arrangiatevi regia di Mauro Bolognini Italia 1959
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

arrangiatevi (1959)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ARRANGIATEVI

Titolo Originale: ARRANGIATEVI

RegiaMauro Bolognini

InterpretiLaura Adani, Franca Valeri, Peppino De Filippo, Tot˛

Durata: h 1.46
NazionalitàItalia 1959
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 1959

•  Altri film di Mauro Bolognini

Trama del film Arrangiatevi

Il 20 settembre 1958 entra in vigore la legge Merlin: vengono chiuse quelle che giÓ erano dette "case chiuse" e si rendono disponibili appartamenti (che nessuno vuole). Il callista Peppino Armentano, che ha impellenti problemi di coabitazione, si traferisce, ignaro e ingenuo, con la numerosa famiglia in uno di questi alloggi particolari. Ma il nonno, Cavaliere di Vittorio Veneto, si ricorda di essere giÓ stato tra quelle mura molti anni addietro, ai tempi della sua giovinezza...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,92 / 10 (13 voti)7,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Arrangiatevi, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

fabio57  @  27/01/2016 11:02:00
   7½ / 10
Diciamo datato, tuttavia molto divertente, qui il mattatore è Peppino De filippo, grande attore mai abbastanza celebrato, Totò ha un ruolo secondario ma è sempre grande, i duetti con l'omologo d'alta Italia sono irresistibili. Il cammeo della coppia artistica e di vita Caprioli-Valeri, è una perla preziosa a riprova dell'ecletticità di un artista come Franca, che ancora oggi a 95 anni suonati riesce a calcare il palcoscenico con maestria e dignità.

pak7  @  03/01/2014 07:21:59
   7½ / 10
Non è solo il solito film con Totò, strapparisate, è anche una riflessione sul valore della famiglia, che alla fine è una delle cose che conta più di tutto. Prima parte sicuramente molto più scanzonata e divertente con un Totò, nei panni del nonno di famiglia, assolutamente in parte.

Lory_noir  @  18/10/2013 19:27:36
   7 / 10
Molto carino. Totò diverte in maniera straordinariamente facile e spontanea. Mi è piaciuta molto anche Laura Adani.

Oskarsson88  @  12/02/2013 23:03:26
   7 / 10
Simpatica commedia che tratta il tema delle case chiuse causa legge Merlin. Beh, pare un po' a rilento ma dal 25' si stabilisce bene e la trama avanza molto fluidamente. Abbastanza prevedibile negli sketch e nelle situazioni, ma tutto sommato molto piacevole grazie ai protagonisti e ad un ritmo sostenuto e senza eccessi. Voto 7+

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  29/11/2010 19:05:57
   10 / 10
Scritto dai grandi BENVENUTI & DE BERNARDI Il film più bello (per qualità)Della grandissima coppia TOTO'-PEPPINO

CAMORRISTA  @  03/05/2010 14:39:12
   7 / 10
grande film con totò che colpisce ancora!...Risulta che è vietato ai minori di 16 anni,però secondo il mio parere...a quei tempi basta che vedevano una donna un pò scollata,il film era vietato!

diamanta  @  03/04/2010 18:03:03
   8 / 10
Fanno da sfondo l'Italia post bellica, ancora piena di macerie, sinistrati e sfollati, l'eterno problema della ricerca della casa e la Legge Merlin, dell'anno precedente al film (1958), con la chiusura delle case di tolleranza.

Tutti i temi vengono affrontati con magistrale ironia e sorriso. Spicca la bravura di Peppino e di Totò, che qui impersona la figura di un anziano nonno e per una volta fa da spalla a Peppino.

Memorabile è la scena finale del film con il discorso dal balcone del nonno:

“E lo volete un consiglio, militari e civili, piantiamola con queste nostalgie! Oltre che incivile, è inutile! Oramai li hanno chiusi! A voi italiani è rimasto questo chiodo fisso, qui. Toglietevelo! Oramai li hanno chiusi! Arrangiatevi!”

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/09/2012 19.25.01
Visualizza / Rispondi al commento
dobel  @  30/12/2009 00:55:14
   8½ / 10
Bellissimo film di Bolognini. E' un altro pezzettino di storia patria raccontato con il sorriso e qualche momento di commozione che andrebbe visto e fatto vedere anche nelle scuole. Dopo tutto il cinema ha sostituito in parte certe forme di narrativa sociale contribuendo a creare un archivio storico della memoria collettiva in grado di farci ripercorrere le varie fasi della nostra storia con poesia, eleganza e concreto realismo. Questa pellicola affronta un tema particolare e generalmente ignorato; un tema adattissimo ad un film che vuole essere una commedia che fa riflettere. In fondo le apparenze, le piccole ipocrisie della società condizionano la vita di chiunque, e, anche se oggi pensiamo di essere più liberi dalle convenzioni rispetto a cinquanta o sessanta anni fa, ci illudiamo di brutto. Le convenzioni cambiano... ma noi ne siamo sempre schiavi.
Grandissimi interpreti (tutti!) e una scena che possiamo definire: arte. Quando la moglie di Peppino disperata dice di sapere dove il marito l'ha portata a vivere... Peppino balbetta qualcosa tanto da giustificarsi mentre il grande Totò (il nonno) scende le scale tutto soddisfatto e ridacchiante... "Peppino! Mi ricordo chi abitava in questa casa... mi è venuto in mente... la Sora Gina!..."
Ecco, il contrasto fra il dramma della povera famiglia borghese che deve affrontare lo scandalo dei benpensanti si infrange sulla simpatia del vecchio nonno che non sta a riflettere sulle conseguenze che quella abitazione porta con sé, ma se la ride della propria scoperta assaporando ancora il ricordo di quei bei pomeriggi passati dalla Sora Gina.
Quanti danni ha fatto la signora Merlin...

