caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi Chiudi finestra

A GIRL WALKS AT HOME ALONE AT NIGHT regia di Ana Lily Amirpour

Nascondi tutte le risposte
Visualizza tutte le risposte
ferzbox     7½ / 10  20/06/2015 11:28:38Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
L'icona del vampiro non finisce mai di stupire e mostrare la sua versatilità nel mondo della settima arte; parliamo di un "mostro" utilizzato decine e decine di volte,sin dai primi del 900,riuscendo molto spesso a trovare spazio in storie abbastanza diverse tra loro,modificandosi nella sua identità e presentandosi allo spettatore con sfumature diverse,nonostante le "regole" che lo contraddistinguono siano "relativamente" fisse.....non esiste la stessa cosa per nessun altro simbolo orrorifico; gli stessi spettri(su cui,teoricamente,si potrebbe lavorare di più),risultano maggiormente stereotipati.....o le stesse possessioni.....non parliamo dei lupi mannari o,ancor peggio,i morti viventi,dove l'unica differenza che sono riusciti a fare in 60 anni di cinema è stata quella di farli correrre,invece che camminare(anche se il "Pet sematary" di Stephen King insieme al "Ritorno dei morti viventi" di Dan'O Bannon" o "Morti e sepolti" di Gary A.Sherman,rappresentano l'unica eccezzione).....

Il vampiro però ha sempre avuto quella marcia in più......pensate al recente "Byzantium",oppure a "Intervista con il vampiro","Dal tramonto all'alba","The addiction","Lasciami entrare"......o anche puttànate assurde come "Twilight" che nonostante siano commerciali,idiote e patinatissime,vanno ad aggiungersi ad un'immensa lista dove sono compresi pure grandi classici come il Dracula di Coppola o quello di Tod Browning....
....insomma,viva il Vampiro a questo punto.......

Ecco entrare nella grande lista "A girl walks at home alone at night",prodotto tra l'altro anche da Elijah Wood(??????)......Bhà.....

Mancava la figura del vampiro iraniano,questo è vero,l'idea non è accia per niente,così come non mi è dispiaciuta la trovata dell'hijab(velo iraniano) trasformato e visto come il mantello di una vampira(inquietante effettivamente).
Ho apprezzato anche lo stile della pellicola,non proprio orrorifica,ma quasi girata come un film d'autore,dove la vera protagonista è la città fantasma di Bad city,composta da abitanti vittime di un duro regime,ignari che nella notte si possa aggirare un angelo mietitore,un non morto apparentemente innoquo con le sembianze femminili,autoproclamatosi giudice e giuria,dalla forte sensibilità e dall'incredibile senso di giustizia,affamata di sangue come qualunque vampiro,ma consapevole di quello che può significare avere un potere del genere conservando un barlume di umanità,disperata di non poter esserlo davvero(ed il rapporto con il giovane ragazzo travestito da "Dracula" lo conferma).....la ragnatela di situazioni che formano i personaggi del film hanno come comun denominatore un osservatrice serva dell'oscurità......
Oddio,c'è da dire che il ritmo non è che sia dei migliori; delle volte la pellicola si perdeva in momenti "appositamente" lenti che ostentavano un pochino un artisticità forzata che non mi colpiva molto; troppo voluta e artefatta,però alcune situazioni erano davvero suggestive e la regia delle volte sapeva colpirmi,senza escludere il fatto che le citazioni presenti sono davvero tante(ho colto anche un riferimento a "Female vampire" di Jesus Franco).
In conclusione si tratta di un film sui vampiri che nuovamente riesce a discostarsi da tanti altri fratellini grazie ad un climax ricercato e particolare,ma non assolutamente horror,anzi.....quindi fate attenzione,si parla di una produzione molto particolare......
El merendero  01/07/2016 18:35:56Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Sento che ci divertiremo anche stavolta.
Perchè non dovrebbe essere horror?
ferzbox  02/07/2016 09:53:54Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Ma al di la di provocare la gente, riesci a fare qualcosa di più costruttivo all'interno di questo sito?...guarda che non ci fai bella figura, io te lo dico....poi fa i tu.....

N.B. Evita questi interventi con me, tanto non ti rispondo più...a meno che non decidi di parlare come tutti gli altri utenti; il giorno che mi accorgerò di questo riprenderò in considerazione di risponderti e rispettarti, fino ad allora per me è come se non esisti....
El merendero  03/07/2016 20:14:03Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Se non ti leccano non ce la fai eh?
E' una domanda facile e riguarda il film: perchè non è horror secondo te?
ferzbox  04/07/2016 00:34:00Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Guarda, io solitamente cerco di rispettare tutti, ma con te è un impresa impossibile......che motivo ho di spiegarti perchè non è horror?...per iniziare un discorso con te alimentato soltanto dal senso di provocazione?......dai Merendero dagli una chiusa, anche perchè il motivo della mia affermazione si può dire che è spiegata nel commento....
Poi cosa vuol dire "se non ti leccano"?...ma tu ti rendi conto delle stupidaggini che dici?....dai su, falla finita e comportati correttamente per favore....grazie....
El merendero  04/07/2016 17:39:50Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Dal commento iniziale leggo "produzione molto particolare", "stile della pellicola non proprio orrorifica", "quasi girata come un film d'autore".

