a quiet place - un posto tranquillo regia di John Krasinski Usa 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a quiet place - un posto tranquillo (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A QUIET PLACE - UN POSTO TRANQUILLO

Titolo Originale: A QUIET PLACE

RegiaJohn Krasinski

InterpretiEmily Blunt, John Krasinski, Noah Jupe, Millicent Simmonds, Cade Woodward

Durata: h 1.30
NazionalitàUsa 2018
Generehorror
Al cinema nell'Aprile 2018

•  Altri film di John Krasinski

Trama del film A quiet place - un posto tranquillo

Una coppia deve stare in silenzio per non svegliare una presenza sovrannaturale che vigila sulla loro fattoria.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,43 / 10 (52 voti)6,43Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A quiet place - un posto tranquillo, 52 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Chemako  @  09/12/2018 06:35:22
   8 / 10
Un horror da vedere in silenzio...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  23/10/2018 22:56:25
   8½ / 10
Uno dei film più angoscianti che ho visto quest'anno. Inquietante dall'inizio alla fine con un'ottima tensione. Bravissimi gli attori. Finale forse un po' frettoloso.

the saint  @  21/10/2018 09:46:18
   6½ / 10
Boh non saprei che voto mettere al film!
Perché l'idea sarebbe da 9, peccato poi che finisca così..
Il regista poteva fare tante cose:
- sviluppare meglio la trama
Spieghi come si e' giunti ad una cosa simile, sviluppando un finale dove praticamente la scena esatta in cui finisce siamo a metà film!
- poteva sennò farne una serie ( sotto certi aspetti mi ha ricordato stranger things,ma con molta più tensione), sicuramente avrebbe riscosso molto più successo!
Non e' la prima volta che vedo un horror dove l'idea e' spettacolare e poi però il film si perde!
una occasione buttata!

WinchesterA  @  17/10/2018 12:24:48
   9 / 10
Uno dei migliori film horror (anche se proprio horror non è) visto quest'anno. Decisamente angosciante. Recitazione eccellente. Merita.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/10/2018 21:50:47
   7 / 10
A Quiet Place è un film che funziona nei suoi meccanismi. Sa creare suspence, offre delle magnifiche sequenze, a patto di stringere un solido patto con la sospensione d'incredulità, perchè effettivamente alcune scelte, in primis il discorso stesso della gravidanza cozza pesantemente con la logica, specialmente in un luogo silenzioso come una fattoria di campagna. Se guardiamo a questi particolari non se ne esce più, se consideriamo che la sequenza stessa del parto è tra le migliori di tutto il film.
E' buona l'idea di fondo del silenzio, non solo come elemento funzionale a quello stato di tensione costante che c'è nel film, ma anche per sottolineare la condizione di sottomissione dei personaggi di fronte ai predatori alieni. Un nucleo familiare che rimane sempre sulla difensiva senza avere la possibilità di attaccare, cosa che il finale ribalterà. Basta vedere lo sguardo della Blunt.

TheLegend  @  14/10/2018 00:24:03
   6 / 10
Horror passabile.

floyd80  @  11/10/2018 08:49:51
   7 / 10
Bella pellicola che fa della suspense il suo punto forte.
La scena del parto è da brividi.
Bravissimi gli attori e ottima la regia.
Visto il finale e il plauso della critica ci sarà un seguito?

alex94  @  07/10/2018 15:02:43
   7 / 10
John Krasinski al suo terzo lavoro,confeziona una pellicola che non si rivela affatto male,e che riesce a distinguersi dalla miriade di produzioni horror presenti nelle sale.
A quiet place ci porta in un mondo post apocalittico dove una famiglia tenta di sopravvivere a delle feroci e letali creature aliene.
Caratteristica principali di queste bestie è quella di essere completamente cieche ma sensibilissime a quasi ogni minimo rumore.
E proprio questa è l'intuizione più originale del regista,costruire un intera pellicola utilizzando pochissimi dialoghi,appena sussurrati o in un luogo dove il suono della voce è coperto dal rumore di una cascata.
Krasinski riesce a costruire un horror/thriller teso,forse non sempre coerente ma sicuramente in grado di incollare allo schermo,tecnicamente eccelso e ben interpretato.
Saggiamente il regista rendendosi conto di non avere il budget per realizzare al meglio le creature sceglie di mostrarcele il meno possibile,tanto la tensione non va mai a calare nell'attesa del fatidico momento durante il quale inevitabilmente verrà fatto rumore.
Tra le migliori uscite del anno.

markos  @  03/10/2018 07:07:22
   6 / 10
Strano horror, il film incuriosisce.

