a quiet place - un posto tranquillo regia di John Krasinski Usa 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a quiet place - un posto tranquillo (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A QUIET PLACE - UN POSTO TRANQUILLO

Titolo Originale: A QUIET PLACE

RegiaJohn Krasinski

InterpretiEmily Blunt, John Krasinski, Noah Jupe, Millicent Simmonds, Cade Woodward

Durata: h 1.30
NazionalitàUsa 2018
Generehorror
Al cinema nell'Aprile 2018

•  Altri film di John Krasinski

Trama del film A quiet place - un posto tranquillo

Una coppia deve stare in silenzio per non svegliare una presenza sovrannaturale che vigila sulla loro fattoria.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,29 / 10 (14 voti)6,29Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A quiet place - un posto tranquillo, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  21/04/2018 21:41:09
   7 / 10
Tra la mediocrità (quando va bene!!) dei film horror in giro questa pellicola è di certo fuori dal brutto coro. Originale a tratti, con belle sequenze, discreta dose di adrenalina, regia lucida e asciutta, e una bella interpretazione della Blunt. Mi sarei spostato in un ambiente cittadino anzichè nella solitaria campagn, al fine di provare ad uscir fuori dallo schema di Alien memoria cui già il "mostriciattolo" inevitabilmente ci riporta.

djciko  @  21/04/2018 03:37:01
   4½ / 10
Per fortuna è breve.
L'idea c'era, ma è venuto fuori un prodotto mediocre che sarà trasmesso in seconda serata un mercoledì qualsiasi.

Ma poi, come sono finiti in quella situazione?
Non lo spiega. Mah...

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  21/04/2018 02:33:12
   7½ / 10
Molto carino, e per una volta assolutamente giustificati i jump scare in un film dominato da un silenzio tombale. Gran cura nella ricerca della tensione e negli espedienti per far montare la paura, anche se il film va visto con notevole sospensione della credulità. Un po' sciatto il design dei mostri, un po' troppo Stranger Things con una spruzzata di Venom: un po' visti e rivisti. Bravissimo tutto il cast.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  20/04/2018 13:12:52
   6½ / 10
Non malvagio anche se alcune incongruenze (tipo decidere di aver un bambino in tale situazione) sono evidenti.
C'Ŕ di peggio in giro.
Pi¨ che sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/04/2018 10:04:57
   8 / 10
Vincente l'idea di eleggere il suono come nemico numero uno: in una società in cui il rumore impazza e la comunicazione vive su flussi incessanti, rendere un semplice dialogo o il minimo scricchiolio il lasciapassare per morte certa, oltre che assai brutale, si rivela mossa rischiosa ma senza dubbio azzeccata.
John Krasinski, anche attore per l'occasione, focalizza la sua notevole regia nel microcosmo familiare ed agreste di una coppia - con relativa prole al seguito- intenta a sopravvivere, non senza fatica, alle misteriose e mostruose creature colpevoli di aver sterminato buona parte della popolazione mondiale. È un orrore su scala ridotta e per questo concentrato e intimo, perfetto nel creare sintonia coi personaggi alle prese con una vita repressa ma anche con problemi molto meno "cinematografici" tra conflittuali rapporti genitori/figli, sensi di colpa e la sopportazione del dolore cagionato dall' assenza.
La forza del film sta proprio nel delineare un quadro umano molto plausibile con limitate ma decise pennellate; vero poi che alcune scelte narrative appaiono piuttosto forzate ed uno snodo in particolare risulta essere di natura fin troppo conservatrice oltre che illogica. Sono però magagne perdonabili di fronte a un'umanità per la quale si tifa con trasporto, a noi introdotta da uno splendido incipit di rara drammaticità e sostenuta da una recitazione, ovviamente soprattutto gestuale, di ottimo livello.
C'è poi la capacità di rendere la tensione palpabile e permanente proprio grazie all' estremizzazione della necessità di non produrre alcun suono (mi ha ricordato alla lontana un episodio della serie tv " Buffy" intitolato "Hush"), ricorrendo raramente ai jump scares (presenti senza esagerazioni e dislocati con intelligenza): merce rara davvero di questi tempi e quindi da salvaguardare senza alcun dubbio. Il finale scade un poco nel sovraccarico, isolato sbrodolamento di un film costruito con equilibrio dettato dagli stati emotivi accoppiati in maniera appassionante con l'inesorabile crescendo action.

