Recensione la verita' e' che non gli piaci abbastanza regia di Ken Kwapis USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione la verita' e' che non gli piaci abbastanza (2009)

Voto Visitatori:   5,94 / 10 (86 voti)5,94Grafico
Voto Recensore:   5,00 / 10  5,00
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Immagine tratta dal film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Immagine tratta dal film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Immagine tratta dal film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Immagine tratta dal film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA

Immagine tratta dal film LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA
 

Siete uno di quelli che appena aprono la pagina di un giornale vanno subito a leggere l'oroscopo? Al mattino accendete la radio solo per conoscere cosa vi riserva la giornata grazie alle previsioni astrali? Fremete in continuazione a causa delle pene amorose?
Niente paura, il sito americano del film "La veritÓ Ŕ che non gli piaci abbastanza" mette a disposizione un quiz dove potrete finalmente conoscere il vostro destino sentimentale, potrete sapere subito se il partner a cui state puntando Ŕ quello che fa per voi.

Ma allora a cosa serve andare a vedere il film? GiÓ, bella domanda...
Non promettiamo di poter dare una risposta.

ChissÓ se vi appassionerete alle vicende di questo successone americano che ha incassato ben 60 milioni di dollari dopo le prime tre settimane di proiezione. Si racconta di giovanotti pi¨ o meno (soprattutto meno) cresciuti in quel di Baltimora, alle prese con coinvolgimenti amorosi che si intrecciano tra di loro in un vortice di equivoci, fraintendimenti e fatalitÓ.
Il "giro di valzer" che ne scaturisce Ŕ di basso livello: sembra di assistere a uno spensierato gioco svolto tra bambini di quinta elementare (il "traffico di cuori" che viene raccontato dai vari episodi, vista la profonditÓ, non pu˛ aspirare alla Scuola Media).
Tante, troppe, altre commedie sentimentali di questo tipo hanno invaso quest'anno i nostri schermi, tutte senza ispirazione, divertite ma non divertenti, piene di battute insipide e insopportabili, vuoti a perdere mentali abbandonati dagli sceneggiatori e raccolti dai malcapitati spettatori.

Eppure il libro (scritto da Greg Behrendt e Liz Tuccillo) dal quale Ŕ stato tratto il film Ŕ simpatico, breve, essenziale, si presenta come un "manuale per smascherare le scuse che gli uomini raccontano e le donne si bevono", civettando un po' le mode delle guide pratiche del momento che vorrebbero i lettori interessati a indagare sui segreti della vita di coppia, su come tenersi stretto il maschio (o la femmina) di turno o su come essere un perfetto fidanzato.

Manca da qualche anno il buon prodotto medio americano che garantiva un livello qualitativo accettabile e che sembra ormai coperto da uno spesso strato di polvere e nascosto da una fitte coltre di nebbia.
Anche questa pellicola, infatti, si inserisce nel filone delle commedie sentimentali urt(ic)anti e sciocche, noiose e irritanti per la superficialitÓ con cui vengono disegnati i personaggi. "La veritÓ Ŕ che non gli piaci abbastanza" Ŕ edificato su una rappresentazione oramai superata del conflitto tra i sessi e questo non pu˛ che generare retorica a palate.
Quello che dispiace, oltretutto, Ŕ il comportamento del pubblico in sala, che seguiva il film e che rideva sguaiatamente a battute neanche troppo argute (ma si sa, de gustibus...) e si permetteva di prendere in giro e schernire il personaggio di Jennifer Connelly nell'unica scena veramente drammatica del film, in cui l'attrice rompe uno specchio per rabbia e frustrazione.

Il personaggio pi¨ riuscito, quello pi¨ tenero e vero Ŕ stato affidato a Ben Affleck; l'attore oltretutto ha una bella gestualitÓ ed espressivitÓ.
Le due Jennifer (Aniston e Connelly) sono petulanti statue di cera, facilmente individuabili grazie a una monoespressivitÓ disarmante.
Kris Kristofferson Ŕ un padre che dispensa perle di saggezza e che risolleva l'animo del film nelle poche scene in cui compare.
Gran parte del cast era davvero promettente ma Ŕ stato completamente sprecato; basti vedere le parti assegnate a Scarlett Johansson e a Drew Barrymore, sospese troppo sfacciatamente tra donne tentatrici o sagge dispensatrici di consigli.

Che dire, alla fine, di questo film?

La veritÓ? ╚ che... Non ci piace abbastanza.

Commenta la recensione di LA VERITA' E' CHE NON GLI PIACI ABBASTANZA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di pompiere - aggiornata al 25/03/2009

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverea casa tutti benealla ricerca di van gogh
 NEW
belle e sebastien 3 - amici per semprebenedetta folliabigfoot juniorblack panther
 NEW
caravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinand
 NEW
figlia miafinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bamihannahi primitivi - tutta un'altra preistoria
 NEW
il filo nascostoil ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giunglala forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianza
 NEW
la vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti strane
 NEW
omicidio al cairoonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazionesan valentino stories
 NEW
sconnessislumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natale
 NEW
the disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

969162 commenti su 38840 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net