Mike91  @  25/09/2018 16:35:22
   5 / 10
Mah...un film stucchevole, di un umanesimo laido. I protagonisti che sfornano marmocchio in quella situazione, dai...troppa speranza fa venire il mal di stomaco...sembrava di star a vedere un film di Spielberg piacione...poi secondo me il fatto di aver mostrato sin da subito le bestie cecate ha tolto molto mistero al film: ha sgonfiato il mio interesse.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  22/09/2018 12:31:31
   7½ / 10
A Quiet piace - un posto tranquillo.
Non devi parlare, ne va della tua vita. Un Horror che ci racconta qualcosa di nuovo. Una famiglia che combatte per sopravvivere, in completo silenzio. Ansia , terrore , suspense e tanto amore, che in questo incubo ad occhi aperti fa la differenza .
Un posto tranquillo è un ottimo Film che ti tiene incatenato alla poltrona. Durante la visione rimani in silenzio, cerchi di non far rumore per paura di essere attaccato. Credo che questa pellicola sia riuscita nel suo intento: quello di ammutolire le sale.
Ti coinvolge fino alla fine.

76eric  @  07/09/2018 15:11:15
   8 / 10
E' un film interessante nel suo genere, che per certi versi ha una sua piccola variante di novità, nonostante il trito e ritrito. Non ci viene spiegato nulla sul chi e sul come si è determinata l' Apocalisse, le vicende ruotano attorno al numeroso nucleo familiare che conduceva in pace la sua bella fattoria. Il fatto di avere pochissimi dialoghi unito a ciò che succede all' inizio della storia, fa migliorare le interpretazioni degli attori. Krasinski al suo primo horror fa sicuramente centro. Ed è anche un più che buon attore. La co-protagonista Emily Blunt è sua compagna anche nella vita..., e forse questo ha ulteriormente aiutato sulla performance attoriale. Mezzo punto in più. Gli umanoidi proprio per la loro cecità e per l' udito acuto, mi hanno ricordato quelli di The descent, ma questa volta hanno fattezze

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Come già detto tutti i clichè tipici dell' Horror vengono sapientemente usati, ed il sonoro dosato nella giusta maniera senza mai esagerare. Solo il finale potrebbe apparire un pò pecoreccio rispetto al tono drammatico di tutta la pellicola, ma secondo me è giusto così perchè

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Quando un film è fatto bene e riscuote successo, darà linfa sicuramente ad un successore. Nel suo piccolo fà e farà senz' altro rumore... E' proprio il caso di dirlo...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un film del quale ne consiglio la visione. Aficionados e non...

mmagliahia1954  @  05/09/2018 10:44:35
   6 / 10
mah, le idee nel cinema sono state tutte sfruttate e cosi' inventarsi una cosa nuova e' difficile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sinceramente, sebbene abbia un ottima e dico ottima fotografia, sia ben girato ed interpretato, non riesco a distaccare questo prodotto dall'idea di noia. il finale, poi, non e' un granche'

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

camifilm  @  29/08/2018 12:50:53
   6 / 10
Piacevole intrattenimento, con la trovata del film quasi privo di dialoghi. Comunicazione attraverso lingua dei segni, coi sottotitoli.

Detto questo. Un film colmo di forzature. Forse banale.
Es. Era ovvio che sul chiodo nello scalino uno ci mettesse il piede.

Poteva essere più inquietante. Magari avrebbero dovuto anche spiegare il vero inizio, di tutte le altre città... La popolazione. Il film parte a storia bella che avviata e questo toglie un po' di coinvolgimento. Narra la vicenda di una famiglia solamente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  27/08/2018 18:28:28
   7 / 10
Finalmente un horror che mi è piaciuto.
Bella l'idea e molto buone le interpretazioni.
Buoin ritmo.
Consigliato.

