after porn ends regia di Bryce Wagoner USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

after porn ends (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film AFTER PORN ENDS

Titolo Originale: AFTER PORN ENDS

RegiaBryce Wagoner

InterpretiAsia Carrera, Tiffany Million, Richard Pacheco, Mary Carey, Crissy Moran, John Leslie, Amber Lynn, Shelley Lubben, Raylene

Durata: h 1.34
NazionalitàUSA 2012
Generedocumentario
Al cinema nel Maggio 2012

•  Altri film di Bryce Wagoner

Trama del film After porn ends

La vita fuori dagli schermi degli attori pornografici contemporanei pi¨ famosi d'America. Cosa li ha spinti a intraprendere la carriera nell'hard? Cosa succede quando abbandonano quel percorso per vivere una vita ordinaria?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,70 / 10 (5 voti)5,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su After porn ends, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

marcogiannelli  @  20/03/2016 19:37:20
   6 / 10
l'idea di base mi sembrava stupida, ma mi ha fatto ricredere...ha il solo problema di essere ripetitivo e di focalizzarsi troppo su poche cose

BlueBlaster  @  07/01/2016 01:40:33
   5½ / 10
All'inizio mi sembrava proprio una cretinata, poi mi ha preso e la visione è filata fino alla fine...però è piuttosto ripetitivo, troppo documentaristico ed asettico, povero di aneddoti e filmati di repertorio.
In poche parole il tutto si riduce ad un collage di interviste ad ex pornostar (maschili e femminili) che raccontano il loro inizio nel porn-system, la loro fuga o comunque termine di carriera e quindi la loro vita nel mondo "normale" dopo essere stati pornostar.
Alcuni vanno fieri della scelta fatta, altri/e rinnegano il proprio passato e ricordano alcuni episodi in modo drammatico...tutti comunque hanno rinunciato ad una normale vita sessuale, a buona parte del rispetto altrui, sono caduti nel baratro dell'alcol e della droga in nome del Dio Denaro.
In definitiva!? Il Mondo dei film a luci rosse è tutt'altro che divertente, specialmente quando lo si abbandona...la propria vita e quella dei propri cari è inevitabilmente compromessa. Per alcuni si presenta davanti una vita di miseria, discriminazione e demoni dell'animo che li tormentano.

La cosa che mi ha deluso e quindi poco appassionato è l'assenza di molti volti noti...il tutto si riduce alla presenza di una decina di pornostar, perlopiù di vecchia data o comunque non per forza conosciute da chiunque, tutte statunitensi che non mi erano poi tanto famigliari (a parte la famosissima Asai Carrera che qui si scopre essere membra del MENSA ed una persona piuttosto triste) :) Non dispiacerebbe la stessa cosa con attrici ed attori italiani, mentre questa produzione è destinata principalmente ad un pubblico statunitense.
Nel complesso comunque il tutto traspira un senso di ipocrisia e di rimpianti!

DarkRareMirko  @  15/09/2015 18:25:50
   6 / 10
Vedibile documentario sul porno (credo di averlo visto su Cielo); interessante vedere la fine fatta da certe artiste da me conosciute (ehm...) ed ammirate.

Mi ha colpito soprattutto la svolta di Crissy Moran, bellissima donna, che ora è attivista religiosa; che dire, di alcune artiste il film fa un punto soddisfacente (la Carrera spiega il proprio passato, il contributo che ha dato al genere spianando la strada alle minoranze, ecc.) mentre di altre proprio non c'è traccia (Belladonna, la Jameson viene solo accennata, come Ron Jeremy o Randy Spears, per dire, riguardo agli elementi maschili).

Non si prende molta posizione, ci si limita a mostrare e a far raccontare, ma non è che la pornografia venga comunque elogiata.

Come spaccato superficiale ed incompleto merita un'occhiata, ma si poteva fare di più, soprattutto dal punto di vista degli elementi e degli effetti sociali/sociologici.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  01/09/2015 11:34:27
   5 / 10
Documentario poco coinvolgente questo di Bryce Wagoner; dedica statica al mondo dell'hardcore nel momento in cui il sipario cala su talami in cui si è consumata ogni genere di trasgressione.
La vivacità espressiva/contenutistica è ai minimi termini per quanto le storie degli intervistati sulla carta siano interessanti.
Purtroppo (due esempi a caso) la malattia della siliconatissima Houston o la "conversione" di Rayelene lasciano il tempo che trovano, non riuscendo certo a toccare le corde emotivamente più profonde.
A spiccare semmai è il ritratto di un mondo potenzialmente devastante soprattutto per le donne, tutte con a carico storie meste di umiliazioni e gravi dipendenze.
Del resto il porno guadagna soprattutto attraverso la mercificazione del corpo femminile mentre l'uomo è un mero completamento difficilmente sovraesposto dal punto di vista mediatico.
Il comportamento con i figli è eloquente a tal proposito: gli uomini mostrano un buon rapporto con essi, le donne si preoccupano di come verranno giudicate dai loro pargoli e di come questi verranno accolti dal mondo esterno. Un'analisi sociale inattaccabile e probabilmente involontaria, di certo la cosa più riuscita dell'intero girato; mentre gli attori giocano a golf o si dedicano alla realizzazione di simpatici modellini, il mondo femminile (soprav)vive nel disagio. A partire da Asia Carrera, fuggita nelle campagne dello Utah per sottrarsi alle tossicodipendenze e a una notorietà troppo pesante da sopportare.
Urge ammettere che non tutto è vissuto in modo negativo. Seka o Tiffany Million ricordano ciò che è stato con massima serenità, benché le due ex-pornostar abbiano lavorato in epoche lontane da quelle dell'attuale mondo a luci rosse, sicuramente più logorante e spietato.
Tra piccoli e grandi drammi, gioie, rimpianti, sorrisi e reminiscenze di vario genere la capacità di attirare l'attenzione resta però piuttosto bassa. Prodotto destinato ai fans incalliti e non a curiosi o agli "interessati occasionali".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/08/2015 20:08:04
   6 / 10
After porn ends è un documentario interessante ed indubbiamente instilla la curiosità verso le star della golden age del porno americano una volta lasciato il mondo che ha dato loro celebrità e riconoscibilità. Quest'ultimo aspetto è forse uno dei pochi fili conduttori chiave in un accumulo di storie e di esperienze eccessivamente a sè stanti fra di loro. La riconoscibilità ha dato loro grossi vantaggi all'interno dell'industria, ma è stata anche la causa di un certo isolamento nel post esperienza del settore. Le risposte sono abbastanza variegate: chi rinnega l'esperienza e chi non rinnega quanto fatto, una parentesi dolorosa ma comunque consapevole di tale scelta, un modo per fare soldi più rapidamente, anche un'esperienza piacevole. Il documentario secondo me rimane abbastanza frammentato, ma è curioso ed interessante vedere ex star del porno con qualche ruga di troppo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1042979 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net