31
   7½ / 10
Mi dispiace ma io sono in completo disaccordo con voi ragazzi e sottoscrivo la recensione. Borat è una commedia tutt'altro che demenziale, con uno scopo molto ben marcato. Lo scopo del film e quello di mostrare al mondo che una grande democrazia (USA) in verità porta con se gli stessi moralismi e/o discrimanazioni che può portare con se la società Kazaka. Attraverso un espediente piaciuto a pochi Cohen riesce a tirar fuori il vero spirito dei soggetti intervistati, ed i soggetti intervistai erano americani non kazaki!!!
I primi 20 minuti del film mi hanno veramente divertito, la seconda parte del film si sposa alla grande con lo scpo della pellicola, con qualche piccola esagerazione e/o con una comicità poco marcata. Il film alla fine non è stato costruito solo per far divertire ma anche per documentare e mostrare come viene trattato un dissacrante Kazako, nel posto più democratico del mondo. Consigliato

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  12/02/2010 11:04:40
   7 / 10
Wa'....all'inizio non volevo vederlo xkèe avevo sentito elogiarlo da "Pandorino".....e pensai "Se piace a Pandorino, ke non kapisce un kaxxo di cinema, sarà sikuramente una kaxxata"....poi xò.......non rikordo kome mi ritrovai tra le mani il dvd e......decisi di dargli un'okkiata....e......bhe, lo trovai divertente, anke non poko....
cioè......non tutte le trovate komike sono azzekkate.....e la komicità è un po' di "grana grossa", x non dire trash.....ma io....adoro il trash ed è proprio questa la forza del film.....eheheheheheh......
lo sto rivedendo ora (anke xkè non ho un kaxxo da fare) e......mi fa ankora ridere...eheheheheheh :-)

paxi  @  17/01/2010 12:46:52
   1 / 10
film squallido, senza 1 trama da evitare se si vuol vedere 1 bel film...

goodwolf  @  13/01/2010 15:53:29
   7 / 10
Più che un film a tutti gli effetti, si tratta di un insieme di scene e sketch a la "le iene" (il programma tv). Se visto con lo spirito giusto, non mancherà di stupirvi e di farvi fare quattro grasse risate.

Beghetto_  @  06/01/2010 12:37:01
   7½ / 10
Geniale!
Ogni volta che passava da una scena all'altra sacha mi sorprendeva sempre di più.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

May19  @  30/12/2009 22:10:33
   5½ / 10
Diciamo che ho aggiunto due voti solo perchè per fare ciò che Sacha Baron Cohen fa, ci vuole un coraggio che poche persone hanno.
Da guardare giusto se si ha voglia di vedere un pò di demenza, tanto per riderci su.

despise  @  14/12/2009 09:16:04
   4 / 10
Si ride poco e a denti stretti
per lo più NOIOSO

Dav3  @  14/11/2009 10:41:33
   2 / 10
Un film insulso che può solo fare affidamento a battute e scenette trash sul sesso per cercare invano di far ridere.

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  06/11/2009 17:14:20
   6½ / 10
Né una schifezza né un masterpiece, alterna momenti geniali ad altri piuttosto flaccidi e talvolta ripetitivi. Peccato, perché poteva venirne fuori un mocumentario coi contropenduli, e invece pizzica ma non taglia.

This volt the verity is in the mez.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/11/2009 17.45.29
Visualizza / Rispondi al commento
TheLegend  @  05/11/2009 18:13:56
   4½ / 10
Ogni tanto si ride,specialmente all'inizio,ma poi col passare del tempo diventa troppo ripetitivo e a tratti noioso.
Troppo spesso cade nella scontata volgarità cercando di far ridere a tutti i costi.

Edredone  @  04/11/2009 19:37:30
   6½ / 10
Girato con pochi mezzi a tratti è demenziale e a tratti esilarante..

spadaccino  @  02/11/2009 18:52:58
   7½ / 10
il migliore della trilogia di cohen.
l'ho visto più volte,si ride e anche bene e di gusto.
da vedere!

Kisu  @  29/10/2009 01:07:40
   7½ / 10
Pensavo di aver votato questo capolavoro politicamente scorretto di sacha.
E invece no.
Io adoro Sacha, e il film mi è piaciuto parecchio. sia in italiano che in lingua originale.

Tony Ciccione90  @  17/10/2009 14:39:50
   5½ / 10
Il film di quello che è stato definito "l'uomo più stupido del mondo" (in senso buono) a tratti mi ha annoiato parecchio. Ci sono delle scene davvero divertenti, ma spesso è un umorismo scadente (a parte, appunto, delle scene geniali come quelle degli ebrei). Bella l'idea di Cohen, comunque. Un film a basso costo, un finto documentario "su gloriosa nazione del Kazakistan"!

nick9001  @  15/10/2009 20:22:45
   1 / 10
Che schifo!!!

3 risposte al commento
Ultima risposta 15/10/2009 20.47.27
Visualizza / Rispondi al commento
spockino  @  14/07/2009 20:34:30
   10 / 10
e' davvero un capolavoro!

