belle toujours - bella sempre regia di Manoel de Oliveira Portogallo, Francia 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

belle toujours - bella sempre (2006)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BELLE TOUJOURS - BELLA SEMPRE

Titolo Originale: BELLE TOUJOURS

RegiaManoel de Oliveira

InterpretiBulle Ogier, Michel Piccoli, Leonor Baldaque, Leonor Baldaque, J˙lia Buisel, Ricardo Trepa

Durata: h 1.12
NazionalitàPortogallo, Francia 2006
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2006

•  Altri film di Manoel de Oliveira

Trama del film Belle toujours - bella sempre

Dopo ben 38 anni, i due personaggi del celebre film "Bella di giorno", si rincontrano. L'uomo, cerca insistentemente un appuntamento perchŔ Ú a conoscenza di informazioni che riguardano il passato della donna, ma lei non ne vuole sapere niente. Ma dopo qualche tentativo, cede, ed accetta un invito a cena...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,72 / 10 (9 voti)6,72Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Belle toujours - bella sempre, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  19/02/2008 00:07:24
   6½ / 10
Tributo a Bunuel, e in senso lato al cinema stesso, nel quale si perpetua il clima di sospensione e la magia originate nell'illustre precedente.
Mi chiedo se era necessario dare quel tono didascalico nella prima parte. Mah...

Invia una mail all'autore del commento piernelweb  @  01/04/2007 18:57:33
   5 / 10
Praticamente un seguito-omaggio del famoso Bella di giorno, film del 1967 di Luis Buñuel. De Oliveira alla stupefacente età di 98 anni è ancora capace di fare cinema, e solo questo basterebbe per gridare al miracolo. Tuttavia prescindendo dall'ammirazione per tale smisurata passione per il cinema non si può non riconoscere che Belle toujours è un film non del tutto riuscito. Nella cornice lussuosa e raffinata della Parigi bene, un uomo casualmente rincontra una donna della quale era confidente e complice di un passato scomodo e peccaminoso: l'avvenimento susciterà in lui un irrefrenabile necessità di far luce e raccontare ciò che non era mai stato detto. Fotografia notevole e il fascino del mistero sono i punti di forza di questo lavoro; peccato che De Oliveira all'atto del sospirato incontro diventi eccessivamente criptico e la narrazione si faccia preda di un formalismo esasperato e inconcludente. La cena a due a lume di candela è splendida nella confezione ma rimane sospesa nei sui esagerati sottointendimenti. Peccato

Invia una mail all'autore del commento bouree  @  28/03/2007 10:30:23
   2 / 10
noia allo stato puro...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Giordano Biagio  @  01/02/2007 12:05:54
   8 / 10
Un ottimo film ricco di forma sempre sopra le righe. Si collega senza sfigurare con quello di Bunuel.
Elegante, sincero, letterario, ma soprattutto nostalgico di passioni rimaste in sospeso che anelano a una pace immaginaria...

Gruppo STAFF, Moderatore Lot  @  30/09/2006 02:05:18
   8 / 10
Una chiosa piuttosto che un seguito, emoziona ritrovare il percorso che fu di Bunuel e che de Olivera lascia intatto, omaggiandolo senza scalfirlo.
Grande interpretazione di Piccoli.

norah  @  23/09/2006 16:07:23
   7 / 10
Seguito ideale per "Bella di giorno".
Credo che logical abbia centrato ed espresso al meglio lo spirito del film;mi aggancio a lui ,non aggiungendo nulla.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  20/09/2006 01:11:43
   8 / 10
Magnifico film "non parlato" di Manuel de Oliveira, più una cartolina che un film, un omaggio dichiarato a Bunuel e in virtù di cio'anche con una punta di surrealismo nel bellissimo statico finale. Dura soltanto un'ora e dieci minuti: un altro punto in suo favore, se confrontato con certi lunghi e noiosissimi pacchi di pellicole che circolano in questi tempi.

Invia una mail all'autore del commento logical  @  12/09/2006 02:27:06
   8 / 10
E' vero, il film è bello, produce calore ed è esente dalla banalità contemporanea; anzi, la sua capacità di suggerire uno stato stuporoso ti lascia a guardare Parigi dall'alto, immobile come una diapositiva in una agenzia di viaggi, e ti fa pensare che quel posto è bello, e che la volontà di raccontarti una storia non è di questo mondo ma proprio del cinema che sa quello che bisogna vedere, la faccia di un manichino o le donne nell'ombra di un quadro. E' un film breve come la suggestione che crea, circolare come un respiro, lento e impaziente.
Dvorak e il rumore del cibo-in-silenzio generano tutto quello che non succede, che non c'è e che non si vede. Continuare il film di un altro, senza aggiungere nulla, è un monumento al tempo e alla sua illusione di spazzarci via.

6 risposte al commento
Ultima risposta 01/10/2006 20.48.45
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  09/09/2006 15:27:49
   8 / 10
"La mia sessualità era una sorta di catarsi"


Con un'ammirevole e spregiudicata ironia il post-centenario regista portoghese presenta a Venezia il suo ultimo film, tributo a distanza di quasi quarant'anni dal "bella di giorno" Bunuelliano, proprio mentre la Severine di allora, Catherine Deneuve, è presidente della giuria del festival (il film, ovviamente, è fuori concorso)
Si ritrova l'Huillet di Piccoli, che insegue tra teatri e hotel la "nuova/vecchia" Severine, che ama raccontare la sua versione dei fatti a un barman (quasi l'alter-ego del barista dell'ultimo Resnais) e che ricorda che "piu' il segreto resta tale, piu' aumenta il piacere di divulgarlo".
De Oliveira, in una Parigi piu' che mai glamour, ha il solo torto di soffermarsi sul sadomasochismo di Severine, che nel personaggio della Deneuve aveva pero' ben altre sfumature (la fuga dai doveri coniugali, per esempio. il "doppio sogno" omologato all'amour feu), ma nel tributo a Bunuel esercita il fascino volontario della memoria, dei ricordi e delle perversioni rimosse (ricompare la famigerata scatola del Chien, simbolo di trasgressione e violenza del film di Bunuel), di un'amara consapevolezza del tempo che scorre, e mai invano.
Insomma, anche con un "piccolo film" come questo il venerabile novantottenne lascia il segno, a tratti persino sorprendente per la capacità di unire la sua proverbiale - spesso forzata - religiosità con le forme piu' estreme e "proibite" del desiderio.
Notevole come sempre Piccoli, soprattutto nella sequenza in cui osserva con spirito quasi feticista, dei manichini, e credibile la Ogier, già eroina di Bunuel ai tempi de "il fascino discreto della borghesia"

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/09/2006 12.45.46
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private war
 NEW
alita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorilla
 NEW
beautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolution
 NEW
cartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverÓ la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecoppermancosa fai a capodanno?creed ii
 NEW
crucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la paranza dei bambinila prima pietrala scuola serale
 NEW
la vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah graceliberolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone biancomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magiche
 NEW
ognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimipeppermintpiercingralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremi
 NEW
rex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un valzer fra gli scaffali
 NEW
un'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984616 commenti su 40856 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net