Robertina93  @  14/04/2018 12:29:00
   4 / 10
Idea in partenza molto originale. Sottolineo in partenza. Poteva essere un gran film, considerando l'originalitÓ nella scelta della necessitÓ del silenzio come mezzo di sopravvivenza. A quante cose importanti saremmo costretti a rinunciare con un obbligato silenzio? Alla musica, alla comunicazione, alla gioia di momenti importanti, all'apprendimento , insomma all'essenza stessa dell'uomo e della sua socialitÓ. Malgrado gli spunti interessanti e la situazione che sembra precipitare improvvisamente tenendo cosý lo spettatore effettivamente incollato allo schermo, ecco che alla fine compare una soluzione (a cui nessun scienziato misteriosamente era giunto prima) che banalizza il tutto. Chi mai poteva capire il punto debole di queste orribili bestie dall'udito sopraffino? Storia a mio parere difficile da concludere intelligentemente e sensatamente.
Ci˛ che vi rimarrÓ alla fine sarÓ profonda pena per il povero procione ingenuo sacrificatosi all'inizio del film per farci capire la cattiveria delle creature e profonda ansia per quel maledetto chiodo malefico sulla scala pronto a mietere vittime tra piedi dei poveri malcapitati, infine silenzio,sý dico silenzio,per la mancanza di parole per descrivere una tale ciofeca. Insomma a buon intenditore poche parole!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DarkRareMirko  @  12/04/2018 21:40:14
   8 / 10
A Krasinski, si vedan anche i film precedenti, va senza dubbio fatta menzione perlomeno di una certa originalità (anche se qui, almeno, elementi di Silent hill e altri videogames son dietro l'angolo, soprattutto riguardo alle creature).

Un film buono, d'atmosfera, ben fatto ed interpretato.

Sfx dell'Industrial light and magic, musiche di Beltrami (quello di Scream) ed uan Blunt sempre brava e bella.

Unico neo veramente grave: dura sin troppo poco (neanche 80 minuti, credo) e, considerato tutto, mi avrebbe fatto piacere vedere materiale per almeno 120 minuti totali (poi SPOILER

Comunque riuscito; se prende di peso qualcosa, per una volta lo fa dai videogiochi e non da altri film horror.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Albertine  @  12/04/2018 09:51:04
   4 / 10
chi scrive che è un film originale deve aver visto ben pochi film post-apocalittici/distopici o come si preferisce definirli, io ne ho visti due soltanto di recente (Hidden e It Comes at Night) di famiglie chiuse in bunker o sotterranei assediate da mostri o pericoli invisibili e questo è tra i peggiori. Una delle poche volte che riesco ad andare al cinema a vedere un film e pure in poltrona vip mi becco una schifezza simile, un patetico drammone familiare al quale dare l'etichetta di horror per quattro mostri scopiazzati da Alien, Stranger Thing e Venom, è una pura bestemmia. Telefonatissimo dal primo all'ultimo fotogramma, impossibile empatizzare con personaggi simili. Noioso e stucchevole ai limiti della tolleranza (mia).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Cliff72  @  11/04/2018 19:54:06
   8 / 10
Storia originale, ben diretta e recitata, che riesce a trasmettere allo spettatore un senso di tensione ed angoscia sempre crescente.
Per fare un buon film horror non occorrono necessariamente effetti splatter, volenza, dialoghi filosofici o colonne sonore sbalorditive.
Verissimo che si tratta di un film silenzioso e apparentemente lento, ma raggiunge l'obiettivo di inquietare lo spettatore e gli do mezzo punto in più perché è assurdo leggere insufficienze cosi pesanti per una pellicola che non rimarrà alla storia ma che nel panorama attuale si fa ben apprezzare!!