topsecret  @  16/08/2009 08:50:00
   8 / 10
Carinissima commedia intarsiata da piccole striature malinconiche, ma molto gradevole e godibile.
Per una volta Totò lascia spazio a Peppino De Filippo, il vero protagonista della pellicola, rimanendo comunque ben visibile e presente con le sue battute pronte ed efficaci come suo solito.
La storia è semplice ma riflessiva ed i protagonisti sono molto simpatici e veri. Molto efficace anche Franca Valeri nel suo piccolo ruolo.Bellissima la giovanissima Cathia Caro.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  08/01/2009 19:56:40
   8 / 10
Bellissimo film roman-napoletano, che dipinge un'Italia che non c'è più, mettendo in risalto, in maniera leggera, difetti e pudori del belpaese post-bellico. Una curiosità: il film è tutto girato ed ambientato a Roma ad eccezione della casa chiusa, che si trova in realtà a Milano.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  11/05/2008 15:05:06
   8 / 10
Gran bella commedia, al passo con i tempi in cui uscì se si pensa che la legge Merlin, che più o meno ricopre un ruolo centrale nel film, venne approvata solo un anno prima, nel 1958.
L'Italia che scorre sullo sfondo è l'Italia straziata dalla guerra, gente sfollata che cerca casa, immigrazione e povertà in generale, le qual cose potrebbero avvicinare Arrangiatevi al neorealismo.
Ma questa è soprattutto una commedia contro i nostalgici, e a sdrammatizzare i temi non certo lieti c'è la favolosa coppia Peppino De Filippo - Totò nella quale per la prima volta è Peppino che "comanda".
Infatti De Filippo, sempre visto come coprotagonista nelle commedie con Totò, è stavolta il protagonista assoluto che deve trovare una sistemazione alla famiglia, ma purtroppo incappa in una coppia di speculatori.
Numerose le scene memorabili come la scommessa sulla fumata bianca e finale quasi commovente.
“E lo volete un consiglio, militari e civili, piantiamola con queste nostalgie! Oltre che incivile, è inutile! Oramai li hanno chiusi! A voi italiani è rimasto questo chiodo fisso, qui. Toglietevelo! Oramai li hanno chiusi! Arrangiatevi!”

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  29/05/2007 22:35:42
   8½ / 10
Meraviglioso, forse - insieme a "La notte brava" e al coraggioso e (purtroppo) dimenticato "Madamigella di Maupin" il capolavoro di Bolognini.
Il tema della legge Merlin e delle case chiuse è un pretesto per un grande poema popolare (populista?), intriso di nostalgia per un passato/presente che non c'è più, per la via della trasgressione, per il moralismo inerme che incombe sui malcapitati abitanti dell'appartamento "dal passato torbido".
Curiosamente Totò si ritaglia una parte da comprimario, quella dell'adorabile nonno di casa (saggio e autoironico nelle sue opinioni). Splendida anche l'interpretazione di De Filippo, un film che lascia anche un vago senso di tristezza davanti all'incombenza generazionale del nuovo assetto familiare e alla (mai gratuita e candida) forma di desiderio a pagamento vissuta come un rito cameratista nella casa "del disonore"

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  18/05/2007 12:54:07
   8 / 10
Ottima commedia che affronta il delicato tema delle “case chiuse”.
Apprezzabile racconto per il modo in cui viene trattato il tema, allora (la pellicola uscì nelle sale un anno dopo tali avvenimenti) e per diversi aspetto ancora oggi, molto delicato della chiusura e della riqualificazione delle c.d. “case di tolleranza” ..l’approvazione della famosa legge della senatrice Merlin genera un mutamento nel costume, nella cultura e nelle abitudine della società che fatalmente andranno a ricadere anche sulla povera famiglia del nostro protagonista ..buon ritmo, dialoghi calzanti e i soliti duetti della coppia di comici napoletani, regalano a questa pellicola un connotato assolutamente apprezzabile.
La galleria di personaggi presentataci in questa commedia dai risvolti amari risulta pregnante (che vive di espedienti sempre accompagnato dalla svampita fidanzata, la figura del cardinale, la famiglia del protagonista ma anche quella degli “slavi”) in quanto capaci, se pur a tinte forti, di esprime le diverse sfaccettature di quella società ..inconfondibile il taglio di uno perfetto stile cinematografico proprio degli anni ’50.
Davvero ottime le interpretazioni di tutti gli attori, dal protagonista Peppino De Filippo ad una giovane Franca Valeri fino al grande Totò che, se pur con un ruolo secondario, riesce ad emergere caratterizzando il proprio personaggio in maniera inappuntabile (per lui davvero una grandissima prova d’attore) ..positiva la direzione del regista Mauro Bolognini, ma soprattutto quella degli sceneggiatori capaci di unire più storie parallele in una struttura narrativa organica.
Intelligente pellicola di costume ed impegno sociale ..da vedere!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991751 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net