Norgoth  @  14/08/2018 19:53:51
   6½ / 10
Ci sono un paio di "buchi di sceneggiatura" e una scelta incomprensibile da parte dei personaggi principali (nemmeno quelli dei film teen horror sono così scemi), tuttavia il film è molto gradevole.
Ha dei bei momenti di tensione, ma il ritmo in generale è molto basso, di certo l'assenza pressoché totale di dialoghi non aiuta ad alzarlo. Ammetto che nella parte centrale ci sono alcuni momenti di noia. La cosa "peggiore" è che finisce quando inizia il bello.
I mostri sono una mistura tra i Licker di Resident Evil (esteticamente) ed i Clicker di The Last of Us (vista la loro peculiarità), quindi ci si poteva sforzare un po' di più. Comunque, per quel poco che si fanno vedere, sono fatti discretamente.
Discreto, ma non eccezionale.

InvictuSteele  @  30/07/2018 07:19:52
   7 / 10
Ci sono forzature e snodi poco credibili, ma è un film.dalla grande atmosfera e con dei silenzi lunghissimi che avvolgono e creano la giusta tensione. Mi è piaciuto molto, anche se, come ho detto, alcuni comportamenti dei personaggi sono alquanto inverosimili e che avrebbero potuto evitare o sviluppare in altro modo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  28/07/2018 17:05:08
   7½ / 10
Una piacevole sorpresa questo A quiet place.
L'idea del silenzio è stata geniale e innovativa, non ricordo di aver mai visto film horror dove il silenzio regnava sovrano.
Ottima dose di adrenalina, ricco di suspanse e ansiogeno al punto giusto, elementi essenziali per un horror di questo genere.
Difficilmente annoia, anche se è privo di dialoghi per ovvi motivi, si lascia guardare, non risulta scontato e la sceneggiatura non risulta banale, buonissima anche l'ambientazione, è azzeccata per un film come questo.
Forse l'unica cosa che mi ha lasciato perplesso sono i mostri, me li aspettavo diversi e fatti meglio.
Ottima la prova dei protagonisti genitori, soprattutto del padre, i figli un pò odiosi, quasi stupidi.
Consigliabile.

Dolente  @  28/07/2018 15:54:49
   7 / 10
Idea di partenza troppo bella per essere vera...e difatti la realizzazione non rispecchia le altissime aspettative che montano dopo quei dieci minuti praticamente perfetti.
La gestione della tensione è sopraffina - l'aspetto migliore del film senza ombra di dubbio -, ma sono troppe le illogicità e forzature varie per spingere una trama che manco col girello riuscirebbe a stare in piedi.
Non depongono troppo a favore dell'economia narrativa né lo stampo cristiano/conservatore della famiglia (chi mai partorirebbe in quel mondo?) né l'escamotage acustico per opporsi alla minaccia, una soluzione che risulta tanto banale quanto tardiva a livello proprio di realismo.
Si poteva fare di più (finale compreso); tolto questo, il film intrattiene per l'ottima idea di partenza e l'innegabile tensione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BlueBlaster  @  21/07/2018 11:01:33
   5½ / 10
Abbastanza deluso perchè dopo l'idea (comunque non nuovissima) non sono riusciti a sviluppare bene il tutto e non si sfrutta il SILENZIO a dovere ma anzi nella seconda parte la mancanza di dialoghi ha cominciato a diventarmi pesante...
Mi ha ricordato molto lo stile di M. Night Shyamalan (un pò "Signs" e un pò
"The Village").
In alcuni momenti la tensione non manca ma per aspetti si rasenta il ridicolo...finale (ultima scena sopratutto) tamarro al punto che se il film non fosse finito avrei spento!

horror83  @  20/07/2018 18:48:53
   7 / 10
mi è piaciuto anche se pensavo ad un altra storia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

però tutto sommato la baracca regge ed è stata un idea nuova, quindi promosso!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

benzo24  @  17/07/2018 18:43:30
   4½ / 10
mah...questa storia degli alieni non vedenti e predatori è proprio una idea bislacca

maxi82  @  16/07/2018 20:49:45
   7 / 10
A me e piaciuto...Anche se avrei preferito delle risposte (probabile che magari si vedrà nel sequel)il film si basa interamente sulla suspance e ci riesce in pieno...ci si immedesima nei bravi protagonisti..da vedere