alessio.b  @  11/04/2018 13:13:37
   8 / 10
Ero indeciso tra il 7 e mezzo e l'8, ma metto 8 per alzare la media ingiustificatamente bassa.
Il film, nel suo genere, è a mio avviso un vero gioiellino. Lo spettatore si trova immediatamente calato in una situazione tesa di pericolo, spiegata da pochissimi dettagli, ma quasi ininfluenti a mio avviso. Ciò che conta è il qui e ora, e la continua tensione gestita davvero bene dal regista. A parte un (drammatico) prologo la vicenda si sviluppa tutta praticamente in un giorno ed in un solo luogo. Ho trovato di alto livello la recitazione, molto bene anche la definizione dei personaggi ed un ottimo lavoro sul suono, vero protagonista del film. La vicenda e le azioni dei personaggi sono credibili, mai assurde o sconclusionate (come spesso accade nei film horror). Sicuramente uno dei migliori horror degli ultimi anni, lo consiglio vivamente (anche in versione originale, visto che non parlano mai!).

kafka62  @  09/04/2018 16:01:19
   6 / 10

---- ATTENZIONE COMMENTO SPOILEROSO -----

"A quiet place" si farÓ ricordare per aver costretto i suoi personaggi al silenzio pi¨ totale per quasi tutta la durata del film, condannandoli a comunicare a gesti con il linguaggio per sordomuti per non rischiare di richiamare l'attenzione dei crudelissimi mostri (alieni?), completamente ciechi ma sensibilissimi a suoni e rumori. Se si fa eccezione per questa peculiaritÓ (che crea una interessante dialettica suono-silenzio, accentuata dal fatto che la figlia maggiore Ŕ sorda), il film di Krasinski non brilla per eccessiva originalitÓ, collocandosi anzi all'interno delle coordinate pi¨ tradizionali e stereotipate del genere mostri contro umani. Un po' "Io sono Leggenda" o "The road" (il mondo spopolato in cui si aggirano pochi esseri umani sopravvissuti) e un po' "The descent" (le creature cieche), "A quiet place" promette forse pi¨ di ci˛ che Ŕ in grado di mantenere, affidandosi alle canoniche scene di spavento (la musica di scena, a differenza delle voci degli attori, Ŕ onnipresente), calcando oltremodo la mano su situazioni-limite gravide di suspense (la madre Ŕ incinta e ha le doglie proprio nel bel mezzo di un attacco dei mostri, mentre il resto della famiglia Ŕ lontano da casa, e come se non bastasse scendendo in cantina si infilza un piede su un chiodo sporgente da un gradino della scala, il tutto ľ si badi bene ľ senza poter emettere alcun suono!) e optando per un finale un po' sbrigativo e poco plausibile (la inopinata scoperta da parte della figlia dell'"arma" con cui sconfiggere le creature). Il risultato finale Ŕ quello di una pellicola dignitosa, probabilmente superiore alla media dei film horror contemporanei, anche se non memorabile, in cui la morale (come in buona parte dei film di questo filone) Ŕ che l'uomo medio americano (o la famiglia media americana) Ŕ dotato, contro ogni aspettativa, di doti di originalitÓ, di intelligenza, di volontÓ e di abnegazione tali da riuscire a uscir fuori indenne e vittorioso (anche se con qualche inevitabile sacrificio) dalle situazioni pi¨ difficili e apparentemente disperate (che poi esse siano mostri feroci, criminali psicopatici, pianeti ostili o terre vergini da colonizzare poco importa, quello che conta Ŕ che lo spirito americano alla fine trionfi!).

