atlantic city, u.s.a. regia di Louis Malle Canada, Francia, USA 1980
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

atlantic city, u.s.a. (1980)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ATLANTIC CITY, U.S.A.

Titolo Originale: ATLANTIC CITY, U.S.A.

RegiaLouis Malle

InterpretiBurt Lancaster, Susan Sarandon, Kate Reid, Michel Piccoli, Hollis McLaren

Durata: h 1.44
NazionalitàCanada, Francia, USA 1980
Generepoliziesco
Al cinema nel Gennaio 1980

•  Altri film di Louis Malle

Trama del film Atlantic city, u.s.a.

Dave e Chrissie, giovani idealisti in attesa di un figlio, essendo venuti a conoscenza di una consegna di droga, se ne appropriano e fuggono ad Atlantic City, città balenare dell'Atlantico e autorizzata al gioco d'azzardo che ne sta costituendo l'unico futuro. I due fuggitivi sperano di trovare alloggio presso Sally, moglie separata di Dave e sorella di Chrissie, e intendono garantirsi una vita...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,30 / 10 (5 voti)7,30Grafico
Miglior attore straniero (Burt Lancaster)
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Miglior attore straniero (Burt Lancaster)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Atlantic city, u.s.a., 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  14/04/2019 10:16:17
   8 / 10
Lo strano rapporto che si crea tra due vicini di casa che fino a quel momento praticamente non si conoscevano, è dovuto a delle coincidenze, così come spesso capita nella vita. Il vecchio ex criminale perdente e l'aspirante croupier con strascichi familiari sono una coppia apparentemente inconcludente, ma le casualità li fanno incontrare e provare una sorta di affetto l'un l'altro. Lui, ancorato ai bei tempi che furono e rivitalizzato dal loro rapporto, lei che è scappata dalla provincia e sogna Montecarlo. Louis Malle infatti ci infila anche la sua Francia in questa trasferta cinematografica, indicata dall'attrazione che il personaggio della Sarandon prova per la sua nazione e per il suo capo, interpretato da Michel Piccoli. "Atlantic City, USA" è un noir particolare, in grado di lavorare mostruosamente sui personaggi e di appassionare nella vicenda, semplice ma efficace. Grandi interpretazioni, su tutti Burt Lancaster.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/03/2015 12:44:28
   7 / 10
A livello di trama e' coinvolgente ma non presenta grandi sorprese, a rendere il film memorabile sono i personaggi perdenti e disillusi, ben tratteggiati da sceneggiatura ed attori, ed il malinconico scenario in cui si muovono, una grigia città allo sfascio che non offre sbocchi ne tantomeno speranze.

Malinconico e deprimente, ma forse si poteva fare di più.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  04/10/2010 00:22:42
   7½ / 10
Un film bello e dimenticato che vinse il leone d'oro a Venezia '80 (ex equo con "Gloria" di Cassavetes), commossa e dolente rievocazione di aspirazioni e rivalse fuori tempo massimo di due solitudini condannate irrimediabilmente a non ritrovarsi, tra le atmosfere grigie e scafate di una Atlantic City marcia.
Una elegia crepuscolare di perdenti (non a caso c'è un omaggio alla tragedia della senilità di Murnau "L'ultima risata") che Malle riesce coraggiosamente a mantenere fuori dai binari del pietismo, con solo qualche cedimento di superficialità nel tirare le somme nella seconda parte.
Straordinaria recitazione, Lancaster e Sarandon formano un duo di grandissima statura interpretativa. Lei è indimenticabile quando si lava il petto con i limoni mentre lui la spia da dietro la finestra.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/04/2009 23:56:24
   7 / 10
Malinconico e crepuscolare ritrattto di esistente grigie nello sfondo di una Atlantic City dimessa. Un vecchio gangster di basso profilo che ricorda, edulcolorando molto, episodi di un passato glorioso ma in realtà vissuto sempre ai margini ed una ragazza che tenta di costruirsi un futuro. Il film si focalizza molto sui due personaggi principali tralasciando leggermente quelli secondari (Piccoli mi sembra abbastanza sprecato per il piccolo ruolo che interpreta), ma lo sfondo su cui Malle inserisce la vicenda è quanto mai azzeccato: colori grigi, senso di decadenza e un pizzico di nostalgia.

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  20/10/2007 16:58:50
   7 / 10
A me è sembrato un film francese ambientato negli Stati Uniti. L’impronta francese sta nel dedicare il film a isolare e esaltare la figura di due personaggi comuni, che piano piano emergono dal contesto che li circonda e vengono nobilitati dal rapporto speciale (amicizia/amore/complicità) che si instaura fra di loro.
I due caratteri che dominano il film sono una giovane canadese idealista, frustrata e vogliosa di cambiare la propria vita (interpretata da Susan Sarandon) e da un anziano ex manovale della criminalità (Burt Lancaster) che vive tristemente di ricordi, accudendo una vecchia ex-vamp nevrotica e cercando di dimenticare la propria mediocrità. Vivono entrambi in un mondo senza prospettive sia economiche che etiche. Viene tratteggiata una città americana (Atlantic City, vicino Philadelphia) in piena decadenza, nel ricordo del bel tempo che fu, la quale spera di rilanciarsi dandosi al gioco d’azzardo, diventando una specie di Las Vegas. Intorno ai due domina quindi il degrado, l’egoismo e la caccia al guadagno facile.
I meccanismi della storia faranno in modo di dare ai due l’occasione del riscatto, in forma di una partita di droga che frutta un bel mucchio di soldi e la realizzazione dei loro desideri. Per fare ciò non si peritano di alcuna considerazione morale, non pensano al danno dell’oggetto che commerciano e al fatto che devono uccidere per farla franca. Addirittura queste azioni quasi esaltano i due, specialmente il vecchio il quale supera così il complesso della “mediocrità” che lo affliggeva.
Il tutto è ben congegnato per far identificare lo spettatore con i due protagonisti, rivelando il loro carattere e la loro storia piano piano durante il fim, facendoci così affezionare a loro e rendendo “giustificate” le loro azioni. Al di là del bene e del male rimane quindi la loro grande forza interiore, il loro ribellarsi ad un ambiente degradante e il bel rapporto di complicità interiore che li lega. I desideri e i sentimenti individuali contano più delle norme sociali e collettive.
La sceneggiatura ha molti punti deboli e purtroppo vengono un po’ sacrificati i personaggi secondari, che fanno da semplici comparse e comprimari per i protagonisti. Il lieto fine appaga lo spettatore ma toglie drammaticità e sminuisce l’impatto del film. Ma forse a Malle interessava fare solo il ritratto di due “bei” personaggi divertendo con una storia un po’ comica e sentimentale e con risvolti di critica sociale. Quindi un buon film interessante ma non certo un capolavoro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittlefabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontanolunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998922 commenti su 42948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net