LucaT  @  16/07/2018 08:24:21
   2 / 10
il film di per se è guardabile
ma non ha un minimo di logica in troppe scelte
farcito da una marea di scene forzate
e anche incocludente

KINGLIZARD  @  16/07/2018 07:33:18
   7 / 10
..è sicuramente un buon film, sostenuto molto bene dalla prova recitativa degli attori protagonisti, non inventa niente a mio parere e ci sarebbe da ridire su alcune incongruenze a livello di sceneggiatura, ma visto cosa c'è in giro questo film merita di essere promosso.
Creature molto ben realizzate, come idea intendo, poi sappiamo che il CGI ormai è normale amministrazione, basta darlo in mano a persone competenti.

Mattealus  @  15/07/2018 13:44:36
   8 / 10
Media sciocca per uno degli horror migliori degli ultimi anni assieme a The follow, niente meno, signori miei.
Il grande Krasinsky o come si chiama, sa dosare perfettamente la tensione e centellinarla al terrorizzato spettatore, che assiste con gambe tremanti allo sviluppo di questa cupa pellicola.
Perfetti gli attori e la regia. Gli svarioni che alcuni sprovveduti utenti lamentano, sono solo espedienti per rendere il film più accattivante. Allora a The others, filmone che ha fatto la storia, cosa dovremmo dare visto che i fantasmi non esistono? Uno? Due? Ma mi faccino il piacere!!!

Clint Eastwood  @  14/07/2018 08:58:55
   7 / 10
Buon horror post apocalittico che propone questa trovata del "silenzio". A parte l'idea iniziale la realizzazione rientra nei canoni normali di un horror movie, incluso il finale per me gettonatissimo. Tutto fatto in famiglia per Krasinski e la Blunt, dura il giusto, intriga abbastanza.

dagon  @  09/07/2018 19:30:56
   7 / 10
Una via di mezzo tra "Signs" e la scena del seminterrato de "La guerra dei mondi" di Spielberg. Krasinski governa la suspense con estrema sapienza e il sonoro è la componente fondamentale del film. In questo senso, il film andrebbe visto in una sala con un impianto audio di livello (sperando che, però, non ci siano i soliti spettatori che fanno casino con pop corn ecc.) e lasciandosi prendere da quello che scorre sullo schermo. Innegabile l'efficacia di alcune scene. C'è una cosa che non mi ha convinto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e anche il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  09/07/2018 00:47:00
   6½ / 10
Buon prodotto. Il silenzio, solitamente associato a pace e tranquillità, è qui orrore puro. Tecnicamente buono, crea un'ottima tensione, peccato che per certi versi la sceneggiatura risulti alquanto implausibile. Comunque godibile.

Light-Alex  @  03/07/2018 07:42:46
   5 / 10
Abbastanza originale l'idea, buona regia, fotografia ed interpretazione. Peccato che il film si dilunghi fin troppo ad ambientare, a creare i contorni di questa futuro distopico, e quando c'è da arrivare al contenuto horror in realtà quasi diventa un film d'azione.
Tutte le premesse sul silenzio nel finale si smontano, pare diventare il classico film di invasione aliena.

jek93  @  02/07/2018 16:14:26
   6½ / 10
Il film presenta una bellissima idea concettuale, un'ottima fotografia e delle performance convincenti. Purtroppo, però, la pellicola appare anche piuttosto incongruente e mancante nella sua generalità, e in più il finale è tonalmente in contrasto con tutto il resto del film. Peccato.

federicoM  @  30/06/2018 00:05:53
   3 / 10
RIDICOLO

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

luke76bg  @  28/06/2018 19:16:21
   3 / 10
L'implausibilità:The movie!