1 risposta al commento
Ultima risposta oggi alle 08:13:54
Visualizza / Rispondi al commento
melop  @  09/04/2018 11:59:15
   4½ / 10
Film assurdo con tempo di inizio non minimamente spiegato (perchŔ si Ŕ arrivati fino a quei fatti?? bohhh nessuno lo dice).
La prima parte sembra di vedere un film muto dei primi anni di cinema.. la seconda si rialza un pelo ma sempre poco per rendere sufficiente il film


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/04/2018 12.03.48
Visualizza / Rispondi al commento
lucasssss  @  09/04/2018 10:41:18
   4½ / 10
film inutile, fatto male e senza senso

qualche scena discreta mi strappano un voto non del tutto catastrofico

da evitare cmq


ciao
Lucasssss

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  09/04/2018 09:28:11
   7½ / 10
Finalmente un horror non banale fatto di silenzi che comunicano molto più di qualsiasi dialogo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x1019452 gran figli di...2030 - fuga per il futuro8 minutia casa tutti benea quiet place - un posto tranquilloanche senza di teannientamentobelle e sebastien 3 - amici per semprebenvenuti a casa miablack pantherbob & marys - criminali a domiciliocaravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienecharley thompsoncinema novocinquanta sfumature di rossocontromanodancer (2018)dark night
 NEW
doppio amoree' arrivato il broncio
 NEW
earth - un giorno straordinarioera giovane e aveva gli occhi chiarieric clapton: life in 12 bars
 NEW
escobar - il fascino del maleeterno femminile
 NEW
ex libris: new york public libraryfiglia miafinal portrait - l'arte di essere amicifixeurfoxtrot - la danza del destino
 NEW
ghost storiesgrace jones: bloodlight and bamigualtiero marchesi - the great italianhannahhitler contro picasso e gli altrihostiles - ostilii fantasmi d'ismaeli primitivi - tutta un'altra preistoriai racconti dell'orsoi segreti di wind riveri, tonyaicaros: a visionil cratereil filo nascostoil giovane karl marxil giustiziere della notte (2018)
 NEW
il mio nome e' thomasil mio uomo perfettoil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sole a mezzanotte (2018)
 NEW
il tuttofareil viaggio delle ragazzeillegittimoinsyriatedio c'e'io sono tempestala casa sul mare
 HOT
la forma dell'acqua - the shape of waterla stanza delle meravigliela vedova winchesterlady bird
 NEW
l'amore secondo isabellel'incantesimo del dragolovers (2018)l'ultima discesal'ultimo viaggio (2018)maria by callasmaria maddalenamaze runner: la rivelazionemetti la nonna in freezermolly monster
 NEW
molly's gamenella tana dei lupinelle pieghe del temponick cave - distant sky - live in copenhagennome di donnaoh mio dio!oltre la notteomicidio al cairoore 15:17 - attacco al trenopacific rim 2 - la rivolta
 NEW
parlami di lucypertini il combattentepeter rabbitpetit paysan - un eroe singolarepuoi baciare lo sposoquando arriva l'amorequanto bastaquello che non so di leirabbit school - i guardiani dell'uovo d'ororachelrampage - furia animaleready player onered sparrowreset - storia di una creazionericomincio da noirudolf alla ricerca della felicita'rumble: il grande spirito del rocksan valentino storiessconnessi
 NEW
sea sorrow - il dolore del malesecret santa (2018)sherlock gnomesslumber - il demone del sonnosono tornatosotto il segno della vittoriasuccedesurbilesthe constitution - due insolite storie d'amorethe disaster artistthe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe lodgers - non infrangere le regolethe outsiderthe partythe postthe silent manthe strangers 2: prey at nightthe titanthe wicked gifttokyo ghoul: il filmtomb raider (2018)
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouriun amore sopra le righeun figlio a tutti i costiun sogno chiamato floridauna festa esagerata
 NEW
untitledvan gogh - tra il grano e il cielovengo anch'iovisages, villages
 NEW
wajib - invito al matrimoniowhat the waters left behindzerovskij - solo per amore

972320 commenti su 39269 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net