BrundleFly  @  08/07/2009 00:25:12
   7 / 10
Grande film di critica alla societÓ americana. Fa ridere dall'inizio alla fine, ma lascia anche pensare. Certo alcune scene sono eccessive e magari si potevano evitare. Forse in Italia non siamo ancora pronti per questo genere di film a giudicare dalla quantitÓ di votacci.
Il doppiaggio italiano, molto probabilmente, gli toglie qualcosa...

baskettaro00  @  09/06/2009 20:56:57
   7 / 10
ke dire.....il film nn è affatto insensato anzi......il divertimento cè e allo stato puro......le volgarità nn si kontano ma al di là di qst il film risulta gradevole e la scena delle botte tra borat ed il ciccione è da sbellikarsi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sepho  @  26/04/2009 01:31:01
   7½ / 10
originale e provocatorio.POSITIVO.

tnx_hitman  @  10/04/2009 00:49:27
   9 / 10
Strano che non sia piaciuto a molti...io avevo visto sale piene con mukki di spettatori che si facevano grasse risate.
Mah,forse il troppo stupido stroppia..ma cmq io lo valuto per il coraggio nella realizzazione,l'originalità del personaggio di Sacha Baron Cohen,per le sue battute inevitabilmente shokkanti e divertenti..e soprattutto coloro che sono riusciti a partorire questo semi-documentario hanno dato un okkio di riguardo ad una nazione che è piena di ipocrisia,senso di superiorità,dove la discriminazione e skieramenti(non solo in America)sono il piatto forte..questo l'avevate capito spero.
Sotto la mia ala viene premiato a dovere.BAciuz!

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/04/2009 12.56.01
Visualizza / Rispondi al commento
HeathLedger9  @  07/04/2009 23:44:00
   8 / 10
film troppo divertente xD, non si capisce questa media cosi bassa, consigliato a tutti, in lingua originale e' ancora piu figo

BlackNight90  @  07/04/2009 23:21:49
   7 / 10
E' ingiusta la media di questo povero film, ma capisco perché.
Certo, non si può definirlo veramente film, più che altro è una lunga candid-camera che come tale risente di tempi comici non sempre brillanti. Anzi, in certi punti è un po' statico.
Ma ci sono certe scene, che non sto qui ad elencare, che fanno morire dal ridere. E l'intento satirico è evidentissimo e centra l'obbiettivo: l'ipocrisia e il falso perbenismo, il senso di superiorità morale della borghesia americana, specialmente quella delle piccole città, si rivela in tutta la sua meschinità quando si pone nei confronti dello straniero e del diverso.
Sacha Baron Cohen, fenomenale trasformista, ridicolizza con successo tutto ciò ridicolizzando se stesso, peccato che prevalga in certi punti una comicità più "corporale" e terra-terra rispetto alla fine e più tagliente satira.
Posso capire che questa comicità non piaccia, ma credo che la maggior parte dei voti negativi sia dovuto ad un grave attacco di bigottismo acuto. Malattia difficilmente curabile.

5 risposte al commento
Ultima risposta 10/04/2009 08.35.59
Visualizza / Rispondi al commento
satko  @  04/04/2009 15:52:20
   1 / 10
Spazzatura,da evitare.

Andrewtheboss  @  04/04/2009 14:48:49
   1 / 10
La bella risata, dove il genio della trovata di mescolava alla bravura degli attori (quelli veri, non i baccalà che abbiamo adesso), rendeva la risata stessa sensata.
Avtee presente "amici miei"?

L'ho visto questo film e me ne pento. Non sono un bigotto ma le tre "pseudo-finte-risatine" strappate mi hanno poi lasciato l'amaro in bocca.
Possibile che questo sia un modo per fare ridere? O per denunciare un qualcosa di vago? O è semplicemente un film trash.

Beh, io dico che non fa ridere, non è bello, non è neppure trash e spiritoso, non ha humor. E solo una cac.ca di film che non vale il noleggio, figurarsi la visione al cinema

rob.k  @  21/02/2009 16:32:22
   1 / 10
Penso sia il film piu' brutto che io abbia mai visto, non c'è niente di satirico e non c'è niente da ridere... Solo uno che fa la parte del fesso e ci riesce perfettamente. Piu' che uno studio culturale sull'america (dove in realtà non traspare niente di particolare) mi pare uno studio sulla stupidità dei Kazaki. Fossi il Kazakistan chiederei un risarcimento per i danni d'immagine ai produttori.

Eratostene  @  11/02/2009 13:53:59
   9 / 10
ma questo film non aveva avuto un grande successo o mi sbaglio? non capisco affatto questa media così rasoterra per questo film a mio avviso molto divertente soprattutto nella prima mezz'ora....Sacha Baron Cohen doppiato dal Fantastico Pino Insegno è molto bravo e mi ha fatto ridere per tutto il film....

Febrisio  @  18/01/2009 22:51:19
   7 / 10
Un pochino strampalato, come lo è Borat. Direi pienamente riuscito a compiere il suo dovere di film; quasi demenziale (non è un film demenziale, non aspettatevi questo) ma all stesso tempo è impostato in modo intelligente. Mostra due popoli a confronto: quella americana e quella del Kazakistan. La prima civilizzata, ma non per questo senza difetti, anzi... con molti problemi, e utopie che considerei quasi da pazzi. Mentre la seconda è ancora senza regole morali, ritenute forse ancora barbare.
Un tema che sicuramente traspare è la parità di diritti tra uomini e donne, e quanto le donne debbano essere ancora rispettate in certi paesi... ma forse anche in america, europa, ed ogni paese considerato civilizzato?... Ormai più oggetto sex symbol che altro... Per una donna sarà veramente cambiato qualcosa tra ieri e oggi? Un film che può far discutere...

gasy  @  15/01/2009 14:14:27
   8 / 10
Film intelligentissimo perchè distrugge la stupida istituzione americana. Il concetto di borghese educato e ben pensante. Borat è un film di denuncia che esagera nel tono, ma che parte da un idea talmente assurda e geniale che non si può non apprezzare. Io sono uscito dal cinema con molta tristezza addosso. Perchè sarà una commedia, ma è un film triste se si capisce il significato dei messaggi. è discutibile l' atteggiamento di Cohen, ma non si può dire che questo non sia un film ben studiato nel dettaglio.

  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010751 commenti su 44444 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net