No davvero, io non riesco più a guardare simili sciocchezze, non sopporto piu l'implausibilità e la mancanza di credibilità nelle situazioni proposte nei film horror, con ovviamente annessi i soliti clichè del genere che non se ne può davvero più.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

topsecret  @  02/06/2018 22:43:43
   5½ / 10
L'idea di base era praticamente irrealizzabile senza l'ausilio di forzature, contraddizioni e piccole stonature. E per questo il film non è consigliabile ai pignolissimi come il sottoscritto che devono, per motivi misteriosi, spaccare il capello in quattro.
Ci sono infatti parecchie e sostanziali stonature nella sceneggiatura che, sinceramente, non mi rendono indulgente nel giudicarlo: spiegazioni forzate che non convincono, piccole e grandi assurdità (visto il contesto della storia) e altri particolari che non vale la pena menzionare. Lo stesso cast non ha granchè da dire, ovviamente, ma deve cercare di andare dietro alla scarica di pathos che viene ricreata, per tentare di dare un senso a uno script che vuole raccontare la vita famigliare in un mondo ormai dominato dal silenzio, dalla paura e da creature aliene.
Alcuni jumpscares sono funzionanti, altri abbastanza telefonati, l'atmosfera è tesa quanto basta, lo stesso design dei mostri appare convincente e tutto sommato A QUIET PLACE si lascia guardare fino alla fine...non senza però qualche profonda e inevitabile riserva.
Appuntamento con il probabile sequel nel 2019...forse.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  09/05/2018 19:46:25
   8½ / 10
Gran bel film, ricco di Pathos ed emozioni.
Grandissimi gli interpreti in modo particolare di John Krasinski che riesce a far tutto ed anche molto bene.
La scrittura della storia è serrata ed il finale molto intenso.

Un film piccolo che sa innovare il cinema senza proporre nulla di nuovo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  04/05/2018 17:21:41
   7½ / 10
Ansiogeno, ben fatto, non scontato.
Benissimo le interpretazioni con il linguaggio dei segni, e dialoghi ridotti all'essenziale.
I mostri non sono così originali, ma il loro udito ineccepibile mette in pericolo mortale qualsiasi suono, così non sono più le immagini ad essere paurose: interessante questo aspetto nell'horror.
Avrei ampliato il finale, per il resto nulla da dire.

L_INKre@dibile  @  03/05/2018 14:43:03
   7 / 10
Una piacevole sorpresa. L'ho visto a scatola chiusa e in pochi minuti sono rimasto catturato dalla vicenda dei protagonisti. Curiosità, tensione e buon ritmo.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  24/04/2018 13:43:25
   6½ / 10
Horror fantascientifico in parte originale, in parte stravisto, che sfrutta bene questa idea del silenzio per creare una grandissima tensione (e, una volta tanto, giustificare i rumori improvvisi come meccanismo di spavento dello spettatore). la storia familiare di base è davvero misera e banale e credo si sarebbe potuto dire molto di più sia in termini di relazioni che relativamente al setting stesso. si corre invece rapidamente al finale vecchio quanto Orson Welles oprtando per un "breve ma intenso".

Wilding  @  21/04/2018 21:41:09
   7 / 10
Tra la mediocrità (quando va bene!!) dei film horror in giro questa pellicola è di certo fuori dal brutto coro. Originale a tratti, con belle sequenze, discreta dose di adrenalina, regia lucida e asciutta, e una bella interpretazione della Blunt. Mi sarei spostato in un ambiente cittadino anzichè nella solitaria campagn, al fine di provare ad uscir fuori dallo schema di Alien memoria cui già il "mostriciattolo" inevitabilmente ci riporta.

djciko  @  21/04/2018 03:37:01
   4½ / 10
Per fortuna è breve.
L'idea c'era, ma è venuto fuori un prodotto mediocre che sarà trasmesso in seconda serata un mercoledì qualsiasi.

Ma poi, come sono finiti in quella situazione?
Non lo spiega. Mah...

