as the gods will regia di Takashi Miike Giappone 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

as the gods will (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AS THE GODS WILL

Titolo Originale: KAMISAMA NO IU TORI

RegiaTakashi Miike

InterpretiRyûnosuke Kamiki, Shôta Sometani, Sôta Fukushi, Hirona Yamazaki, Mio Yûki

Durata: h 1.57
NazionalitàGiappone 2014
Generehorror
Al cinema nel Novembre 2014

•  Altri film di Takashi Miike

Trama del film As the gods will

Shun Takahata si è appena lamentato della sua vita, noiosa e uguale a se stessa, quando la mattina, in classe, la testa del professore esplode e al suo posto compare un gioco parlante e assassino, una versione mortale di "Un, due, tre, Stella" che miete u

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,23 / 10 (11 voti)7,23Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su As the gods will, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  16/05/2019 11:31:39
   6½ / 10
Gradevole e divertente pellicola di Miike tratta da un manga.
Ben realizzata e buona come intrattenimento anche se a mio avviso lontana anni luce dalle pellicole più riuscite del geniale regista nipponico.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  27/02/2018 16:06:14
   6½ / 10
Il film parte a bomba... ma gradualmente perde di forza ed il gioco finale appare troppo articolato, confuso e allungato, salvato solo dall'ambientazione e la fotografia decisamente accattivante, il melodramma esistenziale (come spesso accade nelle pellicole orientali) prende il sopravvento e non giova a opere bizzarre di questo tipo, il primo livello, ma anche il successivo col gattone cmq valgono tutto il film..... detto questo personalmente continuo a preferire il Miike di Audition, ma tant'è...

ferzbox  @  13/05/2017 15:10:35
   6 / 10
L'inizio mi ha lasciato senza fiato per quanto era bizzarra la situazione che si presentava agli occhi dello spettatore; grottesca e originale allo stesso tempo....anche se poi questo tipo di originalità la si può ritrovare solo nei film orientali(per lo più giapponesi).
Purtroppo il film non riesce a reggere tanto secondo me, e andando avanti perde parecchio smalto per via di idee meno convincenti rispetto a quella iniziale, fino a cadere, delle volte, in momenti anche piuttosto ridicoli e senza senso....per non parlare poi dei personaggi principali, ogni tanto troppo caricati, e altre volte troppo ingenui.... fino a pensare che erano addirittura stupidi....
Un'altra cosa che non aiuta sono i dialoghi esasperati come quelli dei personaggi degli anime....vederli su un film così VOLUTAMENTE esagerato mi stomacava un pò, oltre al fatto che Takashi Miike è pure uno di quelli che con la computer grafica ci va a nozze.....e non è una cosa che mi fa fare proprio i salti di gioia...
Insomma, la pellicola sa regalare momenti difficilmente trovabili nel cinema occidentale, delle volte inserendo anche delle trovate geniali, ma a conti fatti rimane un film che può venire voglia di rivedere più per i personaggi fantasiosi che per il carisma di quelli umani......
....no comment sul finale che non mi ha lasciato assolutamente nulla.....
Comunque curioso abbastanza e tecnicamente ben concepito....

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/09/2015 17:59:48
   7 / 10
Simpatico film tratta da un manga firmato dal sempre bravo Takashi Miike. Un film davvero gustoso, visivamente molto gradevole e in grado di intrattenere ottimamente.

Danae77  @  07/07/2015 15:04:24
   9½ / 10
Takashi Miike....più lo seguo e più lo amo! Ormai si commenta solo il nome, "da solo", senza bisogno d'altro...Spettacolare.

sottopressione  @  07/07/2015 15:01:11
   8 / 10
il solito grande Takashi, regia a tratti geniale, fotografia splendente e un incipit strepitoso con un due tre stella. Una bomba.
Puro divertimento senza pensieri, satira feroce sui media e sulla religione. Il film poi scorre fino al termine molto piacevole senza però mai raggiungere le vette dell'introduzione. Solita dicotomia bene-male, bianco-nero (nel gioco dell'orso).
Lunga vita a Miike.

Giovans91  @  05/07/2015 18:15:40
   8 / 10
As the gods will, di Takashi Miike, visto all'ultimo Festival Internazionale del film di Roma, si presenta come una trasposizione cinematografica dell'omonimo manga scritto da Muneyuki Kaneshiro e illustrato da Akeji Fujimura.
Partendo da un ambiente scolastico, il film si evolve attraverso un gioco violento e perverso che mette alla prova i personaggi, ma soprattutto vediamo varie trovate registiche e narrative sapientemente utilizzate dal regista per varcare il limite dell'eccessivo e costruire un immaginario decisamente caratteristico e irresistibile.
Il risultato finale è stupefacente! Lo spettatore viene subito coinvolto nel ritmo serrato del film e non lo lascia più. Sempre grande Miike.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/05/2016 19.17.40
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/06/2015 20:45:48
   7 / 10
Il mondo tardo adolescenziale è invaso dalla noia e dall'apatia ed ecco Miike sforna la sua ricetta sull'inconscio stimolo dato dal protagonista e da altri come lui probabilmente per dare una scossa alla propria esistenza e passare ad un grado successivo, cioé quello più adulto. Miike si diverte in questo particolare racconto di formazione, folle ma in fondo lo é, dove lo scopo della sopravvivenza passa attraverso qualità come coraggio, abilità, forza e fortuna che non deve mancare mai. Il tema in sè non sarà originalissimo ma la messa in scena è divertente ed assurda, regalando colpi di scena ad un ritmo forsennato. Un Miike che anche in versione apparentemente disimpegnata regala diversi momenti da ricordare.

topsecret  @  02/06/2015 14:49:28
   7 / 10
Una sorta di Takeshi's Castle dell'orrore quello imbastito da Miike per ribadire un concetto tanto semplice quanto atavico: il buono e il cattivo abitano nella stessa casa.
Il confine tra il bene e il male e così esile che occorre una buona dose di fortuna per sopravvivere e il regista giapponese confeziona un film particolare, un dramma splatter, che prova ad essere fantasioso e coinvolgente senza scadere nella banalità del concetto di base e riuscendo ad essere incisivo, cinico e beffardo quanto basta per interessare e colpire lo spettatore fino alla fine.