Sarebbe da qui che dovrei "ermeneuticamente" accorgermi che il film non è horror? A patto che parliamo la stessa lingua.
ferzbox  05/07/2016 02:09:08Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
No, da tutto il resto......ma non è che lo pretendo, guardati il film e giudicatelo da solo, magari per te è semplicemente un horror, o magari no....o lo hai già visto?.....
Merendero, posso gentilmente sapere la tua data di nascita?...solo per curiosità se non ti dispiace .....
El merendero  05/07/2016 06:38:20Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Domanda che già hai fatto e a cui ho già risposto. Se vuoi adesso posso dirti il mio colore preferito.

"Guardati il film e giudicatelo da solo". Un tempo non saresti stato così arrendevole. Ti battevi sulle tue idee, sui tuoi commenti, certo infarciti di ignoranza tecnica e a volte indifendibili, ma mi piaceva quel non volersi piegare all'evidenza. Adesso ... che posso dirti. In bocca al lupo. Tante belle cose.
ferzbox  05/07/2016 12:00:06Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Perchè io mi sono altamente rotto i cogliòni di parlare con persone che vogliono solo provocare...così come mi sono imposto di non rompere il cazzò alla gente più del dovuto....inoltre sei un presuntuoso dall'offesa facile che non si rende nemmeno conto di esserlo...ed è triste perchè di fondo sei intelligente secondo me....dovresti ridimensionarti un pochino.....del tuo colore preferito non me ne frega un cazzò.....il tuo sarcasmo oltre ad essere fastidioso è pure infantile sinceramente.....
El merendero  05/07/2016 17:44:45Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
E io che pensavo fosse invece infantile usare lettere accentate per riuscire a scrivere parolacce sui forum.
hghgg  20/06/2015 17:18:16Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Come fan del genere e apprezzatore di questa vena autoriale della regia, della bella visione della città come reale protagonista e di una delle migliori figure vampiresche femminili perlomeno degli ultimi anni darei anche un mezzo punto in più (tenendomi basso, ma io sono fan). A parte questo concordo su tutto, bellissimo commento.
ferzbox  20/06/2015 18:16:42Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
In effetti ero indeciso se mettere 8.....dopo ho scelto il 7 1/2 per quella lentezza troppo ostentata che ho accennato nel commento; inoltre avrei cercato di inserire nella sceneggiatura qualche elemento in più per valorizzare maggiormente la figura della "lei" vampiro...... ;-)
ferzbox  20/06/2015 18:18:13Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
...tipo la scena nella stanza dello spacciatore o il dialogo con il vampiro......un paio di situazioni in più come quelle non avrebbero guastato secondo me....
ferzbox  20/06/2015 18:18:44Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
...ehm,volevo dire il dialogo con il bambino...sorry... ;-)
hghgg  20/06/2015 19:36:09Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Si, può darsi ma per quanto mi riguarda sono cose che rientrano nel campo dei "dettagli". La figura della vampira è abbastanza forte per come è sceneggiata da diventare una di quelle "Grandi" figure del genere ma non lo è abbastanza per diventare una di quelle "Mitiche". Quindi teoricamente sono anche d'accordo con te su quel punto ma tant'è, un film ottimo che mi fa gioire, da "Lasciami entrare" in poi sono stati decisamente più i film di buona fattura nel genere rispetto a quelli scadenti (escludendo magari b-movie e varie), forse, ma ho paura di dirlo troppo forte, l'epoca buia guidata da Joss Whedon è finita davvero.
ferzbox  20/06/2015 19:51:40Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Eh eh...si ti capisco...... ;-)...la mia era solo una pignoleria; mi sarebbe piaciuto vedere di più quelle scene perchè mi affascinava il lato "bestiale" di questo vampiro...ma mi sarei accontetato di un altro paio di scene,non di più,altrimenti avrebbe sfociato maggiormente sull'horror e non sarebbe andato più bene ;-)
hghgg  20/06/2015 20:06:28Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Forse è per questo che hanno preferito non osare troppo con il lato "bestiale" che per fortuna c'è ed è comunque fichissimo per non perdere il controllo tra l'ibrido "film d'autore-horror".

Be, alla fine sono felice che ti sia piaciuto e che siamo d'accordo, prima o poi lo commenterò anche io. Ora, come sai, per quanto riguarda i vampiri, sono impegnato in altri "commenti" e no, proprio non me lo merito di parlare di questo film... :D