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  21/04/2018 02:33:12
   7½ / 10
Molto carino, e per una volta assolutamente giustificati i jump scare in un film dominato da un silenzio tombale. Gran cura nella ricerca della tensione e negli espedienti per far montare la paura, anche se il film va visto con notevole sospensione della credulità. Un po' sciatto il design dei mostri, un po' troppo Stranger Things con una spruzzata di Venom: un po' visti e rivisti. Bravissimo tutto il cast.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  20/04/2018 13:12:52
   6½ / 10
Non malvagio anche se alcune incongruenze (tipo decidere di aver un bambino in tale situazione) sono evidenti.
C'è di peggio in giro.
Più che sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/04/2018 10:04:57
   8 / 10
Vincente l'idea di eleggere il suono come nemico numero uno: in una società in cui il rumore impazza e la comunicazione vive su flussi incessanti, rendere un semplice dialogo o il minimo scricchiolio il lasciapassare per morte certa, oltre che assai brutale, si rivela mossa rischiosa ma senza dubbio azzeccata.
John Krasinski, anche attore per l'occasione, focalizza la sua notevole regia nel microcosmo familiare ed agreste di una coppia - con relativa prole al seguito- intenta a sopravvivere, non senza fatica, alle misteriose e mostruose creature colpevoli di aver sterminato buona parte della popolazione mondiale. È un orrore su scala ridotta e per questo concentrato e intimo, perfetto nel creare sintonia coi personaggi alle prese con una vita repressa ma anche con problemi molto meno "cinematografici" tra conflittuali rapporti genitori/figli, sensi di colpa e la sopportazione del dolore cagionato dall' assenza.
La forza del film sta proprio nel delineare un quadro umano molto plausibile con limitate ma decise pennellate; vero poi che alcune scelte narrative appaiono piuttosto forzate ed uno snodo in particolare risulta essere di natura fin troppo conservatrice oltre che illogica. Sono però magagne perdonabili di fronte a un'umanità per la quale si tifa con trasporto, a noi introdotta da uno splendido incipit di rara drammaticità e sostenuta da una recitazione, ovviamente soprattutto gestuale, di ottimo livello.
C'è poi la capacità di rendere la tensione palpabile e permanente proprio grazie all' estremizzazione della necessità di non produrre alcun suono (mi ha ricordato alla lontana un episodio della serie tv " Buffy" intitolato "Hush"), ricorrendo raramente ai jump scares (presenti senza esagerazioni e dislocati con intelligenza): merce rara davvero di questi tempi e quindi da salvaguardare senza alcun dubbio. Il finale scade un poco nel sovraccarico, isolato sbrodolamento di un film costruito con equilibrio dettato dagli stati emotivi accoppiati in maniera appassionante con l'inesorabile crescendo action.

Robertina93  @  14/04/2018 12:29:00
   4 / 10
Idea in partenza molto originale. Sottolineo in partenza. Poteva essere un gran film, considerando l'originalità nella scelta della necessità del silenzio come mezzo di sopravvivenza. A quante cose importanti saremmo costretti a rinunciare con un obbligato silenzio? Alla musica, alla comunicazione, alla gioia di momenti importanti, all'apprendimento , insomma all'essenza stessa dell'uomo e della sua socialità. Malgrado gli spunti interessanti e la situazione che sembra precipitare improvvisamente tenendo così lo spettatore effettivamente incollato allo schermo, ecco che alla fine compare una soluzione (a cui nessun scienziato misteriosamente era giunto prima) che banalizza il tutto. Chi mai poteva capire il punto debole di queste orribili bestie dall'udito sopraffino? Storia a mio parere difficile da concludere intelligentemente e sensatamente.
Ciò che vi rimarrà alla fine sarà profonda pena per il povero procione ingenuo sacrificatosi all'inizio del film per farci capire la cattiveria delle creature e profonda ansia per quel maledetto chiodo malefico sulla scala pronto a mietere vittime tra piedi dei poveri malcapitati, infine silenzio,sì dico silenzio,per la mancanza di parole per descrivere una tale ciofeca. Insomma a buon intenditore poche parole!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DarkRareMirko  @  12/04/2018 21:40:14
   8 / 10
A Krasinski, si vedan anche i film precedenti, va senza dubbio fatta menzione perlomeno di una certa originalità (anche se qui, almeno, elementi di Silent hill e altri videogames son dietro l'angolo, soprattutto riguardo alle creature).

Un film buono, d'atmosfera, ben fatto ed interpretato.