Ciaby  @  31/05/2015 20:35:01
   7 / 10
Ha innegabilmente delle pecche di scrittura, ma è una bomba ad orologeria.
Per un'ora e cinquanta è puro divertimento senza pensieri (con certi momenti di regia altissimi, che da tempo non si vedevano in un film di Miike), poi arriva il finale.
Un finale che ti fa rileggere il film che hai appena visto con un'ottica diversa, molto più complessa del puro intrattenimento: una satira abbastanza feroce (ma divertita più che acida) sul media e l'idolatria.

Tuonato  @  15/12/2014 15:28:28
   7 / 10
<<
Akimoto Ichika
Takahata Shun
vivono, vivono>>

Di nuovo un liceo, di nuovo un manga, di nuovo una strage.
Ma stavolta si inizia col botto, neanche il tempo di mettersi comodi sulle poltrone che partono i primi schizzi rosso sangue sullo schermo.
Delle bambole Daruma animate, simbolo di fertilità e buon auspicio, si divertono ad animare a loro modo la vita di classe.
Si spera che ora gli alunni, improvvisamente vispi, si annoino meno.
E via via la selezione continua con altri giochini tanto stupidi quanto mortali (ed eccitanti per lo spettatore).
Ma perché? E prima? Da dove diavolo...?
No. Non ci siamo. Che domande inutili. C'è solo da aprire gli occhi allacciarsi la cintura e godersi la giostra.

Sbalorditivo il lavoro fatto con la CG, apprezzabile il cast a metà tra il serio e il demenziale.
Qualche idiozia di troppo, vero, ma rimane pur sempre un teen movie.
E poi il finale ti rimette in pace col mondo del cinema, quando iniziavi a temere che Miike si fosse rinconglionito.

Che gli dei ci conservino Miike in eterno.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/12/2014 00.55.29
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui2 fantasmi di troppo3/198 rue de l'humanite'a chiaraa house on the bayoua white white day - segreti nella nebbiaagente speciale 117 al servizio della repubblica - allarme rosso in africa neraainbo: spirito dell'amazzoniaallons enfantsannetteantigoneantlers - spirito insaziabileariafermaarmy of thievesatlantidebentornato papa'bingo hellbrain freezebroadcast signal intrusion
 NEW
caro evan hansenchi e' senza peccato - the drycity hall (2020)claudio baglioni - in questa storia che e' la mia
 NEW
clifford - il grande cane rossoclimbing irancoming home in the darkcon tutto il cuore
 NEW
cry macho - ritorno a casadaysdeandre'#deandre' - storia di un impiegatodemigoddivinazionidjango & django - sergio corbucci unchaineddovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' stata la mano di dioencantoeternalsezio bosso. le cose che restanofino ad essere felicifrancefreaks outfrida kahlofutura (2021)ghostbusters: legacyhalloween killsi gigantii molti santi del new jerseyil bambino nascosto
 NEW
il colore della liberta'il materiale emotivoil migliore. marco pantaniil potere del caneillusions perduesi'm your maninsidious: the dark realmio e angelaio sono babbo nataleisolation (2021)jazz noirl’acqua, l’insegna la sete - storia di classela famiglia addams 2 (2021)la festa silenziosala legge del terremoto
 NEW
la mia fantastica vita da canela padrina - parigi ha una nuova reginala persona peggiore del mondola pittrice e il ladrola scelta di anne - l'evenement
 NEW
la signora delle rosel'arminuta
 NEW
lasciarsi un giorno a romales choses humainesl'incorreggible (2021)
 NEW
l'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmarilyn ha gli occhi nerimarina cicogna - la vita e tutto il restomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnapoleone - nel nome dell'artenight teethno time to dienon cadra' piu' la nevenotti in bianco, baci a colazioneparanormal activity: next of kinper tutta la vitapetite mamanpolvere (2020)
 NEW
pompei - eros e mitopromisesquerido fidel
 NEW
re granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityron - un amico fuori programmasalvatore - il calzolaio dei sogni
 NEW
scompartimento n.6shepherdsotto le stelle di parigispace jam - new legendsthe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe feastthe french dispatchthe ghosts of borley rectory
 NEW
the girl in the fountainthe harder they fallthe last duelthe manor (2021)the truffle huntersthegrandmothertime is up
 NEW
trafficante di virusultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleuna famiglia mostruosauna notte da dottoreupside down (2021)venom - la furia di carnagevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowarningyarayaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1023457 commenti su 46711 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

FERRYIL VISIONARIO MONDO DI LOUIS WAININ THE MIST (HIDDEN IN THE FOG)NITRAMNON C'E' DUE SENZA…PIETRO IL FORTUNATOSHIVA BABYTHE CO-ED KILLER: MIND OF A MONSTERTHE LAND

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net