Sfx dell'Industrial light and magic, musiche di Beltrami (quello di Scream) ed uan Blunt sempre brava e bella.

Unico neo veramente grave: dura sin troppo poco (neanche 80 minuti, credo) e, considerato tutto, mi avrebbe fatto piacere vedere materiale per almeno 120 minuti totali (poi SPOILER

Comunque riuscito; se prende di peso qualcosa, per una volta lo fa dai videogiochi e non da altri film horror.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Albertine  @  12/04/2018 09:51:04
   4 / 10
chi scrive che è un film originale deve aver visto ben pochi film post-apocalittici/distopici o come si preferisce definirli, io ne ho visti due soltanto di recente (Hidden e It Comes at Night) di famiglie chiuse in bunker o sotterranei assediate da mostri o pericoli invisibili e questo è tra i peggiori. Una delle poche volte che riesco ad andare al cinema a vedere un film e pure in poltrona vip mi becco una schifezza simile, un patetico drammone familiare al quale dare l'etichetta di horror per quattro mostri scopiazzati da Alien, Stranger Thing e Venom, è una pura bestemmia. Telefonatissimo dal primo all'ultimo fotogramma, impossibile empatizzare con personaggi simili. Noioso e stucchevole ai limiti della tolleranza (mia).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Cliff72  @  11/04/2018 19:54:06
   8 / 10
Storia originale, ben diretta e recitata, che riesce a trasmettere allo spettatore un senso di tensione ed angoscia sempre crescente.
Per fare un buon film horror non occorrono necessariamente effetti splatter, volenza, dialoghi filosofici o colonne sonore sbalorditive.
Verissimo che si tratta di un film silenzioso e apparentemente lento, ma raggiunge l'obiettivo di inquietare lo spettatore e gli do mezzo punto in più perché è assurdo leggere insufficienze cosi pesanti per una pellicola che non rimarrà alla storia ma che nel panorama attuale si fa ben apprezzare!!

alessio.b  @  11/04/2018 13:13:37
   8 / 10
Ero indeciso tra il 7 e mezzo e l'8, ma metto 8 per alzare la media ingiustificatamente bassa.
Il film, nel suo genere, è a mio avviso un vero gioiellino. Lo spettatore si trova immediatamente calato in una situazione tesa di pericolo, spiegata da pochissimi dettagli, ma quasi ininfluenti a mio avviso. Ciò che conta è il qui e ora, e la continua tensione gestita davvero bene dal regista. A parte un (drammatico) prologo la vicenda si sviluppa tutta praticamente in un giorno ed in un solo luogo. Ho trovato di alto livello la recitazione, molto bene anche la definizione dei personaggi ed un ottimo lavoro sul suono, vero protagonista del film. La vicenda e le azioni dei personaggi sono credibili, mai assurde o sconclusionate (come spesso accade nei film horror). Sicuramente uno dei migliori horror degli ultimi anni, lo consiglio vivamente (anche in versione originale, visto che non parlano mai!).

kafka62  @  09/04/2018 16:01:19
   6 / 10

---- ATTENZIONE COMMENTO SPOILEROSO -----

"A quiet place" si farà ricordare per aver costretto i suoi personaggi al silenzio più totale per quasi tutta la durata del film, condannandoli a comunicare a gesti con il linguaggio per sordomuti per non rischiare di richiamare l'attenzione dei crudelissimi mostri (alieni?), completamente ciechi ma sensibilissimi a suoni e rumori. Se si fa eccezione per questa peculiarità (che crea una interessante dialettica suono-silenzio, accentuata dal fatto che la figlia maggiore è sorda), il film di Krasinski non brilla per eccessiva originalità, collocandosi anzi all'interno delle coordinate più tradizionali e stereotipate del genere mostri contro umani. Un po' "Io sono Leggenda" o "The road" (il mondo spopolato in cui si aggirano pochi esseri umani sopravvissuti) e un po' "The descent" (le creature cieche), "A quiet place" promette forse più di ciò che è in grado di mantenere, affidandosi alle canoniche scene di spavento (la musica di scena, a differenza delle voci degli attori, è onnipresente), calcando oltremodo la mano su situazioni-limite gravide di suspense (la madre è incinta e ha le doglie proprio nel bel mezzo di un attacco dei mostri, mentre il resto della famiglia è lontano da casa, e come se non bastasse scendendo in cantina si infilza un piede su un chiodo sporgente da un gradino della scala, il tutto – si badi bene – senza poter emettere alcun suono!) e optando per un finale un po' sbrigativo e poco plausibile (la inopinata scoperta da parte della figlia dell'"arma" con cui sconfiggere le creature). Il risultato finale è quello di una pellicola dignitosa, probabilmente superiore alla media dei film horror contemporanei, anche se non memorabile, in cui la morale (come in buona parte dei film di questo filone) è che l'uomo medio americano (o la famiglia media americana) è dotato, contro ogni aspettativa, di doti di originalità, di intelligenza, di volontà e di abnegazione tali da riuscire a uscir fuori indenne e vittorioso (anche se con qualche inevitabile sacrificio) dalle situazioni più difficili e apparentemente disperate (che poi esse siano mostri feroci, criminali psicopatici, pianeti ostili o terre vergini da colonizzare poco importa, quello che conta è che lo spirito americano alla fine trionfi!).

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/04/2018 08.13.54
Visualizza / Rispondi al commento
melop  @  09/04/2018 11:59:15
   4½ / 10
Film assurdo con tempo di inizio non minimamente spiegato (perchè si è arrivati fino a quei fatti?? bohhh nessuno lo dice).
La prima parte sembra di vedere un film muto dei primi anni di cinema.. la seconda si rialza un pelo ma sempre poco per rendere sufficiente il film


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/04/2018 12.03.48
Visualizza / Rispondi al commento
lucasssss  @  09/04/2018 10:41:18
   4½ / 10
film inutile, fatto male e senza senso

qualche scena discreta mi strappano un voto non del tutto catastrofico

da evitare cmq


ciao
Lucasssss

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  09/04/2018 09:28:11
   7½ / 10
Finalmente un horror non banale fatto di silenzi che comunicano molto più di qualsiasi dialogo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi7 sconosciuti a el royalea private warachille taralloalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaanatomia del miracoloangel faceanimali fantastici: i crimini di grindelwaldarrivederci saigona-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialeberniniblack tidebohemian rhapsody
 NEW
calcutta - tutti in piedichesil beach - il segreto di una nottecoldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camilleri
 NEW
conversazioni atomichecosa fai a capodanno?
 NEW
dinosaurs (2018)disobediencee' nata una stella (2018)euforiafriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampoghostland - la casa delle bamboleguarda in alto
 HOT
halloweenhell fest
 NEW
hepta. sette stadi d'amorehunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil banchiere anarchicoil castello di vetroil complicato mondo di nathalieil destino degli uominiil grinch (2018)il mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil sindaco - italian politics 4 dummies
 NEW
il testimone invisibileil verdetto - the children actil vizio della speranzaimagine (2018)in guerrain viaggio con adeleisabellejohnny english colpisce ancoraklimt & schiele - eros e psichela diseducazione di cameron postla donna dello scrittore
 NEW
la donna elettricala fuitina sbagliatala morte legalela prima pietrala scuola seralela strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo schiaccianoci e i quattro regni
 NEW
lo sguardo di orson welles
 NEW
lontano da quilook away
 NEW
l'uomo che rubo' banksy
 NEW
macchine mortalimalerbamenocchiomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimiraimorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noinon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magicheoltre la nebbia - il mistero di rainer merzopera senza autoreotzi e il mistero del tempoovunque proteggimipapa francesco - un uomo di parolapiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragionered land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della luceride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son rosesearchingseguimisenza lasciare traccia (2018)sick for toysslaughterhouse rulezsmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadostyxsulle sue spallesummer (leto)terror take awaythe barge peoplethe domesticsthe other side of the windthe predatorthe reunionthe wife - vivere nell'ombrathis is maneskinti presento sofiatre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun nemico che ti vuole beneun peuple et son roi
 NEW
un piccolo favoreuno di famigliaup&down - un film normaleupgradevenom (2018)widows: eredita' criminalezanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

981957 commenti su 40571 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net